Bauscia Cafè

Le Paggelle de Romolete: Inter-Verona 2-1

Disclamescion:
Queste sò e paggelle de Romolete er più famoso tifoso dell’Inter che porta er latte ai bar de Testaccio. Sò scritte ‘ndialetto romanesco indi per cui poscia sò bai definiscion political scorrect. Romolete Scrive quello che pensa e nun je rompete li cojoni che pe’ lui, romano de roma, li froci, i negri e i fijidenamignotta sò tutti amici, perché come diceva Metastasio dumila anni fa: “Roma è madre comune d’ogni persona, razza e religione e nel suo grembo accoglie ognun che brama farsi parte di lei.” Qui dentro nun ce trovate solo e paggelle, trovate de tutto, citazioni, proverbi, frasi famose e detti romani. Leggete piano che sennò ve s’encastra a lingua e nun ce capite ‘ncazzo!

A Citazzione
A ripetizzione continua di piccoli sforzi fà vince de ppiù dell’uso occasionale de li grandi campioni.
C.H. Spurgeon, terzino sinistro dei Predicators Kelvedon

Handanovic: 5,5 – Era una de quelle partite che sitt’acchittavi er barbechiù dietro a porta co dù sarsicce e na bistecca, l’unico probblema che potevi avè era ‘ndo tirava er vento. ‘Nvece pe’ na vorta che li nostri se sò addormentati a centrocampo, li verolesi se sò presentati ‘nquattro e t’è toccato da lavorà. Ora io te capisco che nun volevi toccallo ed eri uscito solo pè metteje paura, co’ quella faccia da orata ar supermercato che t’aritrovi, ma er carcio de oggi è fatto de piscinari ‘nfami. Quelli sò mezzi omini che je se dovrebbero strappà e gambe e piacceli a carci ‘nculo, così come a l’infami che je fischiano pure i rigori! Tu da retta a Romolete a prossima vorta ‘nvece de metteje paura, tiraje na sarsiccia che quello pè gli ‘nfami nun è fallo.

Skriniar: 6,5 – Bella Biondo er mister a fine partita te se voleva scopà quanto j’eri piaciuto. Mò che er mister sia frocio me sembra strano, per cui vordì che hai fatto davero na gran partita. Io ‘nvece che so’ sempre critico e spacco er fabio capello, sull’azzione der rigore forze potevi fà quarcosa de più, ma nun t’encazzà che fai du fatiche, stamo a parlà de lana caprina. E poi su ste partite te vojo vedè de più ‘n’attacco, a progressione ce l’hai a palla a difendi bene e portala avanti, vedrai che liberi li centrocampisti, pè tirà. Forza Skrigno se er coraggio nun te manca nun te fa fermà dalla paura!    

DeVrij 7 – A DeVrij stai a diventà così fregno che quanno scendi ‘ncampo er testosterone dei tifosi mette ‘ncinta e mogli a casa! Sei ‘na certezza sia ‘ndifesa che ‘ncostruzione de gioco quanno li centrocampisti so’ marcati prenni l’iniziativa e porti avanti er pallone da vero centrocampista. Solo ‘na vorta te sei distratto e nun m’hai mannato ‘nporta Barellino che era partito cor frecciarossa dritto verso a porta, ma se pijavi quer lancio te chiamavi Miscel Platinì no Stefanello De Vrij. Come diceva l’amico mio Brunello da Montarcino a classe nun è acqua e tu fai ‘mbriacà li tifosi.

Bastoni: 6,5 – Ooooh mò sì che me lo ricordo cosa m’hai fatto ‘npartita! Dù tre ‘nterventi cazzuti, un po’ de corpi de testa ‘nmezzo ar casino e poi er cambio de campo su Lazaro decisivo pe’ sposizionà a difesa der Verona e lascià libbero Vecino de ‘ncornà ‘ngol. Andy Rooney er meno famoso dei fratelli Rooney diceva che tutti vonno vive in pizzo alla montagna ma tutta a felicità e a crescita ce stanno mentre la stai a scalà. Tu stai a cresce e godite er momento che er mister ormai ha già deciso e se nun l’hai ancora capito te lo dice Romolete oggi quer posto è tuo che Godin deve esse venuto a Roma… e se sa, chi va a Roma perde a portrona.

Lazaro: 6,5 – Stai a cresce lentamente come a torta de Zi Filippo, sotto ce sta a crema, sopra ce sta a panna e ‘nmezzo ce sta er calippo. Primo tempo partito a cannone ma se sà si parti a razzo fai la fine de stoccazo e siccome pure cor sassuolo nun avevi trovato subbito a posizione ‘ncampo er mister, che s’era accorto che li verolesi poteveno esse pericolosi ‘ncontropiede, t’ha rimesso a posto un po’ più dietro. Però ner secondo tempo senza più freni hai tirato fori er calippo e sei stato decisivo cor cross der pareggio e co tutta ‘na serie de accellerazioni, che te lo dico senza esaggerà, m’hai pure ricordato Maicon. Ora devi finì sta crescita ner gioco e pijà coraggio ner tiro e negli inserimenti er fisico ce l’hai li piedi pure mettece er calippo che a prossima fai gol e da li nun te leva manco Gesù Cristo!

Vecino: 6 – Partita da 4 e gol da 8 er voto è tutto qui. Stavorta ero ar tempio a vedè a partita e amico Charrua se quella c’ho visto è la garra, Adani s’era bevuto er ticino pe’ di na tale stronzata. ‘Npratica stavi a giocà così de merda che sembrava che quanno c’avevamo a palla noi eri tu che marcavi er difensore. Mai ‘na sovrapposizzione, mai un affonno in avanti, si nun c’erano quei du mostri de Barella e Brozo ‘nvece che nella metà campo der Verona a palla stava sempre naa nostra. Me sa che ‘ncampo te perdi l’orientamento e te dovemo mette vicino alla linea der fallo laterale e frecce de dove deve annà er pallone… No amico Charrua questo è carcio nun è football americano che poi entrà nei special team solo pè fa gol quanno stamo a batte li carci d’angolo o le punizioni. Cambia registro che così nun sei Vecino sei sempre più lontano!

Brozovic: 6,5 – ‘npochino mejo in una partita più facile de quella de Ciampions. A partita l’hai fatta come sempre tanta corsa e disponibilità a venì ‘ncontro a tutti, con grande distribuzione de gioco che poi alla fine porta sempre a casa er risurtato. D’artronde come diceva Gustavo Jung centravanti della Svizzera anni 70 Se sopravvive de ciò che se riceve, ma se vive de ciò che se dona. Ora me viene da dì che dovresti mannà affanculo tutti e fatte du giorni de sonno, artro che nazzionale. Ma ner carcio nun è così semplice come ricaricà er cellulare che te mettemo ‘na spina ar culo e riparti più carico de prima… e poi dovemo fa quarcosa pè quella faccia me stai a diventà così brutto che ormai tu madre te chiama bello de zia!

Barella: 7,5 – Questo era quello che ho scritto de te nella paggella precedente: “Co’ te se va sulle montagne russe, a vorte se vola a vorte se rallenta, certe vorte metti n’intensità che neanche si raccogli tutte le mignotte de Tor de Quinto fai eccità così tanto li tifosi…” ”….Ma ce lo sò che nun sei te che devi costruì inventà e segnà tutt’insiem er tuo ruolo è er guastatore e quello lo fai da Dio. Però a sogna che male c’è…”  mo figurate se Romolete c’ha bisogno de autocitasse ma questo è er tuo modo de fa carcio. Cor Verona c’hai fatto anche sognà e c’hai regalato 3 punti boni come er pane caldo. Er Barellismo ormai è realtà. Daje Tigre!

Biraghi: 5 ,5 – Io ce lo vedo che dai tutto ‘ncampo e solo questo t’autorizza a mette a sacra maglia e te dirò de più nun fai manco tutte ste cazzate clamorose, visto che tené tutta a fascia come chiede er Mister nun è pè niente facile, ma stamo sempre lì si chiedo a uno quarsiasi che ha visto a partita, a parte tu madre e tu padre, cosa ha fatto Biraghi a risposta è sempre quella, Boh?

Lautaro: 5,5 – c’avete presente quanno ve svejiate a mattina che affianco c’avete a più grossa fregna de Grottaferrata? No nun ce l’avete presente che mica siete Romolete. Ecco immaginate che na sera state a passeggià pè Grottaferrata e vedete una così bbona e che ve fa così sangue che ve telefona l’AVIS e ve fa azzionista de maggioranza. È bona come er pane e c’ha du bombe così grosse lì davanti che si ve fermeno alla dogana e je dite gnente da dichiarà, v’arrestano pure li parenti ‘nVeneto. Du cosce così lunghe che pè sfioralle tutte, ve serve er telepass, du occhi così scuri che se t’avvicini troppo te ritrovano dentro le astroparticelle der laboratorio der gransasso, du labbra così… vabbé avete capito limortaccivostra quanto siete depravati! ‘nsomma tu t’aritrovi a sera sto trancio de fregna tutta ‘ntiro e poi a mattina dopo t’esce er mostro struccato dalle coperte!  Ora tu ce lo sai che lei nun è davero er mostro che stai a vedè a mattina, è solo che dopo ‘na notte de sesso sfrenato l’hai ‘npo stropicciata. Ecco Lautaro ce lo sapemo bene che nun è quello c’avemo visto cor Verona a mattina dopo dopo avè fatto sesso a partita prima, solo che ogni tanto tocca pure accontentasse de vedello come la mattina dopo, sinnò nun era Lautaro era Angelina Giolì, che Dio la benedica.  

Lukaku: 6 – È strano che a migliore partita come omo squadra è corisposta popo alla peggiore come occasioni sprecate. Che poi sprecate è ‘na cazzata perché ‘nreartà solo er corpo de testa è davero sprecato. Però è anche vero che poco a gniente j’è parente e da uno come te chiede poco nun va bene! Er resto sò state tutte occasioni create cò capierbietà e forza fisica che davero nun te manca oggi. Ora finarmente proteggi er pallone che manco Gollum cor suo tessoro e l’uno due co Lautaro fioccano come a neve a gennaio ‘nTrentino! Continua così come diceva Winston Churchill portiere del Chelsea er successo nun è mai pè sempre, er fallimento nun è mai mortale; è er coraggio de continuà che conta.

Er Mister: 6,5 – Quanno t’ho visto dopo a partita cò li crauti che t’era partito er chiccherone ’na cosa l’ho capita, noi all’Inter nun avemo preso n’allenatore che vole fa er mostro, noi avemo preso popo er mostro. A te nun te ne frega ‘ncazzo de gniente, te voi solo vince e quanno nun vinci t’esce er mostro. Te dovemo chiama Dr. Conte e Mr. Hyde e a cosa migliore da fà quanno perdi è de nun fatte popo uscì dallo spogliatoio. Conte quanno perdemo je mettemo o scocth ‘nbocca o vestimo da casa de carta, ‘na tuta rossa a maschera de Dalì e o portamo direttamente aa Pinetina. Sulla partita gniente da dì ma ridendo e scherzando in A so già 31 punti su 36 avendo già giocato contro le prime 3 su 4 attuarmente in testa alla classifica. Si penso ai dù punti che c’hanno rubato cor Parma me rode così er culo che ancora me auguro de vedello freddo quell’infame fragico che c’ha negato 3 rigori.

Bonus track.

Ambarabat ciccì coccò: 7 – Raramente noto ‘ngiocatore de na squadra avversaria, pè me sò tutti stronzi ma ieri ce stava sto cazzo de pelato che la palla nun je levavi manco co la fiamma ossidrica e ogni passaggio era decisivo e ben fatto… Pensavo dentro de me che uno così oggi ce servirebbe come er pane e si penso che stamo a parlà de comprà centrocampisti per i quali te chiedeno cento mijoni io me pijerei prima de ieri sto pelatone e je darei cento mijoni de carci ‘nculo a chi so io! Che poi a guardatte benne più che pelato c’hai a riga larga!

Milano: 9 – Na vorta se diceva che a cosa più bella de Milano era er treno pè tornà a Roma ora l’animadelimejomortaccivostra quanno pijo er treno pè tornà a Roma me viè er magone… magone tiè parlo pure milanese arilanimadelimejomortaccivostra. Sta città sta diventà sempre più gajarda e ogni vorta che sargo a vedè l’Inter ma ritrovo quartieri sempre più novi e sempre più puliti. Certo ogni tanto ta ritrovi quarche ‘ncivile vestito da cacciavite ma che ce voi fa noi a Roma c’avemo i lazziali e i romanisti, peggio de così? Ma riconsolo che a Milano er tempo è sempre demmerda e quanno torno a Roma mia er sole m’accoje e m’abbraccia come na coperta carda, ma d’artronne o sanno pure li milanesi che el var pussé una giurnada de suu de masc che ‘l Dom de Milan.

Tiè pija e porta a casa!

Avatar

Oldman

Il Maestro: a sei anni si è perso nel parterre di San Siro in un Inter-juve, a dodici la madre lo sventola vestito di nerazzurro in Curva Sud, a trenta va in metro a Roma vestito da Ronaldo, quello vero, a quaranta fa caroselli seminudo a Piazza del Popolo, a cinquanta guarda di nascosto l'Inter nel reparto di terapia intensiva cardiologica, da ricoverato. A sessanta conta di perdersi ancora, nel nuovo stadio di Milano.

33 commenti

  • Non per fare il precisino ma Ambarabat (cicìcocò) fa una grande partita ma anche 2 errori gravi, per loro, “lancia” Lukaku (che spreca di testa) e si “perde” Barella (ottimo il movimento di Esposito ad aprire spazio) che segna.
    A Romolo se dai 7 ad Ambarabat (2 erroroni…) almeno 6,5 a Lukakone nostro…

  • Ho deciso che leggerò eeepaggelle solo dopo cena, sorseggiando della birra di quart’ordine presa al discount.

    • Hai ragione, eeepaggelle sono da gustare con calma, e sperare di non pisciarsi sotto dalle risate.

    • a torta de Zi Filippo, sotto ce sta a crema, sopra ce sta a panna e ‘nmezzo ce sta er calippo.

      Ma come cazzo gli vengono in mente?

    • a torta de Zi Filippo, sotto ce sta a crema, sopra ce sta a panna e ‘nmezzo ce sta er calippo.

      Ma come cazzo gli vengono in mente?

  • Romolete, grande come sempre ma mi manca la stangata all’Mfame di turno.
    Forse perche’ e n’romanaccio???????????
    P.S. Lukaku sull’azione del colpo di testa avra’ pensato di trovarsi di fronte a Shoemacher dell’82 e se le fatta sotto.

  • Giornata e settimana cominciate malissimo ma,per fortuna, Romolete mi ha strappato un sorriso.
    Grazie Romolè😉

  • “co’ quella faccia da orata ar supermercato”….AHAHAHAHHHHH@Romolete ti vorrei adottare!!!

  • Grande Oldman
    non commentavo più da nessuna parte da quando hanno chiuso iorg
    mi sono iscritto solo per farti i complimenti per Romolete…
    stai raggiungendo vette altissime…
    dove l’aria è rarefatta e dà alla testa… un po’ come i nostri eroi…
    speriamo che non si facciano prendere dalle vertigini..

    • Mamma mia, grazie @disqus_qBykaYndnl:disqus .

      non commentavo più da nessuna parte da quando hanno chiuso iorg

      eh, io ancora non me ne sono fatto una ragione, come può testimoniare Catone.
      Però il tuo commento ci fa capire che la strada che abbiamo deciso di prendere è quella giusta. Ancora grazie, e adesso non fare che sparisci, devi pagare da bere, altrimenti che Cafè saremmo?

    • Ti rispondo io che Romolete si è stranamente commosso e mi ha mandato affanculo… dice che è colpa della pioggia ma una lacrima sta scendendo.
      Grazie Crush io non so se ti rendi conto del complimento che ci hai fatto ma se avessi voluto leggere qualcosa che poteva ingrifarmi più di una sessione notturna di youporn, non potevo leggere nulla di più eccitante di quello che hai scritto. Non c’è che dire è un bello stimolo a salire sempre di più e ce la metterò davvero tutta per sorprenderti ogni volta. Grazie!

      • Ragazzi io mi emoziono leggendo che vi emozionate in questo turbinio di emozioni con cui solo l’INTER riesce ad emozionare i suoi tifosi…
        che poi si sa che siamo tutti delle checche innamorate masochiste, dalla lacrima facile ma dalla battuta pronta… che per essere interisti veri bisogna avere un cuore grande ma anche forte, una mente sveglia ma anche tanta, tanta autoironia….
        Grazie a Voi

    • Ammazza che commento…hai capito Romolete.
      Grazie Crush, veramente una delle cose più belle mai lette per noi. Catone e gli altri sono sempre stati -e lo sanno- molto più che un punto di riferimento, una specie di irraggiungibile stella polare

    • Mamma mia, grazie @disqus_qBykaYndnl:disqus .

      non commentavo più da nessuna parte da quando hanno chiuso iorg

      eh, io ancora non me ne sono fatto una ragione, come può testimoniare Catone.
      Però il tuo commento ci fa capire che la strada che abbiamo deciso di prendere è quella giusta. Ancora grazie, e adesso non fare che sparisci, devi pagare da bere, altrimenti che Cafè saremmo?

      • Nessun problema a pagare… tanto ora con suning ci sentiamo tutti sfondati di soldi… se non andiamo in giro in RR come brozo è solo per il FPF
        cmq io penso che Catone & C ci abbiano lasciati soli, solo perchè credevano che possiamo farcela con le nostre gambe, e infatti alla fine qualcuno che si prendesse la responsabilità di continuare il loro duro lavoro è saltato fuori…
        forza ragazzi!!!

  • Anche se, il Voto a Milano, ammetto che mi ha commosso e mi trova in sintonia con il tuo pensiero…………
    Non posso sorvolare sul “piccolo” voto al Bastoni, visti poi i commenti alla sua partita da “grande”, si nota ancora una certa difficoltá nel rilasciare volumi consistenti e sufficienti, credo che hai bisogno un aiutino……. 😊
    PS: Er capocollo per adesso to scordi
    https://youtu.be/EyLJvrW9gWk

    • Romolete ti manda a dire che: er proverbio dice “tu fa bene e scordate, fa male e penzace” perchè l’omini so’ tutti uguali che se ricordeno solo quello che hai fatto de male e mai quello c’hai fatto de bene. Ma ar pischello nun bisogna ancora dijelo che sta a fà bene che poi se monta a testa e pò solo fa cazzate.

      • Ammazza gajardo,
        Ma er capocollo to scordi lostesso 😊
        Per ora, eppoi porello ha dovto lasciá la Nazionale,
        Forza Ale!! dajjjeeee

  • “me stai a diventà così brutto che ormai tu madre te chiama bello de zia!”
    Questa me la incornicio 🙂

  • Speriamo che chi era in tribuna segua i tuoi consigli per gli acquisti 🐍

  • Addirittura il proverbio milanese! Vuoi stravincere…
    Comunque secondo me Lautaro invece ha fatto una gran gara, l’ennesima. Con Conte sta facendo il salto definitivo.
    Lukaku avesse messo dentro almeno un pallone avrebbe fatto una partita maiuscola, altro che l’insufficienza dell’indecente foglio rosa. A volte è goffo, macchinoso, litiga col pallone e sul colpo di testa ha probabilmente avuto paura dell’uscita del portiere, ma ha fatto un lavoro incredibile tenendo palla, aprendo varchi, smistando sul breve e sul lungo. Totale. Certo avesse pure l’eleganza rapace ed il killer istinct di Mauro staremmo parlando di un pallone d’oro, invece è Lukakone nostro e tenemoselo stretto.

    • Su Lukako sono d’accordo con te, altre volte ha avuto piedi di gesso ma non sabato, ha giocato bene e ha dato tutto, devo però risentire su Lautaro, per me la peggior partita della stagione

    • Lautaro sa fare davvero di meglio, Mi sa che ti sei svegliato ancora con gli occhi dell’amore! 😀

MVP LUDOGORETS – INTER

Twitter

Archivio