Mauro Icardi: priorità, ambizioni, valutazioni

Icardi aveva deciso di restare a vita all’Inter. Ma non perché fosse innamorato della maglia e volesse diventare una bandiera; semplicemente, perché si era creato una situazione ideale. Per lui il calcio è un lavoro come un altro. Aveva trovato il suo posto fisso, e non aveva più ambizioni particolari da soddisfare. Si sarebbe accontentato di quello che l’Inter poteva dargli: se avesse potuto combattere per trofei, bene, se invece fosse rimasto a lottare a vita per il quarto posto, bene lo stesso. Si è preso la moglie come procuratore perché convinto che le uniche trattative che avrebbe dovuto fare sarebbero state quelle dei rinnovi del contratto. Non c’era bisogno di affidarsi a chissà chi. Tutto in famiglia, perché di questo si tratta.

Non aveva mai messo veramente in conto di poter cambiare squadra, perché avrebbe significato tutta una serie di cambiamenti che non aveva intenzione di affrontare, perché avere la migliore carriera possibile non è mai stata una sua priorità. Avrebbe dovuto ricominciare daccapo, con la possibilità di fallire, perdendo la comodità acquisita. Aveva ottenuto tutto, pure la fascia da capitano, e sapeva di essere forte abbastanza da poter svernare all’Inter almeno fino a 32-33 anni, forse anche qualcosa in più. E poteva tranquillamente farcela, se non fosse successo tutto quel che è successo.

Questo non è un giocatore che si può mettere sul mercato, perché a lui non interessa stare sul mercato.

Queste sono tutte supposizioni di chi scrive, è chiaro. Derivano, però, da un’analisi dei fatti.
Icardi è stato messo alla porta già da febbraio. A giugno gli è stato chiarito in maniera inequivocabile che per lui non c’è più spazio, che deve trovare una nuova sistemazione. Ha passato l’intero ritiro fuori squadra, senza alcun segnale di possibile reintegro. Anzi, la società non ha mai perso occasione per ribadire la sua posizione, che non è minimamente trattabile. In una situazione del genere, è evidente che la soluzione migliore per salvaguardare la propria carriera sia quella di andarsene. Non ci sono altre possibilità.

Lui, però, vuole rimanere.
Proprio perché, evidentemente, preservare la sua stabilità, il giardino ovattato che si è creato in questi anni, è più importante che andare avanti con la sua carriera.

Tutto questo per dire che Icardi ha, con ogni probabilità, delle priorità diverse rispetto a un giocatore “normale”. E che, per quanto continuiamo ad augurarcelo tutti, ha sempre meno senso aspettarsi che l’esito di questa vicenda possa essere quello che, appunto, il bisogno di salvaguardare la sua carriera suggerirebbe.

Il valore di mercato di un giocatore che ragiona in questo modo è fisso, costante, non risente di alcuna fluttuazione.
Ed è zero.

inter-rottura-totale-icardi-1-661x445

About Grappa

Il mio sogno è vedere Klopp a San Siro con una tutaccia nerazzurra che si fa espellere ad ogni partita per aver staccato la testa al quarto uomo. Passo il mio tempo a ciarlare di santoni calcistici o presunti tali, ma in realtà mi ispiro a Fassone. Inoltre faccio una carbonara che te dico fermate.

2.041 commenti

  1. pearl:
    @Nic! no, parto dall’ ultimo rigo del post….che so che hai capito gli anni 90 da ragazzo intelligente…eravamo qua e l offerta del mitico Mou….torna Mou, torna…era esattamente 45 più bonus…e lo ridico oggi come allora i bonus in England sono roba sostanziosa…ma qui tutti o tanti sostenevano che era una elemosina….su perisic….anche lui ha rifiutato di entrare in campo nella partita vs Torino….e al di là di questo piccolo dettaglio e non mi scuso per il francesismo e diciamolo…..è un rompicoglioni seriale.

    Certo, infatti abbiamo parlato anche troppo di Ivan.
    Di sicuro non verrà ricordato per i successi del campo.
    Io lo ricordo e lo stimo perché prese per il collo Cuadrado e lo scaraventò a terra intimando al mondo bianconero di smetterla di lamentarsi e simulare, questo per quanto mi riguarda rimarrà una medaglia alla sua carriera indelebile.

    Del resto, indifferenza

  2. pearl: di icardi non se ne faceva una beata fava.

    Lei è una Signora, ma nonostante ciò del post non ha capito una “beata fava” (cit)

  3. As usual, aggiungerei

  4. @Vox guarda avrei da tempo deciso di non replicare a te e ad altri simpaticoni del the new blog…ma prima ti ho risposto e ho argomentato il motivo tecnico…con fatica, enorme fatica e lo comprendo, una contrapposizione inerente senza frasi ad usual o disegual….chiedo troppo suppongo…decisamente troppo.

  5. pearl:
    @Lucky buonasera non ho mai interagito con te….io sono più giovane ma non scherzavo sul post…io capisco benissimo il tuo pensiero e lo condivido ma ieri sera ho scritto un pistolotto che tra altro scriveva e si chiedeva….ma a fronte della disponibilità della proprietà crescita progetto ecc non si poteva NON copia incolla pensare fare agire rivolgendosi appunto ad altri professionisti sicuramente altrettanto validi…questo è il mio pensiero.

    buonasera a te!
    Perché M&C sono quelli più pronti e probabilmente più bravi.
    Suning non poteva più rischiare dopo Kia, FdB, Pioli, Spalletti e tutte le pippe passate da JM a Gabibbogol.
    E sinceramente anche noi…

  6. Tiziano:
    Vedi Giacomo,tu scrivi cazzate qui sopra,come me intendiamoci,mentre Perisic quest’anno gioca nel Bayern,Nainggolan nel Cagliari,scelto da lui,handanovic e’ il nostro capitano mentre Skriniar è DeVrji sono le nostre colonne. I cardi non è ne’ in lista CL e neanche in quella campionato. Trova le differenze

    Sì ma allora dove sono questi famosi scudetti?
    E perché non li abbiamo vinti?

  7. Comunque ho apprezzato il post di Perisic su IG, ora possiamo ufficialmente fare le vedove, ahah

  8. pearl:
    @Lucky buonasera non ho mai interagito con te….io sono più giovane ma non scherzavo sul post…io capisco benissimo il tuo pensiero e lo condivido ma ieri sera ho scritto un pistolotto che tra altro scriveva e si chiedeva….ma a fronte della disponibilità della proprietà crescita progetto ecc non si poteva NON copia incolla pensare fare agire rivolgendosi appunto ad altri professionisti sicuramente altrettanto validi…questo è il mio pensiero.

    Bho….

  9. Lucky: buonasera a te!
    Perché M&C sono quelli più pronti e probabilmente più bravi.
    Suning non poteva più rischiare dopo Kia, FdB, Pioli, Spalletti e tutte le pippe passate da JM a Gabibbogol.
    E sinceramente anche noi…

    +1

  10. pearl:
    @Vox guarda avrei da tempo deciso di non replicare a te e ad altri simpaticoni del the new blog…ma prima ti ho risposto e ho argomentato il motivo tecnico…con fatica, enorme fatica e lo comprendo, una contrapposizione inerente senza frasi ad usual o disegual….chiedo troppo suppongo…decisamente troppo.

    …i simpaticoni del the new blog…
    la signora dà giudizi senza conoscere.
    mi mette subito di buon umore. :-)

  11. estecambiasso:
    Dobbiamo ringraziare la radiazione di Moggi,
    altrimenti rischiavamo di ritrovarcelo in cravatta nerazzurra.

    dobbiamo ringraziare qualcuno che da lassù ci sta guardando, per avere stoppato mm

  12. “con fatica, enorme fatica”

    Umana, troppo umana (Friedrich Wilhelm Nietzsche)

  13. ma poi, come darLe torto? sempre meglio (s)parlare senza contraddittorio, evocare martirii immaginari per il santo di Rosario e togliere o aggiungere così a muzzo quei 2-3 anni all’età dei calciatori (roba che pure le migliori creme anti-age sul mercato, scansate proprio)

  14. Aggiungere a muzzo…. tipico gergo di Pechino!
    :)))

  15. pearl: perché icardi avrebbe detto no anche allo United…non ve ne fate una ragione ma dice oggi no a tutto….

    Sei te che non te ne fai una ragione…prima lo fai e meglio è per te e tutti noi che leggiamo.

  16. estecambiasso: Ripeto, se fanno il bene dell’Inter, e solo per il bene della nostra, ci si tura il naso.
    Ma certe cose non devono far parte del nostro DNA

    Ecco bravo, diciamo che su questo siamo tutti d’accordo e non c’è bisogno di ripeterlo tutte le volte.

    Quei due ex-gobbi, se ne sono andati da quelli là, non con una pacca sulle spalle, ma sbattendo pure la porta.

    Quindi evitiamo le solite battute su Moggi, perchè sono illazioni come le erano, spero, come quelle che riguardavano un presunto interesse del suddetto da parte di Moratti.

  17. leonardo calzoni

    bellins: Ecco bravo, diciamo che su questo siamo tutti d’accordo e non c’è bisogno di ripeterlo tutte le volte.

    Quei due ex-gobbi, se ne sono andati da quelli là, non con una pacca sulle spalle, ma sbattendo pure la porta.

    Quindi evitiamo le solite battute su Moggi, perchè sono illazioni come le erano, spero, come quelle che riguardavano un presunto interesse del suddetto da parte di Moratti.

    +100

  18. modd: dobbiamo ringraziare qualcuno che da lassù ci sta guardando, per avere stoppato mm

    LASSÙ QUALCUNO CI AMA(LA)

  19. …non ci sono “illazioni” su l ex ferroviere, si chiamano sentenze di condanne…radiato e pregiudicato.

  20. Peró molti con cui mi sono scontrato in questi anni quando dicevano che stavamo vivendo – cosa che non ho mai creduto – un sistema ancora più forte e potente di Calciopoli (i nick sono facilmente elencabili) a giustificare da una parte l’ingaggio di Marotta (“prima fregava noi,ora frega loro”) e dall’altra a criticare ancora l’ipotetico – e non avvenuto – ingaggio di Moggi (lì non valeva che assunto dall’inter avrebbe inchiappettato gli altri?)

  21. pearl:
    …non ci sono “illazioni” su l ex ferroviere, si chiamano sentenze di condanne…radiato e pregiudicato.

    Le “illazioni” riguardavano un possibile ingaggio dell’ ex-ferroviere, da parte di Moratti, prima del 2006.
    Prima che fosse radiato e condannato, anche se tutti quanti sapevano i suoi intrallazzi.

  22. Bisognerebbe spiegare le “sfumature” ma poi i papiri chi li legge?!
    Tra moggi i Marotta…

  23. Defjam:
    Bisognerebbe spiegare le “sfumature”ma poi i papiri chi li legge?!
    Tra moggi i Marotta…

    Io li leggo, sono in panciolle

  24. Giacomo:
    Io prima di Joao Mario metto Dalbert e forse anche Ranocchia, ma sono gusti

    Borja Valero sembra destinato a restare

    Non scherziamo, Ranocchia non si tocca fino a quando non compriamo un’altra punta.

  25. E se poi Marotta per “disgrazia” fosse venuto ad inchiappettare anche loro ?

    Un vero professionista dell’inchiappamento fa del suo meglio, se pagato adeguatamento, seguendo le direttive del suo datore di lavoro, o regista nel caso di Rocco Siffredi.

    Anche Lippi ha lavorato per Moggi, prima, dopo e forse(?) durante il suo periodo in nerazzurro.
    Mi ricordo sue dichiarazioni dopo essere ritornato da Moggi, in cui si vantava di essere sempre stato juventino, ma qua difficilmente trova qualcuno che le ricorda.

    Se Marotta e Conte sono venuti solo per fare il male dell’Inter, penso che avranno vita breve da noi, sicuramente vedremo come minino cassonetti bruciati, anche se solo a parole (anche qui i nick sono facilmente elencabili).

  26. Sandrex:
    Peró molti con cui mi sono scontrato in questi anni quando dicevano che stavamo vivendo – cosa che non ho mai creduto – un sistema ancora più forte e potente di Calciopoli (i nick sono facilmente elencabili) a giustificare da una parte l’ingaggio di Marotta (“prima fregava noi,ora frega loro”) e dall’altra a criticare ancora l’ipotetico – e non avvenuto – ingaggio di Moggi (lì non valeva che assunto dall’inter avrebbe inchiappettato gli altri?)

    la differenza sta che moggi è inquisito dalla giustizia, marotta mai.
    ad ogni modo vedo che il tuo spirito dell’avvoltoio non cessa mai. sai solo pescare nel torbido. a te l’acqua limpida fa schifo. ma di qualcosa di interessante ogni tanto, fai felici gli utenti del blog…

  27. bellins:
    E se poi Marotta per “disgrazia” fosse venuto ad inchiappettare anche loro ?

    Un vero professionista dell’inchiappamento fa del suo meglio, se pagato adeguatamento, seguendo le direttive del suo datore di lavoro, o regista nel caso di Rocco Siffredi.

    Anche Lippi ha lavorato per Moggi, prima, dopo e forse(?) durante il suo periodo in nerazzurro.
    Mi ricordo sue dichiarazioni dopo essere ritornato da Moggi, in cui si vantava di essere sempre stato juventino, ma qua difficilmente trova qualcuno che le ricorda.

    Se Marotta e Conte sono venuti solo per fare il male dell’Inter, penso che avranno vita breve da noi, sicuramente vedremo come minino cassonetti bruciati, anche se solo a parole (anche qui i nick sono facilmente elencabili).

    Immaginavo non avessi capito una minchia del discorso.ma anche avessi mai il minimo dubbio riesci a dare sempre precisa conferma

  28. Sandrex: Immaginavo non avessi capito una minchia del discorso.ma anche avessi mai il minimo dubbio riesci a dare sempre precisa conferma

    Non stavo parlando con te, non sei sempre al centro della mia attenzione.

    Fattene una ragione.

  29. bellins: Non stavo parlando con te, non sei sempre al centro della mia attenzione.

    Fattene una ragione.

    Ma se saran almeno 7 anni che commenti ogni mia virgola, proprio ora fai il timido?

  30. modd: la differenza sta che moggi è inquisito dalla giustizia, marotta mai.
    ad ogni modo vedo che il tuo spirito dell’avvoltoio non cessa mai. sai solo pescare nel torbido. a te l’acqua limpida fa schifo. ma di qualcosa di interessante ogni tanto, fai felici gli utenti del blog…

    “Formalmente pulito” lo era anche Moggi al momento – del tutto ipotetico e che voi date per certo solo per attaccare Moratti – dei presunti contatti con noi.
    E poi tu eri fra quelli che paventano esser dentro una piena Calciopoli 2, quindi con Marotta ben implicato, a seguire questi sconclusionati ragionamenti

  31. Sandrex: Ma se saran almeno 7 anni che commenti ogni mia virgola, proprio ora fai il timido?

    Ti senti trascurato ?

    Hai bisogno di affetto ? Maschile o Femminile.

  32. bellins: Ti senti trascurato ?

    Hai bisogno di affetto ? Maschile o Femminile.

    A 50 anni ancora a fare le battutine sull’omosessualità altrui. Che tenerezza

  33. Monaco ieri contatti con il Siviglia, interessato il Villarreal (prestito secco però) sullo sfondo le ipotesi Leverkusen, Lipsia e Galatasaray: asta per Joao Mario

  34. Sandrex: A 50 anni ancora a fare le battutine sull’omosessualità altrui. Che tenerezza

    Ma per favore, ti scandalizzi proprio te ?
    Che hai battezzato/a chiunque qua dentro, partendo dal’imbecillità, demenza causata dalle mestruazioni, fino a certe appartenenze territoriali.

    Se non siamo al tuo livello, facci il favore, vai da un’altra parte.

    Vai dove puoi trovare qualcuno al tuo livello, senza dovercelo ricordare tutte le volte.

    Grazie.

  35. Sandrex: “Formalmente pulito” lo era anche Moggi al momento – del tutto ipotetico e che voi date per certo solo per attaccare Moratti – dei presunti contatti con noi.
    E poi tu eri fra quelli che paventano esser dentro una piena Calciopoli 2, quindi con Marotta ben implicato, a seguire questi sconclusionati ragionamenti

    non ho bisogno di altri a sostegno per dirti direttamente che sei una persona che non mi piace.
    non mi piace per niente. ma cosa ci fai qui? dimmi qual’e’ il tuo scopo qui.
    forse anche altro lo vorrebbero sapere, ma intanto dillo a me.

  36. bellins: Ma per favore, ti scandalizzi proprio te ?
    Che hai battezzato/a chiunque qua dentro, partendo dal’imbecillità, demenza causata dalle mestruazioni, fino a certe appartenenze territoriali.

    Se non siamo al tuo livello, facci il favore, vai da un’altra parte.

    Vai dove puoi trovare qualcuno al tuo livello, senza dovercelo ricordare tutte le volte.

    Grazie.

    Ma ci sono diversi utenti con cui è piacevole intrattenersi, altrochè.
    Ma tu, come detto sopra, è anni che mi marchi stretto e quindi te le cerchi, oltre ad essere inconsistente al massimo livello. Poi sai, l’imbecillità traspare da cosa uno dice, è giusto una constatazione.

  37. modd: non ho bisogno di altri a sostegno per dirti direttamente che sei una persona che non mi piace.
    non mi piace per niente. ma cosa ci fai qui? dimmi qual’e’ il tuo scopo qui.
    forse anche altro lo vorrebbero sapere, ma intanto dillo a me.

    Quando ti incarti nel merito del discorso passi alla filosofia,che tanto è fumo buono per ogni occasione.
    Ma cerca di proseguire il dialogo per una volta

  38. sandrex sta avvelenando il blog.
    peccato, sarebbe un blog bellissimo senza di lui.

  39. Sandrex: Ma ci sono diversi utenti con cui è piacevole intrattenersi, altrochè.
    Ma tu, come detto sopra, è anni che mi marchi stretto e quindi te le cerchi, oltre ad essere inconsistente al massimo livello. Poi sai, l’imbecillità traspare da cosa uno dice, è giusto una constatazione.

    Applausi.

  40. ZeMario: Non scherziamo, Ranocchia non si tocca fino a quando non compriamo un’altra punta.

    Ma se facessimo lo scambio Ranocchia-Dybala?

  41. modd:
    sandrex sta avvelenando il blog.
    peccato, sarebbe un blog bellissimo senza di lui.

    repetita iuvant

  42. modd: repetita iuvant

    Hai chiamato i carabinieri?

  43. Chun-Li Chung:
    ma poi, come darLe torto? sempre meglio (s)parlare senza contraddittorio, evocare martirii immaginari per il santo di Rosario e togliere o aggiungerecosì a muzzo quei 2-3 anni all’età dei calciatori (roba che pure le migliori creme anti-age sul mercato, scansate proprio)

    Vanna Marchi????

  44. Sandrex: Hai chiamato i carabinieri?

    basto io. sei la rovina del blog. avrai il tuo codazzo di seguaci che non amano i miei modi diretti, vedrai che col tempo anche loro si accorgeranno che sei solo un dispenser di veleno. tempo al tempo.

  45. Sandrex:
    Peró molti con cui mi sono scontrato in questi anni quando dicevano che stavamo vivendo – cosa che non ho mai creduto – un sistema ancora più forte e potente di Calciopoli (i nick sono facilmente elencabili) a giustificare da una parte l’ingaggio di Marotta (“prima fregava noi,ora frega loro”) e dall’altra a criticare ancora l’ipotetico – e non avvenuto – ingaggio di Moggi (lì non valeva che assunto dall’inter avrebbe inchiappettato gli altri?)

    Ciao

    Io sono uno di questi.

    Ho sostenuto e sostengo tuttora che Agnelli Nedved Marotta e Conte siano stati fortissimamente aiutati dal calcio Congo a diventare la squadra di regime.

    Poi Allegri sostituisce Conte e beneficia del potere.

    Poi Paratici sostituisce Marotta e beneficia del regime.

    Questi sono fatti oggettivi.

    Si possono trovare su YT tutti i filmati con i 15/20 punti rubati a match.

    Poi ci sono gli aiuti di mercato.

    Sturaro
    Mandragora
    Cerri
    Orsolini
    Pjanic
    Szesnj
    Higuain
    Caldara
    Bonucci
    Ecc…………

    Nostra Signora di Torino ruba.
    Ruba da sempre e ruberà per sempre.
    Sono la squadra di stato e lo saranno sempre.

    Con Marotta con Conte con Oriali (se ci andasse) o con Mou se fosse da loro.
    Con Paratici come con Sarri con Baldini come con Zenga.

    Le persone cambiano (sono professionisti) i ladri restano sempre loro (sono mafiosi dentro).

  46. 15/20 punti rubati a stagione intendevo

  47. Maigob: Ciao

    Io sono uno di questi.

    Ho sostenuto e sostengo tuttora che Agnelli Nedved Marotta e Conte siano stati fortissimamente aiutati dal calcio Congo a diventare la squadra di regime.

    Poi Allegri sostituisce Conte e beneficia del potere.

    Poi Paratici sostituisce Marotta e beneficia del regime.

    Questi sono fatti oggettivi.

    Si possono trovare su YT tutti i filmati con i 15/20 punti rubati a match.

    Poi ci sono gli aiuti di mercato.

    Sturaro
    Mandragora
    Cerri
    Orsolini
    Pjanic
    Szesnj
    Higuain
    Caldara
    Bonucci
    Ecc…………

    Nostra Signora di Torino ruba.
    Ruba da sempre e ruberà per sempre.
    Sono la squadra di stato e lo saranno sempre.

    Con Marotta con Conte con Oriali (se ci andasse) o con Mou se fosse da loro.
    Con Paratici come con Sarri con Baldini come con Zenga.

    Le persone cambiano (sono professionisti) i ladri restano sempre loro (sono mafiosi dentro).

    Ok ma quindi come si sposa il “dio ci ha scampato da moggi” al “ben venga marotta”?in pratica mi pare di capire le due figure si equivalgono all’interno del sistema juve

  48. Giacomo: Ma se facessimo lo scambio Ranocchia-Dybala?

    Con conguaglio a nostro favore ci sto

  49. il dna non cambia….chiamali professionisti che hanno tratto enorme beneficio personale economico e di immagine che prima non avevano…uno è agli occhi di tanti un super mega manager che se avesse avuto una carriera al bologna tanto per dirne una sarebbe rimasto nell’ onesto anonimato….il secondo se fosse rimasto in provincia ad allenare oggi allenerebbe il Lecce al massimo….il dato di fatto è che grazie al potere mafioso hanno fatto “strada”.

  50. pearl:
    il dna non cambia….chiamali professionisti che hanno tratto enorme beneficio personale economico e di immagine che prima non avevano…uno è agli occhi di tanti un super mega manager che se avesse avuto una carriera al bologna tanto per dirne una sarebbe rimasto nell’ onesto anonimato….il secondo se fosse rimasto in provincia ad allenare oggi allenerebbe il Lecce al massimo….il dato di fatto è che grazie al potere mafioso hanno fatto “strada”.

    peccato che i meriti siano evidenti appena mettono il becco fuori.
    chi ha soldi e potere sceglie i migliori
    meglio di conte ora ci potevano essere solo mourinho klopp e guardiola. e’ il quarto al mondo