Come presentare Antonio Conte e vivere felici.

Mentre ero all’evento di lancio della maglia Mashup per i 20anni Nike-Inter, con amici interisti ci siamo detti ‘Ma pensa se IMH dovesse presentare Conte’…ebbene si, è successo. 

Facciamo un passo indietro.

Robert Redford Premessa

A metà Aprile Conte è ospite da Cattelan a EPCC, è il periodo delle voci insistenti che vogliono Conte conteso tra Roma Inter e Juventus. 

Schermata 2019-06-22 alle 00.54.06

A di là dei facili ragionamenti alla M. Moore, il fatto di andare dal buon Cattelan è stata sicuramente una mossa accomodante, un antipastino frizzante per un target tutt’altro che facile, ovvero quello che nel 97/98 era nel pieno amore calcistico pre-adolescenziale e che identifica Conte come la controparte del Fenomeno nella conferenza post Ceccarini.
Ale Cattelan incarna proprio quel pensiero, vedi tweet, quella generazione aspettava il 14° come l’ossigeno e l’arrivo di Ronaldo aveva trasformato quel desiderio in una questione quasi religiosa…quindi perfetto per essere medium di un cambio di visione.

Facendo parte di quella generazione, la mia immagine residua di AntonioCò è un mix tra il processo doping e quella scena con Warriale e Ronnie, con un intermezzo quasi blasfemo di Pio&Amedeo, dove scappa un paragone con MOU non proprio bellissimo, degli anni del Bari post trapianto. Scherzi a parte, il linguaggio e la visione di Antonio Conte da parte del mondo interista non è mai stato tenero da chi ha vissuto gli anni 90, poi c’è una generazione più fresca che ha una immagine completate diversa dovuta alla mitologia spiccia fatta sulla nazionale dei Pellè e sui record con la juve di Matri, Giovinco ecc.

Apprezzabile dunque vederlo a EPCC, un candeggio mediatico, una tunica bianca, una catarsi prima della venuta. Al di là che si possa essere tranquillamente immuni a questo tipo di narrazione, o alle paraculate tipo le frasi su Mou, a livello strategico funziona. Ovviamente tutto il ragionamento ha preso corpo e solidità quando abbiamo visto Cattelan come moderatore alla presentazione.

Casualità? Costruzione? Opportunità colta? Colpo di genio? Di sicuro una grande mossa…’E POI C’È CONTE’ che numero è?

D76j2FZWsAEejxQ

Chiudiamo questo preambolo di Robert Redford motivazioni e passiamo al film di presentazione. 

Presentazione 

Certo, avremmo tutti sognato un Conte che contasse gli scudetti bianconeri arrivando a quei due dicendo ‘Revocato’…ah già fatto? ok…poteva essere una idea fare un remix.

Oppure un Conte cantante lirico che intona ‘io non rubo il campionato e in Serie B non son mai stato’ ma per fortuna IMH ha ben altra signorilità. 

Il Film WELCOME ANTONIO dura 60 secondi, semplici ma chiari, chiarissimi. 

Inizia con una inquadratura a specchietto dell’occhio glaciale di Conte, alla Clint Eastwood by Sergio Leone simile anche a quella di The Mule (non guardatelo, fidatevi).

kl

Nel primissimo frame, fuori fuoco, si allontana una Punto Nera, credo del tutto casuale…personalmente la vedo come allegoria della conversione/rifiuto del bianconero che sia allontana, della scelta, ma sto esagerando.

89

Il film (se interpreto bene) è un un ipotetico viaggio da zona di Vittorio Emanuele (vecchia sede) in direzione nuova sede di Porta Nuova. 

Un percorso breve ma intenso, dove ascoltiamo i pensieri di Antonio Conte con la sua stessa voce fuoricampo (si è impegnato, ma immaginatelo fatta da Luca Ward o Pannofino) con la logica di raccontare la sua scelta e il cambiamento facendo anche un assist al lancio della nuova sede, alla nuova Inter.

Schermata 2019-06-22 alle 00.23.59

In realtà dalle riprese capiamo che il giro di Milano, per quanto allegorico, è davvero un ‘giro’ e bello largo, dato che si passa da porta Ticinese a City Life prima di arrivare al parcheggio di Via Mike Bongiorno (credeteci, si chiama cosi). 

Il Film ha dentro dei passaggi che sembrano rispondere proprio alle nostre più recondite domande…ma c’è da dire che sono stati centrati tutti i punti.

Siamo davvero la seconda scelta, un ripiego? – “Di motivi ne ho tanti, forse troppi” – quel ‘troppi’ non so è inquietante o rassicurante, ma utile per dare l’idea di una scelta fatta con convinzione.

Avrà ben chiaro di cosa significhi essere all’inter, di quanto sia più difficile che altrove? – “Un club che non è da tutti” (claim della campagna abbonamenti) – Nel mese di chiacchiericcio mediatico molto spesso è stato fatto passare che Conte facesse un favore o una sorta di carità calcistica a prendere in considerazione l’Inter a scapito di altre mete (sorvoliamo, ok?), come se Conte fosse su un piano superiore all’Inter. Su questo punto IMH rimette in ordine le cose con un sottile ma chiaro messaggio che pone l’Inter al di sopra di tutto. Un club di cui bisogna essere degni, per il quale ognuno (al di là del proprio punto di partenza) si deve elevare per tendere a…

Essere nerazzurri è un traguardo, un segno di eccellenza. Vi chiedo di urlare forza Inter con passione, ma senza rabbia. GF

NOT FOR EVERYONE apparentemente, per alcuni, sembra andare in contrapposizione con Fratelli Del Mondo. In realtà sembra più una trasposizione delle parole di Facchetti, non un concetto di esclusività netta, classista o arrogante. Non la selezione all’ingresso ma una esclusività quasi ascetica (sto esagerando), sulla base di una presa di coscienza del fatto che per esserne parte bisogna avere un credo e un atteggiamento particolare che ti permette di vedere ciò che gli altri non vedono.

Ci sono giorni in cui essere Interista è facile, altri in cui è doveroso e giorni in cui esserlo è un onore. GF

Ma è davvero la scelta giusta? Con che spirito viene? Si renderà conto di cosa significhi per noi? – “Con i tifosi che si chiederanno, perché proprio io? Abbiamo la stessa ambizione”

Schermata 2019-06-22 alle 01.44.44

Qui IMH va diretta su un quesito scottante, saltando a piè pari il rischio di ipocrisia e, personalmente, apprezzo questa schiettezza che non nasconde l’esistenza della perplessità ma la utilizza come base su cui costruire, mediaticamente, le prospettive di una serenità. Una mossa con una dose di ‘palle’ non da poco, questo frame potrebbe diventare iconico come devastante a seconda di come andare a finire questa avventura, immaginatelo dopo la sfida Inter-juve…con qualsiasi risultato questo frame inonderà le vie dell’internet.

Cambiare pelle, metterci la faccia e creare un film della nuova storia.

Altro aspetto da non sottovalutare in questi pochi secondi di film è come sia un evidente episodio .02 della serie INTER firmata SZ. L’approccio sembra proprio questo, se mettiamo in sequenza il film di presentazione di SZ e questo di Conte sembra uno il proseguo naturale dell’altro. Prossimi episodi? Speriamo nella puntata epica finale.

In questi due frame, invece, si concentra il messaggio di SZ, una Inter sofisticata ma smart come la nuova sede (non c’è un trono presidenziale con ritratto alle spalle) come il suo presidente vestito in abito con delle sneakers colorate (Saucony? Prada Suede SS19?  ARMANI EXCHANGE? poco importa) che ci mette la faccia, senza paura, su una scelta così forte.

Schermata 2019-06-22 alle 00.30.35 Schermata 2019-06-22 alle 11.45.52

Conclusione

Non era facile, per niente, trattare un argomento del genere. Quello che apprezzo da tifoso è che la mia società, a livello di comunicazione, non mi propini realtà precotte, banalità o inversioni di rotta drastiche giustificate a forza, o silenzi imbarazzanti davanti alla perplessità dei tifosi (ogni riferimento è palese rivolto a quelli là). Mi mette di fronte ad una realtà con degli strumenti, delle chiavi di lettura, di qualità e ovviamente parziali ma non detergenti dell’intelletto, per poter accettare meglio, ma sempre in libertà, questa decisione. Conte rimane Conte e quel “perché proprio io?” lo certifica e da per assodato che ci sia un passato difficile, chiedendoci però di guardare oltre…quantomeno a noi, della generazione trauma ’98. Personalmente la mia idea di Conte rimane quella, pur capendo la complessità evolutiva che passa tra un giocatore e un allenatore, ma apprezzo che si sia apparecchiata la tavola con onestà intellettuale senza la pretesa di fare i trasformisti o di direzionare un gregge…almeno in questo video, tralascio tutto ciò che è stampa, tv e opinione, roba vecchia.

Roba vecchia in cui comunque l’Inter si distingue con un lancio all’alba (12.00 in Cina e in contemporanea con la stampa cartacea italiana), con contenuti in esclusiva e materiale di qualità. Non una banalità se guardiamo cosa hanno fatto le nostre dirimpettaie, spesso celebrate per eccellenza acquisita sul campo o per immagine dei tempi d’oro di Fininvest, ma che oggi sono davvero poca roba, pochissima.

D75lrWAXsAEoX1u

Che dire, fuori dal campo una certezza c’è: l’Inter con IMH (vicina a festeggiare i 2 anni) ha un linguaggio, una struttura, un taglio con cui comunicare qualsiasi messaggio in qualsiasi situazione facendo awareness e spesso tendenza con contenuti di alta qualità. Il lancio di Antonio Conte era davvero una prova difficile, al di là di come la si pensi e di come andrà a finire, credo si possa dire che è stato fatto nel migliore dei modi.

Per chiudere, sembra aver avuto un grande impatto la grafica con cui è stato presentato Conte e che -a quanto pare- sarà un po’ la linea caratteristica della nuova stagione della comunicazione dell’Inter. Abbiamo quindi pensato di metterla a disposizione, ai link in basso, per chiunque voglia uno sfondo del desktop che ricordi costantemente questa folle passione. Not For Everyone.

Foto 01-06-19, 10 16 47

Full Image -> Desktop (wide)
Full Image -> Smartphone (vert)

About rupertalbe

#InterDesigner Vagavo nel buio in balìa di un sistema che via via cercava di farmi subire la mia fede interista, convincendomi di meritarmelo e a scannarmi con i miei simili a causa dell'insovvertibile potenza ladra che tutto torbido rendeva…un giorno comparve la luce Mourinhana, fulminato, impugnai le mie armi (immagini&grafica) per combattere la Prostituzione Intellettuale, senza pietà.

2.941 commenti

  1. @IlBiagio
    A me sembra che lo scenario migliore prospettabile sia che per Icardi e Nainggolan arrivino 2 top.
    Onestamente molto difficile, considerando che dal Ninja ci fai 40 se va bene.
    Se riusciamo a scambiare Icardi con qualcuno tipo Dybala, bene.
    Altrimenti al posto dei 2 reietti ne arriverà soltanto 1, e a meno che non sia proprio un calciatore di livello assoluto la squadra sarà più o meno la stessa, solo adattata ai gusti di Conte.
    L’upgrade richiesto rispetto alla stagione conclusa è demandato all’allenatore. Non va bene così.

    Poi oggi è l’8 luglio, certo…
    Anno scorso, all’8 luglio, erano già a Milano De Vrij, Nainggolan, Politano, Asamoah, Lautaro. Praticamente tutto il mercato.

  2. Ma Dani Alves? Non se lo fila nessuno?

  3. pearl:
    moltissimo! e infatti sono mesi che manco lo nomino….ma lucidamente credo che la gestione tutta della faccenda sia stata una pirlata….da dilettanti…e mi riservo di sapere prima di morire possibilmente cosa sia davvero successo….ora sgommo ci ho 20 persone da mettere a tavola.

    Ti ringrazio

    Questo è l”esempio xi risposta che accetto serenaments

    Non ne condivido totalmente la parte della responsabilità societaria. Ma in una certa misura si

    Comunque una risposta lucida, onesta q e ben documentata, ti ringrazio

  4. Beh, così fosse l’upgrade non sarebbe solo nel tecnico, ma si spera anche in una gestione più liscia della stagione, senza casi e casi umani, senza la spada di damocle di un nuovo allenatore pendente sulla boccia pelata di quello in carica, e così via.

    Abbastanza per il titolo? Credo di no, scivoloni altrui permettendo. Abbastanza per fare un campionato da 80 punti? Penso di sì, e penso che una squadra, per esser definibile competitiva, deve fare con costanza stagioni da 80 punti, chiaro segnale dell’attitudine a chiudere le gare, vincerle in scioltezza.

    Il più grande nostro limite è l’incapacità, in primis mentale, di gestire situazioni di vantaggio, siano esse nei 90 minuti, in un girone, o in un campionato intero. L’innesto di conte credo sia teso a risolvere questa criticità, e credo sia un passo obbligato per pensare di vincere titoli.

  5. Giacomo, Se scambi icardi con qualcuno, il top che arriva è quello. L’altro è barella (semi-top?!?), pare.
    Poi per me ci sta solo una riserva buona davanti.
    Perché il dybala della situazione, a bilancio pesa come un lukaku, comunque. Al massimo fai un po’ più di plusvalenza.
    E due top, più barella, per me non ci stanno. Spero di sbagliarmi, ma non vedo dove.
    Sperem, comunque ci vorrà un po’ e dovremo avere pazienza.

  6. pearl:
    moltissimo! e infatti sono mesi che manco lo nomino….ma lucidamente credo che la gestione tutta della faccenda sia stata una pirlata….da dilettanti…e mi riservo di sapere prima di morire possibilmente cosa sia davvero successo….ora sgommo ci ho 20 persone da mettere a tavola.

    Buona cena
    .
    Intuendo qua ti tu sia brava in cucina, probabilmente lo sarà :-)

  7. Giacomo:
    Fabio, 6 acquisti sono più di metà del mercato.

    Anche fosse e al momento gli acquisti sono tre, ne aggiungi uno o due top e cambia completamente lo scenario

  8. Scusate pero’ qualcuno mi spiega cone si poteva gestire meglio la grana Icardi? Cioe’ un’azienda puo’ tollerare chevun suo dirigente dica: li comunque comando io? Tutti gli altri sono scarsi? Devono costruire tutto attorno a me? E’ plausibile? Io penso di no…. la vedo come cercare di mettere la societa’ spalle al muro

  9. Wolf tail:
    Beh, così fosse l’upgrade non sarebbe solo nel tecnico, ma si spera anche in una gestione più liscia della stagione, senza casi e casi umani, senza la spada di damocle di un nuovo allenatore pendente sulla boccia pelata di quello in carica, e così via.

    Abbastanza per il titolo? Credo di no, scivoloni altrui permettendo. Abbastanza per fare un campionato da 80 punti? Penso di sì, e penso che una squadra, per esser definibile competitiva, deve fare con costanza stagioni da 80 punti, chiaro segnale dell’attitudine a chiudere le gare, vincerle in scioltezza.

    Il più grande nostro limite è l’incapacità, in primis mentale, di gestire situazioni di vantaggio, siano esse nei 90 minuti, in un girone, o in un campionato intero. L’innesto di conte credo sia teso a risolvere questa criticità, e credo sia un passo obbligato per pensare di vincere titoli.

    Questo è un altro discorso, e ci sta. Dall’altra parte però hai diversi giocatori nuovi, più o meno dello stesso standard ma non testati ad alto livello, o che non hanno mai giocato in italia. Un rischio comunque, e con costi parecchio più alti, alla fine.
    Molto finisce sulle spalle di conte. Speriamo sia come Karl Malone, il postino che consegnava sempre!

  10. Luca:
    Ma Dani Alves? Non se lo fila nessuno?

    Ma magari cazzo.

    Ilbiagio:
    Giacomo, Se scambi icardi con qualcuno, il top che arriva è quello. L’altro è barella (semi-top?!?), pare.
    Poi per me ci sta solo una riserva buona davanti.
    Perché il dybala della situazione, a bilancio pesa come un lukaku, comunque. Al massimo fai un po’ più di plusvalenza.
    E due top, più barella, per me non ci stanno. Spero di sbagliarmi, ma non vedo dove.
    Sperem, comunque ci vorrà un po’ e dovremo avere pazienza.

    Ma magari Dybala. Almeno uno che conosce il pallone. Siamo pieni di marcantoni e nessuno che sappia buttare in mezzo un pallone decente.
    Poi questa cosa che Barella (che a me piace molto) sia considerato un top mi fa girare vorticosamente i santissimi. Non è un top, è un buon prospetto. Poi magari Conte tira fuori il Kanté che è dentro di lui, chi lo sa.

    Fabio1971: Anche fosse e al momento gli acquisti sono tre,ne aggiungi uno o due top e cambia completamente lo scenario

    Ma lo sanno anche i sassi, ed è stato ampiamente confermato dalle parti in causa, che stiamo trattando quei 3. Poi ti ho chiesto se secondo te arruveranno altri top.

  11. modd:
    @fabio
    trovo che quando ti piace una donna e sei in un paese lontano, inviarle una lettera scritta a mano (con tanto di busta e francobollo esotico) abbia una classe superiore. ancora meglio del sms.

    Questa merita risalto, complimenti per la fantasia e romanticismo…
    Monsieur Cyranó de Modgerac 😉
    PS: Se la dama poi, é nata nella prima metá del novecento…..é fatta!

  12. @Modd e’ sempre il numero 1! Lettera scritta a mano… ha sempre il suo perche’…. come a militare…. vuoi per le lettere…. vuoi per.. ehm .. vabbe’… avevo una forza nelle braccia… :)

  13. ArrivA un centrocampista top grosso nel nome e gel fisico

    Può essere SMS. non penso sarà Pogba costa una cifra immonda, non sarà probabilmente bar deer Beck e non sarà sicuramente ericksen che non vuole la Sei A

    Sarà qualcosa del genere ma magari il nome maro:tta non lo dice in conferenza a noi

    Mi dicono sudamericano e impegnato benissimo in Colpa America. Ma non Vidal

    Io Barella non lo prenderei proprio ma non ho obiezioni se Conte e Marotta lo vogliono

    Del resto se non lo prendiamo mi dite che è imperdibile. Se lo trattiamo che costa troppo e non li vale, se lo prendiamo che non è un top, e neppure un semitop ma solo in prospetto, se lo prende la Juventus. ‘ecco, vedi?

    Per cui mi rimetto alla competenza di chi è pagato tanto per fare queste scelte e in carriera ne ha fatte tante

    Dimenticate che escono joao Mario e gabigoal e dalbert

    Altri soldi e altro spazio comunque

    Non arei stupito alla fine saltasse Perisic

    Credo posssibie una seconda punta tecnica e veloce

    Non mi strapperei i capelli se vedessimo Lautaro
    Immagino Zanetti si irriterebbe ma amen, Ha fato una sola dichiarazione in, 6 mesi ed era per dire che Lautaro non si tocca e messi glielo lasci ancora un po’

    Dormo la notte perché penso sappiano meglio di me quel che c’è da fare

    In ogni caso questa rosa – icardi ninja – casini in Spogliatoio + conte + pintus + difesa da top tram = almeno 10 punti in più , dico 15

    Per cui si, non vedo drammi all’, orizzonte

    Scusate eventuali errori di battitura da smartphone

  14. Ma cosa ti dà questa sicurezza Fabio?

    Comunque sembra Barella arrivi davvero, per 45 milioni. Io non so se era il caso di spendere così tanto per lui nella condizione in cui siamo. Speriamo Conte ci abbia visto giusto, a me il giocatore piace ma per me, avendo già preso Sensi, serviva altro.

  15. Se prendessero SMS vorrebbe dire che hanno lavorato veramente bene visto che questo nome non è mai stato accostato all’Inter. Ma Lotirchio non lo vende per meno di 80-90 milioni, la vedo dura.
    Barella è già dell’Inter da novembre 2018 è solo un problema di cifre.
    Comunque a parte Radja e Icardi, bisogna anche vendere diversi cadaveri che sono ancora a libro paga e non sarà facile.

  16. Giacomo:
    Ma cosa ti dà questa sicurezza Fabio?

    Comunque sembra Barella arrivi davvero, per 45 milioni. Io non so se era il caso di spendere così tanto per lui nella condizione in cui siamo. Speriamo Conte ci abbia visto giusto, a me il giocatore piace ma per me, avendo già preso Sensi, serviva altro.

    Ma cosa ti da questa insicurezza, Giacomo? :-)

  17. Fabio1971: Ma cosa ti da questa insicurezza, Giacomo?

    Bah, speriamo sia come dici tu, non dò grande credito al padre di Fognini

  18. modd: la prossima volta che ci vediamo andiamo a zibello, oppure alla cisa. altri?

    Cisa
    O cmq montagna.
    A Zibello adesso è troppo caldo.
    Ci andiamo poi a ottobre.

  19. Giacomo: Bah, speriamo sia come dici tu, non dò grande credito al padre di Fognini

    No. Lui su sta sol9 divertimendo un sacco

  20. Fabio1971:
    ArrivA un centrocampista top grosso nel nome e gel fisico

    Può essere SMS. non penso sarà Pogba costa una cifra immonda,non sarà probabilmente bar deer Beck e non sarà sicuramente ericksen che non vuole la Sei A

    Sarà qualcosa del genere ma magari il nome maro:tta non lo dice in conferenza a noi

    Mi dicono sudamericano e impegnato benissimo in Colpa America. Ma non Vidal

    Io Barella non lo prenderei proprio ma non ho obiezioni se Conte e Marotta lo vogliono

    Del resto se non lo prendiamo mi dite che è imperdibile. Se lo trattiamo che costa troppo e non li vale, se lo prendiamo che non è un top, e neppure un semitop ma solo in prospetto, se lo prende la Juventus. ‘ecco,vedi?

    Per cui mi rimetto alla competenza di chi è pagato tanto per fare queste scelte e in carriera ne ha fatte tante

    Dimenticate che escono joao Mario e gabigoal e dalbert

    Altri soldi e altro spazio comunque

    Non arei stupito alla fine saltasse Perisic

    Credo posssibie una seconda punta tecnica e veloce

    Non mi strapperei i capelli se vedessimo Lautaro
    Immagino Zanetti si irriterebbe ma amen, Ha fato una sola dichiarazione in, 6 mesi ed era per dire che Lautaro non si tocca e messi glielo lasci ancora un po’

    Dormo la notte perché penso sappiano meglio di me quel che c’è da fare

    In ogni caso questa rosa – icardi ninja – casini in Spogliatoio + conte + pintus + difesa da top tram = almeno 10 punti in più , dico 15

    Per cui si,non vedo drammi all’, orizzonte

    Scusate eventuali errori di battitura da smartphone

    Sei a cena con Ausilio?

  21. Maigob: Cisa
    O cmq montagna.
    A Zibello adesso è troppo caldo.
    Ci andiamo poi a ottobre.

    Non è mai troppo caldo per il culatello. (Sarà che a londra mi vengono le crisi d’astinenza…)

  22. un mio ospite che frequenta i social mi fa notare che dopo mesi che il 9 mi dice lui posta poca roba e tutta in bianconero avrebbe postato una foto a colori….secondo la sua teoria non è che postava un non colore perché era già di quel colore ma perché era come si sentiva dentro…la sua anima….qui l orgoglio e il risentimento sta distruggendo una carriera…per me….e per me non si schioda…qui la pensiamo tutti così, non sappiamo nulla ma la tenacia quella si feroce del giocatore trova poco riscontro con mai nulla che si sia visto nel calcio.

  23. Se vogliamo alzare il rendimento e fare uno step importante in avanti dobbiamo almeno acquistare 4 elementi di caratura europea. (Mi sta sul culo stasera scrivere top players).

    4 perché 2 escono.

    Anche solo volendo forzare Barella al titolo di cui sopra…….ne mancherebbero ancora 3.

    Lucaku? Ok
    Dzeko? Ok
    SMS? Ok

    Attenzione tutti questi 4 ottimi elementi non calciano punizioni e/o corner.

    Sarò ripetitivo alla noia ma senza chi sa calciare…….a calcio non vinci.

    Fossi stato presente ieri durante l’ora del riposino …….pardon…….della conferenza stampa, avrei chiesto a Conte “ad oggi corner e punizioni le tirerebbero ancora Politano Brozo e Gabinetto Candreva………i numeri col loro 0% di efficacia in tutto il 2018/2019 ci dicono che abbiamo la putenza di un’armata di dopolavoristi……credi sia il caso di cambiare rotta o dobbiamo iniziare a bestemmiare già da adesso?”.

  24. Ilbiagio: Non è mai troppo caldo per il culatello. (Sarà che a londra mi vengono le crisi d’astinenza…)

    Fidati
    Io alla Buca ci sono stato sia d’estate sia le altre stagioni.
    Credo non si offende nessuno se dico che con 37 gradi sia il paese sia il locale sia la cucina (anche perché noi ci siamo dentro sia di mangiare sia di bere)……te li godi meno.

    Ma se vieni da Londra apposta per noi…….io a Zibello anche a luglio ci vengo a piedi.

  25. come pensa di festeggiare un’eventuale vittoria? sotto la curva? oggi ho visto per la prima volta un’immagine di Conte con la nostra maglia. io non so se reggo

  26. Maigob: Fidati
    Io alla Buca ci sono stato sia d’estate sia le altre stagioni.
    Credo non si offende nessuno se dico che con 37 gradi sia il paese sia il locale sia la cucina (anche perché noi ci siamo dentro sia di mangiare sia di bere)……te li godi meno.

    Ma se vieni da Londra apposta per noi…….io a Zibello anche a luglio ci vengo a piedi.

    Comunque io domani sera devo fermarmi a Parma… e faccio fatica a trovare una stanza…

  27. Luca: Comunque io domani sera devo fermarmi a Parma… e faccio fatica a trovare una stanza…

    Se ci sono fiere nei paraggi sei fregato.
    Purtroppo in Emilia (ma non solo) quando ci sono fiere non si trova nulla del raggio di 150 km.

  28. Mattia:
    come pensa di festeggiare un’eventuale vittoria? sotto la curva? oggi ho visto per la prima volta un’immagine di Conte con la nostra maglia. io non so se reggo

    in un solo colpo mi sono cascati i coglioni. non sono ancora pronto per queste cose, spero la squadra giochi al più presto e non inquadrino la panchina

  29. Ilbiagio: Non è mai troppo caldo per il culatello.

    Astraendo la frase dal contesto potrebbe essere un tweet di Wan Danara..

  30. Maigob: Fidati
    Io alla Buca ci sono stato sia d’estate sia le altre stagioni.
    Credo non si offende nessuno se dico che con 37 gradi sia il paese sia il locale sia la cucina (anche perché noi ci siamo dentro sia di mangiare sia di bere)……te li godi meno.

    Ma se vieni da Londra apposta per noi…….io a Zibello anche a luglio ci vengo a piedi.

    Lo so, lo so – son cresciuto nella bassa piacentina…

    Maigob: Fidati
    Io alla Buca ci sono stato sia d’estate sia le altre stagioni.
    Credo non si offende nessuno se dico che con 37 gradi sia il paese sia il locale sia la cucina (anche perché noi ci siamo dentro sia di mangiare sia di bere)……te li godi meno.

    Ma se vieni da Londra apposta per noi…….io a Zibello anche a luglio ci vengo a piedi.

    Grazie mille! Ma magari, anche se in effetti a metà luglio dovrei scendere in Italia per un po’… se riesco a organizzarmi tra lavoro, vacanze, famiglia e parenti vi faccio sape’!

  31. Intersempre: Astraendo la frase dal contesto potrebbe essere un tweet di Wan Danara..

    :)

  32. Maigob: Se ci sono fiere nei paraggi sei fregato.
    Purtroppo in Emilia (ma non solo) quando ci sono fiere non si trova nulladel raggio di 150 km.

    Ho trovato a Reggio … mi cerchero’un osteria con lambrusco e ciccioli:)

  33. Ilbiagio:
    Poi oh, ci sono sempre i prestiti onerosi delle ultime settimane, ma non mi pare abbiano portato chissà che benefici negli ultimi anni…

    Ma scusa, a noi non servivano 40 milioni all’anno solo per chiudere in pari non le singole annate ma il triennio?
    Cioè per sistemare le spese dell’annata Mario, Candreva, Gabigol??

    E non abbiamo 30 milioni al triennio da sforare?

    E non abbiamo la Champions negli ultimi 2 anni che non avevamo nello scorso triennio?

    Che sponsor sono venuti meno? E Lenovo?

  34. Alcuni di noi prima di fine mese cercheranno di organizzare un pranzo. Chi, almeno per sentire le varie proposte e capirne la fattibilità volesse saperne di più………risponda alla mail di Modd.

    Poi se non sarà possibile o fattibile per luglio ci sarà modo a settembre o ad ottobre o a novembre o, o, o, o………

  35. Maigob: Sei a cena con Ausilio?

    no, no, certo…

    in tal caso avrei scritto:

    “Ma lo sa che noi attraverso le cessioni di Falchetti e Mengoni riusciamo ad avere la metà di Giordano? Da girare all’Udinese per un quarto di Zico e tre quarti di Edinho”.

    :-)

  36. Facciamo che le somme le tiriamo il due settembre.
    In tutta sincerità non credo che perdendo Icardi e Nainggollan ci si rimetta neppure dal punto di vista sportivo. Ricordatevi sempre che questi due signori nella loro carriera non hanno vinto nulla ma proprio nulla, nemmeno una coppa Italia e non sono più ragazzini ….anzi. Per cui ho fiducia che chiunque li sostituirà sarà migliore di loro . Voglio dire Giacomo che non ci vogliono Messi e Pogba per sostituire Icardi e Nainggolan. A mio avviso Lautaro, se impiegato con continuità, é tanto più forte di Icardi. Per il centrocampo invece occorre qualità non ci sono dubbi. Ma come diceva Fabio è probabile che gli incastri di mercato ci facciano pervenire qualcosa di interessante.

  37. Luca: Ho trovato a Reggio … mi cerchero’unosteria con lambrusco e ciccioli:)

    Domani sono a lavorare a Rimini altrimenti fossi stato a Modena ti avrei raggiunto per offrirti un aperitivo.

    Sarò a Modena mercoledì mattina……..ma se devi essere poi a Parma…….dubito ci si possa incrociare.

  38. Non ho capito sta cosa della cena

  39. Maigob: Domani sono a lavorare a Rimini altrimenti fossi stato a Modena ti avrei raggiunto per offrirti un aperitivo.

    Sarò a Modena mercoledì mattina……..ma se devi essere poi a Parma…….dubito ci si possa incrociare.

    Mercoledi Parma, poi a casa perche’ giovedi Germania…. oggi E domani Ferrara…sempre di corsa:)

  40. Maigob:
    Alcuni di noi prima di fine mese cercheranno di organizzare un pranzo. Chi, almeno per sentire le varie proposte e capirne la fattibilità volesse saperne di più………risponda alla mail di Modd.

    Poi se non sarà possibile o fattibile per luglio ci sarà modo a settembre o ad ottobre o a novembre o, o, o, o………

    vacanze finite :( ora testa bassa e pedalare, mi auguro la squadra faccia lo stesso

  41. Ho mandato la mail a Modd se sono a Milano partecipo al pranzo

  42. Nic!:
    Non ho capito sta cosa della cena

    Manda la mail a Modd si organizza una cena… se si riesce

  43. Mi sa che conviene fare un gruppo whapp e beccarsi quando si riesce :)

  44. Ok, domani provvedo

  45. E comunque Dani Alves, svincolato, lo prenderei

  46. Luca:
    E comunque Dani Alves, svincolato, lo prenderei

    40 trofei in carriera.
    Il giocatore più titolato di sempre nel gioco del football.
    Come si può non volerlo?

  47. Luca:
    E comunque Dani Alves, svincolato, lo prenderei

    Concordissimo.

    Intanto, qual è il senso di creare un centrocampo con tre mezze fotocopie? (Barella Sensi e Brozo)

  48. Nic!: Ma scusa, a noi non servivano 40 milioni all’anno solo per chiudere in pari non le singole annate ma il triennio?
    Cioè per sistemare le spese dell’annata Mario, Candreva, Gabigol??

    E non abbiamo 30 milioni al triennio da sforare?

    E non abbiamo la Champions negli ultimi 2 anni che non avevamo nello scorso triennio?

    Che sponsor sono venuti meno?E Lenovo?

    Ciao Nic! Allora, ti rispondo in nello stesso ordine (sempre per quanto so e penso io, ovvio- il 18/19 non è ancora uscito, e non ho tutti i numeri, c’è un po’ di spannometria…)
    1- no, il triennio per il ffp era già a posto, in pari sia 16/17 che 17/18, oltre ovviamente a 18/19. (Poi civilisticamente abbiamo perso 100 milioni nei tre anni precedenti, ma non per il fair play).
    2- si, dipende se e quando li vogliono usare (devi comunque ricapitalizzare), ma comunque son solo 30m in 3 anni.
    3- la champions l’anno scorso la avevamo, certo. Ma evidentemente son saliti pure i costi, da lì la necessità di fare plusvalenze con i ragazzi comunque. (Nota che l’anno scorso abbiamo speso 24 (!) milioni di commissioni ad agenti, record in Italia anche sopra la juve. Come e perché, non so…)
    3-b per fortuna, i conti dello scorso anno contengono sicuramente un accantonamento per Spalletti. Non so se tutti i 25-28 o solo la metà. Probabilmente hanno deciso solo alla fine, viste le plusvalenze. Speriamo tutto.
    4- a giugno sono usciti Full Share e King Dawn, dieci milioni a testa all’anno.
    5- i soldi di lenovo non sono per noi – noi abbiamo uno sponsor (non ricordo chi al momento) che ci anticipa- 20 o 25mil- da sponsor che poi trova lui, tenendosi il cash. In pratica son già contati, non valgono due volte.

    Sinceramente mi ero scordato l’accantonamento di spally, grazie per avermici fatto pensare. Un po’ aiuta, per fortuna.

    PS – se capiti a riccione a fine luglio dammi una voce che ti offro una birra e parliamo di scuole di cinema…

  49. Era in pari l’annata 16/17? Senza Champions e senza grosse cessioni?
    Allora ho fatto male i conti io!

    A giugno non è stato detto che i 40 milioni di plusvalenze non erano necessarie ma volute? Quindi era per sistemare gli accantonamenti per Spalletti?

    Allora ho sbagliato decisamente i miei conti.
    E diventa ancora più strano l’accantonamento del Ninja.
    Deve averla fatta grossa anche lui.

  50. Ilbiagio: Ciao Nic! Allora, ti rispondo in nello stesso ordine (sempre per quanto so e penso io, ovvio- il 18/19 non è ancora uscito, e non ho tutti i numeri, c’è un po’ di spannometria…)
    1- no, il triennio per il ffp era già a posto, in pari sia 16/17 che 17/18, oltre ovviamente a 18/19. (Poi civilisticamente abbiamo perso 100 milioni nei tre anni precedenti, ma non per il fair play).
    2- si, dipende se e quando li vogliono usare (devi comunque ricapitalizzare), ma comunque son solo 30m in 3 anni.
    3- la champions l’anno scorso la avevamo, certo. Ma evidentemente son saliti pure i costi, da lì la necessità di fare plusvalenze con i ragazzi comunque. (Nota che l’anno scorso abbiamo speso 24 (!) milioni di commissioni ad agenti, record in Italia anche sopra la juve. Come e perché, non so…)
    3-b per fortuna, i conti dello scorso anno contengono sicuramente un accantonamento per Spalletti. Non so se tutti i 25-28 o solo la metà. Probabilmente hanno deciso solo alla fine, viste le plusvalenze. Speriamo tutto.
    4- a giugno sono usciti Full Share e King Dawn, dieci milioni a testa all’anno.
    5- i soldi di lenovo non sono per noi – noi abbiamo uno sponsor (non ricordo chi al momento) che ci anticipa- 20 o 25mil- da sponsor che poi trova lui, tenendosi il cash. In pratica son già contati, non valgono due volte.

    Sinceramente mi ero scordato l’accantonamento di spally, grazie per avermici fatto pensare. Un po’ aiuta, per fortuna.

    PS – se capiti a riccione a fine luglio dammi una voce che ti offro una birra e parliamo di scuole di cinema…

    Come fanno ad essere state in pari le annate 16/17 e 18/19?
    Nella 16/17 abbiamo speso per Candreva, Gabigol, Mario, Banega e un paio di altri giocatori. Non ricordo grosse cessioni.
    18/19 solo prestiti ed avevamo i ricavi della Champions.
    Nainggolan era stato messo a bilancio nella 17/18