Archivi dell'autore: Python

Sono il direttore artistico di Bauscia Cafè. Clandestino nella matrioska e astioso quanto basta. Quando parlo di Tango mi riferisco solo al pallone, del mio primo allenamento ricordo solo il rumore dei calci negli stinchi.

Fine dei giochi

Bausciacafe

Alla fine ci sono riusciti. Non so ancora bene chi, ma ci sono riusciti. Se i giocatori, la società, chissà quale congiunzione astrale ma è così. Ci son riusciti, non ne ho più: di parole, voglia, pazienza. (sì ok, forse qualche parola, fra un tetris di blasfemie, c’è…altrimenti non sarei qui a prendermela con questi tasti) Siamo arrivati a tirare ... Continua a leggere »

F.C. Palle Mosce

Bausciacafe

Ho guardato la partita del volley, e visto che l’aspettavo dal ’96, dopo ero parecchio sconsolato. Poi ho visto l’Inter, ho bevuto un grappino, e dopo ero parecchio incazzato. Sono uscito, bevuto un digestivo e qualche gobbomilanista ha fatto delle battute spassosissime che però ho incassato con il mio inimitabile stile, sperando che domattina, cioè più o meno adesso, si ... Continua a leggere »

Scomunicato ufficiale: attention whore

"A bombazza" come dicono i giovani.

ESCLUSIVA BAUSCIA CAFÈ: siamo entrati in possesso della prima bozza del comunicato ufficiale odierno. Incredibile. Infatti è finto e non fa ridere perché hanno rotto i coglioni, però… Comunicazione ufficiale di F.C. Internazionale in riferimento a quanto riportato stamane da i soliti bifolchi secondo i quali il presidente Erick Thohir starebbe considerando la vendita del Club. MILANO – F.C. Internazionale ... Continua a leggere »

Piangina e verginelle: lesson number one

Piero Manzoni sarebbe fiero di noi

Quaranta giorni. Quaranta giorni per buttare tutto all’aria, difficile incredibile e improbabile. Eppure ci siamo riusciti, con vari colpi da maestro e molta farina del nostro sacco: precisione, memorabile stupidità e una encomiabile applicazione alle cazzate. Certo, i bei tempi del rinomato culo dell’Inter son passati e una bella dose di sfiga ci accarezza la fronte partita dopo partita. Ma ... Continua a leggere »

Guardare il dito sempre e la luna mai

Bausciacafe

Premessa: Questa non è una difesa al Mancini uomo, nemmeno un atto d’accusa nei confronti di Sarri. Non è nemmeno un’analisi sociale, perché non ne sono in grado. E ancora, non ce l’ho solo con i giornalisti, ma finché ci saranno loro a raccontarci le storie, sono figure più rilevanti dei tifosi o cittadini stessi. Gli allenatori hanno delle responsabilità ... Continua a leggere »

Lassame cantà ‘sto storneletto

7 su 10, mica male.

Bene, cioè, male. Malissimo. Da dove iniziare? Dal calcio volante di Melo o dalla sconfitta? Dalla sanguinosa rissa negli spogliatoi o dalla talpa? Niente di tutto ciò, partiamo -e ci fermiamo- ai mali che da anni attanagliano gli interisti: il vittimismo, il sentore dell’accerchiamento mediatico, il disagio nel vedere scelte arbitrali non imparziali e la visionaria impressione che ci siano società che ... Continua a leggere »

Nemmeno gli occhi per piangere

debiti bancarotta

Se tutto va bene, siamo rovinati. Sono stati -anzi, lo sono e lo saranno ancora- mesi difficili per noi tifosi della sponda sfigata del Naviglio, noi poveri, frignoni e complessati. Mesi in cui le scorte di speranza stipate in cantina negli ultimi anni sono andate via via esaurite. È vero, ci abbiamo provato, ma non è andata. Vuoi per colpa ... Continua a leggere »

Ti amo precampionato

L'immagine più brutta mai usata in questo blog. Sono soddisfazioni.

Io di calcio capisco molto poco. O meglio, capisco il giusto: mi piace molto quando l’Inter la butta dentro. Non amo particolarmente guardare le partite dell’Inter: io sento proprio il bisogno fiosiologico di stare vicino a quegli omini con la maglia nerazzurra. Sento la necessita di urlare per un gol o per un passaggio sbagliato, di criticare a caldo il ... Continua a leggere »

Sempre e per sempre

34_Inter_Milan

Un derby non è mai inutile. Un derby non sarà mai una partita come le altre. Così fosse, al fischio finale, non avremmo la faccia da sfinge in caso di sconfitta o l’espressione inebetita figlia della vittoria. Un derby come questo non può, ovviamente, salvare una stagione, ma può renderne un po’ meno amano il ricordo, almeno per qualche settimana. ... Continua a leggere »

Inter(e)nazionale

InterCampus_e_UNICEF_10

Perché noi, noi siamo fratelli del mondo. Noi. F.C. Internazionale Milano, squadra di club. Club nato per abbracciare giocatori di calcio di qualsiasi nazionalità. Sembra piuttosto semplice e lineare. Eppure nelle ultime ore ho assistito a una serie di battute al vetriolo in merito alle parole di Mancini sugli oriundi in Nazionale, mettendole in relazione alla storica frase, datata ormai ... Continua a leggere »