Cosa potrebbe mai andare storto?

Basta con questo pessimismo. Basta, vi prego.
Nove partite senza vittoria? E che sarà mai?
Un po’ di sfortuna ci sta, un calo fisico idem, l’importante è che i nostri ragazzi continuino a sudare quella maglia così come stanno facendo, con quell’ardore tipico di chi ha le palle fumanti.

Beh, che c’è? Vi vedo eh, col vostro ditino alzato, i “sotuttoio”. Bene, bravi. Di cosa vi lamentate?
Vorreste forse dirmi che siamo nel pantano? Che hanno mollato? Finché non lo sento da Danilone non ci credo. Ma poi, ragazzi, siamo in campagna elettorale, si dicono un sacco di fesserie, boccaloni!
Vorreste mica 11 gladiatori in campo? Gente che pressa? Gente che centrocampa? Gente che sale e gente che scende?
I soliti pretenziosi, veniamo da anni di successi memorabili, di triplete e mourinhi.
Viziati col culo sul divano.

C’è bisogno dello spiegone? C’è bisogno dello spiegone.

oh oh oh

oh oh oh

HANDANOVIC: la solita sicurezza, la muraglia slovena. Il portiere più forte e cazzuto, quello che meglio in questa Serie A comanda la difesa. I compagni di lui dicono: “è un pazzerello”. Quando c’è da parare para, quando c’è da uscire esce. Ditemi, avete mai visto un’uscita sbagliata o fuori tempo? Anzi, avete mai visto un’uscita? Ecco, un professionista esemplare, casa-allenamento-casa. Inoltre fa certi kocovi krapi che levatevi proprio. Esempio.

MIRANDA: che dire, arrivato dall’Atletico Madrid per guidare la difesa verso l’infinito e oltre. Esperienza, physique du rôle, tecnica e tenacia al servizio della squadra. Di lui i colleghi dicono: “un ragazzo discreto, è il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene”. Dategli l’indirizzo giusto, stronzi.

D’AMBROSIO: l’anima della squadra senz’anima, il capitano non capitano, terzino all’occasione centrale, falso lateral. I compagni l’hanno eletto portavoce della squadra e i risultati sono sotto gli occhi di tutti: diretto, onesto e sincero. Ma ha anche dei difetti. Carismatico.

SANTON: prodotto del vivaio, già dalle prime apparizioni dimostra di avere le stimmate del predestinato. Abbiamo ancora tutti davanti agli occhi la magnifica prestazione su Cristiano Ronaldo solo qualche settimana fa. Certo, deve ancora migliorare ma sulle chiusure social abbiamo trovato un fenomeno. “Il ragazzo si farà” cantava De Gregori, chissà, lasciamolo crescere in pace. Giovane.

GAGLIARDINI: a lui non la si fa. Forte fisicamente, grande visione di gioco, lunga gittata. A chi piscia più lungo una volta ha battuto Berlusconi e Confalonieri, ma i testimoni preferiscono restare anonimi (ce l’ha detto Miranda). Arrivato dall’Atalanta per due spicci si è rivelato il centrocampista italiano del futuro e l’ha fatto come solo i grandi sanno fare: col cazzo. Statua.

BROZOVIC: minchia i brividi. Divoratore di pizze surgelate, abile imprenditore, sguardo birichino, lanciatore di mode e coriandoli. Nel tempo libero si allena coi ragazzi dell’oratorio dove sovente si distingue per impegno e concentrazione di ferro. Il suo sogno però resta quello di diventare un calciatore professionista e un giorno, ne sono sicuro, conquisterà San Siro. Predestinato.

BORJA VECINO: spagnolo naturalizzato uruguaiano, arma segreta: mimetismo. Arrivato dalla Fiorentina per portare geometria ed esperienza, ma il corriere pare abbia avuto un ritardo. Resta comunque uno dei 2 centrocampisti più forti della rosa. Camaleonte.

CANDREVA: riconosciuto universalmente come “il cecchino”, fa del tempismo e della precisione le sue armi più pericolose. I terzini avversari lo venerano come una star, lui ricambia. Generoso come nessun altro in rosa corre avanti e indietro sulla fascia come un puledro infoiato. Arrivato dalla Lazio con la nomea di “crossatore infallibile” ma grazie al duro lavoro e all’applicazione ha messo a tacere le malelingue: era una puttanata colossale. Forrest Gump.

PERISIC: il trasformista della squadra, il simpa della cumpa, quello che ti fa schiattare dal ridere. L’uomo in più. Il mattatore di Appiano Gentile. Atleticamente devastante, sportivo a 360°, ama irridere gli avversari facendo il fenomeno e poi la piglia bene bene nel culo. Ma a parte queste piccole note folkloristiche il nostro eroe è uno giusto: ha lottato per restare in estate, l’ha fatto per noi, perché ci ama. Trascinatore.

SKRINIAR: un signor nessuno, praticamente. L’unico per ora che si limita a giocare a calcio: difende, incita, abbatte, rilancia. Che noia, avevano ragione quelli che in estate ci dicevano di non prenderlo. Soldi buttati.

DALBERT: una trattativa estenuante e per niente economica ma ne è valsa la pena. Investimento.
KARAMOH: il crack del futuro. È scritto, proprio qui. Prodigio.
JOAO MARIO: frizzantino ma sfortunato, troppo agonismo per un campionato tecnico come la Serie A. Iella scalogna di tutti i colori.

Io, signori, non so più che dire, se non che con questi uomini possiamo stare sereni. Cosa potrebbe mai andare storto?

About Python

Sono il direttore artistico di Bauscia Cafè. Clandestino nella matrioska e astioso quanto basta. Quando parlo di Tango mi riferisco solo al pallone, del mio primo allenamento ricordo solo il rumore dei calci negli stinchi.

1.978 commenti

  1. Interella, dicevo Cancelo esterno alto, perché secondo me può giocare anche in quella posizione. Molte volte è stato il più pericoloso della squadra giocando da terzino o da unico esterno, come contro la Fiorentina, dove titolare era partito Joao Mario, che però giocava più interno, e soprattutto non giocava. E poi, qualche volta è stato anche provato in quella posizione.

    Su Lautaro. Io non lo conosco, ho visto solo qualche gol su youtube. I gol ti danno l’idea di un bel giocatore, ma bisogna naturalmente guardare qualche partita per farsi un’idea più completa. L’unica cosa che posso dire è che 30-35 milioni, ormai, non sono un prezzo esorbitante per un giocatore che non è pronto per il campionato italiano. Perché se fosse pronto, ti fanno scucire almeno il doppio: guarda Neymar al Barcellona. Skriniar l’abbiamo pagato una 30ina di milioni ed era comunque una scommessa perché veniva dalla Samp, in più i difensori in generale costano meno. Cancelo, 35 milioni. Non è un prezzo esorbitante, ma è comunque una scommessa, come sempre nel calciomercato.

  2. …io non ho parlato di scommessa, io ho solo un concreto dubbio sul fatto che possa essere subito pronto, pronti e via a fare il titolare fisso e a sostituire Icardi….se si bene anche se fossero 50 milioni….se no sono soldi che servono visto che ci dicono che non possiamo spender, i paletti, i pali, le transenne ecc ecc….che servono come base per acquistare una punta titolare…spero essere stata chiara.

  3. io prima di essere gentilmente invitata, invitata, a cena da due bei cristiani come Michele e Vox vorrei che quest’ultimo, Vox intendo…mi facesse fare un giro sulla vela.

  4. interella:
    …io non ho parlato di scommessa, io ho solo un concreto dubbio sul fatto che possa essere subito pronto, pronti e via a fare il titolare fisso e a sostituire Icardi….se si bene anche se fossero 50 milioni….se no sono soldi che servono visto che ci dicono che non possiamo spender, i paletti, i pali, le transenne ecc ecc….che servono come base per acquistare una punta titolare…spero essere stata chiara.

    Attenzione. in sostituzione d Icardi non al primo anno ma al secondo. Il primo anno c vogliono ancora le certezze del capitano. Il prpblema é cje se non lo prendi adesso Anch e a 30, fra 2 anni Lautaro non prendi più xché sarà già andato altrove. E tu t troverai a dover forse sostituire Icardi è penserai a.Quagliarella Matri o Dzeko che nel frattempo andrà x.i 34. Magari Anch e Aguero che andrà x.i 32. Ecco xché se lo so ritiene forte (pronto o non pronto non importa) va preso

  5. Dai Vox…Interella t ha passato la palla….sei davanti al portiere :-) (E non sei in offside)

  6. interella:
    …io non ho parlato di scommessa, io ho solo un concreto dubbio sul fatto che possa essere subito pronto, pronti e via a fare il titolare fisso e a sostituire Icardi….se si bene anche se fossero 50 milioni….se no sono soldi che servono visto che ci dicono che non possiamo spender, i paletti, i pali, le transenne ecc ecc….che servono come base per acquistare una punta titolare…spero essere stata chiara.

    Si, si, hai ragione su questo. Dicevo solo che ormai per 30-35 milioni raramente si trova una punta forte, giovane e di “usato sicuro”. Per cui bisogna sacrificare qualcosa e osare un po’ di più.

  7. Michele69:
    Dai Vox…Interella t ha passato la palla….sei davanti al portiere (E non sei in offside)

    Qui si vede la differenza tra il campione e il gregario. :)

  8. Michele69: Sandrex….noi pensiamo. Intuiamo. Senza certezze certo. Ma il bello è proprio questo. Riflettere sul perché siamo in questa situazione e cercare d dare delle motivazioni.

    sì ma bisogna anche collegarle alla realtà, le intuizioni.perchè qui si fanno crociate partendo dal presupposto che si sa per certo chi è la spia, il delinquente, il doppiogiochiste ecc.
    io vedo Suning che rinnova Ausilio e non lo licenzia, a me viene l’intuizione che a loro vada bene eccome come dirigente, magari possiamo arrovellarci sul perchè vada bene. è pure più inquietante cercare questo motivo, se ci pensate

  9. sandrex: sì ma bisogna anche collegarle alla realtà, le intuizioni.perchè qui si fanno crociate partendo dal presupposto che si sa per certo chi è la spia, il delinquente, il doppiogiochiste ecc.
    io vedo Suning che rinnova Ausilio e non lo licenzia, a me viene l’intuizione che a loro vada bene eccome come dirigente, magari possiamo arrovellarci sul perchè vada bene. è pure più inquietante cercare questo motivo, se ci pensate

    Probabilmente xché non c capiscono un cazzo d.gestione sportiva? Considerando che anche in Cina per poco non retrocedono?

  10. Michele69: Probabilmente xché non c capiscono un cazzo d.gestione sportiva? Considerando che anche in Cina per poco non retrocedono?

    l’incompetenza sportiva è una cosa,avere un dipendente (dirigente) che – a sentir voi – rema contro, fa la spia, rinnova a cazzo secondo le proprie simpatie smenando milioni della società, sputtana la società ecc è un’altra. quella è gestione

  11. interella:
    io prima di essere gentilmente invitata, invitata, a cena da due bei cristiani come Michele e Vox vorrei che quest’ultimo, Vox intendo…mi facesse fare un giro sulla vela.

    Interella, volentieri.
    Ti avverto però che la deriva è un po’ “bagnata” (come si dice in gergo) ovvero si prende tanta acqua.
    Una bella passeggiata si può fare su un cabinato.
    Io non ce l’ho ma mio fratello ne ha a disposizione d’estate perché fa lo skipper per diporto. Non ha figli e mantiene ancora le abitudini da scapolone.
    Comunque interista certificato!

  12. Io ho una moglie moooooolto gelosa e vorrei campare a lungo!!!

  13. sandrex: l’incompetenza sportiva è una cosa,avere un dipendente (dirigente) che – a sentir voi – rema contro, fa la spia, rinnova a cazzo secondo le proprie simpatie smenando milioni della società, sputtana la società ecc è un’altra. quella è gestione

    Tu per lavoro non hai mai a che fare con gente del genere?
    Io continuamente
    Guarda che esistono….

  14. Fabio1971: Tu per lavoro non hai mai a che fare con gente del genere?
    Io continuamente
    Guarda che esistono….

    A casa mia li licenziano. Io devo ancora capire cosa pensate voi del perché Suning non intervenga davanti ad una situazione che ritenete così chiara

  15. Ma Sabatini dov’e’, non dovrebbe controllare cio’ che fa pierino?
    Mi sembra che tutti siano scollati da tutto.

  16. A proposito notizie di Ausilietto nostro? Starà alacremente “lavorando” sottotraccia per portare a Milano Lautaro alle (sue) migliori condizioni???

  17. Cacciare tutti i giornalisti dalla pineta….è dopo la partire non presentarsi ai microfoni, se non fai così ti prenderanno per il culo in eterno

  18. va bene scapoloni de facto e non de jure. allora io invito suzie_Q al rock e ad una scorpacciata di cucina tradizionale antica. voi andate da bottura . se la signora/ina si degna di venire noi andremo da A…… eh no cari, andate pure da bottura… 😀 😀
    naturalmente se cambiate idea e vi volete aggregare… potrei prendere in considerazione la cosa… 😀

  19. Loris.:
    Cacciare tutti i giornalisti dalla pineta….è dopo la partire non presentarsi ai microfoni, se non fai così ti prenderanno per il culo in eterno

    e’ cosa buona e giusta, fonte di salvezza

  20. Sandrex: A casa mia li licenziano. Io devo ancora capire cosa pensate voi del perché Suning non intervenga davanti ad una situazione che ritenete così chiara

    zhang al vec non puo’ licenziare zhang al zoven

  21. modd: zhang al vec non puo’ licenziare zhang al zoven

    Si parla di Ausilio da giorni eh

  22. Suzie Q:
    Ma Sabatini dov’e’, non dovrebbe controllare cio’ che fa pierino?
    Mi sembra che tutti siano scollati da tutto.

    ascolta butterfly blue.
    ps
    io non ti posso portare in barca a vela 😀 pero ti posso insegnare i rudimenti del tai chi
    ps2
    l’importante e’ che siano scollate le donne

  23. modd: ascolta butterfly blue.
    ps
    io non ti posso portare in barca a vela pero ti posso insegnare i rudimenti del tai chi

    Ti prenderei in considerazione se mi portassi a cena da Vasco.

  24. spiacente. l’ho conosciuto quando eravamo ragazzini ai tempi delle radio libere. poi lui e’ diventato famoso. io sono rimasto nell’ombra… 😀
    ascolta starless
    ps
    non e’ bello dire a un uomo che ti invita riferimenti ad un altro uomo. sarebbe se come tu mi invitassi e io ti dicessi ti prenderei in considerzione se mi porti a cena sharon stone
    ps2
    ho la vaga vaghissima impercettibile impressione che tu sia una persona nota a milano, e anche piu’ a nord, direzione appiano

  25. modd:
    va bene scapoloni de facto e non de jure. allora io invito suzie_Q al rock e ad una scorpacciata di cucina tradizionale antica. voi andate da bottura . se la signora/ina si degna di venire noi andremo da A…… eh no cari, andate pure da bottura…
    naturalmente se cambiate idea e vi volete aggregare… potrei prendere in considerazione la cosa…

    Modd, tu lo sai che io sto con te

  26. modd:
    spiacente. l’ho conosciuto quando eravamo ragazzini ai tempi delle radio libere. poi lui e’ diventato famoso. io sono rimasto nell’ombra…

    Eh, ho avuto il presentimento giusto che lo conoscessi.
    Tornando all’inter tanto per essere in topic, ma perche’ sbandierano ai 4 venti tutte le trattative per giugno fin d’ora? Ora anche Torreira.
    Mi chiedo ancora, ma Sabatini dov’e’?

    modd:
    ho la vaga vaghissima impercettibile impressione che tu sia una persona nota a milano, e anche piu’ a nord, direzione appiano

    Si sono amica della parrucchiera di Appiamo 😉

  27. Suzie Q: Si sono amica della parrucchiera di Appiamo

    guarda che la parrucchiera ha un metodo tutto suo per stabilire il valore di un giocatore…
    forse volevi dire la barista… :-)
    ps
    formentera’s lady + sailors tale

  28. Siete contenti che D’ambroeus rinnova?
    Money for nothing.