Un declino inesorabile.

Gennaio come al solito ci vede come una banda di scappati di casa in attesa della primavera per andare a svernare in qualche amena località tropicale. Tutto umanamente comprensibile se non fosse che il tuo cazzo di lavoro è quello di fare il calciatore e le partite che devi giocare si svolgono tra Settembre e Maggio. Si capisce bene quindi che, non avere testa e concentrazione – non parliamo della forma fisica imbarazzante – a metà dell’opera, puntualmente, anno dopo anno, inizia a creare un certo nervosismo nella testa della tifoseria più affezionata.
Insomma, senza troppi voli pindarici, ci girano i coglioni.

Fuori dalla Champions dopo essere stati ad un passo da una bellissima e meritata qualificazione, non riuscendo nemmeno a vincere in casa contro il PSV. E vabbè.
Fuori dalla lotta scudetto dalla prima giornata praticamente, con un ritardo non dico dalla prima – irraggiungibile – ma anche dalla seconda, preoccupante, con le altre ritardatrici disastrate (ragazzi la Roma e il Milan di quest’anno sono imbarazzanti) che puntualmente rientrano in gioco per la corsa al terzo posto. E vabbè.
Adesso fuori dalla Coppa Italia dopo una prestazione casalinga surreale. E vabbè.

spalletti.inter.2018.19.urlo1.750x450

Va tutto bene per carità, ma alla fine ti rimane in bocca quel senso di mediocrità assoluta che un pochino – diciamo dopo quasi due lustri – stomaca.

La partita di ieri è emblematica sotto molti aspetti. Abbiamo dei problemi che – per la serietà ed il blasone della società che siamo – sono imbarazzanti, semplicemente ridicoli:

  • Non è possibile che si assista ancora allo scempio di vedere certi profili come il buon Candreva vestire ancora la sacra maglia. Un giocatore finito, con motivazione prossima allo zero, anche “tenero” nel vederlo costantemente tutta la partita tentare (e non riuscire) di fare l’unica cosa che è in grado di fare, e fallire un gol che è kitch anche solo provare a spiegare. Spiegateci come fa un giocatore del genere a stare ancora nella nostra rosa.
  • Non è possibile avere dopo anni ed anni di mercati movimentati un centrocampo non in grado di palleggiare in maniera normodotata. I Gagliardini, i Vecino, possono essere, presi singolarmente, pure dei buoni calciatori ma non è con profili del genere, o almeno con questi giocatori tutti insieme – che si può riuscire a costruire qualcosa di decente. Cioè non è fisicamente possibile dico, non riescono a stoppare il pallone. Capite bene che ci sono problemi oggettivi nella costruzione del gioco.
  • Non è possibile avere 20 anni, rompere i coglioni tramite il paparino per non giocare come e quanto si vorrebbe, e poi entrare in una partita importante, mangiarsi un gol terrificante e tirare un rigore da dopolavorista ubriaco.
  • A proposito di ubriachi: che quel rigore si fosse calciato forte e centrale lo avevano capito anche i ciechi in Afghanistan. Nainggolan e la sua parabola catastrofica sono l’emblema di questo anno un po’ ballerino, chiamiamolo così.
  • Non è possibile smettere di giocare a Dicembre perchè “si vuole andare via”. Perisic deve all’Inter molto più di quanto l’Inter debba al croato. Grazie all’Inter ha avuto le sue migliori stagioni, è passato da una anonima carriera al Wolfsburg alla finale dei mondiali, dopo aver scartavetrato la pazienza degli interisti con prestazioni bulimiche per anni ed anni. Portasse una offerta decente, e si levasse dai suddetti. Fino a quel momento facesse il professionista, oppure che venisse multato. La gestione di persone così poco professionali come il croato è quanto di più ridicolo ci sia.
  • Non è possibile non avere una minima idea per mandare in porta Icardi, Lucià.
  • Non è possibile rendere un rinnovo di contratto un talent show. Un capitano lo vedi dal coraggio, dall’altruismo, dalla fantasia, E DALLA DISCREZIONE.

Siamo al primo di Febbraio, manca ancora una vita. Che si portasse a casa la prossima Champions, e che si ONORASSE la maglia ed i tifosi nella competizione Europea che andremo ad affrontare tra qualche settimana. Che non si provasse minimamente a snobbare una competizione che – parliamoci chiaro – nessuno non ha mai non dico vinto, ma nemmeno giocato. Non siete poi così forti come vi credete, ve lo si dice sinceramente, da vostri tifosi. Quindi testa bassa e pedalare. Altrimenti ci si potrebbe anche iniziare ad incattivire. Grazie.

About Vujen

Classe '85, marchigiano, ex-petroliere in carriera e musicista fallito. Appassionato di fotografia, Balcani e di calcio straniero, specialmente francese. Non ha mai visto l'Inter vincere al Meazza. I suoi pupilli sono Walter Samuel e l'indimenticabile Youri Djorkaeff.

979 commenti

  1. Per me è colpa di zanetti. Doveva dire a Zhang. O Marotta o me……
    Mi sa però che non l’ha detto

  2. @mattia lasciami stare te lo scrivo…mollami proprio, non ci provare con me…ti tengo d occhio…ricorda…e prima o dopo.

  3. pearl:
    @mattialasciami stare te lo scrivo…mollami proprio, non ci provare con me…ti tengo d occhio…ricorda…e prima o dopo.

    rilassati e non minacciare dai, francamente è poco simpatico

  4. se volevo “minacciarti” fidati avrei usato altre espressioni.. ho solo scritto che ti tengo d occhio…@mattia…con la minuscola, così ti eri presentato nel blog.

  5. Gianluca:
    esonerare Spalletti serve solo ad allungare la carriera a Pierino Paperino Ausilio l’unica presenza costante di questi anni

    Grazie Gianlù.

    Ricetta:
    Allontanare Ausilio.
    Ritiro forzato di un mese.
    Conferenza stampa in cui si inchiodano i calciatori alle proprie responsabilità e si ufficializza la permanenza di Spalletti.
    Multare Perisic e Nainggolan.
    Sfanculare Icardi una volta per tutte. Sì rinnova quando decide la società.

    Ci vuole l’arte di Cristo?

  6. pearl:
    se volevo “minacciarti” fidati avrei usato altre espressioni.. ho solo scritto che ti tengo d occhio…@mattia…con la minuscola, così ti eri presentato nel blog.

    io il ‘e prima o dopo…’ lo interpreto come minaccia idem ‘ti tengo d’occhio’

    ad ognuno il suo linguaggio però. il consiglio che ti rivolgo, come sempre, é di ignorarmi, soprattutto se sto parlando con altri utenti

  7. Mattia: ma di grazia, se Icardi Martinez Vecino sbagliano 2 goal a testa limpidi, che colpa ha Spalletti?
    ma a voi stasera è sembrata una squadra che remava contro Spalletti?

    facciamo 12 allenatori in 8 anni, è sicuramente quello il problema. sì

    Chissà, sarà il destino cinico e baro se un allenatore non vince mai un cazzo e un dirigente sbaglia puntualmente ogni campagna acquisti.

  8. Mattia: mi spiace la pensi così, mi auguravo un livello un po’ superiore francamente

    La vediamo diversamente. Capita. Tu guardi il contest o. Io solo l Inter. Il contesto dice che siamo 3 e non 4. Io che guardo solo l Inter ti dico che questa squadra non è cresciuta in termini do gioco d personalità e di corsa. Dalla prima dell’ anno scorso. Non do quest anno. 2 anni d livello piatto. Con culo arriveremo terzi o qiarti? Mi spiace. A me importa poco se non c è crescita. È meno male che MM in un barlume d saggezza prese Mou per crescere mandando via Mancini che aveva appena vinto il campionato. Altro che 3 posto.
    Sul resto. Stessa squadra dell’ anno scorso? Ha voluto lui Ninja buttando 22cash. Lascio stare i giochi d plusvalenze.

  9. pearl:
    no perché ora mi incazzo…dopo lo scoramento..QUALI CAZZO di investimenti per rinforzare una rosa intendono fare a nanchino?? depol? ibrahimi a parametro zero? no fatemi capire? dove sono i SOLDI per l Inter??? perché ne hanno beccati tanti ma TANTI di soldi in ritorni di marketing puttana vacca!!! ma per l INTER? dove sono gli investimenti per l Inter? pagliacci.

    forse se però soldi cominciassimo a spenderli bene?

    perché poi mi sa che il problema è più sul COME spendi che sul QUANTO spendi…

    leggiti le statistiche dei soldi spesi per il mercato fra i club europei nel quinquennio e mettili in relazione con i risultati

    perché adesso che sia cosa di Suning se con 14 nazionali (ma andavano bene anche 14 scappati di casa) non siamo in grado di battere un Bologna mostruosamente scarso e neppure a tirare in porta dopo una azione corale…

    ma si, spendiamo, in effetti, è proprio questa la ricetta miracolosa

    prendiamo Hazard e lasciamo che Spalletti lo faccia giocare sulla linea dei difensori

    che il problema non è che abbiamo perso, se avessimo assediato il Bologna con 124 pali e occasioni miracolosamente salvate e poi per sfida avessimo preso goal in contropiede… AMEN

    ma come abbiano giocato oggi è OLTRE il fondo del barile. ma molto oltre

  10. Mattia: le colpe non stanno mai da una parte sola, un dirigente di spessore come miu auguro sia Marotta, riporta ognuno alle proprie responsabilità. licenziare Spalletti ora sarebbe nefasto, come se la colpa fosse solo sua, cioè gli 8 anni da cui veniamo.
    il vero cambiamento è la continuità, non la presunta rivouzione cercando il capro espiatorio. imho

    Questo allenatore già scarso di suo non è la vittima sacrificale come lo sono stati FDF, e il modesto Pioli. Lui è stato parte attiva nel disastro con due anni di conduzione tecnica e due campagne acquisti orrende da lui volute, orchestrate e ottenute. Va cacciato lui e i giocatori che ha voluto e difeso. Poi il processo ai cazzari, a partire da Pierino fino agli incompetenti che ricoprono vari ruoli. Purtroppo i veri dilettanti sono i proprietari. Al Bilan con un allenatore senza esperienza ma che da giocatore ha vinto tutto e uomini di calcio come Maldini e Leonardo in meno di 6 mesi da un cambio societario sono già avanti, anche perché non hanno una proprietà di dilettanti piazzisti di eletttodomestici che copiano i gobbi senza riuscirci.

  11. Pacific:
    Spalletti andava licenziato il 12 dicembre. Si e’ gia’ perso 3 mesi.Che si deve aspettare le 7 sconfitte di fila alla Ranieri ????????? Fabio ha detto quello che io penso da 3 mesi, “Questi non segnavano nemmeno se la partita durava 6 mesi. P.S.Mi sono strarotto tutto quel che c’e da rompere con questa cacata di giropalla, possesso palla rompiture di palle etc.Voglio vedere la squadra andare in goal con 3 passaggi.

    spalletti è nrl pallone, l’uomo (onesto) adesso mi fa pena. allora, visto che qui ci sono dri medici, propongo l’eutanasia. licenziato in tronco per non fsrlo soffrire piu, non la merita come uomo una agonia così.
    ATTENZIONE
    liberi ci sono mou e gonde: se declinano l’invito a prendere a mano la baracca adesso, non gliela si dia msi più. troppo comodo volere un mare di soldi e non prendersi le responsabilità di provare a salvare il salvabile. è da paraculi. e di paraculi non ne vogliamo. si cerchi un traghettatore.
    ma ripeto: chi non accetta adesso non venga mai più

  12. Cambiare allenatore magari aggiusterebbe le cose in corsa. Come con Pioli o Mancini, filotto di vittorie e poi alla prima difficoltà ci si scioglie di nuovo.

    Stiamo facendo cagare, 0 gol nelle ultime 3 partite di serie A, 1 solo – e su rigore al 120′ – nelle ultime 4. Oggi anche tanti gol sbagliati, per me il sogno che la squadra sta proprio vivendo la crisi e che finché non ci sarà un episodio a sbloccarla sarà così.

    Ma esonerando l’allenatore per me non si risolve un problema che abbiamo ormai da tanti anni e sempre uguale. Cioè, è possibile che non riusciamo a superare gennaio senza un esonero?

    Si deve lavorare e andare avanti. Punto.

    Certo, poi quelli che vogliono la testa di Spalletti magari sono gli stessi che dicono che bisognava dare fiducia a De Boer o magari vorrebbero Gasperini o De Zerbi, e in effetti questo manifesta la misura dell’isteria.

  13. qualcuno ha visto la coppia più bella del mondo a chi l’ha visto?
    qualche procuratore è andato stasera a chiedere l’aumento di stipendio?
    c’è qualche post oggi della signora candreva?

  14. Giacomo: Certo, poi quelli che vogliono la testa di Spalletti magari sono gli stessi che dicono che bisognava dare fiducia a De Boer o magari vorrebbero Gasperini o De Zerbi, e in effetti questo manifesta la misura dell’isteria.

    presente.
    sono isterico, ma soprattutto itterico.
    altri?

  15. Accetterei l’esonero di spalletti se venissero esonerati insieme ausilio e Zanetti, via tabula rasa.
    Dentro un ex giocatore che appende i giocatori al muro . Un idea : Matrix o Julio cesar

  16. +4 sul BBilan e +5 sulla Roma, nonostante tutte le nefandezze delle ultime partite. ma quello da cacciare è Spalletti, non Gattuso o DiFrancesco, solo quel pelato che non capisce un cazzo. sì

  17. Fabio forse modestamente servirebbe cambiare chi spende i nichelini perché dai…trattasi di nichelini in questa proprietà/gestione o come più ti aggrada definire…ma se rimane immutato nel tempo chi come da tua dicitura li spende, male, di chi dovrebbe essere la responsabilità? perché puttana vacca prima o dopo bisognerà necessariamente di parlare di colpe, concordi?

  18. Mauro:
    Accetterei l’esonero di spalletti se venissero esonerati insieme ausilio e Zanetti, via tabula rasa.
    Dentro un ex giocatore che appende i giocatori al muro . Un idea : Matrix o Julio cesar

    perfetto. qua la mano.
    ps
    matrix, quello che zanetti ha rifiutato in società con tutte le sue forze

  19. Mattia io sono daccordo con te. Bisogna cacciare qualcuno. Cacciamo ausilio. Tornerà subito il sereno,
    Invece come sempre andrà via l’allenatore e a Maggio saremo 5 o 6 .
    Garantito

  20. Mattia:
    +4 sul BBilan e +5 sulla Roma, nonostante tutte le nefandezze delle ultime partite. ma quello da cacciare è Spalletti, non Gattuso o DiFrancesco, solo quel pelato che non capisce un cazzo. sì

    Mandare subito la squadra in ritiro
    Confermare Spalletti sino al termine del campionato
    Silenzio stampa di calciatori e procuratori

  21. Cmq sinceramente …a me viene il vero sospetto che all’ Inter c sia nessun o che capisca qualcosa di calcio. Non voglio parlare dell’ affare Zaniolo col senno d poi. Ma io dico. Qui non so tratta d perder e io giovane della Primavera che magari dopo 3 o 4 anni esplode e t mangi le mani. Vedi Bonucci. Ai tempi Signori. È ne dimentico sicuramente qualcuno. Qui si tratta d perdere un giocatore GIÀ PRONTO per giocare nella Roma. Cioè…ma chi segue i giocstori tutti i santi giorni., mai possibile che non si sia accorto di nulla? ….È questo il punto. Non accorgersi di ciò che hai. Per forza poi sbagli i mercati. Perché non capisci una sega di football.

  22. Simone: Mandare subito la squadra in ritiro
    Confermare Spalletti sino al termine del campionato
    Silenzio stampa di calciatori e procuratori

    +1

  23. Giacomo:
    Cambiare allenatore magari aggiusterebbe le cose in corsa. Come con Pioli o Mancini, filotto di vittorie e poi alla prima difficoltà ci si scioglie di nuovo.

    Stiamo facendo cagare, 0 gol nelle ultime 3 partite di serie A, 1 solo – e su rigore al 120′ – nelle ultime 4. Oggi anche tanti gol sbagliati, per me il sogno che la squadra sta proprio vivendo la crisi e che finché non ci sarà un episodio a sbloccarla sarà così.

    Ma esonerando l’allenatore per me non si risolve un problema che abbiamo ormai da tanti anni e sempre uguale. Cioè, è possibile che non riusciamo a superare gennaio senza un esonero?

    Si deve lavorare e andare avanti. Punto.

    Certo, poi quelli che vogliono la testa di Spalletti magari sono gli stessi che dicono che bisognava dare fiducia a De Boer o magari vorrebbero Gasperini o De Zerbi, e in effetti questo manifesta la misura dell’isteria.

    Isteria è cacciare dopo 3 settimane o due mesi senza avergli fatto mercato e a inizio stagione un allenatore senza dare tempo nemmeno di impostare un gioco. Non lo è dopo due stagioni e due mercati osceni da lui voluti e pretesi oltre a un folle rinnovo triennale, con questi risultati. Ripeto che questo tecnico è corresponsabile e pericoloso per il presente e soprattutto il futuro, che peraltro ci ha già fottuto con l’”affare” Nainggolan.

  24. dearl, ci vieni con me col bandierone davanti ai cancelli di appiano a fare il picchettaggio ad ausilio? non lo facciamo entrare. come nel 68. non ti chiedo se eri nata ma secondo me no. se ti fa male la caviglia l’e istess, vedrai che non senti il dolore quando passa lui.

  25. Modd.a.. Zanetti non l’ho mai sopportato mai. Nemmeno da giocatore.è sempre stato un mediocre che si è sempre venduto bene.cosa aspettiamo a portare in società questo tipo di persone,. Veramente perché ausilio è ancora all’Inter. ? Porque?

  26. a fine stagione si tireranno le somme, segare Spalletti a stagione in corso, salvando Ausilio é follia

  27. @Giacomo. Non mi risulta che a Gasperini abbiamo dato 2 anni. Gli abbiamo dato 1 mese. 1 mese con Forlan al posto do Etoo. Qui 2 anni con Ninja al posto di Gagliardini. Che cmq Ancor a c è. E rimarrà. Considerando che non riusciamo a vendere nessuno.

  28. pearl: perché puttana vacca prima o dopo bisognerà necessariamente di parlare di colpe, concordi?

    al momento, sinceramente, non trovo per Spalletti nessuna attenuante

    è da inizio dell’anno che lo dico, è in confusione … ha sbagliato impostazione della squadra, muscolari senza tecnica e fantasia a cui pensava di aggiungere ulteriore potenza con Naingollan

    deve averlo capito da subito che non funzionava per niente

    del resto a parte Mazzarri credo siamo gli unici a giocare con tre mediani a centrocampo, di cui due zoppi e uno in particolare messo nella posizione di trequartista

    Comunque, nell’immediato, a responsabilità (non voglio neanche chiamarla colpa) è innegabilmente del tecnico.
    Come lo sarebbe se un reparto di una azienda non funzionasse per nulla, salta il manager di questo reparto, poche storie.

    Poi si risalirà a cercare altri e superiori livelli di colpa

    comunque, sappi che PER CERTO Marotta ha avuto il mandato di AZZERARE completamente l’area tecnica
    ci vorrà ovviamente del tempo, ancora una volta.

    E credo sia una cosa che nell’ambiente sappiano TUTTI

  29. Brehme: Isteria è cacciare dopo 3 settimane o due mesi senza avergli fatto mercato e a inizio stagione un allenatore senza dare tempo nemmeno di impostare un gioco. Non lo è dopo due stagioni e due mercati osceni da lui voluti e pretesi oltre a un folle rinnovo triennale, con questi risultati. Ripeto che questo tecnico è corresponsabile e pericoloso per il presente e soprattutto il futuro, che peraltro ci ha già fottuto con l’”affare” Nainggolan.

    Ma veramente lui stesso si è detto scontento del mercato della prima stagione, lo ha dichiarato nella conferenza stampa di fine stagione.
    In questa stagione abbiamo solo la certezza che Nainggolan l’ha voluto lui, per il resto non sappiamo chi volesse o no.
    Ma tu lo volevi cacciare già dall’anno scorso a dicembre, figuriamoci.
    Però avresti tenuto De Boer, e oh, poverino non gli hanno fatto il mercato.

  30. Nainggolan, se questa è la resa, va piazzato in Cina a fine stagione, danni economici pressoché zero. in termini sportivi invece enormi, la nostra stagione è passata anche da lui. è costato come Dalbert o Gagliardini, con una plusvalenza da 10.5 su Santon, non scordiamolo

  31. Michele si doveva dare 2 anni anche a Gasperini. All’Inter purtroppo l’allenatore paga sempre per tutti. Bisogna smetterlamcon questo andazzo. Però contestualmente la società deve cominciare a farsi sentire anche con i giocatori dal mal dimoancia continuo
    Comincerei a panchinaro icardi.sia mai che si scopre che si giochi meglio senza

  32. Fabio 1971: al momento, sinceramente, non trovo per Spalletti nessuna attenuante

    è da inizio dell’anno che lo dico, è in confusione … ha sbagliato impostazione della squadra, muscolari senza tecnica e fantasia a cui pensava di aggiungere ulteriore potenza con Naingollan

    deve averlo capito da subito che non funzionava per niente

    del resto a parte Mazzarri credo siamo gli unici a giocare con tre mediani a centrocampo, di cui due zoppi e uno in particolare messo nella posizione di trequartista

    Comunque, nell’immediato, a responsabilità (non voglio neanche chiamarla colpa) è innegabilmente del tecnico.
    Come lo sarebbe se un reparto di una azienda non funzionasse per nulla, salta il manager di questo reparto, poche storie.

    Poi si risalirà a cercare altri e superiori livelli di colpa

    comunque, sappi che PER CERTO Marotta ha avuto il mandato di AZZERARE completamente l’area tecnica
    ci vorrà ovviamente del tempo, ancora una volta.

    E credo sia una cosa che nell’ambiente sappiano TUTTI

    Per area tecnica intendi anche il DS?

  33. Giacomo: Certo, poi quelli che vogliono la testa di Spalletti magari sono gli stessi che dicono che bisognava dare fiducia a De Boer o magari vorrebbero Gasperini o De Zerbi, e in effetti questo manifesta la misura dell’isteria.

    Sinceramente, non è possibile che una squadra comunque con individualità più forti della media (Icardi, Perisic, Brozovic, Skriniar, DeVrij, giochi a tal punto male da essere una sofferenza a vederla in campo

    non è possibile che non si possa organizzare questo materiale umano in una maniera più efficace, che non si possa far giocare questa squadra meglio di così

    non è possibile.
    ci sta riuscendo persino un Gattuso con un Milan orribile

  34. Fabio 1971: al momento, sinceramente, non trovo per Spalletti nessuna attenuante

    è da inizio dell’anno che lo dico, è in confusione … ha sbagliato impostazione della squadra, muscolari senza tecnica e fantasia a cui pensava di aggiungere ulteriore potenza con Naingollan

    deve averlo capito da subito che non funzionava per niente

    del resto a parte Mazzarri credo siamo gli unici a giocare con tre mediani a centrocampo, di cui due zoppi e uno in particolare messo nella posizione di trequartista

    Comunque, nell’immediato, a responsabilità (non voglio neanche chiamarla colpa) è innegabilmente del tecnico.
    Come lo sarebbe se un reparto di una azienda non funzionasse per nulla, salta il manager di questo reparto, poche storie.

    Poi si risalirà a cercare altri e superiori livelli di colpa

    comunque, sappi che PER CERTO Marotta ha avuto il mandato di AZZERARE completamente l’area tecnica
    ci vorrà ovviamente del tempo, ancora una volta.

    E credo sia una cosa che nell’ambiente sappiano TUTTI

    Pjanic Matuidi Khedira che centrocampo è? Mediani o no?

    Che il tecnico abbia le sue colpe per questo periodo del cazzo è SACROSANTO, è sicuro, ci sono troppe cose che non vanno per non avere le sue colpe.

    Ma come ha le sue colpe per questo periodo, ha i suoi meriti per aver fatto in precedenza un percorso che ti consente di essere ancora terzo con comodità. A fine stagione faremo il bilancio di colpe e meriti.

  35. Fabio 1971: Sinceramente, non è possibile che una squadra comunque con individualità più forti della media (Icardi, Perisic, Brozovic, Skriniar, DeVrij, giochi a tal punto male da essere una sofferenza a vederla in campo

    non è possibile che non si possa organizzare questo materiale umano in una maniera più efficace, che non si possa far giocare questa squadra meglio di così

    non è possibile.
    ci sta riuscendo persino un Gattuso con un Milan orribile

    Vero che stiamo facendo pietà, verissimo. Ma si tratta di un mese, non di una stagione. A fine stagione tireremo le somme.

  36. vi butto lì un nome, esteban.
    anche un cognome: cambiasso.
    subito
    finalmente avremmo un capitano.

  37. Fabio 1971: al momento, sinceramente, non trovo per Spalletti nessuna attenuante

    è da inizio dell’anno che lo dico, è in confusione … ha sbagliato impostazione della squadra, muscolari senza tecnica e fantasia a cui pensava di aggiungere ulteriore potenza con Naingollan

    deve averlo capito da subito che non funzionava per niente

    del resto a parte Mazzarri credo siamo gli unici a giocare con tre mediani a centrocampo, di cui due zoppi e uno in particolare messo nella posizione di trequartista

    Comunque, nell’immediato, a responsabilità (non voglio neanche chiamarla colpa) è innegabilmente del tecnico.
    Come lo sarebbe se un reparto di una azienda non funzionasse per nulla, salta il manager di questo reparto, poche storie.

    Poi si risalirà a cercare altri e superiori livelli di colpa

    comunque, sappi che PER CERTO Marotta ha avuto il mandato di AZZERARE completamente l’area tecnica
    ci vorrà ovviamente del tempo, ancora una volta.

    E credo sia una cosa che nell’ambiente sappiano TUTTI

    Per area tecnica intendi anche il parco giocatori? perché a mio avviso da salvare ce ne é rimasto uno finché non crolla pure lui

  38. modd:
    vi butto lì un nome, esteban.
    anche un cognome: cambiasso.
    subito
    finalmente avremmo un capitano.

    Manca solo Vecchi e siamo a posto

  39. Mauro:
    Michele si doveva dare 2 anni anche a Gasperini.All’Inter purtroppo l’allenatore paga sempre per tutti. Bisogna smetterlamcon questo andazzo. Però contestualmente la società deve cominciare a farsi sentire anche con i giocatori dal mal dimoancia continuo
    Comincerei a panchinaro icardi.sia mai che si scopre che si giochi meglio senza

    Ma io sono d accordo. Parlo d LS xché è l’allenatore ma io lascerei tutti i dirigenti. Tutti.
    Zanetti esiliato in Argentina. Cambiasso in società come secondo allenatore. Marotta carta bianca ed unico interlocutore con la Zhang Family. Cambierei anche i magazzimieri. Perché dopo 9 anni d fallimenti dove si prende in 4 posto come un successo da bacheca, è chiaro che tutto l ambiente ha respirato negatività. Via tutti. È poi so selezionano i giocatori con cura. Dei rinnovi se ne parla a fin e stagione.

  40. modd:
    vi butto lì un nome, esteban.
    anche un cognome: cambiasso.
    subito
    finalmente avremmo un capitano.

    Si…
    Ecco come bruciare sul nascere un,futuro,ottimo allenatore…
    Scusa,eh,modd…

  41. Per tutti. È Anch e vero che se Gattuso allena la quarta squadra d serie A, Cambiasso può allenarea terza eh??

  42. Spalletti non avrà tutte le colpe per questa situazione ma un allenatore che mette uno stopper per fargli fare il centravanti come ultimo cambio sereno non mi sembra.E onestamente a me sembra una presa in giro.

  43. Poi voglio dire anche che non si può giocare con 无墙强力 a centrocampo. 我打算開 non ha fatto nulla. In avanti 然我解釋 non è stato decisivo. Spalletti poteva mettere 們將成為 ma ha preferito 後我解我. Per non parlare di 我解球員 che ha deluso le aspettative.

  44. Poi per me Cambiasso deve partire da secondo alla Villas Boas. Adesso sarebbe troppo pericoloso

  45. pearl: chi spende i nichelini perché dai…trattasi di nichelini in questa proprietà/gestione

    Dici?

    lo sai che siamo la decima squadra al mondo per spese di calciomercato nel quinquennio?

    # Società
    Spese
    Acquisti
    Entrate
    Cessioni
    Saldo

    1 Manchester City 904,69 mln € -625,82 mln €
    2 Chelsea FC 831,60 mln € -235,51 mln €
    3 FC Barcellona 830,94 mln € -310,49 mln €
    4 Manchester United 817,45 mln € -538,09 mln €
    5 Juventus FC 813,84 mln € -274,45 mln €
    6 FC Paris Saint-Germain 760,10 mln € -469,30 mln €
    7 FC Liverpool 706,96 mln € -209,24 mln €
    8 Atlético de Madrid 569,56 mln € -127,86 mln €
    9 AC Milan AC Milan 517,05 mln € -333,10 mln €
    10 FC Internazionale 497,28 mln € -179,83 mln €

    dopo ci sono

    Arsenal
    Roma
    REAL MADRID !!!
    Monaco (FR)
    Borussia Dortmund
    Bayern Monaco
    Tottenham
    Napoli (che ci svernicia ogni anno)

    https://www.transfermarkt.it/transfers/einnahmenausgaben/statistik/plus/1?ids=a&sa=&saison_id=2014&saison_id_bis=2018&land_id=&nat=&pos=&altersklasse=&w_s=&leihe=&intern=0

    Non direi che si tratti di un problema di proprietà pezzenti, eh…

  46. e si cade sempre nel solito minestrone…ma individualmente dovrebbero con il condizionale essere più forti? NO! il fulcro di ogni squadra è il cc…possibilmente variegato e possibilmente dotato tecnicamente….il ns non lo è!!! è un cc voluto e sottolineo voluto muscoloso e imbecille per natura tecnica chi lo ha voluto? e chi sopratutto lo ha avallato?? lo spalletti in conferenza vaneggia di carattere? puttanate! non era questione di carattere nemmeno stasera è questione di piedi! i ns non li hanno!! finché c era prestazione fisica hanno retto calata quella i limiti tecnici si vedono tutti….sono scarsi per il giuoco del futbol.

  47. Giacomo: Ma si tratta di un mese, non di una stagione

    No

    Si tratta che dopo quasi DUE anni il livello raggiunto è QUESTO

    E’ inaccettabile

    Lo sarebbe anche il mese, ma non è il mese il problema

  48. Giacomo: Ma veramente lui stesso si è detto scontento del mercato della prima stagione, lo ha dichiarato nella conferenza stampa di fine stagione.
    In questa stagione abbiamo solo la certezza che Nainggolan l’ha voluto lui, per il resto non sappiamo chi volesse o no.
    Ma tu lo volevi cacciare già dall’anno scorso a dicembre, figuriamoci.
    Però avresti tenuto De Boer, e oh, poverino non gli hanno fatto il mercato.

    Ma cosa dici ? Ha fatto la scenetta da paraculo a inizio stagione scorsa poi ha leccato i piedi perché gli avevano comprato nientemeno che Vecino e Valero e ha rinnovato solo dopo la vaccata Nainggolan. Comunque cari Spallettiani avete visto chi della Roma ha segnato il pareggio al Bilan ? E allora ringraziatelo ancora in eterno.

  49. modd:
    vi butto lì un nome, esteban.
    anche un cognome: cambiasso.
    subito
    finalmente avremmo un capitano.

    Perché gli vuoi male? che ti ha fatto?

  50. SgtPepper: Si…
    Ecco come bruciare sul nascere un,futuro,ottimo allenatore…
    Scusa,eh,modd…

    obiezione accolta, sergente