Inter – Udinese: infografica

Due ex in panchina per l’Udinese, prima partita da avversari per loro questa sera a San Siro: l’Udinese di Stramaccioni e Stankovic, così come l’Inter, non vincono da 5 turni e Mancini è alla ricerca della prima vittoria in campionato, dopo il pareggio nel derby e la sconfitta rimediata contro la Roma. I friulani arrivano a quest’incontro con un magro bottino: due punti nelle ultime cinque, 11 gol subiti e 4 realizzati.

Forza ragazzi.

 

18_inter-udinese

About Ludo

Di ascendenze nerazzurre, appassionata di musica, cinema e serie tv. Graphic designer, co-fondatrice di beneamata.art. Cialtrona inside.

214 commenti

  1. Vedo sempre piu cupa l’ombra del 1994 all’orizzonte.
    Questa situazione e’ figlia della scellerata idea di dare fiducia incondizionata a Mazzarri l’estate scorsa.
    Se Mancini non riesce a dare una condizione almeno decente in poco tempo, la “B” e’ molto piu’ vicina dell’Europa, qualsiasi essa sia. Questa squadra e’ nella peggiore condizione psico- fisica di tutta la serie “A”.
    L’unica che riesce senza problemi a centrare l’obbiettivo quando questo e’ il suicidio di massa tentato dalle presunte grandi in questi due giorni.

  2. New Thoreau: Classico.
    Quando non si sa come argomentare si fa del maccartismo di bassa lega. Se ti piace la caccia alle streghe fai pure.

    Come é classico dare del “fascista” a chi la pensa diversamente…ma mi fermo qui altrimenti Fabio1971 mi fa un altro cazziatone ed anche perche sono stanco e ho voglia di dimenticare questa sconfitta.

  3. l’unico problema è che non siamo a luglio.
    ottimo primo tempo poi un goal ci sbriciola mentalmente.

    sarà complicato recuperare sto deficit di autostima.

    delusissimo ma in un’ottica di costruzione si è visto pure qualcosa di buono.

    la rottura di co****ni è che ogni occasioni è buona per fare revisionismo

    ps: il 433 che poi non è stato 433 mi è piaciuto.

  4. Eppure gli errori individuali si sono visti anche nel primo tempo dove abbiamo giocato bene e siamo passati meritatamente in vantaggio.

    Lo ripeto ancora: si sparisce dal campo negli ultimi 30 minuti. Il vero problema ORA, è questo. PERCHE’?

    Il mio sospetto, inoltre, vista la disposizione in campo della squadra anche nella ripresa è che Mancini non avesse idea di quanto fosse grave questo problema.

  5. Ah, si può dire che Stramaccioni ha gestito benissimo la partita, lui che aveva la squadra che veniva dai supplementari giocati giovedì per la Coppa Italia, facendo gestire le forze nel primo tempo e rendendo le ripartenze efficaci con pochi passaggi e posizioni ben mantenute dai giocatori nel secondo?

    O Tagnin (quello per cui tutti i giocatori dell’Inter dopo il 2011 sono delle pippe, tranne quando li ha allenati un giovanotto romano) si incazza?

  6. Tagnin è contento che tu sia soddisfatto, anche se non crede che lo richiameremo

    detto questo, il problema di questa squadra è che non ha il minimo cambio di passo ed è in balia della volontà altrui, qualsiasi iniziativa di un avversario, persino imbarazzante come quello di ieri sera (geniale la mossa di strame: perde e quindi mette una punta, mi sono commosso, credo anche anche Mancini visto che ha aspettato un quarto d’ora a reagire) manda a ramengo tutto

  7. bah forse per capire la situazione della squadra e il materiale umano a disposizione, bisognerebbe fingere che ci fosse ancora Mazzarri in panca.
    Poi immaginare i commenti dopo aver visto il rientro in campo (stile st. etienne), i cambi al 90′ pur essendo spompi e in svantaggio, le disattenzioni e le cappelle incomprensibili e via dicendo.
    Il fatto è che nessun mister è così coglione come lo si crede ma ciascuno lavora con una squadra male assemblata e con limiti tecnico tattici incredibile.
    Speriamo che il Mancio si impunti col mercato di Gennaio

  8. bellins: Quindi abbiamo ottimi giocatori per il genoa e la sanp…beh, in ognicaso avremmo giocatori in grado di lottare per il terzo posto viste le posizioni in classifica delle due genovesi.

    guarda, il chievo 2001-2002 a dicembre era primo in classifica eppure Corradi e Luciano, da noi, manco vedevano il campo.
    E di esempi se ne potrebbero fare a bizzeffe, che il Verona di Mandorlini o il Torino l’anno scorso finirono 3-4 punti dietro di noi ma dubito che qualcuno avrebbe scambiato JJ o Rolando con Maietta o Glik.
    Purtroppo il calcio non è fatto solo di valori dei singoli ma anche di amalgama di squadra e di rendimento.
    E su questi ultimi 2 i nostri sono deficitari da almeno 4 campionati..si vede che eran tutti cretini allenatori e preparatori

  9. La notte ha portato calma e consiglio.

    Ho deciso di prendere il vaffanculo di Osvaldo a Nagatomo come il segnale più incoraggiante che potessimo vedere.

  10. Mariolinho:
    Eppure gli errori individuali si sono visti anche nel primo tempo dove abbiamo giocato bene e siamo passati meritatamente in vantaggio.

    Lo ripeto ancora: si sparisce dal campo negli ultimi 30 minuti. Il vero problema ORA, è questo. PERCHE’?

    Il mio sospetto, inoltre, vista la disposizione in campo della squadra anche nella ripresa è che Mancini non avesse idea di quanto fosse grave questo problema.

    Io insisto: Mancini è in pieno precampionato. Ha una squadra sballottata dopo due anni di nulla tecnico/tattico (sul serio: ma perché ogni giocatore che viene all’Inter peggiora? E perché nessuno cresce?) e di martellamento psicologico sul fatto di dover temere l’imbarcata anche in casa contro l’ultima in classifica. Deve letteralmente rimetterla in piedi. Mentalmente, tecnicamente e tatticamente c’è molto da fare. Ma molto molto molto.

    Dal punto di vista atletico, spero che ci si possa mettere una pezza durante la pausa, perché al ventesimo del secondo tempo non si regge più in piedi nessuno. Fino a due anni fa, in parte finanche l’anno scorso, non era esattamente così: c’era chi non ce la faceva e chi continuava a tirare la carretta – magari male, magari in deficit atletico, ma si sbatteva fino al fischio finale, o almeno ci provava – come Nagatomo, Palacio e Guarin. Adesso negli ultimi venti minuti cammina piegato in due persino Juan Jesus. Ho anche il sospetto che gli allenamenti di Mancini (il cui gioco si basa su una squadra fisicamente molto prestante) possano aver peggiorato la situazione.

    Detto questo, ieri ho fatto bene ad andarmi a sentire Sharon Van Etten al Circolo degli Artisti invece che godermi il solito naufragio…

  11. l’unico problema è irrisolvibile nel breve

    scelte scellerate di mercato hanno reso questa squadra completamente da rifare, ci vorrà del tempo anche solo per avere i fondi necessari alla bisogna, visto che oltre ad essere scarsi questi signori si godono ingaggi che li rendono invendibili in rapporto al loro effettivo valore

    il resto è contorno

  12. tagnin:
    l’unico problema è irrisolvibile nel breve

    scelte scellerate di mercato hanno reso questa squadra completamente da rifare, ci vorrà del tempo anche solo per avere i fondi necessari alla bisogna, visto che oltre ad essere scarsi questi signori si godono ingaggi che li rendono invendibili in rapporto al loro effettivo valore

    il resto è contorno

    può essere così, in effetti

    senza contare che fra poco vanno anche riscattati e pagati, questi invendibili :-(

    non so se l’obbligo di riscatto sia in qualche forma negoziabile

  13. tagnin: ci vorrà del tempo anche solo per avere i fondi necessari alla bisogna

    se hanno preso Mancini avranno anche studiato la maniera per investire nei giocatori adatti agli obiettivi

    altrimenti andava bene anche promuovere Baresi

  14. Leonardo ha avuto la “settimana maledetta”;
    Ranieri ha avuto il “mese maledetto”;
    Stramaccioni ha avuto “l’anno maledetto”;
    Mazzarri ha avuto i “17 mesi maledetti”;

    Che cazzo ci aspetterà adesso?

  15. Fabio1971: se hanno preso Mancini avranno anche studiato la maniera per investire nei giocatori adatti agli obiettivi
    altrimenti andava bene anche promuovere Baresi

    Speriamo non abbiano deciso tutto Fassone ed Ausilio…

  16. il primo tempo giocate cosi’ dubito di averlo mai visto con quello di prima, per il resto quoto Linus.

  17. New Thoreau: Speriamo non abbiano deciso tutto Fassone ed Ausilio…

    Non so neanche se possono scegliere più la marca di cartaigienica dei bagni, figuriamoci altro

  18. Fabio1971: Non so neanche se possono scegliere più la marca di cartaigienica dei bagni, figuriamoci altro

    Finchè non li vedo indossare la divisa ufficiale dell’atalanta o del cesena io non sono tranquillo.

  19. kovacic88: il primo tempo giocate cosi’ dubito di averlo mai visto con quello di prima

    Ohh, e diciamolo

    mi sembra talmente palese

    Le cose che non vanno ADESSO sono colpa di Mazzarri; le cose che ADESSO sono diverse e buone sono evidentemente frutto del lavoro di Mancini.

    Perché? perché sono DIVERSE, quelle positive, da quanto visto in precedenza nei pochi momenti positivi di questo anno.

    Purtroppo tutto quanto non va bene adesso, è dovuto alle macerie lasciate da Mazzarri, c’è poco da discutere, anche per il solo fatto che prima Mancini non c’era e quindi non può avere la responsabilità dei numerosi errori commessi.

    Ci vorrà tempo per rimuovere le macerie e soldi per ristrutturare la squadra così sapientemente assemblata dalla precedente gestione.

  20. Fabio1971: Le cose che non vanno ADESSO sono colpa di Mazzarri; le cose che ADESSO sono diverse e buone sono evidentemente frutto del lavoro di Mancini

    Si continuano a sbagliare i bersagli.
    Le colpe sono di chi ha lasciato una squadra sul lastrico (ed ancora controlla il 30% della società e da consigli sugli allenatori da assumere) e di chi appena insediato ha riconfermato mazzarri e dato fiducia ad incapaci come fassone ed ausilio (sorvoliamo sul fatto che ha “venduto” l’inter alle banche).

  21. Fabio1971: mi sembra talmente palese

    Le cose che non vanno ADESSO sono colpa di Mazzarri; le cose che ADESSO sono diverse e buone sono evidentemente frutto del lavoro di Mancini.

    esatto, altrimenti chi è che i tifosi possono insultare?

  22. OT
    @Linus
    Detto questo, ieri ho fatto bene ad andarmi a sentire Sharon Van Etten al Circolo degli Artisti invece che godermi il solito naufragio…

    Come è stato il concerto? che viene da queste parti e volevo andarla a vedere.

  23. paolo: Detto questo, ieri ho fatto bene ad andarmi a sentire Sharon Van Etten al Circolo degli Artisti invece che godermi il solito naufragio…

    Chi invece ha visto la partita ha inneggiato alla grande artista Mavva Van Kuulen… Uno spettacolo!!!

  24. Sandrex: esatto, altrimenti chi è che i tifosi possono insultare?

    eh, :-) non è che il tifoso debba per forza avere qualcuno da insultare, non è un suo diritto costituzionalmente garantito

  25. paolo: Come è stato il concerto? che viene da queste parti e volevo andarla a vedere.

    Vai, vai assolutamente! Concerto bellissimo, lei è brava brava brava, molto meglio che su disco. E fammi sapere!

    (lo so che non dovrei linkare quello che scrivo, ma:) https://inboccaallupoexpress.wordpress.com/2014/12/08/sharon-van-etten-live-circolo-degli-artisti-7122014-roma/

  26. mattoinh7:
    La notte ha portato calma e consiglio.
    In effetti nagatopo titolare non si può vedere.
    Non tanto per le qualità tecniche (che sono cmq scarse)ma perché da l’idea di essere poco intelligente…calcisticamente parlando,of course.
    Insomma è simpatico e poco più :-)

    Ho deciso di prendere il vaffanculo di Osvaldo a Nagatomo come il segnale più incoraggiante che potessimo vedere.

  27. Fabio1971: non è che il tifoso debba per forza avere qualcuno da insultare, non è un suo diritto costituzionalmente garantito

    lo so ma senza il Mazzarri della situazione come si può giustificare una squadra da Champion’s che prima arriva quinta e che ora è undicesima(o peggio)?

  28. Ho fatto casino ma il concetto è chiaro…

  29. Linus: Vai, vai assolutamente! Concerto bellissimo, lei è brava brava brava, molto meglio che su disco. E fammi sapere!

    (lo so che non dovrei linkare quello che scrivo, ma:) https://inboccaallupoexpress.wordpress.com/2014/12/08/sharon-van-etten-live-circolo-degli-artisti-7122014-roma/

    Danken

  30. Sandrex: lo so ma senza il Mazzarri della situazione come si può giustificare una squadra da Champion’s che prima arriva quinta e che ora è undicesima(o peggio)?

    Dimentichi la variabile “Asfissia del 65esimo”.
    😀

  31. Sandrex: lo so ma senza il Mazzarri della situazione come si può giustificare una squadra da Champion’s che prima arriva quinta e che ora è undicesima(o peggio)?

    Dodicesima, per la precisione.
    ;D

  32. Sandrex: lo so ma senza il Mazzarri della situazione come si può giustificare una squadra da Champion’s che prima arriva quinta e che ora è undicesima(o peggio)?

    con il fatto che sono stati commessi degli errori e quindi ci vorrà tempo per rimediare

    non è morto nessuno

    del resto, anche se non ne fossero stati commessi, di errori, alla fine c’è una sola squadra campione d’Italia, solo altre due che hanno il posto in CL e così via…

    il tifiso se ne può fare tranquillamente una ragione, è la via, è lo sport, e il calcio non è l’unica cosa a cui interessarsi

  33. Fabio1971:
    il tifiso se ne può fare tranquillamente una ragione, è la via, è lo sport, e il calcio non è l’unica cosa a cui interessarsi

    E per fortuna. Resta il fatto che uno resta coi coglioni girati per almeno due-tre giorni.

  34. fabio

    ah dovevi dirlo qui dentro 1 mese fa, in piene crisi isteriche dopo ogni match e analisi letterali di ogni intervista dell’ex mister che causavano conati di vomito e ira funesta.
    Meno male che Mancini ha riportato calma anche su questo profilo

  35. Fabio1971: con il fatto che sono stati commessi degli errori e quindi ci vorrà tempo per rimediare
    non è morto nessuno
    del resto, anche se non ne fossero stati commessi, di errori, alla fine c’è una sola squadra campione d’Italia, solo altre due che hanno il posto in CL e così via…
    il tifiso se ne può fare tranquillamente una ragione, è la via, è lo sport, e il calcio non è l’unica cosa a cui interessarsi

    Sottoscrivo tutto alla grande…
    In fondo stiamo parlando di un gioco…
    Se raffrontiamo la classifica dell’inter con il merdaio a cui è ridotto questo paese, beh forse si riesce pure a farci una risata su.
    Keep Calm and Stay Alive

  36. Vado contro corrente e dico che dopo 3 partite è presto per etichettare già il lavoro di Mancini, per le motivazioni già note. Prendiamo quel poco di buono visto (un tempo solo), sintomo che si può creare qualcosa di decente e ripartiamo da quello lavorando e lavorando ancora.
    Due limiti ad oggi sono i maggiori, lampanti e che non permettono ancora, a mio giudizio, di vedere questa rosa girare al 100% e quindi di poter dire: “hanno dominato, hanno creato, ma oggettivamente più in là di così non possono andare”: tenuta fisica e psicologica. La prima si migliora con una nuova preparazione invernale, la seconda con i risultati.
    Bisogna ripartire dal primo tempo, dove sul 2 o 3 a 0 si chiudeva la partita.
    Non c’è più tempo? Può darsi, ma la situazione questa è, non si scappa.
    Leggere di gente che gode nel dire “ve l’avevo detto che questa squadra fa schifo” dopo 3 partite, significa che siamo arrivati a prenderci davvero magre consolazioni. Spero che i ragazzi ci smentiscano a maggio, che per una volta i “vaffa…” li possano dire loro a noi per i continui lamenti e la mancanza di fiducia e non il contrario :)

  37. Kiba: Vado contro corrente e dico che dopo 3 partite è presto per etichettare già il lavoro di Mancini, per le motivazioni già note

    Il tuo discorso non fa una piega, ma alcune valutazioni sui giocatori che compongono la nostra squadra si può fare in quanto molti di loro è qualche anno che giocano all’inter (ranocchia, jj, nagatomo, kuzmanovic, palacio, Jonathan, guarin).
    Io ad esempio non mi permetto assolutamente di giudicare il lavoro di mancini (come non mi permettevo di giudicare quello di mazzarri in quanto non sono allenatore), però in base alle partite che vedo e alla classifica della squadra mi permetto di dire che molti giocatori che compongono la nostra squadra fanno degli errori in partita o mostrano dei limiti tecnico tattatici a cui non era abituato negli anni scorsi…
    Mi può essere concessa una osservazione del genere senza essere tacciato di vedovismo, mazzarrismo, gasperinismo e chi più ne ha più ne metta?

  38. Fabio1971: se hanno preso Mancini avranno anche studiato la maniera per investire nei giocatori adatti agli obiettivi

    me lo auguro, anche se scontiamo problematiche annose

    comunque mi associo ai complimenti per la ritrovata pacatezza: alle confutazioni delle conferenze stampa con annesso abuso di antiemetici e maledizioni in latinorum s’è sostituita una calma zen che fa tanto indonesiano, massì, è un gioco, i problemi son ben altri

    e bastava dirlo che in fondo si voleva solo perdere con più eleganza

  39. Etichettare il lavoro di Mancini dopo neanche un mese, con una squadra che ha basato la preparazione su una inutile tournée estiva (Ausilio dixit), allestita seguendo le indicazioni di mercato di un allenatore diversissimo per convinzioni tecnico-tattiche dal suo successore, è scorretto e inutile, a meno di non voler fare polemiche gratuite.
    Dall’addio a sorpresa di Leonardo, ha preso piede una ridda di idiozie e misfatti da minus habens compiuti dai nostri inqualificabili dirigenti; si è innescata una spirale che ci ha portato all’attuale incresciosa situazione.
    Eravamo arrivati a un punto tale da vedere in un sedicente tycoon orientale l’uomo della provvidenza, quando era evidente che Thohir avrebbe avuto (ha) bisogno di tempo per a)ambientarsi b) sbarazzarsi dei vecchi dirigenti (difficilissima se non impossibile la convivenza fra vecchio e nuovo management) c) rifondare la squadra al quale aggiungo il punto d) trovare denaro grazie a dei finanziatori, dato che lui denaro suo pare non essere intenzionato a metterne.
    E allora coraggio, fratelli di fede, teniamo duro ancora per un po’ e speriamo che da gennaio 2015 la situazione migliori!

  40. Linus, Fabio, scusate ma non sono d’accordo.

    Grazie al cielo non adotto lo schema mentale Tagnin (“mi stava sul cazzo il predecessore, dunque difendo l’attuale allenatore contro ogni evidenza e addossando tutta la colpa ai giocatori pippe -nel caso di Tagnin- o alle macerie di Mazzarri -nel vostro caso).

    Io credo che ieri la partita l’abbia persa proprio Mancini. Sembra che lui non abbia capito a che punto pietoso fosse la forma fisica della squadra. E non sto ad analizzare anche certi cambi, su cui forse si potevano fare scelte migliori e diverse. Cazzo, fallo un secondo tempo mazzarriano con l’unico pensiero rivolto a non correre rischi e con la conseguenza di non fare nemmeno un tiro in porta. Così magari la si portava a casa, anche se purtroppo non abbiamo la controprova.
    Qualcuno deve far capire a Mancini che abbiamo bisogno disperato di muovere di nuovo la classifica, non possiamo considerarci in precampionato, maledizione! Fare magari un filotto di 4-5 vittorie a metà del girone di ritorno, quando le cose potrebbero migliorare (almeno si spera), potrebbe non servire a niente. E non parlo solo di obiettivi di classifica.

  41. @Sandrex: falla l’analisi letterale delle conferenze e delle interviste del mancio e le differenze le noti.

    tipo ( cito di ieri)
    :” non possiamo perdere partite come stasera e come a Roma, non dobbiamo sbriciolarci di fronta alla prima difficoltà”

    questo è un chiaro segno di quanti danni quello di prima ha fatto, in primis, mentalmente.
    dopodichè spariamo su chi vi pare, tanto in Italia va cosi’: chi ci prova ma va male è criticato; chi non ci prova ma va male è “alibizzato”.
    mentalità deprecabile e specchio di un paese.

  42. Sandrex: fabio

    ah dovevi dirlo qui dentro 1 mese fa, in piene crisi isteriche dopo ogni match e analisi letterali di ogni intervista dell’ex mister che causavano conati di vomito e ira funesta.
    Meno male che Mancini ha riportato calma anche su questo profilo

    Sandrex

    mai lasciato andare a particolari estremismi, per quanto nello scarico di adrenalina (see, magari :-) della fresca visione delle partita un po’ di passione, positiva o negativa, possa avercela messa, è indubbio

    ma, parliamoci chiaro, la stagione ormai è parecchio compromessa, lo sai tu, lo so io, lo sanno anche loro, temo…
    non perché 9 punti siano impossibili, e ieri vincevamo erano 6 e ieri si erano suicidate quasi tutte)

    ma perché per riportare normalità in questo sfacelo e sanare le lacune della rosa nel mercato richiede analisi, tempo soldi… e non è detto che funzioni nell’immediato

    Per questo ti dico che stiamo ancora scontando le colpe di Mazzarri, e per un bel po’ sarà così, troppo profondo il danno strutturale, è come se neanche avessimo iniziato la stagione, su quasi tutti gli aspetti:

    1) condizione fisica deficitaria e per loro ammissione preparazione atletica sbagliata

    2) rosa ancora incompleta (gli esterni) e adesso da riciclare in un diverso modulo, ove possibile; e comunque da completare anche per il nuovo modulo, dato che mancano giocatori in ruoli chiave

    3) alcuni giocatori completamente da recuperare, come se fossero appena tornati dal Mondiale

    devo continuare? ….. davvero?

  43. tagnin: e bastava dirlo che in fondo si voleva solo perdere con più eleganza

    vuoi mettere fra una bottiglietta di plastica di marca magari del discount stritolata fra i denti, siamo passati ad eleganti sciarpette in tinta con lo sfondo, su qualsiasi sfondo si trovi dietro Mancini :-)

  44. Fabio1971: Per questo ti dico che stiamo ancora scontando le colpe di Mazzarri, e per un bel po’ sarà così, troppo profondo il danno strutturale, è come se neanche avessimo iniziato la stagione, su quasi tutti gli aspetti:

    1) condizione fisica deficitaria e per loro ammissione preparazione atletica sbagliata

    2) rosa ancora incompleta (gli esterni) e adesso da riciclare in un diverso modulo, ove possibile; e comunque da completare anche per il nuovo modulo, dato che mancano giocatori in ruoli chiave

    3) alcuni giocatori completamente da recuperare, come se fossero appena tornati dal Mondiale

    Quoto

    Siamo in pieno precampionato, a dicembre, ma siamo in precampionato cosa vi aspettate? Ci stiamo provando ad uscire dalla palta almeno..

    Tutta colpa dei giocatori brocchi……….?

    io non ci credo, valiamo più di così: In un sistema di gioco collaudato/organizzato e con una forma fisica migliore e con alcuni degli infortunati in campo vedremmo ben altre cose.

    Non saranno dei campioni ma giocatori validi per ripartire ci sono…come ci sono giocatori che non sono da riconfermare perchè non sono all’altezza.

  45. Brocchi? Può essere, probilmente si. Ma più brocchi dei giocatori di Parma, Cagliari, Verona, Udinese per dirne 3 recenti. No. A questo non credo. Piuttosto già cotti a dicembre, facciamo pure novembre. Piuttosto si cagano sotto alla minima difficoltà. E qui salta fuori la preparazione atletica infame e la preparazione mentale ignobile. Dopo 17 mesi di raccolta dati. Poi che sia una squadra scadente, che non sia da terzo posto, nulla da dire.

  46. Ss61: Poi che sia una squadra scadente, che non sia da terzo posto, nulla da dire.

    E’ proprio questo che cerco di dire.
    La squadra non è peggiore di parma, cagliari o chievo, semplicemente la nostra classifica negli ultimi quattro anni con molta probabilità rispecchia il reale valore dei nostri. Poi credo negli ultimi anni siano stati affastellati molti giocatori senza una reale logica se non quella di risparmiare denari viste le nostre precarie finanze. Ed infine, considero la parola “progetto” una grossa baggianata nel calcio italiano (anche se pronunciata da Thohir). Se inizi a perdere qualche partita, se i tifosi cominciano a mugugnare e se le tue magliette con scritto il nome di qualche bidone non te le si fila più nessuno voglio vedere dove va a finire “il progetto”.

  47. Purtroppo con la vittoria del chievo il terz’ultimo posto si trova a soli 6 punti.

  48. New Thoreau: Purtroppo con la vittoria del chievo il terz’ultimo posto si trova a soli 6 punti.

    Purtroppo con il “cagotto” generale che ho visto ieri sera dopo il primo gol dell’udinese, auspico fortemente che questi giocatori non abbiano mai da trovarsi impelagati nella lotta per non retrocedere.

  49. Analizzando la classifica finale degli ultimi tre campionati si scopre che alla fine, a parte la juve, più o meno le squadre che ci sono state davanti sono sempre le stesse. Roma, Napoli, fiorentina, milan, anche lazio ed udinese…
    A me da l’impressione che negli ultimi tre anni non si sia mai fatto niente per fare veramente un salto di qualità, anzi il dodicesimo posto attuale sembra dimostrare il contrario.

  50. qualcuno dovrebbe spiegarmi come mai “le macerie” non si sono concretizzate l’anno scorso, dove abbiamo sì perso ma mai sbracando per 2-3 partite di fila e dove la difesa – dagli abissi del 12/13 – era tornata “accettabile”.
    se poi parlando di macerie, vi riferite all’anno precedente a Mazzarri asserendo che suddetto mister non sia riuscito a ricostruire a dovere, allora mi trovate completamente d’accordo

  51. Andiamo controcorrente. Nessuno di voi ha compreso che Handanovic è una pippa? Chi se ne frega se para i rigori (che non servono perché poi perdi lo stesso), se non tiene una palla che è una, se non esce mai e guarda la palla passare come se dicesse: ma guarda?!? mi segna anche questo.
    Ranocchia, poverino, è uscito diritto dal libro Cuore. JJ non regge neanche una serie B, e poi dovrebbe imparare a correre e buttare giù un pò di quel culo a sposa. Gli esterni sono dei nani e Guarin è un somaro. Kovacic potrà fare qualcosa di buono (più o meno) col tempo; ma ora non c’è nemmeno lui. Poi c’è Medel: ma a cosa serve un centrocampista che non va mai in area avversaria?(avete presente un Pogba, un Vidal, che te li vedi arrivare di continuo). Poi è un nano, che aumenta il numero dei nani in servizio permanente effettivo. Palacio è bollito: avere presente il Milito dell’anno scorso? giocava, giocava e si piccava che voleva segnare; e non segnava mai. Fotocopia. Kuzmano è una delle più grosse pecore del calcio italiano e gioca titolare (e non è poi il peggio della squadra). Obi? grazie per il gol al Milan ma facciamolo accomodare in tribuna. Ma prendiamo un pò di calciatori italiani con le palle, fisici e collaudati tipo Parolo, tipo Cigarini: sono modesti ma almeno la squadra si potrà riquadrare in una mediocrità da vincere le partite vincibili e senza farsela addosso.

  52. Gabrinter: Etichettare il lavoro di Mancini dopo neanche un mese

    vale anche per quelli che s’inventano/sognano i palesi miglioramenti, però

  53. Io trovo assurdo pensare che Mancini in 3 settimane potesse fare chissà cosa con questa squadra; già vedere una squadra più in partita, che gioca più alta e in verticale mi sembra un bell’upgrade, così come mi aspetto molto dal recupero della forma fisica e dal lavoro su Kovacic, Hernanes e Guarin.

    Detto questo, ma perchè tocca ancora sorbirsi la storia delle pippe, degli alibi del cazzo (che nessuno ha tirato fuori), della puttanata delle conferenze stampa, della storia dei confronti di rosa con Genoa, Sampdoria o Frosinone dei miei coglioni che sia?

    Sono ad esempio 4 anni che Nagatomo è all’Inter. In questi 4 anni, 5 allenatori diversi lo hanno spostato da esterno basso a esterno alto. Ma non vi viene il dubbio che EFFETTIVAMENTE il terzino non lo sappia fare? Dodò ha lasciato Roma con Garcia che ancora rideva sapendo che è buono solo dalla metacampo in su e nullo negli ultimi 30 metri. Non debole, ho detto nullo. Ranocchia e Juan Jesus sono due buonin difensori, ma sono anni che SUL CAMPO constatiamo come abbiano bisogno di un leader accanto che li guidi. Non vi viene il dubbio allora che la coppia Ranocchia – JJ non sia una coppia di centrali azzeccata? Kuzmanovic ci sta mettendo tutta la buona volontà del mondo; ma è possibile che una squadra come l’Inter per quanto povera abbia come mezzala uno come Kuzmanovic? Sono 3 anni che non riusciamo a trovare un ruolo ed un senso alle prestazioni di Guarin. Kovacic è l’unica luce in mezzo al buio, ma anche per lui dopo due anni concetti come ruolo fisso e continuità di rendimento restano una chimera che tocca veramente sperare che Mancini faccia il miracolo. Sul livello della panchina nemmeno mi esprimo.

    Tiri che finiscono a Sondrio, cross che finiscono ribattuti o in terzo anello, lanci che finisco per colpire gli addetti alla sicurezza, gente che non riesce a stoppare un pallone, gente incapace di passarsi la palla a tre metri, gente incapace di tenere la posizione: in mezzo al deficit fisico, ai maicuntent da primo anello, agli Inter club Erobe stile tagnin etc etc etc è possibile dire NAHCE queste cose senza sentirsi controbattere puttanate sulla rosa da Frosinone?

  54. dai Mattoinh7 hai ragione

    ma c’è una gran bella notizia che cambia paradossalmente tutto lo scenario

    http://www.fcinter1908.it/copertina/il-sao-paulo-rispedisce-pereira-all-inter-riscatto-escluso-e-infatti-e-arrivato-132094

  55. Strano, chi l’avrebbe mai detto….

    Torneremo a vedere a San Siro i cross “sbagliati apposta perché tanto i centrocampisti non si inseriscono”….

    Vabbe, continuiamo così che va bene.

  56. pure pippeira
    sale sulle rovine

  57. non credo tanto alla questione fisica, fosse solo questo allora Mancini sarebbe un fesso perchè avrebbe dovuto fare 3 cambi al 60° e far abbassare la squadra di 20 metri cercando qualche ripartenza. Il Mancio deve lavorare molto sui movimenti difensivi e sulle distanze, ma è una cosa che si può fare non è impossibile, poi se si dovesse recuperare un po’ di autostima si potrebbe pure trovare pure un filotto di risultati utili.

    alla fine questa è più o meno la stessa rosa della scorsa stagione, quella in cui siamo finiti quinti, speriamo che sylvinho sia un mago della difesa.

  58. Fabio1971: ma c’è una gran bella notizia che cambia paradossalmente tutto lo scenario
    http://www.fcinter1908.it/copertina/il-sao-paulo-rispedisce-pereira-all-inter-riscatto-escluso-e-infatti-e-arrivato-132094

    Abbi fede…
    Ritorneranno pure schelotto, Alvarez, Taider e Belfodil.

  59. Io comunque vedo anche un atteggiamento paradossale nei tifosi (non so se alcuni o molti).
    Mi spiego.
    Giustamente Mazzarri è stato esonerato perché aveva per le mani una squadra da terzo posto che non sapeva far rendere. Ok, mi sta bene.
    Allora a questo punto la cosa migliore da fare sarà quella di aspettare pazientemente che mancini (allenatore sicuramente migliore di mazzarri) trovi il bandolo della matassa per stabilizzarci verso posizioni che più ci competono. Chiaro il ragionamento finora? Bene!
    Ma è a questo punto che scatta il paradosso del tifoso.
    Infatti, si afferma che mancini non riuscirà comunque ad arrivare terzo perché la squadra è stata costruita per un altro allenatore.
    ????? Ma come?????
    Ma se la rosa era da terzo posto prima per quale motivo dovrebbe perdere questa caratteristica nel cambio tra i due allenatori? Con il secondo meglio del primo, tra l’altro.

  60. sgrigna: alla fine questa è più o meno la stessa rosa della scorsa stagione, quella in cui siamo finiti quinti,

    Non sottovalutare la mancanza di cambiasso e Samuel sia da un punto di vista tecnico tattico che di personalità che sapevano inoculare nel corso di una partita.

  61. Handa d ambrosio rolando vidic jj medel kovacic cerci hernanes osvaldo icardi…….la butto li

  62. Per non parlare della frangia da fante di coppe…

    Fabio1971: vuoi mettere fra una bottiglietta di plastica di marca magari del discount stritolata fra i denti, siamo passati ad eleganti sciarpette in tinta con lo sfondo, su qualsiasi sfondo si trovi dietro Mancini

  63. Perché ormai siamo ad anni luce dal 3o posto ed anzi bisogna guardarci le spalle che domenica è scontro diretto con un Chievo molto in forma…

    New Thoreau:
    Io comunque vedo anche un atteggiamento paradossale nei tifosi (non so se alcuni o molti).
    Mi spiego.
    Giustamente Mazzarri è stato esonerato perché aveva per le mani una squadra da terzo posto che non sapeva far rendere. Ok, mi sta bene.
    Allora a questo punto la cosa migliore da fare sarà quella di aspettare pazientemente che mancini (allenatore sicuramente migliore di mazzarri) trovi il bandolo della matassa per stabilizzarci verso posizioni che più ci competono. Chiaro il ragionamento finora? Bene!
    Ma è a questo punto che scatta il paradosso del tifoso.
    Infatti, si afferma che mancini non riuscirà comunque ad arrivare terzo perché la squadra è stata costruita per un altro allenatore.
    ????? Ma come?????
    Ma se la rosa era da terzo posto prima per quale motivo dovrebbe perdere questa caratteristica nel cambio tra i due allenatori? Con il secondo meglio del primo, tra l’altro.

  64. nuovo post!