Inter-Dnipro: infografica

“Dobbiamo chiudere il discorso qualificazione. Dobbiamo puntare alla Champions, con il 3° posto o vincendo l’Europa League”.

Queste le parole che Roberto Mancini ha affidato a twitter ieri. E non so, purtroppo torna ancora in mente Mazzarri e i vari “il Dnipro è una squadra forte e aggressiva, dovremo stare attenti“, “il Saint Etienne è una squadra difficile da affrontare e ben organizzata“, “col Qarabag sarà difficile“. No. Niente di tutto questo. Dobbiamo chiudere il discorso qualificazione, puntare alla Champions in un modo o nell’altro. Punto. Non c’è nient’altro da dire, nient’altro da aggiungere. Addirittura il punto non è neanche vincere l’Europa League, quanto usare questa vittoria per arrivare in Champions. Obiettivo chiaro, definito, senza scuse e senza nascondersi. Guardando in faccia il proprio destino, a testa alta. Sarà difficile? Forse sì, forse no, chissenefrega: dobbiamo chiudere il discorso qualificazione.

E sono solo parole, per carità, niente per cui esaltarsi. Così come è vero che il Mancio non è che sia mai stato un allenatore che abbia dato il meglio di sè nelle competizioni europee, insomma. Ma com’è che la chiamano: mentalità, no? Prima delle partite, 24 ore prima di dimostrare i fatti sul campo. Non a luglio a Pinzolo, quando riempirsi la bocca di belle favole è facile.

E chissà che, alla terza opportunità, non sarà finalmente questa l’occasione per chiudere il discorso qualificazione.

Magari sarà una coincidenza, magari sarà fortuna.
Magari no.

16_inter-dnipro

About Ludo

Di ascendenze nerazzurre, appassionata di musica, cinema e serie tv. Graphic designer, co-fondatrice di beneamata.art. Cialtrona inside.

19 commenti

  1. riporto di nuovo:

    notizia fresca fresca, Marcone Delvecchio vice Mancini

  2. Un bravo ragazzo…pensavo che ormai sarebbe rimasto riommanista a vita dopo l’affarone che facemmo a cederlo per Branca.

    Chuckcisco:
    riporto di nuovo:

    notizia fresca fresca, Marcone Delvecchio vice Mancini

  3. domandona: cazzo aveva Baresi che non andava bene?

  4. con cuper eravamo condannati a vincere a discapito del gioco, anche se a Valencia giocava bene

    con mancini idem con patate, con la differenza che mancini il primo anno fece un gioco di gran livello e portó vittorie di prestigio sia in campionato che nei trofei, anche se erano trofei di contorno

    Io sono perplesso perché questo mancini non è quello di 10 anni fa, rispetto a quello che c’era prima oggi in panchina abbiamo Pozzo, però avrei preferito da parte della società un comportamento stile Roma dopo zeman, la morattata non credevo potesse succedere

  5. del vecchio mai una parola fuori posto nei nostri confronti

    una faccia da Inter

  6. corso46:
    domandona: cazzo aveva Baresi che non andava bene?

    Infatti, me lo sono chiesto anch’io…cmq l’eventuale scelta di Del Vecchio (ancora però non ho trovato alcuna notizia in merito) mi andrebbe bene.

  7. Jerry:

    Io sono perplesso perché questo mancini non è quello di 10 anni fa, rispetto a quello che c’era prima oggi in panchina abbiamo Pozzo, però avrei preferito da parte della società un comportamento stile Roma dopo zeman, la morattata non credevo potesse succedere

    Ah, allora non sono il solo a pensarla allo stesso modo. Una morattata appunto.

  8. Avrà pure il diritto il mancio di scegliere chi vuole come vice o no??? Non ho idea di quali siano le capacità tecnico/tattiche di Del Vecchio, senz’altro è un tipo simpatico

  9. l’ho detto subito

    Anche se il miglioramento è palese sia dialettico che tattico, vediamo il mercato di gennaio, non credo che si innamorerà di uno alla medel(acquisto principe dell’ultima finestra di mercato)

  10. totocutugno:
    Avrà pure il diritto il mancio di scegliere chi vuole come vice o no??? Non ho idea di quali siano le capacità tecnico/tattiche di Del Vecchio, senz’altro è un tipo simpatico

    ci mancherebbe. mi domandavo solo come mai non andasse bene Baresi visto che per arrivare a Delvecchio hanno fatto il giro delle sette chiese.
    un’altra cosa mi domando e chiedo perchè proprio non lo so: chi è che paga lo staff che un allenatore si porta con sè? è tutto compreso nel suo ingaggio o è a parte? in questo caso la domanda del perchè no Baresi magari ha più senso…

  11. Si vede che non ci leggi tutti i giorni :) ne abbiamo dibattuto qualche giorno fa, pare ci siano vecchietta ruggini…alcuni dicono legate al fatto che Beppe aveva sfanculato i figli di Mancini in primavera, altri dicono perché Baresi è rimasto con Mourinho.in ogni caso abbiamo fatt una figuraccia anche secondo me con Adani che preferisce Sky, Viganò che viene sole part time…valli a capire… E lasciando Baresi non avrebbero fatto un soldo di danno ma che Mancini sia così non era un mistero. ..

    corso46: ci mancherebbe. mi domandavo solo come mai non andasse bene Baresi visto che per arrivare a Delvecchio hanno fatto il giro delle sette chiese.
    un’altra cosa mi domando e chiedo perchè proprio non lo so: chi è che paga lo staff che un allenatore si porta con sè? è tutto compreso nel suo ingaggio o è a parte? in questo caso la domanda del perchè no Baresi magari ha più senso…

  12. @corso: e per la cronaca il costo di Baresi non verrà tagliato perché resta in societa. Per cui (e qui mi ricollego a totocutugno) se tanto gli sta suicoglioni Baresi se lo pagasse Mancini il vice allenatore visto che spspendiamo già 8 milioni in allenatori. ..quanto Iniesta più o meno…

  13. ZeMario:
    ..quanto Iniesta più o meno…

    Non mi ci far pensare….

  14. ZeMario

    grazie, non avevo seguito quei commenti.

    quindi vuole dire che tutti quelli che vengono con un nuovo allenatore li paga la società anche se lei volendo potrebbe mettergli a disposizione sia un vice che un massaggiatore che ha già a libro paga?

    però…

  15. Proprio così: dipende dal team che l’allenatore si porta dietro : a volte il vice, a volte il preparatore atletico, a volte quello dei portieri o magari tutti insieme sta di fatto che paga sempre pantalone. Credo che fare lo sforzo di mettere da parte il fatto che Baresi non faceva giocare i figli alla primavera sarebbe stato un bel segnale.

    corso46:
    ZeMario

    grazie, non avevo seguito quei commenti.

    quindi vuole dire che tutti quelli che vengono con un nuovo allenatore li paga la società anche se lei volendo potrebbe mettergli a disposizione sia un vice che un massaggiatore che ha già a libro paga?

    però…

  16. Risultato è che comunque ad oggi non abbiamo vice. E tra l’altro oggi si parla di Vialli (il big Jim bianconero)

  17. Rumenigge Shingo Tamai

    Handanovic, Nagatomo, Ranocchia, Jesus, Campagnaro, Kovacic, Guarin, Medel, Kuzmanovic, Palacio, Icardi.

  18. È’ arrivato da tre giorni e già non va? Ci saremmo dovuti tenere il buttero fino al 2016 con il suo 352 spettacolo, 80 minuti per tirare in porta? Con le sue cazzate in conferenza stampa per giustificare un fallimento totale? Si poteva andare avanti così per due anni? Mancini non sarà un fenomeno, ma altro non c’era. Inutile che qualcuno si illuda, Mou e Simeone non vengono. Klopp? Viaggia in fondo alla classifica da quando gli hanno venduto i giocatori e i nuovi un valgono una pippa. Se perdi 15000 spettatori a partita dovuto ad uno spettacolo osceno, qualcosa dovevano fare. Nell’Inter ci sono un sacco di brocchi e scarti, ma qui si perde con il Parma, 10 perse su 12. Non è questione nemmeno di arrivare terzi, qui si era all’indecenza.

  19. Ormai Kuz è un titolare inamovibile in qualsiasi competizione e chiunque alleni questa squadra. ..

    Rumenigge Shingo Tamai:
    Handanovic, Nagatomo, Ranocchia, Jesus, Campagnaro, Kovacic, Guarin, Medel, Kuzmanovic, Palacio, Icardi.

    Ss61:
    È’ arrivato da tre giorni e già non va? Ci saremmo dovuti tenere il buttero fino al 2016 con il suo 352 spettacolo, 80 minuti per tirare in porta? Con le sue cazzate in conferenza stampa per giustificare un fallimento totale?Si poteva andare avanti così per due anni? Mancini non sarà un fenomeno, ma altro non c’era. Inutile che qualcuno si illuda, Mou e Simeone non vengono. Klopp? Viaggia in fondo alla classifica da quando gli hanno venduto i giocatori e i nuovi un valgono una pippa. Se perdi 15000 spettatori a partita dovuto ad uno spettacolo osceno, qualcosa dovevano fare. Nell’Inter ci sono un sacco di brocchi e scarti, ma qui si perde con il Parma, 10 perse su 12. Non è questione nemmeno di arrivare terzi, qui si era all’indecenza.