FC Internazionale

Potenziale

Incazzato ner(azzurr)o

Difficilmente avremmo pensato ad un articolo del genere prima del periodo pasquale, ma le ultime due partite della nostra Inter sono state da una parte talmente atipiche, dall’altra così inevitabilmente interisti (nuovo corso), per quello che è stato fin qui il nostro percorso nella Serie A di quest’anno, da farci venir voglia di approfondire un pochino di più, se possibile, ... Continua a leggere »

Dentro l’uovo

Schermata 2018-04-01 alle 11.03.19

La Pasqua a tinte nerazzurre si può definire ambivalente. Così come il clima primaverile, endemicamente instabile e “pazzo” di natura, anche il mondo interista esce dalla fase invernale in una situazione non facilmente decifrabile. Da una parte c’è il campo, che è – finalmente diremmo tutti – tornato a regalare qualche soddisfazione ai tifosi così come ai protagonisti del rettangolo ... Continua a leggere »

Qualità

Schermata 2018-03-12 alle 12.53.49

Se c’è una cosa che più di tutte le altre è emersa dopo la “super” sfida di ieri sera contro il Napoli dei Sarri e degli Insigne, è come ci sia una abissale differenza sul piano tecnico tra le due compagini. L’Inter di Spalletti ha giocato forse la miglior partita dell’ultimo periodo, sicuramente più motivata ed arcigna rispetto alle ultime ... Continua a leggere »

Les Misérables

Bausciacafe

Una settimana. Ci è voluta una sola settimana per centrare il vero obiettivo stagionale: farla finita con un piazzamento Champions che dipendesse esclusivamente dalla nostra volontà, per lasciar strada agli altri e poter dire che non dipenderà più soltanto da noi. Da qui all’ “abbiamo mollato” il passo sarà breve. È anche giunto il tanto atteso momento della resa dei ... Continua a leggere »

Cosa potrebbe mai andare storto?

oh oh oh

Basta con questo pessimismo. Basta, vi prego. Nove partite senza vittoria? E che sarà mai? Un po’ di sfortuna ci sta, un calo fisico idem, l’importante è che i nostri ragazzi continuino a sudare quella maglia così come stanno facendo, con quell’ardore tipico di chi ha le palle fumanti. Beh, che c’è? Vi vedo eh, col vostro ditino alzato, i ... Continua a leggere »

L’arte di arrangiarsi

spall

La vittoria -netta, sicura, per certi versi anche inaspettata- contro la malcapitata Fiorentina alla prima di campionato ha restituito alla tifoseria, accorsa in massa a San Siro nonostante il caldo, le ferie e le disillusioni ataviche delle nostre trattative estive, un accenno di positività; in effetti solo a pensare a dodici mesi fa, con un nuovo allenatore straniero subentrato da una ... Continua a leggere »

Ricomincio da tre

L'amore vince sempre sull'invidia e sull'odio (cit.)

L’esordio della Beneamata nella Serie A 2017/2018 aveva tutte le caratteristiche per rovinare quanto di buono osservato nel pre-campionato nerazzurro, riaprendo da subito ferite soltanto apparentemente rimarginate: sulla panchina della Fiorentina un ex interista ancora benvoluto da molti tifosi -ma con forti responsabilità personali nel tracollo della squadra durante il finale  della stagione passata- una squadra, quella viola, tutta da ... Continua a leggere »

#SerieAisComing

1

Finalmente ci siamo. Tra meno di una manciata di giorni inizierà ufficialmente anche per i colori nerazzurri l’anno calcistico 2017/2018. Domenica sera a San Siro arriverà la Fiorentina del fresco ex di turno Pioli, e tutte le chiacchiere, le idee, le intenzioni le e promesse sbandierateci sistematicamente da Maggio a questa parte dovranno essere seguite da una linea. E’ tempo di ... Continua a leggere »

Amichevolmente

"Mourinho, non ti sentooooooo"

Temo che una doverosa premessa sia d’obbligo, prima di analizzare quanto osservato nelle tre partite del nostro primo trofeo stagionale messo in bacheca, la International Champions Cup, nome altisonante per un torneo estivo che, come al solito, diventa indicativo soltanto per gli addetti ai lavori e, soprattutto, per Luciano Spalletti: il mercato sinora è stato deludente, inutile girarci troppo attorno. Pur ... Continua a leggere »

Lezioni di giardinaggio

Schermata 2017-07-24 alle 10.44.37

Esistono dei detti -nel calcio ma non solo- che richiamano spudoratamente ad altre professioni, talvolta distanti anni luce dall’idea di ventidue bellimbusti che corrono dietro ad una palla rotolante. Ce ne sono molti, ma quello che più di ogni altro sento di poter far mio in questo periodo, è il famoso motto “potare i rami secchi”. Permettere cioè alla pianta ... Continua a leggere »