Bauscia Cafè

Le Paggelle de Romolete: Torino – Inter 0-3

Disclamescion: Queste sò e paggelle de Romolete er più famoso tifoso dell’Inter che porta er latte ai bar de Testaccio. Sò scritte ‘ndialetto romanesco indi per cui poscia sò bai definiscion political scorrect. Romolete Scrive quello che pensa e nun je rompete li cojoni che pe’ lui, romano de roma, li froci, i negri e i fijidenamignotta sò tutti amici, perché come diceva Metastasio dumila anni fa: “Roma è madre comune d’ogni persona, razza e religione e nel suo grembo accoglie ognun che brama farsi parte di lei.” Qui dentro nun ce trovate solo e paggelle, trovate de tutto, citazioni, proverbi, frasi famose e detti romani. Leggete piano che sennò ve s’encastra a lingua e nun ce capite ‘ncazzo!

A Citazzione
Naa vita se diventa saggi quanno se comprenne che è possibbile dominà quello che mirava a rendece schiavi.
Paulo Coelho, ala destra del Botafogo 

Handanovic: 7 – Er Torino nell’urtimi tempi c’aveva dato più cornate che noi zaccagnate e tu ce lo sai bene visto che li palloni ‘nporta li annavi a raccoje sempre tu. Ma stavorta nun era aria hai tirato giù a serranda e hai chiuso er negozio. A parata der primo tempo a levà er pallone da dentro a porta è come ‘ngolle e ner seconno tempo sei annato a pijà quer pallone all’incrocio così alto che quanno sei ricaduto stavi sulla Biella Ivrea… Bravo Capità C’avrei ‘nsacco de cose da ditte ma se te bacio faccio prima!

Godin: 6 – ‘nparo de uscite a vuoto che t’avrei appiccicato ar muro come ‘nquadro e gnente de clamoroso a venì avanti cor pallone, ma questa nun era partita de fioretto, questa era partita de macete e dalle parti tua erbacce nun dovevano cresce. E nun so’ cresciute! Sò convinto che ce sarai utile più avanti anche perchè co sta sfiga che ce ‘nsegue alla fine giocheranno tutti pè necessità più che pe rotazione. E poi aricordete che a pazienza è anche na forma de azzione tu fatte trovà sempre pronto che c’è posto pè tutti.

DeVrij: 7,5 – era già ‘npo’ che ce giravi attorno ar gol, giravi, giravi, che ancerto punto pensavo che come li cani te mettevi a cacà, e alla fine ‘nvece der siluro marrone j’hai mollato er siluro sferico all’angolino! Ma se sà li mejo bocconi so der Cuoco e se cucini dalla difesa ogni tanto è pure giusto che te vai a magnà quei bocconcini che arivano in attacco. Co’ 3 assist e ‘ngol sei er mejo centrale der campionato. Tutto er resto è noia!

Skriniar: 6,5 – Come diceva Franklin Delano Roosvelt difensore Centrale del New York City FC ci sono molti modi di smarcare un avversario ma uno solo per fermarlo e tu quanno piazzi er gambone davanti er pallone ce potresti sollevà er monno come a leva de Pitangora o era Arcimede? Vabbe sempre filantropia era. In tutti li casi bene così nun t’encazzà troppo co l’infami che tanto c’hanno raggione sempre loro e stai lontano dalla porta nostra che nun se capisce come ‘nquarche modo alla fine la butti sempre dentro. Anzi scenni un po’ de più che ormai er gol tuo è cardo come un vinbrulè!

Biraghi: 6,5 – Er terreno era na fanga ma a te nun sembrava che te dava fastidio, hai fatto er tuo e anche de più stavorta visto che l’assist pe’ l’olandesino era ‘ncioccolatino prelibato! Me raccomando stai coperto e nun te fa venì manco un raffreddore che stamo co le pezze ar culo come rosa. Bravo e ricordete che vale ppiù la bbona riputazione che ttutto l’oro der monno

Vecino: 6,5 – Mejo, morto mejo dell’artra partita. Penza che ho visto ‘na statistica dove c’era scritto cher avevi corso più de Brozovic e nun m’ero manco fatto ‘na canna!!! Evidentemente a fanga anche a te co quelle gambe lunghe nun è stata un limite anzi l’unica cosa positiva della fanga è stata che tu hai continuato ad annà a due all’ora e l’artri se sò dovuti rallentà a la velocità tua. Ora cor centrocampo a pezzi te dovrai dà da fà a sostiuì sia Barella che Sensi, a Roma se dice Er monno è ffatto a scarpette, chi se le caccia e chi se le mette, mò tocca a te mettete e scarpette e già me viè er magone…

Brozovic: 7,5 – Pe essete fatto superà da quer bradipo de Vecino te meriteresti 4 ma te vojo bene come an fratello brutto. E si perché dai a Brozo io te vojo bene ma ammazza quanto sei brutto. Tu nun te lo ricordi ma quanno sei nato t’hanno messo dentro n’incubatrice co li vetri oscurati, che l’artri bambini quanno te vedevano piagneveno come ‘mpazziti… Però sei stato sempre generoso e anche ieri sera hai regalato assist chemmanco er panzone der polo nord a li bambini ricchi. Bravo Brozo lo dice pure er proverbio Quer che dona prontamente, par che doni doppiamente e sabato ci hai fatto doppiamente godere!

Barella: 6,5 – durante a partita stavo a pensa popo che pè quanto cori e quanto te sbatti nun c’hai ‘nfisico da bianco tu c’hai popo ‘nfisico superiore, pensavo questo è ‘nbianco cor fisico da negro. Poi c’hai rimesso tutti co li piedi pe terra quanno hai tentato de fa quer tacco e t’è partito ‘npezzo de ginocchio. Io nun ce posso penzà che te sei fatto male popo tu che adesso ce servivi come er pane, nun è che so’ ‘ncazzato me rode popo er culo! Ma questo è ‘nperiodo così sfigato che si annamo co’ tutta a squadra a Lourdes trovamo pure chiuso, mejo sta sghisci e aspettà che passa a tempesta

D’ambrosio: 6,5 – Pe’ due che escono armeno ogni tanto quarcuno rientra! Bella Scugnizzo chi nun more s’arivede e seppur te sei tenuto bello bello a fà er quinto dietro hai fatto bene a nun scopritte toppo nun, era aria né campo pè fa l’eroi, ora rinizia na serie de partite fino a Natale che c’avemo bisogno pure de li ragazzini e uno co la tua esperienza e capacità ce serve come er sarvagente ‘nmezzo all’oceano!

Lautaro: 7 – Mezzo voto ‘nmeno pè l’ammonizione da cojone, ma hai raggiunto già i gol fatti tutta la scorza stagione, che si penzo a quer fesso de toscano che te metteva ‘npanchina per fà giocà a quer balordo co’ a testa a lampadina me pija male… Comunque anche ieri partita da Tuttaccante tiè pè te Romolete s’è ‘nventato na parola nuova! Er Tuttaccante l’attaccante che gioca dappertutto, destra sinistra davanti dietro sulla fascia in qualsiasi momento daa partita te potemo trovà ovunque così come quanno è partita l’azzione der terzo gol der negro, che stavi sulla linea der fallo laterale nella nostra metà campo e hai lanciato Brozo da solo a metà campo.

A Lautà dà retta a li consigli der Mister, fà er professionista e lascia er merluzzo nee mutande, che quer tonno pinna gialla de fidanzata che c'hai a casa, fa così arrapà che li spermatozoi da girini te so' diventati rospi! TWITTALO

Lukaku: 7 – A tua più grande qualità nun è solo segnà, ieri hai iniziato l’ottava stagione consecutiva con dieci gol segnati e hai superato tutti li più forti attaccanti dell’urtimi 70 anni. Nun è solo giocà pe la squadra, che ogni pallone che ariva davanti lo difendi, tocchi e passi che manco ‘ncentrocampista. Nun è solo incità i compagni che già te vedo cò la fascia da capitano. Nun è solo esse un ragazzo serio ed educato oltre che intelligente visto che dopo tre mesi parli l’italiano mejo de l’italiani ‘nsquadra. ‘Nsomma a tua più grande qualità è che tutte ‘ste cose stanno dentro o stesso giocatore e sò tutte ar massimo. Mo regalace sto Black Dream co praghesi spallini coatti e poi annamo a rompe er culo ai nani de barcellona. Si ce regali sto sogno te famo Re Rumelu e potrei pure pensà de chiamamme Rumolete!

Borja Valero: 6,5 – Ancerto punto a telecamera t’ha ‘nquadrato ‘mprimo piano e me so detto ma quanto è vecchio questo ma che s’è fatto autografà a Bibbia da Gesù Cristo? Poi ‘nvece ho visto che corevi come ‘nragazzino e ‘ndovina ‘npo’ stamattina ho visto che sei stato er più veloce ‘npartita 8 kilometri all’ora… de media aho! Comunque bravo Borja me pensavo che nun giocavi più perchè nun je la facevi a salì li scalini der pulman ‘nvece ner momento der bisogno andrà a finì che ce sarai più utile che mai da quando se arivato all’Inter

Er Mister: 7 – Pè te metto ‘npo de statistiche. Iniziamo cor dì che co 11 vittorie su 13 nun avemo mai fatto de mejo ‘nSerie A. Mai nessun Mister ha avuto una squadra che a sempre segnato in tutte e prime 13 partite de serie A e vinto e prime 7 trasferte consecutive e infine a statistica più importante forse pè n’allenatore ossia che nessuna squadra è annata ‘ngol co’ 11 giocatori diversi.

A Mister io te lo dico tu pei gobbi devi da esse a punizione de Dio perchè se i gobbi nun avessero fatto le infamie che tutti sappiamo, Dio nun t’avrebbe mannato da noi pè punirli.

PUNISCILI!

Bonus Track

L’anfame: 4 – Er solito cojone che quanno arbitra vole fa vedè chi comanna ‘ncampo, peccato che l’anfame nun se deve fa vedè pè gnente pè esse er migliore. Quanno un’anfame se vede più de li giocatori vordì che sta a cacà fori dar vaso. Hai arbitrato co li soliti du pesi e du misure popo pe fa vedè a la mafia che stavi a lavorà pe loro, ma anche stavorta tu e l’amici tua ve la siete pijatanderculo, che questa Inter è più forte pure de voi. E poi stai li co li capelli leccati a fa er figo ma sei così brutto, così brutto che quanno sei nato a pediatra t’ha visto s’è messa paura e t’ha rificcato dentro tu madre. Anfaaaame!

Avatar

Oldman

Il Maestro: a sei anni si è perso nel parterre di San Siro in un Inter-juve, a dodici la madre lo sventola vestito di nerazzurro in Curva Sud, a trenta va in metro a Roma vestito da Ronaldo, quello vero, a quaranta fa caroselli seminudo a Piazza del Popolo, a cinquanta guarda di nascosto l'Inter nel reparto di terapia intensiva cardiologica, da ricoverato. A sessanta conta di perdersi ancora, nel nuovo stadio di Milano.

38 commenti

  • Sensi non è un panzer e quindi non può essere allenato come Barella che pur non essendo un corazziere ha, una fisicità non comune, come pure Alexis. Sensi è sullo stile di Zola. D’altra parte sia Xavi che Iniesta sono un paio di cm più di lui e non mi pare abbiano avuto grandi problemi a reggere numerose stagioni da protagonisti in una squadra che giocava una 50ina di partite all’anno. Certo non li devi allenare come se fossero spetsnaz

    • Sono d’accordo. Il problema è che lo psoas è un muscolo molto profondo e difficilmente curabile. Di fatto è una sorta di pubalgia.

      Bisogna avere molta cautela.

      Io ci ho sofferto e sono stato fermo oltre sei mesi. Brutta bestia.

      Ma io non avevo Pintus 🙂

  • errata corrige! santo cielo ho invertito i numeri! era l incontrario 40% no 60% mi scuso ovviamente è stato involontario….ngiorno.

    • Non importa Interella. Sono solo numeri. Il ragazzo non ha mai avuto infortuni seri. E adesso c’è Pintus.

  • @Il_Casa un po’ di tempo fa in suo post parlava di Sensi e del suo talento scrivendo che non era mai stato opzionato da grandi club perché soggetto a problemi fisici, non di grande conto ma frequenti, io non ne ero a conoscenza…ho fatto questa premessa perché leggo che il ragazzo non verrà rischiato nella importante partita di Champions…ho fatto una ricerca velox rincorrendo un dato, Sensi nella sua ancora breve carriera in serie a ha saltato per infortuni muscolari il 60% delle presenze…per carità i dati sono puramente numerici ma questa cosa va cmq presa in considerazione, vedremo la stagione del ragazzo nella sua totalità.

    • Ricerca assolutamente errata che sottintende subdolamente ancora una volta quanto per te sia coglione M.
      Sensi nella scorsa stagione ha giocato 28 partite su 38. È sempre stato convocato ad eccezione d 3 volte. Una per somma d ammonizioni e quindi x squalifica e le ultime 2 in cui si fratturo ‘ la mano.
      Pur d cacare in testa a M ed all’ Inter cambi la realtà delle cose. Ma fattene una ragione . Siamo lì . Dopo 9 anni. Non c è niente d più importante dell’ Inter. Tantomeno tu.

      • @Michele vedi di cambiare il tono, poi se i dati sono errati o ho letto male, ma non credo, o sono stati riportati male, i dati da quando gioca in a non della scorsa stagione, in ogni caso non ho piacere ne tanto meno voglia di disquisire con te, buona vita.

      • fdb disse una frase storica: nessuno e’ piu’ importante dell’inter.
        ora fdb (verso il quale mi ero schierato vedendo una partita contro la giuve) ha rotto il cazzo. lui come gasperini non perde occasione di parlar male dell’inter.
        gasp lo fa per prepararsi il terreno alla giuve del post sarri. (cit.)
        l’altro e’ uno sfigato.
        quanto a sensi, lo ricordo in B col cesena quando veniva dalle mie parti: allora era genio e sregolatezza. ora pare maturato. ma lui giocava, eccome se giocava.

    • Casa non parlava esattamente in questi termini se vogliamo essere precisi.

      Moltissimi grandi Club oggi vorrebbero avere Sensi.

      • e infatti ho scritto testualmente quello che riportava…il motivo che, forse, fino ad oggi, oggi, non era stato cercato, prima di venire all’ Inter…ho anche chiesto se dovevamo preoccuparci, io personalmente non lo sapevo e ho visto giocare Sensi quest anno, prima non sapevo, virgolettato, nemmeno chi fosse.

        • Il giocatore ha le sue fragilità, e questo è vero.

          È altrettanto vero che fino ad oggi non era mai stato considerato insostituibile e tanto determinante.

          Ha tra i migliori professionisti del settore a studiare la soluzione più adatta.

          Vedremo nei prossimi anni se riuscirà ad ovviare ad un problema che ha, ma che in alcun modo lo rende meno importante.

  • non capisco perche’ la gente non di roma debba scrivere in romanesco.
    lasciamolo fare all’originale.
    un quel chi duun al s’ufand se me a screv in d’al me dialat?

    • Certo modd, ma il Tuo ‘slang gallo-celtico’ pur molto bello è da
      tradurre.
      Mentre … “Anfaàaame !” è bellissimo, incantevole, suggestivo e
      COMPRENSIBILISSIMO, anche a … Tumbuctu.
      Vuoi mettere ?

      • traduzione sempre a disposizione:
        “qualcuno si offende se scrivo nel mio dialetto?”
        ps
        anfaàamee è bellissimo, incantevole, suggestivo e comprensibilissimo, ma anche un po’ coatto.

  • Voti belli,voti giusti.
    E so’ contento pe Biraghino nostro ch’ ha fatto ‘n cross così pennellato che manco Michelangelo naa cappella Sistina.
    Scusa Romolè se c’ho maldestramente provato,ma sei contagioso. Ti giuro,non lo faccio più!
    Bellissime pagelle,come al solito!

  • Sempre un piacere leggere le tue pagelle.
    Il problema degli “Amfame” e’una cosa seria e’ molto grave.
    Finora non se ne salvato uno. Tutti sulla stessa riga. L’Inter riceve molte piu’ pedate che ne da, ma allo stesso tempo il doppio dei cartellini dati agli avversari.
    E’ una cosa normale???? Non credo proprio, e come gia sritto da qualcun’altro, a poco saranno le squalifiche a fare piu’ danni degli infortuni.

  • Quando sei forte(e l’INTER attuale lo è) battere Tutti è un piacere.
    Se ti danno la spintarella (anfaàame!) che piacere è ?
    Poi, alla lunga, si persuaderanno e … verranno a più miti consigli.
    Saliranno sul carro (o vorranno salire).
    Succederà, vedrete !

  • A Romole, damme retta, a na certetá er tonno pinna gialla é pericoloso, meglio na sojoletta ar vapore o una fettina de pollo,ninsalatina apposto, sai la pressione, a prostata nsomma lassaperde, bej voti giusti e dati a coscienza, ma un sei apolitico a Dimarco dincoraggiamento io, javrei dato, sai con sta tramontana de lesionari, stai avvede che pure lui sfonna! nun se sa mmai……. 😉
    Semo forti, sotto coi cecati!!

  • Domanda: tutto normale un team arbitrale slavo per una partita decisiva che si gioca a Praga? 🤔

    • ?
      E’ come dire che una squadra italiana non dovrebbe essere arbitrata da terne austriache, slovene o francesi

      • Penso sia la strategia giusta: non far caso “all’anfame”. Sbattersene ed essere superiori, così non si sprecano forze invano.
        Il ‘refere’(anfaàame) fa parte del gioco e va sconfitto assieme
        all’avversario.
        Metterla dentro e … Vincere !
        Amen.

    • il team arbitrale è polacco, io mi preoccuperei dei team arbitrali italiani.

    • questo non lo so, so che lo vorrei in campionato il team arbitrale polacco, slavo o quello che è 😉

  • Pagelle leggendarie

    La gestione mafiosa dei cartellini gialli tra un po’ si farà sentire più degli infortuni, solito schifo

  • Concordo sulla bonus track: segnali eloquenti. Borja ha dimostrato che un tempo lo tiene ancora. Il problema è che mercoledì si rigioca. Quando è entrato Candreva ha fatto l’interno, probabilmente a Praga ad un certo punto lo vedremo lì. Sulla destra secondo me, in una partita da tre punti, Lazaro deve giocare.

  • Notizie della giornata.

    Van Basten in diretta tv si lascia scappare un “Sieg Heil”. Proprio un genio il ragazzo. Fosse tedesco, oggi sarebbe in gattabuia.

    Il presidente del Flamengo si augura che il Barbosa resti in brasile. Non vedo dove sia il problema. Avete incassato una marea di soldi grazie al ragazzino. Mò scucire il danè ed è tutto vostro.

  • le pagelle di @Romolete si leggono sempre con immenso piacere, non ho visto la partita ma ho osservato l infame negli ai laits, come temevo gli infamoni iniziano a prendere di mira Lukaku, come si muove fischiano fallo…ne vedremo delle belle nel prosieguo.

    • Il bonus track è sempre notevole, c’è da dire che sabato Maresca è stato veramente indisponente. Tira una brutta aria, ma almeno è evidente

      • Da una parte è bellissimo giocarci lo scudo. Non sembrava possibile, ma non possiamo più nasconderlo: ci siamo e ci saremo.
        Dall’altra parte, prepariamoci: ci prenderemo delle brutte inculate. Già so che il mio fegato ci rimetterà.

      • Mi sembra che Skrigno e Lautaro siano diffidati.
        Dopo la prossima c’e’ la roma.
        L’infame ha preparato il campo.

        • Facciamoli ruotare contro la Spal.. Dentro il ragazzino davanti ed in difesa Godin al centro D’ambrosio a dx e Bastoni a sc.. Gli arbitri non mi fanno paura… Se la squadra è convinta non c’è Orsato che tenga… Ovviamente io mi aspetto sempre parità di regole…

          • Sì hai ragione, il metro usato è(e sarà ancora) diverso, ma abbiamo ancora(?) margine per … sparare le ns cartucce.
            La Squadra, l’ armonia, la consapevolezza, la fame, la solidità e … la Forza fisica e mentaleattuale (infortuni a parte)ci deve rendere consci del Ns valore effettivo sul campo.
            Non molliamo adesso !

  • ‘Nsomma a tua più grande qualità è che tutte ‘ste cose stanno dentro o stesso giocatore e sò tutte ar massimo.

    Quanta verità Maestro!

  • Franklin Delano Roosevelt se s’accorge che co n’esse n’piu gliai svortato totarmente ‘r penziero te manna a Guantanam.. era senza fatte passa’ dar via 🤣 nella pagella di Skriniar. Gargantuesco come sempre 👍

MVP LUDOGORETS – INTER

Twitter

Archivio