FC INTERNAZIONALE – Tottenham 2-1

E quindi uscimmo a riveder le stelle.VECINOOO

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.

1.119 commenti

  1. Ma una grande squadra gioca tutta per un suo giocatore? Così per capire. Lo scopriremo in futuro ma non è che Icardi sia più funzionale ad una squadra da quarto/settimo posto dove naturalmente tutti cercano di valorizzare l’unico punto di forza? Una fiorentina qualsiasi insomma

  2. Il_Casa:
    Parto dalla fine, vale a dire da una pataccata: finito il mercato estivo ho preso Icardi e Perisic al fantacalcio. Non c’entra nulla, ma ci tenevo a dirlo.

    Condivido quanto detto dai più. Francamente all’annullamento del gol di Nainggolan mi sono sentito vittima di una presa per il culo neppure tanta mascherata. Non per l’annullamento del gol, ma per come è stato usato in queste prime giornate. Mi verrebbe da dire un utilizzo caotico e alla cazzo di cane, poi mi correggo e dico che mi viene da “sperare” sia questo il punto. Perchè a pensare male l’utilizzo è quanto mai preciso e minuzioso. Mi auguro soltanto che da adesso in poi il VAR venga utilizzato sempre e in questo modo in ogni partita. Me lo auguro, ma mi auguro anche di vincere alla lotteria.

    La partita è stata buona. Ci è mancato il gol (ride), ma abbiamo creato occasioni importanti e ci abbiamo creduto fino alla fine concedendo pochissimo alla Sampdoria. Superati i primi 20’/25′ minuti, dove ci è mancata qualità e lucidità, ma è normale dopo una gara di CL giocata a quei livelli essere un po’rannuvolati all’inizio della gara successiva (il difficile è calarsi nella partita), abbiamo preso in mano la gara e abbiamo vinto meritatamente. Bene. Possiamo fare meglio, senza dubbio, ma vincere aiuta a vincere e soprattutto a lavorare anche meglio.

    Capitolo Icardi – ci voglio entrare anch’io visto che è stato argomento di discussione. Icardi al momento non è un top. E’ un attaccante molto forte in area di rigore, con un istinto del gol sopraffino e segnerà sempre molte reti, ma come giocatore ha dei limiti che – per me – non migliorerà. Perchè se hai avuto Mancini e Spalletti e tutto sommato rimani il giocatore di prima lontano dalla porta, evidentemente questo sei e verosimilmente questo rimani. Icardi con il Tottenham ha fatto un gol meraviglioso. Icardi con il Tottenham fino al minuto 85′ ha fatto 6 passaggi. Sono vere entrambe. Il nodo della questione è che Icardi è un giocatore che nelle letture è scarso e che spesso orienta la scelta della sua giocata in funzione del suo intimo rapporto con la porta e STOP. Il contesto intorno lo legge poco/niente. Galleggia sempre sulla linea dei difensori, non solo quando dobbiamo allungare e non varia. Se variasse la giocata, mischiandovi pure dei contro-movimenti (corto/lungo, lungo/corto), farebbe persino più gol e la squadra giocherebbe meglio. Quando deve venire fuori, che non è un movimento “estetico” e finalizzato al piacere del palleggio, è qualcosa che ha dei benefici tangibili, spesso rimane invece inchiodato sulla linea in attesa di una palla in profondità (indipendentemente dalla possibilità che quella soluzione ci sia o meno). Ho sentito dire: “Icardi deve restare in area, chiedergli di venire fuori è sbagliato e si snatura il giocatore”. C’è un dettaglio che va considerato: la cosa non è opinabile. Se non c’è profondità da prendere, venire fuori aperto chiamando a te un difensore e riattaccare l’area in seconda battuta dopo un appoggio e dopo aver costretto la difesa a muoversi (perchè qualcuno – dell’avversario – deve seguirti quando vai incontro, altrimenti non è un andare incontro, ma uno smarcamento riuscito) è il modo migliore e più efficace per farlo: a) muovi la difesa b) attacchi in movimento c) hai già fatto rotazione del busto. Se rimani sulla linea sei “più facile” da marcare. Non c’è discorso qui. Allo stesso modo venire a giocarla sull’esterno creando superiorità numerica in zona palla per poi riattaccare l’area di rigore ti permette di essere più efficace e incisivo (muovi la difesa, togli pressione al compagno di squadra). Poi la scelta è influenzata dal contesto, dove ci mettiamo tutto (posizione della palla, avversario, zona del campo), a volte anche attaccare la profondità è giusto chiaramente. Dipende. Ma anche quando si attacca la profondità, metterci delle variazioni (contro-movimenti) ti permette di prenderti dei vantaggi sull’avversario. Oggi stai bene fisicamente e sei più veloce del difensore-medio in Italia e quindi fai di tutto per partire sulla sua stessa linea e colpirlo alle spalle? Bene. Quando poi incontri un difensore che fisicamente se la gioca con te (oppure sei un po’ meno brillante fisicamente), con una difesa organizzata, allora improvvisamente non tocchi un pallone. Perchè non tocchi un pallone. Se fai sempre quello non tocchi un pallone a certi livelli. Poi magari fai un gol su palla inattiva, oppure in una mischia, oppure in un’azione completamente costruita dalla squadra dove devi solo finalizzare (magari su un cross?), ma questo è “estemporaneo”. Il fatto che Icardi avrebbe questi gol + quelli che muoversi bene gli permetterebbe di segnare. Non sarebbe un togliere, sarebbe un aggiungere, altro che. Ho sentito qualche critica rivolta ai compagni, tesi secondo cui Icardi in questo lavoro di venire incontro sarebbe limitato anche dai compagni. Assolutamente no. In primo luogo è vero che Perisic è ala che viene poco dentro al campo, ma Politano tende a venire dentro al campo molto e Nainggolan e Vecino accompagnano l’azione. Avrebbero bisogno ogni tanto anzi di essere serviti di “rinterzo” con appoggio del centravanti che viene fuori, l’Inter inoltre ha gli uomini sia nella linea difensiva (De Vrij, Skriniar) sia a centrocampo (Brozovic) per metterla in verticale bene sulla punta/trequartista e saltare una linea, ammesso però che la punta o il trequartista vengano tra le linee a prenderla più in basso. Ho letto: “ah, gli esterni sono troppo larghi”. In realtà la posizione di partenza dei nostri esterni è molto larga per allargare le maglie dell’avversario e creare più spazio dentro al campo. Se palleggiando con centrali/mediani trovi la palla in verticale e poi la porti sulle ali che a quel punto hanno campo da attaccare e possono puntare la difesa che scappa, allora sei pericoloso e puoi fare male all’avversario. Anche nei palloni “brutti” che gli vengono tirati addosso Icardi potrebbe pulircene (per la struttura fisica che ha) qualcuno di più. Vieri per dire non è mai stato (erano anche altri tempi) un grandissimo manovratore, ma lavorava di più con la squadra rispetto ad Icardi e anche dei palloni in verticale addosso a lui potevano rappresentare delle soluzioni. Kane per esempio questo lavoro lo fa bene, molto bene. Icardi dovrebbe farlo meglio, perchè anche qui si tratta di avere la palla invece che di perderla, banalmente anche quei pallonacci sono un’occasione in più per tenere palla.

    Nessuno dice che Icardi dovrebbe diventare un Milito (mostruoso) oppure un Higuain (bravissimo anche lui) nel capire come muoversi e nell’essere più armonico con la squadra, ma qualcosa di più DEVE farlo – e per me non lo farà. Perchè è vero che con il Tottenham Icardi segna e ci cambia la vita, ma è anche vero che 6 passaggi fino al minuto 85′ e – mi pare – ZERO falli fatti/subiti sono niente. Niente di niente. Poi quel gol fantastico vale il biglietto, ma è “estemporaneo”. Importantissimo e bellissimo, ma se parliamo di gioco è estemporaneo. Poi Icardi segnerà sempre tanto, ma se vuole veramente essere un top mondiale non può accontentarsi di questo.

    Buongiorno a tutti… Il casa è sempre autore di interventi interessnti da leggere, ma scrivere due pagine all’una di notte per dire che icardi deve uscire dalla sua zolla preferita per giocare di più con la squadra mi sembra eccessivo. E poi di grazia, se lui viene fuori e magari mette qualche palla dentro, chi ci si trova al suo posto? A me sembra che il problema sia opposto, lui è troppo solo ci vuole la seconda punta, ma punta vera non i nostri esterni, altro che venire a fare gioco a metà 3/4 campo. Di giocatorini che fanno fuffa ne abbiamo pure troppi, uno, il solo che la butta dentro, lasciamolo li che a pallone si vince coi gol tutto il resto è noia (cit). Buona domenica a tutti.

  3. Comunque noi siamo ancora terribilmente in credito con la fortuna, ad analizzare queste prime giornate. Diciamo così.

    Buongiorno.

  4. Cosa si inventeranno alla prossima? ci annulleranno un goal perché D’ambro era in fuorigioco nella partita prima?
    e noi diremo “michia ma era la partita prima!!” e l’opinionista di turno farà notare “si era la partita prima ma già il secondo tempo!!”

  5. Franco62: il solo che la butta dentro, lasciamolo li che a pallone si vince coi gol tutto il resto è noia (cit).

    A me sembra che nelle prime 6 partite di questa stagione siano andati in rete de Vrij, naingollan, Candreva, Perisic, brozovic, vecino, asamoah (seppur annullato) e non so se dimentico qualcuno.

    Gli stessi Lautaro, keita e Politano sembrerebbero giocatori propositivi alla ricerca del gol.

  6. Posto ora quanto avrei dovuto fare ieri sera a fine partita: Maledetti bastardi…… sono ancora vivo (cit.)

  7. “E’ una questione di qualità è una questione di qualità è una questione di qualità….
    ….non studio non lavoro non guardo la tv…”

    Quando si parla di Marcelo Brozovic è sicuramente una questione di qualità.
    Tante qualità.
    E il ritornello della celeberrima canzone dei CCCP guardando superficialmente da fuori
    il giocatore croato si adatterebbe bene (oltre che con il nuovo look non sfigurerebbe vicino
    ad un Lindo Ferretti d’annata e alla Berlino dei tempi che furono… )
    Brozo non sò se va al cinema ….però sicuramente sport ne fà….
    E per fortuna così… Io Sto Bene….

    Probabilmente i giornali ” molto gentili ” stamattina non vedevano l’ora di dedicare la prima pagina
    al simpatico e funambolico Gervinho.
    Invece Brozo oltre a dimostrare in campo di non sentire l’effetto della propaganda
    ” degli adoratori di Saturno ” ( e ripeto quel 77 non è a caso…) si è preso gli allori
    oltre che da un pò di tempo le chiavi del centrocampo dell’Inter.
    L’idea di metterlo ( odio nominare quell’ingrata faccia da cazzo…) alla pirlo è sicuramente
    stata la svolta.
    Il resto però l’ha fatto lui.
    Io sapevo che quando un giocatore ha tecnica, visione di gioco, buona tenuta atletica ,intuito
    aggresività e voglia di non mollare ( perchè anche se ha fatto spesso il lavativo in alcune partite
    degli ultimi anni in cui bisognava di tenerci a non perdere lui era uno dei pochi che ci credeva…)
    solo il carattere poteva rovinarlo.
    Un carattere spigoloso certamente, forse non sarà mai il Leader che incoraggia i compagni e li guida.
    Ma uno che per un compagno sarà sempre quello che sà fare tutto anche le cose più difficili.
    Sicuramente bisognerà trovare qualcuno che gli può far tirare il fiato ( il più indicato è Borja )
    Ma per ora io mi godo il suo momento ” epico ”

    Di ieri comunque il primo pensiero è all’infamata al goal annullato di Naigolan.
    Poi il carattere dimostratato dalla squadra nel ” non mollare mai ” contro una samp che non ci ha regalato
    niente.

    E purtroppo anche spalletti che non riesce ” ad essere dell’Inter ” fino alla fine…
    Luciano io penso che non sarai mai un vincente.
    Ma un Uomo grazie all’Inter lo puoi diventare.
    Chi è dell’Inter è sempre solo contro tutti.
    E deve combattere contro tutti.
    Le mezze misure quà non servono…e manco tentare di farsi amici…è banale dire che se
    c’era Mourinho tra var ed espulsione a Genova stavano già ormeggiando dei sottomarini russi con
    Siluri Ultrasonici.
    Per non parlare di cosa succedeva quando arrivava conferenza….
    Non fare lo spiritato in adrenalina e poi abbassi la testa…
    Chi è dell’Inter deve essere pronto a Morire in piedi, piuttosto che vivere in ginocchio…

    Forza Inter!

  8. hai detto bene: spalletti sta cominciando a diventare uomo. l’affaire totti è provinciale, rispetto alle metropolitane sequenziali ingiustizie.
    l’uomo si sente solo. thoir non c’è fisicamente, zhang jr non c’è mentalmente, zanetti non c’è punto. mourinho aveva un carattere diverso, ed in più aveva le spalle coperte da una cempions in tasca e il reale nell’altra tasca. il nostro è sul secondo gradino di personalità, per questo pretendo che la società nei suoi umini di calcio gli sia vicino e dica qualcosa. zanetti, stai bene? mi devo preoccupare? cos’è questo silenzio?

  9. Melito: A me sembra che nelle prime 6 partite di questa stagione siano andati in rete de Vrij, naingollan, Candreva, Perisic, brozovic, vecino, asamoah (seppur annullato) e non so se dimentico qualcuno.

    A parte che quelli annullati non contano, almeno non per noi, hanno tutti un gol ciascuno!! Icardi ha fatto un gol come loro e ad oggi il più importante sennò al 18 set. stavi fuori da tutto. In quanto ai propensi al gol, vale il discorso di sempre il calcio è fatto di gol, i buoni propositi non servono a nulla. Detto ciò anch’io vorrei uno più forte di lui se fosse possibile, ma visto i vari mercati che fanno all’Inter, se va via lui ci ritroveremo con un bilancio migliore, tanti funzuonali in squadra e meno gol all’attivo. Buona domenica.

  10. visto che come allenatore sta perdendo qualche colpo, telefonero’ a zhang-al-vec per proporgli mourinho come direttore generale addetto a tutte le mansioni: via ausilio, via zanetti, via i loro portaborse, gli addetti stampa, la bedy moratty, via tutti: lui e un allenatore.

  11. Dalla società ancora niente e temo proprio che niente sarà.
    Sono queste le cose che fanno girare le palle e non un acquisto sbagliato.
    Zanetti è l’unico che ha vissuto una lunga storia con noi e sa di che stiamo parlando. Niente, muto e anche LS una denuncia ferma sull’applicazione della var a seconda delle condizioni metereologiche avrebbe potuto farla.
    Forse temono nefandezze ancora peggiori?
    A me sembra che si sia toccato il fondo anche se al peggio non c’è mai fine
    Svegliaaaaa!

  12. Mi sono rivisto il pseudo fuorigioco di Candreva dal telefono.
    Ho fatto lo screenshot ma non riesco ad incollarlo qui sopra.

    Era buono di 3 metri.

    E nemmeno hanno mandato il replay.

    E hanno la regola di non alzare la bandiera.

    Sono dei ladri alla mercé di chi in Itaglia gestisce il Wrestling.

    Ditemi come fare per copiare le immagini.

  13. ricviareggino: E comunque sia a pensarci bene, il Moratti padre che fa una protesta clamorosa, il MU che fa quelle dichiarazioni e le manette ecc ecc e Moggi e calciopoli e le schede svizzere e tutto il mondo ne è a conoscenza e tutti i giornali sapevano e sanno………ma poi alla fine, in 60 anni non è cambiato niente, sono ancora li a rubare ed a massacrare la nostra Inter, impuniti e orgogliosi di essere ladri.
    Quindi a cosa serve realmente protestare? tanto la stampa minimizza, siamo i vittimisti i visionari, e noi dai, come dicevano? ” non può essere malafede”

    In effetti a niente ma anche il vederli schiumare rabbia per un’ora mentre Mou li prendeva a randellate sui denti, per quanto fosse fatuo e fugace mi mandava in estasi e mi rammentava quanto siamo diversi.

  14. Su Icardi, al di là dei bizantinismi, bisogna riconoscere che per il 99% del match giochiamo in 10, poi tira fuori il colpo e segna. Non credo cambierà.
    Prendere o lasciare.
    In nessun top club, comunque, gli permetterebbero questo tipo di gioco. Te li vedi potenziali palloni d’oro farsi il mazzo quintuplo per servirgli comodi palloni in mezzo all’area mentre lui sta lì ad aspettarli? Io no

    Ad ogni modo me lo tengo eccome, e aspetto il Lautaro accanto a lui

    Vorrei avanzare una critica a LS. Non si può usare Keita come vicePolitano/Candreva

  15. Maigob:
    Forse co sono riuscito
    https://uploads.disquscdn.com/images/f7f95e3f254ea1143d5a6da49370d998a2df63898c837b22c7a84af6499653f6.png

    Si la regia continuava a far vedere i cambi e non mandava il replay, vergognoso dove cakk l’ha visto il fuorigioco?
    Icardi era praticamente solo in mezzo!

  16. le 3 giornate a Samuel sono già state comminate?

  17. Sentite, voi prendetela come volete, ma a casa mia il primo gol è regolarissimo in tutti i quarantotto replay. Cosa diavolo c’entra un fuorigioco di Icardi di mezzo busto sulla punizione, con la palla che va da tutt’altra parte e il gol che viene segnato dodici secondi dopo con tutta l’azione che si sviluppa? Hanno rivisto al VAR che Icardi si sporge leggermente oltre la linea della difesa DODICI SECONDI PRIMA DEL GOL e hanno ritenuto che la sua posizione fosse attiva e influente?
    E mi venite a dire che è irregolare?
    Che la difesa della Sampdoria ha ricevuto un benché minimo nocumento dalla posizione di Icardi?
    Che ha avuto una benché minima rilevanza nello sviluppo dell’azione e nel gol?
    Devo pure leggere che il problema non è l’annullamento del primo gol ma semmai aver convalidato quello di Dimarco o non aver rivisto il VAR sul fallo di mano o sul rigore del Sassuolo? Ma veramente???

  18. ngiorno, il protocollo video assistance replay quest’anno va a vedere tutti i gol e come sono stati segnati e in tridimensionale, l’annullamento lo si deve a dambrosio in leggerissima posizione di fuorigioco…poi se la samp avesse aderito alla possibilita’ di far rivedere una volta sui maxischermi la posizione di leggero fuorigioco a tutti gli spettatori allo stadio e a casa probabile ci saremmo arrabbiati di meno….pero’ il o la var va sempre applicata sia contro sia PRO e soprattutto sui fuorigioco tanto cari agli arbitri, perché se dambrosio e’ in fuorigioco lo era anche dimarco…poi io personalmente per tutti e due li penso ininfluenti sta di fatto che e’ tutto l’andazzo a non starmi bene perché sento da lontano un miglio il puzzo di fregatura….e lo sappiamo come gli e’ facile fregarci in un modo o in un altro, sti infami reiterati.

  19. scusate non dimarco lapsus…il pippone del parma davanti ad handa.

  20. Franco62: Buongiorno a tutti… Il casa è sempre autore di interventi interessnti da leggere, ma scrivere due pagine all’una di notte per dire che icardi deve uscire dalla sua zolla preferita per giocare di più con la squadra mi sembra eccessivo. E poi di grazia, se lui viene fuori e magari mette qualche palla dentro, chi ci si trova al suo posto? A me sembra che il problema sia opposto, lui è troppo solo ci vuole la seconda punta, ma punta vera non i nostri esterni, altro che venire a fare gioco a metà 3/4 campo. Di giocatorini che fanno fuffa ne abbiamo pure troppi, uno,il solo che la butta dentro, lasciamolo li che a pallone si vince coi gol tutto il resto è noia (cit). Buona domenica a tutti.

    Come ha detto il Casa la cosa non è opinabile.
    Con o senza seconda punta Icardi deve venire fuori in tutte quelle occasioni in cui non c’è una profondità da attaccare.
    Perché la ricerca della profondità quando la profondità non c’è non porta ad altro che ad un annullamento dell’attaccante. Non ci sono possibili opinioni a riguardo, sarebbe come dire che 2+2 non fa 4.
    Allo stesso modo mi si deve spiegare perché non si può chiedere ad Icardi di stoppare e proteggere almeno un paio di palloni a partita, almeno quando la squadra è in difficoltà e gli servirebbe un break legato ad una punta capace di far alzare il baricentro. Penso ad esempio che col Barcellona questa giocata potrebbe farci tirare il fiato.
    Ancora mi chiedo perché in alcune fasi di costruzione Icardi debba per forza stare più vicino possibile alla porta avversaria senza poter farsi partecipe della costruzione della manovra e aprendo lo spazio alle sue spalle agli esterni. (a volte accusati di non attaccare centralmente la porta alle spalle di Icardi, dimenticando che Icardi soffoca lo spazio alle sue spalle)

    Ma no, al capitano questo non si può chiedere.
    Lui fa gol.

    Se poi uno in questo blog richiama spesso Icardi all’ordine sappiate che lo fa anche per bilanciare la tendenza di alcuni utenti a perdonargli tutto, la tendenza di alcuni utenti ad additare i compagni di tutte le colpe, tutte, lasciando i meriti dei propri personalissimi gol all’argentino.

    Nessuno qui odia Icardi, ma qualcuno vuole continuare a considerare l’Inter una squadra.
    C’è stima e riconoscenza per il capitano.
    Ma queste mai mi porteranno a fare del resto della squadra il capro espiatorio delle sue mancanze.

    Poi ognuno è libero di pensarla come vuole, e di scegliersi i propri idoli, ma difronte ad una argomentazione come quella del Casa, non credo che si possa opporre una visione del calcio del tipo: ” ma se lui viene fuori dall’area a fare fuffa, chi sta in area? ” che risulta molto piatta.

  21. Hanno un Var così tridimensionale…..che nemmeno hanno mandato il fermo immagine che dimostri INEQUIVOCABILMENTE che la palla prima del gol di Asa sia 100% fuori.
    Si intuisce ma nemmeno ti fanno vedere la certezza.

  22. interella:
    e’ tutto l’andazzo a non starmi bene perché sento da lontano un miglio il puzzo di fregatura…

    Lo sento chiaramente anche io.

  23. Maigob:
    Hanno un Var così tridimensionale…..che nemmeno hanno mandato il fermo immagine che dimostri INEQUIVOCABILMENTE che la palla prima del gol di Asa sia 100% fuori.
    Si intuisce ma nemmeno ti fanno vedere la certezza.

    era più credibile il Telebim di De Laurentiis

  24. Maigob ho scritto che quest’anno a tutte le societa’ di serie a gli e’ concessa la possibilita’ su una decisione controversa tipo quella di ieri sera di riproporre la stessa immagine che vedono gli arbitri a tutto lo stadio e di conseguenza a tutte le case….secondo me era una opportunita’ che tutti dovevano cogliere e invece hanno aderito solo tre squadre su 20 compresa la nostra che non ha accettato.

  25. …la palla purtroppo era tutta fuori, il gol e’ stato annullato subito dal guardalinee non dal o il var.

  26. Io temo che il non alzare il livello delle polemiche pubbliche sia una precisa direttiva della proprietà, immagino per cultura diversa estranea a questo immondo teatrino italiano

    Non è detto che sia colpa di dirigenza e allenatore

    Voglio però immaginare che di faranno sentire privatamente

    Ma mi domando sinceramente a cosa mai potrebbe servire

    Se rimani nel sistema – e ci rimani necessariamente – le proteste sino inutili

    In Italia poi dove ogni protesta anti-sistema si fa di tutto, da tutte le parti, per farla diventare parte del sistema

    Ma il un discorso lungo e inopportuno

    Per fare una vera protesta anti-sistema dovresti andare dalla magistratura penale, possibilmente con prove in mano

    Ed accettarne il prezzo, cioè rompere il giocattolo e probabilmente essere esclusi da ogni cosa

    Il resto sono discorsi in cui noi evitabilmente verremmo ridotti al ruolo degli stupidi perdenti piangina e prescritti/cartonati

    Storia già vista

  27. Maigob:
    Hanno un Var così tridimensionale…..che nemmeno hanno mandato il fermo immagine che dimostri INEQUIVOCABILMENTE che la palla prima del gol di Asa sia 100% fuori.
    Si intuisce ma nemmeno ti fanno vedere la certezza.

    La cosa triste è che la fiducia nella VAR è già morta e sepolta.
    Se puoi andare a segnalare il fuorigioco di D’Ambrosio diversi passaggi prima del gol allora puoi potenzialmente disinnescare qualsiasi azione con un pretesto.
    Se però non giudichi l’episodio di Di Marco che invece ti richiede di controllare un solo tocco, 5 secondi di filmato, allora vale tutto.

    E’ uno schifo.

  28. Poi ricordiamoci bene una cosa:

    In Spal Atalanta nonostante il VAR fanno fare una porcheria all’arbitro su un presunto rigore quando lui da punizione dal limite.

    Il contatto è nettamente dentro, ma il fallo è dell’attaccante.

    L’arbitro sbaglia 2 volte…….ma il VAR certifica senza intervenire 2 cagate in una.

    Questi qua sono dei delinquenti.

    Fanno e disfano quel cazzo che ne hanno voglia.

    La pietra tombale è l’acredine che al nostro vantaggio hanno avuto per espellere LS.

    Il pensare che esulltasse in faccia al quarto uomo è il lapsus froidiano che questi pagliacci domenicalmente ce la mettono tutta a giocare anch’essi contro di noi.

    Era così nel 98 nel 2002 nel 2003 nel 2005 nel 2010 …….ed è ancora cosi oggi. È così da sempre.

  29. Fabio1971:
    Io temo che il non alzare il livello delle polemiche pubbliche sia una precisa direttiva della proprietà, immagino per cultura diversa estranea a questo immondo teatrino italiano

    E’ sicuramente così.
    Questi arrivano da una cultura diversa in cui non tutto è unicorni e bambagia, ma non credo possano immaginare come sia possibile arrivare ad un calciopoli.
    E soprattutto come sia possibile siano in corso altre manovre bieche dopo gli scandali del passato.
    L’Italia penso sia il paese più penoso in questo senso, nel perseverare, sempre uguale a se stessa.

    Questi arrivano da una cultura in cui le istituzioni vanno rispettate sennò perdi tutto.
    Fossero anche 5 anni di furti non sono sicuro cambierebbero una visione del mondo che ha 3000 anni.
    E non mi sento di fargliene una colpa.

  30. Fabio condivido tutto e ridico ancora che se ti sta bene stare in questo sistema ne accetti anche le conseguenze…dalla magistratura ci vai appunto con delle prove provate e qui di prove provate carte in mano non ce ne sono…qui c’e’ un sistema politico/mafioso che deve funzionare cosi….non e’ che rubano alla luce del sole come nel 2006 qui ormai e’ ammorbato tutto….troppo tardi per me potere sovvertire e intervenire….lo puoi fare nel calcio di oggi con l’unica arma che hai a disposizione….gli fai terra bruciata immettendo tanto denaro…fai una squadra 2 volte piu’ forte della loro dove se per assurdo ti annullano 2 gol a partita tu sei cosi forte che ne segni altri 4….non so se mi sono spiegata ma non vedo altre vie percorribili.

  31. Nic!: E’ sicuramente così.
    Questi arrivano da una cultura diversa in cui non tutto è unicorni e bambagia, ma non credo possano immaginare come sia possibile arrivare ad un calciopoli.
    E soprattutto come sia possibile siano in corso altre manovre bieche dopo gli scandali del passato.
    L’Italia penso sia il paese più penoso in questo senso, nel perseverare, sempre uguale a se stessa.

    Questi arrivano da una cultura in cui le istituzioni vanno rispettate sennò perdi tutto.
    Fossero anche 5 anni di furti non sono sicuro cambierebbero una visione del mondo che ha 3000 anni.
    E non mi sento di fargliene una colpa.

    occhio però che i cinesi di perdere soldi non ne hanno mai voglia e di cultura mafiosa se ne intendono parecchio

  32. Non me ne frega una cippa della cultura del silenzio della proprietà dell’Inter.

    Se mi chiedi 400 euro di abbonamento per le partite del campionato sabaudo ed altre 60 per vedere la suddetta rubamazzo league, il tifoso lo tuteli.

    Hai il preciso compito di tutelarlo.

    Io sono stufo di fare sangue acido per questi signori in giacchetta, che mi rovinano anche le partite che vinciamo.

    Alzami l’abbonamento a 500, ma promettimi di tutelare l’Inter in ogni sede.
    I De Santis e Pairetto alla sbarra valgono più di 1000 Champions League.

  33. dipende da quanto sono interessati al campionato italiota pero’….perché magari il loro unico scopo e’ la quali in Champions ogni anno….e quindi a meno che non ci facciano retrocedere, scrivo per assurdo, non penso che siano interessati a come funzia un var o un fuorigioco.

  34. Io non accetto proprio niente.
    Ma neanche voglio la magistratura.

    Io credo che la tecnologia che oggi noi tifosi abbiamo in mano e la conseguente divulgazione in rete a livello planetario di ogni dettaglio possa smascherare questa gentaglia ed il loro sistema farlocco.

    Di sicuro dobbiamo attaccare i media e le TV affinché la smettano di omettere replay, indirizzare certi interventi e decidere loro quale pseudo torto o smaccato aiuto deve o meno essere tras.esso o denunciato.

    Una volta messi fuori dai coglioni i servi e i lacchè, anche i parrucconi del sistema e i lestofanti con la giacchetta gialla dovrà no per forza smettere qua to meno di esagerare ed essere spudorati.

    Io credo che gli si possa fare paura.

  35. Allegri dà del testa di cazzo al quarto uomo, nulla.

    Spalletti grida gol, espulso.

    E mi venite a dire che non abbiamo le prove?

  36. scusate….ma cosa vi sfugge della parolina a discrezionalita’ arbitrale?…cosa porti dal magistrato? l’arbitro e’ un giudice che applica come tutti i giudici le regole con la sua propria ”discrezionalita”’…e non e’ un reato.

  37. Io la voglio la magistratura eccome.
    Se mi chiedessero se voglio la magistratura o Messi e Mbappè, non ci penserei un secondo:

    voglio la prima.

    Vederli piangere e sporcarsi la fedina per avermi rubato soldi ed emozioni, è stata una soddisfazione che il Triplete in confronto è il Trofeo Moretti.

  38. Vox:
    Su Icardi, al di là dei bizantinismi, bisogna riconoscere che per il 99% del match giochiamo in 10, poi tira fuori il colpo e segna. Non credo cambierà.
    Prendere o lasciare.
    In nessun top club, comunque, gli permetterebbero questo tipo di gioco. Te li vedi potenziali palloni d’oro farsi il mazzoquintuplo per servirgli comodi palloni in mezzo all’area mentre lui sta lì ad aspettarli? Io no

    Ad ogni modo me lo tengo eccome, e aspetto il Lautaro accanto a lui

    Vorrei avanzare una critica a LS. Non si può usare Keita come vicePolitano/Candreva

    esatto esatto esatto
    icardi deve giocare con lautaro
    icardi le grandi grandi non lo vogliono
    #442

  39. interella:
    scusate….ma cosa vi sfugge della parolina a discrezionalita’ arbitrale?…cosa porti dal magistrato? l’arbitro e’ un giudice che applica come tutti i giudici le regole con la sua propria ”discrezionalita”’…e non e’ un reato.

    Se proprio dobbiamo parlare di giudici, è noto, da Costituzioni, che essi debbano essere terzi, imparziali ed indipendenti.
    Ci vogliono 5 minuti a dimostrare che gli arbitri, in quanto giudici, non sono nessuna di queste tre cose.

    Siamo seri.

  40. Concordo con chi di voi scrive che uno dei più vergognosi puntelli di questo sistema vomitevole soamo i media: così come nei tg manipolano le notizie e buona parte del popolo credulone ci casca, così le telecronache , l’uso corrotto dei replay e i commenti mirati sono parte della propaganda. Stendo un velo pietoso sulla liotta, ma possibile che nessuno tra pardo, crespo e camoranesi abbia avuto il coraggio di dire che è perlomeno bizzarro annullare un gol per una posizione ininfluente di un giocatore mezzo minuto e due azioni prima del gol? Mi sfugge qualcosa?

  41. ahahahahhhh….este!! eccerto!!! imparziali…sulla carta e nei sogni degli onesti…..esempio spicciolo, se allegri urla testa di cazzo al quarto uomo il quarto uomo non ha ”sentito”….se spalletti urla in faccia al quarto uomo GOL e annulla anche questo! ha visto e sentito bene….che prova porti alla magistratura….che abbiamo due ”giudici” di cui duro d’orecchie e l’altro no?

  42. Poi quando trevisani e adami esultano per un rimontone oggettivamente epic, apriti cielo…. ma anche basta!

  43. Io non lo so, ma se tutto l’anno è così mi sa che raggiungo Interella e guardo solo la Champions.
    Finche dura.

  44. Nic! ovviamente ci sono e ci saranno sempre errori arbitrali anche in europa…ma io li che non mi possono mandare un italiano mi sento meno in ansia e piu’ tutelata…l’arbitro di Inter Tottenham non e’ stato particolarmente” casalingo” ma ha usato abbastanza correttamente il metro di giudizio per ambedue le squadre….io l ho meditata tanto la scelta, mai fatta prima di non ”volere” vedere la mia Inter….lo scatto motivazionale l ho avuto all’acquisto di CR7….li ho capito che non ce ne sarebbe stato per nessuno, tanto meno per noi…tutto gia abbondantemente gia scritto.

  45. Un arbitro che non sente un insulto a 5 cm significa che non ci sente o che non ha le capacità di arbitrare a questi livelli, perché non è vigile a sufficienza.

    Un arbitro che allontana un allenatore perché esulta, viene convocato a spiegare perché nella partita X, con l’arbitro Y non ha fatto lo stesso.

    Vengono chiamati a fornire informazioni al pm i due arbitri e Rizzoli a spiegare perché non vengono allontanati arbitri del genere.
    Poi vediamo cosa rispondono.

    Il grande inganno degli italiani è credere che sia facile fregare la Procura.

  46. interella:

    no viene annullato per l’intervento del var

  47. Ric ahh okkei…dalle immagini mi pareva che lo avesse segnalato il guardalinee

  48. Nic!:
    Io non lo so, ma se tutto l’anno è così mi sa che raggiungo Interella e guardo solo la Champions.
    Finche dura.

    sbagliato. l’uomo è onnivoro e deve digerire tutto. per sopravvivere a ogni evento. non siamo noi che non dobbiamo più guardare l’inter. è l’inter che si deve far guardare sempre di piú. a dispetto di tutto e di tutti. credete che sia piaciuto il gol al 94 a giuventini e bilanisti? NO. ecco perche dobbiamo continuare a guardare. per la presa di coscienza, per la consapevolezza. per IMPARARE.

  49. este…ma davvero sei convinto che la legge sia uguale per tutti? e intendo non solo quella sportiva ma soprattutto quella civile/penale….ti ammiro se hai questa convinzione, sei da ammirare, davvero.