Dialoghi Nerazzurri / Il “mercato” (?) dell’Inter

  • Dialoghi Nerazzurri
La cosa più frequente che capita in un bar -o meglio, in un Caffè- è incontrare altri avventori. Che alla lunga diventano amici. Incontrarli e chiacchierarci del più e del meno, e quasi sempre di calcio. Succede a voi tra i commenti, succede (e succederà?) a noi qui sopra.
Stamattina si sono incontrati Nk³ e Vujen.

Nk³: “Buongiorno Mètt. Intanto prendo un caffè sperando che qui non me lo facciano pagare 1,50€ come l’ultima volta. Pensando all’Inter, invece, in questi giorni non posso fare a meno di interrogarmi sui più atavici dei “chi siamo?“, “dove andiamo?“, ma soprattutto “che cazzo stiamo facendo?“. Sì, lo ammetto senza problemi: il “colpo” Bonucci-Milan mi ha stordito. Non tanto per il giocatore in sé (una faza una raza, gobbi e biretrocessi), quanto per la dimostrazione -lampante- che a volerlo fare, il mercato si può fare. Noi siamo fermi a Skriniar e Borja Valero (peraltro due ottimi acquisti, se vuoi sapere la mia), ma la domanda cardine resta quella: che cazzo stiamo facendo? Il tifoso è stordito: da una parte hashtag e promesse altisonanti, dall’altra un immobilismo preoccupante che ad oggi, 18 luglio, piazza il giudizio sul mercato nerazzurro fra il pessimo e l’orrendo. Tu da che parte stai? Fiducia incondizionata, tregua armata o stai già facendo collezione di motorini per avere materiale da lanciare a San Siro?”

3970487591_4797377d4e_z

Vujen: “Buongiorno Nick, per me un deca. Sai, non vorrei aggravare la gastrite di questi giorni. Perché diciamocelo chiaramente: quest’ultimo periodo, e questa settimana in particolare, hanno fatto soffrire parecchio tutti noi tifosi. Come dici tu non è nemmeno una questione di nomi in sé, quanto la paurosa idea di deja-vu che sta attanagliando tutti quanti, dal pessimista cronico -e qui non ci vuol molto- all’ottimista più sfegatato, che inizia a sentire qualche scricchiolio nelle sue convinzioni. Personalmente, rispondendo alla tua domanda, dopo le ultime annate in particolare, la fiducia incondizionata devo averla “riposta con cura nello scomparto sovrastante“. In realtà quello che sto facendo è cercare di fidarmi di Spalletti. Di utilizzare le sue dichiarazioni (a proposito: mi piace tantissimo come si sta calando in questa nuova realtà, voglio dirtelo) come una sorta di cartina tornasole della situazione reale. Mi sto fidando del suo “mi hanno promesso, se non mantengono sono volatici per diabetici“. Mi sto fidando del suo “si farà, altrimenti ve lo dirò“. Più che altro perché non abbiamo nient’altro in merito. Il nulla più assoluto, se non dichiarazioni generiche di intenti gloriosi. Ad un mese dall’inizio del campionato, con una delle solite tournée dall’altra parte del mondo che tanto ci piacciono ancora da svolgersi. Direi che sarebbe stato bello trovarsi un pochino più avanti nella costruzione della rosa, no?”

Nk³: “Sarebbe stato bello è un grosso eufemismo. Fidarsi di Spalletti sì, sono d’accordo, ma appunto come cartina tornasole: vedere il mister che già al 15 di luglio (per il secondo anno di fila, tra l’altro) parla di “promesse che vanno mantenute” inizia ad essere ben più che preoccupante, e scoprire che questa società con le sue dichiarazioni folli stia prendendo in giro non solo i tifosi ma il suo stesso allenatore sarebbe pazzesco. Riguardo alle tre posizioni di prima, io sono in modalità “tregua armata”: mi rendo conto che il lavoro da fare era tanto, mi rendo conto che siamo enormemente in ritardo, ma voglio concedere quantomeno il beneficio del dubbio a Sabatini e alla nuova società che sta per affrontare quella che di fatto è la prima vera stagione completa. Il beneficio del dubbio però ha una scadenza, che è la chiusura del mercato: io sono sul carro e sono con Suning, ma è il momento che Suning faccia qualcosa per l’Inter ed è il momento che i tifosi, tutti, inizino a riscuotere quel credito infinito che stanno concedendo da ormai troppi anni a questa parte. “Hanno speso 40 milioni per dei giovanissimi, vuoi che non spendano per la prima squadra?” mi diceva qualcuno ieri. Sì, è vero, probabilmente sarà così. Aspetto di vederli però, perché le chiacchiere non bastano più

Vujen: “Ed è proprio lì che casca l’asino. Le opzioni possono essere a logica tre. La prima (che poi è quella paventata da Sabatini nell’ultima sua interessante conferenza stampa): si sta puntando ad obbiettivi altisonanti, sono operazioni che richiedono tempo perché hanno probabilmente tutta una serie di azioni a cascata da parte delle società che vendono. Per quanto possa essere bello fantasticare in tal senso, mi domando quanti e quali campioni assoluti possano essere convinti ad accettare la causa di una società sportiva che toppa inesorabilmente annate ormai da un lustro, che non ha coppe e che -pare, Ausilio dixit- non possa nemmeno concedere ingaggi così elevati “che poi gli altri mettono il muso“. Quindi questa ipotesi la scarterei.
Seconda strada: non hanno idea di cosa stanno facendo; così, semplice e diretto. E questa, sebbene l’animo masochista sia molto comune nel fenotipo Inter, mi rifiuto di prenderla in considerazione visto anche il recente arrivo dello scafatissimo Sabatini a mettere un po’ di ordine. Questa eventualità sarebbe da suicidio di massa, da ricovero immediato di Suning tutta e da sommosse popolari. Oltre che da licenziamento in blocco di tutta la dirigenza, ovviamente. Insomma, per quanto da “kolossal tragicomico sportivo” sarebbe improbabile come spiegazione del perché questo apparente immobilismo.
Terza strada, che poi è quella che sto prediligendo anche a logica: si sta aspettando qualche cessione. Le operazioni in entrata sono per lo più già definite e si aspetta il momento adatto per concludere. Così facendo si rimane in una posizione di forza nei confronti degli scontenti e di chi vuole comprare (“se lo volete il prezzo è questo, altrimenti lo teniamo volentieri“) e non ci si fa prendere per il collo. Certo la strategia è rischiosa. La possibilità che si arrivi a fine agosto con molte situazioni ancora bloccate è presente, e francamente irritante. Perché aldilà di tutto, aldilà dei milioni in più in entrata, non si può partire per l’ennesimo anno con un handicap. Siamo in due a pensarlo Nick: Suning deve accelerare, quantomeno per quanto riguarda l’ossatura della squadra. Va puntellata la difesa, e va fatto subito. Doveva già essere fatto. Siamo già in ritardo. Ancora una volta.”

About Bauscia Cafè

Il blog che ha servito sempre e solo l'Inter

382 commenti

  1. Maigob:
    Dopo settimane di staticità èiniziato il fermento.

    Stiamo continuando a dare l’idea di chi si muove random……senza una strategia chiara…..un po’ così……diciamo…..quasi alla cazzo di cane.

    Ma anche no: magari la strategia è invece un depistaggio intelligente, ben studiato in tutte le sue mosse.

    Insomma: la mia fiducia continua imperterrita #finoallafine.

    Fino al 31 agosto.

    Un po’ perché costretto, un po’ perché non abbiamo alternative alla fede, un po’ perché tanto fanno quel cazzo che pare a loro……piena fiducia #finoallafine.

    Obiettivo: otto elementi da Inter…..o almeno un po’ più da Inter degli otto cadaveri di oggi che invece il 31 agosto non voglio più vedere con la ns casacca.

    Questo, quello di Maigob si avvicina esattamente al mio stato d’animo. Spero la tua giornata sia migliorata.

    MaistatiinB: Eh vabbè, non è mica la Liga che metti dentro mille attaccanti, tanto anche le piccole giocano aperte… Una formazione come la tua significa niente regia (chi gestisce il gioco, Schick?) e nessun filtro, con difesa abbandonata a se stessa. Già, ma tanto dietro siamo un bunker inespugnabile…
    Calcio, non fantacalcio

    MaistatiinB, la regia la voglio vedere in mediana. Non certo da Schick.
    Inoltre ad esempio tenendo Perisic al posto di Keita, il nostro 4231 potrebbe contare su due ali estremamente votate al sacrificio, e somiglierebbe molto di piu a un 442 (schema che vedo piu consono a Perisic e Candreva).

    Tuttavia Candreva-Schick-Keita-Icardi sono un quartetto che ho messo in campo senza i 6 dietro.
    Tu fai notare nel tuo discorso che la squadra non reggerebbe questo reparto avanzato perchè mancano un regista e la difesa.
    E sono d’accordo, ma infatti mi aspetto pesanti investimenti in quei reparti.
    Il mio attacco presupponeva un regista da affiancare a Gagliardini e almeno un centrale esperto e capace di guidare la difesa.

    ——————————————————————————————————————————-

    Comunque la decisione con cui si è andati su Schick fa ben sperare.
    Mi ha un attimo risollevato l’animo. In meno di 48 ore si è stretto per il giocatore con la Samp. Che arrivi o no per scelta sua questo mi prova che le risorse, per quelle che sono le nostre prime scelte, ci sono.
    Sui problemi fisici staremo a vedere, comunque farà delle visite.

  2. Oggi pomeriggio sembrava che l’Inter si fosse finalmente sbloccata con acquisti a raffica…

    Pagando clausole e soffiando alla concorrenza cardiopatici e spicolabili…

    Dormite tranquilli, al momento niente di tutto ciò.

  3. Keita b valero vicino schick skriniar dalbert …mi sembra che questo sia alla fine l andazzo e magari si aggiungerà un colpo a sorpresa ma onestamente nn me l aspetto..
    giudizi ?
    una valutazione la si può fare: questi giocatori saranno tutti titolari il che ne tira fuori altri : Murillo, kondo brozo, perisic barbosa ( in uscita) Ansaldi…tutti questi sommati agli altri scorfani collezzionati negki ulrimi anni riconferma il fallimento di un solo uomo : mr ausilio..questa è l unica vera certezza!
    ausilio uomo di merda vattene !!!

  4. Andrea CN69:
    ausilio uomo di merda vattene !!!

    Incapace ok, forse, ma uomo di merda in quanto…? Tal cugnoset?

  5. Nic!:
    Comunque la decisione con cui si è andati su Schick fa ben sperare.
    Mi ha un attimo risollevato l’animo. In meno di 48 ore si è stretto per il giocatore con la Samp. Che arrivi o no per scelta sua questo mi prova che le risorse, per quelle che sono le nostre prime scelte, ci sono.
    Sui problemi fisici staremo a vedere, comunque farà delle visite.

    L’equivoco è che, per ora, il reparto difensivo, che è quello più fragile (eufemismo), ancora è lo stesso dell’anno scorso. Scusate se non conto Skriniar, che magari è Beckenbauer, ma questo lo diremo a maggio, oggi è solo l’ex centrale della Samp e se arrivano i nomi che circolano, ad oggi, avremo Dalbert, che sarà meglio di Nagatomo e Santon (ma anche io che facevo la seconda punta all’oratorio sono meglio di quei due lì, se trovassi qualcuno disposto ad ammazzarmi di allenamenti per reggere 90 minuti) ma è comunque tutto da vedere e continueremmo ad essere carenti coi centrali.

    Ah, esclusa qualsiasi riflessione di carattere economico, vi dico che io non venderei nessuno di quei giocatori che ci hanno impestato negli ultimi anni, soprattutto quelli che, in passato, alcune offerte le hanno pure avute ma le hanno rifiutate bloccando le cessioni. Tribuna fino alla scadenza e poi buona fortuna a trovare un ingaggio in qualche squadra del dopolavoro slovacco.

  6. Robin: Incapace ok, forse, ma uomo di merda in quanto…? Tal cugnoset?

    easy : un uomo ammetterebbe i suoi errori …ws l ha fatto chiunque di noi l ha fatto nella sua vita! lui un uomo valido x tutte le stagione sempre pronto a dire tutto e il contrario di tutto…insomma un uomo di merda !!!

  7. l.b.:
    C’è qualcuno che ha voglia di cimentarsi in un esperimento di parapsicologia cercando di entrare nella testa di Spalletti perché, nel bene e nel male, è da lì che nascerà l’Inter 2017/18 ?

    Pur essendo uno degli allenatori più flessibili dal punto di vista tattico, Spalletti ha prediletto negli ultimi tempi il 4-2-3-1 o in alternativa il 4-3-3.
    Nelle ultime partite la Roma ha schierato (4-3-2-1):
    Rudiger-Manolas- Fazio- Emerson come pacchetto difensivo;Strootman- DeRossi in mediana; Salah- Nainggolan- El Shaarawy sulla tre quarti; Dzeko come terminale offensivo.
    In alternativa (4-3-3):
    Rudiger-Manolas- Fazio- Emerson come pacchetto difensivo; Strootman-De Rossi- Paredes a centrocampo; El Shaarawy- Salah- Dzeko come tridente offensivo.
    Addirittura ha vinto 3 a1 con la Juve con una specie di 4-2-4 tenendo lo stesso pacchetto difensivo; Parades e De Rossi in mezzo; più quattro attaccanti in linea Salah- Nainggolan, Perotti- El Shaarawy.

    Secondo voi quali sono i giocatori della rosa attuale dell’Inter che possono entrare in questi schemi e quali sono gli acquisti che potrebbero opportunamente integrare la rosa (tenendo i piedi per terra) ?

    Rispondo solo ora a l.b., oggi è stata per me una serata pienotta, ma il quesito è interessante, come ne vorrei piu spesso.
    parco difensivo:
    D’Ambrosio-(Leader difensivo)-Skrinar/Miranda-(Dalbert)
    Io non so come sia Skriniar, e non so come renderà Miranda, anno scorso è stato tutto in calando per lui, ma penso che possano insieme coprire una slot di questa difesa se di fianco hanno un giocatore che li guidi e li completi.
    D’Ambrosio è gia scalato centrale, lo preferirei a un centrale adattato, almeno per ora, anche perchè di centrali ne abbiamo pochi e scarsi.
    Dalbert mi pare abbia dalla sua corsa ed esplosività, non riesco a valutare altro perchè non l’ho seguito, ne lui ne il campionato francese. Ma viste le cifre che circolano spero abbia la conoscenza e l’intelligenza tattica e i piedi per essere al pari di un esordiente della serie A come fu Emerson Palmieri.

    Centrocampo:
    (regista)-Gagliardini.
    Ecco un altro spazio vuoto.
    Gagliardini è stato criticato da tutti, ma all’infuori della sciocchezza (pesante) in finale mi hanno parlato di un eccellente Europeo. Io ho visto poco niente ma penso che possa solo crescere se di fianco avrà un pensatore e non Kondogbia.
    Chi il regista? non faccio nomi perchè non so chi sono quelli effettivamente prendibili.
    Vecino è un nome che mi delude, soprattutto a quelle cifre e dopo aver preso Valero. Dopo aver preso Valero un altra spesa in quel ruolo senza partenze vuol dire titolarità per uno dei 2. Entrambi validi, ma che vedrei come prima scelta dalla panchina. Vecino penso possa fare il metodista, mi pare lo faccia in Uruguay (con che risultati?) ma io voglio un regista vero. un Top in questo ruolo, ruolo pesantissimo.
    Se poi lo volesse Spalletti e arrivasse lui mi proverei a convincere che:

    Zio rufus:
    Se i giocatori sono bravi e funzionali al progetto non mi interessa da quale club vengano acquistati…
    Il centrocampista per il quale sbaviamo tutti, il migliore forse in serie A, Naingolan, la Roma lo prese dal Cagliari e non dal Bayern…

    Non paragono Vecino a Naingollan per carità, ma se arrivasse su esplicita richiesta del mister non potrei che fidarmi, e sperare che il punto di forza della squadra sia altrove magari con un top in difesa e uno in attacco.
    Di quelli in rosa in quel ruolo io ci metterei ancora Brozo, indottrinato da Spalletti.

    Attacco:

    Giustamente tu hai parlato di una sorta di 4-2-4 per sottolineare le doti offensive e di gol del poker Salah-Naingollan-Perotti-Dzeko
    Questidi gol a noi mancano.
    Posto che Icardi può sostituire Dzeko (non El Sharawi, che giocò con la rube togliendo punti di riferimento) e porta in dote tanti gol, il terzetto li dietro va riorganizzato.
    Candreva in passato ha toccato sempre la doppia cifra, anche se viziata da rigori e punizioni. Per me è una risorse che va sfruttata, soprattutto perchè può regalare equilibrio. Il problema è che gioca in fascia con D’ambrosio se non sbaglio, quindi sulla fascia più contratta, quella in cui l’equilibrio lo assicura il terzino. Tuttavia una soluzione, nella scalata di D’ambrosio a centrale di può trovare abbassando Candreva e passando a un 343.
    Insomma, se ce l’hai in rosa per me Candreva è una risorsa.
    Nella trequarti serve un Box-to-box. Un giocatore di quantità e qualità, come Naingollan. Che porti tecnica e gol ma che non faccia mancare l’apporto in ogni fase. Facile da dirsi, difficilissimo da trovare sul mercato. Serve qui il colpaccio. A meno che non si tenga Perisic, allora, con due ali come Candreva e Perisic il trequartista per me può essere anche una seconda punta.
    Sull’altra fascia o Perisic o altri gol.

  8. modd:
    ma voi volete il ragazzo o la sorella?

    mi offro volontario per fare le visite mediche alla sorella

  9. ricviareggino: mi offro volontario per fare le visite mediche alla sorella

    Arrivi tardi già fatto io

  10. Cmq…anche Lichcoso ha avuto problemi cardiaci e la gobba gli ha rinnovato il contratto…magari Schick può cmq giocare. A me semmai preoccupa l aspetto psicologico del ragazzo…ora che sa d avere 1 problema cardiaco non vorrei che si bloccasse..

  11. Michele69:
    Cmq…anche Lichcoso ha avuto problemi cardiaci e la gobba gli ha rinnovato il contratto…magari Schick può cmq giocare. A me semmai preoccupa l aspetto psicologico del ragazzo…ora che sa d avere 1 problema cardiaco non vorrei che si bloccasse..

    Lichsteiner però aveva un problema che è stato curato con una operazione mini-invasiva. Fatta l’operazione risolto il problema ed era già sotto contratto.
    Qui ancora a distanza di un mese non sappiamo cosa abbia e sarò pendante, ma non è strano che nessuno tranne Ferrero che ha bisogno dei soldi ne parli?

  12. Depressedlast: Lichsteiner però aveva un problema che è stato curato con una operazione mini-invasiva. Fatta l’operazione risolto il problema ed era già sotto contratto.
    Qui ancora a distanza di un mese non sappiamo cosa abbia e sarò pendante, ma non è strano che nessuno tranne Ferrero che ha bisogno dei soldi ne parli?

    http://m.fcinternews.it/focus/gds-schick-inter-sicura-la-carriera-non-e-a-rischio-saro-in-campo-a-ottobre-252151

    Secondo Zeppilli non è necessario l intervento ed il problema è risolvibile…rientro previsto Ottobre. A sto punto mi chiedo se non sia meglio prenderlo col mercato invernale di gennaio e fargli fare gli ultimi 2 mesi dell anno a Genova..

  13. Ah dimenticavo…non ricordavo che Icardi è infortunato….oltre che in difesa direi che siamo nella merda anche in attacco.

  14. È = fosse

  15. Anche se il fatto più preoccupante per me è questo

    http://m.fcinternews.it/news/cina-825-negli-investimenti-esteri-nello-sport-252101

    -82,5% investimenti su sport all’ estero.

    Praticamente….se Suning non può spendere ciò che potrebbe, a.che cazzo serve?

  16. Michele69:
    Anche se il fatto più preoccupante per me è questo

    http://m.fcinternews.it/news/cina-825-negli-investimenti-esteri-nello-sport-252101

    -82,5% investimenti su sport all’ estero.

    Praticamente….se Suning non può spendere ciò che potrebbe, a.che cazzo serve?

    Ah io non posso commentare… mi limito ad un… mmmmmmmhhhhhhhhhhhh

  17. Pure il Prato

    squadra quasi satellite per i nostri giovani in un certo periodo…

    sotto accusa per traffici vari, perquisizioni in conto…

    così, per curiosità, dubito ci riguardi in minima parte

    http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/rsquo-rsquo-grande-prato-nero-frode-sportiva-baby-calciatori-152630.htm

  18. Fabio1971:
    Pure il Prato

    squadra quasi satellite per i nostri giovani in un certo periodo…

    sotto accusa per traffici vari, perquisizioni in conto…

    così, per curiosità, dubito ci riguardi in minima parte

    http://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/rsquo-rsquo-grande-prato-nero-frode-sportiva-baby-calciatori-152630.htm

    Ci sono due squadre di A coinvolte o cmq per le quali si stanno facendo accertamenti. A naso una potrebbe essere la Lazio, l’altra l’Udinese.

  19. Mourinho: frecciata a Inter e City? “Ormai si chiedono cifre folli per giocatori normali.
    ->
    bene, adesso sappiamo che il suo interismo era solo una recita. vuole diventare il nuovo ferguson, stare 15 anni al MU, parole sue.
    Allora: dopo che ha speso cifre folli, adesso fa il moralista, quando ci siamo dentro noi. ma vai a cagare.
    ps
    bene ha fatto l’inter a non cedere. e se lo slavo fa lo svogliato, tribuna. cominciamo a far vedere che abbiamo le palline.

  20. Al prato noi prestavamo giocatori della Primavera. Qui s parla che importavano baby africani clandestinamente e che taroccavano le partite. Che c azzecca con noi?

  21. Non sono per principio contrario all’entrare in polemica (civile e garbata) con qualcuno che posso guardare negli occhi ma confesso di essere a disagio nel rispondere a chi, dietro l’anonimato di un nickname , si autoproclama luminare nei più disparati campi dello scibile umano, dal diritto alla medicina alla politica internazionale e bolla come ‘cazzate’ le argomentazioni altrui.
    Su una cosa non transigo e cioè sulle mistificazioni che subdolamente vengono fatte passare su Calciopoli.
    Se la lettura delle centinaia di pagine della sentenza del Tribunale di Napoli è troppo pesante, è sufficiente leggere il Comunicato Stampa Ufficiale della Juventus all’indomani della lettura della sentenza.
    Testualmente: “La sentenza odierna afferma la totale estraneità ai fatti contestati di Juventus, che presso il tribunale di Napoli era citata in giudizio come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’articolo 2049 c.c. Tale decisione, assunta all’esito di un dibattimento approfondito e all’analisi di tutte le prove, stride con la realtà di una giustizia sportiva sommaria dalla quale Juventus è stata l’unica società gravemente colpita e l’unica a dover pagare con due titoli sottratti, dopo aver conseguito le vittorie sul campo, con una retrocessione e con relativi ingenti danni. Juventus proseguirà nelle sue battaglie legittime per ripristinare la parità di trattamento“.
    Ribadisco che la Juventus era stata citata in giudizio ’come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva’ nel Processo Penale di Calciopoli e se l’era cavata semplicemente perché Giraudo, che aveva le deleghe complete, era già stato condannato in altro processo.
    Ovviamente un’assoluzione è un’assoluzione e legittimamente la Juve e i suoi peones hanno usato toni trionfalistici alla sua lettura.
    Resta il fatto che è una sciocchezza dire che la Juventus non poteva essere condannata nel Processo Penale di Calciopoli in quanto Società. Se fosse stata ritenuta oggettivamente colpevole per il comportamento del suo Amministratore Delegato si sarebbe riaperto d’ufficio il Processo Sportivo sulla base di nuove e più gravi accuse.
    Mi scuso con tutti per la noiosità dell’argomento su cui prometto di non tornare più.

  22. Modd, Nic!, MaistatinB e altri. Grazie per gli spunti, appena ho un po’ di tempo vi dico la mia, che non vale nulla ma si fa per combattere l’ansia da ‘attesa del campionato’. Tipo fantacalcio.

  23. Michele69:
    Al prato noi prestavamo giocatori della Primavera. Qui s parla che importavano baby africani clandestinamente e che taroccavano le partite.Che c azzecca con noi?

    che noi ci avevamo rapporti e che ci sono due squadre di serie A su cui stanno facendo accertamenti, potenzialmente anche come vittime (cioè inconsapevoli dei traffici che ci stavano dietro)

    tutto qui

  24. l.b.:
    Non sono per principio contrario all’entrare in polemica (civile e garbata) con qualcuno che posso guardare negli occhi ma confesso di essere a disagio nel rispondere a chi, dietro l’anonimato di un nickname , si autoproclama luminare nei più disparati campi dello scibile umano, dal diritto alla medicina alla politica internazionale e bolla come ‘cazzate’ le argomentazioni altrui.
    Su una cosa non transigo e cioè sulle mistificazioni che subdolamente vengono fatte passare su Calciopoli.
    Se la lettura delle centinaia di pagine della sentenza del Tribunale di Napoliè troppo pesante, è sufficiente leggere il Comunicato Stampa Ufficiale della Juventus all’indomani della lettura della sentenza.
    Testualmente: “La sentenza odierna afferma la totale estraneità ai fatti contestati di Juventus, che presso il tribunale di Napoli era citata in giudizio come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’articolo 2049 c.c. Tale decisione, assunta all’esito di un dibattimento approfondito e all’analisi di tutte le prove, stride con la realtà di una giustizia sportiva sommaria dalla quale Juventus è stata l’unica società gravemente colpita e l’unica a dover pagare con due titoli sottratti, dopo aver conseguito le vittorie sul campo, con una retrocessione e con relativi ingenti danni. Juventus proseguirà nelle sue battaglie legittime per ripristinare la parità di trattamento“.
    Ribadisco che la Juventus era stata citata in giudizio ’come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva’ nel Processo Penale di Calciopoli e se l’era cavata semplicemente perché Giraudo, che aveva le deleghe complete, era già stato condannato in altro processo.
    Ovviamente un’assoluzione è un’assoluzione e legittimamente la Juve e i suoi peones hanno usato toni trionfalistici alla sua lettura.
    Resta il fatto che è una sciocchezza dire che la Juventus non poteva essere condannata nel Processo Penale di Calciopoli in quanto Società. Se fosse stata ritenuta oggettivamente colpevole per il comportamento del suo Amministratore Delegato si sarebbe riaperto d’ufficio il Processo Sportivo sulla base di nuove e più gravi accuse.
    Mi scuso con tutti per la noiosità dell’argomento su cui prometto di non tornare più.

    Perdonami ma persisti a dire cose totalmente campate in aria :
    1) “citata in giudizio come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva” – come tu stesso riporti si fa riferimento ad una responsabilità civile e non penale.
    2) il processo sportivo non può essere riaperto in quanto già processata e condannata per gli stessi fatti. Norma ripresa paro paro dall’Art 649 del Codice di Procedura Penale.

    Ora magari io sarò un coglione, ma se non so nulla di una materia, tento di farmela spiegare prima di farmi un’opinione dogmatica.

    La domanda di Modd era semplice :la Juventus poteva essere processata a Napoli perchè il suo amministratore delegato è stato condannato o processato?
    Risposta : No, perchè come recita l’Art 27 della Costituzione la responsabilità penale è personale. Poteva essere citata in sede civile per i risarcimenti, ma come citato da te è stata esclusa la possibilità.

  25. Come la si vuole mettere la si metta ma Calciopoli è stata la pagina più vergognosa del calcio italiano. La responsabilità di quanto accaduto è della gobba che ha falsificato diversi campionati a nostro scapito e non ha pagato come doveva.
    A costo di dare patenti di tifoso chi afferma il contrario o chi comunque pone dei dubbi non è interista vero. E che cazzo……..va bene avere idee diverse su Suning, sul calciomercato, ma su
    questo argomento non transigo.

  26. @Simone: giochi di avvocati hanno comunque salvato la gobba da moggi giraudo agricola.
    ma bello deve ancora venire: chi non ha avuto il coraggio di affossarla ha pagato, e suoi eredi pagano, la rivolta della fgcj (federazione gioco calcio juventus, cit.) come dire: cornuti e mazziati.
    meglio tornare al calciomercato, ci si avvelena molto meno.

  27. Simone:
    Come la si vuole mettere la si metta ma Calciopoli è stata la pagina più vergognosa del calcio italiano. La responsabilità di quanto accaduto è della gobba che ha falsificato diversi campionati anostro scapito e non ha pagato come doveva.
    A costo di dare patenti di tifoso chi afferma il contrario o chi comunque pone dei dubbi non è interista vero. E che cazzo……..va bene avere idee diverse su Suning, sul calciomercato, ma su
    questoargomento non transigo.

    molto vero e molto bello da parte tua – ovviamente mi associo

  28. Simone:
    Come la si vuole mettere la si metta ma Calciopoli è stata la pagina più vergognosa del calcio italiano. La responsabilità di quanto accaduto è della gobba che ha falsificato diversi campionati anostro scapito e non ha pagato come doveva.
    A costo di dare patenti di tifoso chi afferma il contrario o chi comunque pone dei dubbi non è interista vero. E che cazzo……..va bene avere idee diverse su Suning, sul calciomercato, ma su
    questoargomento non transigo.

    Questo è diritto non calcio. Su Calciopoli io non ho mai sostenuto che la Juve sia innocente. Jo detto che i processi sono stati una farsa disgustosa e che altri che dovevano pagare e ben più della Juve sono stati graziati… ogni riferimento ai geometri è voluto…

  29. La domanda di Modd era semplice : la Juventus poteva essere processata a Napoli ?
    La risposta è ancora più semplice: SI, la Juventus poteva ed E’ stata processata dal Tribunale di Napoli sezione Nona PENALE come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’articolo 2049 c.c. .
    E se l’è cavata come detto.

  30. l.b.:
    La domanda di Modd era semplice : la Juventus poteva essere processata a Napoli ?
    La risposta è ancora più semplice: SI, la Juventus poteva ed E’ stata processata dal Tribunale di Napoli sezione Nona PENALE come responsabile civile a titolo di responsabilità oggettiva ai sensi dell’articolo 2049 c.c. .
    E se l’è cavata come detto.

    Va beh… amen hai ragione contro la stupidità non si può combattere

  31. “Vedete , a saper maneggiare le grida nessuno è reo e nessuno è innocente..” (cit.)

  32. horus:
    “Vedete , a saper maneggiare le grida nessuno è reo e nessuno è innocente..” (cit.)

    Che poi sarà stato Milanista quell’avvocatucciolo?