Bauscia Cafè

Poker di successi consecutivi della Primavera

Triplice vittoria della Primavera dell’Inter nel giro di pochi giorni: dai successi in campionato contro Bologna e Lazio, a quello in Youth League sul Barcellona, analizziamo quindi ciascuna gara.

Successo netto dell’Inter Primavera nel recupero della sesta giornata di campionato: i nerazzurri battono i pari età del Bologna per 4-0 con tripletta di Mulattieri ed il gol di Fonseca al Suning YDC di Milano.

In avvio di gara, dopo un’azione travolgente di Colombini, quando sono passati appena 4 minuti dall’inizio del match Mulattieri sigla il vantaggio interista. Lo stesso ex spezzino, troverà dopo la mezzora altre due reti, una su disimpegno sbagliato di Portanova, il terzo gol su assist di Persyn, in mezzo un paio di occasioni ciascuna per Vergani e per il bolognese Farinelli. Nella ripresa, accade ben poco, se non il poker di Fonseca -da poco entrato- per il 4-o di fine gara.

Samuele Mulattieri era arrivato nell’estate 2018 dallo Spezia sotto buoni auspici, avendo già disputato incontri in Serie B, come accaduto un anno prima a Zaniolo, a qualche chilometro di distanza, a Chiavari nell’Entella. Il processo di crescita del giocatore ligure è stato a dir poco complesso, una prima stagione con pochi acuti. In quella odierna sta invece avendo più spazio, la doppietta alla Juventus ed i 4 gol messi a segno nelle ultime due gare sono un iniezione di fiducia importante per l’attaccante spezzino.

Il successo di Roma sulla Lazio, porta invece la firma di Fonseca e Vergani, i due attaccanti, dopo un primo tempo combattuto, aprono e chiudono definitivamente il match portando l’Inter al terzo successo consecutivo in campionato, dopo quelli contro Chievo e Bologna.

Con il successo nella gara contro la Lazio, la Primavera nerazzurra scavalcando il Genoa di una lunghezza e portandosi a 6 e 9 punti da Cagliari ed Atalanta. Da ricordare come le prime due approdino direttamente alla Final Four scudetto, ma anche come l’Inter sia ancora con una partita in meno rispetto a chi la precede in classifica, dovendo recuperare ancora il match contro la Sampdoria.

Nel match di Youth League col Barcellona, un altro 2-0, stavolta in casa, al Breda, sblocca il risultato, Gaetano Oristanio, dopo una ribattuta su colpo di testa di Fonseca. I catalani spingono nella ripresa, ma Stankovic è pronto su Gonzalez e Mortimer, su quest’ultimo riesce a deviare sul palo. Nel finale, occasione sprecata da Vergani solo davanti al portiere, ma sull’angolo successivo la sua sponda per Kinkoue è decisiva per il 2-0 con cui si conclude la gara.

La vittoria in Youth League, consente all’Inter di vincere il girone con 12 punti, a pari merito con il Borussia Dortumund, ma con gli scontri diretti a premiare i nerazzurri per l’accesso diretto agli ottavi di finale, mentre i gialloneri sfideranno in un turno eliminatorio in trasferta, una delle squadre del Torneo dei Campioni. Superato un novembre difficile, le ultime 4 gare hanno portato l’Inter a vincere altrettanti incontri, senza subire alcuna rete.

Avatar

Jorginter

Nato nel 1987 in Sicilia, sin dall'infanzia ho dovuto sopportare troppi gobbi. Grande appassionato di sport e di imprese sportive, da sempre tifoso dell'Inter: una passione mai retrocessa, proprio come la storia della squadra nerazzurra.

MVP LECCE – INTER

Twitter

Archivio