Siamo ciò che siamo

A mente leggermente più fredda, dopo la disfatta di domenica, rimangono due sensazioni ben stampate in testa, riguardo questo periodo assolutamente deludente della nostra squadra. La prima: l’accanimento mediatico – e dei tifosi in secondo luogo – nei confronti di un team “responsabile” di non aver vinto tre partite in campionato è assolutamente fuori luogo, sproporzionato in quanto a ferocia, e decisamente immotivato se consideriamo i trattamenti riservati a tutte quelle altre squadre che, nonostante il nostro appannamento, ci guardano dal basso in alto in classifica. Questo discorso meriterebbe un post a parte nei prossimi giorni.
La seconda: di cosa è veramente responsabile questa Inter?
Di non vincere in campionato da tre partite? Sono sicuramente uno stop importante, ma non è oggettivamente la fine del mondo. Abbiamo avuto crisi più profonde da cui siamo usciti, già all’inizio di questa stagione come anche nello scorso inverno.
Di non avere in gioco brillante e spumeggiante? E’ vero, abbiamo grossi limiti sotto questo punto di vista, ma davanti a noi abbiamo due sole squadre, una oggettivamente irraggiungibile ed un’altra ben oliata da anni ed anni di percorso comune dei propri calciatori. Tutte le squadre che hanno cambiato quanto e più di noi in questa estate, ci seguono in classifica. E questo è un fatto.
Di cosa è quindi responsabile questa Inter? Di non essere più forte di ciò che è? Divertiamoci per un secondo: prendiamo i nostri giocatori, e piazziamoli nella mitica Inter del triplete. Quanti di quelli di oggi giocherebbero titolari nel 2010? Io personalmente azzarderei solo una sostituzione tra Skriniar e Lucio, ma sarebbe – lo ripeto – un azzardo dato più dalle sensazioni che da dati reali. Per il resto, non ci penserei minimamente a fare altri cambi. Radja per Dejan? Anche no. Perisic per Eto’o? Non scherziamo. D’ambrosio per Maicon? Con tutto il rispetto, non fatemi ridere.
Non possiamo pretendere che una 500 vada come una Ferrari. Non è nella sua natura. Allo stesso modo non possiamo pretendere che giocatori che non sono campioni, che non hanno dimostrato mai nulla, che prima di venire da noi avevano come climax della propria carriera alcune annate alla Lazio o al Wolfsburg, diventino delle macchine da guerra, dei cecchini infallibili, dei futuri palloni d’oro. A volte può capitare, per l’amore del cielo, ma quanto spesso?

lautaro

Noi siamo ciò che siamo.

Non vinciamo semplicemente perché non facciamo gol, e non facciamo gol perché ci mangiamo delle occasioni clamorose. E le mangiamo perché purtroppo Candreva non è Eto’o, perché Lautaro non è Milito, perché D’ambrosio non è Maicon. E via dicendo.
Il problema forse sta nella comunicazione, nel come i tifosi intendano la nostra squadra, nel messaggio che è passato in questi tempi.
“Andiamo a vedere le stelle” non vuol dire diventare automaticamente stelle, forse vuol dire letteralmente “andiamo a vedere le stelle nei cieli degli altri”. Rendiamocene conto, e ripartiamo con umiltà e con voglia di arrivare.
Ciò che manca a questa squadra è la consapevolezza di avere ancora tutto da dimostrare, e la voglia di farlo. A partire dalla prossima partita, fino ad arrivare all’Europa League. Tutto il resto viene dopo.
Il perché di questa situazione dipende sì da problemi di natura tecnico tattica (ad esempio: sviluppiamo molto il gioco sulle fasce, e attualmente abbiamo a disposizione due ali: una in partenza fino a ieri, 30 anni, onesta carriera in Germania e due buoni anni da noi, l’altra desaparecida, punto di massimo sviluppo una decina di gol alla Lazio 3 anni fa. Questa è la mediocre realtà. Oppure in attacco non abbiamo un singolo giocatore in grado di aiutare la squadra contro le difese chiuse, la nostra terza punta è… Ranocchia!), così come di organizzazione in ambito mercato e sviluppo dei giovani, per finire al messaggio che via media (social e non solo) si vuole dare relativamente a questa squadra. Un messaggio che ha alzato l’asticella degli obiettivi e le velleità dei tifosi senza che ci sia stato un reale upgrade rispetto allo scorso anno (anzi).

Questo è l’errore principale. Per il resto non vinciamo da tre partite, punto. Spiace, ma è così. Non possiamo vincerle tutte, perché siamo ciò che siamo.

About Vujen

Classe '85, marchigiano, ex-petroliere in carriera e musicista fallito. Appassionato di fotografia, Balcani e di calcio straniero, specialmente francese. Non ha mai visto l'Inter vincere al Meazza. I suoi pupilli sono Walter Samuel e l'indimenticabile Youri Djorkaeff.

1.540 commenti

  1. leonardo calzoni

    Fabio1971:
    Appena dichiarato da Marotta:

    “Vorrei analizzare la vittoria di Parma che è la cosa più importante perché è stata una vittoria convincenti. Brava la squadra e l’allenatore, abbiamo trovato la convinzione che avevamo smarrito le settimane precedenti, anche nei singoli, ho visto Nainggolan e Perisic in grande spolvero e per questo sono molto fiducioso. Per quanto riguarda Spalletti, ho sentito lui e sono situazioni che gestiremo nel migliore dei modi nell’interesse di tutti. Il rinnovo di Icardi? Non è assolutamente un problema. Quello che dovevamo dire lo abbiamo già detto, quindi al di là del chiarimento da fare con Spalletti, che è giusto fare, sono situazioni che gestiamo nel migliore dei modi e questo non genererà un caso. Sia io che Spalletti vogliamo il bene dell’Inter”.

    Ha semplicemente detto a Spalletti di fare l’allenatore e di non interferire sulle vicende societarie…
    ma questa è la tattica di Spalletti x farsi cacciare a fine campionato lo ha già fatto a Roma…
    l’importante che si centri il minimo obbiettivo della Champions il resto sono chiacchiere…soprattutto quelli di Icardi che invece di fare goal CHIACCHIERA…

  2. Immaginatevi adesso usata scena:

    Stamattina Icardi si presenta ad Appiano e i compagni gli fanno leggere che la moglie in TV va dicendo che “Escono cattiverie su di lui dallo spogliatoio”, “Icardi non è servito bene dai compagni” e “Spalletti poteva mettere prima Martinez”.

    Tutt’apposto.

  3. Ed in tutto ciò il problema sarebbe Marotta

    L’unico legittimato a parlare è che lo fa da dirigente VERO

  4. leonardo calzoni

    Fabio1971:
    Immaginatevi adesso usata scena:

    Stamattina Icardi si presenta ad Appiano e i compagni gli fanno leggere che la moglie in TV va dicendo che “Escono cattiverie su di lui dallo spogliatoio”, “Icardi non è servito bene dai compagni” e “Spalletti poteva mettere prima Martinez”.

    Tutt’apposto.

    Infatti Wanda dovrebbe imparare a stare zitta sennò va a finire che in allenamento qualcuno lo appiccica ai riflettori….

  5. L’ AD deve fare il suo lavoro, che è anche questo, e ricordiamoci che lo sta facendo su espresso incarico della proprietà, che piaccia o no.
    Ci siamo lamentati per anni che all’ Inter ognuno faceva quel che voleva, che dovevamo strutturarci meglio come Società, ed ora che (pare) si vuole iniziare a farlo stiamo sempre ad additare l ‘AD.
    Io credo che il bene dell’ Inter sia superiore a quello di ogni singolo componente della stessa, per cui, aspettiamo a dare giudizi almeno fino alla prossima campagna acquisti.

  6. Per fortuna che abbiamo un’altra punta ché se scoppia un casino almeno non restiamo senza centravanti
    E poi c’è Keita che spero rientri in fretta.
    Un bel pasticcio

  7. la wanda è stupida a non capire che sta facendo il danno a suo marito.
    e lui è stupido a non dirle di stare zitta..
    da qualunque parte la guardi, questa storia è stupida.

  8. a fine anno Marotta faccia un bel repulisti, fuori dai coglioni Ausilio, Spalletti e il bomberone. mi sarei anche frantumato i coglioni di assistere ogni anno a queste pagliacciate.
    paradossalmente stanno facendo una miglior figura Perisic e Nainggolan che, dopo la strigliata, pare si siano rimessi in riga

  9. leonardo calzoni

    Mattia:
    a fine anno Marotta faccia un bel repulisti, fuori dai coglioni Ausilio, Spalletti e il bomberone. mi sarei anche frantumato i coglioni di assistere ogni anno a queste pagliacciate.
    paradossalmente stanno facendo una miglior figura Perisic e Nainggolan che, dopo la strigliata, pare si siano rimessi in riga

    +10000

  10. Tanto sappiamo tutti che a fine anno arriverà voldemort (che infatti è calvo).
    Cosi si ricomporra’ la coppia.
    Spalletti andrà da qualche altra parte, il lavoro non gli mancherà, a meno di congiunzioni astrali tipo allineamento dei 7 pianeti, alias vittoria della coppa o 15 vittorie di fila in campionato.
    Piu difficile vedo il riciclo di marotta nel caso di rivoluzione sbagliata.

    È verissimo che un dipendante non può attaccare la società.
    A meno che non ci siano patti disattesi, con qualche figura dirigenziale, e che questo persista nonostante discussioni private magari già avvenute.
    In tal caso, liberi tutti. Fai come ti pare? Se per me non è nell’interesse della squadra, io lo dico.
    Non ti va bene? Mi cacci. Spiegando il perché, poi IO spiego il perché. E i tifosi decidono.
    Cazzo come avrei voluto José in questo momento, per godermi lo spettacolo

  11. pearl:
    è una opinionista è stata assunta per fare l opinionista non è una tesserata…poi come ho già scritto a luglio ci saranno delle decisioni definitive da prendere.

    Corretto…. Però in linea generale ho l’impressione che la sua tattica mediatica con Marotta porterà pochi frutti… Dubito che sia una commedia ad arte ma credo che l’accordo si trovi…. 7 +bonus se è è vera mi pare un’offerta molto valida..

  12. Io sto con il (spero) tagliatore di teste. Perchè quando arriva un tagliatore di teste, a prescindere da ciò che dice o fa, tutto l’ambiente si compatta contro di lui. Poteva chiamarsi Marotta o Giovannini. Non cambia nulla. Il problema NON è Marotta nè tantomeno il suo passato. Il problema è che i dirigenti RIDICOLI che abbiamo, cercano e cercheranno di fare il possibile per metterlo in difficoltà. Anche alleandosi con allenatore e Capitano (che a detta di sua moglie basta che alzi un dito che comanda lui). Perchè hanno capito che prenderanno tutti un calcio in culo. Tutti. Nessuno escluso. Ed era ora.
    Quindi io lancio l hashtag “iostoconmarotta” e del suo passato non me ne frega un cazzo. Via incapaci!

  13. e io rilancio l’hashtag basta con pazza inter
    #iostoconmarotta
    #bastaconpazzainter

  14. Daniele il problema non è quello che dice la signora Nara e a questo punto nemmeno i 7 milioni, lei sta bene a Milano per tanti motivi quello che non ci sta più bene e Icardi e non per i soldi, per il rispetto che in 6 anni ha avuto solo se diventa capocannoniere, come toppa 3 partite ritorna sempre il solito leit motive…che ci porti i soldi e se ne vada…tra media, colleghi di spogliatoio e sopratutto tifosi interisti il rapporto si è usurato e esaurito, finirà come deve finire e finalmente dico io poi vedremo quali saranno i prox alibi.

  15. il problema è che hanno preso il tagliatore di teste sbagliato…c erano altri dirigenti con un passato pulito….#gobbioutdallinter.

  16. modd:
    e io rilancio l’hashtag basta con pazza inter
    #iostoconmarotta
    #bastaconpazzainter

    http://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/marotta-pensa-gia-al-dopo-ausilio-lo-scopritore-di-mbappe-in-cima-alla-lista-dei-desideri/?refresh_ce-cp

    P: “L lo sai vero? Ho saputo da B che non sarai il nostro allenatore a Luglio”
    L: ” ah si? immagino. Con B non ho mai avuto un gran rapporto. Però anche tu non 6 messo bene eh? Giù in Toscana mi hanno detto che B ha chiamato quello dell Empoli. Mi sa che anche tu….
    P: “eh lo so. Nel nostro ambiente le voci girano veloci. Ma gliela faccio pagare eh? Vedrai…anzi…perchè non gliela facciamo pagare insieme? Ne ho già parlato con G ed anche lui è dei nostri.
    L: ma si dai…che mi frega…tanto se mi licenziano mi devono comunque pagare e..
    P: si ma non ti preoccupare. Tanto troverò un’altra squadra che mi assumerà e metterò una buona parola per te. Tranquillo.
    L: Grazie P…..comunque B è un vero stronzo.
    P: già..anzi…creiamogli un pò di casino….vediamo di parlare con W ed I…mi sa che anche lui è sulla rampa di lancio. Credo che B gli ha letto il bluff.
    L: fammici pensa’…su come posso fare…
    P: ok a domani ciao
    L: ciao

  17. per far fuori un figlio di puttana come ausilio ci vuole un foglio di puttana piu di lui. e ancora dubito che stereovision ce la possa fare. se non ce la fa lui non c’è speranza. ausilio ha la protezione dietro le 5e di masdimo moratti, consulente senza portafoglio di zhang al zoven. per fortuna che c’è suo padre

  18. ahhh beh…suo padre che gli frega dell’ Inter nella stessa identica misura di quello che frega a me della gldm…apostocosi.

  19. non direi: lui paga l’inter, tu no

  20. pearl:
    il problema è che hanno preso il tagliatore di teste sbagliato…c erano altri dirigenti con un passato pulito….#gobbioutdallinter.

    Identità ed appartenenza sono elementi importanti ma non dirimenti…la competenza ci vuole… Io penso Marotta ce l’abbia non mi eccita vederlo da noi ma noi ragioniamo da tifosi… E questo non coincide con le valutazioni societarie… Poi alla fine i risultati diranno la verità.. Su Icardi io credo che sia tecnicamente l’ultimo dei problemi della squadra ma non. Mi stupirebbe che la sovraesposizione mediatica( ambedue le parti dicono e non..) in qualche modo lo danneggi….. Comunque lui si affida a Wanda quindi sarà una storia che prosegue.. Se rinnovano come credo spero lo. Facciano fino al 2025 così forse per un paio di anni non se ne parla..

  21. è una tua opinione e andrebbe sempre scritto quando si esprime una opinione….la mia opinione è che l Inter paghi lui…opinioni diverse.

  22. Daniele in una qualsiasi altra azienda ti darei ragione sui dirigenti competenti, ma il calcio non è una azienda come le altre, ci sono passati che nessuno dimentica, ci sono in questo caso passati troppo recenti per fare finta di non ricordate, ci sono in questa squadra dell’ Inter giocatori che hanno vissuto sul campo i furti e le prese per il culo dopo il furto…giocatori che sanno cosa succede nell’ ambiente italiano anche e più di noi…e magari sono proprio loro in primis che certi dirigenti mai si aspettavano all Inter.

  23. dunque l’inter paga zhang al vec?
    se fosse così sarebbero soldi di moratti. ma mi avete sempre detto che non è un coglione, quindi non è vero.

  24. Io sono sempre convinto che Icardi sia uno dei migliori attaccanti del mondo e che in quella generazione solo Kane gli è superiore, ma non di molto.

    Per cui spero rimanga.

  25. pearl:
    Daniele in una qualsiasi altra azienda ti darei ragione sui dirigenti competenti, ma il calcio non è una azienda come le altre, ci sono passati che nessuno dimentica, ci sono in questo caso passati troppo recenti per fare finta di non ricordate, ci sono in questa squadra dell’ Inter giocatori che hanno vissuto sul campo i furti e le prese per il culo dopo il furto…giocatori che sanno cosa succede nell’ ambiente italiano anche e più di noi…e magari sono proprio loro in primis che certi dirigenti mai si aspettavano all Inter.

    Peccato però che quando arrivo Ibra e gli chiesero dei tituli della gobba lui fosse che li aveva vinti sul campo. Peccato poi che sempre lo stesso fece il gesto del “soffocone ” alla nostra curva. E sai che ti dico? Che io ho gioito per i suoi goal. Eccome. Tu no? E per le vittorie. Eccome. Tu no? E gioiro’ per le nostre future vittorie. Eccome. (Se arriveranno)

  26. Fosse = disse

  27. Michele ma per favore!! è l ennesimo post che scrivo che non c entra nulla un singolo giocatore che arriva e ti fa vincere…un dirigente non va in campo e segna il gol della vittoria…ma un dirigente che arriva nella storia di un club come l Inter, non un club qualsiasi ma l Inter il club che in Italia è stato il più derubato e perculato da personaggi come il vs ad può e farà secondo me più danni delle grandine…e infatti sono 2 mesi che ne sta combinando di ogni…poi ti piace? sei convinto di vincere? va bene.. io rimango dell’ idea che per vincere servano solo i campioni…il tempo è e sarà galantuomo.

  28. Giacomo:
    Io sono sempre convinto che Icardi sia uno dei migliori attaccanti del mondo e che in quella generazione solo Kane gli è superiore, ma non di molto.

    Per cui spero rimanga.

    sì Giacomo, ma se Icardi e il procuratore non capiscono come si sta in società, il sacrificio per quanto doloroso diventa necessario

  29. Michele69: Quindi io lancio l hashtag “iostoconmarotta” e del suo passato non me ne frega un cazzo. Via incapaci!

    Mi aggrego perché non se ne può più di nani e ballerine dentro e fuori dal campo

  30. Mattia: sì Giacomo, ma se Icardi e il procuratore non capiscono come si sta in società, il sacrificio per quanto doloroso diventa necessario

    Mi auguro che non sia adesso, con una rosa che è per 3/4 da cambiare mi tengo volentieri Icardi e Wanda, poi più in là ne parliamo
    Che poi si, vero, Wanda fa casino, ma a quanto pare fanno casino anche Marotta, Spalletti, Ausilio, e Zanetti è uno stronzo perché non parla. Ma naturalmente quando fa un’intervista viene insultato.
    Boh, vedremo.

    Onestamente mi sembra un periodo di transizione con un po’ di casino in società, vedremo come si evolve la situazione.

  31. @Giacomo.
    Kane “E’ ” superiore ad Icardi , e non di poco, ma di tanto.
    Prima di tutto , gioca a tuttocampo, e si adatta a qualsiasi posizione o situazione. Segna da qualsiasi posizione, e non solo da pochi metri dalla porta. E’, cosa ancora piu’ importante, non si porta dietro il “Circo Wanda”, a destabilizzare tutto l’ambiente. Peggio di 100 Raiola messi insieme.
    Ricordo a tutti, che Fergusson, si libero’ di Beckam , per togliersi di torno il “Circo Spice Girls.”

  32. Pacific: Ricordo a tutti, che Fergusson, si libero’ di Beckam , per togliersi di torno il “Circo Spice Girls.”

    E però, dài, ma quanto è bella la famigliola del mulin bianco?
    Se Mauro non capisce che si sta rovinando non ne uscirà più
    A me dispiace perché mi sembra una buona pasta di ragazzo ma in squadra e fuori ha tanti nemici e dovrebbe chiedersi perché.
    Tra l’altro il comportamento della sua procuratrice è professionalmente censurabile e non stiamo parlando di un ambiente di mammolette…

  33. pearl:
    Michele ma per favore!! è l ennesimo post che scrivo che non c entra nulla un singolo giocatore che arriva e ti fa vincere…un dirigente non va in campo e segna il gol della vittoria…ma un dirigente che arriva nella storia di un club come l Inter, non un club qualsiasi ma l Inter il club che in Italia è stato il più derubato e perculato da personaggi come il vs ad può e farà secondo me più danni delle grandine…e infatti sono 2 mesi che ne sta combinando di ogni…poi ti piace? sei convinto di vincere? va bene.. io rimango dell’ idea che per vincere servano solo i campioni…il tempo è e sarà galantuomo.

    Un singolo giocatore non ti fa vincere? Perché a Parma dopo 1 mese e mezzo da infortunato, con la squadra nel panico, chi l ha vinta Scusa?

  34. Giacomo: Mi auguro che non sia adesso, con una rosa che è per 3/4 da cambiare mi tengo volentieri Icardi e Wanda, poi più in là ne parliamo
    Che poi si, vero, Wanda fa casino, ma a quanto pare fanno casino anche Marotta, Spalletti, Ausilio, e Zanetti è uno stronzo perché non parla. Ma naturalmente quando fa un’intervista viene insultato.
    Boh, vedremo.

    Onestamente mi sembra un periodo di transizione con un po’ di casino in società, vedremo come si evolve la situazione.

    non più tardi di 1 mese fa Marotta dichiarava: ‘Penso che ora sia arrivato il momento di incontrarsi, ma una trattativa del genere va svolta nei luoghi giusti e in maniera riservata’

    vedi tu quanto è stato ascoltato, idem Spalletti l’altro giorno.

    ora cosa dovrebbe fare esattamente un AD? dargli il rinnovo a 8 milioni e ripartire con un nuova puntata?

  35. @Vox.
    Mauro non ne uscira’ mai restando attaccato al “Circo Wanda”.
    Perche’ e’ chiaro che chi comanda e lei, e purtroppo ogni volta che apre bocca, arreca danni a tutti.

  36. marotta ha una missione, anzi 3.
    1) far fuori ausilio. da qui non si scappa.
    2) far fuori wanda nara. da qui non si scappa
    3) licenziare spalletti. se l’e’ cercata e l’avrà.

  37. Michele veramente ho scritto che ti fa vincere il singolo giocatore…hai inteso male.

  38. a me mi scappa anche da ridire…ma una donna ha tutto sto potere per 2 minchiate che dice a tiki taka di turbare? un gruppo di baldi giovanotti 30enni ben stipendiati nutriti e probabilmente normodotati?…ma ci credete davvero? cioè siete convinti che via Wanda l Inter vincerà uno scudetto per magia e andrà in finale Champions? se fosse così cado io personalmente a prenderla sotto casa e a rispedirla in Argentina…ma purtroppo la realtà non è questa….magari lo fosse.

  39. modd:
    marotta ha una missione, anzi 3.
    1) far fuori ausilio. da qui non si scappa.
    2) far fuori wanda nara. da qui non si scappa
    3) licenziare spalletti. se l’e’ cercata e l’avrà.

    ma tu pensa a quel pover uomo di Zhang vèc, abituato all’ordine e alla gerarchia delle società orientali e poi si trova con questo delirio più simile a un circo che a una società sportiva, dove ognuno fa e dice quello che pensa.
    io credo sia disperato e abbia dato via libera a Marotta sul repulisti totale

  40. Pacific:
    @Giacomo.
    Kane“E’ ”superiore ad Icardi , e non di poco, ma di tanto.
    Prima di tutto , gioca a tuttocampo, e si adatta a qualsiasi posizione o situazione.Segna da qualsiasi posizione, e non solo da pochi metri dalla porta.E’,cosaancora piu’ importante, non si porta dietro il “Circo Wanda”, a destabilizzare tutto l’ambiente.Peggio di 100 Raiola messi insieme.
    Ricordo a tutti, che Fergusson, si libero’ di Beckam, per togliersi di torno il“Circo Spice Girls.”

    Tralasciando il circo Wanda io credo che Icardi abbia tutte le carte in regola per giocare come Kane, anche se comunque Kane gli resta superiore fuori area, e inferiore dentro (anche se comunque i suoi bei gol di rapina li fa anche lui)

  41. Mattia: non più tardi di 1 mese fa Marotta dichiarava: ‘Penso che ora sia arrivato il momento di incontrarsi, ma una trattativa del genere va svolta nei luoghi giusti e in maniera riservata’

    vedi tu quanto è stato ascoltato, idem Spalletti l’altro giorno.

    ora cosa dovrebbe fare esattamente un AD? dargli il rinnovo a 8 milioni e ripartire con un nuova puntata?

    Io detesto tiki taka, del quale non ho mai visto nessuna puntata, mi fa proprio schifo
    E mi fa schifo che ci sia Wanda
    Ma Icardi è capitano dell’Inter e bandiera, è uomo simbolo ed è stato reso tale da Suning
    Ok che bisogna risolvere la situazione nei modi e luoghi giusti, ma bisogna risolverla eh, hai fatto di Icardi il tuo uomo-simbolo, ora lo tratti come tale
    E non mi frega nulla di cercare chi sia più colpevole tra Zhang, Marotta, Antonello, Ausilio, Spalletti, Icardi o Wanda, sono sicuro che ognuno ha la sua buona dose e non mi interessa distribuire percentuali
    Facciano sta cosa e la piantino, TUTTI

  42. Sono d’accordo con Mattia. Per quel poco che conosco gli orientali in fatto di ordine e gerarchia sono estremamente rigidi. Credo che Marotta sia stato preso per sistemare la nostra anarchia. Le dichiarazioni di Spalletti sono quasi provocatorie e non credo che il comportamento di Wanda non sia molto apprezzato.

  43. Scusa Interella una domanda in buona fede; in questi ultimi giorni ho notato che, nella saga Icardi, interviene spesso la sorella del capitano dicendo che la signora Nara è la rovina del ragazzo; tu che pensi di questo? Secondo te é solo invidia femminile; oppure il ragazzo, che pare davvero di pasta buona, in questo periodo risente anche di questi contrasti. Io penso che Icardi sia a terra proprio per queste divergenze interne alla famiglia e non per il discorso sul rinnovo. Non scherzo eh, la vedo davvero così.

  44. Giuanin:
    Sono d’accordo con Mattia. Per quel poco che conosco gli orientali in fatto di ordine e gerarchia sono estremamente rigidi. Credo che Marotta sia stato preso per sistemare la nostra anarchia. Le dichiarazioni di Spalletti sono quasi provocatorie e non credo che il comportamento di Wanda non sia molto apprezzato.

    dicono che Sabatini abbia scazzato anche per quello, non era abituato a lavorare così. ho due amici che hanno retto al max 2 anni in un’azienda coreana, poi hanno mollato. è tutto anche molto burocratico.
    spero che Marotta tenga duro, abbiamo grande necessità di pulizia, ci sono ancora scorie di morattismo in società

  45. Simone si anche e sopratutto questo che si somma al suo momento down di forma psico fisica…mio parere trovo squallido quello che la sorella ha divulgato vero o meno vero…da donna e sorella non lo avrei mai fatto ma sappiamo il detto parenti serpenti….io non so chi ha ragione e sopratutto se esiste una ragione…io vedo che Mauro ha scelto la sua compagna la mamma delle sue bambine e la cosa che mi da fastidio è che vogliono farlo passare per un deficiente plagiato…non è così.. è un ragazzo maturo e consapevole molto più maturo e consapevole di tanti 50enni.

  46. ho letto mesi fa su un magazine del clarin mi pare una lunga intervista a Wanda che si raccontava a 360 gradi raccontava della sua famiglia dei 5 figlidei 5 parti cesarei e di come vorrebbe un altro bambino perché ha sempre desiderato una famiglia numerosa e dice Mauro mi caccia ridendo perché anche il 6 cesareo sarebbe troppo…racconta di come siano insieme e del loro rapporto che si compensano…lei iperattiva lui introverso con l unico pensiero del calcio dell’ Inter e della famiglia…lo descrive pacato e casalingo e alla sera ore di gioco con i figli suoi e non suoi…ditemi ora ditemi se questo è un deficiente plagiato? questa per me è invidia per una famiglia vera con i problemi magari fi tutte le famiglie vere…senza alcool droghe escort e discoteche di tendenza.

  47. devo scrivere un libro ‘La vita segreta di Ranocchia’, con i proventi giuro che ci compero un terzino sx

  48. spero sinceramente con tutto il mio cuore la mia fede la mia passione il mio amore invece che venga cacciato!!! a calci in culo, il gobbo…una vergogna.

  49. Mahhhh! !!! In quanto a burocrazia , l’Italia e’ all’avanguardia.
    Per un documento che richiede 30 secondi ti fanno aspettare un mese.

    Interella.
    Il problema in se’ non e Icardi, ma i casini che continua a creare a getto continuo, e a 360 gradi la sua signora.
    Da vecchio detto, “I panni sporchi si lavano in famiglia”. Invece lei spiattella sempre tutto ai 4 venti.
    Forse ha sbagliato marito. Per lai era perfetto Ronaldo2. Sempre in prima pagina .

  50. Pacific che ti devo dire…non ha mai imparato il politichese sopratutto quello italiano e dubito che lo imparerà mai…per come la vedo io dirà sempre tutto quello che gli passa per la testa e tutelera’ sempre il marito a discapito di tutto e di tutti… cosi è e sarà a luglio bisognerà o prenderne atto per sempre se Icardi vorra’ ancora restare…Mauro non lei…o porre il rimedio definitivo.

  51. Scusate se faccio una deviazione; vedo ora il rigore non fischiato al Sassuolo contro i gobbi.
    Mi fa schifo, non che non sia stato fischiato; mi fa schifo che non ci siano state proteste dello Scansuolo, davvero una indecenza; chiaro che se lo avessero avuto lo avrebbero sbagliato. Mamma mia che merde….

  52. che il rigore è la cosa minore di quello che è andato in onda in quella partita….l ho scritto prima di tutti è roba da ufficio inchieste, è stata una partita venduta e non per gli over di eventuali scommesse….sara’ per ritorni futuri vedi dichiarazioni del ds del genoa…e avranno avuto le loro ragioni.

  53. Non credo che il modo migliore di tutelare il marito sia creargli una marea di antagonismo a 360 gradi.

  54. Pacific l antagonismo nello spogliatoio nasce ben prima delle dichiarazione di Wanda…vogliamo per onestà ammettere che i croati non lo vogliono? non lo hanno mai sopportato? non lo vogliono come capitano..e dai!! che lo sanno tutti…rinnovo o non rinnovo…e’ una roba atavica.

  55. Da un intervista del giugno 2016:

    “Pogba? – ha proseguito Marotta – Richieste effettive non ne sono arrivate. Noi riteniamo Pogba un elemento indispensabile per il presente e il futuro della nostra squadra, che ambisce e vuole ambire sempre al massimo. Noi di base non vendiamo, per vincere bisogna avere la forza di tenere campioni e noi proveremo a farlo in tutti i modi. Credo che lui si trovi molto bene a Torino e penso che debba valutare la situazione in maniera intelligente, qui è cresciuto tanto”.
    ………
    Berardi? Non parlerei di un suo rifiuto, assieme abbiamo valutato l’opportunità che rimanga a Sassuolo, club con cui abbiamo ottimi rapporti. Posso dire cherimane nella nostra orbita, anche se non c’è nessun accordo scritto ma solo verbale. Se il giocatore manifesta, come ha fatto, l’intenzione di proseguire la sua crescita in un habitat a lui congeniale come Sassuolo, è giusto rispettare questa scelta. Il suo futuro? Non credo vada all’Inter, io ho parlato con Squinzi e Carnevali che sono persone serie. È solo un discorso legato alla volontà di crescere”.

    Non dimentichiamoci di queste frasi. Pogba sta bene qui, e poi è partito. Berardi all’Inter non ce lo mandiamo.

    Not in my name. Ne deve passare di acqua sotto i ponti prima di digerire marmotta

  56. e aggiungo che lei tra le righe ieri sera lo ha detto…rinuncerebbe ai soldi purché arrivassero più palloni giocabili per Icardi…beata ignoranza ha scoperto un nervo che qui sabato avevamo visto tutti…pur di non passargli una palla pulita perisic si farebbe evirare…e ho detto tutto.

  57. MAI in mio nome #notinmyname.

  58. E intanto che noi che noi ci trastulliamo coi forse i può darsi, questi hanno preso pure Ramsey.

    Per l’anno prossimo.

    Quello che, per capirci, dovrebbe farci spaccare il culo ai passeri.

    Da dieci anni a questa parte.

  59. bell acquisto Ramsey bel giocatore, per fortuna in chiave champions i ladri di stato non hanno voluto dare 20 pippi per averlo subito da gennaio dall’ Arsenal.

  60. Noi invece, che ne sappiamo una più del diavolo, (che intanto anche loro han preso Piatek, con quali soldi non si sa)

    dicevo, noi che ne sappiamo una più di Bertoldo
    ci siamo bruciati in un colpo solo Icardi e Perisic.

    Più o meno gli unici due che segnano (segnavano).

  61. pazienza…come dice il gobbo? chiusa una porta si apre un portone…arrivano sicuramente a rinforzo Hazard e Kane…nessun dubbio sulla proprietà e la voglia di rinforzare la rosa.

  62. Mattia: ma tu pensa a quel pover uomo di Zhang vèc, abituato all’ordine e alla gerarchia delle società orientali e poi si trova con questo delirio più simile a un circo che a una società sportiva, dove ognuno fa e dice quello che pensa.
    io credo sia disperato e abbia dato via libera a Marotta sul repulisti totale

    è sicuro che è andata così. ha chiesto in giro: qual’è il miglior ds raggiungibile? qualcuno bli ha detto: marotta. non certamente ausilio ne zanetti ne tantomeno spalletti. poi:
    marotta, vieni qui che dobbiamo parlare.
    si incontrano
    allora…io e te abbiamo un lavoro da fare.
    io devo trovare un fondo di hk per poter esportare capitali in occidente, tu devi fare chiarezza e pulizia.
    andiamo!

  63. estecambiasso:
    Noi invece, che ne sappiamo una più del diavolo, (che intanto anche loro han preso Piatek, con quali soldi non si sa)

    dicevo, noi che ne sappiamo una più di Bertoldo
    ci siamo bruciati in un colpo solo Icardi e Perisic.

    Più o meno gli unici due che segnano (segnavano).

    sbagliato. si son bruciati da soli. peccato che prendano soldi buoni. via via via

  64. modd deve essere la reincarnazione di mata hari…sicuramente il colloquio privato sempre si sia tenuto ma bisogna chiedere conferma a lui, qualcuno di meno importante di modd conferma che il gobbo abbia visto i subalterni del grande capo manco in sede in quel periodo…conunque garantisce lui quindi stiamo in una notte di ferro…lui c era.

  65. c entra niente ma trovo bella l iniziativa della mortuaria per celebrare una campionessa dello sport e di tutti gli sport come Lindsay Vonn, avrei voluto ci pensasse l Inter…spero ci pensi per un altro immenso, Aksel Svindal.

  66. pearl:
    modd deve essere la reincarnazione di mata hari…sicuramente il colloquio privato sempre si sia tenuto ma bisogna chiedere conferma a lui, qualcuno di meno importante di modd conferma che il gobbo abbia visto i subalterni del grande capo manco in sede in quel periodo…conunque garantisce lui quindi stiamo in una notte di ferro…lui c era.

    no. io sono la reincarnazione del conte di San Germano

  67. Che mortorio… Sono le 10.30 e nessuno ha nulla da commentare.

  68. Buongiorno, professore e voialtri pelandroni del blog.

    Oggi è una nuova giornata all’insegna delle polemiche su Icardi.
    Il twitter è inferocito, ma non ho dubbi che quando il bomberone riprenderà a segnare si daranno tutti una calmata.

  69. MaistatiinB:
    Che mortorio… Sono le 10.30 e nessuno ha nulla da commentare.

    :-) duro lavoro :-) c’è da alzare il PIL, almeno quello…

    visto che di alzare un trofeo sembra proprio che non se ne parli…. :-)

  70. comuqnue chi critica Marotta, per rme guarda il dito anziché la luna, eh

    è bastata un poco di sana normalità aziendale/dirigenziale per far sclerare di brutto ogni pezzo del nostro ambiente, nessuno escluso

    il che mi fa pensare appunto che invece di guardare il dito (Marotta) dovreste guardare cosa indica il dito (la luna, cioè il nostro circo societario che da anni era abituato in pratica ad autogestirsi con i soldi altrui, ovviamente)

    riflettete gente

    se queste sono le reazioni, vuol dire che la cura è giusta e che la medicina, anche se amara (personalmente amarissima) proprio era indispensabile

  71. -Trova la differenza con i nostri stadi

    Incredibile gesto di due tifosi dei Saints: nel giorno del ricordo di Emiliano Sala, deridono i supporter del Cardiff imitando l’aereo con a bordo l’attaccante argentino precipitato nel Canale della Manica. Il comunicato de Southampton: “Il club non tollera certi atteggiamenti”

    INQUADRATI DALLE TELECAMERE INTERNE, ARRESTATI E BANDITI DALLE PARTIRE PER TRE ANNI

  72. MaistatiinB:
    Che mortorio… Sono le 10.30 e nessuno ha nulla da commentare.

    ogni mattina ormai mi alzo con il terrore che un parente, anche di quinto grado, dei nostri calciatori abbia detto la sua minchiata.
    così un cugino di Perisic, il trisnonno di Martinez, un prozio di Skriniar, il cognato di Icardi..
    mi godo invece la calma di questa mattina, ma sapendo che comunque la minchiata arriverà

  73. Fabio ma figurati se da noi ci possiamo permettere di arrestare e bandire i tifosi gobbi.
    Non li arrestano come fiancheggiatori/complici di ndranghrtisti, figurati se lo fanno per “cazzate” tipo queste..
    :(

  74. Fabio 1971:
    comuqnue chi critica Marotta, per rme guarda il dito anziché la luna, eh

    è bastata un poco di sana normalità aziendale/dirigenziale per far sclerare di brutto ogni pezzo del nostro ambiente, nessuno escluso

    il che mi fa pensare appunto che invece di guardare il dito (Marotta) dovreste guardare cosa indica il dito (la luna, cioè il nostro circo societario che da anni era abituato in pratica ad autogestirsi con i soldi altrui, ovviamente)

    riflettete gente

    se queste sono le reazioni, vuol dire che la cura è giusta e che la medicina, anche se amara (personalmente amarissima) proprio era indispensabile

    Sicuramente ci sono dei cambiamenti e l’ambiente è in subbuglio.
    Se saranno cambiamenti in positivo lo vedremo fra un po’ di tempo.

  75. la nostra società ha una gerarchia al contrario, calciatori che criticano l’allenatore, allenatore che richiama i dirigenti e dirigenti che perculano il presidente.
    praticamente una piramide rovesciata in cui ognuno piscia in testa a chi gli sta sopra