Noi siamo Giacinto Facchetti

La maglia che vorrei trovassero nel baule i miei Nipoti

DSC_0012-Pano-1

Sarei tentato di sprecare righe sulle nostre nuove maglie ma, vi confesso, son un po’ stufo di questi sacchetti ipertraspiranti da stock brandizzati dal solo stemma. Non verrò meno al rituale stagionale, le analizzerò con il distacco minimo consentito, ma prima di polemizzare sulla politica industriale dei brand sportivi volevo raccontarvi una cosa di gran lunga più interessante. In questa anno mi sono reso conto ... Continua a leggere »

Redenzione

bauscia-redenzione

“Ciao. Ti avverto, sei il primo juventino dichiarato che entra in questa casa, vedi di non farmi pentire per l’enorme concessione che ti faccio” E’ questa la maniera molto calorosa con la quale in un tiepido pomeriggio di fine settembre accolgo Luciano (pseudonimo che ho deciso di utilizzare in quanto so che il nome è molto in voga tra gobbi ... Continua a leggere »

Armando Picchi, il Grande Capitano

Senza titolo

Il 27 maggio 1964 a Vienna l’Inter di Angelo Moratti supera per 3-1 il Real Madrid con una doppietta di Mazzola e un gol di Milani, e conquista la prima Coppa dei Campioni della sua storia. Il 27 maggio 1965 a Milano basta un gol di Jair all’Inter per battere 1-0 il Benfica e alzare al cielo la seconda Coppa dei Campioni. Il 27 ... Continua a leggere »

Guidaci, Giacinto

facchetti1

Gli anni senza te aumentano inesorabili, ma il tuo ricordo non svanisce. Guidaci come solo tu sai fare, col Peppino sotto braccio. Ciao Giacinto, come te non ne fanno più. Continua a leggere »

A Giacinto

24.04.1966 - Inter-Sampdoria 1-1
Goal: 54' Frustalupi, 72' Facchetti

Ero nei Giovanissimi di una scuola-calcio locale quando, per la prima volta, qualcuno volle parlarmi seriamente del Giacinto Facchetti calciatore. Non che non lo conoscessi già, ci mancherebbe: a quell’età però il tifo era fatto più di figurine, sfottò, risultati domenicali e calciomercato sotto l’ombrellone, mentre la componente storica della tua squadra del cuore veniva sostanzialmente snobbata in favore di ... Continua a leggere »

Auguri infinito amore, eterna squadra mia

"This wonderful night will give us the colours for our crest: black and blue against a backdrop of stars. It will be called Internazionale, because we are brothers in the world."

Amore mio, Sono passati 105 anni e altri 105 ne seguiranno, poi altri 105 e poi ancora, per sempre, in eterno. Ti scrivo perché ho bisogno di dirti delle cose che a voce non riesco ad esprimere, tanto mi batte forte  il cuore. Ti amo da sempre, da quando esisto, da quando ancora ero nel grembo materno. Mi criticano, mi ... Continua a leggere »

Piazza Giacinto Facchetti

Bausciacafe

“L’umanità di papà Giacinto starebbe bene in una via” Gianfelice Facchetti, figlio della bandiera dell’Inter e della nazionale, a fianco della Gazzetta nella campagna per rimodellare la toponomastica della città tenendo conto anche dei suoi grandi campioni Rimettere in gioco la memoria della nostra città partendo dalle vie che spesso percorriamo ignari, è un bel modo di rileggere la storia ... Continua a leggere »

Vergogne senza pari

C_3_Media_1591486_immagine_obig

Tutto questo è offensivo, grave e stupido. Non c’è nessun elemento nuovo, stiamo giudicando quello che era stato già giudicato. E’ un attacco di Palazzi inaccettabile, lui si sbaglia. Senza processo si può dire qualsiasi cosa, l’Inter ed io non lo accettiamo. Facchetti? Coinvolgerlo è di cattivo gusto, sappiamo la sua correttezza quale fosse. I tifosi dell’Inter conoscono perfettamente Facchetti ... Continua a leggere »

Sono troppi 6 anni senza te

2 Dicembre 1973: il gol del definitivo 2-1 nel derby.

“Ci sono giorni in cui essere interista è facile, altri in cui è doveroso e giorni in cui esserlo è un onore.” Giacinto Facchetti, 18 luglio 1942 – 4 settembre 2006 Non solo Cipe, non solo. Tutti i giorni essere interista è motivo d’orgoglio. Anche grazie a te. Continua a leggere »

Un uomo per bene

È dallo stile e dall'eleganza del cuore che si riconoscono gli interisti. Noi siamo Giacinto Facchetti.

Facchétti, Giacinto. – Calciatore italiano (Treviglio 1942 – Milano 2006). Tra i primi grandi terzini d’attacco, dotato di eccellenti doti fisiche e di ottimo palleggio, giocò nell’Inter tra il 1960 e il 1978. Nella nazionale contò 94 presenze, essendone per lungo tempo capitano. Ricoprì ruoli dirigenziali nell’Inter e ne fu presidente (2004-06). Enciclopedia Treccani Tu sei tutto quello che… Così si ... Continua a leggere »