Serie A

L’arte della destabilizzazione

panoramawebfrit_2019020109071084-1030x615

A 270 minuti dalla fine di un campionato che ci vede matematicamente in pole position per raggiungere per il secondo anno consecutivo la qualificazione in Champions League, qualificazione da certificare con due vittorie casalinghe contro squadre oggettivamente meno forti della nostra; a 270 minuti dalla fine di un campionato che ci ha visto fluttuare sistematicamente tra il secondo posto nel ... Continua a leggere »

Derby, derby, derby

VITTORIA

Full Image  >> https://goo.gl/6JNhJB Continua a leggere »

Prendi i soldi e scappa

La Terza C della Scuola Media Statale Gianni Rodari di Milano in gita a Cagliari.

Missione compiuta, popolo nerazzurro! Ci sono voluti mesi di sforzi inenarrabili da parte dei nostri beniamini (?) nerazzurri, ma da ieri giustizia è fatta: azzerato il vantaggio sul Milan, finalmente non siamo più terzi in classifica e smetteremo di dover sopportare questa assurda pressione del dover finire sul podio ad ogni costo. Sospiro di sollievo per chi, ad ogni turno ... Continua a leggere »

Siamo ciò che siamo

lautaro

A mente leggermente più fredda, dopo la disfatta di domenica, rimangono due sensazioni ben stampate in testa, riguardo questo periodo assolutamente deludente della nostra squadra. La prima: l’accanimento mediatico – e dei tifosi in secondo luogo – nei confronti di un team “responsabile” di non aver vinto tre partite in campionato è assolutamente fuori luogo, sproporzionato in quanto a ferocia, ... Continua a leggere »

Covercianers e De Profundis

Tutto vero.

Tanto per cominciare, lasciate che auguri a tutti voi interisti, Bauscia e non, un buon anno. O semplicemente un anno meno stronzo del solito, in tutto e per tutto. Ci siamo finalmente lasciati alle spalle il mese di Dicembre, periodo che per la nostra Inter da molte stagioni corrisponde ormai a pessimi risultati, moriremo tutti assortiti, tiro al piccione nei ... Continua a leggere »

INTER MADE OF MILANO

POST

A mente fredda: mai visto un derby con un Milan più imbarazzante di questo, 90 minuti alla ricerca disperata di uno 0-0. A mente fredda: ripensare a tutte le “superanalisi” che mettevano l’Inter sullo stesso piano (o addirittura indietro!) al Milan, con la partita di ieri negli occhi, fa davvero sorridere. A mente fredda: oggi, una volta di più, Milano ... Continua a leggere »

Gooo..ah no..ed è goooo..ah no…gooooool, sìììì!

Capigliatura polemica.

Mi si perdoni il titolo fanciullesco, ma si è svolto più o meno così il sabato sera di ogni interista. Un primo tempo a mezz’asta, con pochi rischi e qualche timida sortita offensiva, l’opprimente sensazione di non poter fare troppo male alla Samp e la sgradevole convinzione di prenderlo nel culo alla prima occasione utile. Un gol arriva, uh che ... Continua a leggere »

Caro Luca ti scrivo…

C_29_articolo_1236366_lstParagrafi_paragrafo_0_upiImgParOriz

Caro Luca, ti leggo sempre volentieri, e più di una volta ho apprezzato il tuo stile e le tue puntuali affermazioni e ricostruzioni. Da arbitro (nel mio piccolo) di Basket, e Formatore (quindi con una “chiara ed evidente” tendenza a conoscere a menadito il regolamento della mia disciplina) non posso che apprezzare la competenza tecnica e le conoscenze regolamentari che ... Continua a leggere »

Così no

during the serie A match between FC Internazionale and Parma Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on September 15, 2018 in Milan, Italy.

Il motivo per cui non si può fare a meno di dare la priorità agli episodi arbitrali di sabato rispetto alle considerazioni tecniche, è che le scelte di Manganiello e Rocchi stanno fuori dalle regole del gioco del calcio. Non sono classificabili come errori, perché commettere errori del genere non è possibile. E la delusione, la frustrazione e la tristezza ... Continua a leggere »

Ma quale emozione?

Cose Brutte

Possiamo oggettivamente affermare che le prime tre partite dell’Inter 2018/2019 siano state Brutte, con la B maiuscola. Sprazzi di decenza e il pessimo arbitraggio contro il Sassuolo non possono e non devono essere sufficienti per giustificare quanto poco fatto tra il Mapei Stadium (che nome di merda) e l’esordio di San Siro contro il Torino di Mazzarri Walter, professione 352, ... Continua a leggere »