Banega, l’ovvio dilemma

Trequartista o centrale di centrocampo?
Uno dei 3 nel 4-2-3-1 che sembra volere Mancini, o uno dei 3 davanti alla difesa nel 4-3-3 che tanti altri sognano?

Ragazzi ok i fotomontaggi, ma addirittura la fascia da capitano?

Ragazzi ok i fotomontaggi, ma addirittura la fascia da capitano?

Ever Banega nasce più arretrato di come Unay Emery l’ha fatto giocare nell’ultimo biennio.
Era un centrocampista alla Veròn, è stato reimpostato come fionda per gli attaccanti.
D’istinto, mi convince la visione di Daniele Adani, che vorrebbe vederlo in una mediana a 3, a centrocampo, insieme a Kondogbia e Brozovic. E anche Leonardo diffida dall’affidargli un ruolo molto offensivo, non vedendo in Banega il cambio di passo necessario al tradizionale numero 10.

Da trequartista puro, ho l’impressione che il suo contributo sarebbe più modesto, non essendo uno che segna molto, anzi. Già quest’anno, l’Inter ha faticato terribilmente a fare gol, se Mancini proponesse Banega fra i tre alle spalle di Icardi (insieme a Perisic e a un profilo che somiglia a Candreva), dubito che si segnerebbero i gol necessari.
Ovviamente, schierare una squadra con 4 calciatori offensivi più Banega, come dice Adani, provocherebbe altri problemi, indebolendo la fase difensiva. E continuo a pensare che prima di togliere il “posto fisso” a Medel, ci voglia un salto di qualità nella coppia di terzini.

About Taribo59

Rudi Ghedini, bolognese di provincia, interista dal gol sotto la pioggia di Jair al Benfica, di sinistra fin quando mi è parso ce ne fosse una.

86 commenti

  1. Tu vuoi spese, da parte di questo presidente, che fin dal primo giorno ha detto che non avrebbe mai fatto.

    Chi va alla voce di fuoriclasse? Suárez? Lewandosky? Iniesta? Modric? Beh, non li puoi prendere.

    Se però poi spendi 30 milioni per Kondogbia, ne dai oltre 3 a Felipe Melo, ne tiri fuori 20 per Perisic e devi riscattare Jovetic a 18, vuol dire che il problema è un altro.

    Siamo arrivati quinti, se non sbaglio, con Jonathan, Ranocchia e Juan Jesus. “Qualcuno” dovrebbe farsi delle domande se arriva quarto con Miranda, Icardi, Perisic, Jovetic, Ljaijc e compagnia. Per cui il fallimento principale è stato tecnico: si è sbagliato ovunque si potesse sbagliare.

    Se poi invece si vogliono i fuoriclasse (i cui cartellini vanno oltre i 40 milioni e i cui ingaggi oltre i 5), mi sa che di Thohir si è capito poco.

  2. mattoinh7: Siamo arrivati quinti, se non sbaglio, con Jonathan, Ranocchia e Juan Jesus. “Qualcuno” dovrebbe farsi delle domande se arriva quarto con Miranda, Icardi, Perisic, Jovetic, Ljaijc e compagnia

    E ce lo siamo fatto scippare dal watford…

    Pero mi preme sapere come stanno i tuoi amichetti…

  3. Sì. I lecchini sono sempre in agguato.

    Mauro:
    Ze Mario , il mio disappunto non è nei confronti del Sassuolo calcio anzi tAnto di cappello a loro , mi fa solo un Po senso la prostituzione dei “giornalisti” di casa nei confronti i squinzi il quale ha ovviamente più peso “economomico” rispetto al suo collega del Chievo tanto per dirne uno

  4. mattoinh7: Siamo arrivati quinti, se non sbaglio, con Jonathan, Ranocchia e Juan Jesus.

    E per concludere in bellezza…

    nella stagione successiva c’era chi affermava ciò….

    “A mio vedere siamo in un gruppone che può giocarsi il terzo posto”

    (Sandrex, settembre 2014)

  5. mattoinh7: Se poi invece si vogliono i fuoriclasse (i cui cartellini vanno oltre i 40 milioni e i cui ingaggi oltre i 5), mi sa che di Thohir si è capito poco.

    Se pensi questo, mi sa proprio che tu e Thohir avete un grosso problema in comune, cioè non avete capito assolutamente nulla di cosa è l’Inter…

    Poteva semplicemente rilevare un Bologna o un Sassuolo a quel punto….

    Proprietà sbagliata x la nostra squdra, dai…

    Che poi a Mancini non gliene passate una, di Thohir accettate comecse fosse normale il fatto che non voglia o possa spendere x giocatori di livello

    Salvo poi massacrare quelli che abbiamo perché non di livello

    E l’allenatore pure

    Ma Thohir mai, sempre santo…. boh

  6. Se Squinzi adesso si può permettere di pisciarci in faccia e togliersi “sassuolini” dalla scarpa, io me la prenderei meno con la stampa nemica e prostituta e più con chi ha compiuto il miracolo sportivo di farci passare nel giro di pochi mesi dal battere i suoi per 7-0 al perderci 3 volte di seguito…e comunque da un paio di mesi non è più il presidente di Confindustria

  7. Mauro:
    Quanti secondi vi metterà sclero Mancini a litigare con banega

    Poco. Alla prima partita che non gioca bene fa la fine di Perisic. Panchina.

  8. Sicuro che era Sandrex? Il 15 marzo 2015 esaltava Palacio per un gol al al Cesena e oggi rinnega Palacio e se stesso. Simon Pietro.

    bellins: E per concludere in bellezza…

    nella stagione successiva c’era chi affermava ciò….

    “A mio vedere siamo in un gruppone che può giocarsi il terzo posto”

    (Sandrex, settembre 2014)

  9. ZeMario: Il 15 marzo 2015 esaltava Palacio per un gol al al Cesena e oggi rinnega Palacio e se stesso. Simon Pietro.

    dimmi dimmi, che sono curioso

  10. ieri intervista alla moglie di squinzi su sky, la lingua dell intervistatore ha esondato in salotto e lei ha ricamato sull aspetto familiarimprenditorialemodernoumano della sua squadra della sua azienda di tutto……poi ha aggiunto di essere juventina fin da bimba, bene lui e milanista , una bella coppietta davvero. Questo pero ci siamo meritati e questo raccogliamo. volevamo comprare izzo mi sa che e meglio di no.

  11. ZeMario: Il 15 marzo 2015 esaltava Palacio per un gol al al Cesena e oggi rinnega Palacio e se stesso. Simon Pietro.

    spero non fosse la diatriba Palacio – Puscas (pompatissimo da te), ma sicuramente ti riferisci ad altro di più intelligente.
    Contando che non si capisce come un apprezzamento al Palacio di un anno fa c’entri con l’oggi, ma dimmi pure