Archivio per il tag: Galliani

Donde está la afición

B7uTEkdCUAMiFSV (1)

– Ma los tifosi…sono in ritardo? – Ssssì, ma guarda che arrivano eh, è che c’era…un incidente…al…al…casello. Sì! Un casello…ha preso…fuoco. [restano alcuni secondi in silenzio, guardandosi]. – Però pure te potevi arrivare di sera, a quest’ora la gente è un pausa pranzo, poi c’è il caffè, la siesta, il tg3… – Señor Galliani, ma con Ryanair hoy partiva solo ... Continua a leggere »

Pazzo Milan

Con quella faccia un po' così.

Io ve lo dico, sta cosa qui mi destabilizza tantissimo, mina tutte le mie certezze. Che diavolo sta succedendo al Milan? (Diavolo-Milan…eh?) Ma non eravamo noi quelli delle situazioni impensabili? Quelli del “succede solo all’Inter”? Cioè questi in pochi mesi son passati dal raccattare i nostri scarti a parametro zero all’imitazione. Però, cari cugini, devo dirvelo, noi non siamo più ... Continua a leggere »

Il Mi(ni)stero della Verità

meh.ro10062

Ho sempre immaginato certe redazioni giornalistiche come quelle sale scure e silenziose del Ministero della Verità descritto da Orwell in 1984, colme di provetti Winston Smith impegnati a modificare o addolcire gli eventi, scrivendo “quello che bisogna raccontare, quello che la gente vuole sentirsi dire”. “Qualche volta va ricordata una regola fondamentale del giornalismo sportivo. I tifosi leggono solo gli ... Continua a leggere »

Dell’Allegri-pensiero o dei pensieri allegri. (Ti te dominet Milàn)

Valeri fischia la fine con 12 secondi di anticipo, come si vede dal cronom...ehm...vabbè: avrà impiegato 14 secondi fra un fischio e l'altro.

12 secondi. Cosa sono 12 secondi di fronte all’immensità, all’eternità dell’Universo? Un lampo, un soffio, un fulmine. Nulla, direbbero i più. Eppure in 12 secondi possono succedere tante cose. Tantissime. In 12 secondi qualcuno potrebbe spiegare il significato del termine Hipster, per esempio. Un lasso di tempo infinito per lo Shinkansen, treno superveloce giapponese che 12 secondi li ha accumulati di ritardo ... Continua a leggere »

Ma le coppe hanno detto che noi siamo indietro

La metafora del bivio l’ho usata in altri post e voglio evitare. Altre volte ho auspicato che Mourinho incominciasse a fare il turnover, per restituire un po’ di lucidità a Ibrahimovic, Maicon e Zanetti. Purtroppo non so cosa aspettarmi, per cui veniamo al dunque: l’Udinese. Se c’è una squadra rognosa questa è l’Udinese. Non siamo riusciti a batterla nemmeno quando ... Continua a leggere »