Stacco (oddio, stacco…una cosa del genere, dai…)

unnamed

Claudia Vatteroni – ‘Staccare le spina’ – Acrilico – 2009

Stacco.
Ne ho bisogno.
Silenzi. Rabbia. Incazzature. Disamore.
Che si trasformano in tossine e scorie. Da smaltire.
Ho bisogno di staccare la spina per un po’ – che detta così sembra una di quelle frasi vuote in apparenza, ma che in realtà sono vuote davvero.
Stacco per una ‘pausa di riflessione’, dove in realtà non rifletterò su nulla, perché più rifletto e più m’incazzo.
Faccio il vuoto pneumatico attorno al mio mondo Inter, lascio fuori emozioni e speranze.
Almeno per un po’.
E stacco.

Stacco perché rispetto a potenziale e aspettative, ho passato la peggiore stagione che io ricordi in tutta la mia vita nerazzurra (militanza non posso più dirlo dall’ultima volta, resto sul vago di proposito).

Stacco perché so di meritarmi poi, come minimo, 357 motivi per i quali invece non bisogna staccare, con una dissertazione magistrale sull’interismo da uomini veri e che è facile tifare quando si vince, come se avessi passato i diversi lustri di militanza nerazzurra (ahia, mi è scappato…) a vincere ininterrottamente trofei su trofei, io, noi, che abbiamo apprezzato la gabbia di Orrico e gli schemi del pifer di Beppe Chiappella, applaudito Libera e Juary, noi vecchi rincoglioniti con le cicatrici che ci sentiamo un po’ a disagio, pazienza, ci sorbiremo la lezione di come e quando tifare, anche se nulla ci vieterà di rispondere poi con un distinto, elegante e nonchalante ‘ma sti gran cazzi’.

Stacco perché la parola ‘vergogna’ accostata all’Inter non riesco a pronunciarla e allora cerco giri di parole, sinonimi, metafore, per esprimere quel misto di disagio, squallore, malessere, rabbia, rancore verso dirigenti, giocatori, allenatore(i) e qualunque tesserato Inter della stagione 2016/2017, per avermi fatto provare il suddetto mix disgustoso in quest’annata di merda allo stato solido, liquido e gassoso.

Stacco perché sennò staccherei qualcos’altro dal corpo di giocatori senza un minimo di dignità che hanno collezionato figure in ogni stadio, da Crotone fino a Verona, passando per S.Siro, in Israele come a Praga, dal Manzanarre al Reno, così da unire buona parte del globo in un’unica, coerente e inesorabile striscia di mediocrità.

Stacco perché rileggendo qui quello che si scriveva in novembre, c’è la tentazione di fare copia/incolla, cambiando solo la data, che tanto sostanza e contenuti (ndr, le cazzate) sono inesorabilmente gli stessi, sette mesi vissuti come un libro aperto con il finale già scritto ma con capitoli se possibile ancora peggiori di quanto si temeva, libercolo di quart’ordine dal quale tenere lontane le nuove generazioni nerazzurre per non traumatizzarle a vita.

Stacco perché non ne posso più di ascoltare tesserati Inter rilasciare dichiarazioni aberranti, quelle senza un minimo di logica e buonsenso di dirigenti che già non ci avevano capito un cazzo ad agosto e che con il passare dei mesi hanno collezionato figure imbarazzanti, risultato scontato di decisioni lisergiche da veri dilettanti allo sbaraglio, con un’approssimazione e una sciatteria che in un qualsiasi altro contesto ti varrebbero la perdita del posto di lavoro seduta stante, ma anche quelle di calciatori che ci tengono a dire che sì, in effetti, è vero, hanno ‘mollato’, perché sai com’è, lavorare nove mesi stanca e non si può farlo sempre, devi essere motivato oltre che profumatamente pagato, dichiarazioni pure queste che ti costerebbero un licenziamento per giusta causa oltre che una salutare dose di calci nel culo.

Stacco perché Spalletti è un allenatore contro il quale non ho nulla in particolare, piangina e paraculo il giusto per riuscire a sopravvivere nelle paludi putride del calcio italiano, comunque non peggio di altri colleghi, al limite anche tecnico che ha fatto giocare bene le sue squadre, insomma, allenatore che non mi suscita nessuna particolare emozione anche se forse il problema è proprio quello, calma piatta, zero sogni, ‘scelta utile’, razionale, o forse unica scelta possibile, ma il vero problema è che già me lo immagino invecchiato e stralunato nel dopo-partita di una gara persa a novembre, con i parassiti che infestano i vari studi televisivi che lo incalzano e gli chiedono come mai ‘l’Inter non abbia ancora un gioco dopo cinque mesi, mentre l’Abbiategrasso di Salcazzoni gioca a memoria’.

Stacco perché mi sono bastati alcuni mesi di calciomercato quando ancora il calciomercato non era iniziato, per farmi fuggire a migliaia di chilometri virtuali di distanza, con l’Inter che secondo ‘gli esperti di calciomercato’ (‘Piccino, cosa vuoi fare da grande? Mah guarda mamma, esito ancora tra esperto di calciomercato e serial killer…’) il lunedì ha un budget di tremila milioni mentre il martedì tira sui ticket restaurant per prendere uno sconosciuto del Nizza (Nizza, oh yes), tutti che aspettano i ‘grandi colpi’ con Sabatini capace di tramutare l’acqua in vino e, si dice, si narra, anche Nagatomo in un giocatore di calcio, dobbiamo andare per forza in Champions League ma poi trattiamo giovani speranze che non hanno fatto la differenza in squadre da ottavo/decimo posto nella competitivissima Serie A.

Stacco perché il disgusto del mondo Inter, accompagnato dai miasmi di tutto ciò che ruota attorno al calcio italiano, mi da il vomito, con stampa e televisioni che quest’anno hanno raggiunto lo zenit di servilismo, incompetenza e mediocrità, sbeffeggiati all’estero come si fa con l’amico scemo che dice l’ennesima cazzata e tu lo guardi con un misto di compassione e costernazione (a tal proposito ricordo ancora l’espressione di alcuni giornalisti sportivi francesi alla notizia che i colleghi italiani pensavano seriamente che Dybala meritasse il Pallone d’Oro o, per rimanere in ambito Inter, che Pioli riuscisse a far rendere la squadra secondo il suo vero potenziale laddove Mancini e De Boer erano stati dei deficienti…)

Stacco perché prima non seguivo nulla e guardavo solo la partita mentre quest’anno ho finito non guardando più le partite e cercando ovunque risposte allo scempio – e lì, lo ammetto, mi sono imbattuto in Versioni 3.0 del tifoso interista, dall’esperto dei miei coglioni che si lucchetta il profilo social, agli insider che sanno tutto mentre a me non ha mai detto nulla nemmeno la macchina per le foto tessera.

Stacco perché in fondo stacco da vincente, dopo la più grande soddisfazione calcistica degli ultimi sei anni, raccolta in modo insperato in quel di Cardiff in una sera di inizio giugno, soddisfazione che la dice lunga sulla qualità degli anni del dopo-Madrid, che si sono abbattuti su di noi come una punizione biblica dopo la troppa grazia.

Stacco perché vorrei sognare ma mi rendo conto che i sogni sono ormai fuori moda e la logica vuole che prima si torni a essere meta gradita per investitori, generali e giocatori e poi forse, magari, può darsi, se limitiamo le cazzate, si potrà tornare a sperare di esultare nelle notti di maggio (o in quelle di gennaio, va bene lo stesso).

Stacco.
Niente di grave.
Quasi fisiologico.
Mi prendo una vacanza, non leggo nulla, non spero, non sogno, non m’incazzo.
Ma il 1 settembre mi presenterò. Puntuale. Vestito bene. Sbarbato. Ci sarò.
Ci sarò io. Ci saremo tutti, noi interisti fedeli, secula seculorum.
E lì, noi tutti, insieme, uniti, saremo giudici implacabili.
Ce lo devono. Ce lo meritiamo.

Adriano 5thofNovember

About Adriano 5th of November

Nasce già extra-extraparlamentare. Se un giorno sarà scelto per una missione sulla stazione spaziale in orbita attorno a Marte, si porterà la maglia di Bonimba, una scacchiera, la manovella di un winch e un erogatore. Forse.

1.170 commenti

  1. Fantastici…danno via un nazionale argentino 28enne per 9 milioni e pagano il 32 enne Borja Valero 8 milioni. Affari d’oro…

  2. ….a voi dell’INTER…..ecco, ero gia predisposta modalita’ pigiama, sono vecchietta e’ la full immersion in quel di firenze deve ancora smaltire…..e POI leggo questa frase, che pare ma non e’ casuale……a voi dell’INTER….cristo, certo, NOI siamo Interisti…..signur…..a ripensare agli insulti….SSHHHHHHHHHH.

  3. Interella

    Giusto perchè la vecchiaia fa brutti scherzi,direi che la frase era “a voi dell’inter non frega nulla”.
    Ma che lo dico a fare,torna al pigiama

  4. ….zitto, torna nel loculo….io HO inteso bene, aspetto a leggere se, SE, altri Interisti hanno inteso bene….strano che in mia assenza non si leggano, torno e spuntano come funghi avariati.

  5. …..i millemila multinick compact.

  6. Sandrex:
    Interella

    Giusto perchè la vecchiaia fa brutti scherzi,direi che la frase era “a voi dell’inter non frega nulla”.
    Ma che lo dico a fare,torna al pigiama

    Eh ma non è tutta colpa sua. Se non usi la punteggiatura vai incontro a interpretazioni fuorvianti.

  7. …punteggiatura o no vi ha dato dei frustati….so minga, io mi sono chiaramente espressa, poi se volete essere ancora perculati fate voi, io il mio chiaro pensiero l’ho scritto…..e x quanto mi riguarda e’ vero, solo odio x quella roba la.

  8. Depressedlast: Non avete passione, ma solo bisogno di concentrare odio.

    Mi sembra di averlo sentito dire da qualche altra parte

  9. interella: io il mio chiaro pensiero l’ho scritto…

    Se è per questo anch’io qualche settimana fa
    Buonanotte

  10. E l’ho pure scritto chiaramente: troll

  11. Gia’ “voi dell’Inter”.Sara’ parente di “Jach Omelly”

  12. Propongo di togliere 10 punti dalla patente di interismo di Depressed

  13. un Interista certe cose non le scrive, no in un blog che ha Giacinto Facchetti come icona, non le pensa proprio…..io se fossi in te Sandrex mi vergognerei….ma io sono io, tu sei ”diverso”….sta cazzata dell’Interismo con le patenti lascia il tempo che trova, qui siamo tante anime, moderate, estreme, ma anime che amano incondizionamente l’INTER….gente che l’INTER l’ha nel cuore nell’anima….IO dico che anche basta, davvero, basta.

  14. ZeMario: Eh ma non è tutta colpa sua. Se non usi la punteggiatura vai incontro a interpretazioni fuorvianti.

    Ma pure senza punteggiatura di cosa non dovrebbero fregarsi?mancherebbe comunque la conclusione

  15. interella:
    un Interista certe cose non le scrive, no in un blog che ha Giacinto Facchetti come icona, non le pensa proprio…..io se fossi in te Sandrex mi vergognerei….ma io sono io, tu sei ”diverso”….sta cazzata dell’Interismo con le patenti lascia il tempo che trova, qui siamo tante anime, moderate, estreme, ma anime che amano incondizionamente l’INTER….gente che l’INTER l’ha nel cuore nell’anima….IO dico che anche basta, davvero, basta.

    Vergognarsi di cosa,di grazia?

  16. di prendere sempre la posizione sbagliata, di farti paladino delle cause perse che x inciso coincidono MAI con l’Inter, volutamente o meno, repeat, basta, x ME sottolineo x me non sei credibile.

  17. interella:
    di prendere sempre la posizione sbagliata, di farti paladino delle cause perse che x inciso coincidono MAI con l’Inter, volutamente o meno, repeat, basta, x ME sottolineo x me non sei credibile.

    Eh ma sono opinioni tue.e, come ho già detto,io con le tue opinioni mi ci faccio le abluzioni

  18. ….e io con le tue ti ci mando a fanculo, visto, siamo diversi.

  19. interella:
    ….e io con le tue ti ci mando a fanculo, visto, siamo diversi.

    Sì uno dei due è contraddistinto da grande eleganza

  20. ma il fenomeno cuor di leone amante indefesso della BBC come al solito si defila, finite le puttanate sugli interisti? sparito? o forse riappare, in altre spoglie.

  21. si, sei tu quello elegante, io no, e mi frega un cazzo.

  22. Ad Interella dico:
    1) mi arrivano conferme da Roma sull’ incontro Bonucci WS. Ora…possiamo discutere se abbia o meno la faccia da ebete o se sia più o meno forte. Per me lo è. Ma la cosa positiva di sta notizia è che abbiamo la conferma che WS lavora per l Inter e lavora come sa fare lui. A fari spenti.
    2) stamattina radio deejay e 105 parlavano delle 2 ore di Vedder. 1 emozione unica. Da ricordare x mesi e mesi.

    Invece tornando alle notizie vere , ritengo molto interessante che il Feyenoord abbia detto NO alla Roma per Karsdorp. Vuole molto d più dei 15 offerti. Questo ci.tiene in corsa. Anche se dubito che 1 olandese venga da noi.

  23. Invece questa è 1 chicca d cui non avete fatto menzione.

    http://notizie.tiscali.it/cronaca/articoli/Bilancio-in-rosso-per-Gigi-Buffon/

    Magari ….tocca scommettere un po’ di più?

  24. Uuhmm.
    ….sky parla di visite mediche Karsdorp. Notizia da.verificare

  25. @elan41: come ho detto tante volte, ho 62 anni.

    @edoardo: ho conosciuto Naomi Campbell, tu no.

    @tutti: sapete perché mi sta sul cazzo la giuve? perché è l’opposto della cultura che sto cercando di insegnare ai miei figli.

  26. Notizia: banega quasi venduto. 9 cocuzze. Attenzione che a bilancio è iscritto a 4.5 cocuzze quindi di plusvalenza è 4.5 milioni non 9 anche se arrivato svincolato e quindi si pensa a 0. Altra chicca, a bilancio ci sono anche 3 cocuzze pagate al procuratore per il passaggio dal Siviglia all’ Inter. Pazzesco… non ho parole.

  27. modd:
    @elan41: come ho detto tante volte, ho 62 anni.

    @edoardo: ho conosciuto Naomi Campbell, tu no.

    @tutti: sapete perché mi sta sul cazzo la giuve? perché è l’opposto della cultura che sto cercando di insegnare ai miei figli.

    Modd, allora le due attrici da me citate, non fanno parte della tua giovinezza. Meglio ci aggiungo…

  28. ma che vada banega, frega’n’caz quanto prendono.
    ma che vada jovetic, frega’n’caz quanto prendono.
    che vadano tutti eder brozo kondo e la marciumaglia.
    ANCHE MI FREGA’N’CAZ QUANTO PRENDONO.

  29. come si dice in italiano? via!
    via!
    out!
    rausch!
    fuera!

  30. Si possono sempre vendere alla cifra simbolica di euro 1, come merce difettosa…

  31. ZeMario: Ma da profano ti chiedo: come funziona? Metti che do di Caprari una valutazione di 12 milioni, di Skriniar 32 e fanno 20…perche se buttiamo 20 milioni nel cesso prendiamo ossigeno? Io capirei se appioppassero a Capello Nagatopo per 30 milioni che entrano in cassa ma non capisco perche se buttiamo altri soldi dovremmo prendere ossigeno.

    semplice, valore reale Skriniar 15, valore gonfiato 25, valore Caprari 5 gonfiato 15.
    25-15=10
    15-5=10
    noi cediamo caprari al 30 giugno, 15 incassati, poi prendiamo Skriniar al 1 luglio 25 spesi ma dopo la data di bilancio, in realtà i soldi spesi sono sempre 10 ma contabilizzati in bilanci diversi.
    Le cifre sono ovviamente indicative, giusto per rendere l’idea.

  32. Scrive Ziliani (jl fatto quotidiano), all’annuncio di de Boer sulla panchina del Crystal Palace: “Di sicuro in Inghilterra nessuno lo prenderà in giro come fecero Sky Sport e tutti i cafoni di casa nostra. In bocca al lupo!”
    c’e qualcuno qui che si è pentito di aver rinnovato sky? sarebbe un ottimo pentimento con conseguente costrizione.

  33. Michele69:
    Invece questa è 1 chicca d cui non avete fatto menzione.

    http://notizie.tiscali.it/cronaca/articoli/Bilancio-in-rosso-per-Gigi-Buffon/

    Magari ….tocca scommettere un po’ di più?

    Quel che si dice un saggio consiglio fraterno…

  34. Non è per deludere qualcuno, ma Karsdorp sembra in atterraggio a Fiumicino…
    Certo, il vero spettacolo sarebbe vedere WS che si camuffa da autista della riomma (vuoi che non abbia tenuto da parte per ogni evenienza un po’ di merchandising?), lo va a prendere e gli fa firmare un pre-contratto… Lo volete? E allora scontateci Rüdiger, oppure dateci Paredes.
    Sarebbe bello, eh?

  35. Sottoscrivo tutto l’articolato pensiero del Casa su Skriniar e Zinho. Compreso il fatto che mi auguro che non si pensi allo slovakko come a un sicuro titolare… Per carità, che lo diventi pure se dimostra di essere bravo, ma per adesso il massimo di rendimento che ci può dare è quello di un Glik giovane: roba discreta, nelle.giornate di grazie anche buonina, ma nulla di più.

  36. Sulla mortuaria: i valligiani fanno scena. Sanno benissimo che non si farà avanti nessuno, e quindi intascheranno 40 per brunelleschi, 20 per ilicicicicicic, 5 per BV (che magari l’auxilium, se non è tenuto al guinzaglio da WS, è anche capace di portare a 10) e altri 30 per Kalinic. Secondo me Chiesa non lo vendono: tireranno fuori i proclami del tipo “sarà lui la nostra stella del futuro, la colonna su cui ricostruire, la pietra miliare”. E poi, dopo un anno da titolare, con possibile convocazione per mondiali, se lo vendono a 35-40 milioni, mentre oggi ne porterebbero a casa non più della metà… Per piolinho sarà un anno complesso, e concordo con interella: mangerà il panettone, ma a fine anno forse non ci arriva

  37. A VOI NON FREGA NIENTE DELL’INTER
    Non ci voleva molto per capirlo. Ognuno di voi è talmente accecato da quello che vuole vomitare sul blog che è incapace di leggere quello che scrivono gli altri. È un’epidemia

  38. Buongiorno ragazzi!
    Sua Lucentezza Zhang Jindong sa il fatto suo e ha previsto ciò che è necessario per riportare l’Inter là dove merita.
    Non facciamoci sviare dagli acquisti che comunque si faranno per ragioni di ingegneria economica (Skriniar BV e Coulibaly e Pompetti). Dal primo luglio saranno ben altri gli arrivi (togliamoci dalla testa colpi alla CR7) e sarà approntata una squadra con ottime potenzialità. Ne sono convinto, sempre che il mondo non vada alla rovescia.
    Leggete l’editoriale di Lapo De Carlo su FCinternews e il nuovo articolo su dopolavoro inter.
    Quest’ultimo è una vulgata molto chiara circa il famigerato fpf.
    Buona giornata e FORZA INTER!

    PS
    A me Borja Valero piace.
    Cito solo 2 nomi di calciatori venuti da noi in età matura (30) e poi rivelatisi fondamentali in un ruolo delicato come quello di centravanti: Diaz e Milito. Quindi ci può anche stare un play integro con un paio d’anni in più e una dote di fosforo che a noi serve come il pane.

  39. Soprattutto la questione, centrata in pieno nell’articolo, è che nessuno di noi sa quanto serve per il pareggio, meno che meno i giornalisti. Perciò da qui al 1/07 parlare di mercato è inutile, si continui a parlare di vini che mi sembrava una discussione più azzeccata

  40. ragaz, vi do’ una new: handanovich se ne va. fonte: la barista di appiano. pagato un caro prezzo per la info.

  41. ….bene, allora chiudiamo il blog fino al 1 luglio, poi dal 2 di luglio vorro’ leggere in maniera dettagliata i costi delle operazioni dei nuovi acquisti, perché francamente la cessione di banega a quelle cifre e’ ridicola…..oppure potremo parlare di una cosa che doveva, uso il condizionale, essere importante x i nuovi e definitivi, speravo, assetti societari, il CDA di oggi pomeriggio, peccato che all’ordine del giorno non ci sia menzione del nuovo presidente, del nuovo AD….nulla, quindi rimane tutto come prima, un caotico casino…..aspettando i frizzi, lazzi e cotillons dei nuovi mirabolanti acquisti del mercato Inter, io la amo solo questo mi tiene a galla.

  42. ricviareggino: semplice, valore realeSkriniar 15, valore gonfiato 25, valore Caprari 5 gonfiato 15.
    25-15=10
    15-5=10
    noi cediamo caprari al 30 giugno, 15 incassati, poi prendiamo Skriniar al 1 luglio 25 spesi ma dopo la data di bilancio, in realtà i soldi spesi sono sempre 10 ma contabilizzati in bilanci diversi.
    Le cifre sono ovviamente indicative, giusto per rendere l’idea.

    quoto tutto e ci aggiungo 3 cose:
    così facendo fai anche un favore alla sampdoria ( alla: capisci a me ): metterà una plusvalenza elevata per il difensore che non ho però la più pallida idea di come sia iscritto sul loro bilancio.
    così facendo la samp fa un favore a noi ( alla capisci a me ): se avessimo ceduto Caprari a 5 come l’abbiamo comprato sarebbe stato 0 di plusvalenza, valutandolo 15 abbiamo + 10 di plusvalenza.
    così facendo iscrivi a bilancio 2 calciatori ( che ricordiamo sono un bene ) che ti alzano la parte attiva quindi sei più libero di fare passivi. Passando per giunta dalla camera di compensazione ( e quindi non sborsando una lira e pagandolo a rate fino a 5 anni per cui l’uscita la spalmi in 5 anni ).

    Sopravvalutazione… magheggi… finanza creativa? Yes, it can be.
    Ribadisco comunque che tutte le società pallonare fanno questi “giochini”, ma che se non ci fosse, il 99,9% delle società che hanno, nella loro denominazione sociale, qualcosa che ha a che fare con la parola calcio, sarebbero fallite da lustri.

    Zec:
    Soprattutto la questione, centrata in pieno nell’articolo, è che nessuno di noi sa quanto serve per il pareggio, meno che meno i giornalisti. Perciò da qui al 1/07 parlare di mercato è inutile, si continui a parlare di vini che mi sembrava una discussione più azzeccata

    Quotissimo al 1000%.
    Oggi c’è il cda dell’Inter. Vediamo: è la data cardine.
    Magari arriva Zhang e ci dice che, in Asia, hanno venduto 1 milione di bottiglie con il logo Inter a 100 euro l’una, 4 milioni di portachiavi a 4 euro e 5 milioni di magliette di Kondobia :-) a 80 euro.
    Magari ci porta lo sponsor da 20 milioni all’anno + magari ci dice che ha comprato San Siro e lo mettiamo a bilancio per 300 milioni. Parte attiva :-)
    Può essere tutto e può essere niente… quello che posso dire è che fare i giornalisti sparando a caso cazzate ( cosa che ho fatto io ) sono capaci tutti.

  43. la cessione di banega e’ ridicola come e’ stato ridicolo prenderlo a zero. secondo voi, a valencia son tutti coglioni?
    ps: il ciuffetto isterico era assolutamente contrario a banega, definendolo pure un anarchico in campo.
    ribadisco il mio pensiero, che era anche tuo interella: via tutta la marciumaglia anche a zero. poi disinfettare lo spogliatoio. a proposito, visto che sono qui, quando si toglie thoir dai coglioni?

  44. si, ma il punto e’ un altro, banega ha mercato e non puoi svenderlo a quella cifra, le altre ciofeche non hanno mercato quindi le puoi regalare, il siviglia paga molto bene un frigorifero come muriel…..appunto, nessuna nuova su thoir e tutto il resto.

  45. Aspettare, dobbiamo aspettare.
    Possiamo farlo in preda alle ulcere o più serenamente. Chiaro se il 15 Luglio la situazione fosse ancora questa anche a me partirebbe il fegato, ma ad oggi il mercato non é nemmeno iniziato. Nessuno si é mosso in maniera veramente corposa. Tutte le notizie dei giornalisti sembrano essere campare in aria.

    Spalletti dice che Borja può fare il play basso? Mi fido.
    Sabatini pensa Skrinar sia valido? Staremo a vedere.
    Alcune operazioni sono utili a trattenere Perisic? Se é vero é un compromesso che posso accettare.

    Anche di Banega, ad esempio, perché dovremmo accontentarti di 9 milioni se poi per Jovetic, giocatore ben più salutato, non scendiamo a patti con la stessa squadra?
    Staremo a vedere.

    Ci sono troppi interrogativi, e noi siamo lontani chissà quanto dalla realtà. Tanto più che voi siete i primi a dire che abbiamo la stampa contro e poi credete a qualsiasi notizia.