Neymar e l’effetto domino

L’altro giorno scrivevo che il Barcellona ha evitato di affondare il colpo su Thiago Silva o Marquinhos, di cui avrebbe un gran bisogno, per non svegliare il can che dorme, cioè il PSG. Immaginavo che l’obiettivo della ritorsione potesse essere Messi, invece è Neymar.

I 222 milioni della clausola rescissoria sono ovviamente alla portata di Nasser al-Khelaifi, il presidente del Paris Saint-Germain. Neymar ha sei anni meno di Messi (ma non sarà mai Messi) e nelle prossime ore potrebbe concretizzarsi il “colpo di mercato” più costoso della storia (più o meno quanto il Milan ha finora sborsato per i suoi 9 o 10 acquisti).

Nasser al-Khelaifi opera per conto del Qatar Sports Investments, il ramo sportivo del fondo sovrano nazionale del Qatar, che comprò il PSG nel 2012. Ovviamente, Neymar potrebbe decidere di non andare a Parigi e restare al Barcellona, ma pare che gli offrano un raddoppio del contratto. E la città di Parigi –pur senza il mare– non è peggio di Barcellona.

effetto_domino

“L’affare” –se si ipotizza un contratto quinquennale da 30 milioni netti all’anno– supera il mezzo miliardo di euro. Il PSG viene dalla doppia beffa della primavera 2017: eliminato dal Barcellona con un clamoroso 6-1 al Camp Nou e battuto in Ligue 1 dal Monaco, che costa un quarto. Senza una vittoria in Champions League, gli enormi investimenti effettuati negli ultimi 5-6 anni sarebbero uno spreco storico.

Il Barcellona fa sapere di voler denunciare il Paris Saint-Germain alla Uefa nel caso il club francese confermi di voler pagare la clausola di rescissione, ipotizzando il mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario. Ma qualcuno ha già scritto che la clausola potrebbe essere pagata dal Qatar Sports Investments, ufficialmente per affidargli la promozione dei Mondiali 2022. Solo lo stipendio sarebbe a carico del PSG.

E con i soldi incassati, il Barça andrebbe su Griezmann, Coutinho e Dybala, mentre il Real risponderebbe con Mbappé, l’United con Bale, la Juventus con non so chi… e a cascata, pure l’Inter sarebbe coinvolta in queste convulsione finanziarie, perché si gioca pur sempre in 11 e il PSG avrebbe una quantità di “esuberi” da piazzare. Angél Di Maria, per esempio, non può restare in panchina alla viglia del Mondiale.

Vi dirò, che la prospettiva di cofinanziare il trasferimento di Neymar mi lascia perplesso. Fossi in Suning non punterei su 29enni o trentenni (Di Maria, Vidal), ma proverei a mettere sotto contratto quelli con 7-8-9 anni di meno (Keita, Schick, Martial, quel Lo Celso che ammuffisce al PSG). So di non poter vincere quest’anno, ma fra due anni –dopo un Mondiale stressante, che farà da spartiacque– non vorrei ritrovarmi ex campioni spremuti e demotivati, costosissimi e in parabola discendente.

About Taribo59

Rudi Ghedini, bolognese di provincia, interista dal gol sotto la pioggia di Jair al Benfica, di sinistra fin quando mi è parso ce ne fosse una.

169 commenti

  1. Per quanto riguarda il mercato, un benvenuto a Vecino, se lo ha voluto Spalletti mi fido, sembra che ormai qualcosa dovrá succedere sul fronte PSG, visto che deve incassare 110/130M per calmare la UEFA, investigando l´affare saltato Cecchini, sembra che si sia preferito puntare a Giovani Lo Celso(21)CC, Kimpembe(21)DC/S, poi rimane Auriere(24)DDS/C, Tanta roba, per Dalbert di sicuro deve essere un talento eccellente perché il Nizza adesso vuole anche il 30% sulla prossima vendita, su Mané del Liverpool, non mi sembra una pista reale, per me Perisic resta e punto, lo ha detto il Mister, Martinez rimane caldo, secondo mé merita l´investimento subito, prima che se lo portino in Premier. Non perdo di vista ancora Lo Faso e Bastoni…..
    Di sicuro qualcosa di interessante si vedrá nei prossimi giorni.

  2. Semperfi:
    Zhang Jr, ha dichiarato che solo chi amerá la maglia giocherá all´Inter, quindi di fatto, elimina dalla lista i vari condottieri e soldati di fortuna con cognomi e stipendi uguali al PIL di nazioni sottosviluppate.
    Chi non capisce la maglia e la nostra storia si faccia pure da parte, i campioni si devono formare in casa, i rinforzi devono essere messi ai raggi X prima di comprarli, Spalletti sará un Manager,amico e Padre della rosa, la Societá sará autosufficente e produttiva giá da questo esercizio.
    Questa dichiarazione non fa una piega, posso capire che al momento possa suonare un pochino old fashion, ma é seria, di criterio con buon senso, gli investimenti nelle giovanili di questa stagione e i rinforzi lo dimostrano.
    Chi critica, sottovaluta, accusa o non capisce l´importanza di questo progetto deve capire che questa é la realtá e farsene una ragione, per realizzare questi obbiettivi ci vuole capacitá e coraggio, personalmente mi sento in linea con questa politica societaria, perché finalmente vedo ordine, disciplina e lavoro duro per un futuro migliore.
    I risultati economici e sportivi saranno una conseguenza di questo programma.
    Complimenti e avanti cosí.

    S e parliamo d comprare chi ama la.maglia dell’ Inter compri Berardi e cedi Candreva. Il problema è che poi t chiedono 40k e Zhang Junior gira i tacchi e se ne va.

  3. A nessuno è venuto il sospetto che la trattativa Perisic sia da 2 mesi morta e sepolta e Ramadani faccia avanti e indietro millantando continui contatti per tenere alta la tensione per un rinnovo di contratto più sostanzioso?
    Perché 5 milioni su circa 50mi che ballano sembrano sinceramente ridicoli. Se sono quelli….

  4. certo sempre prestiti con diritto di riscatto . vabbe che se si qualificano per la CL gli rimane sul groppone ma cazzo so talmente scarsi che serve un amico un amatore uno stramaccioni per levarselo dalla rosa. Sono ottimista dai sfoltire dai dai

  5. Vox: Cabalista?

    No, ma vedremo se la progressione è quella giusta…

  6. Bella l’intervista di Zhang .
    Salviamola in una cartella è se rimarranno solo belle parole gliela facciamo rileggere :)

  7. Michele69: S e parliamo d comprare chi ama la.maglia dell’ Inter compri Berardi e cedi Candreva. Il problema è che poi t chiedono 40k e Zhang Junior gira i tacchi e se ne va.

    Il Sassuolo si é indebolito, ha perso il suo Mentore, sará difficile quest´anno, Berardi a me piace, capisco che non lo vogliano svendere, piuttosto mi chiedo, perché non sia stato preso in considerazione Caprari, per lo meno come riserva di Candreva, resta il fatto che Candreva é costato una cifra, la storia del Chelsea non mi sembra solida, é dietro Candreva dove bisogna fare qualcosa, un terzino di rendimento…..chi sará?
    Io ho tante idee vediamo cosa ne pensa Sabatini.
    Mi aspetto una sorpresa.
    V….?

  8. Semperfi:
    Zhang Jr, ha dichiarato che solo chi amerá la maglia giocherá all´Inter, quindi di fatto, elimina dalla lista i vari condottieri e soldati di fortuna con cognomi e stipendi uguali al PIL di nazioni sottosviluppate.
    Chi non capisce la maglia e la nostra storia si faccia pure da parte, i campioni si devono formare in casa, i rinforzi devono essere messi ai raggi X prima di comprarli, Spalletti sará un Manager,amico e Padre della rosa, la Societá sará autosufficente e produttiva giá da questo esercizio.
    Questa dichiarazione non fa una piega, posso capire che al momento possa suonare un pochino old fashion, ma é seria, di criterio con buon senso, gli investimenti nelle giovanili di questa stagione e i rinforzi lo dimostrano.
    Chi critica, sottovaluta, accusa o non capisce l´importanza di questo progetto deve capire che questa é la realtá e farsene una ragione, per realizzare questi obbiettivi ci vuole capacitá e coraggio, personalmente mi sento in linea con questa politica societaria, perché finalmente vedo ordine, disciplina e lavoro duro per un futuro migliore.
    I risultati economici e sportivi saranno una conseguenza di questo programma.
    Complimenti e avanti cosí.

    Al di là della retorica giornalistica questa dichiarazione, da parte di un ventenne cinese in Ferrari, sembra più che altro cautelativa della fluttuante campagna acquisti e cessioni in continuo stallo se non in regresso. L’ultimo che parlò davvero così dell’Inter in termini di appartenenza e di disciplina fu FdB, che sbattuto ai comandi di una squadra demolita fisicamente e moralmente dal pessimo Mancini, fu silurato meschinamente sull’onda di una vergognosa campagna di stampa avversa e insultante dei nostri colori senza che nessun orientale o italiano pronunciasse verbo. È facile fare il giovane tribuno dei nostri colori dopo tre inutili match promozionali vinti a luglio; voglio vederli all’opera subito oggi per ripulire la casa dell’Inter dai parassiti, accontentare l’allenatore che dicono cardine della stagione e soprattutto difenderla pubblicamente e ufficialmente dagli infami scribacchini quest’inverno quando squadre decisamente piu’ avanti nella programmazione e più forti di noi ci daranno punti e lezioni sul campo.

  9. Alesad: No, ma vedremo se la progressione è quella giusta…

    Allora si vince nel ’22

  10. Vox: Allora si vince nel ’22

    Anno I dell’Era Suning

  11. defjam:
    A nessuno è venuto il sospetto che la trattativa Perisic sia da 2 mesi morta e sepolta e Ramadani faccia avanti e indietro millantando continui contatti per tenere alta la tensione per un rinnovo di contratto più sostanzioso?
    Perché 5 milioni su circa 50mi che ballano sembrano sinceramente ridicoli. Se sono quelli….

    a me sinceramente è venuto il sospetto contrario, ovvero che la cessione sia già stata concordata. Però potrebbe anche essere come dici tu..

  12. per un anno stiamo meglio

  13. per un anno stiamo meglio era riferito al post precedente. un anno senza biabiany.
    ps
    dopo “insieme alla sua reputazione” il discorso del giovine zhang è la cosa migliore che abbiamo sentito da anni e da marciapiedi. bocche straniere bocche orientali. non provo simpatia per tycoon ganga-mai, provo simpatia per il giovane delfino cinese che gira in Ferrari anziché in porsche o mc.laren o bugatti. potrei tollerare l’aston martin perché zagato.

  14. domanda: secondo voi qual’è l’anno 0 suning? ovvero da quando possiamo considerarli 100 % responsabili della nostra cara Inter? o deve ancora arrivare?

  15. L’anno zero Suning per me decorre dal dopo Pioli.. adesso ogni cazzata gliela addebitiamo e ogni trofeo se lo intesteranno da soli

  16. C’è il post nuovo.

  17. modd:
    domanda: secondo voi qual’è l’anno 0 suning? ovvero da quando possiamo considerarli 100 % responsabili della nostra cara Inter? o deve ancora arrivare?

    Questo.

  18. ‘SZ ragazzi che grinta Zhang jr!!!
    Prima ho letto ma poi l’ho ascoltato e visto.
    Che determinazione, che tono di voce e che inglese! Questo farà strada (e non solo in Ferrari).
    Speriamo che la faccia fare anche alla nostra Inter!