Atalanta-Inter: la partita

Da ottobre non vincevamo due partite di fila, dal 2008 addirittura non vincevamo a Bergamo (c’era ancora Mancini in panchina). D’Ambrosio non recupera, Andreolli nemmeno, un virus intestinale ci toglie Icardi poche ora prima della partita: e insomma, non iniziava sotto i migliori auspici questa Atalanta-Inter.

Dal fischio di inizio in poi però è tutta un’altra storia: bastano 50 secondi a Guarin per procurarsi un rigore e dare a Shaqiri la possibilità di portarci in vantaggio. Possibilità sfruttata, anche se poi l’Atalanta reagisce forte e ci capiamo poco fino al pareggio del solito Maxi Moralez: la difesa balla troppo con Ranocchia che sembra in giornata-no e Juan Jesus che come al solito è in grado di fare il suo ma non di tappare le falle del compagno, e anche in attacco non riusciamo a essere incisivi. Shaqiri ha molto spazio ma non trova giocate decisive, il centrocampo viene saltato sempre, Palacio e Podolski risultano non pervenuti: insomma il gioco sembrano reggerlo solo Santon e Campagnaro, i due terzini. Questo fino all’1-1 appunto, perché poi Guarin prende in mano la squadra e con un sinistro a giro sul secondo palo ci porta all’intervallo in un vantaggio forse non meritato, ma sicuramente tranquillizzante.

Nel secondo tempo, come spesso accade, è un’altra Inter. Complice anche l’espulsione di Benalouane che si fa buttare fuori in un minuto di follia, l’Atalanta sparisce dal campo: Brozovic e Medel prendono in mano il centrocampo, i tre davanti tornano a dare profondità, e Guarin fa il resto. Un altro tiro a giro, stavolta di destro, alle spalle di Sportiello e una serie infinita di assist in profondità fino a trovare il rimpallo giusto che consente a Palacio di segnare il 4-1. Poi è solo garbage time, come non ne vedevamo da anni: l’Inter in controllo con tantissimo possesso palla, l’Atalanta spaventata che rinuncia ad attaccare per evitare di prenderne altri. Movimenti senza palla, spazi coperti, tanta corsa e tranquillità mentale: è questa l’Inter di Mancini, che non a caso trova praticamente tutti i punti fermi in giocatori arrivati a gennaio.

Oltre a Medel -che si conferma sempre più un incontrista come se ne vedono pochi- e Guarin -12 su 12 da titolare con Mancini, a livelli forse all’Inter mai visti- infatti, i migliori in campo sono sempre loro: i nuovi arrivati. Shaqiri, Brozovic, Santon, persino Podolski anche se in evidente ritardo di condizione: sono loro a portare corsa e determinazione in questa squadra e sono loro, soprattutto, a portare la tecnica che mancava. Sono loro, che da quando sono arrivati le hanno giocate praticamente tutte, i pilastri su cui Mancini sta costruendo la sua nuova Inter e sono loro quelli che fanno rendere di più anche chi c’era prima (Medel e Guarin appunto, ma anche Juan Jesus, Hernanes, Icardi). Il lavoro che sta portando avanti il mister non è solo tattico ma soprattutto psicologico, come sia lui che i giocatori fanno notare anche dopo la partita.

Qui sotto la partita minuto per minuto raccontata nella #twintercronaca di Nk e Gigi Di Biagio, alcune curiosità statistiche e le dichiarazioni di Mancini e Guarin.

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

104 commenti

  1. Cioè, al contrario, se arriviamo terzi ed il Napoli vince L’EL non andiamo comunque in CL?

    Non lo so, da verificare….

  2. mattoinh7: Mica tanto pensando allo score di Denis con noi!

    li ha messi nelle condizoni (specialmente JJ) di fare a sportellate e non è andato a cercarsi ranocchia come faceva l’altro

    mattoinh7: Pinilla ha staccato molto bene ed è stato bravo

    appunto perché è bravo non lo devi lasciar saltare, il resto viene di conseguenza, l’unica cosa che avrebbe dovuto fare JJ era il mezzo passo in avanti, ma bisognerebbe saper giocare al pallone, sappiamo che non è cosa

  3. Amstaf:
    @Fedematti
    credo sia il contrario, se non hanno modificato, se noi vincessimo la Europa League noi andremmo in CL e la terza classificata, Napoli in ipotesi, finirebbe in EL. Col Chelsea fu così. I posti “italiani” restano sempre 3 (2+1).

    provate a capire qua … http://cdn1.sefutbol.com/sites/default/files/pdf/circulares/circular_21_temporada_2014_2015.pdf

  4. comunque la cosa migliore è stata l’atteggiamento di inizio ripresa, gli hai fatto capire che non c’era nulla da fare anche sul piano fisico, la giornata di gloria di guarìn ha fatto il resto, con l’infortunio di Moralez

  5. Amstaf:
    @Fedematti
    credo sia il contrario, se non hanno modificato, se noi vincessimo la Europa League noi andremmo in CL e la terza classificata, Napoli in ipotesi, finirebbe in EL. Col Chelsea fu così. I posti “italiani” restano sempre 3 (2+1).

    il numero delle squadre italiane nella prossima Champions League sarà il seguente:

    3 nel caso in cui nessuna italiana vinca una coppa europea oppure la vinca ma si piazzi anche fra le prime tre del campionato;
    4 se una delle coppe europee sarà vinta da una italiana che non si piazzerà fra le prime tre in campionato;
    5 se entrambe le coppe europee saranno vinte da squadre italiane che non si piazzeranno fra le prime tre in campionato.

  6. tagnin: comunque la cosa migliore è stata l’atteggiamento di inizio ripresa, gli hai fatto capire che non c’era nulla da fare anche sul piano fisico, la giornata di gloria di guarìn ha fatto il resto, con l’infortunio di Moralez

    e colantuono capra, al posto di moralez doveva mettere un piccoletto tipo emanuelson

  7. Vabbè, qualcuno prima o poi dovrà dirlo: abbiamo vinto il Viareggio.

    Non oso immaginare le reazioni a questa notizia.

  8. Nk³:
    Vabbè, qualcuno prima o poi dovrà dirlo: abbiamo vinto il Viareggio.

    Non oso immaginare le reazioni a questa notizia.

    Inoltre Bonazzoli vince il premio di “Golden Boy” (miglior giocatore del torneo) e di capocannoniere…

  9. bonazzoli subito al posto di palacio

    radu al posto di handanovic

    di marco sulla sinistra

  10. sgrigna:
    bonazzoli subito al posto di palacio

    radu al posto di handanovic

    di marco sulla sinistra

    Ah guarda, certamente (giocatore a caso della primavera) peggio di (giocatore a caso tra i titolari) non può fare

  11. Mi dispiace gettare una secchiata d’acqua gelata sui vostri entusiasmi pomeridiani:
    ….ma noi non abbiamo vinto un bel niente oggi….
    …nessun torneo ufficiale di Viareggio….
    ….nessun attestato di gratificazione al settore giovanile….

    Semplicemente perché: i Signori della FC Rubentus boicottando il torneo Viareggino rendono nulla (sul campo) la competizione 2015 e asteriscata sull’albo d’oro l’edizione 2015.

    Per RuttoSport quindi non si è disputato nulla di tutto ciò, per Galliani l’Inter non ha nessun settore giovanile più titolato del loro e per Sconcerti noi rimaniamo un non esempio di programmazione partendo dalle basi.

    …..Insomma non ditemi che non avete capito un bel niente:

    1 scudo di cartone
    1 scudo di nessun valore causa Gobba in B e Gonzi a meno 8
    1 Next Gen. Non riconosciuto da Uefa.
    Ora volete celebrare un Viareggio senza Gobbi ????

    Tifosi da patacche…

  12. Nk³: Non oso immaginare le reazioni a questa notizia.

    Io prima ci ho dato dentro di bandierone e clacson per strada.

    Solo che però mi hanno dato la multa perché c’era il divieto.

    Fanculo.

  13. Congratulazione ai ragazzi della primavera. La vera finale l’avevano vinta un paio di giorni fa’ , frantumando la Roma. Le gemelle di furti possono felicemente andare al diavolo per cio’ che mi riguarda, Specie il Milan che e’ uscito dal torneo con le ossa stritulate dopo due partite. Delude la totale mancanza di pubblico alla partita, ma se non vanno neanche per la serie “A”.?………….
    Detto questo, credo che il ” Viareggio ” non sia poi cosi’ prestigioso come lo si vuol far credere. Vero, ci sono quasi tutte le migliori italiane, ma poi qualche compagine sudamericana, e poco altro. Niente a che vedere con
    roba come la “Manchester United Youth cup” che davvero raccoglie squadre da tutto il pianeta.

  14. Ci cospargeremo anche il capo di cenere… A parte Sconcerti che devo dire non ha tutti i torti come abbiamo dibattuto negli ultimi giorni.
    @pacific: da post precedente No, Pacific io non mi arrabbio quando dibatto con altri tifosi che non la pensano come me. Mi incazzo quando contemporaneamente cediamo un centrale vicecampione d’Europa e spendiamo 9 milioni per Silvestre. Questo sarebbe “uno pronto”?
    @alestacco da post precedente : guarda quando ti dico che 15 milioni + 2 per Shaq non è una grande operazione mi riferisco al fatto che quello è il suo valore, non è che tra 2 anni faremo una plusvalenza pazzesca… Era un giocatore noto con il prezzo attaccato alla fronte. Poi certo i casi Cavani esistono… Ma io questo non creto (cit)

    maigob:
    Mi dispiace gettare una secchiata d’acqua gelata sui vostri entusiasmi pomeridiani:
    ….ma noi non abbiamo vinto un bel niente oggi….
    …nessun torneo ufficiale di Viareggio….
    ….nessun attestato di gratificazione al settore giovanile….

    Semplicemente perché: i Signori della FC Rubentus boicottando il torneo Viareggino rendono nulla (sul campo) la competizione 2015 e asteriscata sull’albo d’oro l’edizione 2015.

    Per RuttoSport quindi non si è disputato nulla di tutto ciò, per Galliani l’Inter non ha nessun settore giovanile più titolato del loro e per Sconcerti noi rimaniamo un non esempio di programmazione partendo dalle basi.

    …..Insomma non ditemi che non avete capito un bel niente:

    1 scudo di cartone
    1 scudo di nessun valore causa Gobba in B e Gonzi a meno 8
    1 Next Gen. Non riconosciuto da Uefa.
    Ora volete celebrare un Viareggio senza Gobbi ????

    Tifosi da patacche…

  15. Ma davvero hanno offerto un miliardo per il gonzame?

  16. sgrigna: colantuono capra, al posto di moralez doveva mettere un piccoletto tipo emanuelson

    su questo ci ho riflettuto, non può giocare in contropiede, ha bisogno uno che fa salire la squadra e subito dopo finisce in inferiorità numerica, ci prova col Tanque e finalmente i nostri, che un po’ si vergognano a menare i piccoletti, possono sfogarsi un attimo

    piuttosto delusione Baselli, l’anno scorso mi è molto piaciuto, spero sia solo reduce da infortuni vari, ma ieri ha fatto spazio, messo il tappeto rosso e cosparso di rose il cammino di guarìn verso la redenzione

  17. Ma felipe???ne abbiamo bisogno???

  18. Emanuelson aveva un suo perché se c’erano nagatomo e jonathan ma doveva mettere gomez alla moralez

    colantuono poco lucido anche perché è stato colpito dalla procura di Cremona

    nel dopo gara nemmeno una dichiarazione del ds marino noto colluso

  19. @Nino.
    Un miliardo di balle. Da cio’ che si riesce a capire il personaggio he solo soldi immaginari.
    Tipiche montature dei servi.

  20. Sacchi ha veramente rotto con queste dichiarazioni da maestrino del cazzo.

    Se ne vada in pensione una buona volta e la smetta di ammorbarci con dichiarazioni senza senso ed inutili.

    Ogni riferimento ad eventi recenti è puramente casuale.

  21. Stando alle ultime dichiarazioni di Ausilio, sembra ci sia piu’ di un “gentleman’s agreement” , nel contratto di Bonazzoli alla Samp. Diritto di riscatto e controriscatto, quindi e’ ancora perso .
    Sacchi, ogni volta che apre la bocca, dimostra che il silenzio e’ oro.

  22. Zio rufus:
    Ma felipe???ne abbiamo bisogno???

    A forza di rompere i coglioni a Ranocchia che non li ha…anche lui si è rotto i coglioni di leggere i blogghe e ha chiesto un sostituto…Felipe, appunti.

  23. @pacific

    ” su tutti abbiamo il diritto di riscatto. Perché alcuni errori sono serviti.”

    speriamo.

  24. Bonazzoli, non e’ ancora perso. E mi auguro che la societa continui su questa strada.
    Per quanto riguarda Sacchi, altro non e’ che un pallone gonfiato. Tutto cio’ che ha vinto e’ stato solo
    dovuto alla montagna di soldi che Berlusconi buttava sul Milan per impadronirsi dell’Italia intera.
    Dopo quella breve parentesi non ha vinto piu un cacchio da nessuna parte, ma ha solo predicato la sua grandezza (SIC) al mondo. Che vada al diavolo.

  25. Un trionfo nerazzurro va sempre celebrato.
    Complimenti ai ragazzi della primavera.
    Forza Inter. Sempre.

  26. New Thoreau:
    Un trionfo nerazzurro va sempre celebrato.

    Forse ne avremmo dato più risalto se il torneo lo avesse vinto il bbilan…così per dimostrare ancora una volta l’inutilità del nostro settore giovanile.

  27. ma quindi anche Vecchi è un Predestinato come il vincitore dell’anno scorso?

    tifare il milan, che vita di merda

  28. Jerry: Emanuelson aveva un suo perché se c’erano nagatomo e jonathan ma doveva mettere gomez alla moralez

    pinilla con uno dei due nostri centrali e gli altri due Gomez ed Emanuelson a turno a puntare l’altro, ci avevano messo in difficoltà così, con le due punte fisse ci hanno fatto il solletico.

    meglio per noi, abbiamo notizie del celtic?

  29. Nuovo post!