Archivi dell'autore: sgrigna

Organizza eventi per gli amici Bauscia da quando ha smesso con il calcio giocato, perché dicono si debba correre. Dicono. Ama l'Inter come ama l'Inter.

Lazio – Inter 1-0 calze piene di Klose e carbone

Dovrebbe giocare sempre ma vicino a chi?

Le polemiche per essere stati gli ultimi a rientrare dalle vacanze, l’infortunio di Taider, l’influenza di Icardi, il cambio di allenatore della Lazio, la squalifica di Campagnaro e le voci sul possibile rientro in Inghilterra di Wallace sono state sicuramente voci destabilizzanti su tutto l’ambiente alla vigilia della trasferta romana. Marcatori: 36′ st Klose LAZIO: Berisha; Konko (15′ Cavanda), Biava, Dias, Radu, Candreva (43′ st ... Continua a leggere »

Napoli – Inter 4-2 la strada è sempre in salita

3 punti in 4 partite. cosa è successo walte?

Marcatori: 9′ Higuain, 35′ Cambiasso, 39′ Mertens, 41′ Dzemaili, 46′ Nagatomo, 36′ st Callejon NAPOLI: 1 Rafael, 2 Reveillere (46′ st Pandev), 7 Callejon, 9 Higuain (33′ st Behrami), 11 Maggio, 14 Mertens (40′ st Armero), 20 Dzemaili, 21 Fernandez, 24 Insigne, 33 Albiol, 88 Inler INTER: 1 Handanovic; 14 Campagnaro (37′ st Icardi), 23 Ranocchia, 35 Rolando; 2 Jonathan, 21 Taider (16′ ... Continua a leggere »

Inter – Parma 3-3 il talento sprecato di Palacio

Il gigante e la paletta

Risultati negativi, prestazioni sempre meno convincenti, primi dubbi sulle scelte dell’allenatore sull’undici iniziale sono le premesse di questo posticipo serale tra Inter e Parma dopo una domenica che concede ancora una volta la ghiotta possibilità ai nerazzurri di guadagnare punti in classifica su Napoli e Fiorentina bloccate da Udinese e Roma. Marcatori: 12′ e 15′ st Sansone, 45′ e 10′ ... Continua a leggere »

Inter – Sampdoria 1-1 il primo di Renan

rientro poco incisivo

Alcuni stralci della conferenza prepartita di Mazzarri: “Abbiamo fatto bene a livello di prestazioni finora ma a volte per leggerezza e ingenuità abbiamo anche perso dei punti per strada e sarebbe sbagliatissimo domani non tenere conto di tutte queste cose. Per esempio dobbiamo eliminare ciò che di negativo è stato fatto a Bologna per non perdere altri punti, dove non ... Continua a leggere »

Bologna – Inter 1-1

Il saluto agli amici della Sardegna, interisti e non

Le sconfitta inaspettata del Napoli al San Paolo contro il Parma e quella della Fiorentina al Friuli non hanno fatto altro che aumentare il coefficente di difficoltà di questa trasferta a Bologna diventata improvvisamente una gara da vincere a tutti i costi per poter aspirare al ruolo di outsider per la lotta al terzo posto. Marcatori: 12′ Konè, 6′ st Jonathan ... Continua a leggere »

Udinese – Inter 0-3 dall’amalgama all’equilibrio

Una volta scivolò calciando un rigore. Circa 2 o 3 secoli fa.

Qualche anno fa l’ossessione degli allenatori della serie A era la ricerca dell’amalgama tanto da far diventare celebre la frase del presidente del Catania Angelo Massimino:“Al Catania manca amalgama? Ditemi dove gioca che lo compro”; oggi la nuova ossessione è l’equilibrio, ricerca dell’equilibrio. Nel tempo sono cambiate le parole ma il significato è rimasto lo stesso: in mancanza di fuoriclasse ... Continua a leggere »

Atalanta – Inter 1-1 vorrei ma non posso

Alvarez indica la strada.

Marcatori: 16′ Alvarez, 25′ Denis Atalanta: Consigli; Stendardo, Yepes, Canini; Raimondi, Cigarini (29′ st Baselli), Carmona, Brivio;   Moralez (36′ st Migliaccio); Livaja (20′ st Marilungo),  Denis. Inter: Handanovic (1′ st Carrizo); Rolando, Samuel, Juan Jesus; Jonathan (41′ st Taider), Guarin (21′ st Icardi), Cambiasso, Alvarez, Nagatomo; Kovacic; Palacio La cronaca da inter.it Cominciamo dall’inizio. Ritorna Handanovic dopo la squalifica e davanti a lui Mazzarri sceglie la ... Continua a leggere »

Inter – Verona 4-2 una partita col vento in poppa

E sono 3. Miglior marcatore dopo Palacio

Dopo i 2 punti in 3 partite e i 7 gol subiti, Mazzarri passa la settimana a far riflettere i suoi sugli errori commessi nella fase difensiva e sulle distrazioni avute, l’insidiosa partita  contro la sorpresa Verona degli ormai pluriacclamati Iturbe e Jorginho è la partita giusta per dimostrare che si vuole migliorare. Marcatori: 9′ Jonathan, 12′ Palacio, 32′ Martinho, 38′ ... Continua a leggere »

A lezione di cinismo: Inter – Roma 0-3

Torniamo a lavorare Walter

Inter e Roma sono alla vigilia della settima giornata le due squadre che più hanno stupito in questo avvio di campionato: bene i nerazzurri che sono riusciti a giocare alla pari anche contro J**e e Fiorentina, benissimo i giallorossi del nuovo tecnico Garcia che hanno subito 1 solo gol e infilato 6 vittorie consecutive. Marcatori: 18′ e 40′ (rig) Totti, 44′ ... Continua a leggere »

Inter – Fiorentina 2-1 la dura legge del gol

Un campione.

La vigilia di Inter – Fiorentina, passata tra il timore per un avversario particolarmente ostico e la speranza di poter fare una buona partita viste le recenti prestazioni convincenti, trascorre nell’esaltazione dei colpi di Laxalt e Zaza contro Milan e Napoli e nella nuova impresa dell’ormai leggendario Pieri, estroso guardalinee, capace di muovere la bandierina come nessun altro ha mai ... Continua a leggere »