Inter-Spal: la partita

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.

844 commenti

  1. Penso che domani sera sarä dura a bologna,ma dobbiamo cercare du vincere anche questa…. Penso che la davanti possano farci male…. Secondo me gioca vecino subito e eder per candreva… Ho seguito i vostri commenti e soprattutto perplessitä su dalbert…. Anchio sono un pö deluso dal suo inizio perö gli va dato tempo, almeno nn ha fatto vaccate in difesa …. Sicuramente mi aspetto qualche sovrapposizione in piü in attacco e qualche cross in piu’ !
    ..

  2. interella:
    Maistatiinb, e’ molto bello il cassetto dei ricordi che rimarranno sempre nei cuori e nelle menti degli interisti ma sarei un po’ stanchina personalmente di aprire sempre quel cassetto, pretenderei di riempire altri cassetti che sono desolatamente vuoti da anni e niente mi sa che dovro’ aspettare ancora e la cosa mi infastidisce non poco x non dire papale papale che mi fa incazzare, ecco.

    Dai, sono “solo” 6 anni che i cassetti sono vuoti… Anche a me fa incazzare, ma pensa a quanto tempo stavano vuoti una volta. Pensa al povero Tottenham che non vince il campionato dal 1971, mi pare. E anche quest’anno, nonostante il trio delle meraviglie Alli-Kane-Eriksen, mi sa che non c’è nulla da fare. Pensa al Liverpool che non vince il titolo da quasi vent’anni. Lo so che dobbiamo pensare a noi, e non agli altri, ma il sole, pian pianino, sorgerà.

  3. Michele69:
    @Roberto Danzi.
    Vero …il secondo di Pellegri assomiglia ad 1 goal d Crujif. Per me un grandissimo goal. Io lo paragonerei per bellezza (e rimanendo in tema di giovanissimi all’ esordio o quasi) a quello fatto in semirovesciata da Mononeurone alla gobba in CI

    Sono d’accordo. Un gol diverso da quello di ieri. Entrambi, però, sintomatici di grandi giocatori.

  4. Maistatiinb tu lo sai che io sono una che adoro la premier ma con tutto rispetto x gli spurs non credo che come blasone e storia possano essere paragonati all’Inter….diverso discorso x il Liverpool ma quel campionato anche se tatticamente inguardabile secondo molti opinionisti, tecnicamente ci e’ superiore quindi le squadre che lottano a parte il miracolo del paraculato allenatore ranieri intendo quel Leicester,sono tante il resto si regge su equilibri….ecco che il sole sorgera’ non vi e’ dubbio….e sul pianino pianino che non concordo, 7 sono 7 gli anni.

  5. ZeMario:
    Pero’ ragazzi qui nessuno ha rivalutato Naga. Si è detto che sabato ha giocato meglio di Dalbert e mi pare abbastanza evidente detto cio non sarebbe la prima volta che il giapponese gioca dignitosamente una partita e scandalosamente quella successiva. Penso che la continuita sia quello che fa dei calciatori dei buoni calciatori e ad oggi Naga è da Udinese piu che da Inter. Troppo spesso qui si richiama il singolo episodio per dimostrare la bravura di calciatori (e talvolta anche di allenatori). Per cui ecco che se Palacio segna ce lo dovevamo tenere, se Telles fa un errore in champions faceva schifo sic et simpliciter. Il calcio è cosa complessa e i risultati vanno visti nell’arco del tempo e non alla luce della singola partita. Ho letto con interesse il trattato di terzinologia del casa. Non ho fatto mistero di ritenere Telles il miglior terzino del dopo Maicon (anche perche oggettivamente non ci voleva molto) anch’io sono interessato al suo parere in merito anche perche penso che con due centrali decenti ai suoi tempi non avremmo patito cosi tanto in difesa.. Anche su D’ambrosio. Buon rincalzo o terzino “da Inter”?

    Lo vedi che, quando parli di terzini sinistri, sei proprio un uomo saggio?

  6. Fabrizio a bologna sara’ dura come in tutte le partite sempre in 11 contro 11 si gioca, ma francamente dall’Inter mi aspetto un unico risultato il resto non lo contemplo, no se vuoi mantenere la media aspettando gli scontri diretti che quest’anno vanno vinti tutti quelli in casa e almeno NON persi quelli fuori.

  7. interella:
    Maistatiinb tu lo sai che io sono una che adoro la premier ma con tutto rispetto x gli spurs non credo che come blasone e storia possano essere paragonati all’Inter….diverso discorso x il Liverpool ma quel campionato anche se tatticamente inguardabile secondo molti opinionisti, tecnicamente ci e’ superiore quindi le squadre che lottano a parte il miracolo del paraculato allenatore ranieri intendo quel Leicester,sono tante il resto si regge su equilibri….ecco che il sole sorgera’ non vi e’ dubbio….e sul pianino pianino che non concordo, 7 sono 7 gli anni.

    “tecnicamente ci é superiore”.
    ORRORE!

  8. Mi dicono dalla regia di chiedere a Il Casa come sono – in prospettiva – le prestazioni sessuali di Dalbert.

  9. Roberto Danzi, tu prega che in un futuro prossimo la nostra Inter, conciata come lo e’ oggi, non debba incontrare una squadra della premier perché poi l’ORRORE lo vedremmo noi…..hai ragione, vuoi mettere la tecnica mirabolante del tal crotone? naaaa…..non ci sta paragone.

  10. Roberto Danzi:
    Mi dicono dalla regia di chiedere a Il Casa come sono – in prospettiva – le prestazioni sessuali di Dalbert.

    eh.. temo non sia all’all’altezza Mudingay e temo neppure di Kondogbia… figuriamoci di quelle di Aiah Aiah Touré

    si fa per ruzzare, eh :-)

  11. Io sono fiducioso per domani sera.Se dovessi scommettere su un risultato sarei indeciso tra il tre a uno e il tre a zero.Naturalmente per noi..
    Ma stanno ancora in camera di consiglio per l’ovino????è da venerdì che attendo la sentenza.sono proprio curioso di vedere se le richieste di pecoraro verranno accolte(certo che tra agnelli e pecora..ro …che scherzo del destino!!)

  12. Roberto Danzi: Lo vedi che, quando parli di terzini sinistri, sei proprio un uomo saggio?

    Eh sai…in quel ruolo ho visto Bergomi, Zanetti e Maicon…da quando c’è Dan Bro sragiono.

  13. Non Facchetti?????????? Si vede che sei un ragazzino, beato te!!!!!!!

  14. interella:
    Michele, te lo scrivo con un sorriso ovviamente ma ti stai di nuovo ”innamorando” calcisticamente parlando di un ragazzo che non credo giochera’ mai nell’Inter, e poi anche se fosse utopisticamente dove lo fai giocare? lasci in panca Icardi? marciscono in panca Pinamonti e Zinho, fermo restando che Odgaard promette piu’ che bene e soprattutto Zaniolo…..ho visto giocare la primavera 2 volte e mi sembra una rosa se possibile ancora piu’ forte in molti elementi di quella dello scorso anno.

    Io mi innamoro sempre dei giocatori forti. Anche se non sono dell’ Inter. Pellegri ha 17anni ed è per questo che non toglierà posto ad Icardi. Semmai potrebbe diventarne il sostituto tra 4 anni. Intanto iniziamo a prenderlo e lasciarlo al Genoa x altri 2 anni come fatto con Bastoni. Poi vediamo

  15. Pacific:
    Non Facchetti??????????Si vede che sei un ragazzino, beato te!!!!!!!

    A parte che effettivamente ero bambino si parlava di terzini destri, non mancini, altrimenti all’appello mancava pure Brehme tra i top e Maxwell tra quelli buoni…

  16. Beh, come destri, avevi Tarcisio La roccia, anche se con profilo un po’ diverso.

  17. Michele, 4 anni sono lunghi, possono succedere tante cose in 4 anni, puo’ succedere che all’Inter arrivi uno ancora piu’ forte, troppe variabili, si e’ forte adesso e gioca nel genoa, vorrei vederlo giocare in un club di fascia alta ma temo che sia troppo giovane e scommetto che in Inter genoa bastera’ skriniar, ieri la lazio lo ha lasciato troppo giocare, probabilmente lo aveva sottovalutato ma vedrai che non succedera’ piu’ a nessuno di sottovalutarlo.

  18. Pacific:
    Beh, come destri, avevi Tarcisio La roccia, anche se con profilo un po’ diverso.

    Eh, quello non l’ho visto proprio. Quando lascio’ l’Inter avevo 2 o 3 anni…

  19. …e io non sapevo ancora di essere interista…

  20. …e comunque scic e’ ancora sempre rotto, mi spiace quel ragazzo ha problemi che si ripercuotono sulla muscolatura alquanto gracilina, qualcuno sa se bastoni in questo week ha giocato? ho visto poco o niente a parte l’Inter.

  21. interella:
    Michele, 4 anni sono lunghi, possono succedere tante cose in 4 anni, puo’ succedere che all’Inter arrivi uno ancora piu’ forte, troppe variabili, si e’ forte adesso e gioca nel genoa, vorrei vederlo giocare in un club di fascia alta ma temo che sia troppo giovane e scommetto che in Inter genoa bastera’ skriniar, ieri la lazio lo ha lasciato troppo giocare, probabilmente lo aveva sottovalutato ma vedrai che non succedera’ piu’ a nessuno di sottovalutarlo.

    Mah…vediamo…io ho la mentalità dello sceicco (pur non avendo i suoi soldi). È forte? Lo prendo. È forte e Serve? Lo prendo. È forte e non Serve? Lo prendo.

  22. interella:
    …e comunque scic e’ ancora sempre rotto, mi spiace quel ragazzo ha problemi che si ripercuotono sulla muscolatura alquanto gracilina, qualcuno sa se bastoni in questo week ha giocato? ho visto poco o niente a parte l’Inter.

    Non ha giocato. Visto che ormai è nostro gli faranno fare panchina fissa manco fosse uno Julio Cesar qualunque…

  23. ….lo prendo e lo tengo, non lo lascio dove lo ho acquistato tanto x iniziare, lo sceicco non lo farebbe mai, scaramanzia causa infortuni altrove.

  24. Michele69: Mah…vediamo…io ho la mentalità dello sceicco (pur non avendo i suoi soldi). È forte? Lo prendo. È forte eServe?Lo prendo.È forte e non Serve? Lo prendo.

    Mmm mi ricorda qualcuno qui in Italia…sarai mica Perlushkone?

  25. ZeMario, appunto! vale il post sopra di risposta a Michele, NON hanno nessun motivo x valorizzare un giocatore che non e’ piu’ di loro proprieta’, indi comprare e lasciare non e’ un opzione intelligente.

  26. Roberto Danzi:
    Mi dicono dalla regia di chiedere a Il Casa come sono – in prospettiva – le prestazioni sessuali di Dalbert.
    —>
    bisogna chiedere alla parrucchiera di appiano, l’amica della sorella della barista.

  27. michele69: …Mah…vediamo…io ho la mentalità dello sceicco (pur non avendo i suoi soldi). È forte? Lo prendo. È forte e Serve? Lo prendo. È forte e non Serve? Lo prendo….
    —>
    spero che tu non faccia l’imprenditore… :-)

  28. ma come? la maggioranza qui non ha mai visto facchetti giocatore? msi visto suarez? burnich?
    ma caxxo sono vintage solo io?
    siete una banda di giovinastri imbroglioni che sanno tutto della storia dell’inter senza averla mai vista :-) :-) :-)
    siete degli spacciatori di storia :-) :-)
    chi è vintage come me si dichiari

  29. interella:
    ZeMario, appunto! vale il post sopra di risposta a Michele, NON hanno nessun motivo x valorizzare un giocatore che non e’ piu’ di loro proprieta’, indi comprare e lasciare non e’ un opzione intelligente.

    Il giochetto di prendere e lasciare a maturare ormai non funziona più. Sono d accordo con interella: se pensi che sia veramente forte lo prendi subito e te lo metti in casa, lo alterni tra primavera e prima squadra, gli fai respirare l aria di Appiano e di San Siro, cominci a vestirlo coi nostri colori, lo mandi in giro per qualche evento o incontro con gli Inter club, gli proietti il dvd con le grandi rimonte e lo educhi con appositi corsi di antigobbologia.
    Per valorizzare coi prestiti si deve fare per forza con l’aiuto dei quattrini, e non so bene se sia consentito o no: ti pago un tot a presenza di almeno 25 minuti, con bonus per presenze da titolare, altrimenti non si stimola l’interesse a metterlo in campo.

  30. Altro che “Vintage”, qua’ si rischia di essere spazzati via dal vento.
    Altri tempi!!!!!!!!!!!!!! E che tempi!!!!!!!!!!!!

  31. Cara interella, mentre continuo a pensare a cosa ci possa essere di meglio di un’interista in tacco 12 (qui vedrai che arriva una battuta di Sandrex… ), ti avviso e avviso tutti che la telenova Barbosa continua: l’altra sera hanno perso il derby col Boavista, quelli con la maglia a scacchi, e il buon gabigol ha fatto panca fino al minuto 77, entrando poi la posto del formidabile Zivkovic, senza incidere (erano gia sotto 2-1). Guardando qualche commento sui giornali portoghesi, alcuni tifosi lo invocano al posto di Jonas, ma l’allenatore Rui Vitoria (nomina sunt consequaentia rerum? Evidentemente non sempre) sembra non sentirci.
    Torna, torna…

  32. Samsung e Suning, una partnership diventata sempre più importante in Cina con l’Inter come vettore

    Sorpresa griffata Inter per due giocatori di Esports, che hanno vinto due TV Samsung col brand nerazzurro. È stato riferito che Samsung ha iniziato a mettere in vendita sul sito online di Suning le proprie TV personalizzate Inter a partire già dallo scorso 15 settembre, e sul territorio cinese ci sono stati degli eventi Samsung nei negozi Suning, con diversi accessori marchiati Inter come premio. Per completare il tutto, anche i telecomandi delle TV vengono stampati con il logo dell’Inter, per evidenziare maggiormente questa cooperazione. E altri prodotti Samsung con il logo nerazzurro potranno essere venduti in futuro.

    Per Suning, Samsung rappresenta un vero punto di forza nell’industria del settore sportivo. Questo comporta anche un arricchimento dei consumatori su questi prodotti, con crescite importanti sul mercato delle vendite. Oltre alla cooperazione sportiva, anche la collaborazione di Samsung e Suning nel gioco (Esports) si sta gradualmente ampliando. Sui grandi schermi del Nanjing Olympic Stadium, durante la sfida tra Jiangsu Suning ed Guangzhou Evergrande, è apparso il marchio Samsung che potremo presto vedere anche sul megaschermo di San Siro.

    arrivano i big money?

  33. modd:
    ma come? la maggioranza qui non ha mai visto facchetti giocatore? msi visto suarez? burnich?
    ma caxxo sono vintage solo io?
    siete una banda di giovinastri imbroglioni che sanno tutto della storia dell’inter senza averla mai vista
    siete degli spacciatori di storia
    chi è vintage come me si dichiari

    I miei primi ricordi d’infanzia nerazzurri sono radiofonici, intercalati da 90° Minuto, e non risalgono oltre Bini, Pasinato, Canuti, Altobelli. Ricordo quando ingaggiammo Collovati, o Rumenigge, ricordo Brady come nome ma non l’ho mai visto giocare. Poi Passarella… i ricordi stabili iniziano dallo scudetto dei record… Alessandro Bianchi, Ramon Diaz, Aldo Serena, Nicola Berti, oltre agli storici Zenga – Bergomi – Ferri – Baresi… ricordo l’eleganza di Brehme, la potenza di Matthäus, ricordo come il piccolo sardo Matteoli fu la rotella giusta per fare girare il tutto… ma soprattutto ricordo che il lunedì mattina non entravo a scuola (terzo anno al classico) se non avevo prima divorato tutta la cronaca della Gazzetta che parlava di Inter.

  34. MaistatiinB:
    Cara interella, mentre continuo a pensare a cosa ci possa essere di meglio di un’interista in tacco 12 (qui vedrai che arriva una battuta di Sandrex… ), ti avviso e avviso tutti che la telenova Barbosa continua: l’altra sera hanno perso il derby col Boavista, quelli con la maglia a scacchi, e il buon gabigol ha fatto panca fino al minuto 77, entrando poi la posto del formidabile Zivkovic, senza incidere (erano gia sotto 2-1). Guardando qualche commento sui giornali portoghesi, alcuni tifosi lo invocano al posto di Jonas, ma l’allenatore Rui Vitoria (nomina sunt consequaentia rerum? Evidentemente non sempre) sembra non sentirci.
    Torna, torna…

    In questo caso il nome che e conseguenza delle cose sarebbe Rui suppongo non certo Vitoria.

  35. @interella

    Però Caldara e Spinazzola sì che li valorizzano… Nonostante il secondo avrebbe meritato tribuna a vita, aggiungerei

  36. amici compagni lavoratori (così vi ho preso dentro tutti, da destra a sinistra) avete sentito le dichiarazioni di spalletti?
    bisogna migliorare.
    non sedersi sugli allori.
    la depressione è pericolosa come l’euforia.
    etc…
    compro un quaderno e comincio a segnarmele.

  37. ZeMario: Mmm mi ricorda qualcuno qui in Italia…sarai mica Perlushkone?

    No 😉

  38. interella:
    ZeMario, appunto! vale il post sopra di risposta a Michele, NON hanno nessun motivo x valorizzare un giocatore che non e’ piu’ di loro proprieta’, indi comprare e lasciare non e’ un opzione intelligente.

    Puoi legare i 60M che volevamo investire alle presenze (L accordo infatti era così) e vedrai che te lo fanno giocare eccome.

  39. Fino a qualche mese fa eravamo preoccupati se Palacio giocava per noi, ora ci preoccupa vederlo giocare contro di noi!!! Quanto siamo strani?!?!?

  40. Primo ricordo: Milan-Inter 0-2 campionato 1970-71 l’Inter di Invernizzi vista a S.Siro sulle ginocchia di mio padre. Chiaramente dal giorno dopo correvo dietro una palla in cortile con addosso una maglia nerazzurra con il numero 8.
    Madonna che sudate (era un sinteticone pazzesco!!!!)

  41. Eddie:
    Samsung e Suning, una partnership diventata sempre più importante in Cina con l’Inter come vettore

    Sorpresa griffata Inter per due giocatori di Esports, che hanno vinto due TV Samsung col brand nerazzurro. È stato riferito che Samsung ha iniziato a mettere in vendita sul sito online di Suning le proprie TV personalizzate Inter a partire già dallo scorso 15 settembre, e sul territorio cinese ci sono stati degli eventi Samsung nei negozi Suning, con diversi accessori marchiati Inter come premio. Per completare il tutto, anche i telecomandi delle TV vengono stampati con il logo dell’Inter, per evidenziare maggiormente questa cooperazione. E altri prodotti Samsung con il logo nerazzurro potranno essere venduti in futuro.

    Per Suning, Samsung rappresenta un vero punto di forza nell’industria del settore sportivo. Questo comporta anche un arricchimento dei consumatori su questi prodotti, con crescite importanti sul mercato delle vendite. Oltre alla cooperazione sportiva, anche la collaborazione di Samsung e Suning nel gioco (Esports) si sta gradualmente ampliando. Sui grandi schermi del Nanjing Olympic Stadium, durante la sfida tra Jiangsu Suning ed Guangzhou Evergrande, è apparso il marchio Samsung che potremo presto vedere anche sul megaschermo di San Siro.

    arrivano i big money?

    Non so ma sicuramente questa è la via giusta. È direi unica. Alzare il fatturato tramite grandi sponsor.

  42. modd:
    ma come? la maggioranza qui non ha mai visto facchetti giocatore? msi visto suarez? burnich?
    ma caxxo sono vintage solo io?
    siete una banda di giovinastri imbroglioni che sanno tutto della storia dell’inter senza averla mai vista
    siete degli spacciatori di storia
    chi è vintage come me si dichiari

    Io ho visto gli ultimi fuochi dell’Inter di Moratti padre, anzi era già di fraizzoli, quella dello scudetto del 1971, la famosa rovesciata di bonimba nel 5 a 0 contro il Foggia. Era l’anno del sorpasso ai cuginastri, rimontati nove punti, avevo nove anni, meglio non pensarc… domani battere il Bologna e aspettare con calma cosa fanno gli altri mercoledì.

  43. Anche Bastoni ha bonus legati alle presenze che farà

  44. Maxdog: I miei primi ricordi d’infanzia nerazzurri sono radiofonici, intercalati da 90° Minuto, e non risalgono oltre Bini, Pasinato, Canuti, Altobelli. Ricordo quando ingaggiammo Collovati, o Rumenigge, ricordo Brady come nome ma non l’ho mai visto giocare. Poi Passarella… i ricordi stabili iniziano dallo scudetto dei record… Alessandro Bianchi, Ramon Diaz, Aldo Serena, Nicola Berti, oltre agli storici Zenga – Bergomi – Ferri – Baresi… ricordo l’eleganza di Brehme, la potenza di Matthäus, ricordo come il piccolo sardo Matteoli fu la rotella giusta per fare girare il tutto… ma soprattutto ricordo che il lunedì mattina non entravo a scuola (terzo anno al classico) se non avevo prima divorato tutta la cronaca della Gazzetta che parlava di Inter.

    Io arrivo a ricordare Scanziani..

  45. defjam:
    Anche Bastoni ha bonus legati alle presenze che farà

    Ma infatti …bisognsrebbe essere dei pirla a dare 10M alla Dea senza pararsi il culo

  46. modd:
    ma come? la maggioranza qui non ha mai visto facchetti giocatore? msi visto suarez? burnich?
    ma caxxo sono vintage solo io?
    siete una banda di giovinastri imbroglioni che sanno tutto della storia dell’inter senza averla mai vista
    siete degli spacciatori di storia
    chi è vintage come me si dichiari

    Eccomi.
    Però, per non essere tumulato proprio assieme a te, preciso che Suarez non l’ho visto quando era all’Inter, ma dopo.

  47. Dimenticavo.
    Domani bisogna vincere a Bologna, anche rubando.

  48. Pellegri 2mx75kgx16anni deve essere blindato subito, non ho ancora capito cosa é andato storto col Genoa, questo Han del Perugia per me é radioattivo non é normale, domani il pericolo puó essere il trenza, sia Naga che Dalbert dovranno lavorare sodo, il risultato non é facile, bisogenrá avere pazienza sperando che Maurito sia in vena, Perisic il solito e tutti gli altri doppio lavoro, ma si fará risultato comunque, siamo in trend positivo come dice il Mister arrivare al derby imbattuti o a punteggio pieno.

    P.S:Un grazie a Interella per la dritta, il risultato senza troppi dettagli é stato piú che positivo a mio avviso piú per la focaccia(8) che per la pizza(71/2), :)

  49. juan sebastian REDon

    niente allarmismi (x ora) su bastoni
    il ragazzo è un classe ’99
    la scorsa stagione ha giocato in serie a, tenetevi forte, 153′
    quindi non è che l’atalanta bergamasca ha deciso di boicottarlo ora che ce l’ha venduto

    #InterPride

  50. Tsè! Io ricordo ancora il goal di Mazzola nella finale della prima champion vinta…. Penso che Giacinto Facchetti sia stato il primo e pù forte terzino moderno della storia. 7-8 gol a stagione. Burgnich era roccioso e insuperabile. Oggi parliamo di Dalbert e D’Ambrosio. Siamo dei nobili con le pezze al culo.