Covercianers e De Profundis

Tanto per cominciare, lasciate che auguri a tutti voi interisti, Bauscia e non, un buon anno. O semplicemente un anno meno stronzo del solito, in tutto e per tutto.

Ci siamo finalmente lasciati alle spalle il mese di Dicembre, periodo che per la nostra Inter da molte stagioni corrisponde ormai a pessimi risultati, moriremo tutti assortiti, tiro al piccione nei confronti di allenatore e giocatori, armageddon societario e altre amenità che contraddistinguono da sempre la tifoseria più folle, nel bene e nel male, d’Italia.

Ed effettivamente anche questo 2018 che abbiamo salutato con sdegno da poco più di 72 ore ha contribuito attivamente ad alimentare la leggende dal DicembreDiMerda, vero e proprio tormentone del tifoso nerazzurro che sa a cosa stia andando incontro; 2 punti persi a Roma e a Verona per manifesta mancanza di intelligenza calcistica, una sconfitta prevedibile, benché maturata dopo una prestazione tutt’altro che negativa a Torino contro gli innominabili imbattuti e anch’essa evitabile, se solo avessimo almeno un giocatore in rosa in grado di garantire i gol necessari quando Icardi non è in giornata o, semplicemente, quando gli altri sono più bravi a marcarlo, e un suicidio calcistico europeo annunciato a San Siro, contro il derelitto PSV, troppo impegnati nel ciapanò per mettere sul campo il massimo sforzo evitando di tifare Barcellona e di giochicchiare con un orecchio verso le indicazioni di Spalletti (forse) e l’altro al Camp Nou: il dildo finale era previsione fin troppo facile, per chiunque conosca bene l’Inter e la sua storica incapacità di decidere autonomamente le proprie sorti.

Dopo l’eliminazione in Champions League molti hanno chiesto la testa di Spalletti, altri hanno ribadito come questa squadra – a ragion veduta – non sia ancora abbastanza forte per certi palcoscenici, altri ancora hanno sancito che la stagione fosse finita, come se il tifo fosse soltanto una questione di obiettivi da raggiungere e come se l’Inter non avesse altri traguardi, in questa stagione 2018/2019. Traguardi che, peraltro, con il sorteggio di Europa League prima e i risultati in campionato poi hanno improvvisamente riacquistato vigore, grazie alle faticose vittorie di misura contro una direttissima concorrente come il Napoli e contro la classica provinciale che, solitamente, ti porta dritto al cenone di San Silvestro col muso più lungo del naso di Chiellini.

Tutto vero.

Tutto vero.

Molti erano troppo impegnati con l’ennesimo funerale anticipato per accorgersi come l’Inter, nonostante le disgrazie dicembrine, abbia chiuso il girone d’andata al terzo posto e, soprattutto, a +7 sulla quarta in classifica e +8 sulla quinta, la squadra delle tabelle-rimonta-non esattamente tali: tradotto per i non udenti, significa essere pienamente in corsa e con un buon margine di vantaggio per l’obiettivo stagionale di Serie A, ovvero ribadire la qualificazione in Champions League e restare nel calcio europeo che conta per riprovarci il prossimo anno con una squadra finalmente completa, con quella qualità in più tremendamente necessaria per evitare figure barbine su certi palcoscenici, e per consolidare risultati sportivi che faranno da traino ai futuri investimenti e a mercati finalmente meno soffocati dalle morse del fair play finanziario.

Tutto questo per ricordarvi che giusto qualche anno fa, in uno dei momenti “meno peggiori” di un buio sportivo durato fin troppo a lungo, l’Inter schierava contro la Juventus un 352 con Campagnaro, Rolando e Juan Jesus, Nagatomo e Jonathan esterni, Kuzmanovic, Kovacic e Taider in mezzo, e un attacco formato da Alvarez e Palacio. Oggi, al netto di quello che manca e del legittimo desiderio di ogni tifoso interista di vedere tra i titolari Campioni con la C maiuscola e giocatori davvero in grado di fare la differenza in qualsiasi istante, l’Inter è una squadra di calcio, non un insieme di calciatori estratti a sorte da un generatore random di formazioni; è un 11 che cerca, con tutti i propri limiti, in campo e in panchina, di portare avanti un discorso tecnico/tattico preciso, talvolta inciampando banalmente, altre volte facendo perdere la pazienza per quella stupidata di troppo che una squadra compiuta non commetterebbe mai.

Serve pazienza, una volta di più: abbiamo sopportato i cicli finiti, l’incapacità manageriale di cedere e rinnovare, le scelte senza senso di inutili strapagati e svincolati alle soglie della pensione, abbiamo mandato giù il boccone amaro del non poter agire liberamente sul mercato, ma c’è una luce in fondo al tunnel e, che vi piaccia o no, un allenatore come Luciano Spalletti era e rimane la scelta migliore per un club che non può ancora ambire a certi nomi, non avendo a oggi la possibilità di garantire loro gli acquisti che chiederebbero come condizione irrinunciabile per allenare i nostri colori.

Questo è quanto, ed è inutile chiedere teste a giorni alterni, urlare al mondo dei bar dello sport “AVEVO RAGIONE IO!” o sentirsi più esperto di chi, sul campo e sulle scrivanie, ci lavora quotidianamente. C’è una differenza, enorme e sostanziale, tra senso critico e nichilismo, e temo che molti non l’abbiano ancora capita, tra qualche mania di protagonismo di troppo e la tendenza, tutta italiana, alla tuttologia d’assalto.

Buon 2019 a tutti voi, e che i colori nerazzurri possano tornare a regalarci i sorrisi che meritiamo.

Forza Inter.

About NicolinoBerti

Nasco meritatamente in provincia di Livorno e capisco immediatamente di non voler fare nulla nella vita. Ci sono brillantemente riuscito fino ad ora. Amo l'Inter dal 1987. Walter Samuel mi ha lasciato senza neanche un bacio d'addio. Spalletti è più sopportabile di Mazzarri e Lippi come toscano. Odio il 352.

2.846 commenti

  1. Dusseldorf, il SA il ffp la rosa ridotta causa di chi tutto corretto ai nastri di partenza MA non sono alibi per quella partita e possiamo girarci intorno per altri 20 anni…e lo ripeto anche senza limitazioni o rosa addirittura più competitiva per me sarebbe successo istess e succederà ancora, gruss grott.

  2. klopp sarebbe quello che alla prima ingiustizia arbitrale si rivolge all’arbitro epistrofandolo con “italiano merda”?
    nb: l’arbitro sarebbe l’unico italiano in campo
    be’ per la sua salute mentale meglio che stia dov’è.
    alla fine, se proprio dovessimo cambiare LSD, turandomi il naso per il 5 maggio optetei per sime1

  3. pearl:
    modd qualche volta la fai volontariamente fuori dal vaso

    cazzo, mi hai scoperto

  4. Cherubini?
    Gruuusss…..Grooott!!
    scusate ho il catarro con forte tosse
    :)

  5. Brehme: è come dare retta a quelli rientrati dal coma che hanno visto il paradiso.

    da qui si evince che:
    non sei mai stato in paradiso.
    d’altronde come darti torto, c’è cosi freddo lassù. e poi è pieno di gente noiosa. vuoi mettere un bel purgatorio con quel teporino…quelle belle discussioni…trovi tanta gente interessante.
    quando sarà il momento troverai anche spalletti (non ha ucciso nessuno povr’om ma ha quel peccato che neanche sant’Ambroeus è riuscito ad evitare) be’ li troverai un angolino appartato per dirgliene 4. occhio però, perché le mani grandi da contadino fanno male, tieniti ad almeno un metro di distanza

  6. Michele69:
    https://m.fcinternews.it/focus/nuovo-innesto-in-dirigenza-in-arrivo-cherubini-dalla-juventus-297762

    Fossi Pierino non dormirei molt o tranquillo

    ci manca giusto uno che si chiami Serafini

  7. Modd.
    Se ti riferisci alla finale persa col Bayern, non aveva poi tutti i torti nel chiamare Rizzola “Merda”.
    Ti sei dimenticato quello che fece contro l’Inter al Cessum???????????

  8. piccoli ladri crescono, rigore farlocco grande Dekic e pareggio Inter….fanculo berghem forza ragazzi!!!

  9. pearl:
    Nic! chiedo a te e all’ altro 90% degli interisti del blog…ma non avete scritto come un mantra che il vs nuovo dirigente avrebbe messo a posto i media? non era stato ingaggiato anche per gli ottimi rapporti con le PI? no perché mi sembra come ho scritto ieri che paradossalmente dal suo arrivo le cose siano peggiorate ma di tanto.

    Io sono ostile a Marotta quanto te.
    Per il passato rubentino si intende, non perché sia scarso. Essendo stati la poi si pensa di poter fare le stesse cose qua, ma a noi non ce le permettono.

    Suning guarda sempre a chi è arrivato sopra, Sabatini prima, Marotta ora, loro purtroppo non sanno.

    Ma se ti preoccupi dei giornali sai che le notizie da cui è nata la porcheria gliele ha passate tutte Wanda. Quando non c’erano argomenti lei glieli ha dati. Ci sta, è il suo lavoro. Ma non si attacchi la società.

  10. Nic! dipende da chi in società, la signora Nara senza altro usa social e media per smuovere un impasse che a parere mio non si sarebbe mosso poi può piacere o meno…ma certe notizie e certi spifferi non vengono da lei…ora il presunto nuovo acquisto il cherubini che non si capisce a cosa serva lui si occupava di fare da train union giovanili serie c che da noi non c e! abbiamo Samaden Baccin e altri bravi professionisti nel settore ragazzi…ma cosa mi significa sta invasione gobba? cosa stanno cercando di fare? scopiazzare un sistema che al di fuori da la non produrrà nulla? mah….odio perdere l identità d’appartenenza…ma con certi figuri.

  11. Qualcuno di voi senza guardare wiki si ricorda di chi fosse l AD gobbo dopo l era Boniperti? Secondo me no. È sapete xché? Xché chiunque fosse non ha vinto. Ci ricordiamo della gobba di Marotta xché ha vinto. Fosse stato un Fassone non ve ne sarebbe fregato nulla.

  12. Michele69:
    Qualcuno di voi senza guardare wiki si ricorda di chi fosse l AD gobbo dopo l era Boniperti? Secondo me no. È sapete xché? Xché chiunque fosse non ha vinto.Ci ricordiamo della gobba di Marotta xché ha vinto. Fosse stato un Fassone non ve ne sarebbe fregato nulla.

    Verissimo, però Fassone c’è passato, ed è stato allontanato, quindi c’è chi è più, meno meritevole.

    pearl:
    Nic! dipende da chi in società, la signora Nara senza altro usa social e media per smuovere un impasse che a parere mio non si sarebbe mosso poi può piacere o meno…ma certe notizie e certi spifferi non vengono da lei…ora il presunto nuovo acquisto il cherubini che non si capisce a cosa serva lui si occupava di fare da train union giovanili serie c che da noi non c e! abbiamo Samaden Baccin e altri bravi professionisti nel settore ragazzi…ma cosa mi significa sta invasione gobba? cosa stanno cercando di fare? scopiazzare un sistema che al di fuori da la non produrrà nulla? mah….odio perdere l identità d’appartenenza…ma con certi figuri.

    Concordo.
    Infatti voglio vedere se questi personaggi avranno intelligenza di capire cosa portare e cosa lasciare fuori dalla porta.
    Poi giudicherò.
    Puoi stare certa che non saltavo di gioia all’arrivo di Marotta.

  13. senza passare per arrogante pure se c ero io ad da quella roba avrebbero vinto lo stesso, uguale…mettici pure la casalinga di Voghera è istess.

  14. pearl:
    senza passare per arrogante pure se c ero io ad da quella roba avrebbero vinto lo stesso, uguale…mettici pure la casalinga di Voghera è istess.

    Mica è vero. Senza Marotta stavamo vincendo noi

  15. Michele69: Mica è vero. Senza Marotta stavamo vincendo noi

    Quando il ds era Alessio Secco c’era da ridere. Un vero peccato sia finita quell’era.

  16. Michele ma che dici?? era finito il ns ciclo e il gobbo non c entra niente, semmai con o senza lo stava vincendo gonzolandia…mettici Bruno Vespa, parliamone, pirlo a zero avrebbe accettato ricco ingaggio fine carriera, Tevez a 13? esula pobba ma anche li mica era proprietà gldm era in prestito e vi hanno fatto plusvalenza, botta di culo unicum anche noi ibra per Eto’o più soldi e ci abbiamo pure vinto una champions! cosa hanno vinto diosanto? hanno preso giocatori con clausole eh! basta pagare non occorrono fenomeni…parametri zero li prendiamo pure noi cr7 se volevano lo acquistavano anche altri basta sganciare 100 milioni…e secondo te questa è bravura del gobbo o potere del denaro? su, dai.

  17. Dai non scherziamo Pearl, hanno avuto culo e favori e noi ci siamo scansati, ma prendere in poco tempo Pirlo, Barzagli, Tevez, Pogba, Vidal… fra l’altro tutti a 0 o quasi, è un grande colpo.

  18. Non era un problema di AD…hanno rimesso in piedi un sistema il loro solito, e riportato al comando l agnello….via i cobolli gigli e compagnia cantante, storia.

  19. Giacomo vuoi che ti dia ragione? okkei…cosa hanno vinto con pirlo Barzagli Tevez e vidal? lo scudetto come con padoin sturaro, vucinic, Iaquinta, giaccherini e l altro nano da giardino che gioca in Canada…gli scudetti non contano una beata fava a fronte delle camionate di denaro investito.

  20. Marotta ha preso molte cantonate eh…
    Malaka Martinez, Krasic e Co…Non erano roba sua?
    Forse mi sbaglio.

  21. ipotizziamo tra 5 anni l Inter vince uno scudetto a fronte di almeno 400 milioni investiti sul mercato…che famo? diamo il merito al gobbo rinnegato? Non è stato preso per particolari meriti sportivi ma per copiare paro paro un “modello” dirigenziale, modello impossibile da ricreare al di fuori da quell’ ambiente e mi pare che il primo mese mi stia dando ragione…e il bello deve ancora venire.

  22. pearl:
    ipotizziamo tra 5 anni l Inter vince uno scudetto a fronte di almeno 400 milioni investiti sul mercato…che famo? diamo il merito al gobbo rinnegato? Non è stato preso per particolari meriti sportivi ma per copiare paro paro un “modello” dirigenziale, modello impossibile da ricreare al di fuori da quell’ ambiente e mi pare che il primo mese mi stia dando ragione…e il bello deve ancora venire.

    I meriti si dividono così come le colpe.

    Quello che volevo dire è che la juve del primo scudetto non aveva speso 400 milioni. E vinse uno scudetto con una squadra paragonabile alla nostra di oggi.
    Questa di oggi li ha spesi, ma ha vinto 7 scudetti e non quello che le interessa davvero: la Champion’s.

  23. Nic!:
    Marotta ha preso molte cantonate eh…
    Malaka Martinez, Krasic e Co…Non erano roba sua?
    Forse mi sbaglio.

    Ma anche Eliah, Bendtner, Llorente, Anelka, Lucio, Hernanes.
    I nomi del mercato sinceramente mi fanno orrore. Mi fa ancora più orrore la manovra Pogba, 120 milioni per prendere Higuain a 90, e Vidal venduto a 36, speriamo che la “cessione importante” non sia diventata un cavallo di battaglia.
    Quello che non si può negare è che ha portato una squadra da due settimi posti consecutivi a vincere uno scudetto. Non è solo merito suo, ci mancherebbe. Ma anche suo.

  24. pearl: ipotizziamo tra 5 anni l Inter vince uno scudetto a fronte di almeno 400 milioni investiti sul mercato…che famo? diamo il merito al gobbo rinnegato?

    ti faccio notare che Mirabelli (+ Fassone) ha vaporizzato 320 ml in giocatori assurdi, i soldi del monopoli cinese

    Ausilio qualche decina di ml in terzini la ha buttata nel WC (probabilmente dovrei dire centinaio)

    Non bastano i soldi, non sempre, non è sempre così

  25. no!! e questo l errore Giacomo, noi con una rosa che tu dici pari a quella ns NON ci avrebbero mai fatti vincere nessun scudetto, non esiste, nemmeno se noi lo avessimo avuto allora quel dirigente, mi spiace che non capite la sottile ma nemmeno tanto differenza…gli date dei meriti sportivi che non ha, non almeno da giustificare premi e riconoscimenti e il turarsi il naso degli interisti.

  26. Vorrei un giudizio da MaistatinB su 3 giocatori Primavera della partita d oggi
    Il portiere della Dea Carnesecchi.
    Il terzino dell’ Inter Zappa.
    Il cc della Dea Peli.
    Dimmi dimmi…

  27. pearl:
    no!! e questo l errore Giacomo, noi con una rosa che tu dici pari a quella ns NON ci avrebbero mai fatti vincere nessun scudetto, non esiste, nemmeno se noi lo avessimo avuto allora quel dirigente, mi spiace che non capite la sottile ma nemmeno tanto differenza…gli date dei meriti sportivi che non ha, non almeno da giustificare premi e riconoscimenti e il turarsi il naso degli interisti.

    Pearl dai….hanno fatto 2 finali CL in 3 anni. E probabilmente quest anno la vinceranno o andranno fino in fondo. Significa che a prescindere dagli scudi, ha costruito una rosa eccezionale. È non parlarmi d soldi spesi. Perché PSG e City ne spendono il doppio ed in Europa fanno cacare.

  28. Fabio…230 i milioni e non può paragonare un normale dirigente con 2 idioti, se li avessero dati a tare la lazio sarebbe in champions e se ci fosse stato tare al posto dell’ altro avrebbe vinto uguale.

  29. fanno caccare esattamente come loro, io sull’ albo d oro ci leggo Barcellona e Real…le 7 finali contano zero e la rosa eccezionale a parte cr7 che fa storia a sé mica la vedo…oltre il confine, 2 pere 2 in rimonta da quello united in casa e 2 pere 2 dallo Young boys.. aspetto gli ottavi per divertirmi, ancora.

  30. pearl:
    fanno caccare esattamente come loro, io sull’ albo d oro ci leggo Barcellona e Real…le 7 finali contano zero e la rosa eccezionale a parte cr7 che fa storia a sé mica la vedo…oltre il confine, 2 pere 2 in rimonta da quello united in casa e 2 pere 2 dallo Young boys.. aspetto gli ottavi per divertirmi, ancora.

    Se una squadra Anch e se non vinc e il titulo arriva sempre in fondo, significa che è forte. È che il Real ed il Barca lo sono di più. Ma 6 cmq forte. Non dobbiamo vergognarci a dirlo.

  31. Perché la gobba del Trap ha perso anche contro l Amburgo….ma nella storia del calcio rimarrà l 11 gobbo non quello tedesco . Che manco si ricordano i nomi. L albo d oro è importantissimo ma se devo analizzare l operato d un dirigente analizzo quanto tempo mi ha fatto rimanere ai vertici.

  32. MAGATHHHHHHHHH!!!!!! interi muri di città tappezzati dal suo nome, MAGATH, da nord a sud…un solo urlo, MAGATH, grazie!

  33. Fabio 1971: Non bastano i soldi, non sempre, non è sempre così

    ottimo

  34. Ahi…..

  35. Michele è quindi la tua equazione sarebbe che con il gobbo noi rimaniamo ai vertici e facciamo 2 finali champions…okkei….me la segno, una cosa di mercato spicciolo, e come me lo spieghi l acquisto di gravillon a 10 milioni che fa ns è che tra l altro vi avevamo fatto una buona plusvalenza vedendolo al benevento e lo ricompriamo per fare cosa? con Zinho e Bastoni…o serve per i famosi vertici, posso ridere? primo colpo ufficiale del prox mercato sempre pensando ai vertici.

  36. pearl:
    Michele è quindi la tua equazione sarebbe che con il gobbo noi rimaniamo ai vertici e facciamo 2 finali champions…okkei….me la segno, una cosa di mercato spicciolo, e come me lo spieghi l acquisto di gravillon a 10 milioni che fa ns è che tra l altro vi avevamo fatto una buona plusvalenza vedendolo al benevento e lo ricompriamo per fare cosa? con Zinho e Bastoni…o serve per i famosi vertici, posso ridere? primo colpo ufficiale del prox mercato sempre pensando ai vertici.

    Io non so cosa succederà in futuro. Ma so che Marotta è stato preso per programmare. Per riportarci ai vertici. È per rimanerci non per starci ogni 10 anni. Poi s potrà vincere o non vincere ma il Bayern x esempio non è una squadra che in Europa vince sempre ma arriva sempre lì.
    Su Gravillon aspetterei l ufficialità delle cifre. Sta di fatto che l abbiamo ceduto quando non c era Marotta es ora è considerato il miglior centrale under21 della B. È un 98. Possiamo Anch e non riprenderlo eh? Poi xo se fra 2 anni ce lo ritroviamo al Napoli o alla Roma, non t incazzare come hai fatto con Zaniolo su quanto siamo coglioni a mollare i giovani.

  37. vorrei capire cotanto astio di dearl contro marotta. prima faceva gli interessi di chi lo pagava. come dire: se icardi va alla giuve (già fatto con boninsegna, che aveva vinto molto più di icardi ndr) e ci fa gol è una merda?

  38. e poi la chiudo è ufficiale e non serve a niente gravillon…e il tuo dirigente non è stato preso per programmare o perché è un genio del mercato ma per vendere con la consapevolezza che non essendo piero non ci sarà secondo loro nessuna sommossa interista e per scimmiottare il modello di quella roba la non replicabile in un club onesto e non dedito ad intrallazzi mafiosi…poi te la puoi raccontare come vuoi è un tuo diritto ma per me sarà una disgrazia conclamata.

  39. Io sono contento che DS sia rimasto Ausilio, e Marotta AD.
    Perché i nomi veri, la rosa vera, il cambio di passo mi pare l’abbia dettato Paratici.

    Poi potrei sbagliarmi. Non li seguo da vicino quei ladri la.

    Sono convinto che Marotta possa portare tante buone cose.
    Ad esempio adesso si rispetta davvero un regolamento firmato da tutti.
    Ma non credo sul mercato.

    Io so che gli svarioni più grandi di Ausilio o li ha riabilitati Spalletti, o sono stati venduti ad una buona cifra come Kondo. (da cui potremmo incassare ancora da una futura rivendita)
    Martinez, Krasic, Iacquinta rinnovato ad libitum, Bendtner, Padoin, Zigler, sono tutti nomi di Marotta, e mi pare che siano buchi nell’acqua enormi.
    Nascosti da un furto che ha fatto iniziare questo ciclo malato, il gol di Muntari.
    Sul mercato di Marotta sono parecchio d’accordo con Interella.
    Sulla figura del Marotta AD, invece, sono convinto possa portarci qualcosa.

  40. Giacomo:
    A me piacciono sia Klopp che Cuper.

    Era giusto per stuzzicare.

    Fra l’altro per ora il palmares di Spalletti è più nutrito di quello di Klopp.

    Confido che a 60 avrà vinto molto di più e comunque le finali perse del nostro, se ci sono state, sono arrivate con il Poggibonsi e non in Champions.

  41. Michele69:
    Vorrei un giudizio da MaistatinBsu 3 giocatori Primavera della partita d oggi
    Il portiere della Dea Carnesecchi.
    Il terzino dell’ Inter Zappa.
    Il cc della Dea Peli.
    Dimmi dimmi…

    Carnesecchi e Peli sono spacciati in partenza. Che vadano a lavorare in qualche impianto siderurgico tra Dalmine e Zingonia, e al limite facciano i dilettanti in Promozione. Guarda qua:
    Pala
    Orofino
    Teoldi
    Lamesta
    Iafreni
    Baldrighi Matarazzo (doppio cognome vero e non inventato da me)
    Tutta gente che oggi sta nel Caravaggio, serie D girone B. L’ultimo potrebbe essere un imprenditore di origini nobili, ma è credibile come pedatore? Mah…

    Zappa… Beh, Zappa ancora ancora. In fin dei conti Zappacosta è arrivato alla nassionale. E poi noi abbiamo anche l’esempio recenti di Zappella.

    Ma te lo vedi un titolo così: “Carnesecchi ferma la juve”?
    Oppure i giochetti della Gazza tipo “A un Peli dalla zona Champions”?

  42. MaistatiinB: Ma te lo vedi un titolo così: “Carnesecchi ferma la juve”?
    Oppure i giochetti della Gazza tipo “A un Peli dalla zona Champions”?

    e pompetti che alza a due mani la coppona… come lo vedi?

  43. modd: e pompetti che alza a due mani la coppona… come lo vedi?

    Eh caro mio… Io spero tanto di sbagliarmi, ma già un anno fa ho detto di non aspettarci molto da lui.
    Ora qualcuno citerà il caso di Pumpido, il portiere dell’Argentina campione nel 1986, che in seguito si mozzò un dito impigliandosi nei ganci di tenuta della rete. Però va considerata la questione dell’assonanza in relazione alla lingua. Pumpido in spagnolo non suona male, come nemmeno Pompadour in francese (però mai e poi prendere in ItaGLia uno che si chiama così…). Pompetti potrebbe andar bene in Bundesliga o in Premier, ma in serie A non lo vedo, anzi, non lo sento

  44. Nainggolan rifiuta il PSG : non ama la birra francese, ha il tatuatore in Italia e poi lo fanno correre e allenare e non ha lo zietto LSD che copre le scappatelle e nasconde le stecche di sigarette.

  45. Nic!:
    Io sono contento che DS sia rimasto Ausilio, e Marotta AD.
    Perché i nomi veri, la rosa vera, il cambio di passo mi pare l’abbia dettato Paratici.

    Bonucci, Quagliarella, Barzagli, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Asamoah, Pogba, Llorente, Tevez, Mandzukic, Alex Sandro, Costa e mi sa che la lista è ancora lunga

    tutti i DS fanno cazzate, è insito nel ruolo.
    vogliamo parlare di quelle di Sabatini? eppure eravamo tutti contenti quando arrivò

  46. Mattia: tutti i DS fanno cazzate, è insito nel ruolo.

    Verissimo, inutile illudersi che ci sia quello che non ne sbaglia una, e come ben ricordi anche WS ha una serie di scommesse perse alle spalle. Tempo fa ho proposto e ripropongo un metro di giudizio: il ds standard centra pienamente due operazioni su 4 (comprendo anche le vendite, i prestiti e i rinnovi), quello bravo fa 3 su 1, la cintura nera del mercato arriva a 4 su 5, e non ci arriva quasi nessuno (forse in alcune annate Tare). Il nostro Pierino si colloca stabile sul 2-2, e talora la bilancia sembra pendere verso il 2-3.

    Per esempio, vediamo quest’anno:

    Operazioni centrate pienamente Lautaro, de Vrij, politano (che poi qui sarà da vedere come verrà gestito l’eventuale riscatto), vendita di Santon

    Operazioni non adeguate, per un motivo o per l’altro: mancate cessioni di Perisic, Candreva e Miranda (almeno finora), cessione di Zaniolo, acquisto di Nainggolan, mancato acquisto di un centrocampista

    Bilancio,per ora, 4-6

    In sospeso: Asamoah (per le mie linee guida un rischio, ma si salva perché preso a zero, e quindi come operazione di mercato mantiene un pochino di senso), prestiti di Vrsaljko e Keita, prestito di Emmers.

    Se gli va bene chiude a 7-7, quindi nella sua tipica mediocritas. Se gli va bene. E siamo sul chi va là per i rinnovi (e loro eventuali sostituti) e per Godín e per Herrera e per un portiere futuribile.

    Ma ora meriti e demeriti saranno da spartire con Mafiotta.

  47. MaistatiinB: Carnesecchi e Peli sono spacciati in partenza. Che vadano a lavorare in qualche impianto siderurgico tra Dalmine e Zingonia, e al limite facciano i dilettanti in Promozione. Guarda qua:
    Pala
    Orofino
    Teoldi
    Lamesta
    Iafreni
    Baldrighi Matarazzo (doppio cognome vero e non inventato da me)
    Tutta gente che oggi sta nel Caravaggio, serie D girone B. L’ultimo potrebbe essere un imprenditore di origini nobili, ma è credibile come pedatore? Mah…

    Zappa… Beh, Zappa ancora ancora. In fin dei conti Zappacosta è arrivato alla nassionale. E poi noi abbiamo anche l’esempio recenti di Zappella.

    Ma te lo vedi un titolo così: “Carnesecchi ferma la juve”?
    Oppure i giochetti della Gazza tipo “A un Peli dalla zona Champions”?

    Inizio a pensare che anche il nome sia fondamentale x il futuro glorioso d un giocatore. Per esempio i nomi che vanno do moda adesso …uno che si chiama Jonathan…Daniel…Dylan…William…quelli esterofili insomma….io li scarterei a prescindere…gia dagli esordienti….arrivo a dirti che ho seri dubbi anche su Nicolo’…

  48. Michele69: Inizio a pensare che anche il nome sia fondamentale x il futuro glorioso d un giocatore.Per esempio i nomi che vanno do moda adesso …uno che si chiama Jonathan…Daniel…Dylan…William…quelli esterofili insomma….io li scarterei a prescindere…gia dagli esordienti….arrivo a dirti che ho seri dubbi anche su Nicolo’…

    Il top assoluto, in questo senso, è Kevin Lasagna… Cognome improponibile per un calciatore di alto livello, abbinato a nome da truzzo. TROMBATO

  49. vi metto al corrente che ho intenzione di fare un rito di magia essoterica taoista del 2o livello (essoterica è il contrario di esoterica, alcuni dicono exoterica, cioè proiettata verso l’esterno e non l’interno). credo si pronunci dong xiao quing. questo perché sento molte influenze negative nel blog. attenzione gente che a forza di fare gli spiritosi o i bastian contrari “a prescindere”, va a finire che si incanalano male le energie celesti, quelle eteree, impalpabili, e quindi le più forti.
    nessuno si senta inglobato o in colpa.
    e’ permesso ridere o prendere per il culo se uno non ci crede. questo dipende solo dalla vostra educazione, io non mi arrabbio.
    il focus è globale, l’inter e il blog.
    se non funzionerà è perché non ho ancora raggiunto uno status di sufficiente perfezione.
    tanto vi devo e tanto vi consegno.

  50. MaistatiinB: Il top assoluto, in questo senso, è Kevin Lasagna… Cognome improponibile per un calciatore di alto livello, abbinato a nome da truzzo. TROMBATO

    +100

  51. Ti ricordi Jonathan Spinesi ? Fossi 1 selezionatore delle giovanili , manco il provino…

  52. Mattia: tutti i DS fanno cazzate, è insito nel ruolo.
    vogliamo parlare di quelle di Sabatini? eppure eravamo tutti contenti quando arrivò

    :-) ed Ausilio di più :-)

    comunque è vero

    così come è vero che tutti i DS indovinano qualche colpo, anche Ausilio

    Comunque, ad onor del vero, per quanto lo detesti, dopo la rivalutazione ad opera di Spalletti, se vendessimo i giocatori presi da Ausilio ancora in rosa faremmo un sacco di soldi, e questo in effetti conta.

    Icardi = 110 – 160 ml
    Skrinar = 80 ml minimo
    Brozovic = 60 – 80 ml
    Politano = 40 ml
    De Vrij = 40 – 50 ml

    ecc ecc

    vado a braccio, senza consultare vari siti specializzati, magari con Icardi ne fai 200 eh per assurdo ma non troppo

    per quanto sinceramente lo detesti, eh

  53. Michele69:
    Ti ricordi Jonathan Spinesi ? Fossi 1 selezionatore delle giovanili , manco il provino…

    Gionatha Spinesi, ex Inter :)

  54. Fabio 1971: ed Ausilio di più

    comunque è vero

    così come è vero che tutti i DS indovinano qualche colpo, anche Ausilio

    Comunque, ad onor del vero, per quanto lo detesti, dopo la rivalutazione ad opera di Spalletti, se vendessimo i giocatori presi da Ausilio ancora in rosa faremmo un sacco di soldi, e questo in effetti conta.

    Icardi = 110 – 160 ml
    Skrinar = 80 ml minimo
    Brozovic = 60 – 80 ml
    Politano = 40 ml
    De Vrij = 40 – 50 ml

    ecc ecc

    vado a braccio, senza consultare vari siti specializzati, magari con Icardi ne fai 200 eh per assurdo ma non troppo

    per quanto sinceramente lo detesti, eh

    Icardi.lo prese Branca

  55. MaistatiinB: Il top assoluto, in questo senso, è Kevin Lasagna… Cognome improponibile per un calciatore di alto livello, abbinato a nome da truzzo. TROMBATO

    Lasagna Maccarone coppia d’attacco

  56. Michele69:
    Ti ricordi Jonathan Spinesi ? Fossi 1 selezionatore delle giovanili , manco il provino…

    pare che Maicon sia un errore all’anagrafe, il padre disse ‘Michael’, l’impiegato trascrisse ‘Maicon’. beato fu quell’impiegato

  57. Fabio 1971: ed Ausilio di più

    comunque è vero

    così come è vero che tutti i DS indovinano qualche colpo, anche Ausilio

    Comunque, ad onor del vero, per quanto lo detesti, dopo la rivalutazione ad opera di Spalletti, se vendessimo i giocatori presi da Ausilio ancora in rosa faremmo un sacco di soldi, e questo in effetti conta.

    Icardi = 110 – 160 ml
    Skrinar = 80 ml minimo
    Brozovic = 60 – 80 ml
    Politano = 40 ml
    De Vrij = 40 – 50 ml

    ecc ecc

    vado a braccio, senza consultare vari siti specializzati, magari con Icardi ne fai 200 eh per assurdo ma non troppo

    per quanto sinceramente lo detesti, eh

    Ausilio va interdetto sui terzini, non faccio la lista per evitare depressioni del week end

  58. Ausilio è un portaborse, altro che DS. Per me non ci capisce un cazzo.
    Magari ti intavola la trattativa, magari ti sa fare il diplomatico con calciatori e procuratrici, magari si presenta bene nei meeting ufficiali.
    Poi il nulla assoluto.
    Icardi l’ha preso Branca, Skriniar pare sia tutta farina del sacco di Martusciello e Lautaro rimane un’intuizione di Diego Milito.
    Dalbert a 20 milioni. 20 milioni. Mortacci sua.
    Paraculo di prima categoria. Certo, qualcosina l’ha portata a casa, ma anche un orologio rotto segna l’ora esatta due volte al giorno.

  59. Giulio19:
    anche un orologio rotto segna l’ora esatta due volte al giorno.

    Ausilio con i terzini pare il Groundhog Day e Marotta, stando al nome, non lascia ben sperare

  60. Mattia: pare che Maicon sia un errore all’anagrafe, il padre disse ‘Michael’, l’impiegato trascrisse ‘Maicon’. beato fu quell’impiegato

    Vero, volevano chiamarlo come l’attore, che tamarri

  61. se poi guardiamo ai nomi Skriniar sarebbe da plusvalenziare subito, eppure è proprio quello che non crederei mai. e magari con una bella fascia da capitano al braccio, visto che altri non le danno il giusto valore

  62. Mattia: Lasagna Maccarone coppia d’attacco

    In un mio ipotetico 4 3 3 impresentabile di stampo zemaniano, il tridente ideale sarebbe stato Maccarone centravanti con Scarafoni e Lasagna esterni . Capitano Ranocchia.

  63. crederei = cederei

    T9 scettico

  64. Mattia:
    se poi guardiamo ai nomi Skriniar sarebbe da plusvalenziare subito, eppure è proprio quello che non crederei mai. e magari con una bella fascia da capitano al braccio, visto che altri non le danno il giusto valore

    Perché? Cos ha Skriniar d malvagio? Anzi a me ricorda un fortissimo del ruolo come Skrtel

  65. Michele69: Perché? Cos ha Skriniar d malvagio? Anzi a me ricorda un fortissimo del ruolo come Skrtel

    che quando annunciano le formazioni allo stadio devo sempre trattenermi dalla risposta pavloviana

  66. Altro giocatore a me sconosciuto…sto guardando SI calciomercato…ho scoperto che esiste un giocatore che so chiama Gennaro Acampora. Gennaro Acampora che cazzo di futuro può avere in A uno che si chiama così? …Gennaro Acampora.

  67. Michele69:
    Altro giocatore a me sconosciuto…sto guardando SI calciomercato…ho scoperto che esiste un giocatore che so chiama Gennaro Acampora.Gennaro Acampora che cazzo di futuro può avere in A uno che si chiama così? …Gennaro Acampora.

    tirerà acamporare

  68. Mattia: tirerà acamporare

    fino al mercato di riparazione

  69. MaistatiinB…la Cremonese sta chiudendo x Ciofani. Credo sia giunto il momento che tu venga a vedere Emmers xché nel ritorno c sarà da divertirsi.

  70. E rimanendo a giocstori con cognomi importanti, non mi farei scappare Traore’ dell’ Empoli. Suona molto Toure ‘…promosso a pieni voti. Anzi…Pierino esegui.

  71. Ethan Hamilton…un predestinato United.

  72. pearl:
    Ethan Hamilton…un predestinato United.

    +1

  73. Mah. Quagliarella. Chi ci avrebbe mai puntato una lira,dal nome? E invece

  74. A proposito di Ethan….Nathan Falco Briatore semmai diventasse un futuro calciatore….che futuro potrà mai avere? Evitiamo di mandare gli osservatori x gente con nomi e cognomi assurdi. Poi magari ci scappa l eccezione ma come ha scritto qualcuno…1 orologio rotto segna 2 volte al giorno l ora esatta.