Anno uno

E dagli torto, al buon Luciano.

Dopo mesi di polemiche, critiche, un crollo verticale che raramente si ricorda (ancora alla 32esima giornata avevamo 6 punti di vantaggio sul quinto posto), c’è innanzitutto una verità storica da stabilire e incidere sulla pietra: Luciano Spalletti sulla panchina dell’Inter ha fatto esattamente il lavoro che gli si richiedeva. Niente di più magari, ma assolutamente niente di meno.

Io stesso ieri sera alla fine della cronaca live, in preda allo stress che una partita del genere non dovrebbe portare e con le scorie dei 4 gol presi a Napoli, ho scritto una cosa non del tutto esatta, soprattutto nei toni:

Ecco, no: rifondare non è la parola giusta, tantomeno “rifondare tutto”. Come già scritto circa un mese fa, Spalletti ha un grande merito: ha riportato l’Inter quantomeno alla decenza. Decenza che -è bene ricordarlo- prima di lui era andata perduta. Facciamo un riepilogo, ché probabilmente ce n’è davvero molto bisogno.

Dal 2011, anno delle ultime vittorie con Benitez e Leonardo che hanno alzato Supercoppa Italiana, Mondiale per Club e Coppa Italia, l’Inter non ha mai superato gli ottavi di finale di una competizione europea (addirittura non partecipando affatto per due volte, nel 15/16 e nel 17/18), è arrivata due volte in semifinale di Coppa Italia in quelli che sono -di fatto- i due migliori risultati delle ultime 8 stagioni, e in campionato ha collezionato uno score da incubo: sesta, nona, quinta, ottava, quarta (senza CL), settima. Con l’obiettivo iniziale che, tragicamente, era sempre lo stesso: ritornare in pianta stabile in Champions League. Gasperini, Ranieri, Stramaccioni, Mazzarri, Mancini, De Boer, Vecchi, Pioli. Sempre lo stesso obiettivo, sempre lo stesso risultato.

Poi arriva Spalletti a cui, ancora, si chiede una sola cosa: riportare l’Inter stabilmente in Champions League. E’ così che ci siamo incontrati due stagioni fa, niente di più, niente di meno.

E, sorpresa, Spalletti porta l’Inter lì dove gli era stato chiesto di portarla.

Si può discutere del come, certo, si può discutere del fatto che ai miglioramenti -netti- della prima stagione culminati con quella partita all’Olimpico in cui la prende Vecino e proseguiti con una Champions per lunghi tratti sopra le righe, quando la riprende Vecino e ha segnato Icardi, non abbiano fatto seguito altri miglioramenti come poteva essere lecito aspettarsi. Si può dire che c’è di fatto stato uno stop nel processo di crescita indipendentemente dai motivi che lo abbiano determinato. Si può dire tutto, ma resta un fatto spiegato dallo stesso Spalletti nel video all’inizio di questo post: i risultati sono arrivati. Anzi due fatti: non solo i risultati sono arrivati, ma anche lo stop di questa stagione è stato appunto solo uno stop, e non l’ennesimo passo indietro troppe volte visto negli ultimi due lustri.

Spalletti ha riportato l’Inter a una dignità di risultati che mancava da tempo (e che altrove continua comicamente a mancare, ma inutile parlare del Milan ora) nello stesso momento in cui la società la riportava a una dignità economica e politica con un processo altrettanto lungo. Abbiamo preso una squadra scapestrata, senza risultati sportivi decenti, sotto lo schiaffo dell’UEFA, con un bilancio disastroso, e ci ritroviamo ora un Settlement Agreement superato, conti in continua crescita e -soprattutto, per noi tifosi- la Champions League per due anni di fila e il passaggio in terza fascia. Non si può in nessun modo considerare questo percorso come negativo.

Spalletti

Si può considerarlo finito, piuttosto, senza nulla togliere al lavoro fatto e, anzi, ringraziando e spiegando adeguatamente perché non si può continuare su questa strada, perché lo si considera finito, perché c’è bisogno di cambiare molte cose. Ma questo dopo. Dopo aver ringraziato, dopo aver riconosciuto il valore del professionista e del lavoro che ha svolto. Dopo aver capito che l’anno zero è compiuto: è iniziato, è stato affrontato, ci ha fatti crescere, è arrivato alla fine.

Dopo aver riconosciuto che se oggi, 27 maggio 2019, siamo all’alba dell’anno uno e guardiamo al prossimo mercato e alla prossima stagione con una speranza diversa è anche -e soprattutto- grazie a Luciano Spalletti. Che indipendentemente dalle colpe che può aver avuto insieme agli altri in questa stagione, indipendentemente dagli errori che può aver fatto, ha il merito enorme di aver tenuto la barca più o meno dritta negli ultimi mesi, o almeno di non averla fatta rovesciare completamente. Di essere finito nel tritarcarne e averlo assecondato anziché opporvisi, girandoci sopra e uscendone vivo. Con tanti se e ma, con tanti errori, con tantissime cose da buttare via e sostituire, ma con una partecipazione all’Europa che conta in più e con un futuro tutto da scrivere.

Ti ringrazio oggi, mister, anche perché ho paura di cosa potrà uscire dalla tua bocca nei prossimi giorni. Ma sportivamente il discorso si è chiuso ieri e, seppure con un percorso fin troppo tortuoso, ci hai portato dove ti chiedevamo di andare.

L’anno zero è finito, Luciano Spalletti non è passato invano.

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.

1.248 commenti

  1. Pacific:
    Xhaka e’ un buon giocatore, macredo chenon sia quello che piu’ serve all’Inter.
    Unocon carattere tecnica e fantasia, bravo ad inserirsi in area ,e, ancora piu’ importante, sappia tirare le punizioni,
    che non si segnano da un’eternita’.

    Sarà lecito sognare sergej ms?

  2. Sa tirare le punizioni????
    Comunque tra i 2 , il serbo e’ nettamente superiore.
    Xhaka , al massimo segna 3-4 reti a stagione.

  3. Oggi ho visto l’under 20 S. Koita , che ha fatto riempire le mutande agli argentini nello spazio di un paio di min.
    con 2 punizioni. Una prende la traversa , e l’altra sfiora il palo dall’altra parte.
    E’ mai possibile che l’Inter non riesca a trovarne uno , da quando ha svenduto Sneyder e Coutinho??????????

  4. Pacific:
    Sa tirare le punizioni????
    Comunque tra i 2 ,il serbo e’ nettamente superiore.
    Xhaka , al massimo segna 3-4 reti a stagione.

    Non so nello specifico se sia specialità della casa, non penso, ma in compenso ho ancora negli occhi il palo preso su punizione contro di noi in quel felicemente drammatico 20.05.2018

    Al di fuori di questo, le doti offensive, e in particolare realizzative, sono eccezionali.

    Ultimo campionato un po’ sottotono al pari di tutta la squadra, non di meno nei momenti decisivi ci ha sempre messo la firma anche quest’anno.

  5. Xhaka ce lo avevano accostato 3 anni fa, giocava nel bel Basilea di allora, poi ce lo soffiò il Borussia
    È un Ninja più giovane, quindi buono

  6. Piu’ giovane , ma nemmeno una scarpa del Ninja.

  7. P.S.
    Nel basilea era 7 anni fa’.

  8. Intanto Maradona si autocandida : ha detto che è l’uomo giusto per lo Utd. Ma come hanno fatto a non pensarci prima?

  9. ZeMario:
    Intanto Maradona si autocandida : ha detto che è l’uomo giusto per lo Utd. Ma come hanno fatto a non pensarci prima?

    Ahahahah è vero che sbadatelli a Manchester

  10. Pacific:
    P.S.
    Nel basileaera 7 anni fa’.

    Come passa il tempo…maròoooo..,

  11. È più facile che un cammello passi per il culo di lapo che Diego alleni lo United

  12. Semperfi:
    dopo questa, ho paura e timore che a breve, anche la nostra, sará da Kentucky Derby
    Troppo THC!!

    I designer di quest’anno devono essere senesi. Questi contradaioli della pantera, quelli della Giuve della lupa.

  13. Tiziano:
    È più facile che un cammello passi per il culo di lapo che Diego alleni lo United

    Non la vedo poi così dura allora…

  14. Tiziano:
    È più facile che un cammello passi per il culo di lapo che Diego alleni lo United

    Beh, nulla di così improbabile allora

  15. Vox: La squadra del Lourdes?

    Se gioca ancora io ci aggiungerei pure Papa Waigo

  16. Non vorrei raffreddare i desideri, ma dello Svizzero non ho letto niente,
    Piuttosto, le p.i. dopo il niet del UTD per Romelu ,hanno fatto il nome,
    visti gli ottimi rapporti con il nuovo Sergente, di Fernandino”coscia de
    semi cl” Llorente, 30 e rotti anni per 3M+bonus….Ausilio è già a Londra
    …mazzalo che scheggia, tra 3M e 50M del Xhaka kan non ci vuole molto
    a capire dove è più facile per lui spuntarla, ma la notizia “hot” riguarda
    “WN” che dopo il fallimento all’esame per agenti (troppo difficile) vuole
    Dare l’ esame di ammissione dalle Clarisse sorelle povere di Santa Chiara,
    Le vie del Signore sono infinite, mentre le vie di “MI” si limitano solo alla A4
    MI-TO, solo andata……se va bene,,,, :)

  17. ZeMario: I designer di quest’anno devono essere senesi. Questi contradaioli della pantera, quelli della Giuve della lupa.

    sicuro hanno approfittato del momento di svista sul THC con tanto di overdose. certi viaggi………
    questi sono i risultati ……. 😉

  18. Pare che Chiesa vada a Torino.
    Purtroppo.

  19. Grazie a Dio abbiamo scansato il pericolo Federico Chiesa a 70 milioni.
    Grazie a Dio…

    Quindi tra qualche anno vedremo la rube giocare con Chiesa e Bernardeschi?

  20. Vox:
    Eh, ma De Boer sta proprio rompendo con le sue interviste…

    vi ricordate le sue figlie?
    mi ero affezionato a fdb… mea culpa

  21. Semperfi: ma la notizia “hot” riguarda
    “WN” che dopo il fallimento all’esame per agenti (troppo difficile) vuole
    Dare l’ esame di ammissione dalle Clarisse sorelle povere di Santa Chiara,
    Le vie del Signore sono infinite, mentre le vie di “MI” si limitano solo alla A4
    MI-TO, solo andata……se va bene,,,,

    a dire la verità parrebbe il contrario: lei ha fatto la battona sulla A4 mi-to, lui si trova un conte che gli dice di cambiare procuratore, e se accetta lei non gliela da’ più

  22. Modd, solito malpensante !!!!!!!!!!!

  23. Semperfi: Quello che non so ancora …. come si fá a pubblicare una foto, tu lo sai?
    É lo stesso sistema? Chi lo sá, un giorno lo sapremo …

    Si, più o meno

    Copi l’indirizzo dell’immagine (es tasto destro del mouse e si apre un menu con questa voce fra le altre)

    E poi lo incolli direttamente nel blog

    A volte è meglio scrivere anche qualcosa per evitare che il sistema identifichi il commento come spam, perché vede solo un link ecc

    Questo a grandi linee, ci sono piccole differenze e varianti a seconda del sistema operativo e se sei su computer o smartphone/tablet

  24. Semperfi:
    …, ma la notizia “hot” riguarda
    “WN” che dopo il fallimento all’esame per agenti (troppo difficile) vuole
    Dare l’ esame di ammissione dalle Clarisse sorelle povere di Santa Chiara,
    Le vie del Signore sono infinite, mentre le vie di “MI” si limitano solo alla A4
    MI-TO, solo andata……se va bene,,,,

    …ma le vie del “signore degli agnelli” potrebbero essere FINITE…

  25. Nic!:
    Quindi tra qualche anno vedremo la rube giocare con Chiesa e Bernardeschi?

    Se fa la fine di Bernadeschi spiace per lui: un ventello di partite in stagione, da protagonista poche.
    Mi pare che comprino questi giocatori più che altro per impedire che rinforzino le rivali.

    Forse che forse Chiesa mi va a prendere il posto di Paolino per fare lo scambio con Icardi?

  26. leonardo calzoni

    Santillana: Se fa la fine di Bernadeschi spiace per lui: un ventello di partite in stagione, da protagonista poche.
    Mi pare che comprino questi giocatori più che altro per impedire che rinforzino le rivali.

    Forse che forse Chiesa mi va a prendere il posto di Paolino per fare lo scambio con Icardi?

    Fate come vi pare ma io x Icardi alle Merde mi farei dare Dybala+Spinazzola…
    se poi non vogliono darci Spinazzola ci diano Cancelo e la chiudiamo qui…
    A parte gli scherzi lo scambio Dybala-Icardi sembra che sia superconveniente a tutte e due le società e se i giocatori sono d’accordo non vedo il motivo x non farlo…

  27. Santillana: Mi pare che comprino questi giocatori più che altro per impedire che rinforzino le rivali.

    Ma sì, è una gara a chi ce l’ha più lungo. Vogliono ribadire che sul mercato italiano non ce n’è per nessuno quando si tratta di buoni giocatori del giro della nazionale. Voglio vedere però a quanto va via. Per me un quarantello più uno o due supervalutati, vedrai

  28. Santillana: Se fa la fine di Bernadeschi spiace per lui: un ventello di partite in stagione, da protagonista poche.
    Mi pare che comprino questi giocatori più che altro per impedire che rinforzino le rivali.

    Forse che forse Chiesa mi va a prendere il posto di Paolino per fare lo scambio con Icardi?

    In realtà il dopo FPF dei cineasti di Nanchino è uguale al precedente. I giocatori di maggior valore si accasano presso gli avversari, mentre continua l’imbarco di bolliti a prezzi e ingaggi folli, sempre di provenienza romana, con triennali vitalizi, in cambio di giovani del vivaio pagati all’ingrosso, per racimolare sconti. Ma quando mettono il grano per migliorare il valore tecnico di questa squadra mediocre ? Strapagano Totò le Toupe’ per fare giocare Politano e Candreva in fascia ?

  29. leonardo calzoni: Fate come vi pare ma io x Icardi alle Merde mi farei dare Dybala+Spinazzola…
    se poi non vogliono darci Spinazzola ci diano Cancelo e la chiudiamo qui…
    A parte gli scherzi lo scambio Dybala-Icardi sembra che sia superconveniente a tutte e due le società e se i giocatori sono d’accordo non vedo il motivo x non farlo…

    leonardo calzoni: Fate come vi pare ma io x Icardi alle Merde mi farei dare Dybala+Spinazzola…
    se poi non vogliono darci Spinazzola ci diano Cancelo e la chiudiamo qui…
    A parte gli scherzi lo scambio Dybala-Icardi sembra che sia superconveniente a tutte e due le società e se i giocatori sono d’accordo non vedo il motivo x non farlo…

    Guarda, a questo punto potrebbero essere due buone soluzioni. Meglio la seconda. Cancelo da una parte e Perisic dall’altra sono ottimi tutta-fascia per il 352 (sempre che sia questo il modulo)

  30. Brehme: In realtà il dopo FPF dei cineasti di Nanchino è uguale al precedente. I giocatori di maggior valore si accasano presso gli avversari, mentre continua l’imbarco di bolliti a prezzi e ingaggi folli, sempre di provenienza romana, con triennali vitalizi, in cambio di giovani del vivaio pagati all’ingrosso,per racimolare sconti. Ma quando mettono il grano per migliorare il valore tecnico di questa squadra mediocre ? Strapagano Totò le Toupe’ per fare giocare Politano e Candreva in fascia ?

    Ma perché tiri somme se non ne sappiamo niente?Aspetta no? O critichi a prescindere?
    Candreva non lo vuole nessuno qui.

  31. Brehme: In realtà il dopo FPF dei cineasti di Nanchino è uguale al precedente. I giocatori di maggior valore si accasano presso gli avversari, mentre continua l’imbarco di bolliti a prezzi e ingaggi folli, sempre di provenienza romana, con triennali vitalizi, in cambio di giovani del vivaio pagati all’ingrosso,per racimolare sconti. Ma quando mettono il grano per migliorare il valore tecnico di questa squadra mediocre ? Strapagano Totò le Toupe’ per fare giocare Politano e Candreva in fascia ?

    un disco rotto

  32. Ciao Brehme
    Hai già rinnovato l’abbonamento????
    Sbrigati perché mancano solo pochi giorni per la prelazione.

  33. Segnamocelo allora che Chiesa per qualcuno è uno per cui vale la pena spendere 70 milioni….

  34. Santillana: Se fa la fine di Bernadeschi spiace per lui: un ventello di partite in stagione, da protagonista poche.
    Mi pare che comprino questi giocatori più che altro per impedire che rinforzino le rivali.

    Forse che forse Chiesa mi va a prendere il posto di Paolino per fare lo scambio con Icardi?

    È evidente che non hai mai visto giocare Bernardeschi, quest’anno assolutamente il giocatore in più dei gobbi. Un calciatore dotato di un gran cervello oltre che buoni piedi e ottima corsa. Aggiungo che tutto questo lo ha fatto vedere in una squadra di Allegri giocando da esterno alto, che vuole dire giocare da terzino nella testa dell’altro vate toscano. Più che altro si dovrebbe fare il discorso opposto. Io, giocatore italiano in rampa di lancio (più o meno giustamente) dovre dovrei andare, posto che non tutte le squadre possono permettersi il mio cartellino? In trincea a Roma? A Milano per finire in mezzo a qualche rissa tra machi latini o slavi? A Napoli (ahah) col mitico ADL che ti mette in stanza col mitico faggio polacco?

  35. leonardo calzoni

    pierocic: un disco rotto

    Piero ma non hai capito?….è Mauro Suma sotto mentite Spoglie…

  36. Defjam: Segnamocelo allora che Chiesa per qualcuno è uno per cui vale la pena spendere 70 milioni….

    per me. sinceramente, visti i prezzi di mercato dei giocatori italiani, si.

    poi si può discutere del giovatore tecnicamente ma io non sono in grado e non voglio fare un Dalbert 2

    però non è obbligatorio comprare italiani per forza
    certo. se costano di più però è anche perché conoscono già il campionato e necessitano di minore adattamento

    anche questo è un costo
    Bergwin magari è più forte e lo paghi meno, ma è anche parecchio un incognita e se anche va bene, necessita di più tempo

    secondo me

  37. Brehme: In realtà il dopo FPF dei cineasti di Nanchino è uguale al precedente. I giocatori di maggior valore si accasano presso gli avversari, mentre continua l’imbarco di bolliti a prezzi e ingaggi folli, sempre di provenienza romana, con triennali vitalizi, in cambio di giovani del vivaio pagati all’ingrosso,per racimolare sconti. Ma quando mettono il grano per migliorare il valore tecnico di questa squadra mediocre ? Strapagano Totò le Toupe’ per fare giocare Politano e Candreva in fascia ?

    cineasti di nanchino?
    lanterne rosse?
    la battaglia dei 2 regni?
    hero?
    la foresta dei pugnali volanti?
    mi sa che di cinematografia te ne intendi ancora meno che di calcio.
    ti resta l’ars oratoria.

  38. Brehme: In realtà il dopo FPF dei cineasti di Nanchino è uguale al precedente. I giocatori di maggior valore si accasano presso gli avversari

    ma Chiesa è un costoso paracarro o no? per te?

    altrimenti, di che ti lamenti. Se era una trappola spegnere 70 miller Chiesa, l’abbiamo scampata, quindi felici tutti, no?

  39. Vox:
    Voglio vedere però a quanto va via. Per me un quarantello più uno o due supervalutati, vedrai

    Dici che fanno un prezzo “da amici”?
    Può essere ma vediamo come si muove il nuovo proprietario.

    Questa strategia fino ad ora ha ripagato benissimo.
    Gli acquisti di Pjanic e Higuain furono micidiali: indebolirono le principali rivali e risolsero dei problemi alla gobba.

    Chiesa & Berna mi sembra meno “utili” al momento.
    Ma potrebbero crescere, e li son cazzi (per noi)

  40. Parlando di calcio
    Chiesa IMho non vale 70 milioni
    Non è un upgrade

    Barella vale i 40 richiesti

  41. Maigob:
    Ciao Brehme
    Hai già rinnovato l’abbonamento????
    Sbrigati perché mancano solo pochi giorni per la prelazione.

    Già rinnovato in tribuna rossa. Pago tanto e contesto tanto, vorrei che i nostri soldi fossero spesi bene.

  42. Maigob:
    Ciao Brehme
    Hai già rinnovato l’abbonamento????
    Sbrigati perché mancano solo pochi giorni per la prelazione.

    È abbonato a sua insaputa, tipo scajola

  43. Fabio 1971: ma Chiesa è un costoso paracarro o no? per te?

    altrimenti, di che ti lamenti. Se era una trappola spegnere 70 miller Chiesa, l’abbiamo scampata, quindi felici tutti, no?

    Non è il giocatore in se’ ,che peraltro non mi esalta soprattutto a quel prezzo, ma la rinuncia costante a prendere giocatori ambiti da tutti e ripiegare sempre su scarti e bolliti che mi fa imbestialire.

  44. Pierocic: Barella vale i 40 richiesti

    Io sapevo che Giulini aveva fissato un prezzo d’asta a partire da 50, già da gennaio.
    Per me 40 ci sta. Se poi è vero che sono interessati a un paio di nostri giovani (Esposito no, please) perché no? A me Barella piace. A Cagliari ci ha fatto vedere i sorci verdi, tuttocampista che può solo migliorare

  45. E bravo kragler, infatti quando diventano protagonisti i bernardeschi la gobba fa il peggior campionato degli ultimi 5?6? anni, nonostante cr7, cagato fuori a forza dalla coppa nazionale e dalla CL senza neanche attaccarsi ad arbitri insensibili.
    Speriamo continuino con la discesa a colpi di sopravvalutati

  46. Sinceramente a me di Chiesa che va ai gobbi interessa relativamente; anche per me 70 milioni sarebbero un’esagerazione.
    Premesso ciò, leggendo i pennivendoli di oggi, ce ne è uno che scrive che Candreva é pronto a rilanciarsi con Conte; ecco questo proprio non mi sta bene. Candreva deve andarsene, é per me il simbolo della mediocrità dell’Inter di questi anni; nessuno la rappresenta meglio di lui con i suoi cross tutti uguali e tutti sbagliati, con il suo incedere a testa bassa facendo sempre, sistematcamente, inesorabilmente la stessa mossa.
    Ecco, l’eventuale conferma di Candreva mi farebbe pensare al gattopardiano moto ” tutto cambia affinchè nulla cambi” Sia mai che davvero ci si sia convinti che Conte sia in grado di rivalutare questa ruota; le cose che rientrano nelle capacità umane le saprà sicuramente fare ma non credo sia attrezzato per i miracoli. Candreva fuori dalle balle, deve essere la prima azione; al ritiro non si deve presentare altrimenti davvero ci prendiamo per il culo.

  47. Kragler: È evidente che non hai mai visto giocare Bernardeschi, quest’anno assolutamente il giocatore in più dei gobbi. Un calciatore dotato di un gran cervello oltre che buoni piedi e ottima corsa. Aggiungo che tutto questo lo ha fatto vedere in una squadra di Allegri giocando da esterno alto, che vuole dire giocare da terzino nella testa dell’altro vate toscano. Più che altro si dovrebbe fare il discorso opposto. Io, giocatore italiano in rampa di lancio (più o meno giustamente) dovre dovrei andare, posto che non tutte le squadre possono permettersi il mio cartellino? In trincea a Roma? A Milano per finire in mezzo a qualche rissa tra machi latini o slavi? A Napoli (ahah) col mitico ADL che ti mette in stanza col mitico faggio polacco?

    Non sono d’accordo.
    Bernadeschi ha giocato 3 partite da assoluto fenomeno quest’anno, con l’Atletico fu immarcabile.
    Il resto son tutte partite da vorrei ma non posso.
    Il talento si vede ma farlo rendere sul campo è un altro discorso.

    Sia chiaro: ha 25 anni può ancora migliorare.
    E il gioco di Sarri potrebbe aiutarlo non poco.
    A me il giocatore piace per quel che conta il mio parere.

    Una certa discontinuità se la può permettere nel contesto Gobba.
    In un altra squadra un giocatore da 40M con quel rendimento sarebbe criticato.
    Ad Appiano sarebbe crocifisso 😀
    A Torino no perchè tanto vincono lo stesso.

  48. modd: cineasti di nanchino?
    lanterne rosse?
    la battaglia dei 2 regni?
    hero?
    la foresta dei pugnali volanti?
    mi sa che di cinematografia te ne intendi ancora meno che di calcio.
    ti resta l’ars oratoria.

    Allora iscrivi il filmetto degli Zhang alla Festival del Cinema di Berlino, da inesperto generico quale sembri.

  49. Brehme: Non è il giocatore in se’ ,che peraltro non mi esalta soprattutto a quel prezzo, ma la rinuncia costante a prendere giocatori ambiti da tutti e ripiegare sempre su scarti e bolliti che mi fa imbestialire.

    Ancora? Ma che ne sappiamo? Forse tu hai informazioni di prima mano
    Io delle voci di calciomercato non scelgo quelle che mi fanno comodo per sfanculare società e allenatore

  50. Per me Chiesa rimane probabilmente a Firenze – come fai a comprare una squadra che si è salvata a malapena e ti presenti vendendo il miglior giocatore? Magari l’anno prossimo, anche perché in mezzo ci sono gli europei e vedi come va lì.
    Poi sul giocatore non ho un’idea precisa- è ancora talmente giovane che è difficile capirne il potenziale. Sicuramente nel prezzo paghi soprattutto quello, al momento. Poi settanta sembrano tanti, ma anche 50 per barella (puoi mettere gente in cambio magari, ma 50 sono comunque a bilancio).
    Son scommesse, impossibile dire se ripagano. Anche il real fa così sui giovani brasiliani, ma con altra capacità di spesa.