Pescara-Inter: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

199 commenti

  1. Scusate ma io vado controcorrente.

    Joao Mario a che ci serviva?? Fra lui e Condogbia se ne sono andati quasi 90 milioni.

    I soldi si spendono ma arriva secondo me gente non all’altezza.

    Abbiamo un Brozovic che gioca divinamente e lo teniamo in panca, insomma domenica avevamo più di 100 milioni in panca.

    A noi serve prima di tutto un esperto che sappia acquistare bene sul mercato.

    Guardate la giuve che si porta a casa fior di giocatori a parametro zero e non sbaglia un acquisto.

    Si porta a casa due giovani e dopo qualche tempo li rivende guadagnando quasi 150 milioni. Noi invece abbiamo speso tantissimo e li teniamo in panchina.

    È qui secondo me la differenza. Addirittura il Napoli non tira mai fuori una lira eppure riesce a fare sempre un ottimo mercato.

  2. Diabolik:
    Scusate ma io vado controcorrente.

    Joao Mario a che ci serviva?? Fra lui e Condogbia se ne sono andati quasi 90 milioni.

    I soldi si spendono ma arriva secondo me gente non all’altezza.

    Abbiamo un Brozovic che gioca divinamente e lo teniamo in panca, insomma domenica avevamo più di 100 milioni in panca.

    A noi serve prima di tutto un esperto che sappia acquistare bene sul mercato.

    Guardate la giuve che si porta a casa fior di giocatori a parametro zero e non sbaglia un acquisto.

    Si porta a casa due giovani e dopo qualche tempo li rivende guadagnando quasi 150 milioni. Noi invece abbiamo speso tantissimo e li teniamo in panchina.

    È qui secondo me la differenza. Addirittura il Napoli non tira mai fuori una lira eppure riesce a fare sempre un ottimo mercato.

    Si vabbé Brozovic gioca divinamente……. gioca bene e neanche sempre. punto
    Si vabbé la Juve non sbaglia un acquisto……..
    Ah ah Mirkovic, Athirson, Knezevic, Gladstone, Melo, Tiago, Elia, Esnaider, Mauri, Ametrano, Baiocco, Boumsong, Diego, Dimas, Kovac, Martinez, Mellberg, Kapo, ‘O Neill, Sorin, VanStratten, Zenoni, Blanchard, Andrade……….tutti fenomeni rivenduti a peso d’oro.

  3. Diabolik:
    Scusate ma io vado controcorrente.

    Joao Mario a che ci serviva?? Fra lui e Condogbia se ne sono andati quasi 90 milioni.

    I soldi si spendono ma arriva secondo me gente non all’altezza.

    Abbiamo un Brozovic che gioca divinamente e lo teniamo in panca, insomma domenica avevamo più di 100 milioni in panca.

    A noi serve prima di tutto un esperto che sappia acquistare bene sul mercato.

    Guardate la giuve che si porta a casa fior di giocatori a parametro zero e non sbaglia un acquisto.

    Si porta a casa due giovani e dopo qualche tempo li rivende guadagnando quasi 150 milioni. Noi invece abbiamo speso tantissimo e li teniamo in panchina.

    È qui secondo me la differenza. Addirittura il Napoli non tira mai fuori una lira eppure riesce a fare sempre un ottimo mercato.

    A parte che Brozo non le gioca tutte bene, poi all’Inter non ci vuole piu’ stare allettato dal grano offerto di sottobanco.

  4. Il Napoli non tira fuori una lira ma non vince comunque un beneamato ca**o da millemila anni.

  5. Il_Casa:
    Il 5.5 della Gazzetta dello Sport a Banega è per me pura malafede. Purissima. E’ – tra l’altro – da inizo stagione che montano una gran pugnetta sull’equivoco nella posizione di Banega e nessuno ha sollevato il problema in ottica Pjanic (che è forse anche più problematico da collocare) neppure per dovere di cronaca. Lo hai preso a parametro zero, è stata un’operazione fantastica, in altri lidi ci sarebbe stato uno sbrodolamento clamoroso e realmente c’è chi solleva problemi di dubbia esistenza. Ed in più c’è un’ostilità nei confronti di De Boer clamorosa ed ingiustificata, su praticamente tutti i canali sportivi e non mi riferisco ad un atteggiamento critico o scettico, mi riferisco ad un atteggiamento che va dalla mancanza di rispetto allo sberleffo da bar. Che schifo. Personalmente – per me – possono andare tutti a quel paese.

    E’ tutto in malafede. Queste si chiamano destabilizzazioni a mezzo stampa. FdB e’ odiato prima perche’ e’ l’allenatore dell’Inter scelto da proprietari straniri che non devono nulla al sistema servile del calcio italiano. Avessero preso un idiota come gasperini a loro sarebbe piaciuto. Comunque c’e’ un solo modo per colpire quest vermi, non fate gli abbonamenti alle paytv, non comprare i giornali, non visitare i siti internet. Colpirli sul portafoglio. Andrebbe dichiarato allo stadio, il tifoso interista non si abbona, il tifoso non compra auto fca. Vedi che si svegliano.

  6. 2 le notizie interessanti di oggi. Mr Zhang sostituirà Bolingbroke con un AD italiano con la supervisione del figlio Steven che rimarrà in pianta stabile a Milano. La seconda è che Mirabelli sembra stia trattando la buonuscita. Questa non la capisco. Vuoi i cugini? Dai le dimissioni e vai. Ti devo anche pagare? A meno che non siamo noi che vogliamo lanciarlo memori degli acquisti di Murillo and C. :-)

  7. paolo: Si vabbé Brozovic gioca divinamente……. gioca bene e neanche sempre. punto
    Si vabbé la Juve non sbaglia un acquisto……..
    Ah ah Mirkovic, Athirson, Knezevic, Gladstone, Melo, Tiago, Elia, Esnaider, Mauri, Ametrano, Baiocco, Boumsong, Diego, Dimas, Kovac, Martinez, Mellberg, Kapo, ‘O Neill, Sorin, VanStratten, Zenoni, Blanchard, Andrade……….tutti fenomeni rivenduti a peso d’oro.

    Anelka, Bendtner, Hernanes, Ogbonna, Vadalà, Vieniqua…
    Ma su tutti, Felipe Melo. Felipe Melo che fece schifo ai culi nel 2010 quando avrebbe dovuto spaccare il mondo, e noi l’abbiamo preso nel 2015, ad uno stipendio con cui avremmo potuto pagare due buonissimi terzini.
    Grazie Roberto.

  8. Robin:
    Soprattutto disdire SKYfo, che da quel che si legge è una vera e propria roccaforte gobba, per sentito dire sembrerebbero più equilibrati quelli di Premium, che lì almeno lo sai chi li paga.

    Guardarli per poi lamentarsene è inutile.
    Colpirli nel portafogli e via, tanto il modo di seguire lo stesso lo trovi.

    Tu hai ragione
    Ma se vuoi vederti le partite come fai?
    Obiettivamente la scelta che ti danno con sbattimento zero è valida……

    Poi io se posso tutti gli opinionisti li evito……bastano 5 minuti che ci finisco sopra e questi mi lasciano basito…..

    In ogni modo non è giusto che questi cani sia scriventi sia oratori scrivano e dichiarino follie, spazzatura e falsità ……..a briglia sciolta e del tutto impuniti.

  9. vedete che le eredita’ lavorano sul lungo termine.
    siamo ancora a parlare di mourinho .
    allo stesso modo le eredita’ di mancini 2.0 si protraggono nel tempo.
    ci vuole pazienza a smaltire le tossine.

  10. maigob: Tu hai ragione
    Ma se vuoi vederti le partite come fai?
    Obiettivamente la scelta che ti danno con sbattimento zero è valida……

    Poi io se posso tutti gli opinionisti li evito……bastano 5 minuti che ci finisco sopra e questi mi lasciano basito…..

    In ogni modo non è giusto che questi cani sia scriventi sia oratori scrivano e dichiarino follie, spazzatura e falsità ……..a briglia sciolta e del tutto impuniti.

    No ma ti capisco, però esistono i bar. Che hanno lo stesso SKY, ma almeno non la paghi tu. E credo che a loro convenga avere più persone sul divano che non più abbonamenti al bar (che non penso saranno mai quantitativamente pari ai singoli abbonati e altrettanto remunerativi). O se puoi vai allo stadio. O se non puoi esistono altri modi per vedere le partite, soprattutto se hai una buona connessione.

    Comunque diciamo semplicemente che basterebbe foraggiare il meno possibile questa gentaglia, ma poi c’è pieno di tifosi che durante la cagata mattutina non possono fare a meno della Gazzetta. E’ da quando esiste sto blog che si fa sta battaglia, ma poi tanto tutti usiamo quei mezzi di informazione di cui ci lamentiamo. Così le cose non cambieranno mai. Io non lo so nemmeno cosa dicono, perché non ho più seguito una sola trasmissione sportiva dopo il triplice fischio. Poi non so se SKY guarda solo alle tessere o anche all’audience dei programmi, ma nel caso se tutti gli abbonati nerazzurri cambiassero canale o spegnessero il decoder ogni volta che passano la linea a sti qua, già sarebbe un grande passo verso la risoluzione (o almeno il contenimento) del problema. Invece meglio seguire parola per parola così poi andiamo a schiumare rabbia qui sull’internet.

    Non ce l’ho con te ovviamente, eh, ma manco con chi appunto segue solo per poter schiumare di rabbia. Torniamo solo al discorso sui drogati che facevo qualche giorno fa. Non se ne esce e loro, gli infami, lo sanno.

  11. Robin:
    Soprattutto disdire SKYfo, che da quel che si legge è una vera e propria roccaforte gobba, per sentito dire sembrerebbero più equilibrati quelli di Premium, che lì almeno lo sai chi li paga.

    Guardarli per poi lamentarsene è inutile.
    Colpirli nel portafogli e via, tanto il modo di seguire lo stesso lo trovi.

    Come detto: io seguo solo tuttomercato web, le partite le guardo o al baretto o da amici..

  12. Sky lasciamola alla fine. Iniziate a non comprare più i giornali sportivi. Iniziate a non essere clienti di Banca Mediolanum o assicurarsi alle loro assicurazioni. Iniziate a non comprare più Alfa Lancia ed FcA. E nemmeno Piaggio. E chissà quante altre cose tralascio. Se non ricordo male (ma forse mi sbaglio) non abbonarsi a Sky o Premium, ci si ritorce poi contro. La torta dei diritti televisivi non viene poi spartita anche in base a quanti abbonati ha uno piuttosto che un altro? Se per assurdo l Inter non avesse abbonati, non prenderebbe meno? Ci sono tanti modi per toccare i loro portafogli…

  13. Comunque io vorrei a questo punto una difesa da parte dei tifosi allo stadio dei nostri colori e del nostro allenatore, rivolta a screditare e denunciare questa stampa ridicola.

    Qualcosa che non passi inosservato.

  14. Io le partite le guardo rigorosamente in streaming (in genere Rivo TV o qualche altra TV online) partendo dalla piattaforma Rojadirecta.me.
    Non una lira da me;
    Ogni tanto qualche mignottone si affaccia per qualche secondo (pubblicità) ma non disturba piu’ di tanto.
    In piu’ se becchi i commentatori argentini è uno spasso.
    Conoscono vita, morte e miracoli di tutti i giocatori.

  15. Michele69:
    2 le notizie interessanti di oggi. Mr Zhang sostituirà Bolingbroke con un AD italiano con la supervisione del figlio Steven che rimarrà in pianta stabile a Milano.

    E….. Zanetti al posto di Thoir….mica male.
    Qualcuno conosce qualcosa di quelli del Hapoel Beer?
    É vero che si fanno chiamare “I cammelli”? dove si trova il loro stadio nel deserto del Sinai?
    Boh! o si tratta di una fabbrica di birra….mai sentiti.

  16. L’Hapoel non è una squadra fortissima, ma non va presa sottogamba. Stava per andare in Champions al posto del Celtic, avendoli battuti 2-0 in casa al ritorno, ma avendo perso lì 5-2.
    Di certo è più forte di Palermo e Pescara.
    Non mi sorprenderebbe vedere Brozovic presto titolare al fianco di Banega comunque, con l’arretramento di Medel al centro della difesa, alla luce dello stato di forma recente di Murillo. La verità è che metterei lì anche Gabigol, pur di non mettere Ranocchia. Staremo a vedere.

  17. Non ho MAI acquistato qualcosa dell’universo Fiat (almeno a me noto ), non sono abbonato alla pay, lo sono stato a Sky ed ho disdetto con motivazioni scritte “interiste”, non compro giornali, tantomeno sportivi. La libera stampa non esiste, ora meno che mai, che si tratti di politica, sport o economia. Essendo preveggente (SIC!!!), da anni faccio acquisti online direttamente dalla Cina (anche se non dal “nostro” marchio), con grande soddisfazione. Ovviamente questo non mi rendo un interista migliore di altri.

  18. Semperfi: E….. Zanetti al posto di Thoir….mica male.
    Qualcuno conosce qualcosa di quelli del Hapoel Beer?
    É vero che si fanno chiamare “I cammelli”? dove si trova il loro stadio nel deserto del Sinai?
    Boh! o si tratta di una fabbrica di birra….mai sentiti.

    No per favore, lasciate Thohir che ci ha risanato e ha fatto miracoli, non uno che di borsa, finanza e gestione non sa una sega come Zanetti. Faccia l’uomo immagine.

    Sarebbe un enorme errore

  19. Nic!: No per favore, lasciate Thohir che ci ha risanato e ha fatto miracoli, non uno che di borsa, finanza e gestione non sa una sega come Zanetti. Faccia l’uomo immagine.

    Sarebbe un enorme errore

    Zanetti sarebbe un Presidente “immagine” e, in parte, di campo, con la squadra. La parte amministrativa e finanziaria sarebbe gestita da altri, Proprietà in primis. Neanche Giacinto si occupò di amministrazione, finanza, borsa etc.

  20. Nic!: No per favore, lasciate Thohir che ci ha risanato e ha fatto miracoli, non uno che di borsa, finanza e gestione non sa una sega come Zanetti. Faccia l’uomo immagine.

    Sarebbe un enorme errore

    Moment, Io per primo ho sempre difeso Thoir, lo ritengo un Manager capace e efficiente, ma i fatti sono questi Mr.Zhang al 99% lo sostituirá con gente di sua fiducia, é un processo logico in tutti i cambi societari, comunque abbiamo bisogno di un uomo immagine non vedo altri profili al momento se non il Pupi, si parla di un AD Italiano, non credo io punterei all´estero, USA o Germania, ma…. non sono Mr.Zhang. eheheheh

  21. Nic!:
    Comunque io vorrei a questo punto una difesa da parte dei tifosi allo stadio dei nostri colori e del nostro allenatore, rivolta a screditare e denunciare questa stampa ridicola.

    Qualcosa che non passi inosservato.

    Serve a nulla.
    Ripeto, l’unica è smettere di comprare/seguire.

    Sul fatto che poi probabilmente beccheremmo meno soldi da diritti tv forse è vero, ma che danno della madonna subirebbero le pay se con la bacchetta magica potessi polverizzare l’abbonamento di tutti gli interisti d’Italia? Non siamo la Fiorentina o una Samp qualsiasi.

    Poi sinceramente ste robe fanno incazzare i tifosi, ma non so se e quanto contino realmente per società (soprattutto ora che siamo in mano a magnati stranieri che non prendono le decisioni in base al piede che mettono giù per primo dal marciapiede) e la squadra.

    Ripeto, secondo me sta a noi tifosi e nell’era di Internet si può. Poi però da un lato c’è chi non si perde un sospiro di Mauro per poter riversare livore su internet e c’è chi si indebita con la tim/vodafone per mandare sms a quelle trasmissioni sportive (le peggiori quelle sulle tv private…) e ste cose volente o nolente le segue e ci crede pure. Però evidentemente alle persone non entra in testa che i loro commenti/opinioni valgono meno della merda per spingere/affossare qualcosa o qualcuno, mentre l’arma letale sarebbe una più comoda indifferenza. Non cliccare, non interagire, non rispondere, non guardare… e poi vedi se non se ne accorgono.

  22. Mi domando se ci sono fratelli NerAzzurri nel deserto del Sinai…….
    Inter Club Mar morto…..mmmmm. no per caritá non suona bene
    AHAHAHAH

  23. Nemmeno io vedo bne Zanetti presidente. Non per incapacità manageriali (è ovvio che farebbe solo l’uomo immagine come del resto sarebbe inevitabile considerando che non è proprietario) ma non lo vedo adatto al ruolo caratterialmente.

    Considerando la merda che ci tirano addosso ogni giorno, il presidente dell’inter deve essere uno capace a giostrare con la stampa e a rispondere tono su tono.
    Zanetti lo vedo fin troppo “ecumenico” e ho il sentore che proseguirebbe sul modus operandi di Moratti di incassare ogni colpo, IMHO uno dei se non il il difetto peggiore dell’operato di moratti come presidente.
    Senza contare che per noi è quasi un simbolo religioso e non me lo vedo a “sporcarsi le mani” con cose terrene. Scherza con i fanti e lascia stare i santi.
    CI vuole qualcuno terra terra che abbia il carattere di stare solo contro tutti. Per dire, ci vedrei bene un Materazzi come tipo di personaggio.
    Zanetti rimane come vicepresidente a dispensare interismo dall’empireo di tanto in tanto tipo spirito santo.

  24. “Ho visto un’Inter imbarazzante. Ora capisco perché Mancini è andato via. Se gli abruzzesi avessero vinto non ci sarebbe stato nulla da dire. A livello di gioco ho visto una differenza incredibile, molto meglio la squadra di Oddo che doveva vincere 3-0. Ai miei tempi giocavo nell’Inter perché me lo meritavo, ora non c’è meritocrazia e questo fa la differenza. Icardi? Giusto non venderlo, parliamo di un giocatore fortissimo, ma se andasse a giocare in un top club europeo, come la Juventus, farebbe cinque volte meglio”.

    Questo il commento riportato alla stampa da tale Macellari, di cui avevo scordato l’esistenza. Un povero miserabile calciatore di cui non si è mai avuto memoria e che si permette di dare giudizi tecnici su una squadra e un allenatore delirando di aver meritato la maglia ai suoi tempi ! Nulla da eccepire se blatera al bar dei calciatori falliti ma è allucinante che i media riportino le sue idiozie. Ovviamente giustifica Mancini, lo scout internazionale dei brocchi come lui, ed elogia i gobbi. Che gli abbiano offerto un lavoro come pulitore di tacchetti ?

  25. ^^
    ” Nel 2000 è passato all’Inter con la quale ha debuttato in Champions League, seppure nei preliminari: ha infatti giocato nella sconfitta per 1-0 contro gli svedesi dell’Helsingborg, entrando in campo all’inizio del secondo tempo al posto di Cyril Domoraud. Al ritorno a Milano, è stato schierato titolare con i nerazzurri che non sono andati oltre lo 0-0, risultato che di fatto ha sancito la loro eliminazione.
    Ha giocato con l’Inter nella Supercoppa italiana disputata a Roma l’8 settembre 2000, tra la Lazio e i nerazzurri. I biancocelesti si sono imposti per 4-3.
    Il debutto in campionato è arrivato il 1º ottobre 2000 a Reggio Calabria, nella sconfitta dell’Inter per 2-1 contro la Reggina, subentrando nel secondo tempo a Luigi Di Biagio. ”

    ecco come si è meritato la maglia. Dulcis in fundo

    “Come dichiarato successivamente dal calciatore stesso, dopo l’esonero di Marcello Lippi da parte di Massimo Moratti e il conseguente arrivo di Marco Tardelli, il suo spazio in squadra è gradualmente diminuito, finché a fine stagione non ha cambiato maglia. ”

    ah beh ma era un infiltrato del delfino degli ovini, allora tutto si spiega.

  26. Materazzi quello che se solo lo avessero lasciato andare sarebbe andato dalle merde rossonere pur di giocare una volta che non aveva più il posto garantito? Ma per carità….

    Zanetti come Presidente e come ruolo di rappresentanza sarebbe nel solco della “tradizione” dei nostri presidenti negli ultimi 20 anni, più signori rispettosi (e rispettabili) che urlatori arroganti e sguaiati. Lo è stato Moratti, lo era fondamentalmente Facchetti e lo è Thohir, a parte i comunicati stampa che ogni tanto saltavano fuori per smentire l’ovino monocigliato.

    Sul fatto di boicottare mezzi e mezzucci stampa e media, però noi francamente possiamo fare poco, perchè poi fondamentalmente noi guardiamo l’Inter, ma magari in famiglia uno che si abbona al calcio perchè vuole guardare la Premier (ipotesi) o che compra la Gazza perchè vuole leggere gli articoli sul ciclismo (sempre ipotesi) lo abbiamo tutti, credo… Io mi aspetterei legittimamente più un intervento della società in tal senso e mi auguro che l’uomo di fiducia del Caro Leader una volta trapiantato a Milano (italiano o straniero che sia) serva anche per mettere al loro posto media di vario tipo. Perchè non ce lo vedo il Caro Leader a fare un investimento (che per lui saranno noccioline, ma sempre soldi sono) e sapere poi che lo perculano a ogni pié sospinto per la qualunque scusa.

  27. Penso che Suning non abbia ancora la percezione di come la stampa italiana e la manipolazione della verità che nasce da gruppi di potere che la gestiscono possa creare danni di immagine e calcistici a una società. In Cina il potere è centralizzato e la stampa controllata dal Partito quindi non si pongono il problema per il momento, tant’è che l’indonesiano Thohir che ha lavorato in USA e conosce le sconcezze della stampa “libera”, ha saputo molto meglio di altri rispondere a mezzo comunicati ufficiali alle porcate provenienti da Torino. Se decidono per Zanetti, spiace, ma sarà solo un prestanome o una figura di mera immagine. Capiranno che sarà indispensabile avere un Presidente capace di azioni forti, commerciali, legali e mediatiche a tutela del loro business lasciando a Javier, come prima di lui cercò di fare Facchetti, la salvaguardia della tradizione del club.

  28. Preferisco che Thohir continui a ricoprire un ruolo, qui da noi. Ha dimostrato di essere capacissimo a livello economico-gestionale, e una figura come lui ci serviva come il pane.
    Tanto più perchè i giornalai non vanno a ceercarlo fra i marciapiedi di Giacarta per ottenere deliri quotidiani. Meglio una dichiarazione a settimana, su canali ufficiali, o comunicati da durello permanente contro gobbi o fiorentini.
    “La Juve è retrocessa in serie B, insieme alla sua reputazione” ancora mi fa eccitare.
    Non so se un Zanetti tirerebbe mai fuori una dichiarazione del genere.
    Per lui c’è un altro ruolo, e si chiama ambasciatore dell’Inter nel mondo. Ma presidente no, per carità.

  29. mlbarza:
    Zanetti come Presidente e come ruolo di rappresentanza sarebbe nel solco della “tradizione” dei nostri presidenti negli ultimi 20 anni, più signori rispettosi (e rispettabili) che urlatori arroganti e sguaiati. Lo è stato Moratti, lo era fondamentalmente Facchetti e lo è Thohir, a parte i comunicati stampa che ogni tanto saltavano fuori per smentire l’ovino monocigliato.

    Questa é la differenza tra noi e il resto, noi siamo in Italia quelli che rappresentano la serie A, dico A perché le altre lettere non sappiamo cosa sono, poi perché siamo dei gentiluomini, non é nel nostro stile fare mercato in diretta e metterci sullo stesso livello di gente pregiudicata e di malaffare, l´unico che faceva a mazzate con tutti, ma erano altri tempi era il Dott. Prisco, che, riusciva a collegare con le sue frecciate sia quelli dei piani alti con quelli dei piani bassi, ma sempre rispettando le buone maniere e con una eleganza eccellente.
    Persone come lui oggi giorno ahimé……….zero.

  30. Il nome giusto sarebbe quello di Gianfelice Facchetti. Il problema è che non credo proprio che a lui interessi. Per quel che riguarda Macellari, un vero presidente, chiamerebbe un giornalista di fiducia, si farebbe fare la domanda su cosa pensa delle sue dichiarazioni e risponderebbe: Macellari? Chi? Quello della bottega sotto casa mia? Non lo conosco…..questo risponderebbe un vero presidente.

  31. E…. se ,per rompere gli schemi,
    in ufficio stampa…… Enrico Bertolino!!!!
    Con le parole ci sa fare, ok é un comico, sai che risate in caso di attacchi…
    giá me lo vedo faccia a faccia con marmotta.
    HAHAHAHA
    Lo sbranerebbe vivo.

  32. Il credo veramente che il nome proposto da Michele69 sia il più valido e significativo di tutti!!!
    Gianfelice Facchetti, ragazzo che stimo infinitamente..la lettera che scrisse per il centenario mi fa commuovere ogni volta ancora oggi!!!!
    Un grande uomo…con grandi valori!!!

  33. Sperando che le cose si invertano a breve,a livello di risiltati sportivi (scusate ma io ragioniere non sono) a me sembra che per ora Thohir sia tra i peggiori presidenti che abbia mai avuto l’inter

  34. Voglio fare un nome anch’io: Paolo Bonolis

  35. Angelo55:
    Voglio fare un nome anch’io: Paolo Bonolis

    Si anche lui é bravo peró ha un difettuccio.
    É de Rooooma.

  36. Eddie
    13 settembre 2016 a 15:50 Quote
    Nemmeno io vedo bne Zanetti presidente. Non per incapacità manageriali (è ovvio che farebbe solo l’uomo immagine come del resto sarebbe inevitabile considerando che non è proprietario) ma non lo vedo adatto al ruolo caratterialmente.

    Considerando la merda che ci tirano addosso ogni giorno, il presidente dell’inter deve essere uno capace a giostrare con la stampa e a rispondere tono su tono.
    Zanetti lo vedo fin troppo “ecumenico” e ho il sentore che proseguirebbe sul modus operandi di Moratti di incassare ogni colpo, IMHO uno dei se non il il difetto peggiore dell’operato di moratti come presidente.
    Senza contare che per noi è quasi un simbolo religioso e non me lo vedo a “sporcarsi le mani” con cose terrene. Scherza con i fanti e lascia stare i santi.
    CI vuole qualcuno terra terra che abbia il carattere di stare solo contro tutti. Per dire, ci vedrei bene un Materazzi come tipo di personaggio.
    Zanetti rimane come vicepresidente a dispensare interismo dall’empireo di tanto in tanto tipo spirito santo.

    tanto di vero c’e’ qui. scritto leggero e ironico ma tremendamente vero.
    su Materazzi un dubbio. non e’ un personaggio sopra le parti. preferirei i veri grandi giocatori.
    Samuel o cambiasso. o stankovic
    comunque ci vuole uno con le palle. e che non abbia paura ad entrare in takle anche nei corridoi.

  37. Cambiasso oltre a Facchetti sarebbe 1 altro nome adatto. Ed a proposito di takle in corridoio io mi ricordo ancora chi voleva pestare lo spagnolo che inflisse il pugno a burdissi, davanti alla porta dello spogliatoio di valencia. Esteban Cambiasso. Purtroppo per ciò che è stata l Inter negli ultimi 20 anni di bandiere ne abbiamo ben poche. Dobbiamo affidarci agli argentini dal sangue nerazzurro. Cmq veramente, Gianfelice numero 1.
    Ps. Ho rivisto il dribbling d Caprari a Murillo…mamma mia cosa ha fatto. Fortissimo.
    Ps2. Ma Milik mi sembra uno da gollonzi.

  38. Ok,
    Tanti profili, diverse esperienze e capacitá,
    Al momento chi é in Societá e sembra, che sará il prescelto per l´incarico é Zanetti,
    Uno che come giocatore ha dato tanto, un esempio per il calcio Italiano e Internazionale,
    La sua immagine non potrá eguagliare quella di Facchetti, perché sono persone che appartengono a epoche diverse, tutti e due grandi Capitani, arrivati giovanissimi a Milano per giocare solo e sempre nella mágica Inter.
    Personalmente rinnoverei la fiducia a Thoir per uno o due anni, poi se proprio vogliono cambiare subito come sembra allora Zanetti puó provarsi come Presidente.

  39. certo che bonolis avrebbe la lingua sciolta…
    certe sue battutine potrebbero far risvegliare l’avvocato. quello vero. prisco. l’altro non era che un Lapo con un po’ piu’ di esperienza.
    poi se ci vantiamo di essere internazionali uno della latina terra ci potrebbe stare.
    sai che tackles al monocigliato…
    poi ad onor del vero il primo che in TV pubblica ha detto al mondo che lo giuve stadio e’ stato fatto su un terreno comprato a prezzo agricolo e non fabbricabile (mughini presente e zittito) e’ stato proprio lui.. Il bonolito.

  40. No, io non l’ho dimenticato Macellari . Lo cito spesso qui sopra quando parlo di sindrome post Brehme (guarda un po’ le coincidenze). Quella strana sindrome che abbiamo avuto dopo Brehme e per la quale abbiamo solo preso terzini scarsoni fino a Maicon e maxwell. Cito sempre : Macellari, Centofanti, Gilberto, serena (non Aldo) fino a Zemaria e Gresko. Evidentemente oltre ad essere scarso è pure gobbo… Ora siamo ricaduti in quella sindrome e dopo Maicon abbiamo speso fior di milioni per Jonathan, Pereira, Dodo etc. E giochiamo con Dan brosio. Poi per qualche strana ragione anche se ne becchiamo uno buono (Roberto Carlos) c’è il genio di turno che gli preferisce pistone perché copre meglio. Speriamo passi.

    Brehme:
    “Ho visto un’Inter imbarazzante. Ora capisco perché Mancini è andato via. Se gli abruzzesi avessero vinto non ci sarebbe stato nulla da dire. A livello di gioco ho visto una differenza incredibile, molto meglio la squadra di Oddo che doveva vincere 3-0. Ai miei tempi giocavo nell’Inter perché me lo meritavo, ora non c’è meritocrazia e questo fa la differenza. Icardi? Giusto non venderlo, parliamo di un giocatore fortissimo, ma se andasse a giocare in un top club europeo, come la Juventus, farebbe cinque volte meglio”.

    Questo il commento riportato alla stampa da tale Macellari, di cui avevo scordato l’esistenza. Un povero miserabile calciatore di cui non si è mai avuto memoria e che si permette di dare giudizi tecnici su una squadra e un allenatore delirando di aver meritato la maglia ai suoi tempi ! Nulla da eccepire se blatera al bar dei calciatori falliti ma è allucinante che i media riportino le sue idiozie. Ovviamente giustifica Mancini, lo scout internazionale dei brocchi come lui, ed elogia i gobbi. Che gli abbiano offerto un lavoro come pulitore di tacchetti ?

  41. macellari fu trovato cocainomane discotecaro.
    ecco uno che si puo’ permettere di parlare dell’Inter!!!!
    bene fa la beneamata a neanche rispondere a queste stronzate. purtroppo la stampa e’ letta dal popolino ignorante che non ha capacita’ di giudizio e di discernimento, quindi prende per buona qualunque affermazione stupida e/o falsa.

  42. Mi inserisco nel dibattito sull’ipotetico nuovo presidente con una notazione banale. Serve qualcuno che abbia un livello culturale tale da poter zittire con argomentazioni valide la “caciara” fatta dai tirapiedi degli ovini. Non deve essere necessariamente un ex calciatore (..anzi, per quello già c’è in società Zanetti), ma deve essere un personaggio tipo Prisco, qualcuno che non lasci passare le “nefandezze” sportive tipiche del calcio italiano, una persona alla quale il ciarpame presente nel mondo del calcio dovrebbe rivolgersi con il dovuto rispetto.

  43. Io ho un solo nome LELE ORIALI

  44. Eletto lo sloveno Ceferin nuovo presidente Uefa, al posto di Platini. Nel suo staff anche Dejan Stankovic che avrà un ruolo di rilievo all interno dell Uefa. …insomma….se la gobba ha la Christillin, noi c avemo er Ceferin :-)

  45. Lele Oriali potrebbe andar bene. L unico mio dubbio è che lo vedo troppo istituzionale, ormai uomo di federazione. E poi, sicuramente in tanti gli ricorderebbero la storia del passaporto di Recoba, mettendoci in una posizione di debolezza. Io ripeto che al momento, per cultura, capacità di bucare il video, di parlare, di provocare, rispondere, difendere ed altro non vedo un nome migliore di Gianfelice Facchetti (che tra l altro è membro del comitato etico della serie B, quindi già un pochino inserito nell’ambiente). Il problema è che dovrebbe cambiar vita e non so se accetterebbe. Sugli altri nomi, specialmente quello dei comici, direi che dovrebbero continuare a fare i comici e gli uomini di spettacolo…altrimenti la mettiamo in caciara….perche’ altrimenti propongo Celentano che così li ammazza tutti. :-)

  46. Michele69:
    Eletto lo sloveno Ceferin nuovo presidente Uefa, al posto di Platini. Nel suo staff anche Dejan Stankovic che avrà un ruolo di rilievo all interno dell Uefa. …insomma….se la gobba ha la Christillin, noi c avemo er Ceferin

    La piovra neroazzurra allunga i tentacoli……

  47. UEFA,
    Dejan Vicepresidente….é confermata questa notizia?
    Sarebbe come la ciliegina sulla torta.
    Fantastico!!

  48. Dico la mia.
    In qualunque organizzazione il ruolo di Presidente è quello di preservare l’integrità dell’immagine, il buon nome e la ‘bandiera’ della società. Zanetti lo vedo benissimo, è un nome spendibile ottimamente in Europa e in America latina e una garanzia di onestà e di interismo.
    I personaggi dalla lingua tagliente e dalla battuta facile mettiamoli in sala stampa e alle public relations.
    Ma in ogni società il ruolo chiave è quello dell’amministratore delegato (comunque lo si voglia chiamare all’americana o alla cinese). Lì ci vuole un uomo alla Thohir, e non c’è bisogno di fargli il d.n.a (purchè non sia stato beccato a inaugurare Juve clubs con una maglietta che insulta pesantemente l’Inter, come il non dimenticato Fassone).
    Thohir ha fissato gli obiettivi per tutti.
    Bolincoso ha centrato gli obiettivi di risanamento e, a missione compiuta, se ne va con un pacco di bigliettoni. Mancini ha fallito il terzo postoi ed è stato costretto ad andarsene senza tanti complimenti.
    Io spero che così sarà gestitta l’Inter in futuro: obiettivi chiari, ragionevoli e concordati. Chi non li rispetta va a cantare in un’altra corte.

  49. UEFA,
    Confermato! Invasione di cammelli a Largo Cairoli, traffico in tilt.
    l´Hapoel Be´er Sheva é arrivato!!