Bauscia Cafè

Youth League: ko contro lo Slavia Praga

Arriva una pesante sconfitta in Youth League: in terra ceca, la Primavera nerazzurra ha perso contro lo Slavia Praga, complicandosi il cammino europeo.

L’inizio sembrava promettente: intorno alla mezz’ora Fonseca intercetta il lancio del portiere, mettendo a segno la rete del vantaggio. Ma a quel punto anche il nostro Kinkoue si iscrive, suo malgrado, alla fiera degli errori, svirgolando su disimpegno e ne approfitta Silva per il pareggio. Lo stesso attaccante dello Slavia si scatena tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo, segnando altre due volte, per la tripletta personale. Poi Cerv sigla il poker definitivo.

Tutte marcature arrivate nella parte centrale del match, a testimonianza del black out della squadra di Madonna, in una gara neanche troppo disastrosa considerando il generoso finale di match, dove però il risultato non cambia.

Se le prime 3 vittorie nel girone avevano messo l’Inter nella situazione ideale, con tutte le altre avversarie distanziate di 6 lunghezze, i due ko con Borussia e Slavia, hanno permesso a tedeschi e cechi di raggiungerci in classifica. La buona notizia riguarda però gli stessi scontri diretti, dove i nerazzurri hanno la meglio per quanto concerne la differenza reti.

La buona e paradossale notizia della trasferta ceca è stato il solo 4-1 con cui si è perso: in Italia la squadra di Madonna si era infatti imposta 4 a 0. Ragion per cui, nel prossimo match, ai nerazzurri basterà battere in casa il già eliminato Barcellona per passare prima nel girone ed approdare direttamente agli ottavi di finale. Altrimenti dovrà aspettare l’esito dello scontro tra Dortmund e Slavia in terra tedesca. Ecco le varie ipotesi di qualificazione o meno dell’Inter nella competizione Under 19:

  • L’Inter si qualifica come prima, accedendo agli ottavi, vincendo con qualsiasi risultato sul Barcellona
  • L’Inter arriva seconda, approdando agli spareggi per qualificarsi agli ottavi (da giocare poi in gara unica e fuori casa contro una delle squadre arrivate dai gironi dei Campioni)
    • se dovesse pareggiare contro il Barcellona: in quel caso lo scontro diretto tra Dortmund e Slavia determinerebbe la prima classificata, mentre qualora dovessero pareggiare, i cechi per la classifica avulsa sarebbero primi
    • se dovesse perdere ed al contempo ci fosse una vincitrice dell’altra sfida
  • L’Inter arriva terza e viene eliminata dalla competizione se perde e nell’altra sfida si pareggia: a quel punto Slavia e Dortmund andrebbero a 10 punti ed i nerazzurri si fermerebbero a quota 9, uscendo dalla Youth League in anticipo.
Avatar

Jorginter

Nato nel 1987 in Sicilia, sin dall'infanzia ho dovuto sopportare troppi gobbi. Grande appassionato di sport e di imprese sportive, da sempre tifoso dell'Inter: una passione mai retrocessa, proprio come la storia della squadra nerazzurra.

MVP INTER – ROMA

Twitter

Archivio