Archivio per il tag: Lazio

Quinti

Rolando e Biava giocano a rubabandiera. Klose è ancora terrorizzato dalla Samuelata. Jonathan in 16:9.

Era difficile immaginare una serata migliore per l’addio a capitan Zanetti, dentro e fuori dal campo: spalti gremiti di famiglie festanti, bambini sorridenti, esordienti del tifo venuti a tributare il loro affetto verso l’inossidabile numero 4 nerazzurro e l’Inter che, dopo un inizio a dir poco da tregenda, faceva della Lazio un sol boccone con una sorta di tributo nel ... Continua a leggere »

Lazio – Inter 1-0 calze piene di Klose e carbone

Dovrebbe giocare sempre ma vicino a chi?

Le polemiche per essere stati gli ultimi a rientrare dalle vacanze, l’infortunio di Taider, l’influenza di Icardi, il cambio di allenatore della Lazio, la squalifica di Campagnaro e le voci sul possibile rientro in Inghilterra di Wallace sono state sicuramente voci destabilizzanti su tutto l’ambiente alla vigilia della trasferta romana. Marcatori: 36′ st Klose LAZIO: Berisha; Konko (15′ Cavanda), Biava, Dias, Radu, Candreva (43′ st ... Continua a leggere »

Lazio – Inter 1 – 0

Amicizia vera

Marcatori: 37′ st Klose Lazio: 22 Marchetti; 29 Konko, 20 Biava, 2 Ciani, 26 Radu; 19 Lulic (19′ st Candreva), 8 Hernanes (42′ st Dias), 24 Ledesma, 15 Gonzalez, 6 Mauri; 11 Klose (40′ st Floccari) Inter: 1 Handanovic; 55 Nagatomo, 23 Ranocchia, 25 Samuel, 31 Pereira (41′ st Coutinho); 4 Zanetti, 21 Gargano, 19 Cambiasso (14′ st Palacio); 14 Guarin; 22 Milito, ... Continua a leggere »

Quale Inter, stasera?

Lazio-Inter rimanda a un 5 Maggio (è abbastanza impressionante pensare che Zanetti, Cordoba e Materazzi erano già in campo, otto anni fa), ma anche all’ultimo 2 Maggio, con il meraviglioso striscione con su scritto “Oh Nooo” esposto dai laziali quando Walter Samuel – di testa, che nostalgia! – portò l’Inter in vantaggio. Lazio-Inter, stavolta, capita nel momento sbagliato. Mi aspettavo ... Continua a leggere »

Pensieri in libertà.

Bausciacafe

Dopo un’po’ di tempo di assenza, causa vicissitudini varie, finalmente torno a scrivere sul blog. Come dite? Frega niente? Ok, me ne farò una ragione… Di cose ne sono successe tante, ma negli ultimi giorni ce ne sono state alcune che mi hanno particolarmente stuzzicato la fantasia. In primis, fresca di giornata, l’eliminazione della J**e dall’Europa League. I bianconeri escono ... Continua a leggere »

Lazio – Inter 0-2

Piccolo dizionario del biscotto: inglese: biscuit, cookie spagnolo: galleta, bizcocho francese: biscuit tedesco: Keks, Plätzchen russo: печенье arabo: بسكويت cinese: 饼干 afrikaans (molto utile per il mondiale): koekie basco: gaileta bergamasco e bresciano: biscòt portoghese: bolacha ceco: piškot danese (famoso per i biscotti europei): kiks neerlandese: kaakje estone: biskviit finlandese: keksi greco: μπισκοτο ebraico: עוגיה irlandese: briosca coreano: 비스킷 latino: ... Continua a leggere »

Indigestione di biscotti

30 aprile 2002: inizia la più elettrica settimana della storia dell’Inter. Ad una partita dal termine del campionato, la squadra è prima in classifica con un punto sulla Juventus e due sulla Roma. L’ultimo impegno sarà a Roma, contro una Lazio sospesa fra UEFA e Intertoto. La classifica non sembra però interessare molto ai tifosi biancazzurri che, terrorizzati dall’idea che ... Continua a leggere »

Vita da Strega

Veron saluto

Stregati – Juan Sebastian Veron vince per il secondo anno consecutivo il Balón de Oro, premio assegnato dal quotidiano uruguaiano “El Pais” che elegge il miglior giocatore del Sudamerica. Dopo aver superato il connazionale Riquelme nel 2008, stavolta si lascia alle spalle il centrocampista ecuadoregno Edison Mendez e l’attaccante cileno Suazo, secondi a pari merito. E’ un trionfo quello di ... Continua a leggere »

L’era glaciale, l’età della pietra

Bausciacafe

Domenica sera al Meazza faceva un freddo cane, dicono -11, il che unito al rinvio solo 24 ore prima di Fiorentina-Milan, Bologna-Atalanta, Genoa-Bari ed Udinese-Cagliari ha fatto tornare d’attualità l’annoso dibattito sugli orari e la programmazione delle partite. Francamente, è uno di quei dibattiti che sento da anni, tutti si indignano e nessuno fa nulla. La cosa divertente, è che ... Continua a leggere »

Inter-Lazio, pagelle (e non solo)

Julio Cesar 6,5 | Non deve fare miracoli, ma la sicurezza che mostra quando è chiamato in causa è il lavoro più importante che compie da due anni a questa parte. Attento su Kolarov e Rocchi, è il vero padrone dell’area di rigore grazie a due delle sue frecce nella sua faretra: scelta di tempo e capacità di leggere l’azione. Santon ... Continua a leggere »