Inter-Hapoel Beer Sheva: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

216 commenti

  1. Michele69: La squadra titolare in questo momento non regge 2 partite a settimana xche non ha fatto preparazione.

    Quindi l’isterico non ha fatto un cazzo tutta l’estate. Allora e’ vero. Voleva farsi cacciare.

  2. modd:
    ci vuole un pazzo a rimpiangere mancini.
    oppure uno che fa lo spiritoso e ci vuole fare uno scherzo

    +1

  3. fonz77:
    Potevamo spedire Ranocchia al Sassuolo, ma abbiamo fatto gli offesi per la questione di Berardi. Potevamo spedire Brozovic alla giuve per 15 milioni, ma non volevamo rafforzare (?) gli avversari (??? sembra che non giochiamo nemmeno nello stesso campionato).

    Poi capace che quando vanno via dall’Inter diventano anche decenti. Io non mi capacito del fatto che gente che pare buona quando arriva da noi diventi una pippa terrificante.

    Io comunque vorrei sapere dove sono tutti quelli dell’hashtag #Mancinivattene

    Veramente queste sono pippe galattiche. Guarda cos’ha combinato frog alla samp e cosa fa jj alla roma. Non so cosa combinera’ fdb ma cacciare l’isterico e’ stata cosa buona e giusta, purtroppo in ritardo. Prima perche’ lui voleva farsi cacciare, secondo perche’ ha lasciato solo macerie. Terzo perche’ ci siamo evitati jaja, mister 20 milioni all’anno in tribuna al City, gia’ dobbiamo pagare l’altro, melo.

  4. Brehme:
    Gnokouri è un ottimo giovane nel ruolo di regista, speravo di vederlo titolare ieri sera, poi si è visto Felipe Melo, il leader, il campione, il regista e uomo squadra che il Ferguson di Jesi ha preteso di appiopparci nella scorsa campagna acquisti. Spero che sia servito a togliercelo dai piedi da qui sino alla cessione a Gennaio.

    Gnoukouri è in lista B, ma potrà giocare solo dalla prossima, maturando i 2 anni all’Inter in questi giorni. Almeno questo non è imputabile all’allenatore. Comunque Mou non torna, e ieri ha perso col Feyanord con Pogba e Ibra, così per dire. Mentre Cambiasso ha fatto un partitone. Non sarò io a rimpiangere, però, magari, ci si sbaglia.

  5. BOH secondo come, ha detto qualcuno piu’ sopra, FDB, qui da un mese (un mese eh non un anno) ha voluto capire fino in fondo il livello di certe nostre seconde linee.
    E probabilmente non c’era occasione migliore per poterlo fare.
    Saquadra israeliana di poco blasone alla portata (teoricamente) della nostra seconda squadra.
    E’ andata come sappiamo.
    La cosa che tutto sommato mi consola è che comunque domenica scorsa FDB ha messo in campo da subito la formazione tipo senza voler fare il fenomeno. Non una grandissima prestazione ma tre punti che fanno classifica e morale.
    Io sarei partito con la prima squadra (almeno quelli che possono giocare) anche ieri per poi magari togliere i piu’ forti alla fine del primo tempo.
    Mo’ io mi aspetto che gli esperimenti siano finiti in campionato come in coppa e che quelli visti ieri scendano in campo solo se assolutamente strettamente necessario.
    Altrimenti comincio a pensare male pure dell’olandese.

  6. kragler: Capisco che è difficile vendere dei cessi, lo ha dimostrato Santon, ma davvero è così difficile mandare Ranocchia a crotone, Nagatomo a empoli etc?

    Non è difficile, è impossibile!
    Perchè con l’ingaggio di Nagatomo di 30 anni, l’Empoli ci paga tutto il centrocampo…mentre con quello di Ranocchia il Crotone ci paga più di metà dell’11 titolare.
    Questo è il principale problema dei nostri cessi… che ci trascineremo fino a scadenza salvo poi qualche genio che decide all’ultimo di rinnovare Nagatomo fino al duemiladiciannove!!
    Anche mandarli in prestito diventa un problema con quegli ingaggi.
    Non consideriamo poi Melo e Palacio, che o li spedisci in Cina/Argentina o sarai costretto a rescindere con lauta buonuscita per liberartene

  7. Una bella vendita in blocco alla squadra cinese di Suning la prossima finestra di mercato,per 100 milioni,e risolviamo tutti i problemi

  8. Il rinnovo di nagatomo è stato fatto su richiesta del tecnico. L’altro. Che lo disse in conferenza stampa. E non perché fosse aziendalista.

  9. L’isterico è quello che ci ha dato il miglior piazzamento in 5 anni, per la cronaca

  10. Amstaf:
    Il rinnovo di nagatomo è stato fatto su richiesta del tecnico. L’altro. Che lo disse in conferenza stampa. E non perché fosse aziendalista.

    Se è per questo ci ha lasciato anche Eder in eredità…. che ora si mimetizza coperto dalla cricca degli impresentabili, ma una volta risolti quei problemi bisognerà vedere anche cosa fare con lui…
    Spero che Ventura continui a convocarlo a oltranza altrimenti nel giro di un anno diventa un’altra palla al piede.

  11. Leggo di nostalgici del Ferguson di Jesi con le sue crisette isteriche e il menefreghismo stampato in faccia. Io mi vanto di continuare a sostenere l’hashtag #Mancinivattene#. Questa squadra come parco giocatori, mentalità, incapacità di giocare e stare in campo è quella costruita da Mancini in un anno e mezzo di sciagurate campagne acquisti di cui ci restano solo quelli che non siamo riusciti a svendere, ovvero la squadra B vista ieri. Felipe Melo, il leader con i piedi di ghisa e il cervello di gallina, Nagatomo il cui rinnovo è pretesa specifica di Mancini, al netto di Tourè, il grassone da 10 milioni all’anno, che per fortuna in un barlume di saggezza ci siamo risparmiati, e aspetto al varco Candreva costato 25 milioni di Euro che nel riscaldamento pre-Hapoel non infilava un palleggio. Mancini ha lasciato le macerie di cui FdB sta valutando cosa sgomberare e cosa riutilizzare.L’unico errore : non aver allontanato il precedente “manager” in giugno e comunque dopo FdB ci sono pronti un ex gobbo-bilanista di 70 anni o il prete fallito, sempre ex gobbo, Prandelli e il suo codice etico a strisce bianconere.

  12. Parliamoci chiaro, tutto questo (tutti questi anni) sono figli essenzialmente di una gestione cervellotica e discontinua da parte della società. Come scelta dei giocatori, degli allenatori, dei dirigenti e via di seguito.

    E purtroppo siamo nell’ennesima fase di transizione societaria, in cui non è ancora sicuro se Thohir rimarrà come presidente e proprietario di minoranza dopo Novembre, non si sa se i dirigenti attualmente in scadenza (tutti) rimarranno o no, non si sa se e chi sarà il dirigente “forte” del Caro Leader. Sperando che questa transizione sia più breve possibile.

    Un allenatore appena arrivato che sta ancora alla fase esperimenti (e non potrebbe essere altrimenti, visto quanto ha visto la squadra al completo) e sta commettendo anche qualche errore, un po’ di inesperienza, un po’ forse anche di presunzione.

    Una rosa in cui almeno metà dei giocatori è completamente detestata dai tifosi e non si può presentare con la nostra maglia a priori (e ti credo che poi non si impegna) e l’altra metà o doveva riposare, o faceva parte della quota esperimenti dell’allenatore, o non poteva proprio giocare per scelte precise della società (costrette dal FFP, ma sempre scelte della società).

    Vanno bene le notizie da “cazzo in mano” tipo non si regalano giocatori in giro, ma allora che questo pugno di ferro venga utilizzato anche per dire ai Brozovic di turno che il rinnovo se gioca scazzato se lo può infilare dove vuole lui. E a seguire le giustissime reprimende che si dovrebbero fare al gattone di marmo in porta e a tutti i suoi compagni che dopo che fanno cagare in campo (fosse la prima volta…) vanno davanti ai microfoni a dire che gli rode il culo, che loro non sono Maicon, che danno il massimo per la maglia (sé…) salvo poi alzare la cresta alla prima giocatina che gli riesce.

  13. Fonz77:
    L’isterico è quello che ci ha dato il miglior piazzamento in 5 anni, per la cronaca

    Questo è un dato di fatto… perchè al netto di alcune cazzate inspiegabili (vedi Eder), abbiamo chiuso al quarto posto con alcuni problemi chiaramente individuabili su cui lavorare (terzini, regista, ala destra)

    Questa era la situazione a Giugno, certamente la migliore situazione di partenza dal 2012 ad oggi.

    Invece solo 2 mesi dopo ci ritroviamo con un cambio allenatore in corsa, oltre 100 milioni spesi senza rimediare del tutto ai problemi di cui sopra, ed una situazione assurda dove anche quelle poche certezze sono finite nel cesso nel giro di 4 gare ufficiali.

    Potremmo star qui a scannarci all’infinito sulle colpe di Mancini, sui moduli, su De Boer, su questo o su quello…..ma qui la colpa è SOLO e soltanto di chi ha lasciato l’ambiente in balia di un equivoco di fondo che si è protratto per tutta l’estate.

    – Vuoi tenere Mancini? Lo supporti e lo segui in tutto e per tutto (Tourè o chi per lui compreso)….

    – Mancini ti chiede di spendere 20 milioni per il nonno di Tourè e pretende il rinnovo decennale + lo yacht di Abramvich e ti sembra da TSO?? Allora lo ESONERI a Giugno e riparti subito con un nuovo allenatore senza tirarla per le lunghe trattando una buonuscita del cazzo!

    Perchè poi si creano alibi per tutti e tutti si sentono in diritto di giustificare l’ingiustificabile perchè uno è arrivato da poco, l’altro si deve adattare al modulo e così via…

  14. Duecento ore di lavoro, questo é il saldo del Mister.
    In Duecento ore non si puó costruire Roma, non si puó fare una preparazione, non si puó fare una squadra, non si puó capire chi é in grado di poter giocare, non si puó sapere in che ruolo possano giocare,non si puó imparare l´Italiano, non si puó fare niente.
    Ín Duecento ore di lavoro si puó: in quattro partite prendere un gol dopo quindici minuti, in quattro partite fare quattro punti, lanciare formazioni inedite, mettere giocatori in zone che non conoscono, aspettare con calma che finisca la partita con un buon caffé, sperare che Icardi la butti dentro, perdere per due gol in casa con dei commercianti di cammelli che messi insieme allenatore incluso valgono meno di Handanovic.
    Certo é tutto vero in duecento ore non si puó fare niente e lo si é visto chiaramente.
    Solo una cosa si puó fare: Click su “Voui abbandonare il gioco Inter.01?” premere Invio, Sei Sicuro? SI
    Cazzo, a volte il Football Manager é il massimo dei simulatori di calcio.
    Caro Mister questa é la realtá, non siamo in un simulatore.
    “I want to apologize ……”
    Asshole.

  15. Se è per questo anche Mazzarri ci ha portato in Europa League e con in squadra Pereira e Alvarez, sempre con Nagatomo e alla metà dello stipendio. Mancini ha aggiunto supponenza e reso presuntuosi giocatori già senza tecnica e personalità, senza insegnare nulla e facendo campagne trasferimenti (incluse le cessioni di cui da ieri parlano tutti) fallimentari e dispendiose. Andava giubilato a Giugno ma il tira e molla è soprattutto colpa sua : invece di rompere le balle con Tourè a altre idiozie avrebbe dovuto impegnarsi a insegnare a giocare ai brocchi che ci era fatto comprare e soprattutto, come aveva dichiarato a tutti da fenomeno sin da maggio, molti fingono di dimenticarsi : se non credono in me do subito le dimissioni ; se n’è andato con buonuscita a 10 giorni dal campionato senza aver fatto preparazione.

    Fonz77:
    L’isterico è quello che ci ha dato il miglior piazzamento in 5 anni, per la cronaca

  16. Io non partecipo a questa ennesima posse alla caccia di un colpevole da impiccare al ramo più alto.
    Semplicemente perchè i colpevoli hanno da tempo cambiato aria e sarebbe tempo perso.
    Chi può onestamente dire che Ranocchia o Nagatomo o Brozovic o Palacio o Melo hanno sbagliato partita?
    Da mesi (anni) le loro prestazioni individuali sono carenti tecnicamente o deleterie per la motivazione e per l’impegno. Impiegati come tappabuchi occasionali provocano danni limitati ma tutti insieme costituiscono una miscela di broccaggine e di abulia che ammazzerebbe anche il Barsa.
    Certo De Boer non si aspettava di avere per le mani una panchina tanto scadente e la sua scelta di turnover per la sconosciuta ‘H. birra’ tre giorni prima della ‘grande’ Juve non è tanto peregrina.
    Visto che deve fare l’autodidatta e procedere al buio perchè nessuno è in grado di fargli un po’ di luce, credo che dobbiamo aspettarci altri svarioni da parte sua. Mi auguro che almeno non ripeta gli stessi.