(Dis)informazione

Bestialità

Molto semplicemente: in un paese civile Mughini verrebbe bandito da ogni tv e si vedrebbe stracciato ogni contratto e meriterebbe di fare 6/8 mesi di servizio civile nei centri di ascolto. Poi vediamo quanti secondi di incontro con le vittime gli servono per vergognarsi. Così come un’altra vergogna è sentire Cruciani dire delle bestialità in tema abusi sessuali, delle assurdità che spero ... Continua a leggere »

Il mercato di Zhang

1871904-39435073-2560-1440

Ci sarà tempo e modo, nei prossimi giorni, per passare in rassegna il mercato dell’Inter e capire cosa c’è stato di positivo o di negativo in questa sessione. Prima però forse c’è un altro aspetto da sottolineare. Che magari colpisce di meno, magari dà più adito a discussioni, ma non può passare in secondo piano. Questo aspetto si chiama Jindong Zhang. ... Continua a leggere »

Interista chiacchierone sogna sotto l’ombrellone (1)

Il fascino di un Massimo Ranieri orientale, diciamolo.

Inauguriamo (o almeno ci proviamo) un nuovo appuntamento ideato per riassumere le notizie salienti del calciominchiato 2016/2017 prendendole come chiunque dovrebbe fare: mai troppo sul serio. Qualora capitaste in spiaggia in Toscana, ricordatevi inoltre di assecondare il tifoso viola di turno avvisandolo che sì, lo scudetto si può fare, se solo il campionato finisse a novembre. Poi offritegli da bere. ... Continua a leggere »

Road to Nanchino

suning

Uno. Ci sarà tempo e modo di approfondire i dettagli, ma voglio sbilanciarmi mentre sono ancora febbricitante: Suning, almeno sul breve termine, farà la fortuna dell’Inter. Intanto, per la sua forza economica, decisamente più significativa di quella che Thohir poteva mettere in campo. Poi, per la chiara visione del calcio come know-how, da acquisire pagando, come certi brevetti, prima di ... Continua a leggere »

Di maglie, di fake e di giornalismi assortiti

936cf837216949.573924ceb340b

Oggi raccontiamo una storia curiosa, ma in realtà neanche così tanto originale in Italia. Parliamo dei delicatissimi, attentissimi, selezionatissimi e professionalissimi metodi di analisi, ricerca e..ehm..”creazione” delle notizie sulla stampa italiana. Lui si chiama Alberto, oppure rupertalbe: su Facebook, su Twitter o tra gli autori del nostro blog lo conoscete praticamente tutti ormai. Succede che in un piovoso pomeriggio tardo primaverile (ok, forse ... Continua a leggere »

Orgasmi paleolitici

Bausciacafe

In ogni redazione che si rispetti, ogni mattina c’è una cosa chiamata rassegna stampa. I maggiori quotidiani nazionali vengono passati ai raggi x per scovare notizie interessanti e degne di menzione, a volte anche di minzione. Ma c’è anche spazio per il divertissement, dato che, come ben sapete, c’è una longa manus cartacea (qui potete spaziare con la mente, fatelo ... Continua a leggere »

Scomunicato ufficiale: attention whore

"A bombazza" come dicono i giovani.

ESCLUSIVA BAUSCIA CAFÈ: siamo entrati in possesso della prima bozza del comunicato ufficiale odierno. Incredibile. Infatti è finto e non fa ridere perché hanno rotto i coglioni, però… Comunicazione ufficiale di F.C. Internazionale in riferimento a quanto riportato stamane da i soliti bifolchi secondo i quali il presidente Erick Thohir starebbe considerando la vendita del Club. MILANO – F.C. Internazionale ... Continua a leggere »

Guardare il dito sempre e la luna mai

Bausciacafe

Premessa: Questa non è una difesa al Mancini uomo, nemmeno un atto d’accusa nei confronti di Sarri. Non è nemmeno un’analisi sociale, perché non ne sono in grado. E ancora, non ce l’ho solo con i giornalisti, ma finché ci saranno loro a raccontarci le storie, sono figure più rilevanti dei tifosi o cittadini stessi. Gli allenatori hanno delle responsabilità ... Continua a leggere »

Lassame cantà ‘sto storneletto

7 su 10, mica male.

Bene, cioè, male. Malissimo. Da dove iniziare? Dal calcio volante di Melo o dalla sconfitta? Dalla sanguinosa rissa negli spogliatoi o dalla talpa? Niente di tutto ciò, partiamo -e ci fermiamo- ai mali che da anni attanagliano gli interisti: il vittimismo, il sentore dell’accerchiamento mediatico, il disagio nel vedere scelte arbitrali non imparziali e la visionaria impressione che ci siano società che ... Continua a leggere »

Ci avete (già) rotto i coglioni

"Sì, ok, è gol ma..."

5 vittorie su 5 partite 1 gol subito +6 sul Milan che fatica con Palermo e Udinese +6 sulla Lazio che ne prende 5 dal Napoli +7 sulla Roma che si ferma con Sampdoria e Sassuolo +9 sul Napoli che pareggia col Carpi +10 sulla Juve che pareggia con Frosinone e Chievo E però giochiamo male. E però siamo brutti. ... Continua a leggere »