Lazio-Inter: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

245 commenti

  1. Qui tutti siamo contenti per Ranieri e per la mentalità che hanno i giocatori che giocano nei campionati esteri.Ai nostri invece cosa succede Perisic arriva dal campionato tedesco Miranda è un allievo del Choo Murillo sudamericano con passato spagnolo Melo giocatore fisico cattivo Medel gioca sull’agonismo come mai questi giocatori arrivano all’Inter e si squagliano come neve al sole .Ha impostato la squadra su giocatori fisici e di temperamento e la squadra (parola un po’ grossa) in tutto il campionato si è distinta per la mollezza dimostrata in campo.I giocatori nuovi quando arrivano sentono subito in che ambiente sono capitati e si adeguano.Sta alla società e all’allenatore fargli capire cosa ci si aspetta da loro.

  2. @niko88.
    “La Roma ha dato il sangue a Genova”. Leggendo il tabellino , non direi proprio. Il Genoa si e’ “Scansato”.
    Se i primi cartellini arrivano al 72mo. , vuol dire che non c’era poi tanta tensione agonistica in campo. Hai visto Chelsea-Spurs. ieri? questi si che hanno giocato col sangue agli dal primo all’ultimo> La si che c’era orgoglio in campo. Gli Spurs, per sperare ancora. Il Chelsea per salvare la faccia, essendo campioni in carica, e’ non lasciar niente ai cugini in un derby chiave. In Italia , gia da diverse partite molte squadre vanno in campo per onor di firma, avendo raggiundo l’obbiettivo minimo.
    Bravo Filini. Mi hai tolto la frase dalle labbra.
    “Mancini ha chiesto Toure’ e Dybala”. Anche Mourigno chiese Deco, Lampard e Gerard, alla fine gli venne preso Muntary. E la seguente stagione Sneyder per uno di loro e Lucio per Carvalho. Bisogna anche sapere che farsene dei giocatori .
    La differenza e’ che Ranieri ha capito la situazione ed ha puntato sugli uomini giusti. Mancini ancora riesce a capirci una cippa. Forse per questo, tutti i suoi precedenti assistenti hanno rifiutati di seguirlo, ed e’ stato ridotto a portarsi dietro Sylvinho, e’ vediamo che anche una difesa formata da ottimi elementi riesce a sbracare di brutto.

  3. @ Nefario e Johnny

    se sostituisci icardi con higuain, devi farlo anche con miranda e albiol 😀
    perchè perdiamo col torino? per lo stesso motivo per cui vinciamo 3 a 0 coi gobbi ed il risultato è pure stretto! per mancanza di mentalità ed umiltà, cosa che compete all’allenatore inculcare IMHO….evidentemente sclerare davanti a caressa&c non è il modo giusto.

    @ Pacific

    ho visto il monday night, certo. ma il chelsea solo da quando è entrato hazard è stato competitivo, prima erano solo botte.
    nel genoa chi doveva entrare, cerci? 😀
    la verità è che a parità di avversario (a due giornate di distanza) la roma si è andata a prendere tre punti e noi ci siamo arresi.
    sono arciconvinto che la differenza tra noi e la roma, ad esempio, sta tutta là.

  4. @niko88.
    Piu’ che “chi deve entrare” , e’ “come devono entrare”. Il Genoa, con l’Inter ha sputato sangue sul campo, e approfittando del cazzeggiare dei nostri eroi la vinta. Con la Roma, non si e’ impegnato piu’ di tanto, punto e basta.
    Sulla partita del Chelsea ti sbagli. E’ stata una grande partita da entrambe le squadre, con annessi sbagli.
    Fino al primo goal poteva segnare chiunque, poi gli Spurs hanno menato la danza per un po’ ma mai il Chelsea si e’ tirato indietro per un solo istante. Certo Hazard ha fatto il suo, ma lo stesso hanno fatto i vari Kane e Lamela che ha tagliato la difesa come fosse burro.
    Sulla storia di sostituire Icardi con Higuain, funziona solo se sostituisci anche quelli che lo mettono nelle condizioni di segnare, incluso gli schemi, perche’ Icardi, in questo marasma, la palla la vede ogni morte di papa.

  5. @ Pacific

    dalle tue considerazioni sulle trasferte genoane di inter e roma e sul monday night di premier, deduco che le nostre idee di calcio divergono molto

    ne prendo atto, pace fratello! 😀

  6. certo, ma il lavoro che il solo Higuain fa per la squadra con Icardi te lo sogni… sia per capacità di proporsi che per abilità nel far salire la squadra….. è indubbio che da solo un giocatore del genere ti sposta una decina di punti a campionato (a stare stretto)

  7. ah, a proposito di far salire la squadra….qualcuno l’ha notato che saranno ormai 7-8 partite che tutti i rinvii del portiere o i lanci lunghi dei difensori sono SEMPRE indirizzati a Perisic e non a Icardi??
    Perchè probabilmente anche Mancini si è accorto della sua scarsa capacità di tener palla e far salire la squadra.

    Ripeto, Icardi per noi è una risorsa ed alla sua età ha dei numeri impressionanti, PERO’……ora vi sparo un’eresia, ma a mio avviso all’Inter di quest’anno sarebbe stato forse più utile uno come Dzeko.

    ora lapidatemi pure

  8. Filini: A me sta storia di Mancini che ha chiesto questo qui ma poi hanno preso quest’altro, o che c’erano prime scelte ma poi si è ripiegato su altri interessa fino a un certo punto, a sto punto tanto vale che chieda in primis Ronaldo, Neymar e Messi, così chiunque altro gli prendono risulterebbe una seconda scelta…

    Comunque la si giri ha ragione mancini… Dai Filini ammettilo anche tu “è stata un ‘ottima stagione”… C’era indubbiamente da firmare se a due giornate dalle fine fossimo stati a -10 dal terzo posto, con sul groppone addirittura una partita a settimana, con distacchi da napoli e roma che ad un certo punto del campionato erano addirittura abissali, con un attacco che segna come una squadra da centroclassifica pur avendo icardi, perisic, jovetic, liajic, palacio, eder e manay, e se togliamo le prime 5 partite nelle successive 31 abbiamo fatto 49 punti alla mostruosa media di 1,6 punti a partita (che non vorrei dire una fesseria ma è più o meno quella fatta dal genio di mazzarri)…direi che c’è da fregarsi le mani.
    😉

  9. @Johnny.
    Verissimo, sonodue tipi diversi di giocatore, pero’ eh gia’, c’e un pero’.quando generalmente Icardi riceve qualche palla, e’ in un deserto popolato solo dagli avversari. Nel senso che si tratta o di un rinvio , in cui deve comunque vedersela con 3-4 avversari, oppure in una vera marea di difensori e nessun compagno in area perche’ sono tutti a passarsi la palla sulla 3/4 per 5 min. prima di decidere sul che farne. Difesa piazzata e difficile da bucare.
    Diciamolo sinceramente, il gioco di questa Inter, che sia con Mazzarri , o Mancini , e’ lento e fa’ schifo.

  10. @ jonhnny

    è logico, non ho prosciutto davanti agli occhi e dico anch’io che col pipita saremmo con diversi punti i più.
    icardi, però ha 6 anni in meno ed è costato un terzo di higuain; come spendi spandi, si dice dalle mie parti

    dzeko pure è costato un bel pò di più, anche a livello di ingaggio ma diciamo che son cifre che l’inter potrebbe permettersi: voi lo fareste lo scambio? io no

  11. higuain i gol non li inventa. è un finalizzatore, se non avesse avuto una squadra al suo servizio con gioco veloce e palla a terra, tutti questi gol non li avrebbe fatti, non è uno come ibrahimovic a cui bastava lanciargli la palla per sperare che inventasse con la sua tecnica e il suo fisico… statevi sicuri che nell’inter di quest’anno, in cui le parole verticalazzazione e giro palla veloce sono tabù, un higuain avrebbe segnato quanto icardi se non di meno

  12. @ Pacific

    il fatto che il gioco faccia schifo è da imputare all’allenatore, che ha scelto di non giocare nel nostro caso ma affidarsi al buon umore dei trequartisti slavi

    tutti anche i più ignoranti calcisticamente da inizio anno dicevano che manca uno che faccia girare svelto la manovra e solo ora mancini dice che “ci vuole qualità”; vuoi vedere che con medel e kondogbia non serviva melo? ma guarda un pò!

  13. New Thoreau: Comunque la si giri ha ragione mancini… Dai Filini ammettilo anche tu “è stata un ‘ottima stagione”… C’era indubbiamente da firmare se a due giornate dalle fine fossimo stati a -10 dal terzo posto, con sul groppone addirittura una partita a settimana, con distacchi da napoli e roma che ad un certo punto del campionato erano addirittura abissali, con un attacco che segna come una squadra da centroclassifica pur avendo icardi, perisic, jovetic, liajic, palacio, eder e manay, e se togliamo le prime 5 partite nelle successive 31 abbiamo fatto 49 punti alla mostruosa media di 1,6 punti a partita (che non vorrei dire una fesseria ma è più o meno quella fatta dal genio di mazzarri)…direi che c’è da fregarsi le mani.

    Certo, così ottima che si è riusciti a lasciare 12 punti per par condicio alle due squadre che il Mancio ha allenato in italia prima dell’inter, un’impresa non riuscita a nessun altro credo, nemmeno frosinone e verona hanno concesso 12 punti a fiorentina e lazio

  14. a me certe volte mancio sembra uno di quelli che si lamentano di non avere soldi e poi però compra sempre il nuovo samsung/iphone: prima caga e poi si pulisce il culo

    scusate il francesismo

  15. ovviamente volevo dire “prima si pulisce il culo e poi caga” 😀

    sapete, l’abitudine! 😀

  16. Filini: statevi sicuri che nell’inter di quest’anno, in cui le parole verticalazzazione e giro palla veloce sono tabù, un higuain avrebbe segnato quanto icardi se non di

    Higuain è bravo, ma noi spesso ci dimentichiamo che quest’anno il capocannoniere della serie A ce l’avevamo in squadra noi ed se non mi sbaglio quando Eder a febbraio è venuto da noi era vicecapocannoniere della A…

  17. A me Mancini non piaceva né convinceva pre Calciopoli, figuriamoci ora. E non mi piace per n motivi.

    Ma siccome è e sarà l’allenatore dell’Inter, amen.

    Speriamo che capisca gli errori fatti in queste due stagioni, che il suo appeal al telefono continui e che si faccia prendere 2-3 giocatori buoni, poi sarà quel che sarà.

    L’importante è che abbia chiaro in testa un progetto tecnico e che lo porti avanti. Il resto è fuffa.

  18. Per me in questo campionato le uniche due che svettano sulle altre sono juve e Roma e non so nemmeno se poi è questo l’ordine. Per un motivo o per l’altro sappiamo poi quali sono i loro punti forti e deboli, ma in effetti sono le migliori della classe.

    Noi ce la possiamo giocare col Napoli, la sola differenza vera per me è Higuain, questo Higuain perlomeno, in stato di grazia. Quest’anno l’abbiamo dimostrato sia all’andata che al ritorno.

  19. Poi, premesso che se guardiamo solo al piazzamento finale (dovesse rimanere questo eh, non si sa mai) non posso dirmi insoddisfatto, forse quello che lascia più l’amaro in bocca è come è maturato.

    Poi, personalmente, chi quest’anno mi ha deluso di più sono stati Mancini e Jovetic.
    Mancini perché non mi ha mai dato l’idea di aver chiaro in testa chi far giocare e come e poi certi tracolli da un allenatore d’esperienza qual è non me li sarei aspettati.

    Jovetic perché mi aspettavo molto di più. Che non sia un top top lo sapevamo, ma in un campionato come questa serie A poteva farla la differenza, considerando che tutto sommato pure il proverbiale fisico di cristallo ha tenuto meglio rispetto ad altre stagioni.

  20. Giusto new come mai Eder nella derelittai Samp di Zenga e Montella era vice capocannoniere e poi arriva all’Inter e diventa un Icardi qualsiasi.Forse gli schemi di Mancini erano troppo complicati bisognerà trovare un interprete che li capisca.Ecco forse é questo il primo acquisto da fare.Il secondo sarà l’amalgama.

  21. Buon campionato di mancini, ma si vedeva subito che l’andazzo era buono con la grandissima partita di carpi e le strabilianti prestazioni delle prime giornate condite da vagonate di goals. Poi qualcosa si è rotto ma non troppo, lo jesino è stato bravo a mascherare i problemi addossandosi colpe non sue. Con il bilancio dell’inter mica si possono fare miracoli ma il tecnico ha deciso il contrario così si spiega il mirabolante quarto posto a 200 punti dalla prima sopravanzando la spietata fiorentina e la sorpresa milan (o sassuolo, boh). Non vorrei dimenticare inoltre la costruzione di un vero tesoretto spendibile in estate con la valorizzazioni di alcuni giovani come Jovetic, Ljalic, Kondogbia e il vivace Eder, autentico pallino del mister.

    Saluti da un fan di Mazzarri e Stramaccioni ma anche di Orrico, Hodgson e Gasperini

  22. Purtroppo questa e’ l’ennesima stagione pessima, non fallimentare, dove tra societa’ assente, manager confuso forse sopravalutato, giocatori non sempre all’altezza. Ma il terzo posto era alla portata visto sopratutto il vantaggio iniziale. Buttato nel cesso per follie varie. E chi dice che le prime tre hanno una rosa superiore sulla carta gli do atto, ma lazio e fiore hanno rose inferiori sulla carta e ci abbiamo lasciato 12 punti. Qui a parte gli schemi inesistenti, necessita lavorare sulla mentalita’ vincente che sta a zero, basta vedere l’infame partita con la lazio.

  23. @Ss61.
    Caro mio, questi sono in vacanza dal 20 dicembre, a cominciare dal “grande condottiero”.
    In piu’ con 2/3 che non sa quale sara’ il suo futuro, cosa credi che gliene freghi.

  24. io mi chiedo come mai all’inter per creare un gruppo vero che porti la squadra a sputare sangue durante le partire e durante gli allenamenti soprattutto ci voglia un allenatore santone (vedi mourinho) mentre tutti gli altri falliscono inesorabilmente..mancini compreso ,anzi lui è doppiamente deleterio visto che costa una cifra spropositata rispetto all’apporto che da alla squadra

  25. Pacific:
    @Ss61.
    Caromio, questi sono in vacanza dal 20 dicembre, a cominciare dal “grande condottiero”.
    In piu’ con 2/3 che non sa quale sara’ il suo futuro, cosa credi che gliene freghi.

    In effetti con i titoli quotidiani della stampa infame, tizio o caio venduti per sanare il bilancio, non si puo’ dire che le motivazioni fiocchino. E qui manca la societa’, che dovrebbe dire 5000 volte al giorno, tizio o caio sono incedibili. Poi se ti offrono cifre folli ci pensi. Non bastano i magnager che fanno quadrare i conti, serve un vero dg, che prenda a calci in culo giocatori e mister per le prestazioni tipo domenica, se poi e’ un bastardo meglio.

  26. mauro:
    io mi chiedo come mai all’inter per creare un gruppo vero che porti la squadra a sputare sangue durante le partire e durante gli allenamenti soprattutto ci voglia un allenatore santone (vedi mourinho) mentre tutti gli altri falliscono inesorabilmente..mancini compreso ,anzi lui è doppiamente deleterio visto che costa una cifra spropositata rispetto all’apporto che da alla squadra

    Perché l’Inter durante l’era del petroliere non era una societa’, era un circo dei miracoli, infarcito di buonismo e idiozie del cazzo. C’e’ voluto un incontestabile come Mou per raddrizzare la truppa senza che la societa’ ci mettesse il bcco. Poi siamo passati alla gestione del mangiariso, che ha eliminato il circo ma ha lasciato praticamente il vuoto. E i topi ballano.

  27. ma quanto costa muller? possiamo scambiarlo con biabiany e nagatomo?

  28. ma infatti, fino a quando non si capirà che il nostro primo problema è, come spesso è stato, una società seria e cazzuta, continueremo a dividerci su allenatori e modulini vari. prestazioni come quelle di domenica, fatta la tara a scarsezza più o meno diffusa, è tutta imputabile a giocatori che sono i primi a non “sentire” la società (tranne al momento del bonifico).

  29. che partita bayern – atletico…..quando penso che la nostra serie a mi fa proprio cagare il cazzo

  30. c h o l o….

  31. Simeone questa sera ha perso sicuro oltre 5 chili, tanto era coinvolto nella partita.
    Se il Mancio ci mettesse almeno un 10% dello stesso atteggiamento gia’ sarebbe un bel passo avanti.

  32. Un’altra cosa. Ma avete notato la calma con cui questi affrontano anche le situazioni piu’ critiche. All’Atletico ogniuno che va in campo, sa esattamente quello che deve fare, senza bisogno di pizzini del cazzo.

  33. Avrà pure sbagliato il rigore (ma se lo è pure procurato)……Ma intanto il Sig Torres è il centavanti della squadra in testa alla Liga e finalista CL.

    Ebbene (udite udite) questo signor centravanti è mensilmente stipendiato dal Bilan.

    Quindi, per la logica del travaso di Bile, anche quest’anno Milanello Bianco rischia di forgiarsi di qualche titolo e qualche patacca ah ah ah ah

  34. @Maigob.
    Buona quest’ultima, pero’ mi fa tornare in mente che c’e’ ancora un sacco di gente che giochicchia per altri e stipendiata dall’Inter.

  35. Pacific:
    @Maigob.
    Buona quest’ultima, pero’ mi fa tornare in mente che c’e’ ancora un sacco di gente che giochicchia per altri e stipendiata dall’Inter.

    Ok ma loro, i signori del mercato, i più titolati al mondo, loro circondati da centinaia di giornalisti servi lecca culo, essi un tempo adorati da milioni di gonzi creduloni e ignoranti, costoro che tra un mese prenderanno d’assalto un ristorante per propinarci di sera e di notte in diretta TV come si dirige una società modello ed evoluta…….

    ……AC Bilan ha scambiato gratis Torres per niente po’ po’ di meno che
    CERCI……RIPETO CERCI.

    Pagando però per 2 anni a Torres lo stipendio.

    Torres pagato da loro in finale di CL.
    Cerci da 3 mesi sull’isola dei famosi.

    …..poi noi faremo e avremo fatto cagate simili, ma le nostre hanno avuto risonanza, tapiri e fragoroso risate in ogni programma o rivista del globo, questa se domani chiedi a chiunque nel bar sport non se la ricorda nessuno.

    Chissà perché

  36. all hail Cholo!!!!!

  37. Molto divertente.

    La squadra che piace a Caressa prende sei gol dal Bayern e va a casa.

    La squadra che fa schifo a Caressa elimina il Bayern e va in finale.

    Insomma, certa gente parla anche e la pagano pure.

  38. Ogni tanto ci vuole un po’ di…Cholo!
    Ma bisogna meritarselo!

  39. Quest’anno calcistico mi sta offrendo moderate soddisfazioni, confido che il prossimo sarà ancora migliore, ma io a fine maggio abbasso la saracinesca perché il calciomercato che già ribolle non lo posso proprio sopportare

  40. Fonz77:
    Quest’anno calcistico mi sta offrendo moderate soddisfazioni, confido che il prossimo sarà ancora migliore, ma io a fine maggio abbasso la saracinesca perché il calciomercato che già ribolle non lo posso proprio sopportare

    A questo siamo ridotti: contentarci di poco.

  41. Piccola nota che mi è saltata alla mente:

    Credo proprio che il Cholo giuri amore futuro all’Inter in questi giorni perché gli fa comodo avere in finale lo stadio e la città di Milano che fa il tifo per lui.

  42. E così da amanti focosi di uno dei migliori allenatori del mondo diventiamo il pretesto per portare l’atletico, la sua vera fiamma alla consacrazione.

  43. Premesso che ritengo il Real favorito per la finale, Simeone non si e’ mai prostituito a nessuno, che io ricordi.
    Se riuscira a vincere la coppa dopo aver fatto fuori Barca. , Bayern, e Real , onore a lui e tutto lo staff dell’Atletico.
    Poi, anche se gli interisti tifano per lui, puoi star certo che il resto gli sara’ contro a prescindere.

  44. P.S.
    Simeone la coppa l’avrebbe vinta gia’ due anni fa’ se non gli veniva a mancare il suo miglior giocatore , un certo Diego Costa , e non quello attuale ma il migliore mai visto.

  45. comunque un allenatore prima di essere un uomo esperto di mercato, tatticamente all’avanguardia e attento ai dettagli deve incutere timore e rispetto nei giocatori e soprattutto essre re dello spogliatoio e far si che i giocatori da lui allenati non pensino ad altro che a dar la vita per l’inter..
    e mancini non mi sembra essere fra questi