Giocatori

Concentrazione

Schermata 2018-08-27 alle 15.28.16

Non è facile scrivere questo articolo oggi. Non perchè sia successo qualcosa di più o meno grave, semplicemente perchè faccio una fatica terribile a capire cosa sia successo ieri sera a San Siro. Mi sembra di aver assistito non ad una partita singola, ma a due eventi ben distinti e contrastanti, l’uno non influenzabile dall’altro. Non è facile quindi capire ... Continua a leggere »

Le vacanze sono finite

icardi_inter_afp

Buona la prima si direbbe. Niente di più sbagliato. Un’Inter terribile ha esordito con una sconfitta (giusta nel concetto ma sbagliata nei modi) disarmante contro un Sassuolo tanto sereno quanto spigliato nel mettere in pratica quel poco che il nuovo allenatore De Zerbi ha avuto modo di infondere ai propri giocatori. Un 1-0 in trasferta con mezzo tiro in porta ... Continua a leggere »

#SaveRafinha

rafinha-inter-udinese

  “in così poco tempo un sentimento che non posso spiegare” A volte le squadre non si costruiscono solo con il cervello, con razionalità. Aggiungere centimetri, aggiungere muscoli, comprare gol, come annunciava Sabatini mesi fa. Alzare la difesa, allargare la squadra, acquistare un partner d’attacco di Icardi magari, aumentare la profondità della rosa. A volte le squadre si formano con ... Continua a leggere »

Una squadra forte

2372995-49358670-2560-1440

La prima amichevole stagionale, contro il Lugano, è andata. Un 3-0 che sicuramente ha ben poco di indicativo visto il periodo dell’anno in cui la sfida si è svolta, ma che se non altro può essere vista di buon auspicio per il proseguo stagionale. Una sfida, Spalletti dixit, “vera”, contro una squadra sicuramente non comparabile dal punto di vista tecnico, ... Continua a leggere »

Il Ninja

Nainggolan-topaz1-1068x712

In questi ultimi giorni di Giugno arriva l’ufficialità dell’acquisto da parte dell’Inter di Radja Nainggolan, preso a titolo definitivo dai rivali della Roma in cambio di una cospicua parte monetaria (si parla di 24 milioni di euro) e dei cartellini del “bambino” Davide Santon e del canterano Zaniolo. Il Ninja, così chiamato a causa delle chiare origini orientali (padre Batak, ... Continua a leggere »

Calcio mondiale e calcio locale

2353089-48960557-1600-900

Al via Russia 2018. Non ve lo ricordavate vero? Ebbene sì, non siete i soli ad esservi improvvisamente dimenticati della più importante manifestazione calcistica a livello mondiale. Lo sciagurato doppio spareggio con la Svezia ha provveduto a raffreddare ancora di più le voglie calcistiche di buona parte degli amanti di calcio dello stivale. In Russia vanno gli scandinavi, e noi ... Continua a leggere »

La fine dell’anno zero

Schermata 2018-05-29 alle 12.27.53

Da qui si comincia. Ci abbiamo messo un pochino a realizzare, va detto. Probabilmente non c’eravamo più abituati, e questo è male male. Ma alla fine di questo campionato infinito l’Inter è tornata a stare dove la sua storia lo impone. E’ tornata a partecipare alla competizione per club più importante al mondo, dopo più di un inaccettabile lustro di ... Continua a leggere »

Rush Finale

L’inter che torna da Udine può finalmente contare di nuovo esclusivamente sulle proprie forze, per raggiungere il tanto agognato obiettivo di inizio stagione. Complice infatti il pareggio della Lazio in casa contro un’Atalanta più sprecona che bella (poteva finire 1 a 8!) anch’essa in piena lotta per l’Europa League, sarà fondamentale battere in casa il Sassuolo ormai già salvo (e ... Continua a leggere »

Potenziale

Schermata 2018-04-09 alle 11.27.15

Difficilmente avremmo pensato ad un articolo del genere prima del periodo pasquale, ma le ultime due partite della nostra Inter sono state da una parte talmente atipiche, dall’altra così inevitabilmente interisti (nuovo corso), per quello che è stato fin qui il nostro percorso nella Serie A di quest’anno, da farci venir voglia di approfondire un pochino di più, se possibile, ... Continua a leggere »

Dentro l’uovo

Schermata 2018-04-01 alle 11.03.19

La Pasqua a tinte nerazzurre si può definire ambivalente. Così come il clima primaverile, endemicamente instabile e “pazzo” di natura, anche il mondo interista esce dalla fase invernale in una situazione non facilmente decifrabile. Da una parte c’è il campo, che è – finalmente diremmo tutti – tornato a regalare qualche soddisfazione ai tifosi così come ai protagonisti del rettangolo ... Continua a leggere »