Bauscia Cafè

Scusa Mauro

Caro Mauro, ho letto la tua lettera.
Che bella. Mi sono commosso ed emozionato.
E ora sto qua sul divano, col magone.
Mi sento una brutta persona, un tifoso orribile.

Anzi guarda, ti chiedo scusa.
Ti chiedo scusa io a nome di tutti gli interisti.
Perché a causa nostra hai sacrificato la tua vita e la tua carriera.
Scusaci se siamo stati così egoisti. Egoisti e stronzi, guarda. Veramente.

Ma che modi sono? Darti la fascia, difenderti dai media per i cazzi tuoi e della tua famiglia, prendere le tue parti quando ti mandavi affanculo con la curva…
Siamo gente senza cuore noi interisti, non te lo avevano detto?

Complimenti Mauro per queste tue parole e per la maturità con la quale fin dal primo momento hai affrontato la questione.
E poco importa se rifiuterai ancora di giocare, se ci lasci nella merda lì davanti e se la stagione è ancora lunga.

L’importante è che quando te ne vai pulisci tutto e chiudi la porta.

Avatar

Python

Sono il direttore artistico di Bauscia Cafè. Clandestino nella matrioska e astioso quanto basta. Quando parlo di Tango mi riferisco solo al pallone, del mio primo allenamento ricordo solo il rumore dei calci negli stinchi.
Odio Bauscia Cafè.

696 commenti

MVP INTER – HELLAS VERONA

Twitter

Archivio