Era meglio il silenzio

E niente, mi preme aggiungere qualche altro puntino sulle i scritte qualche giorno fa su queste pagine.

Una cosa avevo scritto in particolare: “dopo Thohir lo spieghiamo anche a Suning: quelli con l’anello al naso stanno dall’altra parte di Milano, non qui“. A seguito di quel post, neanche a farlo apposta, ci sono state le dichiarazioni di Sabatini e Spalletti dopo la partita col Norimberga.

Premesso che sentire il Mister che già in ritiro, per il secondo anno di fila, dice cose tipo “quando si prendono degli accordi le cose bisogna mantenerle“, “quei 2-3-4 giocatori bisogna metterceli dentro” non è esattamente esaltante, sono però altre le dichiarazioni che mi fanno alzare l’asticella dell’attenzione. Dichiarazioni dello stesso Spalletti, ma anche e soprattutto di Sabatini.

Le elenco, velocemente e senza troppi commenti, con il solo scopo di lasciarne traccia. Per sicurezza.

Spalletti subito dopo la partita con il Norimberga ci tiene a precisare che:
– “non è detto che non si possa fare un lavoro eccezionale e andare a ridurre in maniera forte il ritardo che abbiamo
– “metteremo altri giocatori forti
– “Nainggolan è uno dei nomi possibili, perché ne abbiamo parlato
– “quei 2-3 giocatori importanti che verranno ci daranno una mano per completare, state tranquilli

Allo stesso modo Sabatini, in quella che di fatto è la sua conferenza di presentazione all’Inter, dice che:
– “Sul mercato ci si scatena anche in maniera silenziosa
– “L’Inter ha puntato e sta puntando obiettivi molto difficili, scontrandosi anche con le volontà delle società interpellate. Abbiamo bisogno di un pochino di tempo
– “stiamo puntando giocatori di rilevanza, che non è facile portar via dalle altre società
E ancora:
– “Sanchez non vuole venire in Italia
– “Nainggolan continua ad essere un nostro desiderio
– “Vidal è un profilo da Inter

Ecco, a proposito di questo, giusto due parole. Anzi, cinque: qui non siamo a Roma.

58a02ccbb9eac9ef69000001

Parlare e straparlare di nomi più o meno irraggiungibili tanto per tener buona la piazza per 15 giorni non è una buona idea. Davvero. Fidatevi di chi con l’Inter e per l’Inter vive da quando è nato: non è una buona idea per niente. Parlare di Rudiger, Manolas e persino Inigo Martinez per poi ripiegare su Toloi non è una buona idea. Straparlare di Nainggolan e Vidal e poi presentarsi con Duncan non è una buona idea. Non lo è, e non ci sarebbe scusa a tenere: ripresentarsi qui -eventualmente- a dire “avremmo i soldi per i campionissimi ma loro non vogliono venire” non sarà una giustificazione, ma un’aggravante.

Un’aggravante, sì: perché a “fare i sondaggi” per Kroos per poi scoprire -ma guarda che matto- che preferisce alzare la terza CL di fila a Madrid anziché venire a lottare per i tre punti a Benevento sono bravo anche io, non serve essere il Direttore Sportivo dell’FC Internazionale. La responsabilità che avete davanti, voi signori dell’FC Internazionale, è ENORME ed è una responsabilità che avete scelto voi: riportare in alto questa squadra. E siete voi che avete sempre dichiarato questo, siete voi che avete alimentato il fuoco delle aspettative, siete voi che avete alzato continuamente l’asticella.

Vedete, il tifoso dell’Inter nonostante l’enorme orgoglio e l’immensa storia che si porta sulle spalle è un tifoso semplice nella sua passione: se voi foste venuti qui a dire “ragazzi non si batte chiodo, vedremo come arrangiarci quest’anno“, il tifoso dell’Inter avrebbe inondato Linate anche per Borja Valero e Skriniar (due ottimi giocatori, tra l’altro). Ma voi avete alzato l’asticella. Voi avete parlato di tornare al vertice. Voi avete puntato -dichiaratamente- obiettivi roboanti.

E ora, semplicemente, siete chiamati a rispettare la parola data. Non ai tifosi, sia mai: all’Inter.

Detto questo, sia Spalletti che Sabatini nelle loro parole continuano a fare una cosa molto importante: trasmettono fiducia, e ripetono di stare tranquilli. Ecco, noi questa fiducia ve la concediamo, e questa tranquillità ce la portiamo a casa. Siamo ancora sul carro. Tutti. A pendere dalle vostre labbra e a guardare ai nostri colori, con fiducia, calma e in attesa della fine del mercato. Continuiamo a credervi e ad aspettare le conseguenze di quello che ci dite da sempre, e sarà così fino alla chiusura del mercato.

Se per caso le cose non stanno così come ce le state raccontando però, Walter, Luciano, Steven, vi dò un consiglio: fermatevi. Fermatevi, perché il tifoso interista la fiducia incondizionata l’ha finita, di pazienza ne ha ormai poca, e di false promesse non ne merita più. 7 anni di balle sono più che sufficienti. Fermatevi e raccontate la verità: scoprirete in un attimo quanto amore siamo in grado di riversare su questa maglia (cfr. le 40mila persone che riempivano costantemente San Siro lo scorso anno, nonostante tutto).

Altrimenti continuate così, e torniamo a fare grande questa Inter.

(PS: ah, Walter, un’ultima cosa. “L’Inter l’anno scorso ha dimostrato di poter essere competitiva”: ecco, no. L’Inter l’anno scorso ha dimostrato di essere una squadra con doti tecniche elevate, ma capacità mentali imbarazzanti. Una raccolta di teste di cazzo che la metà bastava, italiani che “hanno mollato” (cit) a marzo, giapponesi isterici per la prima mezza critica dopo quasi due lustri di prestazioni indegne, croati più concentrati nel fare selfie che nel tirare calci a un pallone. Questa gente qui non è competitiva, a questa gente qui va insegnato a giocare a calcio o vanno cacciati via a calci nel culo, a costo di pagarli per non vederli più insozzare i nostri colori e le nostre domeniche. Questo è il lavoro che vi aspetta, oltre al mercato. E’ giusto che ne siate coscienti, per non dovervi trovare di nuovo fra 12 mesi a dover parlare di “un paio di innesti per completare”.)

Urlate forte Forza Inter, e comportatevi di conseguenza.

About Nk³

Il calcio è uno sport stupido, l'Inter è l'unico motivo per seguirlo. Fermamente convinto che mai nessun uomo abbia giocato a calcio come Ronaldo (ma anche Dalmat non scherzava). Vedovo di Ibrahimovic, ma con un Mourinho in panchina persino i Pandev e gli Sneijder possono sembrare campioni. Dategli un mojito e vi solleverà il mondo.

172 commenti

  1. Modd,magari se mi metti il link me lo vado a rivedere grazie

  2. modd:
    cioè… non mi dite che sansiro va al bilan… questa per me sarebbe una mazzata. sento il cavaliere più potente che mai.

    Mi sembra inverosimile ma parlavo con un tipo che di solito non parla a caso e, soprattutto e’ disinteressato al calcio, ma molto ferrato in politica s movimenti vari e mi ha detto con fare molto vago: occhio a come va a finire la gestione di san siro…

  3. Ora comincia il tira e molla con Keita stamattina era già nostro ora tutto fermo ! eh te pareva :(

  4. @luca di appiano. :-)
    quello che non ha mai visto la barista, perché è al bar Gentile soprannominato il bar di Appiano.
    te lo dico col mio dialetto:
    oo sandrein, s’eet faat cun cal francés… l’era noster e adesa l’e’ a fersel mater in d’al cul da l’avucheet. no, an scherz menga. l’e’ vera.
    be’ sandrein, no è che te ciapee la crasta, dem bein la veritee… comunque al zoga bein, anch s’al g’ha un chilometro ed merda sata al nes. t’ee faat na cazada.
    bei tempi di un calcio che non c’è più.

  5. Keita come gli altri. se vai a trattare va da un’altra parte. oppure i nostri responsabili non sanno trattare.

  6. modd:
    @luca di appiano.
    quello che non ha mai visto la barista, perché è al bar Gentile soprannominato il bar di Appiano.
    te lo dico col mio dialetto:
    oosandrein, s’eet faat cun cal francés… l’era noster e adesa l’e’ a fersel mater in d’al cul da l’avucheet. no, an scherz menga. l’e’ vera.
    be’ sandrein, no è che te ciapee la crasta, dem bein la veritee… comunque al zoga bein, anch s’al g’ha un chilometro ed merda sata al nes. t’ee faat na cazada.
    bei tempi di un calcio che non c’è più.

    Lo capisco il dialetto, i miei sono di Novellara

  7. @roby ci sono arrivato quasi per caso e adesso non ci riesco più.

  8. modd:
    @luca di appiano.
    quello che non ha mai visto la barista, perché è al bar Gentile soprannominato il bar di Appiano.
    te lo dico col mio dialetto:
    oosandrein, s’eet faat cun cal francés… l’era noster e adesa l’e’ a fersel mater in d’al cul da l’avucheet. no, an scherz menga. l’e’ vera.
    be’ sandrein, no è che te ciapee la crasta, dem bein la veritee… comunque al zoga bein, anch s’al g’ha un chilometro ed merda sata al nes. t’ee faat na cazada.
    bei tempi di un calcio che non c’è più.

    Piu’ che la cresta per Platini fu lady Erminia a prendere una bella storta per Handi Muller

  9. Luca: Piu’ che la cresta per Platini fu lady Erminia a prendere una bella storta per Handi Muller

    Hansi

  10. 1) modd:
    e’ vero che la giuve era penalmente perseguibile perche’ almeno uno della TROIADE moggi-giraudo-bettega era nel consiglio di amministrazione?
    2) Depressedlast:
    In termini di diritto penale No!Perchè la responsabilità penale è soggettiva, non puòessere addossata ad una società.
    3) interella:
    questa e’ storia e ogni tanto farebbe bene ricordarlo, dicesi memoria storica.

    Allora diciamola giusta almeno qui.
    Giraudo: è stato Amministratore Delegato della Juventus dal 1994 al 2006. Per Calciopoli, i legali della Juve hanno furbescamente ottenuto che fosse processato con rito abbreviato, nel quale non si celebra la fase dibattimentale, stralciando così la sua posizione dal processone di Calciopoli. E’ stato condannato in primo grado a tre anni (ridotto in appello a 1 anno e 8 mesi) per associazione a delinquere e frode sportiva. E’ fondamentale notare che la condanna in 2° grado di Giraudo è datata dicembre 2012, mesi prima che il dibattimento di Calciopoli avesse inizio.
    Nel processo di Calciopoli la Juve non è stata penalmente coinvolta e condannata per palese Responsabilità Oggettiva perchè gli avvocati hanno dimostrato che Moggi non aveva tutte le deleghe che invece aveva Giraudo che però, guarda caso, era già stato condannato e non poteva più essere coinvolto.
    In altre parole: l’Amministratore delegato e il Direttore Sportivo sono stati condannati per frode sportiva ma la Juve ne è uscita senza danni.

  11. Spero che domani, fra unnunci di questo e quello che arriva o no, Sabatini riesca a convince o faccia qualcosa di intelligente sul caso Cecchini, non voglio che vada a Genova ma deve cominciare la carriera quá da noi, per me é un ragazzo che puó fare bella figura da subito…
    Abbiamo bisogno di profili cosí.
    Sperem.

  12. @luca: della serie:
    in casa mia io ho sempre l’ultima parola: si cara come vuoi tu cara.
    ps
    allora Luca t’ee un arzaan testa quedra! 😀

  13. modd:
    @luca: della serie:
    in casa mia io ho sempre l’ultima parola: si cara come vuoi tu cara.
    ps
    allora Luca t’ee un arzaan testa quedra!

    :)

  14. Luca: ma i proclami chi li ha fatti? A me sembra che abbiano sempre detto che vogliono riportare l’Inter stabilmente tra le prime 10…

    Hai detto cotica!
    E questo che cos’è?

  15. L’unica squadra prescritta è la merda per doping

  16. Luca:
    20 anni fa Moratti stava guardando il psg in finale di uefa, ha visto un francoarmeno forte, ha alzato il telefono: Uei Sandrin, sel custa el mez frances? vint miliard? daghen 30 e portel chi che el me pias…..

    purtroppo quei tempi son finiti

    No. Sono finiti per noi. Gl altri fanno così, pure i gonzi.

  17. Vox: Hai detto cotica!
    E questo che cos’è?

    Intendevo che non hanno detto : da domani caviale e chanpagne…. noi ci aspettiamo top player subito, loro, magari, ci arriveranno pergradi

  18. Nefario:
    L’unica squadra prescritta è la merda per doping

    Vediamo come ne escono con la faccenda ndrangheta……

  19. SS61: No. Sono finiti per noi. Gl altri fanno così, pure i gonzi.

    i gonzi stanno scommettendo…. come noi con tohir…. solo che han fatto all in…. se gli va bene bravi… altrimenti cazzi loro

  20. SS61: Vediamo come ne escono con la faccenda ndrangheta……

    A bè certo. Possono sempre migliorare l attuale record. Perché essere condannati per illecito sportivo non è abbastanza giustamente

  21. SS61: Vediamo come ne escono con la faccenda ndrangheta……

    Ndrangheta? l andrangheta non esiste e’ un invenzione di Guido Rossi

  22. qui, sul canale quatro, hanno appena fatto un servizio, con tanto di beatificazione di Mirabelli, dove parlano di Morata al Milan,con il quale punterebbero direttamente allo scudo….mah….

  23. Luca:
    qui, sul canale quatro, hanno appena fatto un servizio, con tanto di beatificazione di Mirabelli, dove parlano di Morata al Milan,con il quale punterebbero direttamente allo scudo….mah….

    Come non detto Quatro e’ mediaset espana… grazie al cavolo che magnificano Mirabelli…..

  24. l.b.:

    Nel processo di Calciopoli la Juve non è stata penalmente coinvolta e condannata per palese Responsabilità Oggettiva perchè gli avvocati hanno dimostrato che Moggi non aveva tutte le deleghe che invece aveva Giraudo che però, guarda caso, era già stato condannato e non poteva più essere coinvolto.
    In altre parole: l’Amministratore delegato e il Direttore Sportivo sono stati condannati per frode sportiva ma la Juve ne è uscita senza danni.

    La responsabilità oggettiva è un termine proprio dell’ordinamento sportivo. Non esiste nel diritto penale.
    La responsabilità penale è personale, quindi nessuna società può essere perseguita penalmente. Possono esere perseguiti i suoi membri, può essere perseguita in ambito Civile, ma non penalmente.

    Ragazzi non inventiamoci cazzate. Questo è l’ABC del diritto.
    Articolo 27 della Costituzione.

  25. Luca caro secondo te uno “scommette” spendendo quella vagonata di milioni di euro , centinaia di milioni di euro se non è già sicuro di vincere? OVVIO CHE SONO SICURO DI ANDARE MINIMOMIN CL. ALTRIMENTI NESSUNO , DICO NESSUNO NON SPENDECA TUTTI QUEI SOLDI CON IL RISCHIO, SEPOURE MINIMO DI PERDERLI. QUI LA DIFFERENZA TRA NOI E LORO. CE NE SONO ALTRE MA QUESTA È LA MAGGIORE.

  26. Cosa dicevamo ieri e oggi? Stadio deserto, facciamo vedere ai cinesi che non siamo contenti? Beccatevi questa:

    http://www.fcinter1908.it/ultimora/inter-boom-di-biglietti-venduti-per-le-amichevoli-contro-villarreal-e-betis-siviglia/

    Certo, sono amichevoli fatte per chi sta in villeggiatura, ma intanto…

    Però leggetela così: quanto è forte l’amore per l’Inter, anche a fronte di tutto quello che sta succedendo, ovvero nulla?

    AMALA

  27. Mauro:
    Luca caro secondo te uno “scommette” spendendo quella vagonata di milioni di euro , centinaia di milioni di euro se non ègià sicuro di vincere? OVVIO CHE SONO SICURO DI ANDARE MINIMOMIN CL. ALTRIMENTI NESSUNO , DICO NESSUNO NON SPENDECA TUTTI QUEI SOLDICON IL RISCHIO, SEPOURE MINIMO DI PERDERLI.QUI LA DIFFERENZA TRA NOI E LORO. CE NE SONO ALTRE MA QUESTA È LA MAGGIORE.

    Se prendono Morata e Sanches anche la champions non basta, intendo come qualificazione…. inoltre noi dimentichiamonche anche se volesse, Suning non potrebbe buttare soldi a iosa perche’ il governo cinese ha limitato , e di molto, gli investimenti di capitali cinesi verso l’estero…. non ci resta che vedere…. male che vada arriviamo sesti

  28. Scusate ma il Milan nei fatti di chi è? Ufficialmente non si sa. Ufficiosamente di qualcuno, ma soprattutto di un fondo speculativo. Cosa fanno i fondi speculativi? Investono a rischio e assicurano il rischio, oppure investono a rischio e banchettano sulle macerie.

    Di cosa ci stupiamo? Hanno prestato 250 milioni o giù se va bene li riprendono con gli interessi se gli va male si prendono la squadra fanno una bella separazione creando una società piena di debiti(bad company) da affondare e una con i titoli sportivi e le proprietà da rivendere.

    Di cosa ci stupiamo?

  29. Torno adesso dal lago e leggo 2019?2019????abbiamo fatto un accordo sulfpf che scade nel 2019?Abbonati fatevi ridare i soldi questi cinesi sono riusciti anche a copiare Totò ci hanno venduto la fontana di trevi e noi ci abbiamo creduto e l’abbiamo comprata.Sveglia.

  30. Luca: il governo cinese ha limitato , e di molto, gli investimenti di capitali cinesi verso l’estero

    Ma li ha limitati solo a Suning?!?
    E agli altri cinesi no?
    Ah, già quelli sono dei prestanome…Tigri di carta!

  31. Depressedlast:
    Scusate ma il Milan nei fatti di chi è? Ufficialmente non si sa. Ufficiosamente di qualcuno, ma soprattutto di un fondo speculativo. Cosa fanno i fondi speculativi? Investono a rischio e assicurano il rischio, oppure investono a rischio e banchettano sulle macerie.

    Di cosa ci stupiamo? Hanno prestato 250 milioni o giù se va bene li riprendono con gli interessi se gli va male si prendono la squadra fanno una bella separazione creando una società piena di debiti(bad company) da affondare e una con i titoli sportivi e le proprietà da rivendere.

    Di cosa ci stupiamo?

    Esattamente quello che ha spiegato un tipo sulla pagina del corriere della sera. Yonghong ha scommesso all in. Lo stesso che ha fatto Tohir ma con meno rischio e meno aree grigie. Sono speculatori

  32. Vox: Ma li ha limitati solo a Suning?!?
    E agli altri cinesi no?
    Ah, già quelli sono dei prestanome…Tigri di carta!

    Non arrivano dalla Cina, sono del Fondo Eliott.
    Dalla Cina hanno avuto ben poco

  33. Ho letto il post.
    D’accordissimo e complimenti.
    Poi vi ho letti tutti.

    Io la penso così:

    Sulle dichiarazioni di Thoir: allucinanti. Cose del genere le dice il contadino mio vicino di casa che decide di non interessarsi più della sua azienda in società col fratello perché deve organizzare la sagra della polenta con le spuntature a gennaio…..il fratello stolto e incompetente non lo liquida perché 1 ha pochi soldi 2 magari da febbraio ha ancora bisogno di lui. In ogni modo…….”ma come siamo ridotti”.

    Non starebbe scritto da nessuna parte che saremmo obbligati a prendere solo 4 campioni.

    Si potrebbe svoltare alla grande anche comprando 8 scommesse…..anche lo conosciute.

    La Roma in questi anno ha messo insieme più scommesse che campioni e spesso ha trasformato Scommesse in campioni.

    Il Napoli ancora di più.

    Quindi prendere per esempio tutti assieme: Barreca Dalbert Acerbi Toloi Keita Delofeu Pasalic e Martial…..solo per fare degli esempi nei ruoli che ci servirebbero ……non è scritto da nessuna parte che si debba per forza far schifo.

    Il Napoli ce lo ha dimostrato (kulibali Husai Goulam Zeliski Diawara ecc……)

    Il problema è che usa società, un’azienda leader a livello mondiale che:

    gestisce da dilettanti il caso Thoir (che sarebbe il suo presidente)……accetta il caso 4 allenatori in un anno……accetta il caso Gabigol……accetta l’ultimo posto in Cina (con 4 allenatori di cui l’ultimo a 10 milioni)…..non sa stipulare una negoziazione Uefa…..non sa mettere in tribuna o in un campo a mietere tutti i cessi che l’hanno appena portata in ridicolo…..rinnova ad Ausilio in premio alle catastrofi appena concretizzate…..

    Ebbene questa società non può ne portare a casa 4 campioni ne 8 buone scommesse.

    Continuo ad essere fiducioso in WS.
    Continuo ad essere fiducioso nel colosso Suning.

    Ma anche no.

  34. una volta parlando di calcio si parlava di calcio.
    si tiravano 4 madonne, un rosso, un’ombra, un campanile col bianco, e via ancora.
    qualche digressione sulla figa, sulle macchine, un po’ di politica appena, mio figlio è un testina, perché non conosci mio fratello, e si ricomincia.
    adesso se non sei laureato in giurisprudenza non puoi parlare di calcio.
    per fortuna che esiste la matematica del caos, quella per la quale un battito d’ali di una farfalla monarca in Canada scatena un tifone in Australia.
    può capitare che una squadra come la nostra (opportunamente rivista e corretta) teoricamente nettamente inferiore alle altre, trovi un amalgama alchemico e vada meglio del previsto.
    lasciatemi sognare. in silenzio. nel mio intimo.

  35. Bene.
    Anziché Kroos Matic e Naingolan…..prendiamo Vecino.

    Ok

    Non bestemmio, sono coerente con quanto appena scritto: niente campioni ma almeno altre 7 scommesse (soprattutto 3 davanti di cui 2 che facciano anche gol)

    Iniziamo pure da Vecino……

    Ma ne voglio 8.

    Perché le 8 più merde che ancora oggi abbiamo non le voglio più.

  36. Ma no Modd non ci vuole la laurea. Basterebbe attenersi al calcio, al campo ai 22 che scendono in mutandoni sull’erba per tirare calci ad un pallone. Basterebbe lasciar perdere il resto e tornare a pensare che non è una Fede con la F maiuscola , ma sport e divertimento.

  37. Mmmm ,Spalletti si dimette per evidenti divergenze con la proprietà e così prendiamo un allenatore olandese che non sa l’italiano, poi lo cacciamo perché non ci capisce una mazza e i giocatori gli giocano contro.
    Dopodiché,assumiamo un allenatore italiano d’esperienza,il quale,dopo un inizio sfavillante,sbraca clamorosamente e si fa licenziare a due giornate dalla fine del campionato. Arriva Stefano Vecchi e vinciamo le ultime due partite!
    Intanto i giocatori ammettono candidamente di aver mollato due mesi prima per mancanza di stimoli…
    Risultato,settimi e fuori dall’Europa!
    Mmmm,dove ho già sentito questa storia?
    Mr.Zhang,se prometti poi mantieni! cit.Ambra Angiolini…e se lo dice lei!!!

  38. da dove salta fuori che spalletti si dimette?
    non è da dire neanche per scherzo.
    un conto è essere incazzato, ed ha ragione, un conto è non aver più voglia di combattere per noi.
    se è vero è un disastro.
    se non è vero o siamo noi impazziti o stiamo facendo terrorismo.

  39. No,tranquillo modd!
    Mi sono svegliato tutto sudato!
    Era solo un incubo!
    Spero…

  40. Fabio1971: Sta a vedere che adesso sbrocca del tutto e si dimette…

    scherzo (spero)

    La parola scherzo, insieme alla faccina come la interpreti?

  41. Ragazzi, mi ci metto anche io, diamoci un taglio…….Rimandiamo i discorsi almeno al 10/15 agosto. Il mercato minuto per minuto con le bufale dei giornalai e le notizie sui siti giusto per avere un like e farci leggere la pubblicità ci stanno avvelenando………..,…..
    Lasciate stare Di Marzio, Criscitello, Pedulla Bargiggia e compagnia….non sanno un cavolo di niente. TV spazzatura……..

  42. Fabio1971: La parola scherzo, insieme alla faccina come la interpreti?

    Era “spero” tra parentesi che inquietava un po’…

  43. Ad oggi il mercato ancora non mi preoccupa.
    Ma ritorno al vecchio adagio del pesce che comincia a puzzare dalla testa. Le dichiarazioni di Thohir.

    Quello che ha ammesso con candore è grave e preoccupante. Stiamo parlando del presidente.
    Grave: perché ammette che oggi tutte le sue energie sono rivolte alla sagra asiatica del pesce fritto.
    Ce ne eravamo accorti.
    Preoccupante: perché veniamo a sapere che Zhang non ha voluto che mollasse sebbene lui fosse disponibile a lasciare la carica. Perché? Non si rende conto che il buco in quella casella così importante è deleterio?
    Invece di un generale che ci guidi nella battaglia abbiamo uno stuolo di tenenti, capitani e, forse, un colonnello.
    Mah…

  44. vecino.
    vediamo un po’: 1991 = 27 anni, uruguagio (sapienza uruguagia diceva giuanin brera), non ha ancora vinto niente, nell’eta’ perfetta per il compromesso tra maturita’ fisica ed intellettuale se non sei un campione, sicura dedizione alla causa, non rompicogioni, non specchio per allodole ma sostanza, uscira’ alla distanza,…
    ecco assomiglia molto all’identikit di calciatore (calciatori, al plurale) che serve per far fuori le nostre merde. ce ne vogliono molti di questi, poi dopo il/i fuoriclasse come ciliegina sulla torta. dopo. avrei preferito un medianaccio che sta piu’ indietro a coprire, ma va bene. se arrivera’, avra’ il mio benvenuto di cuore.

  45. Vox:
    Ma ritorno al vecchio adagio del pesce che comincia a puzzare dalla testa. Le dichiarazioni di Thohir.

    Quello che ha ammesso con candore è grave e preoccupante. Stiamo parlando del presidente.
    Grave: perché ammette che oggi tutte le sue energie sono rivolte alla sagra asiatica del pesce fritto.
    Ce ne eravamo accorti.
    Preoccupante: perché veniamo a sapere che Zhang non ha voluto che mollasse sebbene lui fosse disponibile a lasciare la carica. Perché? Non si rende conto che il buco in quella casella così importante è deleterio?
    Invece di un generale che ci guidi nella battaglia abbiamo uno stuolo di tenenti, capitani e, forse, un colonnello.
    Mah…

    Allora, guarda., voglio inquietarti di più… :-)

    “C’è la possibilità di un ritorno anche di Massimo Moratti (in sintonia con la famiglia Zhang): potrebbe tornare da presidente onorario, incarico che Suning gli aveva già proposto”.

    VAI MODD, SCATENATI :-)

    http://www.fcinternews.it/focus/corsera-addio-thohir-il-presidente-sara-zhang-jr-possibile-ritorno-di-moratti-251979

    .

    ps. spero non crediate davvero a queste cose, totalmente inventate dalla stampa (spero)

    A parte tutto, queste buffonate possono essere scritte dove non c’è chiarezza.

    dove lasci che non ci sia chiarezza assoluta, – e sei l’Inter, bersaglio abituale e comodo – lasci spazio a queste invenzioni, solo apparentemente innocue

    sii chiaro e definisci tutto, tutti i dettagli societari, ad es. e nessuno avrà appigli per scrivere e lanciare illazioni

    colpa nostra, assolutamente

  46. pure le celebrazioni di Vecino..ma io spero davvero questi siano solo il contorno in attesa delle portate principali, per carità

  47. Se glo acquisti saranno davvero questi:
    Skriniar
    BV
    Vecino
    Keita
    Dalbert

    Voto 7 per il livello complessivo. Può diventare 8 se arriva un difensore centrale (chi?) e un terzino dx (Aurier?). Se poi arriva una buona ala dx siamo almeno a 8,5. Se poi escono un po’ di mezze seghe e teste di quiz, arriviamo a 9.

    Stamattina spremuta di ottimismo.

  48. sandrex:
    pure le celebrazioni di Vecino..ma io spero davvero questi siano solo il contorno in attesa delle portate principali, per carità

    Sandrex, dai, non è questione di “celebrare”. Vecino è un buon centrocampista, nessuno dice che sia un fenomeno. Ma per mentalità, esperienza, serietà ecc può insegnare molto a gente come brozovic, tanto per dirne uno, che ha mezzi tecnici molto superiori ma si applica di più con i selfie, e invece di correre dietro agli avversari quando perdiamo palla, si mette a sbuffare e si sbraccia come se lo costringessero a scendere in miniera un’altra volta dopo aver finito il suo turno.
    Certo che Nainggolan stuzzicherebbe di più la fantasia, ma mi pare che si vada verso un mercato sabatinesco: gente nota e seria (ma probabilmente non fenomeni) e conigli dal cilindro (tra cui salterà fuori qualcuno di buono). Per questo e forse per un paio di altri anni non ci sarà molto da divertirsi.

    Ah, dimenticavo: grazie ET, capisco che gli Asian Games a Giacarta siano una bella occasione per far soldi