Covercianers e De Profundis

Tanto per cominciare, lasciate che auguri a tutti voi interisti, Bauscia e non, un buon anno. O semplicemente un anno meno stronzo del solito, in tutto e per tutto.

Ci siamo finalmente lasciati alle spalle il mese di Dicembre, periodo che per la nostra Inter da molte stagioni corrisponde ormai a pessimi risultati, moriremo tutti assortiti, tiro al piccione nei confronti di allenatore e giocatori, armageddon societario e altre amenità che contraddistinguono da sempre la tifoseria più folle, nel bene e nel male, d’Italia.

Ed effettivamente anche questo 2018 che abbiamo salutato con sdegno da poco più di 72 ore ha contribuito attivamente ad alimentare la leggende dal DicembreDiMerda, vero e proprio tormentone del tifoso nerazzurro che sa a cosa stia andando incontro; 2 punti persi a Roma e a Verona per manifesta mancanza di intelligenza calcistica, una sconfitta prevedibile, benché maturata dopo una prestazione tutt’altro che negativa a Torino contro gli innominabili imbattuti e anch’essa evitabile, se solo avessimo almeno un giocatore in rosa in grado di garantire i gol necessari quando Icardi non è in giornata o, semplicemente, quando gli altri sono più bravi a marcarlo, e un suicidio calcistico europeo annunciato a San Siro, contro il derelitto PSV, troppo impegnati nel ciapanò per mettere sul campo il massimo sforzo evitando di tifare Barcellona e di giochicchiare con un orecchio verso le indicazioni di Spalletti (forse) e l’altro al Camp Nou: il dildo finale era previsione fin troppo facile, per chiunque conosca bene l’Inter e la sua storica incapacità di decidere autonomamente le proprie sorti.

Dopo l’eliminazione in Champions League molti hanno chiesto la testa di Spalletti, altri hanno ribadito come questa squadra – a ragion veduta – non sia ancora abbastanza forte per certi palcoscenici, altri ancora hanno sancito che la stagione fosse finita, come se il tifo fosse soltanto una questione di obiettivi da raggiungere e come se l’Inter non avesse altri traguardi, in questa stagione 2018/2019. Traguardi che, peraltro, con il sorteggio di Europa League prima e i risultati in campionato poi hanno improvvisamente riacquistato vigore, grazie alle faticose vittorie di misura contro una direttissima concorrente come il Napoli e contro la classica provinciale che, solitamente, ti porta dritto al cenone di San Silvestro col muso più lungo del naso di Chiellini.

Tutto vero.

Tutto vero.

Molti erano troppo impegnati con l’ennesimo funerale anticipato per accorgersi come l’Inter, nonostante le disgrazie dicembrine, abbia chiuso il girone d’andata al terzo posto e, soprattutto, a +7 sulla quarta in classifica e +8 sulla quinta, la squadra delle tabelle-rimonta-non esattamente tali: tradotto per i non udenti, significa essere pienamente in corsa e con un buon margine di vantaggio per l’obiettivo stagionale di Serie A, ovvero ribadire la qualificazione in Champions League e restare nel calcio europeo che conta per riprovarci il prossimo anno con una squadra finalmente completa, con quella qualità in più tremendamente necessaria per evitare figure barbine su certi palcoscenici, e per consolidare risultati sportivi che faranno da traino ai futuri investimenti e a mercati finalmente meno soffocati dalle morse del fair play finanziario.

Tutto questo per ricordarvi che giusto qualche anno fa, in uno dei momenti “meno peggiori” di un buio sportivo durato fin troppo a lungo, l’Inter schierava contro la Juventus un 352 con Campagnaro, Rolando e Juan Jesus, Nagatomo e Jonathan esterni, Kuzmanovic, Kovacic e Taider in mezzo, e un attacco formato da Alvarez e Palacio. Oggi, al netto di quello che manca e del legittimo desiderio di ogni tifoso interista di vedere tra i titolari Campioni con la C maiuscola e giocatori davvero in grado di fare la differenza in qualsiasi istante, l’Inter è una squadra di calcio, non un insieme di calciatori estratti a sorte da un generatore random di formazioni; è un 11 che cerca, con tutti i propri limiti, in campo e in panchina, di portare avanti un discorso tecnico/tattico preciso, talvolta inciampando banalmente, altre volte facendo perdere la pazienza per quella stupidata di troppo che una squadra compiuta non commetterebbe mai.

Serve pazienza, una volta di più: abbiamo sopportato i cicli finiti, l’incapacità manageriale di cedere e rinnovare, le scelte senza senso di inutili strapagati e svincolati alle soglie della pensione, abbiamo mandato giù il boccone amaro del non poter agire liberamente sul mercato, ma c’è una luce in fondo al tunnel e, che vi piaccia o no, un allenatore come Luciano Spalletti era e rimane la scelta migliore per un club che non può ancora ambire a certi nomi, non avendo a oggi la possibilità di garantire loro gli acquisti che chiederebbero come condizione irrinunciabile per allenare i nostri colori.

Questo è quanto, ed è inutile chiedere teste a giorni alterni, urlare al mondo dei bar dello sport “AVEVO RAGIONE IO!” o sentirsi più esperto di chi, sul campo e sulle scrivanie, ci lavora quotidianamente. C’è una differenza, enorme e sostanziale, tra senso critico e nichilismo, e temo che molti non l’abbiano ancora capita, tra qualche mania di protagonismo di troppo e la tendenza, tutta italiana, alla tuttologia d’assalto.

Buon 2019 a tutti voi, e che i colori nerazzurri possano tornare a regalarci i sorrisi che meritiamo.

Forza Inter.

About NicolinoBerti

Nasco meritatamente in provincia di Livorno e capisco immediatamente di non voler fare nulla nella vita. Ci sono brillantemente riuscito fino ad ora. Amo l'Inter dal 1987. Walter Samuel mi ha lasciato senza neanche un bacio d'addio. Spalletti è più sopportabile di Mazzarri e Lippi come toscano. Odio il 352.

2.846 commenti

  1. Non si fermano le voci su una possibile offerta del Real Madrid per Mauro Icardi.

    In particolare, Florentino Perez avrebbe deciso di agire con cautela e aspettare l’evolversi degli eventi, con l’intenzione chiara di non commettere passi falsi con il giocatore e con l’Inter.

    Anche perché il Real non sarebbe del tutto convinto dell’eventuale voglia dello stesso Icardi di sposare il progetto Blancos: “””a Madrid, infatti, sospettano che Wanda stia usando il Real solo per tirare su il prezzo con i nerazzurri, prima di giungere a un nuovo accordo”””.

    Staremo a vedere.

  2. modd:
    Non si fermano le voci su una possibile offerta del Real Madrid per Mauro Icardi.

    In particolare, Florentino Perez avrebbe deciso di agire con cautela e aspettare l’evolversi degli eventi, con l’intenzione chiara di non commettere passi falsi con il giocatore e con l’Inter.

    Anche perché il Real non sarebbe del tutto convinto dell’eventuale voglia dello stesso Icardi di sposare il progetto Blancos: “””a Madrid, infatti, sospettano che Wanda stia usando il Real solo per tirare su il prezzo con i nerazzurri, prima di giungere a un nuovo accordo”””.

    Staremo a vedere.

    il problema è che se il procuratore di Icardi non capisce l’antifona, il bomberone potrà pure accomodarsi altrove.
    sarà Griezmann o Immobile?

  3. e staremo a vedere…quale era il quesito? se Icardi andasse alla gldm e ci segnasse un gol..sarebbe un uomo di emme? mi convinco sempre di più che la fai sempre fuori dal vaso…e ti piacerebbe pure.

  4. no, sicuramente sarà belotti.

  5. pearl:
    mi convinco sempre di più che la fai sempre fuori dal vaso…e ti piacerebbe pure.

    certo che la faccio fuori dal vaso, se è quello di Pandora di cui parlava MM oggi, lieto di farla fuori

  6. Dunque Gabigol al Cruzeiro.
    Dai nerazzurri ai bianconeri (Santos) e finalmente ai rossoneri

    Quasi, “quasi”…come Serena e Ibra

  7. Mattia sicuramente non sei il destinatario del post.

  8. modd:
    Non si fermano le voci su una possibile offerta del Real Madrid per Mauro Icardi.

    In particolare, Florentino Perez avrebbe deciso di agire con cautela e aspettare l’evolversi degli eventi, con l’intenzione chiara di non commettere passi falsi con il giocatore e con l’Inter.

    Anche perché il Real non sarebbe del tutto convinto dell’eventuale voglia dello stesso Icardi di sposare il progetto Blancos: “””a Madrid, infatti, sospettano che Wanda stia usando il Real solo per tirare su il prezzo con i nerazzurri, prima di giungere a un nuovo accordo”””.

    Staremo a vedere.

    Stesse cose che si dicevano da questa parte della barricata per Modric.

  9. il capitano dell’Inter non si presenta al primo allenamento di stagione dopo la sosta, dopo che la moglie/procuratore/modella/soubrette batte cassa a mezzo stampa, millantando offerte da Real e Gobba, la peggio merda dei club di calcio.
    diciamo che sono in molti a farla fuori dal vaso, 100.000€ di multa sono anche pochi.
    mi auguro che Maurito abbia più testa di quelli che sostengono di fare i suoi interessi, compresi quelli che sbraitano ogni 3×2 su questo blog

  10. Vox:
    Dunque Gabigol al Cruzeiro.
    Dai nerazzurri ai bianconeri (Santos) e finalmente ai rossoneri

    Quasi, “quasi”…come Serena e Ibra

    Flamengo.

  11. pearl:
    Mattia sicuramente non sei il destinatario del post.

    se scrivi immediatamente sotto il mio post dando del tu è citando post precedenti, scegli un po’ tu che idea di comunicazione hai.
    dal mio punto di vista o impari a quotare o a referenziare @.
    ammesso che tu voglia comunicare in modo bidirezionale, altrimenti di guarderò per radio

  12. hai ragione, colpa mia, ti manderò una e mail, Mattia, o un uotts app.

  13. Giacomo:
    A me piacciono sia Klopp che Cuper.

    Era giusto per stuzzicare.

    Fra l’altro per ora il palmares di Spalletti è più nutrito di quello di Klopp.

    Giacomo questa non te la posso lasciar passare. Klopp ha vinto 2 Bundesliga e 2 coppe di Germania con il Dortmund (Non con il Bayern!).
    Ma siccome da noi non viene, mi tengo LSD ben bolentieri

  14. pearl:
    hai ragione, colpa mia, ti manderò una e mail, Mattia, o un uotts app.

    @Mattia altrimenti non si capisce

  15. tempo fa avrei preso Timo Werner, adesso la quotazione pare essere salita parecchio

  16. Düsseldorf: Giacomo questa non te la posso lasciar passare. Klopp ha vinto 2 Bundesliga e 2 coppe di Germania con il Dortmund (Non con il Bayern!).
    Ma siccome da noi non viene, mi tengo LSD ben bolentieri

    2 campionati ce li ha anche Spalletti. E ha più coppe nazionali. E senza avere lo squadrone che aveva Klopp al Dortmund (Hummels, Gundogan, Levandowski, Gotze, Reus, Kagawa, Mkhtarayan…)

    Poi lo sai che anche a me Klopp piace tanto, la mia era solo una provocazione per Brehme.

    E’ giusto secondo nella mia personale classifica degli allenatori che prenderei per l’Inter.

    Il primo è il Cholo.

  17. Giacomo: Flamengo.

    Sorry

  18. ma in simpatia Mattia@ non è che fondamentalmente mi freghi giusto un qualcosa, contento te, Mattia@

  19. pearl:
    ma in simpatia Mattia@ non è che fondamentalmente mi freghi giusto un qualcosa, contento te, Mattia@

    per te solo M@tti@

  20. ma che caxxo significa lo sai solo te, mi sono scusata e ti ho gentilmente risposto…non andare oltre la mia pazienza salomonica, @@@@ spero bastino o vuoi anche gli######

  21. Sarà meglio farsi una ronfata? Dai che domani ricominciano le danze..
    Buona notte a tutti,belle (sazie e interella) & brutti (noi) !
    😉

  22. @Giacomo.
    Non cercare scuse , quella Roma era una signora squadra . Ma le differenza in Europa e’ abissale .
    E poi le squadre di Klopp giocano a velocita’ tripla al confronto.

  23. Pacific:
    @Giacomo.
    Non cercare scuse , quella Roma era una signora squadra .Ma le differenza in Europa e’ abissale .
    E poi le squadre di Klopp giocano a velocita’tripla al confronto.

    Quella di Cassetti e Tonetto e Cicinho?

  24. buon giorno a tutti. Vi comunico che l’antico rituale taoista antisfiga è ancora in corso. lo so che non ve ne frega nulla ma io lo faccio lo stesso. a presto.

  25. Giacomo: 2 campionati ce li ha anche Spalletti. E ha più coppe nazionali. E senza avere lo squadrone che aveva Klopp al Dortmund (Hummels, Gundogan, Levandowski, Gotze, Reus, Kagawa, Mkhtarayan…)

    Poi lo sai che anche a me Klopp piace tanto, la mia era solo una provocazione per Brehme.

    E’ giusto secondo nella mia personale classifica degli allenatori che prenderei per l’Inter.

    Il primo è il Cholo.

    Caro Giacomo, sempre per provocare, allora De Boer ne ha quattro con l’Ajax in Olanda.

  26. Mattia:
    il capitano dell’Inter non si presenta al primo allenamento di stagione dopo la sosta, dopo che la moglie/procuratore/modella/soubrette batte cassa a mezzo stampa, millantando offerte da Real e Gobba, la peggio merda dei club di calcio.
    diciamo che sono in molti a farla fuori dal vaso, 100.000€ di multa sono anche pochi.
    mi auguro che Maurito abbia più testa di quelli che sostengono di fare i suoi interessi, compresi quelli che sbraitano ogni 3×2 su questo blog

    Meglio il beone belga che si è allenato a sigarette e discoteca con la copertura dell’allenatore e che fa pure pena tecnicamente ma voluto è difeso da tutti gli esperti di calcio come te.

  27. Brehme: Meglio il beone belga che si è allenato a sigarette e discoteca con la copertura dell’allenatore e che fa pure pena tecnicamente ma voluto è difeso da tutti gli esperti di calcio come te.

    mi complimento per la pertinenza del tuo intervento, davvero non so come farebbe il bausciacafe senza di te

  28. modd:
    buon giorno a tutti. Vi comunico che l’antico rituale taoista antisfiga è ancora in corso. lo so che non ve ne frega nulla ma io lo faccio lo stesso. a presto.

    Eeeeeh,ma c’è sempre l’uccello padulo…ocio!!!
    Militare fatto tra Torino,Milano e Livigno.
    “Nei secoli fedele “
    Scusa il ritardo nella risposta…;-)
    Buona giornata a tutti!
    Domani si torna in campo! FINALMENTE !!!

  29. Brehme: Caro Giacomo, sempre per provocare, allora De Boer ne ha quattro con l’Ajax in Olanda.

    Bravo, hai centrato il punto. Meglio lui che ZTL no?

  30. Mattia:
    il capitano dell’Inter non si presenta al primo allenamento di stagione dopo la sosta, dopo che la moglie/procuratore/modella/soubrette batte cassa a mezzo stampa, millantando offerte da Real e Gobba, la peggio merda dei club di calcio.
    diciamo che sono in molti a farla fuori dal vaso, 100.000€ di multa sono anche pochi.
    mi auguro che Maurito abbia più testa di quelli che sostengono di fare i suoi interessi, compresi quelli che sbraitano ogni 3×2 su questo blog

    Mi sa hanno avuto problemi con il volo. La società ha concesso una proroga, ma Maurito non ha rispettato manco quella. O non è riuscito ad arrivare in tempo, non iniziamo a suicidarci.
    E’ stato multato anche Lautaro, per 45 minuti di ritardo.

    Più che altro a me ste cose fanno pensare che prima di Marotta non se ne sentiva: o i giornali non le scrivevano o il nostro spogliatoio aveva la stessa disciplina di una comune hippy. Tertium non datur.

  31. In effetti c’entra come le mutande in un selfie di Wanda. Poco. Poi vediamo a fine stagione quanto sarà adatto il paragone. Per ora sembra che il rinnovo sarà suo 7 milioni. Quindi direi a metà, come il 90% di noi ha sempre pensato che sarebbe andata a finire. Forse, ma forse eh, anche con un filino di berci e starnazzi in meno. Ma se sei su jersey shore quello capita..
    Se Boer. Vero. Toh, forse che voglia dire che considerare un allenatore soli sulla base dei titoli vinto è UNA ENORME CAZZATA? Grazie, sai che non mi era venuto in mente? Anche se forse avrebbe potuto insospettirmi il fatto che il plurivittorioso Mancio, nkn solo con noi in Italia ma anche con Premier e incorona ione susseguente, abbia buttato ANCHE LUI una stagione dove era primo, o secondo, al giro di boa, con uomini da lui scelti e fatti acquistare alla bisogna. Pur non essendo un perdente, ha perso la zona Champions. Potrei anche rivangare l’inenarrabile casino nel quale ci ha lasciato poi, una preparazione divisa in due continenti mi mancava.,ma sarebbe com’è cercare di far ripartire un 45 giri rigato.
    Per fortuna è ieri, e ce lo ricordiamo tutti bene. Come anche il fatto che 1)non ha rivalutato nessuno in quella rosa, e 2) ci sono voluti anni e un allenatore che ti intimorisce se ti guarda male per convincere a smamnare alcuni che temevo sarebbero passati direttamente dall’ufficio cassa di Appiano alla sede locale dell’INPS…

  32. De Boer da poco se ne è anche uscito con “Atlanta club organizzato, all’Inter e al Palace dovevo fare tutto io”.
    Tutto cosa non si è capito.

  33. Giacomo: Mi sa hanno avuto problemi con il volo. La società ha concesso una proroga, ma Maurito non ha rispettato manco quella. O non è riuscito ad arrivare in tempo, non iniziamo a suicidarci.
    E’ stato multato anche Lautaro, per 45 minuti di ritardo.

    Più che altro a me ste cose fanno pensare che prima di Marotta non se ne sentiva: o i giornali non le scrivevano o il nostro spogliatoio aveva la stessa disciplina di una comune hippy. Tertium non datur.

    non si tratta di suicidarsi, ma di capire che hanno cominciato un braccio di ferro per il rinnovo e la mia impressione è che, se la Icardi family prosegue su questa china, il bomberone può cercarsi un’altra squadra. e giustamente anche.
    è il capitano e non ricorod Zanetti perdere voli aerei o sbandierare mezzo stampa offerte del Madrid o della Gobba. hanno frantumato i coglioni

  34. Mattia: non si tratta di suicidarsi, ma di capire che hanno cominciato un braccio di ferro per il rinnovo e la mia impressione è che, se la Icardi family prosegue su questa china, il bomberone può cercarsi un’altra squadra. e giustamente anche.
    è il capitano e non ricorod Zanetti perdere voli aerei o sbandierare mezzo stampa offerte del Madrid o della Gobba. hanno frantumato i coglioni

    Inutile fare paragoni con Zanetti. Spero che dopo questa storia almeno cessino i confronti con Javier e i “degno erede del Capitano” solo perché ha regalato il rolex ai compagni di squadra. Zanetti è una leggenda.

    Icardi è un bomber e un fuoriclasse. Chiaro che vuole soldi. Ma ne hai fatto l’uomo di facciata, l’immagine dell’Inter. Ora devi tenerlo. Per me, si deve rinnovare. Non farlo sarebbe un segno di debolezza. Daresti l’immagine che non riesci a tenere i campioni.

    E poi Icardi è forte. Cazzo, lo voglio in squadra.

  35. Javier e Mauro non sono confrontabili ora, come minimo ci vogliono ancora 3,4 anni. Ma la vedo dura comunque.
    Se uno vuol rientrare subito in match zone, tanto per ricordare vieppiu CHI è il vero nemico, basta andare a ricercare l’articolo inchiesta di Angelo Forgione su come è veramente andata, e l’incredibile lavoro di preparazione propedeutico e sotterraneo, la faccenda stadio-juve. Allora si che uno si incazza davvero..

  36. Giacomo: Inutile fare paragoni con Zanetti. Spero che dopo questa storia almeno cessino i confronti con Javier e i “degno erede del Capitano” solo perché ha regalato il rolex ai compagni di squadra. Zanetti è una leggenda.

    Icardi è un bomber e un fuoriclasse. Chiaro che vuole soldi. Ma ne hai fatto l’uomo di facciata, l’immagine dell’Inter. Ora devi tenerlo. Per me, si deve rinnovare. Non farlo sarebbe un segno di debolezza. Daresti l’immagine che non riesci a tenere i campioni.

    E poi Icardi è forte. Cazzo, lo voglio in squadra.

    ma sì, ovvio che è un paragone improponibile, ma indossare quella fascia comporta onori e oneri. quello che è inaccettabile è che venga utilizzata per interessi personali. proprio perchè sei l’attuale immagine dell’Inter non puoi condurre trattative a quel modo, ci vuole rispetto eccheccazzo

  37. Mattia: ma sì, ovvio che è un paragone improponibile, ma indossare quella fascia comporta onori e oneri. quello che è inaccettabile è che venga utilizzata per interessi personali. proprio perchè sei l’attuale immagine dell’Inter non puoi condurre trattative a quel modo, ci vuole rispetto eccheccazzo

    Il rischio di fare capitano il fuoriclasse è questo. Un po’ come se ai vecchi tempi avessimo fatto capitano Ibrahimovic.

    Icardi è il fuoriclasse ed è stato fatto capitano per “meriti sportivi”, quindi si vuole coccolato come tutti i grandi campioni. Questo è quello che abbiamo ricavato nello sfanculare Cambiasso e Samuel.

    Molti dicono che vorrebbero capitano Skriniar, io dico che i ragazzini non devono essere fatti capitani. Anche se Icardi dovesse lasciarci, io direi la fascia non a Skriniar, ma prima di lui a quelli che hanno più presenze, anche se si chiamano (e qui mi aspetto una giustificata lapidazione) Handanovic o D’Ambrosio.

  38. SgtPepper: Eeeeeh,ma c’è sempre l’uccello padulo…ocio!!!
    Militare fatto tra Torino,Milano e Livigno.
    “Nei secoli fedele “
    Scusa il ritardo nella risposta…;-)
    Buona giornata a tutti!
    Domani si torna in campo!FINALMENTE !!!

    finalmente uno con le palle.

  39. offerta da hongkong per comprare l’inter. lo scrive il messssagggero.
    mi viene da ridere.
    mi stavo abituando al suning cazzari.
    cin cian cazzari non suona altrettanto bene.

    @brehme: attento che hai trovato pane per i tuoi denti, con deboer e icardi/nainggolan ti stai incartando. non è da te.

  40. mi piacerebbe sapere cosa ne pensa il nuovo dirigente dell’ ennesimo vergognoso ricorso del capo della feccia per rifarsi assegnare lo scudetto 2006? e niente quelle merde continuano imperterrite sapendo bene che non succederà mai ma lo tengono li, sub judice, a proposito di violenza.. andavano radiati e oggi non avremo un gobbo a busta paga, merde.

  41. Giacomo:
    De Boer da poco se ne è anche uscito con “Atlanta club organizzato, all’Inter e al Palace dovevo fare tutto io”.
    Tutto cosa non si è capito.

    Invece secondo me è chiaro. In quel momento noi pensavamo (eravamo abituati) a un allenatore-manager, quasi all’inglese. Responsabile teNNico tattico, solo nel gestire le paturnie dei giocatori e solo (lasciato sempre colpevolmente solo, appena arrivato e preso al volo) a gestire anche la comunicazione con la stampa. Insomma, un ruolo da allenatore di Premier, ma senza un piccolo dettaglio: libertà di scelta sul mercato (avendo ereditato rosa e IM-preparazione estiva dal Mancio 2.0).
    In fin dei conti è quasi quello che stava facendo fino a poco tempo fa anche Spalletti. Ora con Mafiotta mi pare che le cose vadano diversamente, anche se è innegabile che siamo al centro di movimenti di stampa orribili, che si sono rafforzati (sarà un caso o c’entra la longa manus del monociglio?) da quando è arrivato lui

  42. buongiorno, ste robe mi mandano fuori di testa! e la vergogna continua e nessuno dice niente…è stato stabilito in ogni ordine e grado che rubavano sistema corrotto dal 1996…ladri schifosi li maledico tutti un gg si è l altro pure.

  43. pearl:
    buongiorno, ste robe mi mandano fuori di testa! e la vergogna continua e nessuno dice niente…è stato stabilito in ogni ordine e grado che rubavano sistema corrotto dal 1996…ladri schifosi li maledico tutti un gg si è l altro pure.

    e fai bene

  44. MaistatiinB: Invece secondo me è chiaro. In quel momento noi pensavamo (eravamo abituati) a un allenatore-manager, quasi all’inglese. Responsabile teNNico tattico, solo nel gestire le paturnie dei giocatori e solo (lasciato sempre colpevolmente solo, appena arrivato e preso al volo) a gestire anche la comunicazione con la stampa. Insomma, un ruolo da allenatore di Premier, ma senza un piccolo dettaglio: libertà di scelta sul mercato (avendo ereditato rosa e IM-preparazione estiva dal Mancio 2.0).
    In fin dei conti è quasi quello che stava facendo fino a poco tempo fa anche Spalletti. Ora con Mafiotta mi pare che le cose vadano diversamente, anche se è innegabile che siamo al centro di movimenti di stampa orribili, che si sono rafforzati (sarà un caso o c’entra la longa manus del monociglio?) da quando è arrivato lui

    Tutto quello che vuoi, ma con il Palace cosa non ha funzionato?
    Sarà mica che l’Atlanta, rispetto all’Inter o al Palace, è un club dilettantistico?

  45. e la seconda cosa che mi manda fuori di testa e che noi, inteso Inter, andiamo pure a stringere la mano!!! rob de matt!!! vediamo se ancora qualche interista mi verrà a magnificare il modello gldm…ma quale modello? ma quale organigramma? rubano, millantano, intrallazzano!! ci sguazzano nel torbido, vincono rubando hanno vinto rubando e vinceranno solo rubando.

  46. Sono completamente d’accordo con la Perla si questa lebbra senza colori. Ma da quel punto di vista puoi stare tranquilla. Ho perso il conto di quanti rimbalzi hanno fatto, tra giustizia ordinaria (che, per inciso, è L’UNICA CHE CONTA) e sportiva, riguardo allo scudo conteso, senza alcuna ragione alla base, tra l’altro. E così sarà in saecula saeculorum.
    Perché, anche se ogni era geologica, c’è un giudice a Berlino. E qui finisce l’avventura della merda bianconera.
    Sull’aspetto stretta di mano, senti, con tutto l’affetto del mondo ma quella foto di MM che stringe la mano a moggi ogni volta che la vedo, un gancio all’angolo della mandibola glielo mollerei volentieri cazzo!

  47. pearl:
    buongiorno, ste robe mi mandano fuori di testa! e la vergogna continua e nessuno dice niente…è stato stabilito in ogni ordine e grado che rubavano sistema corrotto dal 1996…ladri schifosi li maledico tutti un gg si è l altro pure.

    ma quando vedi tutte le settimane luciano liggio moggi a italia7gold o telelombardia come ospite d’onore, cosa pensi?cosa

  48. Parliamo un po’ piuttosto di profili..
    Ma sto De Paul che pesce è? Per rimanere in tema ittico, dato che mi sembra di aver capito che c’è qualche appassionato (io sono momentaneamente in una pausa di riflessione :)
    )

  49. Per quanto riguarda il ricorso di agnelli sullo scudetto dell’Inter….finche’ in Societa’ nessuno risponde in maniera
    adeguata a questo bifolco.. loro cercheranno sempre di sbeffeggiarci ed insultarci in ogni modo.
    Taccio su quel modo naif di fare di Moratti che sinceramente mi ha stancato, voglio gente che prenda una chiara posizione contro quelli la’..L’unica volta che mi sono sentito bene lo devo a Thohir con quel comunicato,che li ha fatti rotolare nella propria merda, senza che potessero proferire una sola risposta…34 processi 34 condanne..vogliamo rispondere a tono agli insulti?

  50. Tiziano:
    Parliamo un po’ piuttosto di profili..
    Ma sto De Paul che pesce è? Per rimanere in tema ittico, dato che mi sembra di aver capito che c’è qualche appassionato (io sono momentaneamente in una pausa di riflessione
    )

    Ma speriamo di lasciare perdere che di giocatorini dalle squadrette siamo già pieni.

  51. Vogliono prendere la quarta stella…..(per chi non avesse capito mi riferisco ai gradi di giudizio e ricorsi persi…)

  52. Scusate torno sul ricorso della Juve,,…..ma e’ tanto difficile usare la stessa loro tecnica? Hanno 34 condanne relative a calciopoli, cosa si aspetta a delegare qualcuno che indaghi sulle annate del 1998, 2002? O parlare del doping del1996, sono tutti fatti CERTI…se guerra deve essere ,guerra sia iniziamo a difenderci? O dobbiamo sempre subire,insulti…ma cosa hanno fatto con Facchetti?????Basta..Zhang schiacciare gli avversari.???.cominciamo da qui.

  53. Guardate che De Paul è forte. Non è appariscente a livello individuale ma uno di quelli che fa le cose giuste per vincere, tipo Manzukic (scusate l’esempio…..)

  54. Giacomo: Bravo, hai centrato il punto. Meglio lui che ZTL no?

    Anche i peggiori di oggi sotto i 60 anni vanno valutati a fine carriera, come in tutte le professioni, certo poi ci sono quelli precoci e poi gli eterni i maestri di calcio con le bacheche vuote come il povero Ventura, che almeno capiva qualcosa di giovani, ma che appena escono dai loro limiti dimostrano quello che sono. Il nostro è un Sor Ranieri in eterna attesa del Leicester.

  55. Defjam:
    Guardate che De Paul è forte. Non èappariscente a livello individuale ma uno di quelli che fa le cose giuste per vincere, tipo Manzukic (scusate l’esempio…..)

    Per me sarebbe un Politano 2.0 e abbiamo bisogno di altro.

  56. Sento che il politicamente corretto per i farabutti e ladri con i quali i cinesini oggi vanno quasi a letto insieme, sta scricchiolando. Comunque la giustizia degli uomini, che stringono loro la mano li ha solo sfiorati, quella divina continua a colpirli spero in eterno a continuare nel corrente anno.

  57. modd non vedo quelle tv perché le ho cancellate a me non interessa dove vanno i radiati a me interessa che la mia proprietà odierna ponga fine a questa vergogna, agire fare…poi se qualcuno vuole acquistare l Inter a questo giro spero nella COREA del nord…poi vediamo se si azzardano ancora.

  58. Mah. Io ancora non ho capito quale sia la sua posizione migliore in campo. Tipo Kovacic mi pare, però vede di più la porta da fuori, col carattere di un argentino.
    Boh. Mezzala? Interno? Laterale?
    Contro di noi non ho ricordi particolari

  59. Defjam:
    Guardate che De Paul è forte.

    L’ho rivalutato quando ho capito che verrebbe a fare l’ala.
    Non lo conoscevo bene prima.
    Fattori positivi mi pare abbia tanta sostanza, corsa, disciplina.
    Sa giocare sull’esterno, ma anche venire dentro il campo, non male, peccato che abbia solo un piede.
    A me va bene se viene a fare l’alternativa.

    De Paul, Karamoh, Politano possono alternarsi, solo se poi sulla trequarti ci sono almeno 2 uomini di classe. Trequartista e Ala opposta.

    Mi aspetto che questo sia un colpo di completamento. Senno non ci siamo.

  60. Nic!: L’ho rivalutato quando ho capito che verrebbe a fare l’ala.
    Non lo conoscevo bene prima.
    Fattori positivi mi pare abbia tanta sostanza, corsa, disciplina.
    Sa giocare sull’esterno, ma anche venire dentro il campo, non male, peccato che abbia solo un piede.
    A me va bene se viene a fare l’alternativa.

    De Paul, Karamoh, Politano possono alternarsi, solo se poi sulla trequarti ci sono almeno 2 uomini di classe. Trequartista e Ala opposta.

    Mi aspetto che questo sia un colpo di completamento. Senno non ci siamo.

    Il problema è proprio questo, siamo pieni di gente che vanno bene solo se alternative. Ma non sono alternative. Per quanto mi riguarda, a sinistra sono a posto così, meglio Keita di De Paul, il colpo va fatto a destra per sostituire Candreva.

  61. Brehme: Anche i peggiori di oggi sotto i 60 anni vanno valutati a fine carriera, come in tutte le professioni, certo poi ci sono quelli precoci e poi gli eterni i maestri di calcio con le bacheche vuote come il povero Ventura, che almeno capiva qualcosa di giovani, ma che appena escono dai loro limiti dimostrano quello che sono. Il nostro è un Sor Ranieri in eterna attesa del Leicester.

    Beh, allora speriamo che faccia quello che Ranieri ha fatto al Chelsea, almeno.

  62. pearl:
    modd non vedo quelle tv perché le ho cancellate a me non interessa dove vanno i radiati a me interessa che la mia proprietà odierna ponga fine a questa vergogna, agire fare…poi se qualcuno vuole acquistare l Inter a questo giro spero nella COREA del nord…poi vediamo se si azzardano ancora.

    Non so, se l’Inter dovesse prendere una posizione ogni volta che queste merde infami depositano dei ricorsi parleremmo ogni 2 giorni.
    E’ quasi più umiliante per loro visto che ci sono ormai 50 sentenze che li condannano.

    Mi fanno schifo, e io penso che sarebbe bello da parte nostra una bella lista degli appelli persi dai ladri.
    Oppure potremmo presentare qualche ricorso anche noi contro l’EPO, o fine anni ’90…
    Ma non si diceva di non diventare come loro? I tribunali lasciamoli a loro.
    Quei pagliacci ogni volta che presentano ricorso riaffermano la loro colpevolezza ed il come avrebbero meritato pene ben più pesanti

  63. Giacomo: Il problema è proprio questo, siamo pieni di gente che vanno bene solo se alternative. Ma non sono alternative. Per quanto mi riguarda, a sinistra sono a posto così, meglio Keita di De Paul, il colpo va fatto a destra per sostituire Candreva.

    Concordo.
    Però potrebbe anche significare che a sinistra si ceda Perisic e ci si affidi a Keita-De Paul.
    Poi se a destra fai un bel colpo e rinfoltisci il centrocampo con un regista e un interno di livello cresci di sicuro.

  64. modd:
    offerta da hongkong per comprare l’inter. lo scrive il messssagggero.
    mi viene da ridere.
    mi stavo abituando al suning cazzari.
    cin cian cazzari non suona altrettanto bene.

    @brehme: attento che hai trovato pane per i tuoi denti, con deboer e icardi/nainggolan ti stai incartando. non è da te.

    Io sono coerente, a suo tempo ho difeso sino alla fine un poveretto privo di comunicazione, senza esperienza, con un mercato folle fatto da Pierino e dai cinesi e massacrato dalla stampa. Sul belga parlano le cronache e le miserie in campo. Infine su Icardi sento commenti moralisti e qualunquisti sul contratto e candidature per capitani coraggiosi come Dannosio il demotivato o La Sedia il comunicativo che sono irricevibili. Rammento ai “pertinenti”!che senza Icardi saremmo usciti alla prima partita del primo turno della Champions, l’anno scorso ci saremmo salvati a metà campionato e quest’anno saremmo sesti, ma è sempre meglio puntare sempre sugli scarti degli altri soprattutto se gobbi.

  65. Giacomo: Beh, allora speriamo che faccia quello che Ranieri ha fatto al Chelsea, almeno.

    Altrove, se ci arriva, non possiamo aspettare che sopravviva altri 5 anni in attesa della pensione.

  66. Brehme: Altrove, se ci arriva, non possiamo aspettare che sopravviva altri 5 anni in attesa della pensione.

    Si tratta di mettere della basi, non di sopravvivere. Il Chelsea di Mourinho è figlio di quello di Ranieri.

    Se poi ti riferisci a me per il discorso sui capitani, vedo che non continui ad affibbiare etichette. Io non sto pretendendo quei due bidoni come capitani, ma era un discorso diverso. Se poi non hai voglia di leggerlo o capirlo allora non commentarlo.

  67. Giacomo: Per me sarebbe un Politano 2.0 e abbiamo bisogno di altro.

    I nostri obiettivi di solito finiscono da noi dopo aste deserte, quando solo comincia un minimo interesse da parte del vero mercato calcistico arrivano gli altri o il giocatore sceglie di meglio. Mentre nelle aste dei mercatini dell’usato d’epoca tarocco a basso prezzo non abbiamo rivali.

  68. Giacomo: Si tratta di mettere della basi, non di sopravvivere. Il Chelsea di Mourinho è figlio di quello di Ranieri.

    Se poi ti riferisci a me per il discorso sui capitani, vedo che non continui ad affibbiare etichette. Io non sto pretendendo quei due bidoni come capitani, ma era un discorso diverso. Se poi non hai voglia di leggerlo o capirlo allora non commentarlo.

    Le nostre basi sono come minimo due giocatori su 22 e i nostri proprietari giocano sugli spiccioli nei contratti mentre hanno rinnovato alla cieca per 3 anni al vecchio sessantenne che ha fatto perdere loro in una sola partita molto più degli spiccioli che lesinano a loro. Poi facciamo i moralisti e godiamo per gente come Osvaldo centravanti e Vidic come centrale di difesa.

  69. Brehme: Le nostre basi sono come minimo due giocatori su 22 e i nostri proprietari giocano sugli spiccioli nei contratti mentre hanno rinnovato alla cieca per 3 anni al vecchio sessantenne che ha fatto perdere loro in una sola partita molto più degli spiccioli che lesinano a loro. Poi facciamo i moralisti e godiamo per gente come Osvaldo centravanti e Vidiccome centrale di difesa.

    Ma magari ci godi tu per Osvaldo centravanti, a me sta bene dove sta, a cantare.

  70. Nic! non si tratta di rispondere ogni 2 gg qui non
    si risponde mai! a tono! nelle sedi opportune rivendicando un diritto sancito dai tribunali…abbiamo sdoganato un gobbo direi che volendo possiamo fare meglio…chi difende l INTER? e gli interisti?

  71. Tiziano:
    Parliamo un po’ piuttosto di profili..
    Ma sto De Paul che pesce è? Per rimanere in tema ittico, dato che mi sembra di aver capito che c’è qualche appassionato (io sono momentaneamente in una pausa di riflessione
    )

    Un cefalo: assomiglia vagamente a una spigola ma ha un sapore decisamente meno interessante.

  72. @Giacomo.
    Povero Spalletti che doveva accontentarsi di gente come Tonetto, Cassetti e Cicinho, mentre a Klopp gli vendevano annualmente la migliore argenteria e doveva ricominciare sempre daccapo.
    F D B e’ stato letteralmente buttato in una piscina piena di squali e totalmente abbandonato.
    A quelle condizioni falliva anche Mou. , come ha fatto a Manchester.

  73. Pacific:
    @Giacomo.
    Povero Spalletti che doveva accontentarsi di gente come Tonetto, Cassetti e Cicinho, mentre a Klopp gli vendevano annualmente la migliore argenteria e doveva ricominciare sempre daccapo.
    F D B e’ stato letteralmente buttato in una piscina piena di squali e totalmente abbandonato.
    A quelle condizioni falliva anche Mou. , come ha fatto a Manchester.

    Il fallimento di Mou è stato vincere una EL. Quello di De Boer battere tutti i record negativi della Premier in poche partite, con 7 partite senza fare gol.

    Comunque mi state prendendo troppo sul serio. Klopp è sicuramente migliore di Spalletti, ma tra Dortmund e Roma non c’è confronto, dai, la Roma non avrà mai quei nomi o la struttura societaria, o l’ambiente fantastico che circonda il Borussia.

  74. 2 domande. Il 30 giugno usciamo dal SA. Suning non ha più tante scuse x non investire pesantemente. Anch e xché il congresso cinese è passato. E cosa accade? Accade che 1 fondo di Hong Kong intenda rilevare le quote d Tohir per poi fare 1 offerta a Suning. Casualità?
    La seconda domanda è che i tifosi del Flamengo sono in estasi x l acquisto d Gabigol e l maglietta col suo nome sta andando a ruba. Per capire la considerazione che hanno in Brasile d questo giocatore. E noi l abbiamo dato Gratis. Gratis. Possibile che il Flamengo non Abbia gli euros x uno così gradito alla sua torcida? O un giocatore da scambiare? Non 1 opzione. Queste sono 2 riflessioni che butto lì.

  75. pearl:
    e la seconda cosa che mi manda fuori di testa e che noi, inteso Inter, andiamo pure a stringere la mano!!! rob de matt!!! vediamo se ancora qualche interista mi verrà a magnificare il modello gldm…ma quale modello? ma quale organigramma? rubano, millantano, intrallazzano!! ci sguazzano nel torbido, vincono rubando hanno vinto rubando e vinceranno solo rubando.

    e qui faccio un distinguo. M era un loro stipendiato, ora nostro. MM non ha difeso facchetti e tentò di assumere moggi.
    chi dei 2 eticamente parlando è il peggiore?