Sampdoria-Inter: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

219 commenti

  1. bellins: Io eh ?

    Eh, ma tu sei bravo…
    Sai mimetizzarti perfettamente…
    Io lo so di essere un interista autolesionista (e credo anche gli altri), mentre su di te non ci giurerei che sei interista…

  2. New Thoreau: Queste due cose mi preoccupano…
    Affidarci alla fortuna e alle scelte di mancini, intendo…

    #mancinivattene

  3. New Thoreau: Eh, ma tu sei bravo…
    Sai mimetizzarti perfettamente…
    Io lo so di essere un interista autolesionista (e credo anche gli altri), mentre su di te non ci giurerei che sei interista…

    Tu sei il mio amico gonzo…

  4. angelo pesatori

    New Thoreau: Queste due cose mi preoccupano…
    Affidarci alla fortuna e alle scelte di mancini, intendo…

    cominciare a dare il rigore quando c’é non é fortuna; le scelte e non solo, mi riferisco alle dichiarazioni deliranti, di Mancini preoccupano pure me

  5. A me no visto quello che sta facendo il suo successore a Firenze. A dirla tutta Montella è un discreto allenatore ma certamente un po’ sopravvalutato.

    New Thoreau: E meno male che miha non è venuto da noi, valà… Nonostante avesse molti fan…

  6. aspettiamo a valutare un allenatore dopo 8 partite magari… ..che sousa fa ancora in tempo a finire settimo.

  7. Questo vale solo per lui o anche per Mihailovic?

    Eddie:
    aspettiamo a valutare un allenatore dopo 8 partite magari… ..che sousa fa ancora in tempo a finire settimo.

  8. Scusa New Thoreau…non ce l’ho con te, ma avevo bisogno di sfogarmi con qualcuno, dato che siamo solo secondi…

    Buonanotte ragazzi e Forza Inter!

  9. Ci vuole coraggio a dire che oggi abbiamo giocato bene. Oggi abbiamo reagito se mai… Manca un cc che salti l’uomo e inneschi le punte.
    Cambiare guarin o kondo per brozo
    Mettere su ljiaic
    Mancini sta facendo scelte tecniche incomprensibili

  10. Ci si arrampica sugli specchi e si spacca il capello per trovare miglioramenti quasi impercettibili nell’assetto e nei singoli, ma a nessuno passa per la mente si ricordare che Mancini prende uno stpendio pari a 5 volte quello di Zenga (4 milioni contro 850.00) e dispone di un parco giocatori (molti scelti da lui) che vale 10-15 volte quello blucerchiato, in cui eder,muriel e soriano sono gli unici giocatori di calcio…ciononostante ci si attacca alla “reazione di carattere”, all’ultima mezzora di forcing (senza perlatro mai tirare o quasi), a qualche cross pericoloso, al rigore più netto della storia negatoci, quando invece si dovrebbe ESIGERE di dominare e vincere certe partite…se il massimo che puoi fare è giocartela alla pari, allora pago te allenatore un milione all’anno e non più degli altri, perchè devo pagarti di più e svenarmi per prendere i giocatori che mi richiedi se poi li scegli e disponi in campo criteri astrusi, se passeggiano anzichè correre e se si passano il pallone all’indietro o nel raggio di 3-4 metri? Non so ormai davvero cosa definire più indegno e meschino, tra il percepire 3,5 milioni di euro annui per restare a casa a San Vincenzo o l’incassare 4 milioni annui per un “lavoro” il cui fine è fare danni e i cui mezzi consistono nel richiedere, inseguire e magari subito dopo rinnegare calciatori di qua e di là, manco fossero caramelle, tanto mica li paga lui….

  11. Torno 1 minuto sulla pagliacciata rigore ladri e il mio solito incazzo tipo ieri:

    Morata salta con il difensore che come nel 99% dei casi appoggia una mano all’attaccante per sentirlo.
    Morata si vede bene a velocità normale, non pensa ad impattare la palla per essere pericoloso, si accartoccia in aria accentuando uno spostamento di chissà quale entità solo per indurre i servi a dare ciò che ad altre 18 squadre di serie A non danno mai, mai, mai.
    Ovviamente per loro è rigore.
    Per chi commenta e scrive è rigore.

    Forse avrebbero vinto lo stesso, forse, ma il mio disappunto va sulle interpretazioni di un mondo che ragiona su due binari differenti:

    I difensori che li affrontano devono per forza usare un atteggiamento diverso.
    Gli attaccanti che i ladri schierano predispongono il modo di fare il loro mestiere in funzione di molte più risorse rispetto agli altri.
    Chi indottrina i tifosi si permette di disquisire a suo piacimento su spettacolo meriti classifica e potenzialità, mette in luce ciò che vuole e decide se e quando conviene parlare di certi episodi.

    Meditate……Meditate. …

    Spero di essere riuscito a spiegare il punto.

  12. Filini:
    Ci si arrampica sugli specchi e si spacca il capello per trovare miglioramenti quasi impercettibili nell’assetto e nei singoli, ma a nessuno passa per la mente si ricordare che Mancini prende uno stpendio pari a 5 volte quello di Zenga (4 milioni contro 850.00) e dispone di un parco giocatori (molti scelti da lui) che vale 10-15 volte quello blucerchiato, in cui eder,muriel e soriano sono gli unici giocatori di calcio…ciononostante ci si attacca alla “reazione di carattere”, all’ultima mezzora di forcing (senza perlatro mai tirare o quasi), a qualche cross pericoloso, al rigore più netto della storia negatoci, quando invece si dovrebbe ESIGERE di dominare e vincere certe partite…se il massimo che puoi fare è giocartela alla pari, allora pago te allenatore un milione all’anno e non più degli altri, perchè devo pagarti di più e svenarmi per prendere i giocatori che mi richiedi se poi li scegli e disponi in campo criteri astrusi, se passeggiano anzichè correre e se si passano il pallone all’indietro o nel raggio di 3-4 metri? Non so ormai davvero cosa definire più indegno e meschino, tra il percepire 3,5 milioni di euro annui per restare a casa a San Vincenzo o l’incassare 4 milioni annui per un “lavoro” il cui fine è fare danni e i cui mezzi consistono nel richiedere, inseguire e magari subito dopo rinnegare calciatori di qua e di là, manco fossero caramelle, tanto mica li paga lui….

    Purtroppo, o per fortuna, nel calcio i rapporti di forza sulla singola partita non si determinano solo sulle differenze stabilite da stipendi e valori di mercato.
    Per 90 minuti 22 giocatori e 2 mister si affrontano sul campo o con schemi e idee e le differenze di valori e stipendi non prevalgono sempre in modo netto.
    ……Soprattutto se una delle due squadre può permettersi di farsi andare bene 2 risultati su 3.
    E noi questo lo sappiamo bene, perché negli ultimi anni ogni qual volta abbiamo deciso di giocare sul pareggio con 10 giocatori dietro la linea della palla aspettando qualche spazio per ripartire…..è successo che spazi non c’è ne sono stati ugualmente e nei 90 minuti difficilmente una o l’altra hanno creato occasioni.
    Noi vediamo i nostri avversari che 4/5 volte scendono e creano pericolosità, mentre i nostri lo fanno meno, ma ci dimentichiamo che i nostri in fase offensiva quasi sempre sono raddoppiati e triplicati mentre gli avversari sfruttando le 4/5 ripartenza che concediamo sono molto molto più agevolati.
    Vorremmo uomini che saltino più e meglio l’uomo ma sia per i motivi di prima, sia per non rischiare di perdere più palloni ancora schieramento e predisposizione non può discostarsi più di tanto.

    Ovvio, credo anch’io che alcuni interpreti debbano dare di più e più spesso (Icardi fa ancora troppo poco, così come ogni seconda punta che abbiamo schierato….e Guarin fa più cose sbagliate che giuste).
    Credo anche che 4/5 ripartenza concesse siano troppe, e che l’attenzione anche ai particolari debba essere maggiore.
    Ma bisogna essere oggettivi: il telaio complessivo va fortificato e la rosa è buona ma non da permettere goleada e gioco spumeggiante ogni domenica, venendo da anni di imbarcare subite a ripetizione, e chiamandoti Inter, non puoi pensare solo ad intasare spazi davanti sempre e solo per creare superiorità regalando però praterie ad avversari che andrebbero a nozze.

  13. bellins: Scusa New Thoreau…non ce l’ho con te, ma avevo bisogno di sfogarmi con qualcuno, dato che siamo solo secondi…
    Buonanotte ragazzi e Forza Inter

    Non ti preoccupare. Come accadde per il Nostro Signore sulla croce circa 2000 anni fa, io ti perdono…

  14. Una buona parte dei tuoi ragionamenti è condivisibile… Ma se fosse come dici tu circa il budget di spesa il Frosinone non dovrebbe nemmeno giocarsela a a Torino invece.. . A Genova ci ha già perso la Roma e fino all’anno scorso queste partite le avremmo perse 2-0. Guardiamo il lato positivo.

    Filini:
    Ci si arrampica sugli specchi e si spacca il capello per trovare miglioramenti quasi impercettibili nell’assetto e nei singoli, ma a nessuno passa per la mente si ricordare che Mancini prende uno stpendio pari a 5 volte quello di Zenga (4 milioni contro 850.00) e dispone di un parco giocatori (molti scelti da lui) che vale 10-15 volte quello blucerchiato, in cui eder,muriel e soriano sono gli unici giocatori di calcio…ciononostante ci si attacca alla “reazione di carattere”, all’ultima mezzora di forcing (senza perlatro mai tirare o quasi), a qualche cross pericoloso, al rigore più netto della storia negatoci, quando invece si dovrebbe ESIGERE di dominare e vincere certe partite…se il massimo che puoi fare è giocartela alla pari, allora pago te allenatore un milione all’anno e non più degli altri, perchè devo pagarti di più e svenarmi per prendere i giocatori che mi richiedi se poi li scegli e disponi in campo criteri astrusi, se passeggiano anzichè correre e se si passano il pallone all’indietro o nel raggio di 3-4 metri? Non so ormai davvero cosa definire più indegno e meschino, tra il percepire 3,5 milioni di euro annui per restare a casa a San Vincenzo o l’incassare 4 milioni annui per un “lavoro” il cui fine è fare danni e i cui mezzi consistono nel richiedere, inseguire e magari subito dopo rinnegare calciatori di qua e di là, manco fossero caramelle, tanto mica li paga lui….

  15. Kiba: Mancini sta facendo scelte tecniche incomprensibili

    Sottoscrivo pienamente.

  16. Anch’io avrei impiegato un po’ di più Liaijc, meno Guarin e più Brozovic….e Biabiany lo considero il 18* cambio e noi il 12*…….
    Ma al momento non li considero errori mortali.
    …..Ma forse sbaglio io.

  17. Può andare dicendo quello che gli pare , ma la squadra gioca decisamente sotto ritmo e se non c’è Jovetic si fanno solo cross e mai tiri in porta da fuori area…… Icardi deve vedere le cassette di Higuain per imparare che nel calcio di oggi non può aspettare sempre e solo la palla in area… Deve partecipare al gioco ….. Chi ha il pallone trottrella e i compagni aspettano la palla tutti fermi …. Vedo molto ma molto poco gioco senza palla..

  18. Da quando tempo non si beccavno 8 gol a San Siro in due partite casalinghe di seguito?
    Mala tempora currunt.
    L’altra sponda è in subbuglio.
    Noi almeno possiamo passare due settimane piu’ o meno tranquille.
    Poi con la Juve altra partita decisiva, l’ennesima, per vedere di che pasta siamo fatti.

  19. Altra cosa rispetto al passato.
    Si comincia a vedere qualche cross decente
    Il problema è che non c’è quasi mai nessuno che riesca a concretizzarlo in occasione da rete.

  20. si ok per carita rimangono otto gol, ma partite un po diverse . insomma non cerco facili alibi ma alla fiore gli abbiamo dato una bella mano, poi in 10 per 60 minuti. il bbilan ha provato col suo gioco arruffone nel 1 tempo poi insomma zapata desciglio ely e antonelli ……..bacca e luiz adriano si stanno gia rompendo la minchia secondo me. Galliani scappa sempre che schifo e miha ieri sera sembrava un morto che cammina. E comunque grazie milan . torniamo a noi che e meglio. Speriamo che il rapporto tra ciuffetto e jojo non si incrini troppo, e speriamo che sto mal di schiena sia una trovata per non giocare almeno una delle 2 partite dell europeo. con i ladri rientra miranda percio se non inventa niente si ripassa a jj murillo miranda santon. medel torna cerniera a centrocampo con kondo e melo poi jojo persico e icardi. Per me la piu affidabile poi….vedere higuain all opera e una delizia per gli occhi sale a centrocampo e oltre , sponde perfette, tira, bestemmia mena e ne prende. giocatore totale.

  21. Filini:
    Ci si arrampica sugli specchi e si spacca il capello per trovare miglioramenti quasi impercettibili nell’assetto e nei singoli, ma a nessuno passa per la mente si ricordare che Mancini prende uno stpendio pari a 5 volte quello di Zenga (4 milioni contro 850.00) e dispone di un parco giocatori (molti scelti da lui) che vale 10-15 volte quello blucerchiato, in cui eder,muriel e soriano sono gli unici giocatori di calcio…ciononostante ci si attacca alla “reazione di carattere”, all’ultima mezzora di forcing (senza perlatro mai tirare o quasi), a qualche cross pericoloso, al rigore più netto della storia negatoci, quando invece si dovrebbe ESIGERE di dominare e vincere certe partite…se il massimo che puoi fare è giocartela alla pari, allora pago te allenatore un milione all’anno e non più degli altri, perchè devo pagarti di più e svenarmi per prendere i giocatori che mi richiedi se poi li scegli e disponi in campo criteri astrusi, se passeggiano anzichè correre e se si passano il pallone all’indietro o nel raggio di 3-4 metri? Non so ormai davvero cosa definire più indegno e meschino, tra il percepire 3,5 milioni di euro annui per restare a casa a San Vincenzo o l’incassare 4 milioni annui per un “lavoro” il cui fine è fare danni e i cui mezzi consistono nel richiedere, inseguire e magari subito dopo rinnegare calciatori di qua e di là, manco fossero caramelle, tanto mica li paga lui….

  22. Piraccini@

    Su Higuain: e i movimenti che fa senza palla?
    Prendi il primo loro gol, con un movimento se ne tira addosso 3 e Allan va in porta…..i mostri attaccanti queste cose non le fanno……
    E forse anche i nostri CC in fase di ultimo passaggio….magari l’avrebbero passata proprio a Higuain…….

    Attenzione pero: non tutti ti danno gli spazi dei Gonzi……Lo stesso attacco atomico partenopeo con Sassuolo Empoli e Carpi non ci ha capito nulla.

  23. ZeMario:
    Questo vale solo per lui o anche per Mihailovic?

    mihailovic l’abbiamo visto già parecchio in serie A… ..esonerato a bologna, discreti risultati col catania, pessimi con la fiore, discreti con la samp (settimo posto dell’anno scorso pompato come fosse una finale di CL). Inoltre vedo le scelte (discutibili, per quanto i giocatori che ha facciano cagare) tutte le domeniche.

    Sousa non lo conosciamo. Ha vinto un sacco col basilea, ma è come vincere in scozia col celtic..

  24. Cioè praticamente il percorso di qualsiasi allenatore che non sia un mostro da Mancini a Montella ad Arsene Wenger o Garcia o Luis Enrique .. annate buone, altre cattive.

    Eddie: mihailovic l’abbiamo visto già parecchio in serie A… ..esonerato a bologna, discreti risultati col catania, pessimi con la fiore, discreti con la samp (settimo posto dell’anno scorso pompato come fosse una finale di CL). Inoltre vedo le scelte (discutibili, per quanto i giocatori che ha facciano cagare) tutte le domeniche.

    Sousa non lo conosciamo. Ha vinto un sacco col basilea, ma è come vincere in scozia col celtic..

  25. beh spè. Montella alla roma ha fatto bene, al catania ha fatto bene e alla fiore pure. Wenger (Che odio) Garcia e Mancini qualcosina in più l’han dimostrata eh…

  26. Secondo me Mancini non fa scelte incomprensibili, usa il metodo, errato ed ingiusto, di parlare a nuora perchè suocera intenda. Mette Palacio, per far capire in alto che serve una seconda punta, mette Bibiany per far capire in alto, questo abbiamo come laterale, questo gioca (l’ha pure detto in conferenza, metto Biabiany perchè è l’unico che ho in quel ruolo)…..altrimenti o è fuori di testa o pieno della sua arroganza (blindata da 4,5 pali all’anno).

  27. ss61 ho avuto la stessa idea. Quest estate ha schierato hernia nes e Mateo laterali di centrocampo con mateo che difendeva in una sciocca amichevole……mah ho pensato per un attimo a chi cazzo era rivolta sta cazzata. Venduti. Palacio ha fatto un paio di scatti ok ma ora ciai liajcic carico perche no? Perche non lo volevi? non ti piace? perche sta cosa che nasce a sassuolo di fare cambi al 123 esimo non la cambi?. Forse a ragione non siamo mai contenti…….

  28. Allora. Io non posso giudicare, e neanche voi, i giocatori meglio del mister, che li vede tutti i giorni da quest’estate 5-6 ore al giorno.

    Noi non sappiamo come sta Ljaijc, ne Biabiany. Ad esempio io ieri ho bestemmiato quando ho visto Palacio in campo, ma alla fine non ha affatto demeritato. Certo negli occhi avevamo un altro Palacio, ma ai tempi era più vicino alla porta e 3 anni più giovane.

    Mancini a quanto pare vuole un giocatore che sappia sacrificarsi sulle fasce, e questo Palacio e Perisic lo fanno alla grande. Stiamo parlando di un allenatore che è stato una delle migliori punte della storia. Penso non abbia problemi a riconoscere la qualità. Si è speso con parole di stima per Ljaijc. Questo significa semplicemente che ad oggi il ragazzo non è pronto. (fisicamente?Tatticamente?)

    Poi invece a centrocampo penso abbia delle “fisse” (come far giocare giocatori fisicamente straripanti quando un Brozovic renderebbe più di Kondo e sicuramente più di Guaro. Però anche in queste scelte, è lui a vederli tutta la settimana, non io.)

    Per quanto riguarda il discorso allenatori vi dico che quando si parla dei vari Sarri, Miha, Sousa, stiamo parlando di fuffa. Noi siamo l’Inter, e gli allenatori da Inter sono altri.

  29. Nic non fa una piega , giustissimo. Come dicono a milano Maicuntent, potrebbe essere quello. Poi pero proprio perche li vede , li conosce , conosce il calcio da quando a 16 anni ecc ecc non mi aspetto santon centrale difensivo. ho rivisto il 3 gol della fiore imbarazzante e a lecco per quel che conta aveva dato prova di non capirci proprio niente li. Ora sono un tifosotto qualunque e a parte MOU SIMONI e INVERNIZZI per me (il primo vabbe fuoriquota gli altri per valori affettivi)uno vale l altro. Mancio con me si e bruciato un po di dote con le dichiarazioni su calciopoli ma rimane il mio allenatore punto. Quel giorno che ha sbroccato in conf. stampa ho capito pero che e altamente umorale e con ss61 si parlava appunto di questo. E veramente contento della sua rosa?

  30. Si Eddie, il discorso è che troppo spesso uno perde una partita e un altro dice ah qui c’era chi lo voleva all’Inter. Il signor Wenger ha dimostrato quel che ha dimostrato in un decennio o forse più in un top club europeo dopo che è stato ripescato dal campionato giapponese perché in Francia non se lo filava più nessuno. Su quello che dice Nic su chi sarebbe un allenatore da Inter dopo che ci hanno rifilato gente come Ranieri, Lippi, Mazzarri, Tardelli stenderei volentieri un velo pietoso che Paulo Sousa rispetto ai citati andava benissimo anche senza patentino.

    Nic!:
    Allora. Io non posso giudicare, e neanche voi, i giocatori meglio del mister, che li vede tutti i giorni da quest’estate 5-6 ore al giorno.

    Noi non sappiamo come sta Ljaijc, ne Biabiany. Ad esempio io ieri ho bestemmiato quando ho visto Palacio in campo, ma alla fine non ha affatto demeritato. Certo negli occhi avevamo un altro Palacio, ma ai tempi era più vicino alla porta e 3 anni più giovane.

    Mancini a quanto pare vuole un giocatore che sappia sacrificarsi sulle fasce, e questo Palacio e Perisic lo fanno alla grande. Stiamo parlando di un allenatore che è stato una delle migliori punte della storia. Penso non abbia problemi a riconoscere la qualità. Si è speso con parole di stima per Ljaijc. Questo significa semplicemente che ad oggi il ragazzo non è pronto. (fisicamente?Tatticamente?)

    Poi invece a centrocampo penso abbia delle “fisse” (come far giocare giocatori fisicamente straripanti quando un Brozovic renderebbe più di Kondo e sicuramente più di Guaro. Però anche in queste scelte, è lui a vederli tutta la settimana, non io.)

    Per quanto riguarda il discorso allenatori vi dico che quando si parla dei vari Sarri, Miha, Sousa, stiamo parlando di fuffa. Noi siamo l’Inter, e gli allenatori da Inter sono altri.

    Eddie:
    beh spè. Montella alla roma ha fatto bene, al catania ha fatto bene e alla fiore pure. Wenger (Che odio) Garcia e Mancini qualcosina in più l’han dimostrata eh…

  31. … E devo ricordarti l’ultima annata di Mancini alla Fiorentina?

  32. http://m.corrieredellosport.it/notizia/calcio/serie-a/inter/2015/10/05-4690546/inter_ora_scoppia_anche_un_caso_su_ljajic

    Toh… Pare che Ljajic stia dando qualche problemino… Dopo Osvaldo e Ljajic proverei a prendere Balotelli a natale così potremo dire di essere dei collezionisti di testoline…

  33. è crisi inter,ora piu che mai.

  34. angelo.pesatori

    ieri blanc é stato surclassato da michel (ha la squadra da 2 mesi ed era stata costruita per bielsa ) come allenatore parlo di psg Marseille ma ha vinto, anche grazie all’arbitro e questo é a parigi da 2 anni con una squadra piena di illustri campioni mentre dall’altra parte giocano deceglie e Rolando praticamente 2 scarti ma blanc ha di fatto regalato il centrocampo al marsiglia, che dire poi del tanto bistrattato wenger che da lezione di calcio al Manchester unided secco 3-0 commento di van gaal squadra fantastica questo arsenal; all’arsenal rifanno la squadra ogni anno! per dire giochi Vinci perdi ma sei comunque soddisfatto del gioco espresso e dall’impegno dalla tua squadra.Ora sarri fa giocare bene il napoli ed é li da poco cosi’come sousa alla fiore anche se aiutato da circostanze molto favorevoli poi zenga che é nuovo alla samp a parte la prima ha dato comunque un giuoco dignitoso….quello che noto é che all’inter dopo il wate forse si é visto qualcosa di buono con boh non saprei e dopo almeno 50 tra giocatori e allenatori cambiati. Quest’anno siamo partiti bene allora per favore Mancini profittiamo perche i tre goals sul lato maicon presi a bari qualche anno fa senza metterci una pezza, beh eri ancora un novellino, ora non più spero tu sia diventato allenatore.

    a piraccini: bei tempi quelli di INVERNIZZI quando i giocatori facevano le tabelle e vincevano

  35. Certo che Medel si è fatto una bella dormita sul gol di Muriel….

  36. Ze Mario quindi credi ai giornali? A me non sembra che ci sia nessun caso Ljaijc.
    Caceres. Quello é una grana.

  37. Quello che dicono i giornali è secondario : il dato di fatto è che Palacio fino all’ultima partita era il titolare in assenza di Jovetic e Ljajic avrà fatto si e no 20 minuti dall’inizio del campionato. Il dato di fatto è che per ora mancini non crede in Liaijc. Come interpretarlo? Litigio? Normale ambientamento? Difficile da interpretare ma diciamo che un presuntuoso e un permaloso messi insieme non sono il massimo.

    Nic!:
    Ze Mario quindi credi ai giornali? A me non sembra che ci sia nessun caso Ljaijc.
    Caceres. Quello é una grana.

  38. Ringrazio chi ha avuto la bontà di rispondermi e ovviamente concordo, il bello del calcio è che il campo può sempre sconfessare nomi, ingaggi, cartellini, fama, ecc, che il frosinone può pareggiare a torino, che il west ham possa battere in trasferta arsenal,liverpool e city,che il chelsea perda con chiunque, ok…però dovrebbe appunto trattarsi di episodi, di partite strane, di periodi no, di dettagli sfavorevoli,ecc, ma il problema è che io non riesco mai a vedere una superiorità tecnico-tattica dei nostri nel suo insieme a prescindere da risultato, nemmeno quando si vince, non ho visto una squadra superiore a milan,chievo, hellas o carpi sul campo, si è vinto senza quasi mai tirare in porta e senza mai una trama di gioco decente, trincerandosi dietro il cinismo, la solidità difensiva, la squadra fisica,ecc, ma si sapeva che in realtà si stava nascondendo la polvere sotto il tappeto, che i nodi sarebbero venuti al pettine in test più probanti, utilizzando come unico argomento e specchietto per le allodole la ripetizione all’infinito delll’adagio “siamo primi, abbiamo 15 punti in 5 partite, possiamo solo migliorare” (in effetti credo anch’io che peggiorare sia quasi impossibile), liquidando le critiche come “rumore dei nemici”, attacchi dettati solo da invidia, incompetenza o malafede, sferrati gobbi, gonzi o interisti camuffati e non degni di tal nome…

  39. Filini:
    Ringrazio chi ha avuto la bontà di rispondermi e ovviamente concordo, il bello del calcio è che il campo può sempre sconfessare nomi, ingaggi, cartellini, fama, ecc, che il frosinone può pareggiare a torino, che il west ham possa battere in trasferta arsenal,liverpool e city,che il chelsea perda con chiunque, ok…però dovrebbe appunto trattarsi di episodi, di partite strane, di periodi no, di dettagli sfavorevoli,ecc, ma il problema è che io non riesco mai a vedere una superiorità tecnico-tattica dei nostri nel suo insieme a prescindere da risultato, nemmeno quando si vince, non ho visto una squadra superiore a milan,chievo, hellas o carpi sul campo, si è vinto senza quasi mai tirare in porta e senza mai una trama di gioco decente, trincerandosi dietro il cinismo, la solidità difensiva, la squadra fisica,ecc, ma si sapeva che in realtà si stava nascondendo la polvere sotto il tappeto, che i nodi sarebbero venuti al pettine in test più probanti, utilizzando come unico argomento e specchietto per le allodole la ripetizione all’infinito delll’adagio “siamo primi, abbiamo 15 punti in 5 partite, possiamo solo migliorare” (in effetti credo anch’io che peggiorare sia quasi impossibile), liquidando le critiche come “rumore dei nemici”, attacchi dettati solo da invidia, incompetenza o malafede, sferrati gobbi, gonzi o interisti camuffati e non degni di tal nome…

    Guarda io posso darti ragione (piu’ o meno) fino alla fine del primo tempo di Sampdoria Inter.
    Perchè nel secondo tempo a me è sembrato che il gioco lo abbiamo fatto solo noi. A parte il gol subito c’è stto un dominio territoriale (vabbè parole grosse) dell’Inter. Ora tu mi puoi obiettare che occasioni da gol ne abbiamo create poche ed è vero pero’ si è vista motivazione e un certo ordine nello sviluppo del gioco.
    Poi per carità io guardo le partite in screaming (un francobollo sul computer) pero’ insomma un certo progresso mi sembra di averlo visto, specie quando Perisic e Biabiabny hanno giocato larghi.
    Se si ripartisse da li con il rintro di Jovetic e un maggiore impiego di Liaijc secondo me si puo’ aggiungere quel minimo di creatività che ad oggi manca disperatamente. Perchè parliamoci chiaro oggi come oggi non c’è assolutamente nessuno in grado di saltare l’uomo (Perisic a parte e qualche rara volta).

  40. Forse ci stiamo dimenticando che la squadra è stata quasi totalmente cambiata, che ci sono giocatori come Melo, Telles, Ljajic e Perisic, che si stanno allenando con il resto della squadra da circa un mese.

    Capisco che è dalla stagione 2011/12 che aspettiamo di vincere un “titulo” e che ci siamo rotti i coglioni di aspettare, ma francamente non riesco a capire cosa ci aspettassimo alla 7 giornata di campionato…

    Mi sarei stupito se fossimo già stati in grado di asfaltare i nostri avversari, come i 7 gol al sassuolo delle scorse stagioni e mi sarei pure preoccupato, segno dell’ennesima preparazione sbagliata in partenza…

    Dire “siamo primi, abbiamo 15 punti in 5 partite, possiamo solo migliorare”, non è fare slogan da interisti camuffati, anche perchè vorrei far notare che dopo il trofeo tim del 12 agosto c’era gente che dava il bbilan come possibile pretendente al titolo e noi nella parte destra della classifica.

  41. “Duro confronto tra Mancini e Jovetic: l’infiltrazione non piace. L’Inter vuole…

    Va detto subito che la scelta di rispondere alla convocazione della Nazionale è stata presa esclusivamente da Jovetic che, secondo la Gazzetta dello Sport, si sarebbe addirittura preso il biglietto aereo.
    Ovvio, che in società non l’abbiamo presa benissimo e in aggiunta, settimana scorsa ci sarebbe stato un faccia a faccia abbastanza duro tra Mancini e il giocatore anche sul fatto della decisione di andare in Baviera per ricevere un’infiltrazione dal dr. Müller-Wohlfahrt che a detta di molti ha delle controindicazioni. Non va davvero alla radice del problema, ma toglie il dolore nell’immediato. Fattore che potrebbe consentire a Jovetic di giocare già nel primo dei due match che attendono il Montenegro, venerdì a Podgorica contro l’Austria. Con conseguenti rischi di ricaduta che manderebbero su tutte le furie Mancini – che aveva lanciato l’allarme sabato scorso – e la dirigenza nerazzurra. Rischi che almeno diminuirebbero se l’ex City – con qualche allenamento in più nelle gambe, ieri ha lavorato a parte – scendesse in campo soltanto martedì prossimo, in casa della Russia. ”

    arriva uno shaqiri bis

  42. Eddie:
    “Duro confronto tra Mancini e Jovetic: l’infiltrazione non piace. L’Inter vuole…

    Va detto subito che la scelta di rispondere alla convocazione della Nazionale è stata presa esclusivamente da Jovetic che, secondo la Gazzetta dello Sport, si sarebbe addirittura preso il biglietto aereo.Ovvio, che in società non l’abbiamo presa benissimo e in aggiunta, settimana scorsa ci sarebbe stato un faccia a faccia abbastanza duro tra Mancini e il giocatore anche sul fatto della decisione di andare in Baviera per ricevere un’infiltrazione dal dr. Müller-Wohlfahrt che a detta di molti ha delle controindicazioni. Non va davvero alla radice del problema, ma toglie il dolore nell’immediato. Fattore che potrebbe consentire a Jovetic di giocare già nel primo dei due match che attendono il Montenegro, venerdì a Podgorica contro l’Austria. Con conseguenti rischi di ricaduta che manderebbero su tutte le furie Mancini – che aveva lanciato l’allarme sabato scorso – e la dirigenza nerazzurra. Rischi che almeno diminuirebbero se l’ex City – con qualche allenamento in più nelle gambe, ieri ha lavorato a parte – scendesse in campo soltanto martedì prossimo, in casa della Russia. ”

    arriva uno shaqiri bis

    Dubito che la notizia riportata dalla gazza sia vera…

    Anche perchè il regolamento dice che il giocatore non può rifiutare la convocazione, pena l’esclusione nella successiva partita in campionato…e nel nostro caso contro la bjuve.

    http://www.inter-news.it/focus/jovetic-e-infortunato-ma-non-puo-rifiutare-la-nazionale/

  43. sì ma la sostanza resta; se è andato a farsi fare le infiltrazioni evidentemente vuole giocare (comprensibile per carità) e mancini è capace di legarsela al dito…

  44. Eddie:
    sì ma la sostanza resta; se è andato a farsi fare le infiltrazioni evidentemente vuole giocare (comprensibile per carità) e mancini è capace di legarsela al dito…

    Beh, diciamo che il Mancio avrebbe tutte le ragioni per legarsela al dito…

    Se il giocatore vuole rischiare di farsi ancora più male con queste infiltrazioni, rischiando anche una ricaduta ancor più grave, secondo me, il Mancio ha tutto il diritto di lasciarlo in panca anche solo per farlo riflettere su quello che vuole fare da grande…

    Cmq resta il fatto che il giocatore non può rifiutare la convocazione e se lo staff medico della sua nazionale dice che può giocare non può fare altro che rimanere a disposizione dell’allenatore montenegrino.

  45. a Paolo volevo dire che concordo con la sua analisi specifica, anzi per me l’ultima mezzora giocata con la Samp è stata la migliore fase giocata dai nostri in questo campionato, l’unica volta in cui davvero gli avversari erano schiacciati e non superavano la trequarti, diciamo che le mie perplessità derivano da un discorso più generale sulle 7 partite, poi se davvero la fase finale con la Samp costituirà una base da cui ripartire per le prossime allora anch’io sarei più ottimista, ma temo che il forcing sia stato figlio più di una reazione nervosa dei nostri dopo lo 0-1, che sarebbe comunque un buon segno, e dall’atteggiamento rinunciatario della Samp dopo il loro vantaggio..
    .concordo anche con Belins sul fatto che la squadra è nuova e quasi stravolta, ma comunque Mancini è qui da un anno, dovrebbe almeno aver dato alla squadra un’identità, un’impronta che prescinda dagli interpreti, cosa che francamente non vedo, nel bene e nel male mi sembra sempre di vedere improvvisazione, movimenti e posizionamenti banali e goicate estemporanee, poi è ovvio che occorre avere pazienza per formulare giudizi definitivi…sul fatto degli interisti camuffati o falsi ecc…forse mi sono espresso male, non alludevo a chi si difendeva dalle critiche con lo scudo del punteggio pieno e delle prospetive di miglioramento, a cui più o meno tutti ci siamo appellati, ma al fatto che chi osava intavedere crepe senza troppo illudersi per il primato in classifica, veniva spesso tacciato di essere un tifoso indegno se non finto,un menagramo,un gobbo infiltrato,ecc

  46. ah scusate volevo solo aggiungere che faccio mio anche il lapsus di Paolo, pure io vedo le partite al PC, sprofondando in uno Screaming, per le urla e le bestemmie che lancio, piuttosto che in uno Streaming…

  47. Spero veramente che i nostri giovanotti tornino sani alla base. Su jojo speriamo bene lo gia detto e uno che pare possa farci fare un salto di qualita; ha di fronte pero un allenatore diciamo di temperamento….dai vi pago una cena io ma state buonini , fateci fare una bella annata che ne abbiamo bisogno .

  48. Eddie:
    sì ma la sostanza resta; se è andato a farsi fare le infiltrazioni evidentemente vuole giocare (comprensibile per carità) e mancini è capace di legarsela al dito…

    Jovetic: “Continuo a leggere cose assurde che francamente non comprendo. Ci tengo a precisare, in maniera chiara, che non c’è alcun tipo di problema con lo staff medico dell’Inter e con Mister Mancini. Non ho fatto alcun tipo di infiltrazione in Germania, dove sono andato a fare una visita di controllo, autorizzato e accompagnato dalla mia Società. Sono obbligato, come tutti, a rispondere alla convocazione della mia Nazionale, perciò sono qui, mi sto allenando a parte e valuteremo la mia situazione medica giorno dopo giorno, con la massima serenità”.

  49. Tornando a parlare di campo e di singoli, una considerazione su Telles mi andava di farla. Sbaglio o in rosa avevamo (abbiamo?) già un terzino sinistro brasiliano classe 1992 con un buon sinistro, ma che non sa difendere? Perchè in difesa questo ragazzo è veramente imbarazzante. Gli preferisco tutta la vita Juan Jesus.

  50. Il_Casa:
    Tornando a parlare di campo e di singoli, una considerazione su Telles mi andava di farla. Sbaglio o in rosa avevamo (abbiamo?) già un terzino sinistro brasiliano classe 1992 con un buon sinistro, ma che non sa difendere? Perchè in difesa questo ragazzo è veramente imbarazzante. Gli preferisco tutta la vita Juan Jesus.

    Ho pensato la stessa cosa domenica.

  51. Il_Casa:
    Tornando a parlare di campo e di singoli, una considerazione su Telles mi andava di farla. Sbaglio o in rosa avevamo (abbiamo?) già un terzino sinistro brasiliano classe 1992 con un buon sinistro, ma che non sa difendere? Perchè in difesa questo ragazzo è veramente imbarazzante. Gli preferisco tutta la vita Juan Jesus.

    sì, Telles è un DOdò 2.0 . Pero sinceramente è sembrato decisamente meglio di quest’ultimo. Poi mi pare che abbia quasi più di un cross a segno su due come media…

  52. bellins: Jovetic: “Continuo a leggere cose assurde che francamente non comprendo. Ci tengo a precisare, in maniera chiara, che non c’è alcun tipo di problema con lo staff medico dell’Inter e con Mister Mancini. Non ho fatto alcun tipo di infiltrazione in Germania, dove sono andato a fare una visita di controllo, autorizzato e accompagnato dalla mia Società. Sono obbligato, come tutti, a rispondere alla convocazione della mia Nazionale, perciò sono qui, mi sto allenando a parte e valuteremo la mia situazione medica giorno dopo giorno, con la massima serenità”.

    speriamo che sia vero. e soprattutto sperimao che non si frantumi nulla in nazionale..

  53. http://www.romatoday.it/sport/juve-merda-pes-2016.html

    :-)

    è veramente un concetto globale, internazionale :- )

  54. ..posso dire che odio ste cazzo di nazionali?

  55. Pippinho….

    fanculo, vah

    http://www.fcinter1908.it/ultim-ora/sport-il-barca-e-su-coutinho-deve-decidersi-c-e-pure-il-real-ma-lui-ha-gia-scelto-162566

    per me l’unica colpa sua è stata solo quella di trovare allenatori e ambiente INADEGUATI (nel senso scarsi o non adatti a crescerli)

    lo stesso diremo fra non molto per Kovacic: http://www.fcinter1908.it/copertina/kovacic-mancini-zero-rapporto-non-so-se-mi-volesse-inter-un-onore-ma-qui-162570

    Due fra i migliori giovani talenti mondiali erano nostri e faranno le fortune di Real e/o Barca

  56. Siamo ancora ai primi posti della classifica e le p.i. si scatenano:
    – caso Jovetic
    – Benitez e i giocatori dell’Inter col cellulare in bagno
    – Kovacic e gli allenamenti noiosi all’Inter
    – Kondogbia mistero da 35 milioni

    Ho dimenticato qualcosa?

  57. StefanoCantù:
    Siamo ancora ai primi posti della classifica e le p.i. si scatenano:
    – caso Jovetic
    – Benitez e i giocatori dell’Inter col cellulare in bagno
    – Kovacic e gli allenamenti noiosi all’Inter
    – Kondogbia mistero da 35 milioni

    Ho dimenticato qualcosa?

    Coutinho, il nuovo Messi.

  58. Alt però, due storie diverse perché se Kovacic lo vendi a 35 milioni non è che ti puoi lamentare. Pippinho a 12 invece…

    Fabio1971:
    Pippinho….

    fanculo, vah

    http://www.fcinter1908.it/ultim-ora/sport-il-barca-e-su-coutinho-deve-decidersi-c-e-pure-il-real-ma-lui-ha-gia-scelto-162566

    per me l’unica colpa sua è stata solo quella di trovare allenatori e ambiente INADEGUATI (nel senso scarsi o non adatti a crescerli)

    lo stesso diremo fra non molto per Kovacic: http://www.fcinter1908.it/copertina/kovacic-mancini-zero-rapporto-non-so-se-mi-volesse-inter-un-onore-ma-qui-162570

    Due fra i migliori giovani talenti mondiali erano nostri e faranno le fortune di Real e/o Barca

  59. ZeMario: Pippinho a 12 invece…

    usati per prendere Kovacic

    io ci vedo il solito danno e il solito problema, è anzi finora l’appunto unico che mi sento di fare a Mancini, la non-esplosione di Kovacic e l’avergli voluto cambiare troppi ruoli

    ma comunque da noi non sarebbero mai sbocciati pienamente

    però su Coutinho in tanti, anche se no lo ammetteranno mai, hanno davvero, ma proprio davvero, completamente cantano la valutazione… sta diventando uno dei migliori al mondo in quel ruolo… al Barca (non credo andrà al Real) potrebbe davvero consacrarsi

  60. ec. cannato la valutazione

  61. Lo sapete che ho più volte espresso il mio rammarico per la cessione di Kovacic e sapete anche che “difendevo” in tempi non sospetti Coutinho mentre la gente vaneggiava dietro i baricentri di Alvarez, dietro Olsen :) , dietro Livaja, dietro Castaignos, dietro quell’ebete di Stramaccioni che doveva guidare l’Inter dei giovani. (ahahahahaahahahah!) per poi essere sostituito da Brendan Rodgers “uno si che crede nei giovani e sa lavorare con i giovani” (cit.), esonerato l’altro giorno perché un conto è fare i fighi con Suarez, un conto è andarsi a prendere Balotelli.

    Detto questo, basta frantumarci i coglioni su chi all’Inter “non è stato e poteva essere” e ad oggi, senza un motivo, sembra che debba vincere 10 palloni d’oro consecutivi.

    Ok, si poteva gestirli meglio, sono d’accordo, l’ho sempre detto, specie perché ho sempre creduto nel talento e nella tecnica e non nella stupida corsa come i mussi.

    Però è inutile stare qui sul muro del rimpianto. Forse sono arrivati all’Inter nel momento sbagliato, ad un’età sbagliata (assurdo paragonare il Coutinho 17enne messo in mano a Benitez con il 23enne Coutinho di oggi), in un contesto sbagliato, in mano a gente sbagliata, in un momento critico della recente storia dell’Inter.

    Amen. Ad maiora. Senza dimenticare, penso a Kovacic, che non è che non siano state date occasioni per fare vedere con continuità tutto questo talento e non in una partita su 10.

    Speriamo che ai piani alti sappiano far tesoro di certi errori se li si può considerare tali, ma massacrarci le palle ogni 10 minuti no, per cortesia.

  62. angelo pesatori

    ancora a parlare di ste 2 ciofeche in 50 anni di onorata carriera da tifoso dell’inter non ricordo qualcuno venduto che sia diventato un campione solo un rammarico non aver preso platini già nostro ma non diedero fiducia a mazzola o forse si cagarono sotto perché agnelli lo voleva

  63. angelo pesatori:
    ancora a parlare di ste 2 ciofeche in 50 anni di onorata carriera da tifoso dell’inter non ricordo qualcuno venduto che sia diventato un campione solo un rammarico non aver preso platini già nostro ma non diedero fiducia a mazzola o forse si cagarono sotto perché agnelli lo voleva

    Beh io ci aggiungerei almeno Pirlo, Seedorf e Roberto Carlos…comunque credo che Kovacic fosse un po’ brillo, visto che ha affermato che il suo ruolo preferito è centrocampista d’interdizione (!!!!)…concordo anche su Juan Jesus-Telles, è evidente che Mancini prefetisca che il terzino sinistro sappia soprattutto avanzare palla al piede e crossare, i suoi totem non a caso erano Maxwell nell’inter di qualche anno fa ( o addirittura anche Cesar talvolta terzino) e Kolarov nel City, però io credo che si risci troppo a dimenticarsi che un terzino debba saper anche difendere…insomma, Telles si è fatto fare a fettine da un ragazzo nato nel 98, è inconcepibile, Santo Dio….

  64. angelo pesatori

    piuttosto si rifletta sul fatto che in 5 anni abbiamo cambiato 50 tra giocatori e allenatori e ogni volta si debba ricominciare da zero. A Mancini, che non amo per niente, debbo comunque riconoscere che messo un mattone cerca di metterne un altro passando anche per degli sbagli che non va certo a spiattellare ai giornali

  65. angelo pesatori

    Filini: Beh io ci aggiungerei almeno Pirlo, Seedorf e Roberto Carlos…comunque credo che Kovacic fosse un po’ brillo, visto che ha affermato che il suo ruolo preferito è centrocampista d’interdizione (!!!!)…concordo anche su Juan Jesus-Telles, è evidente che Mancini prefetisca che il terzino sinistro sappia soprattutto avanzare palla al piede e crossare, i suoi totem non a caso erano Maxwell nell’inter di qualche anno fa ( o addirittura anche Cesar talvolta terzino) e Kolarov nel City, però io credo che si risci troppo a dimenticarsi che un terzino debba saper anche difendere…insomma, Telles si è fatto fare a fettine da un ragazzo nato nel 98, è inconcepibile, Santo Dio….

    erano già affermati come giocatori seedorf aveva già vinto unCligue col real e finale persa con la samp pirlo capitano dell’under da 3 anni e carlos titolare nel brasile anche cannavaro allora ma cotechino non tiene neanche le scarpe a questi e Kovacic neanche

  66. Ma jovetic alla fine gioca? Sta già bene? Tutto recuperato?

  67. Nuovo post!

  68. Beh, mi sembra esagerato asserire che i giocatori dell’under 21 all’Inter sono “affermati” che quando ci arrivano normalmente li vendiamo a tranci al mercato del pesce.

    angelo pesatori: erano già affermati come giocatori seedorf aveva già vinto unCligue col real e finale persa con la samp pirlo capitano dell’under da 3 anni e carlos titolare nel brasile anche cannavaro allora ma cotechino non tiene neanche le scarpe a questi e Kovacic neanche