Archivi dell'autore: Vujen

Classe '85, marchigiano, ex-petroliere in carriera e musicista fallito. Appassionato di fotografia, Balcani e di calcio straniero, specialmente francese. Non ha mai visto l'Inter vincere al Meazza. I suoi pupilli sono Walter Samuel e l'indimenticabile Youri Djorkaeff.

Sotto la campana

XXXX during an official ICC Singapore Training Session at National Stadium on July 28, 2017 in Singapore.

Alla fine della fiera quindi, tutte le nostre paure si sono dimostrate fondate: il mercato estivo è finito e la società nerazzurra non ha affondato il colpo per sopperire alle palesi mancanze di una rosa che ad oggi è, in difesa, con quattro giocatori nella zona del campo, di cui uno con zero presenze tra i professionisti e l’altro da ... Continua a leggere »

L’arte di arrangiarsi

spall

La vittoria -netta, sicura, per certi versi anche inaspettata- contro la malcapitata Fiorentina alla prima di campionato ha restituito alla tifoseria, accorsa in massa a San Siro nonostante il caldo, le ferie e le disillusioni ataviche delle nostre trattative estive, un accenno di positività; in effetti solo a pensare a dodici mesi fa, con un nuovo allenatore straniero subentrato da una ... Continua a leggere »

#SerieAisComing

1

Finalmente ci siamo. Tra meno di una manciata di giorni inizierà ufficialmente anche per i colori nerazzurri l’anno calcistico 2017/2018. Domenica sera a San Siro arriverà la Fiorentina del fresco ex di turno Pioli, e tutte le chiacchiere, le idee, le intenzioni le e promesse sbandierateci sistematicamente da Maggio a questa parte dovranno essere seguite da una linea. E’ tempo di ... Continua a leggere »

Lezioni di giardinaggio

Schermata 2017-07-24 alle 10.44.37

Esistono dei detti -nel calcio ma non solo- che richiamano spudoratamente ad altre professioni, talvolta distanti anni luce dall’idea di ventidue bellimbusti che corrono dietro ad una palla rotolante. Ce ne sono molti, ma quello che più di ogni altro sento di poter far mio in questo periodo, è il famoso motto “potare i rami secchi”. Permettere cioè alla pianta ... Continua a leggere »

La difesa che vorrei

Schermata 2017-07-19 alle 22.51.24

In questa arida e polverosa estate 2017, sia dal punto di vista metereologico che per quanto riguarda il mercato dell’Internazionale Milano, sono molti i nomi accostati finora alla casacca neroblu dagli addetti ai lavori. Vuoi per la endemica riservatezza di Sabatini nello sbottonarsi in merito a trattative (“lavorare bene, ed in silenzio” è ormai il tormentone dell’estate), vuoi perché effettivamente ... Continua a leggere »

La nuova maglia NERA(zzurra)

immagine presa da www.inter.it

“L’Inter avrà un look radicalmente nuovo nella stagione 2014-15: per la prima volta nella storia le tradizionali strisce verticali nerazzurre vengono reinterpretate in stile gessato sartoriale per conferire alla prima maglia grande eleganza e raffinatezza. L’ispirazione è stata tratta da Milano, città di appartenenza dell’Inter e capitale mondiale della moda e dallo stile. La nuova maglia home è infatti nera ... Continua a leggere »

Benvenuto WM

Schermata 2013-05-24 alle 21.31.32

    FC Internazionale comunica di aver raggiunto l’accordo con Walter Mazzarri, nuovo allenatore dell’Inter. FC Internazionale ringrazia Andrea Stramaccioni per il grande impegno profuso e la professionalità dimostrata in un anno particolarmente difficile.  L’accordo con Walter Mazzarri avrà durata biennale. Ben arrivato Mister, e buona fortuna. Continua a leggere »

Nessuno tocchi Strama

898257-15014897-640-360

Quando ci si ritrova con unico sostituto della propria attempata punta principe un 36enne già in pensione, e si viene a scoprire che il suo trasferimento dalla squadra d’origine, nel quale ricopriva l’importantissimo ruolo di ultima scelta in attacco, e a sei mesi dalla scadenza di contratto, è costato anche qualche centinaia di mila euro. Quando la vera prima riserva ... Continua a leggere »

Perché confermare Stramaccioni

Schermata 2012-05-04 a 17.18.07

Alla vigilia del derby (scudetto per i cugini, dei rimpianti per noi) tiene banco il discorso sulla riconferma o meno del baby-tecnico Stramaccioni. Sono in molti a credere che, più che la manciata di partite già giocate (con risultati più che buoni, anche se non eccezionali) sarà proprio la stracittadina a decidere il futuro del mister. Impossibile rivederlo a settembre ... Continua a leggere »

Udinese – Inter 1-3

Finalmente decisivo

In uno dei campi più ostici del campionato (sino ad ora l’unica sconfitta dell’Udinese in casa è avvenuta per mano del Milan) l’Inter disputa la sua miglior partita da mesi a questa parte (forse la miglior partita dell’intera stagione), ritrova grinta e gioco, segna tre gol e rilancia prepotentemente la sua candidatura al terzo posto in classifica, valido per i ... Continua a leggere »