Bauscia Cafè

Disco Pajamas concept kit – Inter

Una delle cose che mi manda fuori di testa è, in tema di maglie, il commento più scontato del mondo nonché certificato di totale incompetenza: “sembra un pigiama”…e ogni volta che lo leggo in tutte le sue forme, mi chiedo: ma che caz** di pigiama avete? Probabilmente è colpa mia che ho completamente abbandonato il mercato del pigiama dalla 1a media e, quindi, non sono sul pezzo riguardo a tendenze e modelli.

Una premessa polemica, una marcatura preventiva alla Ranocchia, solo per dire che questi concept li ho voluti chiamare Pajamas per sollevare parecchi dal peso del commento.

Sulla scia della ‘influencer Jersey’ di Guerrilla per Puma dell’O.M., la fluo halftone di Palace per J******s e stimolato dal markettone di Tiesto con la nostra terza maglia, mi sono detto: è il momento di buttare fuori le mattonelle scartate dell’ultimo lustro e di collocarle nel prossimo futuro (che in realtà è il presente) come maglie out of the box…così Greta è contenta che riciclo i files.

Non sono l’unico a pensare che potrebbe esserci tra poco un effetto rinculo per il quale si sentirà il bisogno di tornare alle maglie con partiture classiche e colori basici ma, dopo il proliferare di maglie provocatorie post-Nigeria, è una speranza più che una prospettiva.

Nel caso invece si dovesse, come pare, proseguire sulla linea trap-disco-street-Rovazzi…beh, ecco come vedrei le possibili 4a-5a-6a maglia da partita di calcetto in via Liberazione sulle note di canzoni che non voglio conoscere.

Oppure, come già detto, nei cassetti insieme ai pajama dei più conservatori.

Avatar

rupertalbe

Designer - Mourinhano

MVP INTER – HELLAS VERONA

Twitter

Archivio