Nei panni di Moratti

mourinho2Da San Pietroburgo arriva la notizia dell’esonero di Advocaat da parte dello Zenit: se sulla panchina dei russi finisse Roberto Mancini, Moratti si toglierebbe un pensiero e potrebbe risparmiare una cifra oscillante fra i 15 e i 20 milioni di euro.

Dal ritiro del Genoa arriva la notizia del grave infortunio di Jankovic (avevo già deciso di prenderlo al fantacalcio): pare che Preziosi intenda avanzare una nuova proposta per Ricardo Quaresma, oppure per Amantino Mancini; in entrambi i casi, Moratti potrebbe incassare 7-8 milioni e risparmiarne altrettanti sul contratto.

Dalla nazionale francese arriva la notizia che Patrick Vieira, storico capitano, non è stato convocato per l’amichevole di domani. Vieira ha chiaro che se resta all’inter, si gioca la convocazione ai mondiali sudafricani, dunque potrebbe accasarsi altrove, con un risparmio (per Moratti) quantificabile in 8-9 milioni.

La Roma ha bisogno di un difensore centrale; anche l’Atletico Madrid ne ha bisogno, e a differenza dei giallorossi ha anche un po’ di soldini da investire, purché superi il turno preliminare di Champions, fra il 19 e il 26 agosto. Se Nicolas Burdisso facesse rotta su Madrid, il bilancio nerazzurro si arricchisce di 6-7 milioni e si alleggerisce di altri 4.

Victor Nosofor Obinna non è stato nemmeno convocato per Pechino, e già sa che non verrà inserito fra i 25 della Lista Champions: un anno fa l’Everton l’aveva già acquistato per 8 milioni di euro, poi non se ne fece nulla per problemi burocratici. Ora il nigeriano costa la metà, ma tutti sanno che l’Inter deve cederlo (come tutti sanno che il Real deve cederne altri 4-5, che il Milan cerca un terzino, l’Inter un trequartista, eccetera), e la situazione assomiglia a quella dei mercati di frutta e verdura a un’ora dalla chiusura.

Il totale di queste cinque ipotetiche operazioni supera largamente i 50 milioni di euro. Ovvero, il bilancio annuale di almeno 8 società che giocheranno in Serie A. Prima di invocare Snejider (o, meglio ancora, Gourcuff), ogni tifoso sensato (se esiste) dovrebbe fare un pensierino al fiume di denaro sprecato finora. E magari riflettere sul fatto che il Barcellona del triplete non è nato da un grande acquisto, ma dalla cessione di Deco e Ronaldinho.

Commenti (311)

About Taribo59

Rudi Ghedini, bolognese di provincia, interista dal gol sotto la pioggia di Jair al Benfica, di sinistra fin quando mi è parso ce ne fosse una.