Io che amo solo te

About Maty & Oldman

1.266 commenti

  1. alessandro grassi

    guidare uno spogliatoio di bucanieri (miscuglio di gente vagamente incolta, con interessi multipli ed educazioni distanti tra loro così come lo sono le origini) è stressante e tanto riesci a reggerlo fin quando ti senti ben saldo in sella, ma appena qualcosa scricchiola…è quello che è successo a spally; contestualmente all’ufficializzazione di marotta ha capito che sarebbe stato accompagnato alla porta per far posto a conte, ed ha mollato; la concomitanza di date è evidente : a dicembre era chiaro l’arrivo di marotta e da allora la squadra ha schinicchiato;
    in ordine : uscita da CL, naingollan biascica di sperare di tornare a casa, il padre di lautaro esprime giudizi, perisic implora la vendita a non si sa bene chi, icardi torna in ritardo e si mette in punizione con tutto il corollario a seguire.
    la società ha colpe enormi, in tutte le sue componenti : un presidente mai visto (nel senso che io l’ho visto solo in occasione del celebre lunghissimo discorso alla nazione nerazzurra : “fozza inda”), un vicepresidente che non parla italiano manco per salutare (ciao lo conoscono anche le tribù dell’amazzonia che devono essere ancora scoperte), una componente tecnica che è riuscita a regalare ad un competitor il giovane più brillante dai tempi di balotelli, un team manager la cui ultima uscita televisiva corrisponde al leccamento di un gustoso gelato; ricominciare completamente da zero è difficile, per cui qualche mela guasta la dobbiamo tenere, ma bisogna lasciare a marotta la mano libera per tagliare quanti più rami secchi possibile

  2. @Leonardo Calzoni: concordo al 100/1000

  3. Io terrei Handa, Skriniar, De Vrji, Brozo, Lautaro, Politano e forse Asamoah. Tutti gli altri possono togliere il disturbo.

  4. Sandrex: O forse il virile Massimo ha davvero trombato molte mogli, quel bricconcello

    segnalo questa frase ai gestori del blog.
    ps
    fintanto che ti preoccupi della mia di moglie (e sei recidivo) fai i conti con me. ma adesso parli al plurale. va poi a finire che ne trovi uno piu’ nervoso di me. stai mo attento, a come scrivi…
    ps2
    te l’ho gia’ detto ma te lo ripeto:
    ti sopravvaluti, credi di essere colto, furbo e intelligente.

  5. leonardo calzoni:
    oggi faccio fatica a scrivere nel blog…questa settimana è successo tutto quello che un Interista non vorrebbe…
    comunque credo che l’annata pessima (come le ultime 6/7) porterà al taglio di varie teste…
    Il primo che pagherà (mi dispiace ma se lo è meritato) sarà Spalletti…io lo consideravo un buon allenatore ma visti i risultati e la gestione gruppo si è scavato la fossa con le sue mani…
    Il secondo dovrebbe essere Ausilio…io gli ho dato sempre atto che ha dovuto sempre il mercato da quando c’è lui senza una Euro in più ha venduto parecchio ma male ha comprato poco (con quello che passava il convento) ma ha comprato male…e poi sulla storia di Icardi quando Sabatini aveva deciso di venderlo si è messo di traverso e ha fatto saltare Sabatini facendo rimanere il nostro peggior Capitano di sempre…
    Via il 70% della rosa x me devono rimanere solo 5/6 giocatori su tutti Skryniar De Vryi Lautaro…
    Mi piacerebbe che il primo segnale che dia Suning sia il Trattamento Ramires x Icardi (se vuoi x 2 anni stai fermo a tuo scapito)…
    Io non ho preferenze x il nuovo allenatore ma ad una minestra riscaldata (Mou) preferisco uno nuovo e con le palle Conte…

    +1

  6. Semperfi

    Da gennaio ad oggi, ne sono successe di tutti I colori, ognuno ha le sue idee,
    Tagliare,purgare,separare,eliminare o anche gambizzare all´estremo, su queste
    Crisi di gioco, ci siamo giá passati, il gruppo é vittima di se stesso,una rosa che ha
    giocato bene e vinto diverse volte, oggi sembra siano tutti dei principianti, smidollati o
    lavativi, guidati da un malato mentale che deve essere il primo ad essere separato.
    Puó essere ma non ci credo, ieri il Mister, ha dichiarato alla domanda “adesso ha paura del Derby?” Sorridendo….”Paura? perché ci picchiano?” non mi sembra una frase di resa, la
    Prendo come una rivincita, con il Bilan saranno al completo, riposati, con il fiato
    Del pubblico sul collo, sia da nord che da sud, la stampa contro, tutti contro……
    Giá visto anche questo, quindi? Non ci sono alibi, dovete riscattare la delusione
    Di coppa, come non lo so, ma il Derby bisogna onorarlo, sempre e comunque.
    Fatevi un esame di coscenza, curatevi dal malocchio, faide e controfaide, insomma
    Fate quello che vi pare, ma il Derby lo dovete giocare bene, perché il Derby é una storia
    A parte, in una stagione surreale come questa ancora di piú, fuori gli attributi!

  7. Brehme

    Nk³: Sottoscrivo (e riferirò ad errek peraltro )
    Sarà mia cura riportare tutto sui binari giusti, per quanto ci vorrà del tempo.

    Fai bene a non cercarli gli altri aggettivi, la prossima volta risparmiati anche la frase stessa.
    A parte questo, l’impatto economico di una immobilizzazione del degradato è di 9 milioni di euro l’anno, praticamente mezzo sponsor. L’impatto tecnico è nullo, visto che già facciamo senza (e, se volete sapere la mia, è più facile che venga qualcuno a pagare la clausola di Lautaro che non la sua)

    Censuriamo anche le allusioni, basta saperlo, poi ci sono quelli che mandano a fare in culo (cit.modd) e va tutto bene. Vedremo a fine stagione dove finirà Icardi e quante vittorie arriveranno, finora le risposte in termini di voglia di giocare e di segnature sono quelle di ieri sera.
    Proposta provocatoria per il traghettatore fino a fine stagione, dopo aver cacciato LS : Walter Zenga.
    Interista, motivatissimo anche per un contratto di 3 mesi, se fa pena lo si saluta, se è bravo rimane, se è una via di mezzo può essere integrato nello staff dirigenziale per gestire i rapporti con lo spogliatoio.
    Aspetto insulti senza censura.

  8. Giacomo

    Fabio1971:
    Beh, per il derby mettiamola così… questa volta il Milan ha davvero TUTTO da perdere

    Per come siamo messi adesso, ogni risultato diverso da una agevole vittoria per il Milan è un problema

    La pressione è tutta su loro… e a volte questo è fatale

    Vediamo
    Non voglio essere pessimista per forza, che tanto non ne vedo vantaggi

    Il derby si vive con pessimismo.
    Non abbiamo speranze.
    Fine.

  9. perché il Derby é una storia
    A parte, in una stagione surreale come questa ancora di piú, fuori gli attributi!

    Ma perisic & affini lo recepiscono questo discorso? Io vedo troppi che tirano indietro la gambetta, chi di dovere dovrebbe individuarli e punirli.
    Se poi chi di dovere (spalletti) è già scazzato pure lui, allora ripeto: Fuori tutti e subito!!!

  10. Ai tristi tempi metà anni ’70 c’era la soluzione ponte Chiappella o Suarez; oggi uno Zenga se disponibile andrebbe benissimo

  11. Amstaf

    Zenga ha allenato a Venezia, questa stagione, venendo esonerato meno di 10 giorni fa.
    Non può allenare in Italia sino a giugno.

  12. Semperfi

  13. Se non altro Walterone spiegherebbe a questa banda di mercenari cosa vuol dire vestire la maglia nerazzurra, gli darebbe ( forse ) quella motivazione che pochi di loro hanno innata, perchè lui è veramente uno di noi.
    Se poi per la nuova stagione si vuole un altro allenatore va bene lo stesso, qui si tratta di tirare fuori le palle per le ultime partite.

  14. Brehme

    Amstaf:
    Zenga ha allenato a Venezia, questa stagione, venendo esonerato meno di 10 giorni fa.
    Non può allenare in Italia sino a giugno.

    Peccato, Materazzi, Stankovic o Cambiasso hanno il patentino ?

  15. Melito: Asamoah non è disponibile?

    No, è che al momento penso che sia ancor più impresentabile di Dalbert…

  16. Maigob

    gg:
    Non capisco chi pensa che gli attuali giocatori siano (quasi) tutti delle merde e poi pretende che queste stesse merde arrivino tra i primi 4 e vincano l’EL..

    Se si vuol fare qualcosa di serio e costruttivo occorre identificare un gruppo di giocatori che potrebbero essere riconfermati l’anno prossimo e cercare di finire la stagione con loro in modo almeno dignitoso, perché chi sa già di dover andar via ci sta esponendo a figure di merda colossali (come quella di ieri)

    Gli altri tutti fuori subito, allenatore compreso. Il punto di partenza deve essere adesso, non quest’estate

    Cerchiamo di fare un po’ d’ordine.
    Questa rosa se motivata preparata allenata e guidata a dovere regge il confronto con le migliori di serie A e le squadre di seconda fascia Europea.

    Anche quella dell’anno scorso con le migliori non sfiguro’.

    Poi, come ogni anno succede che il giochino si inceppa.

    Poi come ogni 2 anni succede che il giochino si rompe.

    Questa rosa, partendo da questa difesa, se motivata, preparata, ben allenata e guidata……con 3 massimo 4 campioni se la gioca con tutte.

    Questa stessa rosa, con scelte sbagliate o col solito scazzo………..farebbe ridere nei secoli dei secoli.

    Servono campioni ma anche professionisti seri e attaccati alla società. E serve un progetto.

  17. Maigob: D’Ambrosio De Vrj Miranda (Ranocchia) Asa

    JM Skriniar BrozoPerisic

    Politano Lautaro

    Ok, almeno sul modulo (un tranquillo 4-4-2) siamo d’accordo… Ma almeno JM è fuori ruolo, e Skriniar non lo toglierei mai dalla difesa, è troppo forte e indispensabile là dietro. Ultima cosa: tutti, ma D’Ambrosio e/o Ranocchione no, te ne prego 😀

    # Leo
    Hai perfettamente ragione, anzi, io sono di quelli che continuano, nonostante tutto, a pensare che la nostra rosa non sia proprio un orrore: quello che non riesco ad accettare è il MODO in cui si pongono, ‘sti mangiasoldi… se dessero davvero tutto ogni volta, ci troveremmo in ben altra situazione, ne sono certo.

  18. Amstaf

    Brehme: Peccato, Materazzi, Stankovic o Cambiasso hanno il patentino ?

    Non lo so. Stankovic ha fatto il dirigente a Udine, Cambiasso il vice ai mondiali. Materazzi non saprei. Ma il patentino spesso viene “aggirato”, affianchi qualcuno.

  19. Ripeto: a mio avviso per far partire un nuovo progetto occorre iniziare subito: non possiamo chiedere ai perisic e affini di chiudere bene l’anno e poi accomodarsi da parte. Non ne sono capaci, lo hanno già dimostrato ampiamente.
    Quello che è successo nelle ultime settimane è troppo grave per proseguire come nulla fosse. Chi è già fuori dal progetto deve essere emarginato subito.
    A meno che non vogliamo andare avanti fino a fine stagione con il tiki taka davanti alla nostra area e poi palla a perisic/candreva per un cross sbagliato. Qualcosa deve cambiare subito

  20. Albert

    Nk³: Allora vi spiego brevemente la situazione.
    Tifo Inter da quando sono nato, vivo a 600km da San Siro e sono stato abbonato per anni, da 11 anni perdo tempo, soldi e umore dietro questo blog, sono arrivato a interrompere delle relazioni perché non mi lasciavano spazio per l’Inter, non condivido nulla con chi non ha i miei stessi valori umani e morali che ritengo essere gli stessi dell’Inter.
    A valle di tutto questo, ho assistito ai peggiori 90 minuti mai visti e mi girano i coglioni come non mai.

    Il prossimo “zingaro”, “cacariso”, fosse anche solo “cinese”, “indonesiano”, “slavo” o “croato” usato in maniera anche solo vagamente e lontanamente dispregiativa, anche fosse un mio errore di interpretazione, va via dai coglioni in tempo zero. State MOLTO attenti a come parlate, perché queste cose non le tollero nella vita, non le tollero oggi, e nessuno mi paga per tollerarle qui dentro.

    Perfetto Nk, complimenti, d’accordo con te al 1000%.

  21. Dunque,

    ci ho ripensato e ne resto convinto: colpa dei tifosi.
    Colpa di tutti quelli che rinnoveranno a scatola chiusa. Non è la prima volta che lo dico ma ora ne sono convintissimo. Anche solo presenziare significa avallare questo nulla.
    Abbiamo una dirigenza di affaristi, benissimo, diamo un segnale di cosa ne pensiamo della loro gestione del nostro affare. Per me, come marchio, non finiremo nell’oblio se dovessero “stufarsi” (mi fa ridere che a stufarsi debbano essere loro).
    Per me abbiamo fatto vedere che l’Inter alle spalle ha un popolo che sa essere molto appassionato e quindi remunerativo, inoltre l’aumento del fatturato e la crescita di questi anni ha dimostrato anche che si tratta di un marchio remunerativo, se ben sfruttato.

    Però sta roba se la tengono loro.
    E non siamo arrabbiati perché si è perso, ma per il come ed è da anni che lo si dice.

    Se quando parte la campagna abbonamenti corriamo a far fare il tutto esaurito, allora, cari miei, siamo davvero come i drogati al SERT.

    Comunque di certo una roba del genere non me la sarei mai aspettata. Ho difeso la dirigenza nuova, ma proprio anche solo perché nuova mi aspettavo un minimo di entusiasmo o, meglio ancora, di razionalità. Ora, al di là delle sfighe, che non vengono mai da sole, non so quanti anni sono che partiamo con una rosa incompleta a fine agosto e puntualmente in una parte della stagione, di solito quella decisiva, si paga dazio. Se non è dolo è incompetenza.

    E comunque quello che mi fa incazzare di più è che quest’anno la gobba il campionato l’ha finito, si è beccata una squadra teoricamente “facile” e temo che se arriva in finale con un giocatore come Ronaldo abbia concrete possibilità di vincere la Champions. Così finalmente anche loro potranno rinfacciarci di aver fatto il Triple… ah no!

  22. Semperfi

    É giusto chiedere provvedimenti azioni e decisioni per cambiare il corso delle
    Cose, sacrosanto, ma basta prendersela sempre con l´allenatore di turno, i
    Casini sono cominciati il giorno in cui “M” é atterrato in Cso.Vitt.Emanuele,
    Era ovvio, era prevedibile era scontato l´arrivo della bufera………
    Il perché di fare rastrellamenti, blocchi, giudizi corti marziali a Dicembre e non
    A fine stagione, con un mercato di gennaio piatto senza ricambi per i golpisti, io
    non lo ho ancora capito.
    Il momento appena precedente, la situazione generale, a parte le solite chiappe della Sciura, era “normale” a defcon 4, poi……… lo scoppio! Il day after ci troviamo nelle sabbie
    Mobili, ma siamo ancora vivi…….quindi chi ha avallato questo guazzabbuglio
    Nel mezzo di una stagione delicata come sempre al filo di rasoio, deve anche lui
    O loro rispondere per queste scelte azzardate, se poi a giugno/luglio si vedrá
    Una rivoluzione industriale, bene, ma di fatto rivoluzione o no, sembra che ogni stagione si cerca una “soluzione” per mandare tutto a puttane o quasi…. Ma non é finita!

  23. In semifinale se tutto va bene beccano il City, secondo me l’unica squadra che li può far fuori. Sperem

  24. Tiziano

    NK quotissimo. Col nostro motto fondante, non sarebbe giustificabile in nessun caso. Io poi, ho anche un figlio sposato con una ragazza indiana, figurati!
    Comunque gobbi merde in saecula saeculorum

  25. ZeMario

    Brehme: Peccato, Materazzi, Stankovic o Cambiasso hanno il patentino ?

    Ce l’hanno cambiasso e stankovic ma temo rischino di essere bruciati per niente a inizio carriera con questa società di cagasotto incapaci che portano la torta di compleanno.

  26. Michele69

    Maigob: Cerchiamo di fare un po’ d’ordine.
    Questa rosa se motivata preparata allenata e guidata a dovere regge il confronto con le migliori di serie A e le squadre di seconda fascia Europea.

    Anche quella dell’anno scorso con le migliori non sfiguro’.

    Poi, come ogni anno succede che il giochino si inceppa.

    Poi come ogni 2 anni succede che il giochino si rompe.

    Questa rosa, partendo da questa difesa, se motivata, preparata, ben allenata e guidata……con 3 massimo 4 campioni se la gioca con tutte.

    Questa stessa rosa, con scelte sbagliate o col solito scazzo………..farebbe ridere nei secoli dei secoli.

    Servono campioni ma anche professionisti seri e attaccati alla società. E serve un progetto.

    Stending ovescion!

  27. Brehme

    ZeMario: Ce l’hanno cambiasso e stankovic ma temo rischino di essere bruciati per niente a inizio carriera con questa società di cagasotto incapaci che portano la torta di compleanno.

    Appunto, l’ex gobbo ha appena dichiarato che LS sta facendo benissimo.
    Comincio a credere al dolo.

  28. gg:
    Ripeto: a mio avviso per far partire un nuovo progetto occorre iniziare subito: non possiamo chiedere ai perisic e affini di chiudere bene l’anno e poi accomodarsi da parte. Non ne sono capaci, lo hanno già dimostrato ampiamente.
    Quello che è successo nelle ultime settimane è troppo grave per proseguire come nulla fosse. Chi è già fuori dal progetto deve essere emarginato subito.
    A meno che non vogliamo andare avanti fino a fine stagione con il tiki taka davanti alla nostra area e poi palla a perisic/candreva per un cross sbagliato. Qualcosa deve cambiare subito

    Guarda, senza voler fare il catastrofista che moriremo tutti, mi viene molto difficile pensare ad un modo positivo con cui terminare la stagione.
    Questa è una situazione che si è creata da molte cose che si sono sedimentate nel tempo e la società non ha saputo/voluto affrontare. Forse sottovalutandole, forse per inettitudine, boh.
    Io, che ce l’ho pure con lui, non so nemmeno che dire di Spalletti, perché da dicembre lavora in un clima agghiagiande (cit.).
    In un modo o nell’altro, spero solo che davvero a giugno sia un colpo di spugna. Penso, io per primo, che tutti abbiamo sopravvalutato questi giocatori. In un modo o nell’altro hanno fatto cagare con tutti, quindi probabilmente è da lì che parte il problema. Sono scarsi, alcuni tecnicamente, altri mentalmente, altri in entrambe le cose. Nessuno ha la pasta del campione. Skriniar. Skriniar è l’unico, se avesse avuto un briciolo di personalità in meno sarebbe stato risucchiato nel vortice della merda.
    Poi c’è la guida tecnica: vorrei un allenatore che si prenda delle responsabilità e che abbia un peso specifico importante nell’impostazione della squadra che poi scende in campo. Uno tipo Sarri o – porcaputtananoncivogliocrederechelostoscrivendodavvero – Gasperini. Non dico Sarri o Gasperini, eh, dico uno così, mettetelo voi il nome, o meglio, lo mettano in società che son loro quelli pagati per farlo. Poi gli compri i giocatori che ti chiede per fare il suo calcio e poi gli dai il tempo di creare qualcosa.

    E ti metti in testa una cosa: TIRA FUORI I SOLDI.
    Oppure ce lo dici che vuoi farci fare l’Udinese di lusso. Chi lo sa, magari alla gente starebbe bene lo stesso, ma lo dici, chiaro e tondo. Se ci vuoi far fare l’Inter devi comprare i Lukaku, i Modric, i Piqué, i Bale, i Rooney, possibilmente non a 30-35 anni.

    E qui apro una parentesona ENORME: i nostri osservatori fanno cagare. Li abbiamo incensati per anni, invece no. Cambiamoli per favore. Non dico quelli che vanno in giro a comprare i ragazzini, ma negli ultimi anni ne hanno portati di roiti. Va bene che le scommesse non le puoi vincere tutte, ma nemmeno perderle tutte quante. Io a parte Icardi, Skriniar e forse Brozovic (molto forse, a me non fa impazzire), in questi anni ricordo solo bidoni. Ma forse, dato il momento, è mancanza di lucidità. Boh, ma mi sembra che gli altri arrivino prima e peschino sempre meglio di noi.
    Questo è.

  29. ZeMario: Ce l’hanno cambiasso e stankovic ma temo rischino di essere bruciati per niente a inizio carriera con questa società di cagasotto incapaci che portano la torta di compleanno.

    La mia preoccupazione è questa: hai in mano Conte, diciamo, adesso esoneri Spalletti e prendi, boh, Cambiasso. Che ti fa un filotto e magari arriva anche quarto.

    A giugno? Mandi via il Cuchu per prenderti il gobbo (che per me è un allenatore fortissimo ed è “quel che servirebbe”)? Tieni il Cuchu e rischi di farlo finire come Stramaccioni?

    Onestamente io non saprei che fare.

  30. Brehme

    Michele69: Stending ovescion!

    C’è un errore di digitazione o guasto alla tastiera, la A maiuscola deve intendersi B e per Europa si intendono i preliminari di agosto di Europa League.

  31. Ho visto la prima partita dell’Inter a cinque anni sulle spalle di mio padre e ricordo solo di non averci capito niente.
    Da allora a sansiro in decine di anni ne ho viste di tutti i colori.
    Se qualcuno degli amici più giovani pensa che i giocatori rimasti a disposizione del compianto tecnico ieri sera siano i peggiori che si sono visti con la maglia dell’Inter si sbaglia di grosso.
    Posso assicurare di aver visto nel corso degli anni una sfilza di brocchi da far impallidire anche Candreva e un bel po’ di formazioni decisamente inferiori persino all’attuale.
    Ma una squadra scesa in campo così priva di anima, di orgoglio, di forza fisica e mentale; incapace di balbettare la minima idea di gioco e completamente in balia di undici volonterosi e allegri giovanotti in gita premio a Milano, non l’avevo mai vista.
    Ma in compenso ho visto mio nipotino piangere di delusione e di rabbia.
    E, non so perché, mi venuto alla mente il ricordo ginnasiale di Cecco Angiolieri:

    S’i’ fosse foco, arderei ’l mondo;
    s’i’ fosse vento, lo tempesterei;
    s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
    s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;

    s’i’ fosse papa, sare’ allor giocondo,
    ché tutti cristïani imbrigherei;
    s’i’ fosse ’mperator, sa’ che farei?
    A tutti mozzarei lo capo a tondo.

  32. Amstaf

    l.b.:
    Ho visto la prima partita dell’Inter a cinque anni sulle spalle di mio padre e ricordo solo di non averci capito niente.
    Da allora a sansiro in decine di anni ne ho viste di tutti i colori.
    Se qualcuno degli amici più giovani pensa che i giocatori rimasti a disposizione del compianto tecnico ieri sera siano i peggiori che si sono visti con la maglia dell’Inter si sbaglia di grosso.
    Posso assicurare di aver visto nel corso degli anni una sfilza di brocchi da far impallidire anche Candreva e un bel po’ di formazioni decisamente inferiori persino all’attuale.
    Ma una squadra scesa in campo così priva di anima, di orgoglio, di forza fisica e mentale; incapace di balbettare la minima idea di gioco e completamente in balia di undici volonterosi e allegri giovanotti in gita premio a Milano, non l’avevo mai vista.
    Ma in compenso ho visto mio nipotino piangere di delusione e di rabbia.
    E, non so perché, mi venuto alla mente il ricordo ginnasiale di Cecco Angiolieri:

    S’i’ fosse foco, arderei ’l mondo;
    s’i’ fosse vento, lo tempesterei;
    s’i’ fosse acqua, i’ l’annegherei;
    s’i’ fosse Dio, mandereil’en profondo;

    s’i’ fosse papa, sare’ allor giocondo,
    ché tutti cristïani imbrigherei;
    s’i’ fosse ’mperator, sa’ che farei?
    A tutti mozzarei lo capo a tondo.

    Hai tolto la strofa migliore.

  33. Semperfi

    Robin:

    Onestamente io non saprei che fare.

    Guarda, questo é un problema che é giá stato analizzato, se rileggi dietro….riassunto:
    Se hai meno di 65 anni, ci sono due opzion: La pesca a mosca o la figa…….
    io ho giá deciso :)

  34. Michele69

    Se la squadra non segue piu’ LS c è poco da fare. Va esonerato a prescindere dai nomi disponibili. Che non possono essere ne’ Mou ne’ Conte xche’ giustamente farebbero benissimo a non mettere le mani nella merda non creata da loro. L’ideale sarebbe stato Zenga che avrebbe accettato anche un contratto fino alla fine. In alternativa Sinisa. Ma sarebbe costato di più. Visto che Madonna non lo reputo all’altezza di portarci in CL (in una situazione analoga avrei proposto invece la panca a Vecchi ma anche lui non può allenare) e Cambiasso non va assolutamente bruciato (se fallisse non ci potrebbe più allenare) per me c è solo un traghettatore disponibile che ci può far rendere al massimo la squadra per le ultime 10 partite. Un allenatore che sa cosa significa la vittoria e non soffre le pressioni. Un allenatore sottovalutato perche’ poco di moda. Ma che ha sempre fatto il suo. Ci costerebbe 1 anno e 3 mesi di contratto. Roberto Donadoni. Oggi, in questa situazione, nessuno sarebbe meglio di lui. “Icardi. Io ho giocato con Van Basten conosci? Ecco ci siamo intesi. Voi tutti. Io ho vinto 3 Coppe Campioni, seguitemi per 10 domeniche e state muti. Ecco.

  35. @Robin si fa come ha fatto la roma..si prende un traghettatore onesto mestierante che non abbia voli pindarici farlocchi come quello attualmente in panchina, che nella sua arroganza si crede un tecnico top che non è mai stato e mai sarà…i nomi se ĺi facciano in società…uno che si mette alla provinciale, bello schiscio…con un 442 vincere più partite alla ns portata e pareggiare le altre…che qui il 4 posto oggi non è più scontato…perché dopo le ultime dichiarazioni di oggi del vs nuovo ad se falliscono lo voglio vedere spiegare alla proprietà il danno economico.

  36. Brehme

    Robin: La mia preoccupazione è questa: hai in mano Conte, diciamo, adesso esoneri Spalletti e prendi, boh, Cambiasso. Che ti fa un filotto e magari arriva anche quarto.

    A giugno? Mandi via il Cuchu per prenderti il gobbo (che per me è un allenatore fortissimo ed è “quel che servirebbe”)? Tieni il Cuchu e rischi di farlo finire come Stramaccioni?

    Onestamente io non saprei che fare.

    Gonde dopo tre scudetti di fila è andato via da mamma rube perchè non gli avevano promesso un mercato degno delle sue ambizioni. Oggi solo per prendere l’aereo chiede un ingaggio superiore a quello non concesso al traditore. Secondo te accetta di allenare Testa Bassa e Piedone Vecino solo perchè è stato compagno di merende del transfugo ?
    Togliamoci dalla testa le favole che ci vengono raccontate da due anni.

  37. Brehme

    Michele69:
    Se la squadra non segue piu’ LS c è poco da fare. Va esonerato a prescindere dai nomi disponibili. Che non possono essere ne’ Mou ne’ Conte xche’ giustamente farebbero benissimo a non mettere le mani nella merda non creata da loro. L’ideale sarebbe stato Zenga che avrebbe accettato anche un contratto fino alla fine. In alternativa Sinisa. Ma sarebbe costato di più. Visto che Madonna non lo reputo all’altezza di portarci in CL (in una situazione analoga avrei proposto invece la panca a Vecchi ma anche lui non può allenare) e Cambiasso non va assolutamente bruciato (se fallisse non ci potrebbe più allenare) per me c è solo un traghettatore disponibile che ci può far rendere al massimo la squadra per le ultime 10 partite. Un allenatore che sa cosa significa la vittoria e non soffre le pressioni. Un allenatore sottovalutato perche’ poco di moda. Ma che ha sempre fatto il suo. Ci costerebbe 1 anno e 3 mesi di contratto. Roberto Donadoni. Oggi, in questa situazione, nessuno sarebbe meglio di lui. “Icardi. Io ho giocato con Van Basten conosci? Ecco ci siamo intesi. Voi tutti. Io ho vinto 3 Coppe Campioni, seguitemi per 10 domeniche e state muti. Ecco.

    Piccolo particolare, è Bilanista fino al midollo e non accetterebbe mai nemmeno per 3 mesi.

  38. ZeMario

    Robin: La mia preoccupazione è questa: hai in mano Conte, diciamo, adesso esoneri Spalletti e prendi, boh, Cambiasso. Che ti fa un filotto e magari arriva anche quarto.

    A giugno? Mandi via il Cuchu per prenderti il gobbo (che per me è un allenatore fortissimo ed è “quel che servirebbe”)? Tieni il Cuchu e rischi di farlo finire come Stramaccioni?

    Onestamente io non saprei che fare.

    E anche questo è vero io richiamerei Beppe Baresi per poi lasciarlo vice allenatore vita natural durante in barba alle vendette rancorose e isteriche del Mancini di turno.

  39. l.b.:
    Posso assicurare di aver visto nel corso degli anni una sfilza di brocchi da far impallidire anche Candreva e un bel po’ di formazioni decisamente inferiori persino all’attuale.
    Ma una squadra scesa in campo così priva di anima, di orgoglio, di forza fisica e mentale; incapace di balbettare la minima idea di gioco e completamente in balia di undici volonterosi e allegri giovanotti in gita premio a Milano, non l’avevo mai vista.

    La sai la cosa svilente, per me?
    Io sono un ’83, l’Inter che ricordo bene è quella dagli anni ’90 in poi e la mia maturazione calcistica è avvenuta con l’Inter di Moratti (prima guardavo ma non ci capivo un cazzo). Anche lì abbiamo fatto anni di merda, che la puzza magari si sentiva già dall’inizio (2000/01? 2003/04?) ma in genere sapevi che l’anno dopo PEM! PUM! PAM! arrivavano Vieri, Veron, Crespo, Eto’o, Ibrahimovic, Donald Duck e Mazinga.
    Ora manco questo. La mia paura è che, per esempio, adesso non sappiano ancora nemmeno chi sarà l’allenatore l’anno prossimo. O che, magari, a maggio/giugno dicano “A Lucia’, sai che c’è, ti confermiamo”. E magari quello accetta pure.

  40. Michele69

    Brehme: Piccolo particolare, è Bilanista fino al midollo e non accetterebbe mai nemmeno per 3 mesi.

    Mai sentito uscire questo dalla sua bocca. A differenza per esempio di Ancelotti. Sarà anche bilanista ma il bilan non l ha mai chiamato. Per me verrebbe a piedi da Bergamo

  41. Brehme: Gonde dopo tre scudetti di fila è andato via da mamma rube perchè non gli avevano promesso un mercato degno delle sue ambizioni. Oggi solo per prendere l’aereo chiede un ingaggio superiore a quello non concesso al traditore. Secondo te accetta di allenare Testa Bassa e Piedone Vecino solo perchè è stato compagno di merende del transfugo ?
    Togliamoci dalla testa le favole che ci vengono raccontate da due anni.

    Ah su questo puoi dirci giuro.
    Infatti devono aprire le borse, quelli di Suning.
    E per questo dico che non voglio vedere il sold out al day one.
    Abbiamo visto che le idee non le hanno, hanno i soldi, li tirino fuori.
    Come è un problema loro, lo trovino loro il modo di aggirare FPF e sto cazzo che tutti gli anni siamo fuori e poi ah no siamo ancora dentro. Se invece dobbiamo rassegnarci all’Udinese lascino fare a qualcuno che di calcio ne sa e due o tre idee ce le porta. Però l’Udinese la fanno anche col pubblico dell’Udinese, se no, ripeto, siamo i drogati al SERT.

  42. Brehme

    Michele69: Mai sentito uscire questo dalla sua bocca. A differenza per esempio di Ancelotti. Sarà anche bilanista ma il bilan non l ha mai chiamato. Per me verrebbe a piedi da Bergamo

    Guarda, piuttosto di sopportare anche solo per un altro minuto LS richiamerei persino Mazzarri, la cui mediocrità viscerale non ha tuttavia prodotto danni irreparabili e pluriennali, a parte D’Ambrosio.

  43. pearl:
    @Robin si fa come ha fatto la roma..si prende un traghettatore onesto mestierante che non abbia voli pindarici farlocchi come quello attualmente in panchina, che nella sua arroganza si crede un tecnico top che non è mai stato e mai sarà

    Che se avesse avuto un minimo di umiltà e dignità, si sarebbe dimesso, per me. Forse anche prima di ieri sera.
    Non mi è mai piaciuto tanto, anche èerché è arrivato da ripiego, ma quest’anno mi è scaduto tantissimo. Oltre che per il fatto, alla fine della fiera, di aver sbagliato tutte le scelte fatte: giocatori, modulo, gestione generale dello spogliatoio.

  44. Michele69

    Brehme: Guarda, piuttosto di sopportare anche solo per un altro minuto LS richiamerei persino Mazzarri, la cui mediocrità viscerale non ha tuttavia prodotto danni irreparabili e pluriennali, a parte D’Ambrosio.

    Si ma dobbiamo essere lucidi e pragmatici. Mazzarri allena il Toro. Nomi alternativi a Donadoni ne hai? Perche’ io un nome serio l ho fatto. Siamo allo sbando. Ed il tecnico della Primavera non sa allenare nemmeno i ragazzini. Questa è la situazione. E da qui dobbiamo uscirne con nomi possibili.

  45. Brehme

    Robin: Che se avesse avuto un minimo di umiltà e dignità, si sarebbe dimesso, per me. Forse anche prima di ieri sera.
    Non mi è mai piaciuto tanto, anche èerché è arrivato da ripiego, ma quest’anno mi è scaduto tantissimo. Oltre che per il fatto, alla fine della fiera, di aver sbagliato tutte le scelte fatte: giocatori, modulo, gestione generale dello spogliatoio.

    E perchè dovrebbe ? Ha pianto in greco per rifilarci il suo amichetto belga e ha ottenuto sia il pacco rotto a titolo definitivo fino al 2022 e pari scadenza al suo contratto, quando anche i giocatori di Fantacalcio sanno che all’allenatore non si concede oltre il biennale. Ora si conta i milioncini rubati, con un ingaggio inferiore solo a gente come Allegri e Ancelotti, e se la ride in conferenza stampa, alla faccia di tutti i grulli.
    Ma per l’ex gobbo sta lavorando benissimo.

  46. ZeMario

    Amstaf: Hai tolto la strofa migliore.

    Sciupafemmine.. Occhio che Cecco Angiolieri non è tanto politicamente corretto. Poi padre Nic ci fustiga.

  47. donadoni in questa situazione non è l uomo giusto al posto giusto…mi pare che anche lui pecchi abbastanza di personalità…c è il secondo in panca che manco mi ricordo il nome…l ex Empoli che potrebbe essere supportato da Baresi…o viceversa.

  48. Donadoni sarebbe uno spettacolo

  49. Un tandem Zenga -Cambiasso non sarebbe male …

  50. Nk ma non intendo? uno spettacolo per chi?

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*