Competizioni

Vedi Napoli e poi pari

Il portiere dell'Inter. Che -toh- para per l'Inter.

Al netto di quelli che pensavano già a quante volte Handanovic si sarebbe chinato a raccogliere il pallone dentro la propria porta e quelli che, invece, avrebbero voluto un’Inter corsara contro una delle squadre più brillanti del momento in tutta Europa -dopo aver passato la settimana ad affermare l’esatto contrario, dando per scontata una sonora sconfitta-  l’Inter a Napoli non ... Continua a leggere »

Napoli-Inter: la partita

9_NAPOLI_

View the story “#twintercronaca Napoli-Inter” on Storify Continua a leggere »

Le locandine e il campo

Reminder

Nonostante siano passati ormai tre giorni dalla meritata vittoria nella stracittadina milanese, sono sicuro che molti di voi – di Noi – portino ancora sulla propria pelle (chiamiamola così…) evidenti segni di priapismo non patologico, tra erezioni incontrollate, risate isteriche da gioia incontenibile e una legittima soddisfazione per il trionfo al 90° su rigore, lieto fine calcisticamente perfetto. D’altronde non ... Continua a leggere »

Inter-Milan: la partita

Immagine_origianle

“Trova le parole”, dice. Già: e chi ce le ha le parole? Dopo una partita così non ci sono più parole, non c’è più lucidità, non c’è più voce, non c’è più niente. Ci sono solo 3 punti e una gioia infinita.+ Primi 45′ semplicemente dominati sul piano del gioco, anche se con poche occasioni davvero pericolose: grazie a una ... Continua a leggere »

L’impressione di settembre

Brozovic festeggiato da un nano e, sulla destra, un passante.

Sì, lo so che Benevento-Inter si è giocata il primo di ottobre, ma le quattro famigerate partite del “giochiamo male, ma facciamo punti” si sono disputate tutte il mese scorso, quindi fate finta di nulla e non siate suocere. La prima mezz’ora vista in Campania sembrava offrire un pomeriggio finalmente diverso dal solito: un’Inter spigliata, a tratti arrembante, ben messa ... Continua a leggere »

Benevento-Inter: la partita

7_BENEV_

Dopo alcune partite sottotono, sembra iniziare col piglio giusto l’Inter a Benevento: i padroni di casa sono messi sotto immediatamente, i pericoli si susseguono uno dopo l’altro e, inevitabili, arrivano anche i gol: due in rapida successione, entrambi firmati Marcelo Brozovic. Il primo di testa su assist di Candreva, dopo una bella giocata di Nagatomo, il secondo direttamente su punizione ... Continua a leggere »

Sembra facile

Ma anche no.

Abbiamo ormai abbondantemente compreso le difficoltà dell’Inter targata Spalletti, anche perché si tratta di un mantra che ci ripetiamo a vicenda da anni: squadra prevedibile, assenza di giocatori capaci di cambiare ritmo e conseguenti, abnormi difficoltà contro squadre chiuse e corte (l’85% delle compagini di Serie A). La preoccupazione di risolvere tale problema la lascio volentieri al nostro allenatore, consolato ... Continua a leggere »

Non capisco, ma mi adeguo

Migliore in campo.

Cominciamo dall’ovvio: l’Inter di Bologna è stata un  disastro. Lenta, impacciata, sorpresa costantemente dal pressing e dai ritmi imposti dall’avversario, come se Spalletti non avesse la più pallida idea dell’atteggiamento che si sarebbe trovato ad affrontare: il primo tempo è stato un continuo maramaldeggiare dei felsinei, con Verdi e Di Francesco eternamente imprendibili e i nostri storditi come 17enni di ... Continua a leggere »

Bologna-Inter: la partita

5_bologna_

Un primo tempo che risveglia orribili ricordi e un Bologna che domina per 45 minuti, con Simone Verdi padrone del campo e della nostra trequarti: questo è, soprattutto, Bologna-Inter. Troppo convinta della propria superiorità tecnica l’Inter per accettare di lanciare la palla avanti sfruttando uno dei mille scatti a vuoto di Icardi, troppo presa a specchiarsi in sé stessa per ... Continua a leggere »

Erba alta e terreno sassoso

Limonala

Non so se riuscirà a sopravvivere a quella centrifuga chiamata Inter (citando il Trap), ma Luciano Spalletti è indubbiamente un uomo astuto e intelligente. Dopo la vittoria allo Scida, consapevole della brutta prestazione della squadra e dei meriti del Crotone inchiodato sul momentaneo zero a zero soltanto da un insuperabile Handanovic, ha esordito in conferenza stampa e nelle interviste successive ... Continua a leggere »