Parassiti indegni

Ne abbiamo viste di tutti i colori, e l’esperienza ci insegna che ne vedremo ancora.

Scrivevo così a Ottobre, nell’ultimo post scritto per questo blog. Otto mesi fa.
E non per mancanza di tempo, o almeno, non solo per quello, ma per mancanza di parole e ahimè, voglia.
La voglia di guardare una partita, beh quella non è mai andata via, ma proprio la voglia di parlare del mondo Inter. Ed è -credo- quello che è successo anche agli altri membri di questo blog. (la parola membri non è scelta a caso)

L’esperienza, dicevamo. Più di trent’anni di fede per questa maglia aiutano, sai che puoi aspettarti di tutto: la sconfitta contro la neopromossa o l’ultima in classifica. O mandare in vacca tutto con due partite storte. Oppure mandare via un allenatore preso a due settimane dall’inizio del campionato dopo solo 80 giorni di lavoro. Insomma, il bagaglio di esperienza e aspettative è bello ingombrante. Così come è grande l’amore per ciò che questa squadra rappresenta, per come la vedo io, che poi è come la vedete anche voi: non-solo-una-cazzo-di-squadra-di-pallone.
È grande e resistente come il diamante, questo amore, però mi avete proprio sfracellato il cazzo.
Pezzi di merda senza rispetto. Senza palle e senza orgoglio. Senza dignità e amor proprio.

Un attimo, torno zen.

Tutto mi sarei immaginato ma non di assistere a questo spettacolo offerto da un branco di invertebrati dall’encefalogramma piatto. Ho passato 90 minuti a pensare che forse, sì dai, forse se le sono vendute. Per quanto disgustoso avrebbe almeno un senso. Ma questi sono talmente scemi che manco riuscirebbero a pilotare un risultato a fine campionato. Dicono di aver mollato, di averci creduto alla Champions. Di esserci rimasti male perché il sogno è svanito. Hanno mollato, loro. Tutti.
Io ancora devo riprendermi dal derby e loro dicono di aver mollato. Sti ingrati senza dignità.
Cinquantamila spettatori di media a San Siro e loro hanno mollato. Maledetti.

Questi idropenisaturi non sono scarsi. Sono giocatori importanti, certo, abbiamo qualche Nagatomo, è vero, ma è sicuramente la quarta rosa del campionato, almeno.
No, non sono scarsi tecnicamente, lo sono moralmente.
Hanno talento, hanno i colpi, ma valgono zero.
Zero come l’attaccamento alla maglia e il rispetto per ciò che significa per noi e per la storia.
Sono dei dannati parassiti, si cibano della nostra storia, spolpandoci. Svuotando i nostri sentimenti.
Sono delle zecche, non sono uomini.

Non sono solo dei contenitori vuoti di personalità, sono il gruppo più finto di cui io abbia memoria.
Sono un gruppo refrattario l’uno a l’altro. Sono egoisti.
Non si vendono le partite, se ne fottono proprio delle partite. Alcuni sorridono al minuto 80 sotto di un gol contro il Genoa. Non riuscirebbero a mettersi d’accordo nemmeno per mangiare insieme una pizza a cena.
Sono egoisti senza amore per la maglia e la storia, senza orgoglio di appartenenza.

E non parlatemi di società e allenatori oggi. Perché per quanto allo sbaraglio nessun calciatore professionista che calpesta l’erba di San Siro può permettersi di venir meno all’impegno preso con la nostra storia.

Si meriterebbero lo stadio deserto e la più totale indifferenza, invece continuano a prendersi la nostra passione, i nostri soldi, i nostri chilometri, i nostri abbonamenti alle pay-tv, il nostro tempo e il nostro fegato.
Altro che selfie, li dovrebbero inondare di sporte di piscio e sberleffi.

Parassiti senza dignità, siete una macchia ingombrante, state facendo ombra, levatevi dalle palle.

Tornate a casa nani, levatevi davanti,
per la mia rabbia enorme mi servono giganti.

About Python

Sono il direttore artistico di Bauscia Cafè. Clandestino nella matrioska e astioso quanto basta. Quando parlo di Tango mi riferisco solo al pallone, del mio primo allenamento ricordo solo il rumore dei calci negli stinchi.

583 commenti

  1. …e ti credo, 440 milioni elargiti in favori sportivi non sono bruscolini, aiutano a fare squadre competitive, aiutano ad andare sempre in Champions dalla porta principale anche quando forse non te lo saresti meritato, insomma il solito ricatto, prima con la chiusura degli stabilimenti ora con le minacce ndraghine.

  2. maigob: Medel e Candreva NO.
    Uno è una sciagura tecnica ovunque.
    L’altro una sciagura umana, un italiano svogliato leccaculo ipocrita e vagabondo…..l’esatto esempio di italiano dal cartellino tarocco.
    Nella nostra Inter non ci può essere posto fisso e sicuro per questa roba qui.

    Straquoto

  3. ….non a caso abbiamo sempre detto che erano/sono compagni di merende….le sappiamo queste cose, almeno io le so…..e ne so cosi tante da scrivere un libro…..e non e’ detto che prima o poi….pero’ caro Depressedone, gli interisti non si meritano quello di cui li stai accusando.

  4. Depressedone:
    ci sono interisti che si sentono defraudati dopo le parole di MM dello scudetto del 5 maggio io preferisco guardare alla realtà di una squadra che 11 contro 2 è riuscita a perderlo..e ma mica colpa dell’inter… e però calciopoli… e peró i ladri… poi scopri che con calciopoli lo scudetto l’hanno vinto tutti tranne l’Inter e allora vai di complotto.. panem et circenses ecco cosa vogliamo e i risultati sono sotto gli occhi di tutti..

    Ecco, un colpo al cerchio ed uno alla botte.
    Qua, caro amico, devo dissentire. Hai ragione se mi dici che la partita del 5 maggio contro la Lazio in sé l’abbiamo persa da coglioni e da conigli, ma il piccolo particolare che sfugge e non deve sfuggire è che senza certe bestialità aribitrali nel corso dell’anno (su tutte 2: la partita di ritorno col Chievo e il fatto che in tutto il girone di ritorno non abbiamo visto un rigore che fosse uno) non ci saremmo mai arrivati al 5 maggio perchè probabilmente i giochi sarebbero stati chiusi prima.

    Poi guarda, con me sfondi una porta aperta: il fatto che altri siano ladri non ci deve impedire di accorgerci di quanto siamo stati gestiti male in quegli anni, ma al contempo non dobbiamo essere più realisti del re. L’hanno vinto tutti lo scudetto durante calciopoli? Forse. Ma a noi 2 li hanno tolti di sicuro (1998/2002) e un terzo quasi, per me (2003), a partire dalle magate del mercato estivo. Poi sono dell’idea che con la società di pagliacci che avevamo (abbiamo?) comunque non avremmo mai aperto un ciclo, ma qui si entra nell’ambito delle possibilità, quei furti sono cronaca, invece.

  5. Io per la contestazione di domenica appoggio sempre la soluzione “sporte di piscio” suggerita da Python… Mi pare cosa buona e giusta.

  6. Un vecchio (saggio ?) MESI fa scriveva su questo Blog
    “Sabatini subito , per tutto il resto c’è Suning” …
    Per Pioli , da conterraneo provincialotto , mi dispiace : ha vinto , come forse giusto che sia , la MILANODELLOSHOPPINGESTREMO …

    P.S.: Per Padelli 12° a che punto siamo ? il silenzio sull’evento mi preoccupa .

  7. …e negli ultimi 2 mesi, non avendo anche lui piu’ una cippa da fare, si e’ accodato, allo shopping….adesso se gli garba andra’ a farlo in quel di firenze….botteghe belle ce ne sono anche li.

  8. Vox:

    minuto 1:16 ==> ultima risata di Pierino al fianco di Mr Zhang
    minuto 2:00 ==> plastic smile di JZ4, più fermo dei capelli gomminati

  9. Prime parole di WS:

    “Ho accettato con entusiasmo l’invito di Suning. Lavoreremo con ambizione per vincere su ogni fronte migliorando la situazione di entrambe le squadre, Jiangsu e Inter. Sono due realtà diverse, ma non deve esserci distinzione, dobbiamo essere un grande gruppo unito. Non bisogna essere soddisfatti se una perde e l’altra vince. Non vivró in Cina, ci saranno i miei collaboratori”.

    Su Padelli non si è ancora espresso, stranamente.

  10. Torna a parlare anche il Tronchetto. Purtroppo ne ha pure titolo visto che è AD dello sponsor. Visto che Pirelli è di fatto a maggioranza cinese spero che prima o poi si arrivi a fare pulizia anche lì.

  11. …al buon ausilio gli e’ stato rinnovato il contratto, i media e noi tifosi abbiamo pensato con il compito ancora di DS….io credo che tornera’ a fare scouting in italia, gli acquisti importanti non li fara’ lui, li faranno altri….lui pensava di affiancarsi un collaboratore, ha pensato male, sara’ lui stesso un collaboratore.

  12. interella: sara’ lui stesso un collaboratore.

    Lo ho scritto su un post che verrà pubblicato a breve. Io spero solo che l’esonero a 3 giornate dalla fine sia il segnale anche per i 3 porcellini che la pacchia è finita.

  13. MaistatiinB: minuto 1:16 ==> ultima risata di Pierino al fianco di Mr Zhang
    minuto 2:00 ==> plastic smile di JZ4, più fermo dei capelli gomminati

    Si, ma hai notato le espressioni dei Zhang sr e jr??
    Tutto e il contrario di tutto. Occhio…

  14. MaistatiinB:
    Su Padelli non si è ancora espresso, stranamente.

    E questo mi preoccupa… non è che lo vorrà come primo portiere?!?

  15. Come speravo mr. Zhang ha battuto un colpo. Forte, deciso e coraggioso. Da vero manager che non si cura degli strepiti e dei pettegolezzi della stampa italica serva e cialtrona e dei piagnistei dei tifosi che da questo tipo di stampa si lasciano condizionare ma solo degli interessi e del futuro del suo business.
    Comunque la si veda in Italia, dalla Cina si certifica senza ombra di dubbio che il passato è passato e poco importa a mr. Zhang delle cazzate fatte, di chi è stata la colpa, del numero di allenatori e di pippe transitate dalle nostre parti, delle situazioni ridicole e imbarazzanti in cui ci siamo cacciati e delle susseguenti prese per i fondelli. Quello che importa è cercare risollevare la squadra finchè c’è ancora un filo di speranza e un raggio di luce nel buio pesto tecnico e morale che la avvolge.
    Per quanto mi riguarda siamo già in ritardo per pensare di programmare efficacemente la prossima stagione ma non fuori tempo massimo. Ogni giorno in più nell’immobilità e nell’incertezza sarebbe stato un giorno perso.
    Sabatini, Oriali e un allenatore deciso e con le idee chiare sono una buona base per ripartire.
    Mi aspetto e spero che questo colpo, per quanto ben assestato, sia solo il primo.

  16. Fonz77…non lo sapevo, scusa se ti ho preceduto……finendo con il buon ausilio, vedremo se accettera’ il ridimensionamento, se no puo’ sempre dimettersi ed accasarsi dai gonzi….che sono fenomenali a riciclare tutti i nostri scarti.

  17. Mah guarda, ho scritto il post prima che uscissero alcune delle notizie delle ultime ore. L’ufficialità di Sabatini, il dubbio che permane sull’allenatore.

    Il punto di fondo è che chiunque arrivi a noi resta solo da provare di non licenziarlo ancora prima che sieda in panchina.

  18. Depressdone
    “Se non hai alcun rispetto di chi dimostra nostro malgrado di essere migliore non sarai mai abbastanza umile da voler capire le ragioni di quel successo e cercare di farle tue.” E fino a qui vai bene

    Poi continui ” …..se si vuole credere che la ragione sia il rubare avanti continuate pure a fare quelli che si bevono tutto e che poi trasmettono ai giocatori quelle mezze verità… ci sono interisti che si sentono defraudati dopo le parole di MM dello scudetto del 5 maggio io preferisco guardare alla realtà di una squadra che 11 contro 2 è riuscita a perderlo.. e ma mica colpa dell’inter… e però calciopoli… e peró i ladri… poi scopri che con calciopoli lo scudetto l’hanno vinto tutti tranne l’Inter e allora vai di complotto.. panem et circenses ecco cosa vogliamo e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.. ”

    Ma come cazzo fai a dire queste cose mi domando? Ma sei sicuro di essere interista? No perchè se te lo fossi dimenticato il sistema che ci ha condotto al 5 maggio è stato giudicato colpevole dalla giustizia ordinaria. Ma te le ricordi le partite del 98 (non solo il fallo di Ronaldo) con le assurdità a favore dei gobbi? Ma te lo ricordi Chievo Inter 2 a 2 della domenica precedente il 5 maggio.
    Io riconosco i meriti di tutti ma non di chi DA SEMPRE PREVARICA ED USA STRUMENTI ILLECITI PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI. E ricordati che la strada verso il Triplete che arriverà (se arriverà) gliela hanno spinanata in Italia ….con un campionato ridicolo (te le ricordi le nostre partite in 9 nel 2010, vatti a risentire le interviste del Mou)….In una parola: ma cosa cazzo dici?

  19. non credo succedera’ piu’, credo che la purga sia partita riguardo tutti i giocatori della rosa e credo da ieri sera che l’allenatore dell’Inter sia gia stato preso, e non da oggi.

  20. …se lo scrivevo io ero arrogante, ho lasciato lo facessero altri….INTERISTI.

  21. Secondo me siamo all’inversione di tendenza.

  22. Ero al Bentegodi in curva quella maledetta domenica del pari col Chievo, del golletto di Ronaldo e del golazo di Dalmat. Una ladrata, un arbitraggio vergognoso sul 2-1 per noi. E le bestemmie quando le radioline ci fecero sapere, quasi nello stesso momento, che quelle merdacce bianconere avevano segnato a Piacenza con merdved… Qualche anno dopo venne fuori tutto. Perché non si possono distribuire ai bisognosi delle bevande che cancellino selettivamente i ricordi traumatici?

  23. posso dire di essere contento?
    si lo posso dire.
    mi dispiace per pioli, per me un allenatore che mi ha un po’ deluso, ma non penso assolutamente a che sia un colluso.
    colluso con chi? semplice: ausilio e zanetti, ed i loro scagnozzi.
    adesso gengis zhang deve andare a fondo. una occasione irripetibile.

  24. interella:
    non credo succedera’ piu’, credo che la purga sia partita riguardo tutti i giocatori della rosa e credo da ieri sera che l’allenatore dell’Inter sia gia stato preso, e non da oggi.

    Questo lo spero. E spero sia una decisione di Zhang o chi per lui che ha la sua fiducia totale, non rimasugli o mascotte della passata gestione.

  25. simone:
    Depressdone
    “Se non hai alcun rispetto di chi dimostra nostro malgrado di essere migliore non sarai mai abbastanza umile da voler capire le ragioni di quel successo e cercare di farle tue.”E fino a qui vai bene

    Poi continui ” …..se si vuole credere che la ragione sia il rubare avanti continuate pure a fare quelli che si bevono tutto e che poi trasmettono ai giocatori quelle mezze verità… ci sono interisti che si sentono defraudati dopo le parole di MM dello scudetto del 5 maggio io preferisco guardare alla realtà di una squadra che 11 contro 2 è riuscita a perderlo.. e ma mica colpa dell’inter… e però calciopoli… e peró i ladri… poi scopri che con calciopoli lo scudetto l’hanno vinto tutti tranne l’Inter e allora vai di complotto.. panem et circenses ecco cosa vogliamo e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.. ”

    Ma come cazzo fai a dire queste cose mi domando? Ma sei sicuro di essere interista? No perchè se te lo fossi dimenticato il sistema che ci ha condotto al 5 maggio è stato giudicato colpevole dalla giustizia ordinaria. Ma te le ricordi le partite del 98 (non solo il fallo di Ronaldo) con le assurdità a favore dei gobbi? Ma te lo ricordi Chievo Inter 2 a 2 della domenica precedente il 5 maggio.
    Io riconosco i meriti di tutti ma non di chi DA SEMPRE PREVARICA ED USA STRUMENTI ILLECITI PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI. E ricordati che la strada verso il Triplete che arriverà (se arriverà) glielahanno spinanata in Italia ….con un campionato ridicolo (te le ricordi le nostre partite in 9 nel 2010, vatti a risentire le interviste del Mou)….In una parola: ma cosa cazzo dici?

    Stadio monicolore 9 giocatori in pantofole e andiamo a perdere 11 vs 2…

    11 contro 2…

    Chi perde riesce sempre a tirar fuori meravigliose scuse… e infatti condannati i ladri chi viveva di figuracce è tornato alle figuracce chi vinceva o cmq stava sempre lì è tornato a star lì… loro Bonucci noi Ranocchia… loro Barzagli (300 mila euro cristo l’hanno pagato 300mila euro) noi Medel… loro con un’identità precisa noi finiti ai cinesi…

    Mica colpa nostra colpa loro che rubano… …

    Mi pareva che qua si parlasse ogni tanto di calcio e invece si parla sempre di fregnacce…

    Saluti

  26. simone: E ricordati che la strada verso il Triplete che arriverà (se arriverà) gliela hanno spinanata in Italia

    Su questo concordo.
    Il campionato è stato un utile allenamento e se c’era qualche problema ci pensavano gli evidenziatori ad aggiustare le cose.
    Però anche tu, non dare patenti a destra e a manca.

  27. modd:
    posso dire di essere contento?
    si lo posso dire.
    mi dispiace per pioli, per me un allenatore che mi ha un po’ deluso, ma non penso assolutamente a che sia un colluso.
    colluso con chi? semplice: ausilio e zanetti, ed i loro scagnozzi.
    adesso gengis zhang deve andare a fondo. una occasione irripetibile.

    Chiarisco la mia idea su Pioli: stamattina citavo una libera interpretazione di un bilanista, che accusava Pioli di essersi scansato insieme alla squadra per non fare l’EL. Non era e non è una mia idea. Pioli non è adatto a livelli alti, ma certo non mi sembra un truffatore. Io però riportavo il post del bilanista soprattutto per sottolineare la loro strizza vedendo che Zhang comincia a fare piazza pulita, mentre loro sono lì che invocano (bilannight è pieno di appelli) il lancio di una maxi-operazione di repulisti da parte della nuova proprietà

  28. quoto simone

  29. Robin, Sabatini e’ stato ufficialmente presentato oggi, ma era da dicembre che andava a Nanchino e nessuno lo sapeva (godo x i pennivendoli)…..figurati se se non abbiamo gia l’allenatore.

  30. Scusate siccome sono un po’ duro di comprendonio,come si dice dalle mie parti,Sabatini va a lavorare per lojang su e a noi resta quella nullità di Pierino Paperino Ausilio !!?

  31. Johnny®: Questa la sento ripetere regolarmente come un ritornello, ma nessuno tiene conto del FPF che obbligava la Roma a vendere prima di comprare tanto quanto noi….nel mezzo un paio di partecipazioni Champions e campionati over 80 punti.
    E noi?
    Speso il triplo per partorire al massimo un quarto posto a -14 dal terzo, giocatori bruciati a ciclo continuo e rosa tuttora infarcita di seghe invendibili….altro che vittorie e tituli, non capisco quest’aria di superiorità quando si parla della Roma che oggi è avanti anni luce nonostante le difficoltà economiche.

    Stessa cosa quando si parla di Spalletti eterno secondo… gli vendono Pjanic in cambio di un paio di scommesse più Juan Jesus e gli si rinfaccia di arrivare dietro a chi invece ha preso non solo Pjanic, ma anche Dani Alves e Higuain.
    Non scadiamo nel ridicolo, pensiamo allo schifo che abbiamo fatto in questi anni prima di sputare sentenze su Sabatini e sminuire chi ci rifila dai 15 ai 20 punti a campionato

    +100

  32. interella: figurati se se non abbiamo gia l’allenatore.

    Secondo te chi sarà? Uno dei nominati o un outsider?

  33. interella:
    Robin, Sabatini e’ stato ufficialmente presentato oggi, ma era da dicembre che andava a Nanchino e nessuno lo sapeva (godo x i pennivendoli)…..figurati se se non abbiamo gia l’allenatore.

    Sperem, perché per me tutto comincia da lì

  34. simone:
    Depressdone
    “Se non hai alcun rispetto di chi dimostra nostro malgrado di essere migliore non sarai mai abbastanza umile da voler capire le ragioni di quel successo e cercare di farle tue.”E fino a qui vai bene

    Poi continui ” …..se si vuole credere che la ragione sia il rubare avanti continuate pure a fare quelli che si bevono tutto e che poi trasmettono ai giocatori quelle mezze verità… ci sono interisti che si sentono defraudati dopo le parole di MM dello scudetto del 5 maggio io preferisco guardare alla realtà di una squadra che 11 contro 2 è riuscita a perderlo.. e ma mica colpa dell’inter… e però calciopoli… e peró i ladri… poi scopri che con calciopoli lo scudetto l’hanno vinto tutti tranne l’Inter e allora vai di complotto.. panem et circenses ecco cosa vogliamo e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.. ”

    Ma come cazzo fai a dire queste cose mi domando? Ma sei sicuro di essere interista? No perchè se te lo fossi dimenticato il sistema che ci ha condotto al 5 maggio è stato giudicato colpevole dalla giustizia ordinaria. Ma te le ricordi le partite del 98 (non solo il fallo di Ronaldo) con le assurdità a favore dei gobbi? Ma te lo ricordi Chievo Inter 2 a 2 della domenica precedente il 5 maggio.
    Io riconosco i meriti di tutti ma non di chi DA SEMPRE PREVARICA ED USA STRUMENTI ILLECITI PER RAGGIUNGERE I PROPRI OBIETTIVI. E ricordati che la strada verso il Triplete che arriverà (se arriverà) glielahanno spinanata in Italia ….con un campionato ridicolo (te le ricordi le nostre partite in 9 nel 2010, vatti a risentire le interviste del Mou)….In una parola: ma cosa cazzo dici?

    yawn

    INTERISTI

    Io ho visto Sabatini in aeroporto a novembre, stava comprando una stecca di MS da portare a Nanchino più due etti di crudo che non si sa mai. Mi ha chiesto l’accendino e in cambio mi ha dato doumbia e strootman. Poi abbiamo parlato del 5 maggio e mi sono addormentato sognando pennivendoli o giornalai, non ricordo.
    Poi mi sono ricordato che il 5 maggio siamo scesi in campo con gresko e conceicao e a centrocampo c’era dalmat e allora li ho capito sabatini quando mi ha detto “arriva gengis khan o mao zedong, dipende dal tempo”.
    Intanto la juve aveva perso col porto e col pescara, pregiudicando il triplete che poi si chiamerebbe tripletta che mica siamo in spagna oppure treble che l’hanno inventato gli inglesi.

  35. Non penso come insinuano alcuni che Pioletta fosse complice della debacle degli ultimi tempi. Pioletta è solo un coniglietto messo in mezzo ad un branco di lupi che dopo aver fatto sbranare da media e società ridicola Fdb che li bastonava una volta persa la cl hanno fatto sbranare pure Pioletta che aveva cercato di far parte del branco invece di dominarlo. Spero due cose, che il 90% di questa feccia sparisca e che il prossimo allenatore sia un bastardo. Che faccia fare sana e curativa tribuna alle teste di cazzo. Obbiamente spalleggiato in toto da Gengis Khan.

  36. La memoria è una brutta bestia talvolta. Mi lego a quello scritto da maistatiinb. Lecce udinese rigore per le merde friulane al 90 inventato da saccani pupillo di pairetto……udimerda salva cosi. All ultima giornata doveva incontrare le supermerde in casa guarda caso. Mi siedo all olimpico stadio e sono gia 0 a2 per i ladri. NON SI DEVE MAI DIMENTICARE.

  37. letta anche questa:
    Inter, Zhang si è stufato anche del Bilan: pressing per il Meazza, niente più intoppi.
    come avevo sperato. (e previsto lasciatemelo dire).
    ps
    adesso, mr zhang, via thoir. poi tutta la ramaglia. tutta, ci siamo capiti, vero?

  38. SS61
    Obbiamente spalleggiato in toto da Gengis Khan.

    Se no si riparte con la mazurka…inevitabilmente!!!

  39. modd: adesso, mr zhang, via thoir.

    Mi sa che si è già autoescluso. Troppo impegnato col pallottoliere…

  40. Io sono molto cauto. In primis non mi è ancora chiarissimo il ruolo di Sabatini: supervisore e coordinatore del gruppo sportivo Suning suona altisonante, ma in concreto in casa nostra che cosa fa? Ci stiamo strutturando oppure stiamo andando a creare altra confusione? Perchè molte considerazioni stridono con il rinnovo di Ausilio fino al 2020: se è vero che Suning preparava questa operazione da tempo, allora si presuppone che tale operazione non sia in contraddizione con il rinnovo di Ausilio (che era in scadenza tra l’altro, quindi nel caso sarebbe bastato non ritoccare il contratto). In altre parole: come siamo messi?

  41. Il_Casa:
    Io sono molto cauto. In primis non mi è ancora chiarissimo il ruolo di Sabatini: supervisore e coordinatore del gruppo sportivo Suning suona altisonante, ma in concreto in casa nostra che cosa fa? Ci stiamo strutturando oppure stiamo andando a creare altra confusione? Perchè molte considerazioni stridono con il rinnovo di Ausilio fino al 2020: se è vero che Suning preparava questa operazione da tempo, allora si presuppone che tale operazione non sia in contraddizione con il rinnovo di Ausilio (che era in scadenza tra l’altro, quindi nel caso sarebbe bastato non ritoccare il contratto). In altre parole: come siamo messi?

    Perchè, aggiungo: ho sentito la conferenza e a me è parso che Sabatini sia molto più rivolto al Jiangsu e alle prospettive cinesi che all’Inter.

  42. Insomma, chi fa mercato per noi???
    Uno a mezzo servizio,anche no…abbiamo già dato,grazie!

  43. Questo estratto, per dire:

    “Ho accettato con grande entusiasmo l’invito di Suning. La cosa più importante sarà quella di migliorare la situazione sia dello Jiangsu che dell’Inter. Quello che mi esalta è portare il mio contributo in questo Paese per migliorare tutti insieme. Spero che i ragazzi cinesi possano diventare calciatori di alto livello. Sono certo che, con l’aiuto di tutti, riusciremo a fare cose molto importanti. Personalmente dovrò imparare parecchio in questo mercato dal punto di vista dei trasferimenti. Dovrò stare molto attento, ma ascolterò tanto. Ci sono dinamiche diverse, ma sono un uomo che impara in fretta perché ascolto molto le persone attorno a me. Questa è la seconda volta che vengo in Cina. Sto cercando di capire tutte le dinamiche di questo mondo. La mia idea è che i calciatori cinesi abbiano dei valori, ma che possano crescere ancora di più. Voglio inoltre comprendere quello che i giocatori e gli allenatori stranieri che sono arrivati in questo campionato sono riusciti a portare, mentre i cinesi forse non hanno bene in mente quale sia il proprio valore, il proprio livello”. Sullo Jiangsu: “Siamo sorpresi della classifica attuale e dai punti conquistati finora, il valore della rosa non è questo. A volte la squadra domina la partita, ma ha raccolto meno di quanto avrebbe potuto. Nel corso delle gare perse che ho avuto modo di vedere ho notato questo: grande gioco in frazioni di partita, ma senza continuità nell’arco dei 90′. Con l’aiuto dell’allenatore si riuscirà a migliorare la situazione, non ho mai visto perdere una partita subendo per l’intera durata della stessa. Per questo bisogna essere fiduciosi”.

  44. Piraccini:
    La memoria è una brutta bestia talvolta. Mi lego a quello scritto da maistatiinb. Lecce udinese rigore per le merde friulane al 90 inventato da saccani pupillo di pairetto……udimerda salva cosi. All ultima giornata doveva incontrare le supermerde in casa guarda caso. Mi siedo all olimpico stadio e sono gia 0 a2 per i ladri. NON SI DEVE MAI DIMENTICARE.

    Magari eravamo anche vicini di seggiolino.

  45. Io ero in curva, visuale ottima sui nostri due goals, pessima su quello di cossato. Forse abbiamo anvhe smadonnato assieme come una grande famiglia, dimostrando un attaccamento alla maglia che i nostri oggi si sognano

  46. Che poi, seggiolino: tutta in piedi me la sono fatta. Ho visto gente sedersi sconsolata e guardare nel vuoto solo alla fine del solito lunghissimo recupero

  47. Il_Casa:
    Io sono molto cauto. In primis non mi è ancora chiarissimo il ruolo di Sabatini: supervisore e coordinatore del gruppo sportivo Suning suona altisonante, ma in concreto in casa nostra che cosa fa? Ci stiamo strutturando oppure stiamo andando a creare altra confusione? Perchè molte considerazioni stridono con il rinnovo di Ausilio fino al 2020: se è vero che Suning preparava questa operazione da tempo, allora si presuppone che tale operazione non sia in contraddizione con il rinnovo di Ausilio (che era in scadenza tra l’altro, quindi nel caso sarebbe bastato non ritoccare il contratto). In altre parole: come siamo messi?

    Io la penso esattamente allo stesso modo.
    Le responsabilità vengono diluite.
    A me sta cosa di Sabatini a mezzo servizio non mi convince per niente.

  48. A volte, quando sempre che la vita ti abbia tirato il pugno del definitivo KO, quando credi di aver toccato inesorabilmente il peggio……ecco che invece si tratta della più grande chance possibile per rinascere, rialzarti più forte che mai e riscrivere la pagina più bella che senza la caduta mai avresti vissuto.

    Io credo che ieri sera si sia veramente toccato il fondo ma credo anche che da oggi si potrebbe iniziare a scrivere una nuova pagina a cui farne seguire molte altre per una nuova storia magari più ricca e sfavillante di sempre.

    Vediamo

    Io sono fiducioso

    In fondo il Burbero Zhang non ci ha comprati da nemmeno 10 mesi.

    Un anno di rodaggio e avviamento lo si concede anche ad un cialtrone…….figuriamoci ad un miliardario a capo di un impero

  49. Il_Casa: Perchè, aggiungo: ho sentito la conferenza e a me è parso che Sabatini sia molto più rivolto al Jiangsu e alle prospettive cinesi che all’Inter.

    Anche io d’accordo con te. Volevo sollevare dubbi già prima, quando ho postato le sue prime parole, ma poi ho pensato: qui gli ottimisti mi spellano vivo perché oso mettere in dubbio sua nuova santità Sabatini.
    Dico la mia apertamente: è una figura del tutto nuova, una specie di manager globale di un gruppo di squadre che fa capo alla stessa proprietà. Come se Lotito avesse un coordinatore per Lazio e Salernitana e altro, ma che jnvece di muoversi tra cilento e ostia lido, viaggia tra cina e milano. In futuro ce ne saranno di più, per ora mi sembra un profilo abbastanza unico. Vediamo se riesce a piazzare eder o altri inutili allo Jiangsu…
    Può andar bene, ma può anche andare molto male: dovendosi occupare di troppe cose, avrà bisogno di un luogotenente per ogni squadra. Evidentemente gli va bene pierino; magari, spero io, gli affiancheranno qualcuno e al pierino faranno fare lo scout dei giovani (non a caso circolano voci su Alan, conteso al Real Madrid). Tanto per fargli credere che ha un ruolo importante. Poi deciderà l’altro luogotenente, quello vero, se spendere i quattrini. E lultima parola sarà di WS.
    Se non fosse così, ci sarebbe da preoccuparsi, cari miei

  50. MaistatiinB: Anche io d’accordo con te. Volevo sollevare dubbi già prima, quando ho postato le sue prime parole, ma poi ho pensato: qui gli ottimisti mi spellano vivo perché oso mettere in dubbio sua nuova santità Sabatini.
    Dico la mia apertamente: è una figura del tutto nuova, una specie di manager globale di un gruppo di squadre che fa capo alla stessa proprietà. Come se Lotito avesse un coordinatore per Lazio e Salernitana e altro, ma che jnvece di muoversi tra cilento e ostia lido, viaggia tra cina e milano. In futuro ce ne saranno di più, per ora mi sembra un profilo abbastanza unico. Vediamo se riesce a piazzare eder o altri inutili allo Jiangsu…
    Può andar bene, ma può anche andare molto male: dovendosi occupare di troppe cose, avrà bisogno di un luogotenente per ogni squadra. Evidentemente gli va bene pierino; magari, spero io, gli affiancheranno qualcuno e al pierino faranno fare lo scout dei giovani (non a caso circolano voci su Alan, conteso al Real Madrid). Tanto per fargli credere che ha un ruolo importante. Poi deciderà l’altro luogotenente, quello vero, se spendere i quattrini. E lultima parola sarà di WS.
    Se non fosse così, ci sarebbe da preoccuparsi, cari miei

    E se invece di pagarne tre ne avessimo preso solo uno?
    Bravo possibilmente, non facevamo prima?

  51. MaistatiinB:
    Io ero in curva, visuale ottima sui nostri due goals, pessima su quello di cossato. Forse abbiamo anvhe smadonnato assieme come una grande famiglia, dimostrando un attaccamento alla maglia che i nostri oggi si sognano

    Mi riferivo all’olimpico.
    Quella di Verona la vidi in TV.

    Ho i ricordi nitidi di tutto e di tutte le partite, nostre e dei ladri.

    Quelle dal vivo e quelle in TV.

    A noi venne il braccino (già a Firenze contro la retrocessa alla quale assistetti live) ma i carcerati ne inventarono di ogni pur di rimontarci.

    Concordo con chi dice che il nemico va studiato, rispettato e imitato nell’imitabile.

    Ma asserire che il male assoluto gioca pulito e in Congo si gioca con le regole uguali per tutti significa O ESSERE CIECHI O ESSERE GOBBI.

    Ma va bene tutto.

    Per fortuna esistono storia immagini processi e sentenze.

  52. Vox, francamente dopo ieri sera non mi azzardo a fare un nome, pero’ ho una certezza, i reali obbiettivi di suning si sapranno solo a giochi fatti, della serie dai cinesi non trapela nulla….x quanto riguarda sabatini io ho capito che ci sara’ totale sinergia tra le 2 squadre e che lui visionera’ tutto, ho sentito che non stara’ a Nanchino ma li lascera’ i suoi collaboratori (evidentemente li ha gia quindi la cosa era stata programmata da tempo)…..una cosa interessante si capisce, sabatini e’ famoso x lavorare da sempre con i fondi, vedi i giocatori che ha portato in italia, quindi mi fa pensare ad una stretta sinergia con Kia, quindi ne deduco che il buon ausilio non siedera’ al tavolo delle trattative, almeno di quelle piu’ importanti.

  53. mi preoccupa solo una frase….che le due squadre a detta di sabatini non saranno le uniche….vuol dire che compreranno altre realta’ sportive? e se si avranno tutto questo potere economico x investire massicciamente su realta’ diverse?….ecco, li non mi e’ chiara la cosa.

  54. Io al contrario non sono affatto preoccupato del ruolo di Sabatini. Risponde perfettamente alla logica di una multinazionale come Suning.
    Il discorso di Sabatini fatto in Cina di fronte ad una platea di cinesi non poteva essere diverso. Ma la realtà non cambia. Suning ha necessità di penetrare commercialmente in Europa e per questo ha bisogno di un’immagine vincente in Europa e non in Cina. Dovremo cominciare a temere il peggio quando al Jiangsu sarà permesso di fare la Champion’s League europea.
    Fino ad allora penso che Sabatini si giocherà il ruolo come un’opportunità per sfoltire il nucleo storico di pipponi alla Naga che forse in Cina hanno qualche anno di sopravvivenza decente. E chissà che non si trovi a Nanchino un confortevole posto anche ad Ausilio e Zanetti.
    Ovviamente Sabatini non è la panacea di tutti i mali ma è un incoraggiante inizio e una prova che Zhang fa sul serio.

  55. La cosa che mi piace di più di questa situazione?
    Finalmente Zhang e di rimando Suning hanno capito che non capiscono un c. di calcio e si sono resi conto che devono mettere una persona che mastichi di pallone e di gestione sportiva.
    E Sabatini lo è. Uno che ha giocato e che ha fatto gavetta, che conosce il mondo pallonaro e un gran scopritore di talenti.
    Certo, è anche stato radiato e di ” bidoni ” ne ha presi anche, ma so che di calcio ne sa. Ed è di questo che aveva bisogno Suning.
    Colleghi di Roma mi hanno spiegato chi è Sabatini. In ogni angolo di casa ha una televisione ( almeno a Roma ), anche in bagno, dove giorno e notte visiona partite in ogni continente.
    E poi mi ripeto: è uno che ha fatto la gavetta tipo Marotta o Corvino non alla “Pierino la peste di noi altri” nato e cresciuto in seno all’Inter, prima sotto l’ala di Branca, sempre seduto alla sua scrivania, sempre con il culo al caldo, tipo quei bravi marescialli che ho conosciuto quando facevo il militare: cambiavano i colonnelli o i generali ma loro erano sempre lì, tranquilli e intoccabili. Anche perchè quest’uomo, il massimo che ha fatto, è spostarsi da via Durini al n° 9 di corso Vittorio Emanuele II.
    Ed ora che ne sarà di loro? Zanetti andrà in giro per il mondo a firmare autografi, Ausilio ritornerà a fare il portaborse come con il Cigno di Grosseto, certo con un lauto stipendio ma sempre il portaborse. E Gardini? A lui scade il contratto ed arrivederci e grazie…. anche perchè, caro Gardini, io non ho ancora capito che minchia di figura avevi nell’Internazionale FC.
    Cosa manca adesso?
    Un plenipotenziario con il portafoglio, un Ad insomma, scelgano chi vogliono ma basta che lo facciano in fretta ed una figura che si inserisca fra la squadra e la proprietà e indichi a Sabatini, pane al pane e vino al vino, chi sono i lavativi fra i nostri giocatori ( praticamente il 75% ). Alchè Sabatini provvederà a spedirli in qualche squadra del campionato di serie B cinese.
    Ultima riflessione su Pioli: mi dispiace per lui, come mi è dispiaciuto per De Boer ma chi paga, come già scrissi, in certe situazioni, è l’allenatore che in questo caso era in balia di giocatori PARASSITI e dirigenti ai quali, questi Parassiti, ridevano in faccia.

  56. Credo seguirà un’altra conferenza di presentazione per Sabatini in Italia in veste Inter…bisogna solo capire se in questi giorni o a stagione conclusa.

    Comunque è il segnale che Suning è attiva e non sta solo assistendo passivamente agli eventi.