Cesena-Inter: infografica

Dopo una settimana degna delle montagne russe, iniziata con la folle partita contro il Napoli e proseguita con le dimissioni di Moratti, il pareggio con il Saint-Etienne e il meraviglioso comunicato che ha messo a tacere i ladri senza colori (e senza reputazione), arriva il momento di tornare sul campo che conosciamo meglio di chiunque altro: quello della Serie A.

A Cesena un Mazzarri che si è giustamente tenuto al riparo dalle polemiche extra-campo si troverà a gestire una situazione di completa emergenza: con l’aggiunta di Guarin alla già lunga lista di infortunati, la formazione sarà praticamente obbligata e non sarà possibile concedere il preventivato riposo a molti dei centrocampisti. La convocazione in prima squadra di Bonazzoli, Puscas e Camara rende bene l’idea dell’emergenza e chissà che, con Garritano dall’altra parte del campo, non sarà l’occasione buona per vedere qualcuno di questi giovani nerazzurri in azione.

10_cesena_inter

About MILO

Un giorno mi è stato chiesto: "cosa fai per vivere?", non ho saputo rispondere. Tra Rum e Whiskey scelgo il secondo, preferibilmente Irish. Convinto che un giorno queste frasi diventeranno citazioni. Interista designer.

20 commenti

  1. Ieri ho visto Real-Barça, ora UTD-Chelsea. Alle 18 cambio sport, guardo Cesena-Inter. Ma varrebbe quasi uguale per quasi tutte le partite della mitica serie A.

  2. Comunque continuero’ a vedere Chelsea- Man U. e dare un’occhiata alla mitica serie “A” in tono minore, altrimenti mi verrebbe sonno.

  3. Giocano Hugo e Obi…Wan Kenobi

    Che la forza sia con noi!!!

  4. iosonointerista

    Pacific: altrimenti mi verrebbe sonno.

    a veder la premier o la serie a ???

  5. iosonointerista

    bellins: Che la forza sia con noi!!!

    nono, meglio che resti con loro … ne avranno bisogno per scappare a piedi dai tifosi imbufaliti se qualcosa andasse PIU’ STORTO del solito …

  6. Fai da te’ !!!!!!!!!!!!!!! Certo che vedere il gioco capovolgersi da un’area all’altra in pochi secondi e un po problematico da seguire. Specie se sei abituato ad una certa (non) velocita’.

  7. iosonointerista

    Pacific: Certo che vedere il gioco capovolgersi da un’area all’altra in pochi secondi e un po problematico da seguire.

    un po’ come passare dall’hockey su ghiaccio al curling premendo un pulsante …

    il campo da gioco è lo stesso, tuttavia …

  8. Ah… sicuramente sarà venuto apposta perché dopo tanta Premier vorrà vedere un po’ di spettacolo vero… ma segnalo Roberto Mancini in tribuna a Cesena

    Segnalo inoltre molto concentrato, con relativa espressione intenta ad analizzare situazione e schemi, apparentemente…

    Mi basterebbe venisse a dare qualche consiglio al Mister… di più non oso neppure sperare… mi immagino solo cosa diventerebbe Kovacic nelle mani di Mancini… e pure Icardi

  9. Ah… stiamo spocchiosamente tenendo testa alle folate dei campioni cesenati (o come mai si possano chiamare)…. quasi convinti che per diritto divino prima o poi la sblocchiamo

    . .
    . .

    ….speriamo nella porta giusta, però eh… che sarebbe una partita da chiudere nei primi 25 min, partendo con il sangue agli occhi, perché più passano i minuti, più rischia di diventare complicato sbloccarla, e poi è diventa facile farsi prendere dall’ansia o rimediare a qualche nostra sciocchezza

  10. azzo… rigorazzo

    ed espulsione di Leali, credo…

  11. vabbeh,, rigore assurdo

    e regola dell’espulsione del portiere veramente senza senso, che mai dovrebbe fare un portiere, sparire?? ovvio che è poi l’ultimo uomo, ma così ogni fallo che commette, diventa un fallo da espulsione

    vabbeh.. una volta tanto meglio per noi

  12. Abbiamo trovato il rigorista…

    Dai cazzo, tutti in difesa a proteggere il risultato.

  13. Inguardabili penosi e imbarazzanti in 10 contro 11 e facciamo cagare col fenomeno Kovacic che passeggia

  14. Mah! Adesso tocca farmi un caffe’ Extra Strong per seguire il secondo tempo ,perche’ C – Man U e’ finita.
    Decisa all’ultima azione , 1 – 1.

  15. rispondendo a ZeMario ribadisco che il periodo d’oro è cominciato con il Mancio, anche se al confronto con il Mou non viene nemmeno preso in considerazione nonostante a mio giudizio l’Inter più forte sia stata quella dei record e non quella del triplete, ma ci sta che ognuno abbia i suoi pallini, ma che io ricordi non ho mai avuto una simile consapevolezza di vincere ogni partita prima ancora di vederla come in quell’anno lì.

    @corso46 : beh però il pallino ce l’hai tu che tituli alla mano non c’è confronto… Se poi ti arrapano in numero di vittorie consecutive in campionato… Pensa che c’è chi si eccita coi calci d’angolo a favore…

  16. bellins: Dai cazzo, tutti in difesa a proteggere il risultato.

    Si, peró…non prendetemi alla lettera…

    Loro sono in 10…almeno un tiro in porta facciamolo.

  17. iosonointerista

    ora …

    si sa che io sono fissato su ‘ste cose e darò il la ad una bordata di critiche impressionante …

    però …

    c’ha un palacio obiettivamente alla fruttadopo un tempo o poco più e due (no, dico DUE) cambi disponibili …

    c’ha in panca (convocati da lui, presumo … a meno di non riiniziare dietrologie sul controllo presidenziale della formazione) puscas e bonazzoli …

    mi spiegate PERCHE’ CAZZO non ha messo dentro almeno uno dei due al posto di palacio ???

    cioé:

    – gioca contro IL CESENA …

    – in 11vs10 …

    – in vantaggio di un gol …

    – con gli avversari sbilanciati in avanti (hanno finito con 3 -TRE- attaccanti … LORO!!!!!) …

    – lontano dai fischi degli esteti loggionisti di sansiro …

    SE NON ORA, QUANDO????

    MAVVAFFANCULO BUTTERO DI MERDA !!!

  18. Non ho visto la partita, com’è stata?

  19. willerneroblu:
    Inguardabili penosi e imbarazzanti in 10 contro 11 e facciamo cagare col fenomeno Kovacic che passeggia

    Finalmente ne trovo uno che la pensa come me su Kovacic….le ultime partite è da prendere a calci nel sedere, perde mille palloni, sbaglia passaggi e fa numeri da circo fini a se stessi