Derby d’Italia – la partita

Ci siamo. L’attesa è finalmente finita, la tensione è al culmine.

Stasera a San Siro andrà in scena la partita dell’anno, quella in cui ogni giocatore sogna di scendere in campo e che ogni tifoso sogna di vedere.

Due squadre ancora imbattute.
Uno dei migliori bomber del torneo da una parte, che cercherà di continuare la corsa verso il titolo di capocannoniere.
La migliore difesa della competizione dall’altra, con ancora zero gol subiti.

L’unica sfida in stagione tra due squadre che non hanno mai giocato in Serie B.
E per questo, l’unico vero Derby d’Italia.

Inter-Pordenone. Che lo spettacolo abbia inizio.

PRODENONE

(Perché le favole, nel calcio, devono sempre essere celebrate)

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.

258 commenti

  1. E invece no

    Avevoano tutti belli e già scritti gli articoli e i titoli con la nostra clamorosa eliminazione

    e invece no

    per cui alla gazzetta ad es non resta che attaccarsi ai milioni di euro che avevamo panchina e che hanno deluso

    Saranno problemi nostri e dei cinesi, no, se vogliamo per sboronaggine tenere seduti in panca una settantina di milioni

    Pensino a Dommarumms piuttosto

    Ah a proposito, diamoci un contegno che ho letto cose che nemmeno sulla gazzetta, davvero

    Ps. Non è importante aver ragione, è importante vincere questo scudetto, anche con Padelli titolare, in attacco, se serve

    Il resto, non serve

  2. Ma se semplicemente una colpa non esistesse?

    non è indispensabile che sia colpa di qualcuno semplicemente questa è la situazione

    accusare Spalletti di qualcosa è una cosa peggio che da gazzetta

    Anche perché se commette qualche sbaglio è lui il primo a suggerirlo o riconoscerlo ma anche a dire che non è un problema

    Di sopravvive

    Da primi

  3. Giulio ti posso dare ragione sui ”titolari” ma sui nuovi acquisti no, se vuoi che si ”sgrezzano” devi farli giocare, ripeto, sono stati acquistati per giocare non per scaldare la panca….dalbert e’ costato 20 milioni non e’ un ragazzino della primavera…..tranquilli che cancelo non verra’ riscattato…..ma fino a maggio questi hai e questi devi farli produrre al meglio delle loro potenzialita’…..se sbagliano la prima partita pazienza, alla seconda sbaglieranno meno e alla terza faranno meglio….abbiamo pazienza con eder e gagliardini, figurarsi.

  4. Non sarà elegantissimo, ma rende perfettamente l’idea di cosa ci sarebbe toccato subire mediaticamente in caso di eliminazione

    E invece no

    Ed è l’unica cosa che conta

    Riserve o titolari

  5. Fabio scusa eh….ma ci sarebbe toccato subire mediaticamente se avessimo perso anche se noi fossimo tifosi della roma o della lazio o del napoli o dei gonzi o dei gobbi….che c’entra con l’analisi tecnica di una partita?

  6. interella:
    …e poi ne dico un altra, secondo me umilmente secondo me a dalbert gli hanno fatto una confusione in testa pazzesca rompendogli sicuramente i maroni con sto fatto della difesa che un terzino in italia deve fare ecc ecc ecc….il ragazzo e’ FRENATO…..cancelo….dio santo cancelo e’ un TERZINO e facciamogli fare il suo ruolo! non e’ un ala, non e’ un candreva 2.0 e’ un terzino, stop…..e quando finalmente si finira’ di giocare con sto modulo del caxxotutti, ma proprio tutti gli interisti ne saranno felici.

    Secondo me é scarso :)
    Magari si farà.

  7. Nic! perfetto e non fa una piega ma prima di dire che altri 20 milioni sono stati buttati nel water vorrei vederlo giocare con continuita’ e per piu’ partite…..poi se e’ una pippa qualcuno stavolta dovra’ pagare i 20 milioni di tasca propria.

  8. …perché 20 milioni di qua, 30 di la e 40 cosi….altro che milinkovic-savic ci compravi.

  9. Siamo passati solo ai rigori a oltranza contro una squadra di seria C, ma dove cazzo speriamo di andare? Abbiamo delle riserve indegne di giocare in serie A, nonostante la A non sia più il campionato di 15/20 anni fa, se i titolari hanno un calo di forma perdiamo la testa della classifica e la qualificazione in Champions come fosse nulla.

  10. interella:
    Nic! perfetto e non fa una piega ma prima di dire che altri 20 milioni sono stati buttati nel water vorrei vederlo giocare con continuita’ e per piu’ partite…..poi se e’ una pippa qualcuno stavolta dovra’ pagare i 20 milioni di tasca propria.

    Vero ma preferisco arrivare tra le prime 4 con Santo che dare continuità a Dalbert 😉

    Antony81:
    Siamo passati solo ai rigori a oltranza contro una squadra di seria C, ma dove cazzo speriamo di andare? Abbiamo delle riserve indegne di giocare in serie A, nonostante la A non sia più il campionato di 15/20 anni fa, se i titolari hanno un calo di forma perdiamo la testa della classifica e la qualificazione in Champions come fosse nulla.

    I cali di forma ce li avranno anche gli altri.

  11. Nic!: Vero ma preferisco arrivare tra le prime 4 con Santo che dare continuità a Dalbert

    I cali di forma ce li avranno anche gli altri.

    Si ma alla Juve se Higuain va fuori forma, come è avvenuto nelle prime giornate segna Dybala, se Dybala va fuori forma , come è avvenuto dopo segno Higuain, a noi se va fuori forma Icardi siamo incapaci di segnare. La Juve ha un centrocampo titolare di alto livello e delle riserve di quello stesso livello, mentre le nostre riserve a centrocampo non riescono a mettere sotto il Pordenone.

  12. Comincio col dire che, contrariamente a molti, per me ieri sera Gagliardini è stato tra i più positivi. Ma forse dovremmo metterci d’accordo su quali siano i suoi compiti in campo. Cancelo positivissimo in fase di spinta e in fase di chiusura, una tragedia inguardabile palla al piede: per ben cinque volte, al limite dell’area ramarra, non sapendo cosa fare ha regalato palla al portiere con il classico scavetto a cercare chissacchì in area che facciamo noi quando giochiamo a calcetto con gli amici. Tipica giocata di chi è a corto di lucidità e ha la visuale ristretta al cono, voglio sperare che dipenda dall’inattività e non dalle sue qualità di base, perché un professionista che fa lo stesso errore di concetto per cinque volte in una stessa partita è grave. Meglio Dalbert che però non ha avuto avversari probanti, il Pordenone ovviamente attaccava pochissimo e quasi sempre per vie centrali.
    Karamoh si vede che ha stoffa seriamente e non è da tutti procurarsi tre palle gol anche clamorose in una partita così, a 19 anni, contro avversari di 30 che stanno chiusi dietro. Ovviamente gli serve maggiore freddezza sottoporta e deve crescere fisicamente e tatticamente, dove è ancora acerbo, ma ha un potenziale enorme. Pinamonti un fantasma impalpabile ma sempre a 19 anni fare l’unica punta, terminale offensivo di una squadra che senza il suo regista ha stentato a macinare gioco, sarebbe stato difficile per chiunque (ha pagato cara la latitanza di Eder).
    Queste non sono partite per Brozovic e Perisic. L’indolenza del primo e la supponenza del secondo mal si conciliano con la necessità di scardinare una robusta difesa di serie C disposta a due linee sul limite dell’area, votata al sacrificio e pronta a dare la vita per non far passare uno spillo. Grave che per due volte Perisic abbia bruciato un’azione offensiva accentrandosi e tirando alle stelle invece di cercare l’uomo in area.
    In generale, queste non sono partite per calciatori stranieri, almeno per quelli che storicamente ingaggiamo noi. Che ne sa un croato che una squadra di serie C italiana, al contrario di quanto capita nelle serie C di tutti gli altri paesi, ha una disciplina tattica ferrea quando si tratta di chiudersi in difesa? Probabilmente i due erano convinti di affrontare lo Zbelfisjknigor FC del campionato amatoriale di Sarajevo. Sono stati irritanti e io fin dall’inizio avrei fatto entrare qualcun altro al posto di Brozovic, mal riposta è stata la fiducia di Spalletti in lui e nella sua capacità molto presunta di portare ordine in mezzo.

    Secondo me, infine, tutti ieri, forse escluso solo il davvero ancora acerbo Pinamonti, hanno dimostrato di poter essere validissime riserve per il nostro campionato e le nostre ambizioni Champion’s. Solo che possono giocare massimo due alla volta, in una squadra dagli ingranaggi oliati. Una squadra, si è visto ieri, che non può proprio fare a meno di Borja Valero, al momento.
    Gennaio si avvicina. Se si mettono in mezzo il FFP, il partito cinese o la borsa di Shanghai la vedo dura. Qui due-tre elementi già pronti nei punti cardine servono, gente che entri nelle rotazioni ma che sia degna di essere titolare in una squadra che vuole arrivare minimo quarta e che comunque oggi è prima e sogna lo scudetto.
    Se restiamo così non arriviamo al traguardo.

  13. beh ogni anno cambia solo il nome del protagonista ma si scrivono sempre le stesse cose..anno scorso si pretendeva di veder giocare Barbosa, ora Cancelo, prima c’era Castaignos e via dicendo.
    I giovani trend setter 2017 sono Pinamonti e Odgaard come prima si bramava Longo e Bonazzoli.
    insomma nonostante i mille esempi precedenti chi non gioca è sempre vittima di mobbing o complotto o mala gestione..mai che si dia fiducia ai mister di turno

  14. Intanto da oggi fino a sabato i nemici potranno fare un po’ di rumore, attaccandosi a cose come panchina milionaria, flop, calo di convinzione, eccetera. Ma sabato si fa sul serio.
    Intanto aspettiamo che il milan ci faccia ridere un po’ stasera.

  15. Interella, Cancelo il terzino non lo ha mai fatto: in teoria é terzino ma in pratica non lo é. Si é affermato lo scorso anno nel Valencia come esterno alto; il terzino lo faceva Montoya. Poi se ce lo spacciano per terzino va bene lo stesso ma non lo é proprio. Ti ripeto, a mio modestissimo parere, una partita al posto di Candreva nei tre davanti con Perisic ed Icardi dovrebbe farla. Dalbert invece mi pare scarso….Karamoh acerbo ma é normale; solo 19 anni, gioca poco….effettivamente dovrebbe andare in prestito a giocare…e come lui dovrebbe fare Pinamonti.
    Per il resto mi piacerebbe arrivasseo un paio di rinforzi seri a gennaio, gente pronta subito. Magari uno per ruolo, solo che faccio fatica ad individuarli…….

  16. Frantijsek: Secondo me, infine, tutti ieri, forse escluso solo il davvero ancora acerbo Pinamonti, hanno dimostrato di poter essere validissime riserve per il nostro campionato e le nostre ambizioni Champion’s. Solo che possono giocare massimo due alla volta, in una squadra dagli ingranaggi oliati. Una squadra, si è visto ieri, che non può proprio fare a meno di Borja Valero, al momento.

    è tutto qui, quel che è successo iersera

    forse, personalmente, Cancelo come modo di giocare mi sembra il più alieno fra tutte le riserve, peccato, perché è anche quello con i (due) piedi migliori della rosa

    e capacità di saltare l’uomo

    ma la vedo dura

  17. interella: che c’entra con l’analisi tecnica di una partita?

    e chi ha detto che c’entri? stavo riportando una considerazione di altro tipo

    a parte che c’entra comunque, dato che essere eliminati ieri poteva mettere della pericolosa sabbia nei nostri delicati ingranaggi, per il prosieguo della stagione

  18. Maigob: Li vedrai per forza …….dalla prossima sarà derby…..e se vai avanti ancora più difficili.

    Spero sempre nell’Hellas fatal Verona.

  19. Ma è normale secondo voi che sul prato di san siro giochino in una settimana il martedi inter pordenone,il mercoledì milan verona e il sabato tre giorni dopo il pomeriggio inter udinese????qualche agronomo può rispondere??

  20. RobyAndria66:
    Ma è normale secondo voi che sul prato di san siro giochino in una settimana il martedi inter pordenone,il mercoledì milan verona e il sabato tre giorni dopo il pomeriggio inter udinese????qualche agronomo può rispondere??

    Io non sono un agronomo ma un campo del genere, con tutti i problemi che ha avuto in passato non può essere 100/100 naturale.

  21. l’erba di sanSiro come il metabolismo di Froome?
    ps
    quello che non sopporto e’ l’uso dell’antidoping.
    non si fa per la purezza e l’onesta’ dello sport.
    non si fa per la salute degli atleti.
    si fa per non far vincere chi non deve vincere.
    un esempio di vergogna? il doping di stato della nazionale russa con relativo perdono globale VS la campagna mediatica e il relativo mancato perdono al marciatore schwazer. vergogna vergogna vergogna.
    perche’ hanno trovato armstrong e adesso froome, e indurain mai? lasam perder.

  22. L’erba di S.Siro dovrebbe (se ricordo bene) essere 1/3 sintetica e 2/3 naturale.
    Qui in Tchermania ce ne sono diversi con 50% – 50%.
    Epperò 3 partite in 5 giorni sono tanti anche per un’erba (parzialmente) sintetica.

    P.S. – Doping : quando vedo ciclisti che “vanno” per soli 1 – 1,5 mesi all’anno, non ho bisogno della confermata positività per avere dei sospetti (Indurain era famoso per quello, ma non comunque il primo).
    Così come mi chiedo come sia possibile per certi nuotatori fare 10 – 12 gare a settimana con anche 5 – 7 record del mondo, mentre i nostri (Pellegrini, Paltrinieri, Magnini in passsato) sono morti dopo 3 – 4 gare (spesso vincendo ma senza record mondiale).

  23. Michele69: Interella ciao. La partita di stasera ti avevo detto ieri che sarebbe stata difficile. Conosco bene quella squadra e come giocano per averli visti contro la cremonese. Pordenone doveva essere in B già da questo anno. Struttura di squadra seria. E considerando che leggevo che avremmo fatto giocare le riserve , ero abbastanza preoccupato.Nessun timore ma temevo il fatto che la prendessero sotto gamba.E che alcuni giocatori non fossero nemmeno del livello di lega pro (Su Pina mi sono espresso in tempi non sospetti e non voglio attaccarlo ma oggi in Lega pro farebbe la Riserva.Non è colpa sua..deve fare esperienza e giocare …tante ma tante partite perché non è nato con la qualità che vedo in Odgaard e Colidio.La sua carriera se la deve costruire sudando.Detto questo, ho visto Eder indecente. Brozo il solito scazzato con problemi di tenuta mentale.Karamoh ha materiale per lavorarci. È un 99 come Pina ma si è cmq fatto trovare in 3 occasioni goal. Significa che ha qualità.Un diamante grezzo. Cancelo a 35 è follia. A 10 può essere una buona riserva anche se credo che con il ns modulo non c azzecca. È un tx ala da 5 3 2. Sugli altri ..gagliardini è un giocatore normale. Una riserva e null altro. Servono anche quelle.

    quoto tutto quanto

  24. ssiro (grazie a dio visto come era ridotto) è in parte naturale in parte sintetico.

    Con l’udinese sarà un miracolo riuscire a vincere 1 a 0

  25. benissimo. grazie eddie. :-)

  26. Ci potrebbe anche stare che quella di ieri sera non fosse una partita per Brozo e Perisic ( ? ) che tendono a schifare impegni che non siano di alto livello ( ! ) , ma vedere i movimenti di quell’idiota di Eder mi ha dato il
    voltastomaco …
    Sui rincalzi sono d’accordo su tutto quello che è stato scritto , data anche l’evidenza dei fatti .
    Morale : teniamoci cari BV e ( se tiene i ritmi ) direi anche Candreva .
    Forza INTER

  27. cmq non capisco i giudizi su dalbert. Ieri non ha fatto male, cioè per carità non si è distinto particolarmente per nessun motivo, ma non mi pare abbia nemmeno commesso errori particolari. Ha fatto sicuramente meglio dei quattro davanti. Idem contro la juve.

  28. Secondo me le delusioni ieri sono state Eder e Brozo. Eder è davvero inguardabile, non mi piace proprio. Ho accumulato un odio funesto verso di lui che era stato parzialmente sopito da Spalletti e ieri sera si è risvegliato più forte che mai. Brozo mi fa davvero paura, paura che sia il nuovo Recoba.

  29. Vorrei solo ricordare che per parecchie settimane e’ stato consigliato da gran parte dei tifosi un pesante “turn over” in coppa. Subito accontentati. Risultato? Come bun senso impone. non si puo’ cambiare 9/11 della formazioni senza pagarne conseguenze. Specie con gente che non aveva neanche visto il campo in precedenza.
    Prendere il risultato e pensare al futuro, cercando di non ripetere gli stessi errori.
    E credo che Spalletti sia stato il primo a capirlo.

  30. Vabbè alla fine era giusto che mettesse in panchinari. Infatti le delusioni (per me) arrivano da due che avevano abbastanza minuti nelle gambe.

  31. Giacomo….ma magari che brozovic fosse il nuovo Recoba…..ma fidati non sara’ cosi, questi giocatori,tutti, anche i pipponi fino ad oggi hanno fatto tutto quello che potevano fare hanno dato tutti secondo me il 110% di piu’ non gli si puo’ chiedere nel senso che questa rosa grazie al lavoro mostruoso del tecnico non ha margini di miglioramento, ha gia raggiunto il tetto massimo, dobbiamo solo sperare e credere che lo manterranno per tutto il campionato.

  32. No, interella, io sono fiducioso. Brozovic secondo me non fa ancora i movimenti giusti. Sabato contro la juve lui e Perisic per tentare di uscire dal pressing avversario tentavano fraseggi veloci che non riuscivano mai. Però si vede, almeno secondo me, che c’è un lavoro iniziato e non ancora completato. Man mano che l’affiatamento tra i calciatori crescerà, aumenterà anche la velocità dell’uscita, del contropiede, il trovarsi a memoria, senza guardare, l’arrivare in porta con due o tre passaggi.
    Questa squadra HA ampi margini di miglioramento, e verranno raggiunti ed esplorati nel tempo. Certo, non guasterà essere primi mentre si migliora.