Bauscia Cafè

L’attesa.

Questo non è un prepartita qualsiasi, e non seguirà le regole convenzionali dei soliti post prepartita che trovate qui. Sappiamo benissimo il tipo di sfida che ci attenderà stasera, conosciamo l’avversario, l’abbiamo affrontato tante volte in passato con esiti sia infausti che straordinariamente fausti, conosciamo le qualità dei suoi migliori attori, e sappiamo benissimo che hanno le possibilità e le armi per poter fare malissimo a qualunque avversario. Non vuole neanche essere una disamina dei problemi di infortuni che ci attanagliano da almeno due mesi a questa parte, e della necessità di schierare una formazione di emergenza che tutto sarà fuorchè fatta per contrastare il possesso palla del Barcellona, la loro capacità di aprire gli spazi con gli esterni, sia di difesa che di attacco, e la loro furiosa capcità di stringere in fase di non possesso e di riconquistare la palla con pressing alto nella metà campo avversaria ed essere subito pericolosa. 

È vero, ci sarà la squadra, che scenderà in campo in quella che per molti senza esperienza è una delle partite più importanti della carriera. I vecchi volponi alla Godin saranno in grado di toccare le giuste corde nella mente dei più giovani e un pò inesperti come ancora siamo noi a questi livelli. Chi più di uno come Godin sa cosa significa giocare contro il Barcellona? 34 precedenti in carriera, ecco un numero, con alcune sconfitte ma anche alcune grandissime soddisfazioni come il titolo della Liga del 2013/14 vinto proprio al Camp Nou (con goal dello stesso Godin). Però questo prepartita vuole essere soprattutto dedicato a noi. E – noi – siamo quelli che occuperanno i tre anelli di spalti tutto intorno al campo.

Noi siamo quelli che gli spalti in questa stagione li abbiamo sempre riempiti, in 50, 60, 70 mila e che, vada bene o vada male, ci siamo sempre. Anche noi viviamo di attese di questo tipo di partite.

Sia chiaro, non che un’ultima partita di un girone eliminatorio, per quanto decisiva, sia la partita più importante che abbiamo mai vissuto. Sebbene a fasi alterne, l’Inter è stata nella sua storia in grado di emozionarci al di là di ogni cosa, e ne siamo consapevoli e grati. Ma ci sono alcune cose che renderanno questa giornata speciale agli occhi del tifoso nerazzurro e che oggi passeranno per la sua mente.

La prima è un senso di rinascita. Sono troppi anni che non ci giochiamo (e vinciamo) una partita decisiva ad alto livello. In Champions League, l’ultima che mi viene in mente è la rimonta a Monaco degli ottavi di finale 2010/2011. Per intenderci, il giorno di Bayern Monaco-Inter Lautaro Martinez aveva 13 anni, Sebastiano Esposito aveva 8 anni. Ci meritiamo dopo troppi anni di incertezze, di mediocrità, di promesse a lungo termine, di tornare a calcare i grandi palcoscenici dove siamo sempre stati protagonisti in Europa. Non possiamo guardare più i sorteggi di Febbraio e pensare “c’eravamo anche noi qualche anno fa”. Siamo in un processo di ricrescita evidente ma lento, che se da una parte ci fa capire il livello di mediocrità dove eravamo sprofondati 6-7 anni fa, dall’altra deve fare in modo, in questo processo, che queste partite diventino sempre più frequenti. Dopo tanto tempo noi tifosi ce lo meritiamo e siamo pronti.

La seconda cosa è un’ombra. È un senso di déjà-vu. Quasi un anno fa, era l’11 Dicembre 2018. Una situazione simile, una partita in casa che dovevamo vincere. Una forte emergenza infortuni e la necessità di far giocare Candreva mezz’ala e Borja Valero titolare. Qualcosa che suona molto familiare adesso. Eravamo tesi, contratti, impauriti, imbelli per lunga parte della partita. Avevamo una chance simile a quella di oggi, ma un anno fa non ce la siamo meritata. Ci sono molte similitudini con la sfida contro il PSV Eindhoven oggi ma, a differenza dell’anno scorso, è cambiato il manico della squadra. Antonio Conte ha plasmato un gruppo molto diverso da quello di Luciano Spalletti. La squadra di Conte sembra un collettivo più unito, un gruppo umile ma con fiducia in sè stesso, che si rinforza esaltando i lati positivi di ciascuno dei suoi componenti mascherandone i difetti. L’Inter di Spalletti era una squadra con un gioco moderno (sebbene dal playbook offensivo a mio parere limitato) ma specialmente la scorsa stagione ha peccato dal punto di vista della gestione emotiva (per tanti motivi contingenti). La squadra del 2019/20 ha un anno in più di esperienza e ha la forza e la consapevolezza di essere costante nella partita e di non farsi trasportare dal mare procelloso. Dal nostro punto di vista questo significa guardare alle sfide importanti con maggiore fiducia. Non certezza, ma fiducia. Siamo più consapevoli che anche se dovesse malauguratamente andare male stasera il gruppo è più maturo e ha la capacità di resettarsi immediatamente per gli impegni di campionato. Per dei tifosi come noi, in attesa di Godot da tanti anni, questa è la parte più difficile a cui credere, dobbiamo fare un pò un atto di fede, ma nel percorso di crescita collettivo, della squadra e della tifoseria che l’accompagna, anche questo è uno stadio importante.

Questo prepartita è dedicato a noi, tifosi che siamo sempre stati con la squadra e che da troppi anni aspettiamo di sentire l'adrenalina che solo queste partite ci sanno dare. TWITTALO

Razionalmente parlando, il campionato deve venire per primo in questa stagione. Non siamo attrezzati (men che meno con i tanti infortuni che stiamo sopportando) per una stagione Europea di alto livello, mentre il campionato, da Agosto e Maggio, permette grazie alla sua lunghezza di assorbire meglio qualche infortunio quà a là. Inoltre, siamo in testa. Ma queste serate di metà settimana sono il pane per chi vive sostenendo l’Inter, sono uno dei motivi per cui è bello tifare per questa squadra, trepidare per lei col cuore che batte e la voce che se ne va, vada bene o vada male. Per cui sì, benvenute serate del genere, benvenuta attesa, benvenuta tensione a un’ora dalla partita, benvenuta peroni ghiacciata, frittata di cipolle e rutto libero (cit.), godiamoci questa attesa, dedichiamo a noi stessi questa serata perché ce lo meritiamo, e sospingiamo la squadra per 90 minuti più recupero contro il Barcellona, facciamo sentire loro cosa è il Meazza.

Forza Inter.

Avatar

Tzara

Nella vita ha cambiato città, Nazione, lavoro e amori ma l'Inter è sempre rimasta. Non ha molti desideri, ma se riavesse un centrocampo con Veron, Cambiasso Stankovic e Figo non si dispiacerebbe.

247 commenti

  • Vi ricordo che per ogni commento che leggete potete, in completa autonomia:
    – mettere un “dislike” (Dalla freccia in giù che trovate in basso a sinistra)
    – segnalare il commento (dalla freccia in giù che trovate in alto a destra, di fianco al -)
    – bloccare l’autore (sempre dalla freccia in alto a destra)

    Gli unici modi per aiutarci a tenere pulito il blog sono questi. Non rispondere, non insultare, non abbiate inutili battaglie a colpi di botta e risposta.

    Grazie a tutti per l’aiuto

  • manco 4 mesi di campionato e mezza squadra rotta per infortuni,

    ma come li allena??

  • Oh, mi spiace che le quote che ho postato siano state prese sul serio, mi spiace che abbiate abboccato al 1,60 vs il 5 e rotti, ma succede eh,ma, chi puó pensare che le riserve Catalane siano
    Come il Voghera? Dai siamo seri il BCN vale 1.08 miliardi di Euro, perdono ogni morte di Papa,I bagarini fanno il loro lavoro e noi il nostro, si perché gli abbiamo fatto tanti gol, abbiamo giocato bene, lottato fino all´ultimo, insomma abbiamo dato tutto, personalmente mi sento orgoglioso della mia squadra, felice per il bilancio fino ad oggi e sono sicuro che la prossima stagione in CL con un pizzico di sorte in piú passeremo i gironi. Testa alla prossima partita non ci sono pause, adesso bisogna onorare il Campionato e la EL. Mi spiace in fine per quelli che ancora non hanno capito bene cosa sia l´Inter, un giorno lo capiranno spero.
    Scusum ne , mi Ansun Fati insci.
    Bonanott.

    https://youtu.be/fR4HjTH_fTM

    • e parliamo delle quote e dei bookmakers…l Inter! tutti hanno letto la quota dell’ Inter, non favorita, di più, ingiocabile.

    • Stai un po’ esagerando.
      Il tuo pensiero si è capito.
      Ma più che un pensiero sono una decina di provocazioni.

      Conte ha le sue colpe in Champions, ma grandissimi meriti in campionato.

      Esattamente quello che ci si aspettava da lui. Vedendo la sua storia da allenatore

      • bene, giustissimo, andiamo oltre, il campionato, il problema come gestire il fastidio del giovedì.

          • Perche no ti fai assumere come allenatore ???????
            Ne capisci cosi’ tanto che ti faranno un bel baldacchino.

      • piu’ che altro grossi demeriti delle altre…
        visti i Gobbi a -9
        Napoli di Porcellotti in caduta libera..
        Roma piu’ bassi che alti
        Atalanta in decrescita felice…
        solo un po di Lazio che tiene….

        vedi tu.
        In un gruppo di Orbi,…un guercio sembra un aquila….

  • Senza togliere nulla ai nostri ragazzi, ad un mercato che ha eliminato tanti problemi, ad una squadra che grazie alla rifondazione ha un futuro, ed a una guida tecnica che lavora da poco con buonissimi risultati.

    Per rispetto della realtà non mitiziamo questo Barcellona.
    Mancava il miglior giocatore del mondo.
    Giocavano con un titolare per reparto (alias 3/4 giocatori) ed alcuni ottimi prospetti.

    Era una squadra affrontabile, che del Barcellona aveva solo la maglietta (che a volte pesa tantissimo per carità).

    Noi avevamo un reparto di riserve. E neanche presentabili.

    Abbiamo fatto la nostra partita, abbiamo tutti provato a dare il massimo ma abbiamo sbagliato molto. Da Lukaku a Godin a Conte. Troppo.
    Come nelle scorse partite.

    Poi detto questo, al primo anno di un progetto tecnico si intravede tanto di buono, a partire dalla classifica, passando per la mentalità ed anche alla luce dei soldi che arriveranno dai riscatti.

    Ma non ci raccontiamo che fosse impossibile.

    • praticamente, mancavano 2 di centrocampo, sensi barella, poi era la squadra titolare…
      premesso che Vecino entra spesso nelle rotazioni..

    • sai che c e? che il progetto “tecnico” si sviluppa in 2 anni, al terzo e lo scrivo per esteso, terzo, non ci arriviamo, carpe diem.

    • Leggendo le formazioni delle 2 squadre, e chiamare riserve quelle messe in campo dal Barca e’ impietoso considerando la qualita’ di costoro.
      La verita’ e’ che la qualita tra le 2 rose e’ notevole.
      Noi, da quando abbiamo perso Sensi , e poi Barella , abbiamo perso qualita’ , imprevidibilita’ e pericolosita’ da fuori area, perche nessuno e’ nemmeno capace di provarci. I 3 goals in fuorigioco sono l’esempio che ce lentezza di pensiero nei passaggi. Lautaro sul terzo e l’emblema del problema .
      Ce lentezza di esecuzione , che deriva dalla qualita’.

  • Parruccato che non sa leggere la partita di Dortmund …, e ci sbatte fuori dalla CL

    Agghiaggiandeeeeeee

  • Chi critica questo allenatore, questa dirigenza e questo gruppo ha la segatura al posto del cervello. Come chi pensava che il Barca essendo già qualificato ci avrebbe regalato la partita. Solo gli ingenui potevano pensare una cosa così. Un Barca che in 35 partite dei gironi ha perso solo 1 volta. Ed in 35 partite sarà stato qualificato tante volte no? Chi poi fa il paragone con Barca Tottenham dicendo che ci hanno eliminato col biscotto non ha visto la partita. Il Barca ha dominato creando almeno 6 palle gol col Tottenham e solo il non parruccato e la sua incapacità di stimolare i giocatori non ci hanno fatto battere il PSV ultimo e senza stimoli e quindi qualificarci. Il Barca d stasera vincerebbe tranquillamente la serie A senza patemi e dei 180k spesi stasera c era in campo solo Lukaku. Meritate di essere quarti o quinti a 20 punti dalla prima e non a +2 dalla seconda.
    Buona vita depressi.

    • Il Barca non deve regalarti nulla, infatti.
      Sei tu che devi mangiarli vivi.

      Ma per mangiare viva una squadra già demotivata, evidentemente, hai bisogno di altri sei sette gironi di CL.
      Ci risentiamo nel 2026.

      • Siamo tornati al “con Zanetti e cambiasso non vinceremo mai un casso” ?

        • Deve esserci sicuramente un nesso con il mio commento. Non mi addormenteró prima di averlo trovato.

    • 2 anni fa di questi tempi eravamo primi, magari in coabitazione ma primi.

      I gobbi hanno -9 rispetto allo scorso anno….

    • opinioni, per me il Barcellona ha fatto nemmeno il minimo sindacale per impegnarsi.. poi se volevamo che si scancase pure il portiere…in ogni caso ho beccato per quel vale e vale nulla il pronostico del sorteggio, 4 punti con lo slavia 3 con il Dortmund 1 con il Barcellona.

      • Ehhh l’abitudine alla sconfitta è una brutta bestia. Ormai si giustifica la qualunque, persino le gare contro i liceali in gita a Milano.

    • Io capisco tutto.

      Ma 4 titolari del Barcellona e tanti ragazzini in Italia il campionato lo vedono col binocolo.

      Abbiamo sbagliato, e ci hanno punito. Noi non abbiamo fatto lo stesso sui loro errori.

      Ma perdere contro le riserve, e alcune riserve delle riserve, fa malissimo

      • Ma tu hai visto che partita ha fatto un ragazzino (cit) come Carles Alena? Solo per dirne uno. Nel nostro cc da squadra prima in classifica giocherebbe SEMPRE titolare.

        • sai ,..messo in un contesto organizzato e ben strutturato, pure pereira faceva la sua figura…

        • Io concordo.
          E lui era uno.
          Con Griezman, Rakitic, Vidal e Lenglet sono 5.

          Suarez e De Jong sono entrati al posto di quelli sopra.

          Una squadra è fatta di 11 giocatori.

          Le occasioni le abbiamo avute, enormi. I gol sono arrivati su situazioni prevedibili e non certo irresistibili.
          I cambi hanno regalato il secondo gol e gli ultimi 15 minuti.

          Si può dire? Si può dire pur essendo molto contenti di dirigenza, allenatore e giocatori?

          • No non si può dire. Perché stai facendo passare le riserve del Barca quasi come dei mezzi sfigati . Gente come Junior Firpo preso a 30m dal Betis, o Umtiti campione del mondo! preso a 25m dal Lione o Wague preso a 15 da una squadra belga. Tutta gente con clausole a 8 zeri. Ma potrei continuare. Solo Neto è riserva vera. Gli altri giocherebbero titolari da noi.

            • Ti sbagli. Mi leggi distrattamente.

              Cerco di portare equilibrio. Per te una rosa di gente che non ha mai affrontato un campionato con continuità, in Italia “vincerebbe tranquillamente la Serie A”
              Una serie A dove una squadra da anni fa 96 punti di media e dove la seconda classificata sfiora i 90 punti.
              Mi pare che ad esagerare non sia io.
              Poi capisco che uno rimanga abbagliato da qualche prospetto. Alena per esempio ha fatto una grandissima gara e hai ragione.

              Gli avversari non erano scarsi e non era scontato. Questo non l’ho mai scritto io.

              Però era una gara che, in casa, con piu motivazioni degli avversari e con le occasioni costruite, si poteva vincere. E tornare a casa così fa male. E si pensa anche agli errori. Cosi come l’intero girone.

              Poi se tu quando mi leggi aggiungi ai miei commenti i punti di vista più estremi di altri utenti, non so cosa farci.
              Ma io non ho fatto passare nessuno per sfigati.
              Si può dire che questo barcellona è qualche spanna sotto a quello titolare che questi nomi li fa entrare come º 6 scelta?

            • Ti sbagli. Mi leggi distrattamente.

              Cerco di portare equilibrio. Per te una rosa di gente che non ha mai affrontato un campionato con continuità, in Italia “vincerebbe tranquillamente la Serie A”
              Una serie A dove una squadra da anni fa 96 punti di media e dove la seconda classificata sfiora i 90 punti.
              Mi pare che ad esagerare non sia io.
              Poi capisco che uno rimanga abbagliato da qualche prospetto. Alena per esempio ha fatto una grandissima gara e hai ragione.

              Gli avversari non erano scarsi e non era scontato. Questo non l’ho mai scritto io.

              Però era una gara che, in casa, con piu motivazioni degli avversari e con le occasioni costruite, si poteva vincere. E tornare a casa così fa male. E si pensa anche agli errori. Cosi come l’intero girone.

              Poi se tu quando mi leggi aggiungi ai miei commenti i punti di vista più estremi di altri utenti, non so cosa farci.
              Ma io non ho fatto passare nessuno per sfigati.
              Si può dire che questo barcellona è qualche spanna sotto a quello titolare che questi nomi li fa entrare come º 6 scelta?

          • Da quello che ho visto io, le nostre occasioni sono sempre state arruffate , tranne quelle di Dambrosio e Biraghi nel primo tempo, che purtroppo , sono finite sui pidi meno fini in campo in quel momento. Le loro occasioni erano molto piu’ ben preparate, e questo alla fine ha fatto la differenza.

  • Il Barca ce la stava praticamente regalando.
    Non vincere in casa contro una squadra demotivata, per il secondo anno di fila, è gravissimo.
    Per voi, però, solo applausi.
    Contenti voi.

    • la qualifica l’hai gettata alle ortiche a Dortmund grazie a quel genio di Parruccato-Conte….

  • Oooooh!
    Cosa aspetta F.C.Internazionale ad esonerare Conte e a chiamare uno a caso dei grandissimi allenatori che stanno commentando qua sotto???
    Ma io non lo so..
    Vado perché, a volte, “mi sembra di sognare“…

    • Sergente, basta bloccarlo e il gioco è fatto.

      Se facessimo tutti così si ritroverebbe a parlare coi muri.

  • Che delusione amici.

    Ma domani il sole sorgerà nuovamente.

    Bravi ragazzi, hanno dato tutto. Evidentemente i cambi hanno tolto anziché dare.

  • Abbiamo fatto una gran partita contro un Barça che non si è per nulla scansato (Vidal era ovunque)
    Abbiamo sbagliato molti gol e questo è un demerito
    Abbiamo avuto tre gol annullati giustamente, sfiga quello di Lautaro
    Consapevoli che ci manca qualcosa
    Consapevoli che siamo forti
    E che abbiamo un top player nelle mani, il toro

    • vidal al 60eimo scarso boccheggiava,letteralmente, e il Valverde ha messo la toppa peggio del buco, tolto rakitic al posto del cileno…dai, il Barcellona ce l aveva servita su un piatto d argento.

      • vabbe’,..hanno giocato con la sigaretta in bocca,..messo pure Neto che a Firenze lo stanno ancora infamando…

      • Non mi è parso così
        Il Barça ha fatto la sua partita (e l’ha vinta)
        E Vidal h giocato benissimo

    • Partita che avevamo tutte le carte in regola per vincere.
      Giocata modestamente.
      Poi buttata via con 3 cambi piuttosto opinabili.

      • Lazaro non ne ha azzeccata una,…..

        Sapete mica chi lo ha richiesto ??

  • Mah, che dire….!? A un certo punto ho avuto l’ impressione che il Barca si sia stancato nell’ attendere che mettessimo il secondo gol. Ed ha deciso di punirci concretizzando una superiorità direi imbarazzante a tratti. Però di occasioni ce ne hanno concesse….mah….voi non parlate dei singoli io invece si….Biraghi, Lazaro, Borja, Vecino, D’ Ambrosio, Politano con la CL non c’entrano nulla ma proprio nulla. Vabbè pazienza…..non si riesce mai a fare il salto di qualità mai….quando la partita ha un valore oltre il limite si fallisce sistematicamente…..non da oggi purtroppo…..

    • Commento intelligente. Complimenti per la lucidità.
      Evidentemente è ancora troppo chiedere di vincere in casa contro una squadra demotivata.

      Il processo di crescita necessita ancora di un altro lustro per arrivare ai proibitivi ottavi di CL.

      • Demotivata???????????? Questi soffrono ancora di ulceri dopo il 2010!!!!!!!!!!! E non perdono occasione per purgarci.

    • “Biraghi, Lazaro, Borja, Vecino, D’ Ambrosio, Politano con la CL non c’entrano nulla ma proprio nulla.”

      Beh.. si, prima intendevo questo, ma non mi sembra la serata adatta e tanto chi di dovere non ha certo bisogno del mio parere

    • non c’entrano nulla forse se li vuoi far giocare in un 3-5-2

      magari facendo un 4-4-2

    • Il salto di qualità lo vuoi fare con Candreva, sensi, barella, Gagliardini, asamoah, Sanchez fuori?

  • Ancora che accampate scuse?
    Eh dai ragazzi su, 7 punti in 6 partite.
    E li giustifichiamo pure?

    Questa è una disgrazia sportiva, DECISAMENTE peggiore di quella dell’11 dicembre scorso.

    Del campionato non me ne frega una cippa, tanto in Congo è già tutto deciso.
    Applausi non ne meritano nemmeno un po’, basta scuse. Basta.

    • Vorrei argomentare ma in realtà tutto ciò che hai scritto merita solo un “ma io boh”

      • Bastava vincere in casa, proprio come un anno fa, contro squadre già demotivate. Sono due eventi strettamente collegati per me, la rabbia e la frustrazione è doppia.

        • lo scorso anno girone molto piu’ difficile e fuori grazie al biscotto…

  • Abbiamo perso e ci sta, una giornata di attesa sportiva come questa la vorrei vivere sempre.

    I ragazzi ci hanno fatto emozionare ogni settimana.

    Il girone ci dà tante indicazioni su passato presente e futuro.

    Ora pretendo una Europa League giocata al meglio.

    • Stronzate Nic. Per la seconda volta avevi la qualificazione in mano, e per la seconda volta hai giocato con squadre già classificate (Barca) o già buttate fuori (PSV).
      Un pareggio e una sconfitta. In casa.

      Basta accampare scuse. Basta mediocrità.

      • Guarda per me ai punti hai fatto un girone molto peggiore di anno scorso.

        Dall’altra parte questa squadra ha un futuro. L’anno scorso era li per esplodere.

        • sicuramente peggio dello scorso anno.

          Ha un futuro?? lo spero,…hai speso 180kk di mercato….e vorrei pure vedere…

        • Ciao Nic92, io che ho apprezzato il lavoro di Spalletti non capisco come sia possibile pensare che quest’anno abbiamo fatto peggio di anno scorso.

          Quest’anno abbiamo fatto paura a Barcellona e a Dortmund, giocando bene, creando tanto e segnando goals. Mentre anno scorso al Camp Nou non l’abbiamo proprio vista la palla (ed ero allo stadio fidati) e a Londra stendo un velo pietoso, andati lì per il pari (!!!) sconfitta idiota senza creare nulla di nulla in 90′

          Quest’anno ci sono anche 10 goals segnati contro 6 anno scorso (e potevano essere molti più di dieci), differenza reti in positivo e segnato in tutte le gare disputate (anno scorso no).

          Il risultato è comunque Europa League, ma le modalità e le prospettive (rientri di Sensi e Barella in primis) sono ben diverse.

      • se permetti lo scorso anno,..fuori grazie al biscotto Barça-Tottenham…
        se permetti èèèèèèèèèèè

          • certamente,…

            ma passavi pure se il barça non faceva pareggiare il Tottenham…

            ti ricordo che avevamo 4 primavera in panca….

  • Io ora non posso leggere niente, entro solo per chiedervi il favore di essere svegli e non abboccare a tutto. Fatemelo come favore personale.

      • x le vedove di Icardi rivolgiti ad okkio di Lince/marotta,…che a giugno ce lo ritroviamo sul groppone,…salvo lasciarglielo a prezzo di realizzo…

  • il gioco di Conte….

    palla lunga a far sportellare Lukaku o sperare in qualche giocata di Lautaro,..e lui a fare cinema in panchina…

  • Dramma: El è il giovedì mi va in contemporanea con Masterchef
    Saranno polemiche in casa santillana

  • mi loggo di nuovo solo per poter leggere il sito avendo però bloccati i commenti di questo fallito di julian ross che evidentemente è stato picchiato da conte da piccolo

    • poi uno che ha nome utente @disqus_Ob8jPIQObp (combinazione alfanumerica di default) è evidente che viene qui solo per trollare e sfogare a nastro le sue misere frustrazioni di una vita altrettanto

      • l’unico che trolla sei tu, commento cio ‘ che vedo.

        Forse sei tu che non sei in grado di replicare nel merito

  • Ma quanto dura questo processo di crescita? Mezzo secolo?
    Pessimi. Ancora mentalmente fragili.
    Ancora.
    Pessimi.

    • Siamo mentalmente fragili perché la rosa non è adeguata. Ma si sapeva.

        • Esattamente uguale. Con più titolari, più energia perché poi arriva il minuto 60 ed escono determinati valori. Che noi non abbiamo. E non abbiamo sopperito, vincere a Milano con lo Slavia e almeno pareggiare a Dortmund era comunque alla portata… e non lo abbiamo fatto, per cui si va fuori.

          • ma nel calcio esiste anche il cambiare qualcosa ?? lo sapevi ???

            hai visto come hanno vinto i primavera oggi ??

            • Guarda, se pensi che questa rosa possa cambiare volto come faceva la juve di Allegri per me sbagli. Che poi Conte ha sicuramente le sue colpe, ma non mi concentrerei sul modulo.

              • non ho detto cambiare volto, ma cambiare atteggiamento in campo, cambiare qualcuno, mettersi magari a 4

                • Dovevamo tenere il pallone e congelare la partita, ma evidentemente non lo sappiamo fare. Contro il Praga invece dovevamo vincere, altro atteggiamento sbagliato.

                  • magari mettiti a 4, difendi meglio, e fai entrare Borja per eludere il loro 1° pressing….

                    • Te lo dico, per me sei fissato con sta difesa a 4, Spalletti non faceva la difesa a 3 e Conte non fa la difesa a 4, punto. Il pallone si può tenere anche se tieni lo stesso modulo. Il fatto che non lo sappiamo fare è un punto a sfavore di Conte e una conferma di una rosa inadeguata e carente, in esperienza e qualità.

                    • e allora mi dai ragione,….se dici….

                      Il fatto che non lo sappiamo fare è un punto a sfavore di Conte ……………………

                    • Il calcio non è la playstation, l’allenatore non ha un joystick in panchina, prova a istruire i calciatori al meglio, valeva l’anno scorso per Spalletti vale anche per Conte.
                      Conte ha dei difetti, come tutti gli allenatori, ma il valore di questa rosa rispetto a quella dello scorso anno è più o meno lo stesso. E’ una rosa che rispetto a Dortmund e Barcellona è inferiore, e infatti siamo terzi.

                    • ma il valore di questa rosa rispetto a quella dello scorso anno è più o meno lo stesso. ??????????????

                      – Ti ricordo cheil duo lescano Marotta-Conte ha speso 180kk di mercato……
                      Non gli hai fatto un bel complimento…

                    • Io lo dico da agosto, sarà mica colpa mia se oggi tutti cascano dal pero

    • Stasera abbastanza deluso, lo ammetto, non per il risultato in sé, ma per non aver visto quel che avrei voluto vedere, da parte nostra. Poi puoi perdere perché questo è comunque il Barca e giocano talmente a memoria che entra un altro 17 enne e la mette comunque a tre mm dal palo lontano… oltre che aver fatto il solito gioco a nasconderci la palla per 90 minuti

  • eh si, ma le lacrime le ho lasciate e tante l anno scorso, il Barcellona ci ha dato molte possibilità, tante, se vedi d ambrosio fare un tunnel a un wangue qualsiasi ti rendi conto che potevi, se poi vedo 2 volte De Jong scansarsi letteralmente pensi dai che andiamo, le occasioni le abbiamo avute, io poi penso altre cose al di là degli assenti, ma manco volevo scrivere, una cosa, Lautaro prezioso, immenso, vedremo dove giocherà.

    • Lautaro giocherà nell’F.C.Internazionale per ancora tanto,tanto tempo!

  • quanti sono stati per curiosità i goal annullati per fuorigioco? Due o Tre?

    ero convinto tre, ma non trovo traccia nelle cronache del terzo per cui forse mi sono fumato il cervello…

  • E ora siamo costretti a fare l”Europa League del mega, solo spreco di energie, se invece passavi ti beccavi una frana di soldi e giocavi grandi sfide, vabbè troppe troppe troppe occasioni sbagliate, i nostri due li davanti lottano e sudano e a volte perdono un attivino di lucidità

  • Squadra ha dato tutto, ma fisicamente al 60 sono morti.. Non ho nulla da rimproverare ai ragazzi… Purtroppo dobbiamo crescere ancora… Però dobbiamo finire bene l’anno e continuare così… Recuperando gli infortunati possiamo fare un gran campionato…

    • perché sono morti? nessuno se lo chiede? no, non sono le assenze, non funzia così in una squadra, sarebbero morti lo stesso con i titolari.

      • non si puo’ spingere sempre e comunque, in certe situazioni si deve anche saper gestire….leggere la partita…

    • 3-5-2 sistematico e’ troppo dispendioso……

      hai una panda e la spingi a tutta come fosse una Porche…

  • Qualificazione buttata via da noi stessi a Milano contro lo Slavia Praga e a Dortmund.
    Oggi potevamo ribaltarla, purtroppo loro sono forti e noi ci siamo divorati troppe occasioni. Che fra l’altro è la stessa cosa successa contro la Roma.

  • avrei digerito meglio un 0-4 dal vero Barca piuttosto che questa sconfitta sciapita…

    purtroppo non abbiamo mai DAVVERO dato l’impressione di potercela fare, se non per un caso che appunto non c’è stato.

    non è serata da giudizi sui singoli, altrimenti stasera dovremmo prendere atto di diverse cose, non molto piacevoli purtroppo…

  • Sicuramente non siamo fortunati!
    Con il centrocampo in queste condizioni abbiamo fatto il massimo.
    Se,poi,ci mangiamo gol come se non ci fosse un domani…
    Per me,bravi lo stesso!

  • E cosa gli vogliamo dire? Bravi ragazzi, hanno dato quello che potevano e l’hanno pure messa dentro una serie di volte. Poi oh, nel calcio e nella vita ci va anche un pò di culo: giochi con il Barca, segni 4 gol e te ne annullano tre… si vede che non è ancora il momento nostro. Non mi è piaciuto l’arbitro che ha lasciato maltrattare Lautaro sistematicamente. Ora però per l’anno prossimo vediamo di mettere a disposizione di Conte una rosa all’altezza della CL, perchè stasera da questo punto di vista eravamo imbarazzanti al cospetto di una delle prime della classe. Sotto con i giovedì sera in Staminkiaigian adesso, e sempre forza Inter.

  • Peccato. Siamo una squadra forte con i migliori 11 una squadra solo tosta con gli altri. Però non me la sento di criticare, bravi lo stesso, in Italia possiamo provarci se finisce questa epidemia di infortuni.

  • mai un briciolo di fortuna, come dicevo non siamo stati cinici, ma spreconi come nelle ultime uscite e alla fine, sbaglia sbaglia la paghi, abbiamo ancora tanta strada da fare per essere da champions.
    Hanno dato tutto ma il tutto di questi 11 o 14 che dir si voglia stasera non bastava

  • fanculo…., senza la regola del fuorigioco eravamo in vantaggio per 4-1…

  • Il centrocampo non corre più come ad inizio stagione, tocca andare di lancioni e sperare nei 2 davanti.

    Stefano e Nicolò tornate presto…..

    • e’ tattica,…hanno piu’ palleggio, ma davanti li mettiamo in difficolta’..

      • Più che altro guardano gli altri palleggiare, vedi anche la partita con la Roma 😄

        Comunque è vero che giochiamo più attendisti da quando si é rotto anche barella.

        Speriamo che basti…

  • Giusto Ric difendere con ordine senza farsi prendere dalla frenesia per quella casomai aspettiamo gli ultimi quindici minuti

  • Forse qualcuno non ha capito. Quelli con cui giochiamo è il Barcellona. Bar-cel-lona. La squadra che hanno ORA in campo sarebbe Tranquillamente al punteggio nostro in campionato.
    Non siamo nel 2010.
    Ma grandi ragazzi, tutti.
    Ci stanno mettendo tutto quel che hanno.
    Se non vi basta, andate su qualche altro canale cazzo. Vi darei in mano a Conte così vi passerebbe il ruzzo
    FORZA FORZA CAZZO SI PUO FARE!!!

    • è appunto quello che intendevo io, non è la serata per fare gli schizzinosi,
      2 a 1 al 95 di chiappa dopo 3 pali loro per me va benissimo!
      Muoio ma va benissimo

  • le occasione le abbiamo avute, dobbiamo essere più cinici, molto più cinici.
    Chiaippe strette e ripartire, non ce ne frega una mazza della qualità del gioco, basta portata a casa anche con gol di chiappa

    • ma quale rimpallo…, Godin anticipa Arturo, purtroppo e’ piu’ veloge a recuperare palla lo spagnolo,…un po poco reattivo De vrij…

  • Testa fredda e cuore caldo, come diceva il buon,vecchio Deki!
    Mangiamoli vivi !!!
    Da adesso smetto di respirare!
    A dopo!!!

  • E aggiungo che purtroppo i nostri cambi hanno avuto sulla partita un impatto nullo se non negativo, purtroppo
    Invece degli undici in campo compreso biraghi nessuno mi è sembrato inadeguato

    • appunto, chiediamoci cosa ci fa Parruccato in panchina,…..
      se mi mette un Lazaro che non ne azzecca una,…compreso venerdi…

    • Dipende da cosa intendi per inadeguato. L’11 messo in campo stasera mi pare poca roba per il livello della cl.

      Ma questi erano quelli disponibili, altri non ce ne erano.

      Male, male i subentrati.
      Se politano è questo ed altro non mi aspetto, discorso diverso per lazaro. Un bel passo indietro per lui.

      Non era la sua fascia, va ricordato.

  • @Python ehi! batti un colpo, li leggi i post? leggete autori? ahhh non ci sta interella e va bene tutto.

  • lo scorso anno, fuori solo grazie al biscotto Barça-Tottenham….

    e non avevi fatto 180kk di mercato

  • Faccio presente all’utenza che senza Barella, Sensi, Sanchez, Asamoah, Candreva alla fin fine quelli che schierano le seconde linee siamo noi

    Barcellona (4-3-3): Neto; Wagué, Todibo, Umtiti, Firpo; Vidal, Rakitic, Aleña; Carlos Perez, Suarez, Griezmann.

  • Non mi fa impazzire questa cosa che il Barcellona schieri le seconde linee, mi sento un po’ defraudato da uno spettacolo imperdibile per cui abbiamo lottato duramente per partecipare.

    Detto questo, per una volta nella vita, APPROFITTIAMO di una occasione del genere, che non è comunque una passeggiata, le seconde linee la vivranno come l’occasione tanto aspettata per mettersi in luce e provare a diventare titolari fissi…

    Ma approfittiamone, una volta tanto.
    senza fare troppi discorsi di purismo e tafazzismo.

    😂 Immagino che Marotta intanto…abbia lasciato intendere ai dirigenti Barca che siamo intenzionati a prendere 5 o 6 dei lori esuberi a prezzo pieno 😂 😂 😂 scherzo eh… ma ho visto che il Vice Presidente Barca è andato addirittura al pranzo Uefa e si sono incontrati 😂 😂 😂

    Voglio dire, ci sono tutti gli ingredienti apparecchiati… manca solo il nostro sforzo di riuscire a cogliere una volta tanto una occasione propizia.

    I gobbi stanno già impazzendo perché noi prescritti cartonati adesso facciamo gli inciuci con il Barca o comunque il Barca ci favorisce e loro invece ecc e ecc per cui anche se vinciamo, state CERTI che loro inonderanno i social con i loro discorsi sulla nostra vittoria e qualificazione di cartone.

    E se ve lo devo dire, questa cosa, per quanto tutto tranne che vera, ma da loro reputata tale, mi farebbe impazzire il doppio, non solo passato il turno, ma pure dimostrata influeza politica in Europa, grazie a Zhang e Marotta, roba che loro se la sognano di notte insieme alla CL.

    Comunque la partita che avrei davvero sognato sarebbe stata QUESTA, ma con il Barcellona a rischio eliminzione, costretto come noi a vincere… sarebbe stata una partita epica, di quelle che fanno crescere di due anni in un giorno un gruppo e una squadra, soprattutto se per miracolo la vinci.

    Vediamo vediamo vediamo…

    Stacco e ci risentiamo (almeno chi sopravvive allo stress) durante o dopo la partita.

    • se ti ricordi, avevo pronosticato che passavano il turno Borussia e Inter.
      perche’ la pensavo esattamente allo stesso modo

      • Consolati coi giovani, dove sono passati Inter e Borussia.
        Ora, che i grandi facciano il loro dovere e vincano.

    • Davvero ti senti defraudato? Schierano Umtiti, Todibo, Vidal, Rakitic, Griezmann, Suarez…

      • Beh, dai, non è la stessa cosa già senza Messi…

        Comunque come detto voglio assolutamente passare il turno.

        La partita epica a ranghi completi, anche noi, cela rigiocheremo in finale, magari 🤩

  • Quindi? Mancano 316 minuti e 22 secondi al calcio di inizio ma non ci sto pensando.

  • Anno scorso a giocare contro un Barcellona rimaneggiato era il Tottenham, noi ne facemmo le spese.

    Chissa che il nostro percorso non sia il loro di anno passato. Questa volta siamo noi ad avere una partita agevolata confrontata con quella del Borussia di una settimana fa.

    Approfittiamone.

    • NO!

      non ne facemmo le spese,…il Barcellona vinceva 1-0 fino a 8 min. dalla fine, poi li fecero pareggiare mettendosi daccordo. Il Tottenam non fu quasi mai pericoloso, il Barça nonostante vincesse in casa, prese volutamente un conytropiede 4vs2 e li fece pareggiare.
      Ho visto la partita…., e questo per la precisione.

  • Odds…………
    AVG…….INT 1.60…….DRAW 4.25……..BCN 5.05……..
    Visti i listini non ci sono storie, meglio aspettare ancora… ,
    l´assenza di titolari di rilievo sembra aver pesato…..
    Il fattore campo puó fare la differenza. speriamo in un giudizio di gara imparziale e corretto. speriamo sia una bella partita.

  • Zero ansia per stasera.
    Non so come andrà, sarà comunque una bella notte di calcio. Godiamocela.

  • Tensione un’ora prima della partita?
    Non penso ad altro da stamattina…Tra poco ho una riunione in cui dovrò relazionare i dati dell’anno ai direttori di dipartimento e non me ne può battere di meno. “Non vi stanno bene i numeri?! Esticazzi, stasera ce la giochiamo con Borja Vecino Biraghi…e a voi non stanno bene i numeri..?!..Ma dicchecazzo stiamo discutendo qui ma…” (lo portano via).

    • 😂

      🏥 🚑 <—-Riunione

      Io oggi ho pure cazziato un paio di miei clienti che avevano richieste strane, tipo respirare e/o parlare di lavoro in mia presenza, distraendomi dal pensiero di stasera…

  • Sconcerti: “Cristiano Ronaldo è un danno per la Juventus. Stasera l’Inter non si qualifica”

    Inter-Barcellona e la lotta scudetto, il commento di Sconcerti. I nerazzurri sono attesi dalla sfida contro i blaugrana decisiva per il passaggio agli ottavi di Champions League ma nel frattempo possono già sorridere per l’inaspettato primo posto in campionato. Sconcerti analizza così gli obiettivi della squadra di Conte: “Temo che Inter e Atalanta non ce la facciano a qualificarsi agli ottavi. È chiaro che se non hai l’impegno Champions sei più tranquillo, ma la Champions porta tanti soldi e i soldi danno forza e morale. A me pare che la Juventus giochi solo in Champions, mentre l’inter sente più suo il campionato”.

    • Se il Vate ha parlato siamo a cavallo!!! P. S. Se L memoria non mi inganna Mi ricordo che quando iniziai a frequentare il Cafe c’era un Julian Ross.. Ma aveva forse l’avatar del cartone animato.. Chissà magari siete la stessa persona…

    • beh, Sconcerti è coerente: quando CR7 era al Real diceva che nella juve avrebbe fatto panca, quindi… 😉 😉

  • Peppino Prisco. Ricordiamolo in questa data MOLTO importante.
    È nato oggi.
    E non è mai morto.
    Si è solo stufato di vedere le merde rubare e si è un po’ allontanato da un calcio che ha tradito i suoi /I nostri ideali. Ma non g li sfugge niente neanche ora e ci darà una mano anche da lì.
    L’unico VERO avvocato.
    Che non aveva paura di lavarsi le mani e di contarsi le dita.
    E soprattutto di dirlo. A tutti.
    Buon compleanno da tutti noi e divertiamoci e soffriamo insieme stasera. E applaudiamo sempre e comunque I nostri ragazzi che vestono i nostri colori 💙🖤

  • È da queste partite che alla fine della stagione avremo capito su chi potremo contare per gli anni a venire. In una Inter degna della sua storia.
    Andiamo a vincere questa partita ⚔️

  • Primo. Come il Barca nel nostro girone. E che stasera torna a casa con la doppietta del Lautaro!

  • Anno scorso a giocare contro un Barcellona rimaneggiato era il Tottenham, noi ne facemmo le spese.

    Chissa che il nostro percorso non sia il loro di anno passato. Questa volta siamo noi ad avere una partita agevolata confrontata con quella del Borussia di una settimana fa.

    Approfittiamone.

MVP LECCE – INTER

Twitter

Archivio