Bauscia Cafè

Roma-Inter: infografica

Da 10 anni almeno Roma-Inter è diventata una delle partite clou del nostro campionato. Da quando, cioè, i giallorossi si sono elevati ai livelli più alti della Serie A diventando competitivi contro chiunque. La loro sfortuna, in effetti, è stata solo trovarsi davanti una squadra semplicemente ingiocabile: l’Inter. Quella di Mancini prima, la squadra più devastante della storia del calcio italiano poi. Eppure è fianco a fianco con la Roma che tutto ha avuto inizio ed è cresciuto: la prima Coppa Italia, nel 2005, poi l’incredibile Supercoppa del 2006, seguite da una serie di partite memorabili, per anni sfide decisive per l’assegnazione dello Scudetto. Scudetto che finiva sistematicamente a Milano, ma tant’è: se un’avversaria ci dev’essere, per l’Inter di quegli anni, è sicuramente la Roma.
Roma che non è andata incontro a un declino negli anni immediatamente successivi, al contrario dell’Inter, e che ci aspetta stasera all’Olimpico a ruoli invertiti: ora lo Scudetto se lo giocano loro, ora nella storia provano a entrarci loro. E la maggior parte di noi probabilmente se lo augura anche, vista l’alternativa. Ma non stasera. Stasera ci sono solo Roma e Inter. Stasera bisogna lasciar correre la memoria verso i ricordi di quando l’Inter di Mancini era solita far svoltare le proprie stagioni contro la Roma. E provare a farli rivivere.
17_Roma_Inter
 

Avatar

Milo

Un giorno mi è stato chiesto: "cosa fai per vivere?", non ho saputo rispondere. Tra Rum e Whiskey scelgo il secondo, preferibilmente Irish. Convinto che un giorno queste frasi diventeranno citazioni. Interista designer.

48 commenti

MVP INTER – HELLAS VERONA

Twitter

Archivio