Archivio per il tag: Hernanes

Si fa presto a dire Vidic

Kowabunga!

L’ennesima ultima spiaggia di un’Inter in piena emorragia di risultati e con importanti problemi di formazione si è risolta in un brodino caldo che male non fa, soprattutto dopo aver preso 7 gol in due partite da avversarie tutt’altro che irresistibili: la notizia, semmai, è che i nostri ragazzi abbiano ricominciato a giocare a calcio e siano riusciti a dimostrare ... Continua a leggere »

Bauscia Mundial day 7, 8 e 9

Suca. 
Fortissimo.

Vediamo i match più importanti degli ultimi giorni: Spagna – Cile 0-2 Spiace. Spiace proprio un sacco assistere alle scudisciate nei reni inflitte dai cileni agli spocchiosi spagnoli. Cioè, voglio dire, come si fa a non amare questi tamarrisimi e cazzutissimi cileni? Gol: Vargas, Aránguiz Colombia – Costa D’Avorio 2-1 La Colombia del panchinaro Guarín vince ancora, stavolta a farne ... Continua a leggere »

Bauscia Mundial day 1 e 2

alla faccia tua Kovacic

Vi sarete più o meno accorti tutti che giovedì è iniziata la 20° edizione dei Mondiali di Calcio, siamo nell’anno del Signore 2014 e si gioca in Brasile la nazione regina di questo sport. Brasile – Croazia 3-1 Non si è ancora placato l’eco della polemica tra Kovacic e Hernanes sull’arbitraggio della partita, per ritorsione i due si sono promessi ... Continua a leggere »

Inter – Lazio 4-1 E’ festa!

Spegnete i fari, c'è Kovacic

Marcatori: 2′ Biava, 7′ e 38′ Palacio, 34′ Icardi, 34′ st Hernanes INTER: 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 25 Samuel, 35 Rolando; 2 Jonathan (7′ st Zanetti), 88 Hernanes, 17 Kuzmanovic (29′ st Taider), 10 Kovacic, 55 Nagatomo; 8 Palacio (20′ st Milito), 9 Icardi LAZIO: 1 Berisha; 20 Biava, 27 Cana, 3 Dias; 15 Gonzalez (1′ st Ledesma), 23 Onazi (23′ st Candreva), ... Continua a leggere »

Parma – Inter 0-2 Il culo ritrovato, la testa ancora no

The boss: Rock'n Rolando

Marcatori: 3′ st Rolando, 44′ st Guarin PARMA: 83 Mirante; 2 Cassani, 6 Lucarelli, 29 Paletta, 3 Molinaro (18′ st Schelotto, 28′ st Amauri); 5 Gargano, 32 Marchionni, 16 Parolo; 7 Biabiany, 17 Palladino (5′ st Felipe), 99 Cassano INTER: 1‎ Handanovic; 14 Campagnaro, 25 Samuel, 35 Rolando; 33 D’Ambrosio (14′ st Zanetti), 88 Hernanes (43′ st Guarin), 19 Cambiasso, 10 Kovacic, ... Continua a leggere »

Inter – Udinese 0-0 Sterilità

Mazzarri fa la differenziata

Marcatori: Micheal Olen INTER: Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Jonathan (27’st D’Ambrosio), Guarin (9’st Alvarez), Cambiasso, Hernanes, Nagatomo (41’st Milito); Palacio, Icardi UDINESE: Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi, Widmer, Badu, Allan, Pereyra (41’st Maicosuel), Gabriel Silva, Fernandes (37′ st  Lazzari), 9 Muriel (49’st 20 Yebda) Primo tempo Fiiiiii! Yawn! Ronf! ‘zo fai Handanovic! Fii Fiiiiii! Secondo tempo Dopo 8 minuti della ripresa ... Continua a leggere »

Verona – Inter 0-2 una lenta ma continua crescita

4 come le vittorie con Hernanes titolare

Marcatori: 14′ Palacio, 18′ st Jonathan HELLAS VERONA: 1 Rafael; 29 Cacciatore (30′ st Martinho), 18 Moras, 22 Maietta, 3 Albertazzi; 26 Sala, 5 Donati (41′ st Cirigliano), 7 Marquinho (41′ st Cacia); 2 Romulo, 9 Toni, 15 Iturbe INTER: 1 Handanovic; 14 Campagnaro, 23 Ranocchia, 35 Rolando; 2 Jonathan, 13 Guarin (29′ st Kovacic), 19 Cambiasso, 88 Hernanes (47′ st Kuzmanovic), 33 ... Continua a leggere »

Fiorentina – Inter 1-2 Il muro, il profeta e il predestinato

Era fuorigioco #blablabla

Il ritorno alla vittoria con il Sassuolo non ha smorzato le critiche settimanali verso il mister salvato, a detta di molti, dal gol di Samuel domenica scorsa e reo di non saper tenere una conferenza stampa senza cadere in dichiarazioni controproducenti per la fiducia o il valore dei suoi giocatori. La sfida con Sir Alex Montella non si preannuncia facile ... Continua a leggere »

Inter – Sassuolo 1-0 è arrivato il Profeta

Walter Samuel: campionissimo

Inter Sassuolo sembra la prima partita del nuovo corso: primo cambiamento importante a livello dirigenziale con la rescissione consensuale del contratto di Marco Branca ed esordio con la maglia nerazzurro del primo acquisto importante di Erick Thohir: il profeta Hernanes. In Indonesia fanno così, per dare una scossa all’ambiente non cacciano l’allenatore ma qualche dirigente, da Fassone in giù sono ... Continua a leggere »

Inter – Sassuolo: Scapoli vs Ammogliati e l’ingresso nel terzo millennio

Andamento lento. (da http://www.transfermarkt.it)

Protagoniste del posticipo per la ventitreesima giornata di Serie A le due squadre peggiori del 2014: il Sassuolo, con quattro punti nelle ultime dieci partite e l’Inter, con 7. Proprio questi risultati negativi hanno convinto Squinzi a interrompere il rapporto con Di Francesco e puntare sul più esperto Malesani. Non solo il cambio in panchina per emiliani ma anche un ... Continua a leggere »