Genoa-Inter: la partita

About Twintercronache

Le #twintercronache di tutte le partite dell'Inter. Live su @Bausciacafe

199 commenti

  1. mattoinh7:
    Mancini ha appena detto che è meglio prendere un campione che 4 giocatori normali.

    Bene, voi ricordatevi di girarvi giù le mutande quando andate al cesso.

    #festivaldell’ovvio

    ed esattamente cosa avresti preferito dicesse, Mancini, qualcosa tipo “no, no, non scambierei mai i miei D’Ambrosio, Nagatomo, Santon e Telles per un Dani Alves”

    avrà risposto ad una delle tante domande idiote che gli fanno, no?

    ? poi vi informo tutti che Mancini non è provato che abbia ucciso Kennedy ed abbia ideato l’11 settembre, eh?

    perché credo siano le uniche due accuse che ancora non gli fate….

  2. Io gliele faccio eccome.

    Anzi, secondo me è stato lui anche a rubarmi l’introvabile figurina di Valtolina del Venezia di quando ero in quarta elementare.

    Già che c’è potrebbe ridarmela.

  3. Dare tutta la colpa a Mancini per questa ennesima sciagurata stagione non e’ corretto. Perche’ anche i giocatori ci hanno messo del loro, e forse una societa’ assente. Ma come alcuni giocatori hanno sbagliato gol fatti e fatto cazzate in difesa, l’ultima a Genova, alcune partite le ha perse palesemente Mancini con formazioni folli e mancata lettura della partita. Di sicuro della mentalita’ vincente in un anno e mezzo non ce ne traccia. Contro il genoa avevano l’occasione di restare agganciati al treno e mettere prssione alla roma, invece hanno giochicchiato. Se giochi cosi non vincerai mai una sega. Di bava alla bocca nemmeno, tranne che il ritorno con i ladri in CI. Troppo poca.

  4. mattoinh7:
    Io gliele faccio eccome.

    Anzi, secondo me è stato lui anche a rubarmi l’introvabile figurina di Valtolina del Venezia di quando ero in quarta elementare.

    Ma pensa te….ci facciamo insultare da uno che andava alle elementari nel periodo in cui la bjuve, iuliano e ceccherini ci rubavano partita e scudetto….

  5. bellins: ceccherini

    Ceccarini….

    P.S. scusate ma ho sbagliato comico….

  6. Credo a tutti voi stia sfuggendo che tra qualche ore potremmo essere il nuovo Psg o probabilmente il prossimo Parma

  7. Matto sei troppo milanista,si vede.

  8. Pastorius: Concordo con le considerazioni di Filini.

    Grazie Pacific, temevo che il mio amico bellins avesse il monopolio esclusivo nella distribuzione dei “Concordo”, concedendone raramente la grazia di farlo all’indirizzo del sottoscritto

  9. Filini: Grazie Pacific, temevo che il mio amico bellins avesse il monopolio esclusivo nella distribuzione dei “Concordo”, concedendone raramente la grazia di farlo all’indirizzo del sottoscritto

    ops scusami, Pastorius non Pacific ovviamente….scrivere in piena notte comporta qualche rischio in più di confusione

  10. Sandrex:
    Abbiamo il miglior allenatore possibile ma mi sembra, a guardare i fatti, che se non gli fanno una squadra per lo meno superiore alle prime 3, staremo sempre a parlare di quarti posti, giusto?

    Hai perfettamente ragione!
    È la storia dell’Inter.
    Da
    Herrera
    Trapattoni
    Mancini 1
    Mou

    Le Inter vincenti hanno sempre dovuto avere la rosa nettamente più forte delle altre e un ottimo allenatore.
    ….anche perché quando avevamo la rosa non superiore o l’allenatore non di prima fascia e ce la siamo cmq giocata punto a punto ci hanno fatto perdere…..

  11. Gionni!:
    Credo a tutti voi stia sfuggendo che tra qualche ore potremmo essere il nuovo Psg o probabilmente il prossimo Parma

    Anche questa vicenda ci fa capire in che paese viviamo, chi ci racconta le cose e cosa dovremmo credere in funzione alle stesse.
    Potrebbe essere un operazione vantaggiosa e che ci rafforza.
    Un’operazione che non sposterà nulla.
    Oppure un passo in più verso gli abissi del tracollo.
    …..Io non lo posso sapere e credo in pochi sappiano le cose e gli scenari futuri.
    ….sta di fatto che:
    Guardando ieri sera i programmi TV in merito e leggendo gli articoli questa mattina si ascolta/legge di tutto e di più con talmente tanta improvvisazione, manipolazione, pressapochismo e volontà assoluta di ulteriore continua destabilizzazione……..da chiarire all’attento ascoltatore/lettore (me medesimo) che è inutile documentarsi con i media se si parla di Inter……conviene aspettare vedere cosa succederà in concreto e stop.

    In ogni modo finché ci sarà un Inter che gioca io ci sarò. ….quando e se dovessero togliermela. …..beh troverò un’altra passione….di sicuro sul carro dell’italianita’ juventina non saliro’ di certo.

  12. Sembra arrivino gli sghei…
    O no?

  13. Filini: Grazie Pacific, temevo che il mio amico bellins avesse il monopolio esclusivo nella distribuzione dei “Concordo”, concedendone raramente la grazia di farlo all’indirizzo del sottoscritto

    Concordo. (cit.)

  14. Capitolo allenatore:

    Premessa: sono tra quelli che crede che l’apporto in positivo di un allenatore sia il 10% su un team, mentre in negativo possa arrivare al 50%.
    Credo che mai come in questi 6 anni abbiamo visto e provato di tutto e il contrario di tutto sul tema.
    Ci sta tutto: chi condanna un allenatore per lo stipendio più alto della serie A che deve essere sinonimo di scudetto ma che quando lo stipendio più alto era del predecessore ci stava perché era la rosa che faceva schifo. Oppure quando ad allenarci c’era uno pagato un milione non andava bene perché indecente incapace e inesperto e poco contava se la rosa era (quella si) da serie B.
    Poi ci sono quelli che vogliono prima di tutto il gioco, quelli che vogliono solo i punti, a tutti i costi i punti (ma io dico se vuoi a tutti i costi i punti, perché non tifi Juve??), poi c’è chi vuole che si lancino i giovani, chi vuole sempre la stessa formazione e chi invece non accetterebbe una squadra stanca se alcuni giocatori camminassero in campo perché impegnati 3 giorni prima.
    Insomna: per tanti di noi anche questo settimo allenatore è da cambiare perché si è dimostrato una merdaccia.

    Per me no, io proseguire così, riconosco errori tecnici ma non così pesanti da azzerare tutto.
    Questo perché riconosco anche cose positive.

    Se dovessero cambiare però con l’ottavo mister non mi strappero’ i capelli…..Ne ho visti tanti…..tifero’ anche questo.

    Visto però che siamo così tutti presi sul tema sarebbe bello però che chi vul far fuori Mancini facesse qualche nome di sostituto, così per gioco, così da alimentare i nostri dibattiti…..altrimenti al trecentesimo messaggio di pura contestazione e condanna la discussione rischia di non avere più un futuro.
    …..così. …sempre per gioco.

  15. Bravo Maigob!
    L’ho detto anch’io qualche tempo fa!
    Fuori i nomi!!!
    E vedrete che saranno tutti a rischio tritacarne dopo due pareggi consecutivi!
    Perché siamo in Italia.
    Perché siamo l’Inter.
    Perché non possiamo permetterci Simeone e Mourinho!

  16. Gionni!:
    Credo a tutti voi stia sfuggendo che tra qualche ore potremmo essere il nuovo Psg o probabilmente il prossimo Parma

    Come giustamente fanno osservare, quando si parla di Inter da parte dei media si puo’ tralasciare di leggere perche’ il 90% sono balle. Si chiama destabilizzazione a mezzo stampa. Avete mai sentito parlare dei 90 milioni di indebitamento netto del bilan? Quasi no. Quindi i sette van neri di cinesi arrivati ieri a Milano, non penso abbiano voglia di buttare 60 80 milioni di euro nel cesso facendo fallire una squadra. Che poi piova denaro, campioni e si torni a vincere e’ un altra storia.

  17. dal gradino sotto Simeone qualsiasi nome si tirasse fuori verrebbe fatto uscire come perdente nel confronto con l’Upgrade, il giochino è fin troppo palese

    io prenderei qualunque allenatore delle 3 che ci stanno davanti + Sousa che ci sta dietro perché, lui sì, ha una rosa decisamente inferiore per di più falcidiata dagli infortuni, ma va bene un onesto professionista che faccia il suo lavoro senza aspettative messianiche, uno che dia una fisionomia a una squadra con un programma di sviluppo che sia diverso dal “non abbiamo le coppe, partiamo a cannone e poi preghiamo”, il tutto condito da una serie di formazioni imbarazzanti e gestioni tattiche ancora peggiori

    perché se andassimo a rileggere quello che si scriveva in giro a novembre 2014 per paragonarlo a quello che si è visto basterebbe quello a qualificare una tifoseria intera o un cosiddetto “progetto”, perché uno dei due ha senz’altro fallito

  18. tagnin:
    dal gradino sotto Simeone qualsiasi nome si tirasse fuori verrebbe fatto uscire come perdente nel confronto con l’Upgrade, il giochino è fin troppo palese

    io prenderei qualunque allenatore delle 3 che ci stanno davanti + Sousa che ci sta dietro perché, lui sì, ha una rosa decisamente inferiore per di più falcidiata dagli infortuni, ma va bene un onesto professionista che faccia il suo lavoro senza aspettative messianiche, uno che dia una fisionomia a una squadra con un programma di sviluppo che sia diverso dal “non abbiamo le coppe, partiamo a cannone e poi preghiamo”, il tutto condito da una serie di formazioni imbarazzanti e gestioni tattiche ancora peggiori

    perché se andassimo a rileggere quello che si scriveva in giro a novembre 2014 per paragonarlo a quello che si è visto basterebbe quello a qualificare una tifoseria intera o un cosiddetto “progetto”, perché uno dei due ha senz’altro fallito

    Che uno dica Sousa è più bravo di Mancini ok.
    Che uno dica Sousa avrebbe fatto meglio di Mancini ok.
    Tutto si può dire e tutto va rispettato.

    Io però aggiungo: (visto che frequento tanti tifosi viola e abito a 2 passi da Firenze):

    1) Sousa (come tutti) quando ha iniziato a perdere o non vincere è stato attaccato dall’ambiente peggio di Mancini e hanno tirato in causa la storia dello Zenit…..quindi……tutto il mondo è paese.

    2) Sousa ha fatto parecchi flop con le piccole e le retrocesse, è uscito da cani in coppa Italia e ha preso l’imbarcata alla prima avversaria forte in EL, a parte noi non ha battuto nessuna forte……..avrei voluto vedere quest’anno da noi le stesse cose dal signor Sousa (pur facendo le debite proporzioni con la rosa) o le vorrei vedere l’anno prossimo e ascoltare i nostri stessi commenti.

    Per me credo diventerebbe l’ottavo allenatore flop.

    …per me…..ovvio.

  19. a parte che più che l’avrebbe fatto quello che mi interessa è il farà, o hanno fatto, nello specifico i 3 davanti hanno fatto meglio di Mancini, con l’umiliazione di venire sbertucciati da un absolute beginner come Sarri e da un cavallo spompo di ritorno come Spalletti (dico, ci rendiamo conto di quanti punti ci hanno ripreso? vengono le vertigini, poi il sangue alla testa, la furia omicida, l’ambulanza, il TSO, vabbè)

    su Sousa le valutazioni possono essere disparate e tutte accettabili, quello che non è accettabile è l’idea che mancini sia stato triturato dall’ambiente: ha il sostegno acritico di gran parte della tifoseria, i giornali non infieriscono, gli errori sono solo di sua responsabilità, però davvero, senza traumi, a una valutazione razionale, ha fallito gli obiettivi, se ne vada

  20. tagnin: come Sarri

    Come Higuain, piuttosto, dai…

    Togli i 30 goal e ne riparliamo

    E poi se ha fallito Mancini perché non entra in CL pur con la precisazione che ritenevamo tutti che ci fossero tre squadre più forti e più compete di noi…. Allora Sarri che ha buca ha fatto, che con un attaccante da 30 goal e una squadra già ben rodata non è più. In lotta per lo scudetto da un po’ e forse neanche lo è mai stato seriamente….

    Se devo paragonare Sarri a qualcuno, lato Napoli, lo paragono proprio a Mazzarri, che con la squadra forte e i bomber top, l’anno in cui poteva vincere non ha neanche tentato seriamente …

    Perché non credo che nessuno nel girone di ritorno abbia mai lontanamente pensato che fra Juve e Napoli la potesse spuntare il Napoli… Dai

  21. Fabio1971: Come Higuain, piuttosto

    non comprendo il sussiego nei confronti di Sarri, se il Napoli avesse voluto continuare con la linea grandi allenatori perché non ha cercato mancini, allora?
    perché s’è affidato a uno che la tifoseria interista considerava il primo che passa per strada ma all’upgrade che vede la CL col binocolo ha rifilato trentordici punti di distacco pure rimontando

    ma poi, perché devo togliere i 30 gol di Higuaìn
    allora togline 15 di Icardi, e Mancini sarebbe già storia

    è più stupido il novellino che si affida al più forte della squadra che ti ripaga con 30 pere o l’esperto upgrade vincente et elegante e arcobaleno che litiga a turno con gli attaccanti e li fa sparire per mesi?

    il secondo marcatore del Napoli è Insigne con 12 reti, il secondo nostro invece?

  22. Bah… Sarri sulla nostra panchina durava quanto il tacchino a dicembre negli USA

    E non avrebbe avuto i 30 goal di Higuain

    E poi allora se vuoi fare un discorso intelligente, perché togli i 15 di Icardi… Dai invece a Mancini i 30 di Higuain, piuttosto, vedrai che in CL ci arrivavi

    Ogni stagione ogni allenatore soliti discorsi

    Vi siete mai chiesto perché non chiamino voi piuttosto, visto che la sapete tutti così lunga.

    Ah, già, il mio sarebbe qualunquismo… Il vostro no

    Il ridicolo è che poi è propio Mancini a darsi delle colpe pubblicamente, in varie interviste di dichiara come il responsabile della situazione…

    Quindi guarda te se lo devo stare a difendere io

    Ma voi davvero lo accusate anche di rubare le figurine di Valtinina a Mattoinh7 :-)

    Rileggetevi, magari a distanza di giorni, non può che farci bene

  23. Fabio1971:
    … Dai invece a Mancini i 30 di Higuain, piuttosto, vedrai che in CL ci arrivavi

    Rileggetevi, magari a distanza di giorni, non può che farci bene

    Oh bravo..figurati che io lo dico dai tempi di Mazzarri,e invece mi veniva detto che sono gli allenatori strapagati a dover dare il surplus senza i giocatori

  24. Che poi ripenso che Icardi ne ha messi 22 l’anno scorso e siam finiti ottavi..bah

  25. bellins: Concordo. (cit.)

    Grazie per la concordia caro bellins, la desideravo da parecchio!

  26. E pur con i 22 goals di Icardi e’ quasi riuscito a battere il record negativo di Strama. , il quale ha finito la stagione con 3/4 della rosa in infermeria e rischiato di dover ricorrere all’attore Carew per l’attacco.

  27. tagnin:
    dal gradino sotto Simeone qualsiasi nome si tirasse fuori verrebbe fatto uscire come perdente nel confronto con l’Upgrade, il giochino è fin troppo palese

    io prenderei qualunque allenatore delle 3 che ci stanno davanti + Sousa che ci sta dietro perché, lui sì, ha una rosa decisamente inferiore per di più falcidiata dagli infortuni, ma va bene un onesto professionista che faccia il suo lavoro senza aspettative messianiche, uno che dia una fisionomia a una squadra con un programma di sviluppo che sia diverso dal “non abbiamo le coppe, partiamo a cannone e poi preghiamo”, il tutto condito da una serie di formazioni imbarazzanti e gestioni tattiche ancora peggiori

    perché se andassimo a rileggere quello che si scriveva in giro a novembre 2014 per paragonarlo a quello che si è visto basterebbe quello a qualificare una tifoseria intera o un cosiddetto “progetto”, perché uno dei due ha senz’altro fallito

    Preferisco lo Zar di San Pietroburgo…

  28. Filini: Grazie per la concordia caro bellins, la desideravo da parecchio!

    Figurati caro….mi dispiace non avere una sorella , altrimenti te l’avrei presentata…

  29. Vabbeh, deciso Mancini è una ***** metteteci l’insulto che preferite e se avesse higuain sarebbe una sua colpa, se non lo ha è una sua colpa lo stesso.

    Facciamo così, tanto arriva il Suning con Simeone….di sicuro…. Poi non lamentatevi però del gioco non spettacolare

    E comunque io non guardo in faccia a nessuno e non amo le agiografie, se sei una squadra che corre più delle altre e oltretutto sei spagnola, per me hai qualcosa da dimostrare, stesso discorso che per la juve prescritta

    Parere mio

  30. @Fabio.
    Non si puo’ negare il fatto, che a meno di imprevedibili miracoli , la stagione e’ andata in cacca.
    Come ammesso da te stesso, con la situazione che si era venuta a creare all’inizio stagione, c’erano ampie possibilita’ di fare ben altro cammino. Con un bel po’ di umilta’ ed applicazione , a quest’ora si doveva lottare per il vertice, e non per le solite inutili bricciole. La rosa non credo sia cosi’ scarsa come si vorrebbe far credere, e se ci sono mancanze, sono dovute proprio alle scelte del Mancio. Rinunciare ad un regista e’ grave, come ancora di piu’ e’ stato andare a prendere il trentenne Eder a gennaio. Per farne che? Non era assolutamente cio’ che serviva .
    Poi la girandola dei giocatori che spariscono per mesi e’ un altro mistero. E’ Questi sono tutti giocatori dalui voluti.
    Se alla 34 partita stagionale non sai ancora quale e’ la formazione tipo, vuol dire che non ci hai capito una cippa.
    Forse Mancini non e’ la persona adatta per questa Inter, che non puo’ permettersi le sue bizze di mercato, come 10-anni addietro, o ai tempi del ricco City. Sarebbe meglio qualcuno alla Simeone, che riesce ad arrangiarsi con cio’ che si ritrova.

  31. Mica lo nego

    Neppure lui lo nega

    Ma non vedo alternative

  32. Forse non è chiaro che finalmente siamo una società seria.
    Se si è preso Eder e non un regista era per unità di intenti tra società, DS e allenatore. E la scelta, obbligata, è stata spiegata ampiamente da Ausilio.

    La cazzata della formazione tipo ormai non ci credo più, e se è stata un limite da gennaio fino a quel punto è stata invece una risorsa. La formazione tipo c’è, poi dipende se si vuole credere ai propri occhi che vedono la partita o quello che scrive Merdasport o la Gazzetta dei Pagliacci.

    Poi sono d’accordo che il lancio abbia avuto degli svarioni, meno di quanti gliene imputa chi si chiede come mai kondogbia squalificato non scenda in campo.
    Non capisco Melo ne i cambi al 91′.
    Penso però che abbia riportato entusiasmo (vedi il ritorno di tanti tifosi allo stadio), giocatori da Inter (Brozo, Perisci, Miranda su tutti) e non abbia paura di dire che ha avuto delle colpe (cosa che chi lo taccia di presunzione non dovrebbe riuscire a spiegare).
    In più TUTTI i giocatori che secondo voi sono “scomparsi” per mesi come Jojo hanno poi spiegato che le assenze erano legate a problemi di natura fisica e che sono dalla parte dell’inter e del Mister.

    Poi la frase sul fatto che preferisce 1 campione a 4 buoni giocatori è da contestualizzare:
    Il suo discorso era. Io terrei tutti i ragazzi perché sono stati professionisti esemplari (può dire il contrario a stagione in corso?), ma se devo rinunciare a Santon, Telles, Melo, Jojo o chicchessia lo faccio perché in fase di mercato è meglio un Top e bisogna pagarlo in qualche modo.

    Poi sono d’accordo che Mancio abbia delle lacune in alcuni settori dell’essere mister (se non le avesse non allenerebbe questa Inter dopo lo scarsissimo Mazzarri), ma nella costruzione della squadra e nella lettura di alcune situazioni per me riesce a recuperare. Forse manca in fase di motivazione, ma chi non vuole vedere nulla di buono sia onesto e dica che è per via del fatto che si vuole sfogare dalle frustrazioni che tutti noi interisti stiamo accumulando da 3-4 anni (non per colpa di Tohir o Mancini)

  33. Che poi Simeone si arrangi con quello che trova non sono neanche così convinto.
    E che allenare l’Atletico sia come allenare l’Inter anche questo è tutto da vedere, per un allenatore molto forte ma alla prima esperienza seria in una squadra a cui non era richiesto di arrivare più che terza, con tranquillità e con ogni anno la vetrina e gli introiti della Champions su cui fare affidamento per cessioni e acquisti.

  34. A me va pure bene che rimanga Mancini,ma che comprino (chissà chi) dei diavolo dei giocatori che si possano ritenere campioni..almeno si amplierebbero le prospettive

  35. @Nic.
    Vedi che l’Atletico non ha le possibilita di Real e Barca, e quello che sta facendo, col materiale che si ritrova , ha del miracoloso. Guarda solo quanti perfetti sconosciuti e’ riuscito a portare alla ribalta mondiale. E poi, vuoi mettere la rabbia che le sue squadre mettono in campo?
    Solo un esempio, e’ riuscito a far risorgere Tiago, che in Italia era stato rottamato.

  36. Io credo che Simeone sia il massimo che ci sia al momento abbinabile al marchio Inter.
    Sia per il livello raggiunto da allenatore sia per la sua storia con noi.
    Se venisse anche domani io ne sarei felice ma…..
    Credo che oggi come oggi scelga altro soprattutto per la CL.
    Credo che non costi meno di Mancini e soprattutto credo che non sia scontato che da noi vinca e faccia come con l’Atletico.
    E qui sta il punto, non è scritto da nessuna parte che un allenatore che vince costruendo un progetto ripeta la stessa impresa altrove.
    C’è stato Mou.
    C’è stato Guardiola (ma al Bayern è più facile).
    Poi quelli come Ancelotti e Capello che vincono su più piazze ma piazze colme di danari dove il progetto non c’è.
    Poi quelli che a ripetere l’impresa ancora devono riuscire …..e sono nomi importanti: Klopp, Villas Boas, ecc……

    Quindi riassumendo: o si tiene Mancini (e io sono per questa soluzione) o si scommette su nome da scommessa (e ce ne sono 20 col rischio però di bruciare tutto) oppure Simeone.

    L’usato sicuro (meglio ancora reciclato sicuro) Prandelli, Donadoni o similari li lascerei perdere.

  37. Pacific, sono in accordo su tutto. Ma voglio anche ricordare le differenze tra campionati, tra team e tra tifoserie.

    Certo vedo tutti i meriti di Simeone, ma purtroppo neanche lui sarebbe la ricetta sicura di vittoria.
    E allora ricominciare un nuovo cammino mi pare stupido, tanto più che ancora stiamo percorrendo il percorso iniziato da poco più di un anno.
    Non si può ricominciare sempre da capo, le vittorie si costruiscono anche sui fallimenti, ma solo se c’è continuità.

    Preferisco un altro anno con un altro 4° posto piuttosto che una società schizofrenica che cambia tanto per cambiare.
    Se poi si pensa che Mou, o Simeone, o qualche altro Top possa sposare il progetto allora si facciano le valutazioni. Ma sappiamo entrambi che non è così. Sappiamo che meglio del Mancio non troviamo (non mi dite Sousa che mi metto a ridere, o Pioli) e allora continuiamo su questa strada.

    Se poi mi fate un nome verosimile di un Top pronto a sposare il progetto…

  38. Se poi mi fate un nome verosimile di un Top pronto a sposare il progetto…

    …….strano che qualcuno non abbia ancora fatto il nome di Serse Cosmi. ….

  39. allora rompo i coglioni dai meandri della vecchiaia (sia per età che del blog). Qui si stanno facendo le pulci…mettiamola così… al primo allenatore che tal può definirsi dal post 2010 in poi.
    Tanto per capirci: sono incazzato con lui per molte gestioni per l’anno in corso (ricordate questa frase sempre se volete repilicare a quanto scrivo).
    Ma porca troia qui si fanno i paragoni con Mazzarri. C’è un limite alla frustrazione (che è anche la mia)? ok non entriamo in CL, personalmente a fine agosto scorso ne ero certo vedendo il confronto tra le rose di serie A. Ho pensato che dopo l’inizio si potesse anticipare un rientro nel calcio che conta per motivi imperscrutabili visto che almeno 3 squadre rimanevano superiori a noi ed alcune di queste sono partite male. Così non sarà, me ne faccio una ragione, però non posso far finta di nulla su quello che si è cercato di fare e in che condizioni (economiche) si è potuto fare.
    Grazie a Mancini (ricordate la frase sopra per la mia incazzatura) abbiamo con le nostre poverissime capacità economiche portarto ad Appiano giocatori – certamente da ricostruire o su cui scommettere se no non sarebbero arrivati viste le nostre formule fantasiose di pagamento . come Podolscki (finito), Shaquiri (poco professionale, ma per noi potenziale upgrade), Kondo (pagato soldi pare veri, ma non si sa perchè abbia scelto noi visto che non si faceva la CL), Jojo (fermo praticamente da due anni) che non dava certezze ed era una scommessa, l’incomprensibile Melo (altra colpa che do a Mancini) ma probabilmente con quelle casse non si poteva raggiungere altro.
    Quindi, fatta questa rosa, potevamo arrivare almeno terzi? No, però visto che si rimpiange Mazzari (consiglio a tutti la lettura della sua autobiografia, me l’hanno regalata per il compleanno per prendermi per il culo, ma vi assicuro che è istruttiva sia per il personaggio che per la cifra comica che genera), non riesco a capire questo astio verso questo allenatore. Non è perfetto, ha i suoi limiti, ma non dimentichiamo in che situazione lavora, dove non si sa neanche domani mattina chi sarà il capo e se ci sarà il capo. Almeno ci sta provando e non penso che lo faccia perchè interista al midollo (non lo è), però lo fa! Sbagliando (ricordate la frase sopra per la mia incazzatura) ma perlomeno sta dando una luce! o perlomeno ci prova.
    PS: confessando una mia ammirazione sconfinata per Tagnin e Mattoinh7, ma che cazzo vi ha fatto Mancini tanto da rimpiangere Mazzarri che se avesse potuto avrebbe portato ad Appiano Aronica, R.Bianchi, Behrami, Grava e via dicemdo. Ok non ha fatto una bella figura al mitico processo, ma per me l’Inter più bella da vedere è stata la sua, quella con Veron e dei mille pareggi. Come si giocava allora non si è più giocato.
    Poi le soddisfazioni le abbiamo avute con altri certo, ma quelle sono state le basi
    Un abbraccio a tutti

  40. Fabio1971: Ogni stagione ogni allenatore soliti discorsi

    ti ha risposto mancini, anche se a questo punto mi aspetto gente che dica che va premiato per l’onestà intellettuale

  41. antoniodaroma: confessando una mia ammirazione sconfinata per Tagnin e Mattoinh7, ma che cazzo vi ha fatto Mancini tanto da rimpiangere Mazzarri che se avesse potuto avrebbe portato ad Appiano Aronica, R.Bianchi, Behrami, Grava e via dicemdo. Ok non ha fatto una bella figura al mitico processo, ma per me l’Inter più bella da vedere è stata la sua, quella con Veron e dei mille pareggi. Come si giocava allora non si è più giocato.
    Poi le soddisfazioni le abbiamo avute con altri certo, ma quelle sono state le basi

    Ti ringrazio per la sconfinata ammirazione (immeritata), ma sinceramente non so dove tu abbia letto, nei miei commenti, il rimpianto per Mazzarri. Siccome appunto non puoi averla letta da nessuna parte, o ti confondi con qualche altro utente, oppure hai interpretato male i miei scritti.

    Detto questo, forse non sono stato spiegato :). Io non “odio” Mancini (lo ritengo un sopravvalutato la cui carriera ruota attorno al periodo in cui ha vuto Ibra all’Inter -mi spiace, ma la penso così -), ma sono molto deluso da Mancini, che è diverso. Deluso perché, con lui, avevamo delle aspettative totalmente disattese.
    Se si considerano i 17 mesi di Mazzarri come puro oscurantismo (si rileggano i nomi), non si capisce dove i 17 mesi di Mancini abbiano riportato la luce: sul gioco? Non scherziamo. Sulla cattiveria agonistica/concentrazione? Ahahahahahha. Sulla gestione dello spogliatoio? Ahahahahahahaha-bis.

    Cioè è un allenatore che ha fallito sul piano tecnico, sul piano caratteriale, sul piano della gestione umana, sul piano della continuità di risultati.

    Però è bravissimo a vendere se stesso. Ok, dopotutto, se si tratta di chiamare Tourè al telefono meglio un “Hello Yaya, I’m Roberto, come to Inter!”, piuttosto che “Ellou iaia, Ai em Walter uont iu venire a Inter?” per sentirsi dire dall’altro capo della cornetta “I even don’t know you, don’t call me again”.

    Ergo va benissimo se resta tanto per sfruttare il suo appeal telefonico, a maggior ragione se arriva qualche mangiatore di riso con denaro fresco che gli permetta di prendere almeno i due campioni che vuole (grazie al cazzo). Sta di fatto che a meno che la Roma non si suicidi ha fallito completamente una stagione in cui c’erano tutte le condizioni per arrivare terzi e che siamo quasi all’inizio di un’estate di mercato dove ci ritroveremo a cercare ancora gli stessi profili di giocatori che cerchiamo da anni al fine di creare una squadra competitiva. Almeno una “spina dorsale” c’è, si spera dunque che l’allenatore più pagato della A riesca a dare qualcosa di suo, visto che d quando è tornato all’Inter sono magicamente spariti discorsi relativi al modulo, al turnover, alle difese a tre, all’intensità, agi errori individuali come alibi del mister, alla mediocrità, alla mentalità, agli stipendi da giustificare etc etc etc etc…..

  42. antoniodaroma: ma che cazzo vi ha fatto Mancini tanto da rimpiangere Mazzarri

    parlo per me, io trovo ridicole queste affermazioni, piuttosto potrei essere io a chiedervi che cazzo vi aveva fatto mazzarri che non sia stato replicato in peggio da mancini, però all’epoca non ricordo gente adombrata per il trattamento vile e autolesionista riservato all’allenatore precedente

  43. mattoinh7: Ti ringrazio per la sconfinata ammirazione (immeritata), ma sinceramente non so dove tu abbia letto, nei miei commenti, il rimpianto per Mazzarri. Siccome appunto non puoi averla letta da nessuna parte, o ti confondi con qualche altro utente, oppure hai interpretato male i miei scritti.

    Detto questo, forse non sono stato spiegato :). Io non “odio” Mancini (lo ritengo un sopravvalutato la cui carriera ruota attorno al periodo in cui ha vuto Ibra all’Inter -mi spiace, ma la penso così -), ma sono molto deluso da Mancini, che è diverso. Deluso perché, con lui, avevamo delle aspettative totalmente disattese.
    Se si considerano i 17 mesi di Mazzarri come puro oscurantismo (si rileggano i nomi), non si capisce dove i 17 mesi di Mancini abbiano riportato la luce: sul gioco? Non scherziamo. Sulla cattiveria agonistica/concentrazione? Ahahahahahha. Sulla gestione dello spogliatoio? Ahahahahahahaha-bis.

    Cioè è un allenatore che ha fallito sul piano tecnico, sul piano caratteriale, sul piano della gestione umana, sul piano della continuità di risultati.

    Però è bravissimo a vendere se stesso. Ok, dopotutto, se si tratta di chiamare Tourè al telefono meglio un “Hello Yaya, I’m Roberto, come to Inter!”, piuttosto che “Ellou iaia, Ai em Walter uont iu venire a Inter?” per sentirsi dire dall’altro capo della cornetta “I even don’t know you, don’t call me again”.

    Ergo va benissimo se resta tanto per sfruttare il suo appeal telefonico, a maggior ragione se arriva qualche mangiatore di riso con denaro fresco che gli permetta di prendere almeno i due campioni che vuole (grazie al cazzo). Sta di fatto che a meno che la Roma non si suicidi ha fallito completamente una stagione in cui c’erano tutte le condizioni per arrivare terzi e che siamo quasi all’inizio di un’estate di mercato dove ci ritroveremo a cercare ancora gli stessi profili di giocatori che cerchiamo da anni al fine di creare una squadra competitiva. Almeno una “spina dorsale” c’è, si spera dunque che l’allenatore più pagato della A riesca a dare qualcosa di suo, visto che d quando è tornato all’Inter sono magicamente spariti discorsi relativi al modulo, al turnover, alle difese a tre, all’intensità, agi errori individuali come alibi del mister, alla mediocrità, alla mentalità, agli stipendi da giustificare etc etc etc etc…..

    Matto ti voglio bene (non equivocare, ma lo dico sul serio). Qui non si vuole santificare Mancini, però non si può non vedere – stanti le difficoltà societarie – quanto si è provato a fare. Metti a confronto i 17 mesi di Mazzari per dire e i 17 mesi del Mancio. ok siamo fuori comunque dalla CL (che è il discrimine per qualsiasi tipo di soddisfazione/risultato concreto). Dammi una risposta: per ripartire (visto che è quello che dobbiamo fare per l’ennesima volta) ti senti più sicuro (se si può dire) adesso o lo eri 17 mesi fa?

  44. tagnin: parlo per me, io trovo ridicole queste affermazioni, piuttosto potrei essere io a chiedervi che cazzo vi aveva fatto mazzarri che non sia stato replicato in peggio da mancini, però all’epoca non ricordo gente adombrata per il trattamento vile e autolesionista riservato all’allenatore precedente

    Tagnin rinnovando la mia stima, ma ancora difendere Mazzari significa dare la stura a qualsiasi ipotesi…..a quel punto mi tenevo Stramaccioni (so che ti incazzerai) qualcosa più di Mazzarri fin quando i giocatori hanno retto in piedi ha fatto
    con affetto ma veramente sincero
    Antonio
    PS: se va via Mancini e noi vinciamo, firmo subito

  45. Sandrex:
    A me va pure bene che rimanga Mancini,ma che comprino (chissà chi) dei diavolo dei giocatori che si possano ritenere campioni..almeno si amplierebbero le prospettive

    Dopo che hai messo a ferro e fuoco tre quarti di blog, stai affermando ciò che stiamo dicendo quasi tutti da un bel po’.

  46. giulio19: Dopo che hai messo a ferro e fuoco tre quarti di blog, stai affermando ciò che stiamo dicendo quasi tutti da un bel po’.

    Sì ma io lo dicevo pure 2-3 anni fa e la gente (ancor oggi presente sul blog) mi perculava dicendo che il problema non era la squadra ma il mister.

  47. @antoniodaroma

    Hai ragione, ma ti rispondo così: sono, come 17 mesi fa, ugualmente deluso.

    E 17 + 17 fa 34. Cazzo, tanti.

    Però ti ripeto: hai ragione sul fatto che oggi, rispetto a ieri, ci sono prospettive migliori, a maggior ragione se arriva denaro fresco.

    Speriamo bene.

  48. Pensate che non sia frustrato anche io vedendo queste cose? No ve lo assicuro. Solo che me ne sono fatto una ragione. Sapete quando? C’è nello storico di questo blog. Tornando a Roma la mattina del 23 maggio 2010, dopo aver visto sorgere l’alba al Meazza per vedere la Coppa, ho immaginato di fare soldi vendendo tutto (già vecchi) per poi ripartire. Lo so non sarebbe stato riconoscente verso quegli eroi, ma se vuoi rimanere ai vertici….Adesso ci dobbiamo arrabbattare, sperando di rinascere (e non faccio certo guerre di religione per Mancini)

  49. Per quanto si voglia cercare di fare gioco, siamo questi a livello di qualità. La mia paura e che, non potendo spendere per giocatori forti veramente se vogliamo competere ad alti livelli, questo sarà il nostro standard.
    Poi è facile dire che senza Ibra Mancini non avrebbe vinto, ma una squadra l’aveva creata. datemi l’Ibra adesso e saremmo terzi. Sicuramente Mamcini non è il genio della lampada, ma a livello tecnico credo stia tentando (con lacune sicure certo tipo cambi fatti solo alla fine) di dare una impronta a questa squadra. Prima di lui non l’ho visto fare a nessuno. Poi diamo via Mancini….sono sul carro. Voglio vedere chi prendere: prendi un top, con quali soldi fai gli acquisti per competere? Siamo schiavi di una situazione economica che ci schiaccia