Bauscia Cafè

Grande partita delle nostre ragazze

INTER – EMPOLI LADIES 3-0
Marcatrici: 20′ Tarenzi, 59′ e 67′ Marinelli

INTER: Aprile 6.5; Merlo 6.5 , Bartonova 7.5 , Nyman 6.5 (59′ Brustia 6.5), D’Adda 7, Auvinen 7; Marinelli 8 (80′ Colombo sv), Alborghetti 7, Baresi 6.5, Pandini 6.5, Tarenzi 7.5 (76’ Goldoni s.v.).
A disposizione: Marchitelli, Quazzico, Capucci, Van Kerkhoven, Norton, Santi.
Allenatore: Attilio Sorbi 7.5
EMPOLI LADIES: Baldi 6.5, Di Guglielmo 5.5, Prugna 5, Papaleo 5.5 (47′ Anghileri 6), Garnier 6, Hjohlman 6.5, Simonetti 7, Acuti 5.5, Giatras 6, Cinotti 6 (63′ Ness 6), Varriale 5.5 (83’ Cotrer s.v.).
A disposizione: Fabiano, Boglioni, De Vecchis, De Rita, Palama, Morucci.
Allenatore: Alessandro Pistolesi 5

Arbitro: Ettore Longo (sez. Cuneo) 5,5


Nella gelida, umidissima Solbiate, le Nerazzurre sono chiamate ad un esame piuttosto impegnativo: si affronta l’Empoli, squadra volitiva e manovriera, autrice di buonissime prove contro il Milan (vittoria fuori casa) e Juventus (sconfitta di misura in casa).

L’ottimo portiere della Nazionale A Rachele Baldi, il centrocampista (in prestito dalla Roma) Flaminia Simonetti e l’avvenente (e forte) attaccante svedese Jenny Hjohlman, sono le “star” delle toscane, che hanno anche delle giovani molto interessanti quali Prugna, Boglioni e Anghileri… una squadra ben guidata da Mister Pistolesi, premiato dalla FIGC con la Panchina d’Argento nella scorsa stagione quale miglior tecnico (non interista) della serie B; (il migliore è stato di gran lunga l’imbattuto dominatore del campionato, Sebastian De la Fuente, oggi Mister della nostra Primavera)…

Mister Sorbi conferma le undici ragazze che hanno stravinto a Verona, con l’eccezione del centrale difensivo francese Julie Debever, assente per ragioni familiari, sostituita dalla “garanzia” Roberta D’Adda. I “fluidi” sembrano positivi, la speranza è che l’Empoli dopo la gioia di Monza, si ripeta nel farci felici…

Le Ragazze partono a mille, ritmo frenetico, pressing altissimo fin nell’area di rigore avversaria (secondo i desideri di Mister Attilio) che mette in netta difficoltà la disposizione difensiva delle azzurre toscane, ben studiata, ma applicata in maniera troppo scolastica… Dopo un paio di tentativi di Tarenzi e Baresi e due sgroppate di Hjohlman senza danni (la svedesona sfugge ad una esitante Merlo costretta a fare l’equilibrista per tenersi in piedi, fascia destra del terreno nel fronte interista in condizioni disastrose)… al 20’ si sblocca il precario equilibrio della partita: Regina in pressing ruba palla ad un difensore toscano, si invola in area attirando a sé le ingenue marcatrici empolesi,  passa un assist al bacio a Stefanona Tarenzi, con su scritto “basta spingere” e Tare la mette dentro. 1-0.

Le toscane non ci stanno e ben guidate da Simonetti – che ingaggia un duello rusticano con  SuperPanda – provano a farsi pericolose, ma dietro si dormono sonni tranquilli: Robertina Aprile è vispa e vigile, Auvinen non molla un centimetro, Bartonova fa proprio come gli pare… su tutte regna Roberta d’Adda, che giganteggia dall’alto della sua classe, Merlo nel frattempo mette a punto la sciolina per le scarpette.  Brutta giornata per le attaccanti empolesi. 

19 anni e un futuro luminosissimo davanti: Roberta Aprile inizia a diventare una garanzia

Passata la prevedibile reazione toscana, Linda riprende ad orchestrare tutte le azioni nerazzurre, mettendo in mostra l’ormai consueto senso euclideo, esaltato da tecnica e fantasia… Lisa Alborghetti e SuperPanda rubano palloni alle esterrefatte empolesi, che si rifugiano nel fallo sistematico per frenare Tare, il Genio ed il Capitano… l’arbitro come ci capita spesso, dorme ineffabile. 

Geometrie, fantasia, concretezza: quello di Linda Nyman è stato un inserimento fondamentale

Il Genio molisano si diverte a scompigliare entrambe le fasce, caracollando con andatura trotterellante, spara un colpo d’assaggio verso la porta empolese, ma Rachele Baldi blocca con presa ferrea… s’è fatta una cert’ora, è il momento del break. Il pubblico interista attende il primo errore di Eva Bartonova, aspetterà ancora molto… la tifoseria empolese (in maggioranza), felice per aver limitato il passivo, incita a gran voce le “Ladies”… Ci si precipita al bar per una cosa calda per bocca, intanto si nota Linda respirare a bocca aperta con due bei rossi sulle guanciotte mentre prende la strada del meritato riposo.

Nel secondo tempo la recita non cambia: 15 minuti a tutta randa con pericoli continui per Baldi e compagne, ormai annichilite; il “quarto d’ora nerazzurro” si chiude con il Genio molisano che dopo esser stata sbattuta a terra, approfitta di una palla recuperata dalle nostre al limite dell’area, si rialza in un amen, dribbling e missile che si insacca alla destra dell’incolpevole Baldi; 2-0, primo sberleffo di Gloria alla sua amica Rachele.

Gloria Marinelli: quando si accende il Genio non ce n’è per nessuno

Mister Attilio decide che per Linda oggi può bastare, entra la Sceriffa e per l’Empoli sarà anche peggio

A Gloria viene voglia di farsi la doccia con calma, sola soletta negli spogliatoi del Chinetti: prende palla sulla fascia destra, fa secche due empolesi, entra in area e lascia partire una carezza per il suo amico del cuore, che felice e grato, plana con una bella parabola, nel sette alla destra della esterrefatta Baldi. 

3-0, rien ne va plus… pubblico in piedi, applausi e cori… ma Mister Attilio, inflessibile, lascerà il Genio in campo ancora per 13 minuti. 

Lisa Alborghetti: a questi livelli “vede” la Nazionale

Entrano Goldoni che mostra una verve ed una condizione atletica invidiabile e Sofia Colombo, che fa in tempo a fare un tunnel ad una empolese che ancora la sta cercando… alle 16.08 Eva Bartonova sbaglia il primo pallone in tre partite, la tifoseria annuisce soddisfatta ed applaude, l’arbitro si sveglia e minaccia, al 24° fallo empolese, di cercare e trovare un cartellino giallo… alle 16,14 Eva sbaglia la seconda palla, l’arbitro capisce il messaggio e fischia la fine. 

Le Ragazze hanno messo in scena la migliore partita della stagione, contro un avversario temibile e ben organizzato, creando molto e rischiando pochissimo. L’inserimento di Linda procede senza intoppi, Eva è di due spanne superiori a tutte, Lisa sta giocando a livelli “azzurri”, Marta e Martina maturano giorno dopo giorno, dietro si attendono solo gli “esami di laurea”, davanti Tare la Combattente e Capitan Regina si intendono a meraviglia. Una gran bella giornata per le nostre amate Ragazze e per Mister Attilio.

Beatrice Merlo consola tre avversarie al termine della partita

Domenica 2 febbraio ci aspetta il Derby; la partita sembra proibitiva, ma le Ragazze sembrano “on fire”… hai visto mai, scampato qualsiasi pericolo, ora che possono giocare senza pressioni?… loro (le cuginette) hanno qualche assenza importante e la pressione tutta sulle loro spalle… non siamo noi che dobbiamo andare ad ogni costo in Champions… un moderato “non pessimismo” sembra pervadere la tifoseria…

Le prossime due partite saranno gli esami di laurea per questa squadra, dopo la trasferta “ a casa del diavolo” contro le cugine, c’è una pausa per la Coppa Italia, poi il 16 febbraio si va a Vinovo a casa di “quelle”…

Ancora Beatrice, pronta ai prossimi esami

Una cosa per volta… intanto chi non va ad Udine a vedere i Ragazzi DEVE venire a Monza a tifare le Nerazzurre. Il derby di Milano si giocherà allo Stadio Brianteo di Monza, i biglietti sono in vendita sul sito Vivaticket al costo di 10 euro (tribuna) e 5 euro (curva) più spese di prevendita. Stop. 

Prossimi incontri dell’Inter Squadra Femminile: 

  • domenica 2 Febbraio ore 12:30, Stadio Brianteo a Monza: AC MILAN – FC INTER
  • domenica 16 febbraio ore 12:30, Juventus Training Center a Vinovo: FC JUVENTUS – FC INTER

RISULTATI GIOVANILI FEMMINILI

PRIMAVERA UNDER 19 – All. Sebastian de La Fuente
15^ giornata – INTER-OROBICA 4-0
Marcatrici: 32′ e 62′ Lucia Pastrenge, 60′ Matilde Pavan, 88′ Anna Catelli

ALLIEVE UNDER 17 – All. Stefano Torriani
17^ giornata – INTER-AZALEE 5-0
Marcatrici: 8′ e 53′ Lonati, 33′ Demaio, 48′ Esposito, 67′ Raimondo

GIOVANISSIME UNDER 15 – All. Roberto Casucci
14^ giornata – RIVANAZZESE-INTER 0-5

ZioPino62

ZioPino62

Tifoso dell’Inter dal 1970; segue con passione da quasi 30 anni il calcio femminile.

MVP LUDOGORETS – INTER

Twitter

Archivio