FC Internazionale

Dj Youri: un assolo lungo vent’anni

djorkaeff-rovesciata

20 anni fa era il 5 Gennaio 1997. 20 anni fa si giocava il campionato subito prima dell’Epifania. 20 anni fa a Milano arrivava la Roma. 20 anni fa chi c’era ha visto qualcosa che non potrà mai più dimenticare. Continua a leggere »

Solo per la maglia…sì, ma quale?

schermata-2016-12-08-alle-11-50-09

Usciti massacrati cromaticamente dal derby, pensi che dopo una tale evidenza di fail la prossima stagione non si possa sbagliare, dato che sarà la stagione dei 110 anni. Ah, la Tauromachia. Illuso. Lunedì esce la prima indiscrezione sulla maglia del Barça, in genere prototipo di riferimento anche per l’Inter (solo a me questa cosa provoca una infinta tristezza?). Nel 2010 il prototipo era identico, in ... Continua a leggere »

#BlackDerby – L’identità perduta

Matita_bicolore

Derby in 4K, finalmente possiamo ammirare le acconciature nel dettaglio e portare il nostro livello di experience nel nirvana del tifo da #gruccers. Tutto bellissimo ma in realtà resterà nella storia per essere stato il primo derby senza colore: maglie nere contro maglie nere con pantaloncini bianchi, il #Blackderby. Non c’è nessuna novità lato Inter, è dal 2013 che l’azzurro è infortunato. Ma questo derby ... Continua a leggere »

Militanza stanca

unnamed-1

Ho sempre concepito l’interismo come militanza. Militanza sportiva da accompagnare o meno a quella politica, per me le due sono inscindibili ma rispetto l’agnosticismo di altri, in ogni caso militanza per un’idea, alla quale a volte si aggiungono in modo arbitrario due lettere semplici per trasformarla in militanza per un ideale, militanza per un concetto astratto, un’utopia, in ogni caso ... Continua a leggere »

Parto trigemellare

Fc Inter's fan display a banner during the Italian serie A soccer match between Fc Inter and Fc Crotone at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 6 November  2016. 
ANSA / MATTEO BAZZI

Come ogni domenica sera mi trovo a fare il resoconto della settimana lasciata alle spalle e, come spesso accade, una buona parte di suddetta settimana è stata spesa a seguire le vicende interiste. Tralasciando la partita di giovedì scorso in Inghilterra dove il famoso Fattore C(ulo) ha deciso di restare a casa cedendo volentieri il posto al Fattore S(figa), domenica, ... Continua a leggere »

Walk of Shame

Bausciacafe

Ho pensato molto a cosa scrivere qui, visto che non lo faccio da molto tempo. Ho pesato ogni parola a partire dal titolo che forse non vale la partecipazione al gioco dell’autunno/inverno 2016, #appianoexpress, ma diamine mi consentirebbe certamente di propormi come titolista della Gazzetta dello Sport! C’è tutto quel che serve: il gioco di parole, il concetto di vergogna ... Continua a leggere »

Una pessima giornata

cu-pxlvw8aardxz

Ero a San Siro domenica contro il Cagliari e non mi è piaciuto per nulla quel che è accaduto. Hanno sbagliato tutti e alla fine chi ci rimette è l’Inter Nicola Berti Nello spogliatoio vengo acclamato come un idolo. A dirla tutta, i dirigenti che erano presenti alla partita temevano che i tifosi potessero aspettarmi sotto casa per farmela pagare. ... Continua a leggere »

Redenzione

bauscia-redenzione

“Ciao. Ti avverto, sei il primo juventino dichiarato che entra in questa casa, vedi di non farmi pentire per l’enorme concessione che ti faccio” E’ questa la maniera molto calorosa con la quale in un tiepido pomeriggio di fine settembre accolgo Luciano (pseudonimo che ho deciso di utilizzare in quanto so che il nome è molto in voga tra gobbi ... Continua a leggere »

Eppur si muove

ctoraszwaaacrl9

Inter-Bologna è stata la classica partita che quelli bravi definiscono “con luci e ombre”, ma forse- per chi è abituato a vedere e conoscere l’Inter, ha dato qualche segnale in più che vale la pena approfondire. Le ombre, innanzitutto. La prima, evidente e forse banale ma dalla quale non si può prescindere: il risultato. Un 1-1 in casa contro il ... Continua a leggere »

Mauro e Frank, Ever e Joao

csvdew9xyaemn-b

Non ci sono troppe cose da dire sulla vittoria di domenica contro la Juventus. Anzi sì ce ne sono tante, tantissime, ma ruotano tutte intorno a quattro nomi. Quattro nomi che in questi giorni avrete pronunciato e sentito centinaia di volte. MAURO – Semplicemente la miglior partita che abbia mai giocato, senza ombra di dubbio. Mauro Icardi domenica sera ha messo un grosso ... Continua a leggere »