Plusvalenze e fuochi artificiali

Fuori discussione, il fatto che Walter Sabatini capisca di calcio. Di più: capisce le persone che capiscono di calcio, si fida di loro, investe sulle loro segnalazioni. Solo così si spiega l’incredibile serie di cessione a prezzi maggiorati – di calciatori poco conosciuti, scovati in ogni angolo del pianeta – che ha inanellato nelle sue esperienze a Lazio, Palermo e Roma.

ws

 

Ma prima di proseguire con gli apprezzamenti, prego notare che ha lavorato per Lazio e Roma. Dunque, è un “professionista” nel senso più pieno del termine, non è uno che bacia la maglia e giura fedeltà, è uno che va dove può comandare, aver soldi da spendere, lasciare un’impronta. Ha appena compiuto 62 anni, se domani arrivasse SuperSuning che gli offre di più, saluterebbe Suning con le dimissioni e un breve comunicato stampa.

Avevo dimenticato i nomi di Kolarov, Lichtsteiner e Kjaer, non quelli di Marquinhos, Pastore, Nainggolan, Darmian, Hernandez, Ilicic, Lamela, Pjanic, Benatia, Behrami, Manolas… Walter Sabatini ha prodotto plusvalenze dalle dimensioni del PIL di qualche staterello sudamericano.
Ha anche commesso errori, ci mancherebbe. Il più clamoroso? Forse Iturbe (ma lo voleva Antonio Conte, e fu fra i motivi per cui lasciò la Juve). E poi Gerson (strappato al Barca) e Doumbia. Ma se il bilancio fosse solo finanziario, si farebbe fatica a identificare uno più scaltro di Sabatini.

Però l’Inter non è la Lazio, non è il Palermo, non è la Roma. All’Inter non lo misureremo per le plusvalenze, perché se azzeccasse 4-5 ottimi acquisti, costoro non sarebbero ceduti al miglior offerente. Dunque, Sabatini è chiamato a un cambio di logica. E non è detto che ne sia capace, quanto lo è stato Marotta, nel passare dalla Samp alla Juve.

In ogni caso, con Sabatini non ci annoieremo. L’impronta la vorrà lasciare già entro il 4-5 luglio, quando è previsto il nuovo inizio alla Pinetina. L’uomo ha senso dello spettacolo e sa quanto sia decisivo ripartire con entusiasmo.

About Taribo59

Rudi Ghedini, bolognese di provincia, interista dal gol sotto la pioggia di Jair al Benfica, di sinistra fin quando mi è parso ce ne fosse una.

984 commenti

  1. Tranquillo maigob, “correre” non li vedi…
    alt.. pericolo…potresti vedere correre eder, sarebbe capace anche di sudare, per farsi vedere…
    ruffiano di merda

  2. …eder e’ come tanti altri di questa rosa, opportunista e paraculo, nello specifico questo mostriciattolo ha fatto la guerra a 2 allenatori, perché giocava poco, io credo che se fosse stato titolare, sob, avrebbe segnato gli stessi identici gol, l ho scritto tante volte, in tutte le rose ci sono i pipponi, ma nelle altre sono umili e consapevoli del loro status quo, da noi si sentono fenomeni, solo perché sono nazionali, un nazionale italiano nel mondo pallonaro non conta una beata cippa, non se lo cacca nessuno, trattandosi di eder la cosa vale il doppio.

  3. …e poi c’e’ sempre la storia in sospeso del ffp, obbligatorio il pareggio di bilancio entro giugno, l’Inter sara’ comunque monitorata x altri 2 anni, pena ancora la riduzione della rosa in una eventuale Champions da quali l’anno prox…..e poi c’e’ sempre quella maxi rata da dare a Goldman entro il 2019, ergo, debiti pregressi ancora non estinti? perché? ma se hanno pagato un tozzo di pane F C Interazionale……i nostri maxi ingaggi a pippe invereconde, leggi jovetic, uno stipendio mostruoso che nessuna squadra si vuole accollare, un altra perla di puttanata dal salvatore della patria, tale mancio, ha fondato lo ”zoccolo” duro con gli slavi….ma rob de matt….disastro, uno ne ha imbroccato, forse, perisic, soldi buttati nel water.

  4. In tutto questo ha ragione chi sostiene (modd? Maigob? Non ricordo più) che dobbiamo avere la consapevolezza e la.pazienza per risalire la china per gradi. Inutile anche solo provare a essere competitivi fin da subito. Io vorrei qualcuno (ma qualcuno chi, poi?) che dicesse:
    2017: ricostruzione, cessioni varie e innesti di giocatori prospettiva più qualche veterano. Obiettivo: EL
    2018: assestamento, acquisti mirati, ampliamento della rosa perché c’è anche la EL (si spera). Obiettivo: 4° posto e ritorno in CL
    2019: rafforzamento. Obiettivo: podio in campionato, senza pretendere per forza di lottare per il titolo fino all’ultima giornata, e approdo agli ottavi di Champions (poi dipende anche dai sorteggi)
    2020: squadra al top. Obiettivo: scudetto e quarti/semifinali di Champions

    L’allenatore viene scelto e blindato per 4 anni, difeso dai nemici dentro e fuori. Tutto quello che viene in più ogni anno rispetto agli obiettivi dichiarati è grasso che cola, e può servire per eventualmente dare dei bonus ai giocatori (solo se si fa più del dichiarato: punti alla EL e invece arrivi in CL? Premio)

    Per i tifosi: abbonamenti calmierati, ma soprattutto con scommessa sul futuro con pacchetti biennali su base volontaria. Se ti abboni nel 2017 e noi rispettiamo l’obbiettivo e andiamo in EL, rinnovo automatico (eventualmente cedibile) allo stesso prezzo; se non lo rispettiamo, ti sconto l’anno dopo del 30%
    Poi iniziative per giovani, famiglie, mini pacchetti (ma su questo devo dare atto al marketing che lavora bene, tant’è che siamo la squadra con più pubblico nonostante l’ottavo posto, e credo che questo sia jn record mondiale)

  5. ….pazienza??? Pazienza??? PAzienza??? PAZienza??? PAZIenza??? PAZIEnza??? PAZIENza??? PAZIENZa??? PAZIENZA?????…….game over.

  6. siete meravigliosi. dovrei essere incazzato nero per quanto leggo e invece un sorrisetto modifica l’impostazione di base dei miei muscoli facciali. :-)
    io non guardo mai altri siti (dalle tavole della legge) ma sono sicuro che mi annoierei dopo 47 secondi. morto che parla.

  7. interella:
    ….pazienza??? Pazienza??? PAzienza??? PAZienza??? PAZIenza??? PAZIEnza??? PAZIENza??? PAZIENZa??? PAZIENZA?????…….game over.

    Se la smania di tornare ad essere subito in pista significa acquisti aleatoriiiii tipo Pepe, o altri soldi smollati a procuratori di gente scarsa (tanto per continuare ad essere nel mirino del FPF)… Beh, anche no

  8. ….non direi che la parola giusta sia smania, dopo 7 anni, avrei degli altri termini, termini tanto cari a quella che una volta era, giustamente, una tifoseria esigente, anche quella dei motorini x intenderci, poi, guarda, puoi comperare anche ciccio panza onesto pedatori a 100.000 euro con ingaggio di 50.000 euro, ma non x questo risolvi il ffp….forse dovrai cambiare nick, a quel punto.

  9. interella: forse dovrai cambiare nick, a quel punto.

    Sarebbe la tragedia più grande dell’umanità… Non so se riuscirei a sopportarlo. Inter-Albinoleffe o Inter-Benevento proprio no. I cinesi ci trasferiscono nella Super League

  10. MaistatinB

    Hai ragione su tutto.

    Ma……

    Io ho sempre parlato di progetto di 4 anni con DG che scegli DS che sceglie Mister e giocatori.

    Dg DS Mister a braccetto per 4 anni.

    Se salta uno saltano tutti.
    Se fugge uno saltano gli altri
    Se i giocatori mollano o scazzano saltano tutti.

    Ma…..

    Attenzione.

    Siamo l’Inter.

    Se punti al podio devi avere una squadra da scudo.
    Se punti allo scudo devi avere squadra da vittoria in CL.

    Quest’anno avevi rosa da quarto posto: e arrivi ottavo.

    Facciamo una rosa da scudo e già il prossimo anno si arriva quarti.

    Una squadra da scudo si fa eliminando le attuali riserve. Tutte.
    Poi si eliminano i cessi osceni.
    Poi si eliminano i tronisti, quelli belli che fanno solo il compitino.

    Si confermano solo 5 elementi, si chiudono in uno stanzino e gli si dice che se non sputeranno sangue pensando a migliorarsi e ad arricchire i 13 nuovi che arrivano li si confina in tribuna a vita.

    I 5:

    Perisic
    Icardi
    Gagliardini
    JM
    Ambrogio

    Stop.

    Se proprio non riesci a comprare di meglio perché c’è poco…..sarai costretto a farti andar bene il sesto……il portiere.

  11. Quello che si legge in queste ore mi lascia abbastanza basito. Ho tempo fino a metà giugno per rinnovare l’abbonamento, cosa che farò comunque probabilmente, ma li voglio lasciare sulla graticola ancora un po’. Sono certo che soffriranno per la mancanza dei miei 270€…

    La cronaca dei fatti recenti, quasi pronta a diventare storia, ci dice che le cose hanno cominciato ad andare in vacca quando sono cominciate a girare le voci che Pioli sarebbe stato comunque cambiato a fine stagione e che sarebbe arrivato Conte perché a Londra non fanno la peperonata come piace a lui.
    La società (italiana, cinese, indonesiana o marziana che sia) ha di fatto delegittimato l’allenatore e quei seri professionisti che sono i giocatori gli hanno dato il definitivo calcio in culo, con i risultati che ben vediamo in questo momento.

    Ora, se a fine campionato ci dovessimo trovare ancora nel dilemma di chi sarà l’allenatore e ricominciasse lo spettacolo dei casting, io dichiaro fin d’ora che sarò parecchio incazzato.

  12. Io apprezzo Sabatini, gli dò fiducia, sono fiducioso..
    Per inciso credo che questo sia l’atteggiamento giusto di un interista almeno poco poco coerente..

  13. ….io vorrei aggiungere alle sante parole di Fonz un altro ma, ci sono stati in tempi recentissimi squadre, bayern esempio, in cui tutti, allenatore e giocatori, sapevano da mesi il cambio del timone, arriva ancelotti, guardiola va….nessun dramma, nessun scansafatiche, tutti hanno fatto il loro lavoro…..spiace, ma sta storia che solo da noi crolla il castello x le voci dei media non regge, NON regge……no, via tutti, aria, rinfrescare e disinfettare le stanze, via TUTTI.

  14. Fonz77: se a fine campionato ci dovessimo trovare ancora nel dilemma di chi sarà l’allenatore e ricominciasse lo spettacolo dei casting

    Io mi sto convincendo di questo:

    Ipotesi A
    Zhang o WS hanno già in mano il nuovo allenatore, ma non possono/vogliono dirlo perché è ancora in corsa per dei trofei. Se fosse così, i candidati credibili sarebbero solo gonde, allegro, emery, spalletto, sarri, inzaghino. Zidane e luis enrique non li conto, neanche Jardim e nemmeno Wenger, ovviamente. Fuori anvhe Mourinho e Bosz (non faranno un FdB bis). A meno che non abbiano pensato a Tüchel (o Tuchèl, opportunamente milanesizzato, che poi si abbinerebbe bene a Pochettino…) che deve giocare la finale di coppa, ma non credo.

    Ipotesi B
    Non sanno davvero che pesci prendere, o perché aspettano risposte, o perché non sanno se tirare fuori i quattrini richiesti, o perché in tanti ci hanno schifato.

    In tutto ciò, mi pare ormai chiaro che siano da escludere (purtroppo) sia Cholo che Pochettino, altrimenti li avremmo ormai annunciati o loro avrebbero fatto trapelare qualcosa. L’investimento su un giovane tipo l’Eusebio del Sassöl sarebbe da tempi lunghi, e quindi si opporrebbe interella.
    Insomma, tutto spinge verso Spalletti. Certi sorrisini nelle interviste in cui gli si parla del futuro erano abbastanza eloquenti. Forse lo annunceranno in contemporanea con il comunicato del ritiro der Pupone

  15. di una cosa almeno saremmo sicuri: totti non viene qui. sanetti2 resta la’.
    uno basta e avanza

  16. Intanto stanno uscendo bombette sul web: commissioni mostruose pagate per Gabigol, e Spillo Altobelli (indimenticato mito di gioventù) che spara a zero sui giocatori, mettendo nel mirino poncharello. Uno tra Manolas e Rüdiger sembra che arrivi davvero.
    Per la.gioia di interella, Steven Zhang parla di Academy e investimenti sul lungo periodo. Ma almeno parla…

  17. modd:
    @maistatiinB: …Allora, merdel e d’ambrosia sarebbero dei punti fermi, mentre icardi perisic Joao mario si possono considerare sul mercato????
    -> mi stanno venendo i sudori freddi. noto un silenzio strano da parte di sabatini. o tanto bene o tanto male.

    Sono vaccate di quelli che scrivono e sparano a palle incatenate tanto per devastare l’ambiente più di quello che è. Come fanno a saperlo? Gli ha telefonato pierino? Stamattina sono ricomparsi gli articoli sul fpf, se non vendiamo guai. Tipo
    Perisic. Ma se non facciamo le coppe che ci fotte del fpf?

  18. Leggete solo le ufficialità, ci guadagnate in salute e risparmiate un sacco di tempo.

    Zhang se fa il repulisti che deve fare e dà una organizzazione sensata e ben definita ad una società ancora infestata da inutili e strapagati amici di amici può mettere su Instagram tutte le Ferrari che vuole, non ce ne frega un cazzo.
    Che gente col privilegio di vestire la maglia dell’Inter abbia bisogno di uno che glielo ricordi è semplicemente
    demenziale. Leviamoceli tutti dai coglioni alla svelta e prendiamo gente che abbia voglia di stare in campo come si deve.
    Non regge neppure la delegittimizzazione di Pioli, perché altrove son successe cose simili e i professionisti che calcano l’erba si sono comportati come tali.
    Qui invece c’è gente che farebbe fatica in Lega Pro e si permette di dire che “non ci ha creduto più”.
    Via, lontani da qui e in fretta.

  19. Quotone interella (nevicherà).

    Che di fronte a un allenatore che se ne va, i giocatori smettano di fare il loro è una cosa che solo da noi si può vedere. Chiederò a un amico avvocato, specializzato in diritto sportivo, se sia possibile che una società non abbia modo di difendersi e rivalersi in queste situazioni.

  20. Se mi sono fatto l’idea giusta di Sabatini credo che si presenterà ai tifosi italiani accompagnato dal nuovo allenatore in carne ed ossa o almeno col suo contratto firmato in mano.
    Chiunque sia, da quel giorno sarà l’allenatore dell’Inter e io me ne farò una ragione a costo di trangugiare litri di maalox.
    Fino a quel giorno sogno Mou o il Cholo o un semisconosciuto giovane e cazzuto con voglia di spaccare il mondo e il culo ai lazzaroni senza guardare in faccia a nessuno.
    I nuovi acquisti e le cessioni vengono dopo e non possono prescindere dall’opinione dell’allenatore.
    Moratti? Nel bene e nel male ha un posto rilevante nel nostro armadio. Lasciamolo in pace tra la naftalina.
    Zanetti? (mi piange il cuore a sentirlo chiamare sprezzantemente sanetti come nei peggiori siti gobbi) è pagato per fare immagine e nient’altro. Mi sembra masochistico l’accanimento con cui ci affanniamo a demolirlo.
    Ausilio? E’ sempre stato il ragazzo di bottega che esegue gli ordini di qualcun’altro. La rosa attuale, individualmente meno peggio del suo rendimento collettivo, è opera del Mancio. Con Saba tornerà al suo ruolo o farà le valigie.
    P.S. Personalmente mi sta passando l’incazzatura e torno a sognare nerazzurro. Mai proprio azzurro ma neppure tutto nero.

  21. Anche la nazionale sapeva che gonde se ne sarebbe andato. Eppure hanno dato tutto quello che avevano (poco, d’accordo).
    Merito dei giocatori, di gonde, della maglia, o del fatto che non hai lo stipendio garantito e guadagni in base a quanto avanti riesci ad andare? Meditate su questo, cari amici di sventura

  22. Zanetti? (mi piange il cuore a sentirlo chiamare sprezzantemente sanetti come nei peggiori siti gobbi) è pagato per fare immagine e nient’altro.
    caro L.B.
    sei cosi’ sicuro che faccia solo immagine? e quando si e’ schierato con la curva contro il suo capitano faceva immagine? quella e’ la punta dell’iceberg. cosa ne sappiamo se una delle correnti interne non faccia capo a lui?
    grande giocatore (giu’ il cappello signori, io per primo) scarso dirigente. tutto qui.

  23. Modd

    Nessuno sa niente, però tu insulti partendo dal presupposto che quello che ipotizzi sia realtá indubitabile.
    E se ti sbagliassi tu come la mettiamo dopo che leggiamo tuoi strali ogni giorno?

  24. dire scarso dirigente non e’ un insulto, e’ un parere.
    lo sfanculamento di icardi e’ realta’.
    quanto al resto se leggi bene c’e’ un punto interrogativo.
    scarso dirigente, per chiudere, e’comunque sotto gli occhi di tutti: permette a eder e altri di dire qualunque cazzata, invece metterci la faccia lui.
    NB: dici che nessuno sa niente, dici che insulto, dici che ipotizzo realta’. i miei strali? leggi solo i miei?
    dunque sei tu invece che metti realta’ indubitabili.
    ps
    piuttosto… tu… io stanotte ti ho fatto un complimento, poi ti ho fatto una domanda.

  25. Punto di domanda?è mesi che parli di dolo nel sabotare l’inter dal dentro,di infami ecc..non cambiare le carte sù.
    Le tue non sono critiche sull’operato ma accuse su fatti che tu ritieni veri,senza prove peraltro.
    Non ho letto né il complimento nè la domanda,quando non leggo raramente scorro i commenti passati

  26. maigob:
    Vi prego
    Chi conosce il cinese traduca:

    “l’idea di Suning è quella di puntare su quattro certezze: Handanovic, Gagliardini, Medel (il cui rinnovo fino al 2020 è pronto), D’Ambrosio, più il giovane Pinamonti (un altro con il prolungamento a un passo).”

    Per favore, vi prego, vi scongiuro.

    Non rinnovate a Medel.
    Non rinnovate a Medel.
    Non rinnovate a Medel.

    Non vi basta ciò che avete visto finora??????

    Ma che fonte è questa? A me quel che piu preoccupa è il fatto in se di avere certezze senza avere ancora un allenatore.

  27. Sandrex: Non ho letto né il complimento nè la domanda

    Il complimento non me lo ricordo, ma la domanda sì, perché inquieta noi che siamo ben oltre i 40: quanti anni hai Sandrex?

  28. il complimento a sandrex era questo:
    comunque, caro sandrex, nonostante io la pensi spesso diversamente da te, riconosco in te una grande cultura sportiva e le tue doti di combattente.

  29. sono mesi che vedo la nostra inter (LA MIA INTER) sabotata dal di dentro. e’ verissimo, la vedo cosi’.
    e non sono l’unico.

  30. Siamo stufi, nuovo post.

  31. Sul fatto che sia sabotata dal di dentro penso che anvhe Sandrex sia d’accordo: vedi dichiarazioni in vari momenti dei “signori” miranda eder dambrosia merdel… che hanno apertamente detto che hanno remato contro, o perché ostili all’allenatore, o perché semplicemente delle mammolette che hanno perso entusiasmo (fankulo, perché se mi entusiasmo io al 27 del mese, dovrebbero farlo anche loro, o almeno evitare di dire certe minchiate). Ricordo di nuovo a tutti le sfanculate pubbliche a ogni cambio, le direttive del FdB palesemente disattese in campo, i troppi che si sono allenati poco e male, come dato a intenderr da FdB col cambio punitivo del kondom e da Vecchi l’altro giorno. Ricordo il capitano (magari poco carismatico, va bene) che dice che alcuni non ascoltano. Ricordo certa gente che ha rotto i maroni, e risponde al nome di brozovic, che in campo sbuffa e butta giù le braccia ogni volta che un compagno non gliela passa o fa quella che secondo lui è una cappella, invece di incoraggiarlo e darsi da fare o farsi vedere di più, e che anche quando gliela danno deve per forza provare colpi di tacco e venezianismi vari lungo la linea laterale. Ricordo di gente che pubblica libri senza che la dirigenza ne controlli il contenuto, salvo poi intervenire per fare polemica con la curva. Un allenatore boicottato che viene mandato via e avverte che i problemi non finiranno se non si mettono a posto le cose dentro…
    Devo andare avanti? Ma no, non c’è bisogno. Anche Sandrex lo sa. Solo che si diverte a passare il pomeriggio e la sera a far polemica. Però son sicuro che è un fratello interista anche lui. Anzi, lui ci sta male più di tutti (cit.). Se vieni al ritiro di Brunico ce ne accertiamo al di là di ogni ragionevole dubbio…

  32. modd: Sandrex: Non ho letto né il complimento nè la domanda

    Mettiamo anche che sia vera tutta la storia del sabotaggio interno, le correnti, le faide a mo’ di casalesi. Mettiamo che zanetti sia l’uomo di Moratti all’interno della società e ausilio la mano. Mettiamo che tutto questo sia vero (io non credo ma molti qui e altrove la pensano diversamente), non vi viene il minimo dubbio che la colpa a questo punto sia di chi comanda, ossia suning, ossia zhang (padre o figlio poco importa?). I soldi sono i loro, la maggioranza nel cda è loro e si fanno mettere in piedi in testa dal vicepresidente e dal direttore sportivo? Ma davvero ci credete? Scusate ma i cinesi non hanno gli occhi per vedere quello che accade in campo e la classifica del campionato? Non sanno leggere le stronzate che escono dallo spogliatoio? A mio parere state facendo un sacco di confusione sulle responsabilità, di chi sono e di chi deve prendersele. Non vi biasimo, l’uomo è alla perenne ricerca del capro espiatorio, solo che queste storielle non hanno mai funzionato, hanno fatto solo danni. Dal 1 luglio ne sapremo qualcosa di più, per tutto il resto rimane una stagione di merda con 150mln buttati nel cesso, 150mln, come il miglior manchester united.

  33. Caro Modd, l’hai detto. Cosa ne sappiamo di quello che avviene ‘behind closed doors’? Tu lo ritieni un covo di vipere io più semplicemente un’accozzaglia di allocchi incapaci. Opinioni.
    Zanetti è stato un grande e serio capitano e questa è una certezza.

  34. sapete, siamo stufi, semplice, siamo stufi di sapere che le cose all’Inter stanno piu’ o meno cosi, quelle che ipotizziamo noi ma che solo 1 bimbo di 1 mese potrebbe fare finta di non accorgersene, sabotare non e’ la parola giusta, opportunismo lo e’, decisamente, ci sono dirigenti scarsi e inaffidabili che sanno perfettamente che al piu’ tardi di domani suning li mettera’ alla porta e non avranno piu’ la paghetta, ne all’Inter ne in un altra societa’, si vedono togliere la sedia dal sotto il culo e creano confusione, caos ad effetto, siamo stufi di quelli che fanno finta di indossare la maglia, di tutti, perché dopo 4 allenatori ora sono loro a dover essere licenziati, ripeto, 2 mesi di tempo a suning, e poi, scopriremo il barbatrucco.